Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Nuovo "compitino" per Romagnolo

Domande sui TdG che vengono fatte di frequente

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Nuovo "compitino" per Romagnolo

Messaggiodi Vieri » 02/02/2018, 12:36

Carissimo figliolo Romagnolo,......qui è uno che potrebbe essere come tuo padre a parlarti..... :sorriso:

Se avrai notato più di una volta ti avevo invitato a frequentare di meno la "casa dell'organizzazione" pensare di più ai veri misteri della vita specie quando uno si trova solo in un uliveto ed alza gli occhi al cielo e tu mi continui invece imperterrito a trovare i peli nell'uovo nella Bibbia secondo l'interpretazione di un C.D.......oltre a dirmi...
Bè Vieri, ragioniamo un attimo,..non è che quello Cattolico sia tutto baci e abbracci, la fine del mondo con sterminio di una quantità incommensurata di individui l' ha fatta predire sempre Lui nell' Apocalisse.
Quindi la paura dell' Armaghedon la dpvrebbero avere tutti,...la WT soltanto ci calca la mano sù questo aspetto come tante altre confessioni minori.

Vedi carissimo, posso capire che certi passi anche del Vangelo possano risultare sibillini, non lo metto in dubbio, ma quando in un passo importante del Vangelo si afferma: "Io sono, la via, la verità, la VITA".......non noto in questo paure o punizioni galattiche ed è solo nel libro dell'apocalisse che mi trovo delle corrispondenze con la Bibbia . Tra l'altro da Wikipedia leggo:
L'Apocalisse di Giovanni, comunemente conosciuta come Apocalisse o Rivelazione o Libro della Rivelazione (da ἀποκάλυψις, apokálypsis, termine greco che significa "rivelazione"), è l'ultimo libro del Nuovo Testamento ed è la sola apocalisse presente nel canone della Bibbia, di cui costituisce uno dei testi più controversi e difficili da interpretare.

L'Apocalisse appartiene al gruppo di scritti neotestamentari noto come "letteratura giovannea", in quanto scritta, se non dallo stesso apostolo, nei circoli che a lui e al suo insegnamento facevano riferimento.

Di 404 versetti, 278 contengono almeno una citazione veterotestamentaria. I libri che si ritiene abbiano maggiormente influenzato l'Apocalisse sono i libri dei Profeti, principalmente Daniele, Ezechiele, Isaia, Zaccaria ed anche il Libro dei Salmi e l'Esodo.


Non so se avrai notato ma in un dibattito forse un po' polemico con Valentino ho accennato alle regole del Talmud che poi mi viene detto che sono le regole presenti nella Torah che è anche la nostra Bibbia :
Le 613 mitzvòt (ebraico: תרי"ג מצוות taryag mitzvot; forma singolare del termine è מצוה, mitzvàh), o 613 precetti, sono il fulcro dell'ebraismo che è fondamentalmente uno stile di vita regolato da precetti che l'ebreo ortodosso deve seguire per adempiere al suo ruolo sacerdotale nel mondo.

Il Talmud (trattato Makkoth 23b) stabilisce che la Torah contiene 613 mitzvot delle quali 248 sono מצות עשה (mitzvot aseh, comandamenti positivi, obblighi) e 365 sono מצות לא תעשה (mitzvot lo taaseh, comandamenti negativi, divieti):

Ovviamente non voglio tediare nessuno riportandoli tutti e 613 ma almeno da queste selezionate regole "discutibili" alla fine notiamo che sono riprese tutte dalla Bibbia:
15-302NV - Non odiare gli altri ebrei. - Lev. 19:17
33-186P - Brucia le città che adorano gli idoli. - Deut. 13:17
38-18NV - Non risparmiarti di odiare chi predica altri idoli. - Deut. 13:9
39-19NV - Non provare compassione verso chi predica altri idoli. - Deut. 13:9
45-29N - Non avere pietà o paura dei falsi profeti. - Deut. 18:22
57-50NV - Non fare grazia agli idolatri. - Deut. 7:2
68-43NV - L'uomo non si tagli i capelli ai lati della testa. - Lev. 19:27
69-44NV - L'uomo non si rada gli angoli della barba con una lama. - Lev. 19:27
70-40NV - L'uomo non si vesta da donna. - Deut. 22:5
71-39NV - La donna non si vesta da uomo. - Deut. 22:5
139-330NV - Non avere relazioni sessuali con tua madre. - Lev. 18:7
ecc.ecc. ma si è dimenticato dell'amore tra donne che allora pare consentito..... :ironico:
162-52NV - Non sposarti con chi non è ebreo. - Deut. 7:3
486-292NV - Non uccidere l'assassino prima che abbia avuto un processo. - Num. 35:12
488-293NV - Non avere pietà del persecutore. - Deut. 25:12; Num. 35:30
534-235NV - Non prestare a usura. - Lev. 25:37
545-229P - Il tribunale applichi la pena di morte per lapidazione, secondo la colpa. - Deut. 22:24
546-228P - Il tribunale applichi la pena di morte tramite rogo, secondo la colpa. - Lev. 20:14
549-230P - Il tribunale appenda i lapidati per blasfemia o idolatria. - Deut. 21:22
552-310N - Il tribunale non lasci in vita lo stregone. - Es. 22:17
553-224P - Il tribunale infligga frustate al malfattore. - Es. 25:2

......dulcis in fundo......

605-192P - Organizza delle latrine al di fuori degli accampamenti. - Deut. 23:13

Allora lasciando perdere il solito diluvio .....la domanda di uno sprovveduto è questa:

Se i T.d.G. accettano integralmente la Bibbia parola per parola considerando vero tutto quanto presente, da Adamo ed Eva al diluvio, ecc..cosa pensano e dicono sull'applicazione di tali "regole" ?

Io onestamente da (quasi) buon cattolico e dopo tutte le letture bibliche ascoltate in anni non sapevo fino a poco tempo fa che nella Bibbia fossero presenti tali "indicazioni".......

Tu dirai che "tutto" è parola di Dio ma la Commissione Biblica Pontificia cita:
A partire da questi interrogativi la Pontificia Commissione Biblica si è sforzata di indagare sul rapporto che esiste tra ispirazione e verità e di verificare in quale modo gli stessi scritti biblici trattano questi concetti.
Si deve anzitutto constatare che raramente gli scritti sacri parlano direttamente di ispirazione (cf. 2Tm 3,16; 2Pt 1,20-21), ma mostrano continuamente il rapporto tra i loro autori umani e Dio ed esprimono in tal modo la loro provenienza da Dio e nell’Antico Testamento questo rapporto che lega l’autore umano a Dio e viceversa viene attestato in forme e caratteristiche diverse.

La Commissione Biblica si è soffermata a esaminare alcune difficoltà che sembrano problematiche dal punto di vista storico o etico-sociale.
Per rispondere a questi interrogativi è necessario leggere e comprendere in maniera adeguata i testi che pongono difficoltà, tenendo conto dei risultati delle scienze moderne e al contempo del loro argomento principale, ossia Dio e il suo piano salvifico. Tale approccio mostra come i dubbi che si sollevano contro la verità e la provenienza da Dio possono essere spiegati e superati.

Il contesto dello studio dell’ispirazione e della verità della Bibbia

Nella proclamazione dei brani biblici si afferma sempre che sono «Parola di Dio» (o «Parola del Signore»). Questa affermazione può essere compresa in un duplice senso: innanzitutto come parola che proviene da Dio, ma anche come parola che parla di Dio.

Questi due significati sono intimamente connessi tra loro. Solo Dio conosce Dio; di conseguenza, solo Dio può parlare di Dio in un modo adeguato e affidabile. Perciò soltanto una parola che proviene da Dio può parlare giustamente di Dio.


Qual'è allora l'approccio dei tdG a queste regole ?
Pensano veramente che Gesù nel Vangelo sia venuto non per abolire la legge ma per portarla a compimento (Matteo 5,17-20) ?
Matteo 5,38-48
38 Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; 39 ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l'altra; 40 e a chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. 41 E se uno ti costringerà a fare un miglio, tu fanne con lui due. 42 Da' a chi ti domanda e a chi desidera da te un prestito non volgere le spalle.
43 Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; 44 ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori,

Oppure hanno già discusso su tali "precetti" facendoli decadere in parte?
Buon divertimento......
:grazie:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5187
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Romagnolo » 02/02/2018, 22:33

Ma :blu: .....caro buon vecchio amico mio, d'accordo che Apocalisse ha molti spunti tratti dal Vecchio Testamento , di questo me ne ero accorto pure io in varie occasioni, ma quello che voglio dire è che ci parla sempre di Dio...anzi...dei suoi propositi futuri, e la chiesa accettandolo nel canone della Sacra Scrittura nullifica le controversie che hanno portato all' accettazione di tale libro.
Tanto valeva allora includere nel canone anche l' apocalisse di Pietro no?
Gesù avrà pure predicato amore e pace, ma come ben saprai prima è venuto in qualità di profeta e Messia religioso,...la sua seconda venuta sarà quella del condottiero...proprio quello che gli Ebrei si aspettavano dalle profezie che parlavano di lui.
E quel giorno ....se mai tali scritti biblici ci dicono il vero...saranno dolori, altro che pace e bene! :triste:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4736
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Mauro1971 » 03/02/2018, 12:27

Romagnolo ha scritto:.
E quel giorno ....se mai tali scritti biblici ci dicono il vero...saranno dolori, altro che pace e bene! :triste:


Per fortuna non è Rocco Siffredi. :risata: :risata: :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8723
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44


Torna a Domande sui Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici