Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Resurrezione

In questa sezione si possono segnalare gli aspetti positivi esistenti sia negli insegnamenti che nel comportamento dei TdG

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Resurrezione

Messaggiodi Ray » 27/11/2012, 19:44

Vecchio... apostolico ( per il periodo "pasquale") :conf:
« 1. Io credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra
2. e in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore,
3. il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine,
4. patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto;
5. discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte;
6. salì al cielo, siede alla destra di Dio, Padre onnipotente:
7. di là verrà a giudicare i vivi e i morti.
8. Credo nello Spirito Santo,
9. la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi,
10. la remissione dei peccati,
11. la risurrezione della carne,
12. la vita eterna. Amen. »
nuovo...per tutto il periodo dell'anno... :boh:
Credo:
Credo in un solo Dio,
Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore, Gesù Cristo, unigenito figlio di Dio, nato dal Padre prima di tutti i secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero, generato, non creato, della stessa sostanza del Padre; per mezzo di lui tutte le cose sono state create.
Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo, e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo.
Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto. Il terzo giorno è risuscitato, secondo le Scritture, è salito al cielo, siede alla destra del Padre.
E di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine.
Credo nello Spirito Santo, che è Signore e dà la vita, e procede dal Padre e dal Figlio.
Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato, e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa, una santa cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati.
Aspetto la risurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà.
Amen.


Secondo i tdg i resuscitati vivranno sulla terra,ma per le altre fedi cristiane i resuscitati vivranno lo stesso sulla terra come dicono i tdg?
Allora scusate vorrei capire questo paradosso ,Prima in cielo poi l'anima che fa..... ritorna in terra al resuscitato? Non ci capisco niente,.....
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Apocalisse 21:1-3

Messaggiodi cattolico » 27/11/2012, 21:11

Ray, prova a leggere il passo che cito nel titolo, la Gerusalemme nuova, viene così descritta. Sarà la citta degli eletti, diversamente da Babilonia, è un dono di Dio. La prospettiva è puramente celeste, era considerata dagli israeliti la metropoli futura del popolo messianico, vedi Isaia 2:1-5, Isaia 54:11-17 e Luca 2:38.
Spero di esserti stato d'aiuto.
Carissimi, non prestate fede ad ogni spirito, ma mettete alla prova gli spiriti, per saggiare se provengono veramente da Dio, perchè molti falsi profeti sono venuti nel mondo. (1 Givanni 4:1)
Avatar utente
cattolico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 10/08/2012, 16:32

Messaggiodi Dnick » 27/11/2012, 21:20

Intanto credo che inserire l'argomento della risurrezione dei corpi intesa dai tdg,

sia più corretto la sezione "umorismo" piuttosto che a "non solo critica"

spesso mi domando e cerco di immaginarmi un leone nella veste di un ruminante con uno stomaco a quattro

sacche e i denti di una mucca e per quanto mi sforzi non intravedo più un leone.



Poi,

da che cosa deduci che sia la stessa carne mortale e deteriorabile che possediamo adesso ?
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Quixote » 27/11/2012, 21:27

Scusate, non è la mia materia; ma una volta un prete, intelligente a parer mio, disse «perché continuate a immaginarvi il Paradiso come un luogo? non è piuttosto uno stato?».
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4472
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Ray » 27/11/2012, 21:39

Dnick ha scritto:Intanto credo che inserire l'argomento della risurrezione dei corpi intesa dai tdg,

sia più corretto la sezione "umorismo" piuttosto che a "non solo critica"

spesso mi domando e cerco di immaginarmi un leone nella veste di un ruminante con uno stomaco a quattro

sacche e i denti di una mucca e per quanto mi sforzi non intravedo più un leone.



Poi,

da che cosa deduci che sia la stessa carne mortale e deteriorabile che possediamo adesso ?

Veramente io non deduco...ma tu da che deduci che e una diversa carne ? Ma poi di quale carne stiamo parlando?Ma esistono diverse tipologie di carne umana? O parlavi di un'altra dimensione? E a questo punto se fosse come dici tu un'altra dimensione diciamo quella celeste...ne carne ne sangue erediteranno i cieli ...o giù di lì....
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Ray » 27/11/2012, 21:43

Quixote ha scritto:Scusate, non è la mia materia; ma una volta un prete, intelligente a parer mio, disse «perché continuate a immaginarvi il Paradiso come un luogo? non è piuttosto uno stato?».

Si Angelo ho capito quello a cui ti riferisci,ma nel credo cattolico si parla di una resurrezione di carne,o di uomini.E nel paradiso e impossibile che l'uomo entri con questo corpo .
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Mamy » 27/11/2012, 21:45

Ray ha scritto:
Quixote ha scritto:Scusate, non è la mia materia; ma una volta un prete, intelligente a parer mio, disse «perché continuate a immaginarvi il Paradiso come un luogo? non è piuttosto uno stato?».

Si Angelo ho capito quello a cui ti riferisci,ma nel credo cattolico si parla di una resurrezione di carne,o di uomini.E nel paradiso e impossibile che l'uomo entri con questo corpo .


Saranno trasformati da corpi corruttibili in corpi incorruttibili :santo:
Mamy
 

Messaggiodi Ray » 27/11/2012, 21:54

cattolico ha scritto:Ray, prova a leggere il passo che cito nel titolo, la Gerusalemme nuova, viene così descritta. Sarà la citta degli eletti, diversamente da Babilonia, è un dono di Dio. La prospettiva è puramente celeste, era considerata dagli israeliti la metropoli futura del popolo messianico, vedi Isaia 2:1-5, Isaia 54:11-17 e Luca 2:38.
Spero di esserti stato d'aiuto.

Parola che Isaia, figliuolo d'Amots, ebbe in visione, relativamente a Giuda e a Gerusalemme.

2 Avverrà, negli ultimi giorni, che il monte della casa dell'Eterno si ergerà sulla vetta dei monti, e sarà elevato al disopra dei colli; e tutte le nazioni affluiranno ad esso.
3 Molti popoli v'accorreranno, e diranno: `Venite, saliamo al monte dell'Eterno, alla casa dell'Iddio di Giacobbe; egli ci ammaestrerà intorno alle sue vie, e noi cammineremo per i suoi sentieri'. Poiché da Sion uscirà la legge, e da Gerusalemme la parola dell'Eterno.
4 Egli giudicherà tra nazione e nazione e sarà l'arbitro fra molti popoli; ed essi delle loro spade fabbricheranno vomeri d'aratro, e delle loro lance, roncole; una nazione non leverà più la spada contro un'altra, e non impareranno più la guerra.
5 O casa di Giacobbe, venite, e camminiamo alla luce dell'Eterno!


38 Sopraggiunta in quell'istessa ora, lodava anch'ella Iddio e parlava del bambino a tutti quelli che aspettavano la redenzione di Gerusalemme.



11 O afflitta, sbattuta dalla tempesta, sconsolata, ecco, io incasserò le tue pietre nell'antimonio, e ti fonderò sopra zaffiri.
12 Farò i tuoi merli di rubini, le tue porte di carbonchi, e tutto il tuo recinto di pietre preziose.
13 Tutti i tuoi figliuoli saran discepoli dell'Eterno, e grande sarà la pace dei tuoi figliuoli.
14 Tu sarai stabilita fermamente mediante la giustizia; sarai lungi dall'oppressione, ché non avrai niente da temere; e dalla ruina, ché non si accosterà a te.
15 Ecco, potranno far delle leghe; ma senza di me. Chiunque farà lega contro di te, cadrà dinanzi a te.
16 Ecco, io ho creato il fabbro che soffia nel fuoco sui carboni e ne trae uno strumento per il suo lavoro; ed io pure ho creato il devastatore per distruggere.
17 Nessun'arma fabbricata contro di te riuscirà; e ogni lingua che sorgerà in giudizio contro di te, tu la condannerai. Tal è l'eredità dei servi dell'Eterno, e la giusta ricompensa che verrà loro da me, dice l'Eterno


:boh: :boh:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Dnick » 27/11/2012, 22:29

Ray ha scritto:ma tu da che deduci che e una diversa carne ?



Dal fatto che il corpo e la carne che abbiamo adesso,

è soggetta ai bisogni, e il mondo che noi conosciamo

è sostenuto dal bisogno di trasformazione mediante il continuo

moto di nascita crescita e morte.

Senza questa catena che garantisce un certo tipo di equilibrio,

si deve per forza immaginare un qualcosa che a momento la mente umana non comprende.



Ray ha scritto:Ma poi di quale carne stiamo parlando?Ma esistono diverse tipologie di carne umana?


Questo me lo devi dire tu.

Secondo le scritture come ha evidenziato Mamy i corpi corruttibili devono essere trasformati in corpi incorruttibili.

Ora la domanda è :

può un corpo umano essere incorruttibile se è soggetto a bisogni?


Ray ha scritto:O parlavi di un'altra dimensione?


Più che un'altra dimensione mi riferisco al mistero.

Ad esempio,

come si potrebbe spiegare il corpo di Cristo

quando tommaso tocca le sue ferite,

e poi ascende in cielo e svanisce ?

E' un mistero che non si può spiegare in modo razionale,

infatti i tdg cercando di immaginare e spigare la resurrezione

cade razonalmente nel ridicolo.
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Ray » 27/11/2012, 22:35

Quindi tu pensi che nella resurrezione avremo un corpo incorruttibile cioè una carne incorruttibile ,senza bisogni materiali ma solo spirituali...in pratica come rispose Gesù ai sadducei ,i nostri corpi saranno simili ad angeli....ma qui sulla terra? :boh:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11528
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Dnick » 27/11/2012, 23:51

Ray ha scritto:Quindi tu pensi che nella resurrezione avremo un corpo incorruttibile cioè una carne incorruttibile ,senza bisogni materiali ma solo spirituali...in pratica come rispose Gesù ai sadducei ,i nostri corpi saranno simili ad angeli....ma qui sulla terra? :boh:


Io penso che la resurrezione è un mistero,

ma la nostra " Terra " come noi, ha bisogno del sole , della luna e dei pianeti ,


e neanche essa si sottrae alla legge della nascita, crescita e morte così come il sole, e le galassie ect.
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Tiziano » 28/11/2012, 2:03

Ray ha scritto:Quindi tu pensi che nella resurrezione avremo un corpo incorruttibile cioè una carne incorruttibile ,senza bisogni materiali ma solo spirituali...in pratica come rispose Gesù ai sadducei ,i nostri corpi saranno simili ad angeli....ma qui sulla terra? :boh:


Ray tu chiedi cose che non ci è dato sapere....sappiamo solo che avremo un corpo come quello di Gesù risorto...e che aspetteremo nuovi cieli e nuova terra.
Cosa siano esattamente questi cieli e questa terra ...beh...da lì sono tutte supposizioni...certamente a differenza dei i tdg dove per loro ...unti a parte...la terra consiste in tutto quello che avranno ..per noi...mentre beneficeremo di questo corpo... potremo anche godere della visione di Dio.

Poi... se proprio vorrai venire ad abitare vicino a me :ironico: ...sappi che ne sarò veramente felice :occhiol:
Signore dammi la pazienza...perchè se mi dai la forza...faccio una strage

Voglio ancora una carezza dalla mia mamma .............. Roma 1°dicembre 2010

Presentazione
Avatar utente
Tiziano
Utente Senior
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 20/09/2009, 14:57

Messaggiodi arwen » 28/11/2012, 5:07

Mamy ha scritto:
Ray ha scritto:
Quixote ha scritto:Scusate, non è la mia materia; ma una volta un prete, intelligente a parer mio, disse «perché continuate a immaginarvi il Paradiso come un luogo? non è piuttosto uno stato?».

Si Angelo ho capito quello a cui ti riferisci,ma nel credo cattolico si parla di una resurrezione di carne,o di uomini.E nel paradiso e impossibile che l'uomo entri con questo corpo .


Saranno trasformati da corpi corruttibili in corpi incorruttibili :santo:

Si San Paolo ha detto questo. Hai un esempio di corpo incorruttibile in Gesù il primo di tutti i risorti, corpo incorruttibile e non asservito alle leggi della fisica ( entrava con le porte sprangate, appariva e scompariva a piacere e chissà cos'altro.... ), ma è un corpo per la Gerusalemme celeste, non per la "terra" come intendono i tdg. I due credo, che sono uguali, solo che uno è un pò più corto, dicono la stessa cosa. :ciao:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi arwen » 28/11/2012, 5:09

Tiziano ha scritto:
Ray ha scritto:Quindi tu pensi che nella resurrezione avremo un corpo incorruttibile cioè una carne incorruttibile ,senza bisogni materiali ma solo spirituali...in pratica come rispose Gesù ai sadducei ,i nostri corpi saranno simili ad angeli....ma qui sulla terra? :boh:


Ray tu chiedi cose che non ci è dato sapere....sappiamo solo che avremo un corpo come quello di Gesù risorto...e che aspetteremo nuovi cieli e nuova terra.
Cosa siano esattamente questi cieli e questa terra ...beh...da lì sono tutte supposizioni...certamente a differenza dei i tdg dove per loro ...unti a parte...la terra consiste in tutto quello che avranno ..per noi...mentre beneficeremo di questo corpo... potremo anche godere della visione di Dio.

Poi... se proprio vorrai venire ad abitare vicino a me :ironico: ...sappi che ne sarò veramente felice :occhiol:

:appl: :quoto100: :bravo:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48


Torna a Non solo critica...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici