Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Genesi 8:22

La Bibbia dei Testimoni di Geova è davvero una traduzione fedele ed accurata delle Sacre Scritture?

Moderatore: polymetis

Genesi 8:22

Messaggiodi Achille » 19/01/2020, 10:38

"D’ora in poi la terra non smetterà mai di avere semina e raccolta, freddo e caldo, estate e inverno, giorno e notte”. (TNM ed. 2017)

Cosa notate di diverso rispetto alla precedente traduzione?

"Per tutti i giorni che la terra durerà, semina e raccolta, e freddo e caldo, ed estate e inverno, e giorno e notte, non cesseranno mai”. (Ed. 1987).
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13476
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 19/01/2020, 11:30

Un mio commento: quando lessi questo passo per la prima volta nella TNM del 1967 (la prima che usai quando venni in contatto con i TdG), mi chiesi come mai si dicesse "finché la terra durerà".
La mia domanda era: "Ma se la terra deve durare per sempre, perché qui si lascia intendere che invece potrebbe avere una fine?"

Nella nuova traduzione non si lascia più intendere questa futura fine della terra.
"D'ora in poi", quindi senza alcuna possibile fine futura.

Un altro esempio che dimostra come la TNM è fatta a misura degli insegnamenti dei TdG.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13476
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Sussisterà

Messaggiodi sandrosolustri » 19/01/2020, 11:51

Nel Pentateuco di Rav Disegni, direttamente dall'ebraico di cui il termine non posso traslitterare i quanto non ho i caratteri, usa: finché la terra SUSSISTERA'. Quindi, una volta tanto che la Traduzione del Nuovo Mondo c'aveva beccato, l'hanno modificata per far comprendere secondo le loro dottrine che la terra "sia per sempre". (ho ripreso a scrivere sul forum dopo l'incazzatura che mi era venuta, in merito a chi sosteneva che scrivessi balle).
sandrosolustri
Nuovo Utente
 
Messaggi: 284
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Ciao Achille....

Messaggiodi Vieri » 19/01/2020, 12:06

"D’ora in poi la terra non smetterà mai di avere semina e raccolta, freddo e caldo, estate e inverno, giorno e notte”. (TNM ed. 2017)

Cosa notate di diverso rispetto alla precedente traduzione?

"Per tutti i giorni che la terra durerà, semina e raccolta, e freddo e caldo, ed estate e inverno, e giorno e notte, non cesseranno mai”. (Ed. 1987).

Si, hai ragione,....ed in effetti da un primo acchito i due testi sembrano simili ma rileggendo bene risultano sostanzialmente diversi....
Per tutti i giorni che la terra durerà......prevede una fine che per i tdG dovrebbe essere Armgeddon, il giorno del giudizio.....concetto caro ad i nostri amici che vedono sempre questa fine ad ogni pié sospinto.....

Qullo che invece mi lascia perplesso sono invece le parole: "D’ora in poi la terra non smetterà mai di avere ....."
cosa alla fine vorrebbe dire questo: "da ora in poi"....?

Ridendo e scherzando, ma non troppo, io interpreterei queste parole del C.D.:
"Ragazzi ci siamo sbagliati e lo Spirito Santo ci ha recentemente "comunicato" che quello in cui avevamo creduto, o meglio fatto credere,..... sulle varie fini del mondo, non era vero e "da ora in poi" potete stare sereni che non succederà niente....

Pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.....
:ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7352
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 19/01/2020, 12:14

Per i TdG Armageddon non è la fine della terra ma dei "malvagi", cioè tutti quelli che non sono TdG.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2559
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Achille » 19/01/2020, 16:18

Vieri ha scritto:Si, hai ragione,....ed in effetti da un primo acchito i due testi sembrano simili ma rileggendo bene risultano sostanzialmente diversi....
Per tutti i giorni che la terra durerà......prevede una fine che per i tdG dovrebbe essere Armgeddon, il giorno del giudizio.....concetto caro ad i nostri amici che vedono sempre questa fine ad ogni pié sospinto.....

Qullo che invece mi lascia perplesso sono invece le parole: "D’ora in poi la terra non smetterà mai di avere ....."
cosa alla fine vorrebbe dire questo: "da ora in poi"....?

Ridendo e scherzando, ma non troppo, io interpreterei queste parole del C.D.:
"Ragazzi ci siamo sbagliati e lo Spirito Santo ci ha recentemente "comunicato" che quello in cui avevamo creduto, o meglio fatto credere,..... sulle varie fini del mondo, non era vero e "da ora in poi" potete stare sereni che non succederà niente....

Pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.....
:ironico:
No, non ci hai azzeccato.
Come ha scritto anche Victor, per i TdG non sarà la Terra (come pianeta) a finire. La loro "fine del mondo" consiste nella fine della società composta da persone ritenute malvagie.
Per loro la Terra (pianeta) rimarrà per sempre, non finirà mai.

La traduzione del passo di Genesi 8:22 però faceva pensare che la terra un giorno potesse anche avere una fine ("finché la terra durerà").
Con la nuova traduzione ora questa possibile interpretazione non c'è più.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13476
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi nello80 » 19/01/2020, 21:24

Achille ha scritto:
Vieri ha scritto:Si, hai ragione,....ed in effetti da un primo acchito i due testi sembrano simili ma rileggendo bene risultano sostanzialmente diversi....
Per tutti i giorni che la terra durerà......prevede una fine che per i tdG dovrebbe essere Armgeddon, il giorno del giudizio.....concetto caro ad i nostri amici che vedono sempre questa fine ad ogni pié sospinto.....

Qullo che invece mi lascia perplesso sono invece le parole: "D’ora in poi la terra non smetterà mai di avere ....."
cosa alla fine vorrebbe dire questo: "da ora in poi"....?

Ridendo e scherzando, ma non troppo, io interpreterei queste parole del C.D.:
"Ragazzi ci siamo sbagliati e lo Spirito Santo ci ha recentemente "comunicato" che quello in cui avevamo creduto, o meglio fatto credere,..... sulle varie fini del mondo, non era vero e "da ora in poi" potete stare sereni che non succederà niente....

Pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.....
:ironico:
No, non ci hai azzeccato.
Come ha scritto anche Victor, per i TdG non sarà la Terra (come pianeta) a finire. La loro "fine del mondo" consiste nella fine della società composta da persone ritenute malvagie.
Per loro la Terra (pianeta) rimarrà per sempre, non finirà mai.

La traduzione del passo di Genesi 8:22 però faceva pensare che la terra un giorno potesse anche avere una fine ("finché la terra durerà").
Con la nuova traduzione ora questa possibile interpretazione non c'è più.


La cosiddetta "fine di questo sistema di cose".....!
Sicuramente ognuno di noi ha usato questo termine quando si è trovato a parlare della "verità"!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi MatrixRevolution » 19/01/2020, 22:09

Ormai la TNM da "pessima traduzione" sta passando a "Spazzatura letteraria".
:lovebibbia:
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1704
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma


Torna a La Traduzione del Nuovo Mondo, la Bibbia dei Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici