Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Per i tdg, quelli che scelsero le Sacre Scritture erano tdg?

Domande sui TdG che vengono fatte di frequente

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Per i tdg, quelli che scelsero le Sacre Scritture erano tdg?

Messaggiodi Giovanni64 » 08/02/2011, 11:22

Vorrei sapere se i tdg pensano che la scelta di tutti gli scritti che compongono le Sacre Scritture sia stata fatta da Testimoni di Geova.

I tdg dicono che Abele è stato il primo tdg (se non sbaglio).

Qual è per loro l'ultimo tdg (conosciuto) dell'antichità?
In quale anno si sono estinti i tdg?
In quale anno sono ricomparsi?
Qual è stato il primo tdg dell'era moderna?
:grazie:
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Lucio » 08/02/2011, 11:31

Secondo loro i Tdg non si sono mai estinti, c'è sempre stato qualcuno sulla terra che fosse Tdg in quel tempo. Di conseguenza non c'è un primo Tdg dell'era moderna.
Lucio
Utente Senior
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Mario70 » 08/02/2011, 11:34

Giovanni64 ha scritto:Vorrei sapere se i tdg pensano che la scelta di tutti gli scritti che compongono le Sacre Scritture sia stata fatta da Testimoni di Geova.


Ti rispondo facendo finta di esser tdg :mrgreen:
No, li "certificò" la chiesa apostata, ma fu lo spirito santo a fare in modo che essa scegliesse quelli giusti...

I tdg dicono che Abele è stato il primo tdg (se non sbaglio).

Vero perchè Adamo e Caino peccarono...

Qual è per loro l'ultimo tdg (conosciuto) dell'antichità?


Se ti riferisci dopo la morte degli apostoli fino a Russell, non ti sanno rispondere, fanno delle ipotesi mettono in mezzo alcuni antitrinitari e una volta pure Lutero, ma non ne sono sicuri, diciamo che c'è il buio, anche se credono in una continuazione, non la possono provare, per loro il grano si è cominciato a conoscere solo dopo il 1914 quando il Signore esaminò la sua casa dal 1918, se gli intendimenti non sono cambiati nel frattempo.


In quale anno si sono estinti i tdg?

Ovviamente per loro mai...

In quale anno sono ricomparsi?
diciamo con Russell

Qual è stato il primo tdg dell'era moderna?

Che si conosca con certezza il nome, sicuramente Russell...
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 6004
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi shanina » 08/02/2011, 12:08

Mario70 ha scritto: ....
Eh no,tu sei un tdg attivo ,infiltratosi qui :risatina:
Le tue risposte sono le stesse risposte che danno a me i tdg doc,quindi tu sei un infiltrato attivo :risatina: :risatina:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi Paxuxu » 08/02/2011, 12:13

Giovanni64 ha scritto:Vorrei sapere se i tdg pensano che la scelta di tutti gli scritti che compongono le Sacre Scritture sia stata fatta da Testimoni di Geova.

I tdg dicono che Abele è stato il primo tdg (se non sbaglio).

Qual è per loro l'ultimo tdg (conosciuto) dell'antichità?
In quale anno si sono estinti i tdg?
In quale anno sono ricomparsi?
Qual è stato il primo tdg dell'era moderna?
:grazie:


I testimoni di Geova, essendo appunto testimoni, esistono dalla venuta dell'Arcangelo Michele che prese il nome sotto lo Stato Ebraico di Gesù, quindi non si sono MAI estinti, ma sono stati perseguitati fino ai giorni nostri dalle chiese apostate.

Quindi non possiamo dire che sono ricomparsi ai tempi di Russel (che Geova l'abbia in gloria), in quanto esistono dalla venuta dell'Arcangelo e ci saranno anche dopo l'Armagedon.


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi lovelove84 » 08/02/2011, 12:56

inserisco qui la domanda che mi sto facendo ultimamente

mi sembra di aver capito che i tdg dicono che in questi secoli sono stati nascosti per via delle persecuzioni della chiesa, e che sono emersi solo in questi ultimi anni perchè la bibbia dice che solo negli ultimi tempi lo spirito avrabbe scelto il suo popolo....

mi spiegate questa cosa perfavore e da dove la prendono?
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Utente Senior
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Messaggiodi Giovanni64 » 08/02/2011, 13:20

Mario, grazie per la risposta dettagliata! Grazie anche agli altri.
Mario70 ha scritto:Ti rispondo facendo finta di esser tdg :mrgreen:
No, li "certificò" la chiesa apostata, ma fu lo spirito santo a fare in modo che essa scegliesse quelli giusti...

A questo punto mi posso aspettare di tutto: anche che il Corpo Direttivo, colto da uno slancio imitativo, prepari varie bozze di Torre di Guardia, dal contenuto più disparato, e poi si rivolga, periodicamente, agli apostati assistiti dallo spirito santo di questo sito per decidere qual è la Torre di Guardia da pubblicare.

Per quanto riguarda il resto: Se Russell è un testimone di Geova, vuol dire che (almeno storicamente) si può essere tdg anche col Natale, la croce e soprattutto ignorando tante altre dottrine anche fondamentali.

A quanto pare, quindi, i tdg attuali perdonano e giustificano tutti i bordeggiamenti storici. Tranne uno. Quello che, in qualche modo, mette Cristo sullo stesso piano di Dio.
Perchè gli altri errori storici (es. Russell), anche macroscopici, sono bordeggiamenti che consentono di restare Testimoni di Geova e quello della trinità è invece un errore che fa diventare apostati?
Tutto sommato per un Cristiano, sbagliare esegesi e attribuire qualcosa in più a Cristo non dovrebbe essere un errore tale da meritare il disprezzo riservato agli apostati o di essere disintegrato senza pietà da Cristo stesso.

:ciao:
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Mario70 » 08/02/2011, 13:48

Giovanni64 ha scritto:A questo punto mi posso aspettare di tutto: anche che il Corpo Direttivo, colto da uno slancio imitativo, prepari varie bozze di Torre di Guardia, dal contenuto più disparato, e poi si rivolga, periodicamente, agli apostati assistiti dallo spirito santo di questo sito per decidere qual è la Torre di Guardia da pubblicare.


Diciamo più precisamente (ma quanto sto per dirti appartiene ad una elite "colta" dei tdg) che le scritture si autodeterminano in base al proprio contenuto, la chiesa ha semplicemente attestato che questi libri sono autentici.
Il fatto che abbia indovinato tutti e 66 (per loro) libri... bè è alquanto miracoloso, ecco perchè tirano fuori lo spirito santo.


Per quanto riguarda il resto: Se Russell è un testimone di Geova, vuol dire che (almeno storicamente) si può essere tdg anche col Natale, la croce e soprattutto ignorando tante altre dottrine anche fondamentali.


C'è il discorso della luce intermittente... ehm pardon progressiva... diciamo che la conoscenza era parziale e Dio li scusava per la loro ignoranza, la colpa era di babilonia che ha ottenebrato le masse con l'apostasia, insegnando falsità, ma quello che indovinarono Russell e co. era sufficiente per farli scegliere da Cristo tornato invisibilmente nel 1918 ad ispezionare la sua chiesa.


A quanto pare, quindi, i tdg attuali perdonano e giustificano tutti i bordeggiamenti storici. Tranne uno. Quello che, in qualche modo, mette Cristo sullo stesso piano di Dio.


Diciamo che l'antitrinitarismo è una delle cose più importanti, c'è di seguito il discorso dell'inferno che per loro non esiste, ricordiamoci che il protestantesimo metodista e battista che stava intorno a Russell predicava le fiamme dell'inferno.

Perchè gli altri errori storici (es. Russell), anche macroscopici, sono bordeggiamenti che consentono di restare Testimoni di Geova e quello della trinità è invece un errore che fa diventare apostati?
Tutto sommato per un cristiano attribuire qualcosa in più a Cristo non dovrebbe essere un errore tale da meritare di essere disintegrato senza pietà da Cristo stesso.


Dal loro punto di vista mettere Cristo nello stesso piano di Geova (l'unico Dio onnipotente) è una bestemmia (come per noi del resto è una bestemmia il considerarlo il primo creato o l'arcangelo) molto comunque dipende dall'incomprensione "fisiologica" che hanno della trinità, se la conoscessero meglio, secondo me almeno alcuni cambierebbero idea.
ciao
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 6004
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Giovanni64 » 08/02/2011, 13:49

Paxuxu ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:Vorrei sapere ....

I testimoni di Geova, essendo appunto testimoni, esistono dalla venuta dell'Arcangelo Michele che prese il nome sotto lo Stato Ebraico di Gesù, quindi non si sono MAI estinti, ma sono stati perseguitati fino ai giorni nostri dalle chiese apostate.
Quindi non possiamo dire che sono ricomparsi ai tempi di Russel (che Geova l'abbia in gloria), in quanto esistono dalla venuta dell'Arcangelo e ci saranno anche dopo l'Armagedon.
Paxuxu


Come ha fatto Mario inizialmente, anche tu mi hai risposto facendo finta di essere un tdg?
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Perché nascondersi?

Messaggiodi Giovanni64 » 08/02/2011, 15:11

lovelove84 ha scritto:inserisco qui la domanda che mi sto facendo ultimamente

mi sembra di aver capito che i tdg dicono che in questi secoli sono stati nascosti per via delle persecuzioni della chiesa, e che sono emersi solo in questi ultimi anni perchè la bibbia dice che solo negli ultimi tempi lo spirito avrabbe scelto il suo popolo....

mi spiegate questa cosa perfavore e da dove la prendono?



Esiste una immensa area cristiana poi conquistata dai Musulmani. In tale area islamizzata tanti cristiani hanno vissuto e conservato per secoli la propria identità. I fantomatici tdg dell'epoca, abitanti in quest'area, perché avrebbero dovuto nascondersi? Milioni e milioni di altri cristiani di quest'area, con svariati orientamenti, hanno avuto il coraggio di non nascondersi. Oltretutto se per assurdo fossero esistiti i tdg avrebbero avuto, rispetto agli altri cristiani, maggiore comprensione da parte dei Mussulmani: anche i Mussulmani, come i tdg, infatti, non credono che Cristo sia Dio e sono fortemente contrari alle immagini sacre. Bastava quindi non stampare Torre di Guardia e tutto poteva filare liscio. Perché nascondersi?
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 08/02/2011, 16:15

Bhe, i dirigenti devono pur inventarsi un pedigree e quindi una fantasia vale l'altra.
Quel che tutt'ora mi spaventa è che, per un certo periodo, ci ho pure creduto.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi shanina » 08/02/2011, 18:57

A me,quello che fa ridere è proprio il discorso ,secondo il quale,la Chiesa avrebbe perseguitato i tdg,che ,poverini si saranno naascosti nelle catacombe. :piange:

Ma non si domandano come mai,storicamente,abbiano notizia delle più disparate correnti che si definivano cristiane e che la grande Chiesa,considerava eretiche e mai,dico mai,si nomina un tdg?

Ma è mai possibile che storicamente,dei tdg,non vi sia traccia e che questo fatto non smuova un pò i neuroni che i tdg hanno nel cervello?
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi Paxuxu » 08/02/2011, 20:37

Se i Fratelli e Sorelle Testimoni di Geova, si sono nascosti agli apostati un motivo logico c'è, ossia rimanere PURI ed INCONTAMINATI attraverso i secoli e lontani dal mondo di Satana no?

Quindi, passata la tribolazione, hanno ancora il Loro messaggio di Amore intatto, per aiutare gli adoratori di Satana a redimersi ed abbracciare la Vera ed Unica Fede!


:saggio:


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi Lidia » 09/02/2011, 9:19

Mario70 ha scritto: I tdg dicono che Abele è stato il primo tdg (se non sbaglio).


Vero perchè Adamo e Caino peccarono...


Allora, se la Bibbia va interpretata alla lettera, morto Abele che con Caino era il solo figlio di Adamo ed Eva, ne consegue che essendo lui il primo testimone di Geova, è anche l' ultimo! Quindi, la genia dei tdg si sarebbe estinta sul nascere. Se poi, come l' araba fenice è risorta dalle sue ceneri, dimostri la continuità. Anche i culti e le società più segrete hanno lasciato traccia.
Eppoi, come giustificavano il non mangiare che so io gli insaccati? E le loro pratiche peculiari? Il non andare in Chiesa in momenti storici in cui si sarebbe stati notati come "una citta' su un monte"? O devo pensare che ipocritamente, per nascondersi si prostituivano a Babilonia? E frequentavano le Chiese? E insegnavano ai loro figli che Gesù è Dio?
Allora in questo sono proprio simili a un certo gruppo religioso che reputa la menzogna ammissibile per raggiungere i propri fini. Bravi!!! Geova sarà fiero di voi! Che stupidi tutti quei Cristiani che hanno affrontato il martirio per essere fedeli a Dio, potevano nascondersi e rispuntare fuori in tempi più tolleranti.
Avatar utente
Lidia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

Messaggiodi Aquarivs » 09/02/2011, 9:27

Il librone verde sui chi sono i testimoni di geova indicava come secondo loro geova scelse di fra il genere umano individui che in un modo o in un altro, fossero essi tdg nel cuore o meno, vennero usati per preservare la sua parola, la bibbia. Lo ricordo come fosse ieri.
Aquarivs
 

Bella questa....

Messaggiodi Lidia » 09/02/2011, 9:38

Aquarivs ha scritto:Il librone verde sui chi sono i testimoni di geova indicava come secondo loro geova scelse di fra il genere umano individui che in un modo o in un altro, fossero essi tdg nel cuore o meno, vennero usati per preservare la sua parola, la bibbia. Lo ricordo come fosse ieri.


Insomma, se capisco bene sceglieva qualcuno che non sapeva di essere testimone, ma portava la sua parola! Testimoni "in pectore" a loro insaputa!!!!!
Che faccio? rido?
Avatar utente
Lidia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

Messaggiodi Giovanni64 » 09/02/2011, 10:08

Come opportunamente ha osservato Gabriella, a questo punto una fantasia vale l'altra. La fede non coincide con la ragione lo so. Ma qui si arriva ad un livello tale di sfacciataggine fantasiosa che è proprio inutile discutere.

Tuttavia, così per curiosità, si può sapere, senza scherzare, qual è correntemente la fantasia ufficiale della dirigenza geovista?

Quella riportata da paxuxu, quella riportata da Acquarius o un'altra ancora?

:grazie:
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 09/02/2011, 10:19

Ufficialmente la teoria Watchtoweriana è proprio questa, cioè che dopo la morte degli Apostoli, la grande eresia prese il "comando" e solo pochi rimasero fedeli, pochi di cui non si conosce identità e opere, ma solo con l'avvento di Russell la parola di Dio fu riconosciuta.
Se ti prendi la briga di leggere la loro pubblicazione "Rivelazione, il suo grandioso culmine è vicino" (spero di ricordarmi bene il titolo), libera esegesi dell'Apocalisse di Giovanni, troverai questo ed altro ancora.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi arwen » 09/02/2011, 10:27

Gabriella Prosperi ha scritto:Ufficialmente la teoria Watchtoweriana è proprio questa, cioè che dopo la morte degli Apostoli, la grande eresia prese il "comando" e solo pochi rimasero fedeli, pochi di cui non si conosce identità e opere, ma solo con l'avvento di Russell la parola di Dio fu riconosciuta.
Se ti prendi la briga di leggere la loro pubblicazione "Rivelazione, il suo grandioso culmine è vicino" (spero di ricordarmi bene il titolo), libera esegesi dell'Apocalisse di Giovanni, troverai questo ed altro ancora.
Gabriella


Praticamente leggersi quel libro è come leggersi un romanzo fantasy. Non è una battuta, ma un dato di fatto....purtroppo. :sor:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Giovanni64 » 09/02/2011, 11:13

Gabriella Prosperi ha scritto:Ufficialmente la teoria Watchtoweriana è proprio questa, cioè che dopo la morte degli Apostoli, la grande eresia prese il "comando" e solo pochi rimasero fedeli, pochi di cui non si conosce identità e opere, ma solo con l'avvento di Russell la parola di Dio fu riconosciuta.
Se ti prendi la briga di leggere la loro pubblicazione "Rivelazione, il suo grandioso culmine è vicino" (spero di ricordarmi bene il titolo), libera esegesi dell'Apocalisse di Giovanni, troverai questo ed altro ancora.
Gabriella


Ma perché i pochi rimasti fedeli (tdg) non hanno proseguito l'opera degli Apostoli in competizione anche con gli eretici? Anche gli Apostoli erano pochi e si trovarono ad operare in un ambiente ferocemente ostile: si erano forse nascosti gli Apostoli? Furono forse sconfitti senza che loro raggiungessero alcun obbiettivo?

Ma mettiamo anche che i tdg temevano la competizione con gli eretici. Perché non hanno deciso allora di continuare a predicare di casa in casa verso le zone, per esempio, dell'Africa e dell'Asia non toccate dall'evangelizzazione eretica?

Possibile mai che l'unico obbiettivo dei tdg per decine di secoli sia stato rigorosamente quello di essere nascostamente e parassitariamente presenti dove gli eretici decidevano di evangelizzare?

Se fosse veramente così sarebbe veramente difficile essere fieri di una religione con una storia simile.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Europa pagana

Messaggiodi Lidia » 09/02/2011, 12:07

Giovanni64 ha scritto:Ma mettiamo anche che i tdg temevano la competizione con gli eretici. Perché non hanno deciso allora di continuare a predicare di casa in casa verso le zone, per esempio, dell'Africa e dell'Asia non toccate dall'evangelizzazione eretica?


Cito a memoria e a memoria dico che avrebbero potuto evangelizzare benissimo anche in Europa la quale, contrariamente a quanto comodamente asserito, non fu da un giorno all' altro trasformata in cristiana dall' "Editto di Costantino". Costantino ha solo proibito che i Cristiani fossero perseguitati e ha consentito loro di esercitare il culto e fare proseliti. L' Europa del nord, parti della Germania e tutto il mondo Slavo erano popolati da tribù fieramente pagane e feroci. I missionari cattolici hanno pagato un prezzo altissimo (e anche le prime popolazioni convertite), per la loro opera di evangelizzazione verso quei popoli. Per cui i tdg, avrebbero ben potuto schiodare le chiappe dai comodi nascondigli e testimoniare. Anzi non avendolo fatto (qualora fossero esistiti), hanno una grandissima responsabilità davanti al loro dio di aver lasciato che anime non corrotte ancora "dall' apostasia", siano state traviate.
Avatar utente
Lidia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

Post scriptum

Messaggiodi Lidia » 09/02/2011, 12:10

Mi è rimasto impigliato nelle ditine che i popoli dell' Europa dell' est e la Germania del nord non si sono convertiti almeno fino all' anno mille o giù di lì. Quindi chiunque avrebbe potuto evangelizzare.
Avatar utente
Lidia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

Messaggiodi shanina » 09/02/2011, 12:10

lilliri ha scritto:
Aquarivs ha scritto:Il librone verde sui chi sono i testimoni di geova indicava come secondo loro geova scelse di fra il genere umano individui che in un modo o in un altro, fossero essi tdg nel cuore o meno, vennero usati per preservare la sua parola, la bibbia. Lo ricordo come fosse ieri.


Insomma, se capisco bene sceglieva qualcuno che non sapeva di essere testimone, ma portava la sua parola! Testimoni "in pectore" a loro insaputa!!!!!
Che faccio? rido?

Testimoni in contumacia. :risatina: :risatina:

Visto che di tdg,prima di Russell,non c'è nessuna traccia storica,...............visto che i tdg sembrerebbero essersi nascosti per non finire nella mani della grande chiesa eretica.........................visto che non hanno nemmeno evangelizzato parti del mondo,dove la grande chiesa eretica era già arrivata.....................vuoi vedere che i tdg sono rimasti addormentati nelle catacombe ,svegliandosi allo squillo della tromba di Russell? :help: :help:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi Lidia » 09/02/2011, 12:17

shanina ha scritto:Testimoni in contumacia. :risatina: :risatina:


:risatina: :risatina: TESTIMONI LATITANTI :risatina: :risatina: :risatina:
Avatar utente
Lidia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

Messaggiodi Paxuxu » 09/02/2011, 12:41

Giovanni64 ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:Ufficialmente la teoria Watchtoweriana è proprio questa, cioè che dopo la morte degli Apostoli, la grande eresia prese il "comando" e solo pochi rimasero fedeli, pochi di cui non si conosce identità e opere, ma solo con l'avvento di Russell la parola di Dio fu riconosciuta.
Se ti prendi la briga di leggere la loro pubblicazione "Rivelazione, il suo grandioso culmine è vicino" (spero di ricordarmi bene il titolo), libera esegesi dell'Apocalisse di Giovanni, troverai questo ed altro ancora.
Gabriella


Ma perché i pochi rimasti fedeli (tdg) non hanno proseguito l'opera degli Apostoli in competizione anche con gli eretici? Anche gli Apostoli erano pochi e si trovarono ad operare in un ambiente ferocemente ostile: si erano forse nascosti gli Apostoli? Furono forse sconfitti senza che loro raggiungessero alcun obbiettivo?

Ma mettiamo anche che i tdg temevano la competizione con gli eretici. Perché non hanno deciso allora di continuare a predicare di casa in casa verso le zone, per esempio, dell'Africa e dell'Asia non toccate dall'evangelizzazione eretica?

Possibile mai che l'unico obbiettivo dei tdg per decine di secoli sia stato rigorosamente quello di essere nascostamente e parassitariamente presenti dove gli eretici decidevano di evangelizzare?

Se fosse veramente così sarebbe veramente difficile essere fieri di una religione con una storia simile.


Vabbè torniamo seri, i tdg come tutti i bravi rappresentanti delle varie sette religiose, devono creare un mistero che poi sarà svelato SOLO a chi si unirà a loro, sulle origini e sulla continuità della loro religione.

Se infatti leggete bene la loro storia, vedrete che non possono essere realmente dei testimoni in quanto non c'era né c'è nessuno fra i loro fondatori vissuto all'età dl Gesù Cristo storico.

Ne consegue, che buona parte di ciò che dicono e scrivono è inventato di sana pianta, il problema è quando trovano delle persone che non si documentano prima su chi hanno realmente davanti e cascano nella rete dei tdg.

Quindi tornando alla domanda iniziale, si può senza alcun dubbio affermare, che non possono discendere né aver avuto Abele come primo testimone, in quanto i tdg nascono svariati secoli o millenni dopo.


:devil:


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi Giovanni64 » 09/02/2011, 15:14

Gabriella Prosperi ha scritto:...cioè che dopo la morte degli Apostoli...

Si sa chi fu e in che anno morì l'ultimo Apostolo?
Ultima modifica di Giovanni64 il 09/02/2011, 15:20, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi lovelove84 » 09/02/2011, 15:17

ok, sono stati nascosti, ma è possibile che non sono riusciti a scrivere nulla? lo SS nonli ha ispirati a scrivere come gli apostoli? e poi se sono stati nascosti sono venuti meno a ciò che Gesù aveva detto, di andare a predicare e far conoscere l Annuncio,

e poi mi dite nella bibbia dove c'è scritto che per un periodo sarebbero dovuti stare nascosti e "risorgere al tempo della fine"?
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Utente Senior
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 09/02/2011, 15:22

Giovanni64 ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:...cioè che dopo la morte degli Apostoli...

Si sa chi fu e in che anno morì l'ultimo Apostolo?

Giovanni morì alla fine del primo secolo, sotto l'impero di Traiano, l'anno esatto non si sa, ma Girolamo colloca la morte attorno al 98 d.C.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Paxuxu » 09/02/2011, 16:25

Gabriella Prosperi ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:...cioè che dopo la morte degli Apostoli...

Si sa chi fu e in che anno morì l'ultimo Apostolo?

Giovanni morì alla fine del primo secolo, sotto l'impero di Traiano, l'anno esatto non si sa, ma Girolamo colloca la morte attorno al 98 d.C.
Gabriella


Quindi, se il primo vangelo fu scritto verso il 400 d.C., non c'è discendenza diretta neanche nella chiesa cattolica!

Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi shanina » 09/02/2011, 16:35

SCRIVE PAXUXU:Quindi, se il primo vangelo fu scritto verso il 400 d.C., non c'è discendenza diretta neanche nella chiesa cattolica!


:boh: :boh:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Prossimo

Torna a Domande sui Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici