Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Perché i Testimoni di Geova non festeggiano certe ricorrenze? (halloween)

Domande sui TdG che vengono fatte di frequente

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Perché i Testimoni di Geova non festeggiano certe ricorrenze? (halloween)

Messaggiodi Tranqui » 26/10/2020, 15:06

https://www.jw.org/it/testimoni-di-geov ... icorrenze/
Feste che hanno a che fare con l’occulto. La Bibbia afferma: “Non si deve trovare in te nessuno [...] che usi la divinazione, che pratichi la magia, che tragga presagi, nessuno stregone, nessuno che faccia malefìci, che consulti medium o indovini, o che interroghi i morti. Chiunque fa queste cose, infatti, è detestabile per Geova” (Deuteronomio 18:10-12). Per stare alla larga da qualunque forma di occultismo, inclusa l’astrologia (una forma di divinazione), i Testimoni di Geova non festeggiano Halloween o le seguenti feste.



Immagine
PRESENTAZIONE


La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.

Mark Twain


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5651
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Tranqui

Messaggiodi Vieri » 26/10/2020, 16:01

Tranqui ha scritto:https://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/domande-frequenti/perche-non-festeggiamo-ricorrenze/
Feste che hanno a che fare con l’occulto. La Bibbia afferma: “Non si deve trovare in te nessuno [...] che usi la divinazione, che pratichi la magia, che tragga presagi, nessuno stregone, nessuno che faccia malefìci, che consulti medium o indovini, o che interroghi i morti. Chiunque fa queste cose, infatti, è detestabile per Geova” (Deuteronomio 18:10-12). Per stare alla larga da qualunque forma di occultismo, inclusa l’astrologia (una forma di divinazione), i Testimoni di Geova non festeggiano Halloween o le seguenti feste.


Rimangono a festeggiare in ufficio solo quando uno cambia la macchina.....come è già successo .....ma certo non un compleanno...
OVVIAMENTE un pezzo di ferro con 4 ruote è più importante di un essere umano.... :risata:
PS. Del resto sulla Bibbia non c'era scritto.....!! :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7763
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi sandrosolustri » 26/10/2020, 16:48

Bè, diciamo (come tu sai) che i T.d.G. non le festeggiano quasi tutte, anche se molti, il capodanno o il natale non se lo fanno mancare (di nascosto). Halloween è generalmente osteggiato da quasi tutte le religioni cristiane e non solo. Adesso, cara Tranqui tieniti stretta perché vado un po' sul difficile, ma le cose vanno capite. Allora, da una parte c'è la fenomenologia religiosa che compara i miti, i riti e le pratiche assoggettate al cristianesimo, nel cui caso Halloween è come fumo negli occhi. Dall'altra il valore ludico-aggregativo di ispirazione laica. Quindi, ecco cosa voglio dirti: Non so se hai visto il bellissimo film con Kevin Costner Un mondo perfetto, dove ad un bambino figlio di una T.G. era vietata la festa di Halloween, ma lui voleva "giocarla" come gli altri bambini ed il fuorilegge Butch (Costner) capisce più della madre ciò che in quel momento era meglio per un bambino. Un capolavoro pedagogico di altissimo livello. Quindi nel gioco, per sua natura e per sua fortuna, la religione è esclusa. <QUELLI COME NOI, PHILLIPH, DEVONO STARE DA SOLI, PER CORRERE DIETRO AL DESTINO. TU MI HAI CAPITO VERO?>
https://www.youtube.com/watch?v=1dvqVXx3-_Y
sandrosolustri
Utente Senior
 
Messaggi: 913
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Tranqui » 26/10/2020, 18:32

sandrosolustri ha scritto:Bè, diciamo (come tu sai) che i T.d.G. non le festeggiano quasi tutte, anche se molti, il capodanno o il natale non se lo fanno mancare (di nascosto). Halloween è generalmente osteggiato da quasi tutte le religioni cristiane e non solo. Adesso, cara Tranqui tieniti stretta perché vado un po' sul difficile, ma le cose vanno capite. Allora, da una parte c'è la fenomenologia religiosa che compara i miti, i riti e le pratiche assoggettate al cristianesimo, nel cui caso Halloween è come fumo negli occhi. Dall'altra il valore ludico-aggregativo di ispirazione laica. Quindi, ecco cosa voglio dirti: Non so se hai visto il bellissimo film con Kevin Costner Un mondo perfetto, dove ad un bambino figlio di una T.G. era vietata la festa di Halloween, ma lui voleva "giocarla" come gli altri bambini ed il fuorilegge Butch (Costner) capisce più della madre ciò che in quel momento era meglio per un bambino. Un capolavoro pedagogico di altissimo livello. Quindi nel gioco, per sua natura e per sua fortuna, la religione è esclusa. <QUELLI COME NOI, PHILLIPH, DEVONO STARE DA SOLI, PER CORRERE DIETRO AL DESTINO. TU MI HAI CAPITO VERO?>
https://www.youtube.com/watch?v=1dvqVXx3-_Y

:ok:
PRESENTAZIONE


La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.

Mark Twain


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5651
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32


Torna a Domande sui Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici