Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Prima del battesimo viene detta tutta la verità?

Domande sui TdG che vengono fatte di frequente

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Prima del battesimo viene detta tutta la verità?

Messaggiodi siculo » 12/06/2019, 15:50

Ciao a tutti, non essendo mai stato un TdG, mi sto chiedendo come l'azione di indottrinamento gestisce i temi più "ostici" come il divieto delle trasfusioni o la pratica dell'ostracismo. In generale vengono affrontati tutti i temi prima del battessimo o ci sono delle omissioni volontarie chirurgiche? In caso di risposta negativa, c'è una scaletta che viene seguita in modo da rendere meno indigesti tutti quegli aspetti dottrinali compromettenti?
Grazie
siculo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 310
Iscritto il: 18/04/2013, 17:28

Messaggiodi deliverance1979 » 12/06/2019, 16:30

Si, prima del battesimo si parla di queste cose, e se c'è un disassociato in congregazione, qualsiasi TDG che frequenta tale gruppo da anni vede la sua condizione e gli eventuali passi che deve compiere per rientrare.
Ovvero le umiliazioni fantozziane di sedersi in fondo a tutti, di entrare 5 minuti dopo l'inizio dell'adunanza e di uscire 5 minuti prima.
Questo perchè si verrebbe considerati come dei fantasmi, ovvero nessuno ti saluta o ti considera se non con un incrocio di sguardi.
Per questo motivo si entra dopo e si esce prima, per togliere se stessi e gli altri dall'imbarazzo di questa condizione.

Il discorso che tu fai è a mio avviso ampio e coglie diversi dettagli che non vengono poi detti.

Molti che sono diventati TDG e che venivano dal mondo, sono stati attratti dall'imminenza della fine, dal fatto che si vive negli ultimi giorni e che questa religione rappresenta la sola speranza di salvezza e di vedere le fanta promesse che i TDG fanno dire alla bibbia.
Quindi, dopo 145 anni di attesa, uno potrebbe sentirsi preso per il c..o
Secondo, chi nasce in questa religione e viene condizionato a tale culto, il quale cresce tra queste fanta vaccate pensando che sia tutto vero.

Quindi, ci sono molte sfumature.
Il fatto che i TDG si deresponsabilizzino delle loro fanta vaccate e dicono alla persona che si è battezzata e poi se ne va "Sapevi quello che facevi, assumiti le tue responsabilità", se da una parte possono avere ragione, dall'altra si potrebbe replicare loro, per ogni giorno passato in questi 145 anni di fine imminente e promesse mancate, voi siete delle (l'aggettivo mettetelo voi), assumetevi le vostre responsabilità, a partire dai quadri di comando ovvero Geova, Gesù e lo Spirito Santo, per poi passare ai quadri inferiori quali Corpo Direttivo, Sorvelgianti, Betheliti ed anziani di congregazioni, cosi, onde evitare lo scarica barile generale, mettiamoceli tutti.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5438
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi deliverance1979 » 13/06/2019, 7:05

Volevo aggiungere un altro dettaglio caro siculo.

Prima di arrivare al battesimo, c'è tutto un percorso di indottrinamento o di auto convincimento che portano l'individuo a credere fermamente che questa sia la "verità", che presto verrà harmagheddon e che ci sarà il nuovo mondo di Dio.

Il battessimo con l'immersione completa in acqua è solo un rituale che dimostra pubblicamente il fatto di credere che questa è la "verità".

Quindi, prima del battesimo, nessuno mai penserebbe di andarsene via da questa religione venendo disassociato e quindi subendo l'ostracismo, visto che pensa che questa sia appunto la "verità".
Prima del battesimo nessuno mai penserebbe di dubitare quanto detto dal Corpo Direttivo e la sua chiave di lettura biblica, perchè pensa che questa è la "verità".
Il fatto delle trasfusioni di sangue è una cosa accettata da parte dell'adepto che sta per battezzarsi, fa parte di quel percorso di auto convincimento per il quale egli pensa che anche questa problematica o per meglio dire interpretazione biblica fa parte della "verità", motivo per cui, le cure mediche sostitutive in parte ci sono, mal che vada, c'è sempre la risurrezione ed harmagheddon è poi alle porte.

Come ben noterai, essendo una fede millenaristica, molti dubbi vengono soffocati con esercizi di auto convincimento che "presto" (145 anni di attesa ormai) il regno di Geova risolverà tutti i problemi dell'umanità.
Il TDG medio soffoca tutto nella speranza dell'imminenza della fine e di poter ricordare che Geova risolverà i suoi problemi, bisogna solo aspettare ormai ci siamo.
E questa illusione del "tra un pò...." che soffoca il pensiero critico.

Ora, fino a che la fede in tutte queste promesse e convinzioni è forte, o per lo meno, come dicono quelli del Corpo Direttivo, non si hanno dubbi e si compie quella routine teocratica che fa si che l'individuo continui a girare sulla ruota delle fanta vaccate bibliche tipo criceto (adunanze, predicazione, studio biblico), tutto va bene, ma se poco poco si interrompe questo ciclo e si inizia a ragionare con la testa propria, li escono poi tutti i problemi.

Quindi, il problema non è tanto prima, visto che uno è stato abbindolato da questa religione e fino al battesimo ci ha creduto.
Il problema è dopo il battesimo qualora volesse uscire.

Non solo, c'è anche un altro controsenso.
Obiettare a tutte le vaccate dei TDG prima del Battesimo, non comporta nulla di speciale, la persona verrà salutata dai TDG in giro, potrebbe anche partecipare a qualche loro riunione extra teocratica.
Ma con il battesimo, quelle stesse situazioni identiche, cambiano di importanza.
Una sorta di patto di sangue praticamente per cui prima, se andavi a mignotte, ti drogavi, o avevi altri comportamenti più soft ma non appropriati per fare progresso spirituale, al massimo non eri TDG e rimanevi una persona che aveva una debolezza che non ti consentiva di diventare, finito lì (logicamente mantenendoti entro questi parametri tipici del 90% delle persone del mondo).
Se invece hai le stesse cose dopo il battesimo e non ti penti, o non cambi, qui iniziano i problemi.

Come puoi ben notare, tutta l'impalcatura si basa molto su atteggiamenti che si potrebbero definire estremi, atti di credulità, assoggettamento completo alle direttive di un gruppo di comando (il corpo direttivo), rituali per i quali non si torna più indietro (battesimo).
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5438
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Testimone di Cristo » 13/06/2019, 7:58

Caro Siculo :sorriso:
Senza voler infierire su di loro "specie i proclamatori", perchè è tutt'altro che felice ,la loro vita nei tdG.

Non mi era ancora capitato di vedere tdG con l'espositore ,di Domenica sera 19,30...,pioggia battente, nel centro di Caserta, "persona anziana e giovane ragazzo, dove la tristezza si leggeva sui loro volti, ma dico addirittura a quella ora e di Domenica con tale pioggia, è il colmo.... :triste: :boh: :boh:

Più che altro dispiace, per coloro che in buona fede , seguono direttive oppressive dei loro Leaders tdG, che certo non producono pace a loro stessi.

Che differenza enorme, tra il modus operandi della prima Ekklesia, e quello che i loro Leaders insegnano loro per predicarlo...
Paolo appena convertito al Cristo Il Signore, Riconciliato col Padre, redento, perdonato....., incomincia a Proclamare che LUI è Il Cristo il Figlio di Dio, mentre essi annunciano il loro vangelo; quella della "Paura", della distruzione ad Armaghedon, pert appunto fare breccia nella mente delle persone, ad affidarsi alla loro organizzazione, e così dipendere in tutto dal loro sfd e varie riviste.

Poi circa il battesimo, quando Filippo "Atti 8..", evangelizza il funzionario di candace, prima di battezzarsi, fa la sua confessione di fede nel suo cuore, in Cristo Gesù:
Atti 8, 36 E, mentre proseguivano il loro cammino, giunsero ad un luogo con dell'acqua. E l'eunuco disse: «Ecco dell'acqua, cosa mi impedisce di essere battezzato?». 37 E Filippo disse: «Se tu credi con tutto il cuore, lo puoi». Ed egli rispose, dicendo: «Io credo che Gesù Cristo è il Figlio di Dio».

38 Allora comandò al carro di fermarsi; ed ambedue, Filippo e l'eunuco, discesero nell'acqua, ed egli lo battezzò. 39 Quando uscirono dall'acqua, lo Spirito del Signore rapì Filippo, e l'eunuco non lo vide più; ma proseguì il suo cammino pieno di gioia.
Ecco fu pieno di allegrezza, gioia , come accade al carceriere di Filippi "Atti 16, 34", e che minimamente si vede in loro ,che si professano veri cristiani...
ciao
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1050
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Morpheus » 13/06/2019, 10:56

Testimone di Cristo ha scritto:Caro Siculo :sorriso:
Senza voler infierire su di loro "specie i proclamatori", perchè è tutt'altro che felice ,la loro vita nei tdG.

Non mi era ancora capitato di vedere tdG con l'espositore ,di Domenica sera 19,30...,pioggia battente, nel centro di Caserta, "persona anziana e giovane ragazzo, dove la tristezza si leggeva sui loro volti, ma dico addirittura a quella ora e di Domenica con tale pioggia, è il colmo.... :triste: :boh: :boh:

Più che altro dispiace, per coloro che in buona fede , seguono direttive oppressive dei loro Leaders tdG, che certo non producono pace a loro stessi.


Scusa TdC,
tra i cattolici c'e' gente che si fa le marce sotto il sole cocente, gente che cammina in ginocchio per chilometri, gente che si ciliciava...
A me sembra che i cattolici siano rinomati per la magnificazione la penitenza.
Pensavo che tu apprezzassi chi si spende per la propria fede, anche soffrendo.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Morpheus
Utente Senior
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Caro Morpheus

Messaggiodi Testimone di Cristo » 13/06/2019, 11:53

Morpheus ha scritto:
Testimone di Cristo ha scritto:Caro Siculo :sorriso:
Senza voler infierire su di loro "specie i proclamatori", perchè è tutt'altro che felice ,la loro vita nei tdG.

Non mi era ancora capitato di vedere tdG con l'espositore ,di Domenica sera 19,30...,pioggia battente, nel centro di Caserta, "persona anziana e giovane ragazzo, dove la tristezza si leggeva sui loro volti, ma dico addirittura a quella ora e di Domenica con tale pioggia, è il colmo.... :triste: :boh: :boh:

Più che altro dispiace, per coloro che in buona fede , seguono direttive oppressive dei loro Leaders tdG, che certo non producono pace a loro stessi.


Scusa TdC,
tra i cattolici c'e' gente che si fa le marce sotto il sole cocente, gente che cammina in ginocchio per chilometri, gente che si ciliciava...
A me sembra che i cattolici siano rinomati per la magnificazione la penitenza.


Caro Morpheus.
Solo per precisare, io sono di fede Evangelica e non Cattolico.
Quelle sono delle esagerazioni, e hanno tutt'altro a che vedere con la fede, confidanza, fiducia ,che si deve avere nel Cristo IL Figlio di Dio.
LUI, a coloro che sono stati SUOI discepoli, ha detto di predicare l'Evangelo della Grazia, e le testimonianze "fin dalla prima Ekklesia" ci dicono che, IL Signore Cristo ,era con loro ,ed operava segni, miracoli, prodigi..., ed anche coloro che sono stati ritenuti degni "come Paolo ,Pietro.." di essere vituperati, di soffrire , per il Nome del loro Meraviglioso Signore, anche nelle sofferenze più dure, che erano soggetti a motivo del SUO Nome, Giubilavano "vedi per esempio, Paolo e Sila in Atti 16...."
L'ho già accennato Amico :sorriso: , sai ho pochi soldi in tasca "veramente pochi", ma sono 24 anni che ho arreso la mia vita, e sparso il cuore a Cristo , "anche mio Signore e Salvatore", e LUI mi ha tolto dall'orlo di quel precipizio che mi sono trovato "come tanti nella vita" , mi ha perdonato, mi ha reso giusto e come frutto, ha messo Pace e Giubilo nel cuore, che non avevo, e ti dico che in 51 anni di età, di ""proiettili ne ho presi....""e dove nessun medico ha potuto risolvere ...,Cristo il mio Signore , ha operato ed opera Meravigliosamente, e come ho scritto, ho Gioia nel cuore, e questo non lo trovi altrove fuor di Cristo Il Signore.
Tutt'altro dicevo la vita dei tdG, e ti dico veramente , mi spiace..

Pensavo che tu apprezzassi chi si spende per la propria fede, anche soffrendo.


Si dici bene, ma la fede in Cristo, non si riduce a queste forme esteriori di religiosità "senza alcuna offesa".
La fede nel Signore Cristo, è tutt'altro; è riconoscersi col cuore, mancanti davanti a DIO, e di vivere lontano da LUI.

E' sapere di essere perso , morto nel cuore, e sapendo che Cristo è morto e risorto, ed offre pace, gioia, e Riconciliazione col Padre Suo, E' credere col cuore in LUI Cristo, per essere redenti, riconciliati, per il SUO Sangue e non per meriti propri, perchè nessuno può accamparne; e quando uno mette il proprio orgoglio sotto i piedi, e a LUI si arrende e LUI invoca "Il Figlio di Dio", avviene il più grande miracolo, che uno può aspirare; il perdono e la riconciliazioone col Padre.

Pensa che mi accadde la prima volta nell'Aprile del 1995, ero imbottigliato di psicofarmaci; era da un anno e mezzo che non dormivo, non riposavo, e quando quel giorno, a LUI mi arresi...., io non ho mai visto na cosa del genere prima di allora; in uno schiocchio di dita, scomparve dal cuore, la morte, depressione, oppressione che avevo, e una gioia indescrivibile mi invase e.......
da allora sono 24 anni ed è ancora viva la SUA Presenza, Gioia Pace nella mia vita.....
Ecco questa è la fede in Cristo Gesù il Signore , e Figlio di Dio.....
Tutta la nostra giustizia, davanti a LUI, risulterà sempre ,un panno sporco....
Passa una buona giornata. :sorriso:
Luigi
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1050
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi VictorVonDoom » 13/06/2019, 14:43

Oh, ma com'è che ogni religioso dice che gli altri "sbagliano" o "esagerano" e solo lui ha capito qual è il modo "giusto"? :risatina:

Immagine
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2104
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Morpheus » 13/06/2019, 14:50

VictorVonDoom ha scritto:Oh, ma com'è che ogni religioso dice che gli altri "sbagliano" o "esagerano" e solo lui ha capito qual è il modo "giusto"? :risatina:


Tutte le religioni dicono che le altre sbagliano, e concordo con tutte! :)
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Morpheus
Utente Senior
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Wyclif » 13/06/2019, 16:04

siculo ha scritto:Prima del battesimo viene detta tutta la verità?




NO!
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1705
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi anima » 31/07/2019, 14:16

no ovvio :spiaggia:
Mi presento

Ai più importanti bivi della nostra vita non c’è segnaletica. (Ernest Hemingway)


Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4785
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32


Torna a Domande sui Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici