Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Esperienza british museum anno 2001

Sezione dove porre domande sulla Bibbia e sulla sua interpretazione

Moderatore: Achille

Esperienza british museum anno 2001

Messaggiodi umanista » 24/01/2020, 12:58

Aveva gia riportato la mia esperienza in questo forum sul British Museum anni fa, ma poi mi era stato deto che avevo incontrato il primo professore deficiente del british museum , che mi aveva detto tante balle, ma visto che sono passati anni ve la ripropongo sana sana
"2001, vado a Londra entro al British Museum , uno dei musei piu importanti al mondo
Non c'era la Brexit
Entro e chiedo , per favore, mi fate parlare con un professore che si intende di Bibbia e storia biblica
Pensavo che mi dicessero, compraci qualche libro come in Italia
Invece sono britannici , mi dicono si sieda li che arriva qualcuno
Arriva un giovane professore di studi medio orientali e io gli chiedo , mi dica per favore qualcosa su bibbia e studi sul medio oriente
Lui parte e dice
"tanti anni fa tutti i popoli gareggiavano epr essere i primi che erano stati creati da Dio
Ora Israele era un gruppo di popolazione del deserto, che viveva in mezzo a potenze dei tempi enormi , babilonia , egitto e assiria
Ora siccome le buscavan osemrpe e venivano fatti schiavi ,
Hanno creato un libro per dare forza al loro polo e unione, e liberazione
Quindi in pratica, raccontavan oanche balle per dare forza al popolo , in modo che combattesse e stesse unito
Comunque erano ex cammellieri del deserto gente forte e cruenta e non stanziali
iO aggiungerei che i popoli non stanziali sono piu idealisti e mistici, perche la notte dormono guardando le stelle
Comunque il professore poi aggiunse
IL faraone che doveva essere morto nel mar rosso , ce lo abbiamo qui noi nel museo
Dai raggi x e controlli non 'e mai morto affogato
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Ma che domanda e che risposte....

Messaggiodi Vieri » 24/01/2020, 14:19

Umanista, scusa ma gli hai fatto una domanda talmente generica ..
mi dica per favore qualcosa su bibbia e studi sul medio oriente.......

ed era come dire: "cosa pensa della pace nel modo....."
In ogni modo il cosiddetto professore se lo fosso stato veramente e nemmeno uno delle guide del museo avrebbe raccontato una palla poichè la mummia di Ramsete né primo né secondo sono mai stati al British museum.
Leggendo da Wikipedia:
La mummia di Ramses I fu portata fuori dall'Egitto illegalmente nel 1871, sottratta dal nascondiglio DB320 dalla famiglia di tombaroli Abd el-Rassul e fu ceduta all'uomo d'affari James Douglas, che la acquistò per 7 sterline al mercato di Luxor. Passò di mano in mano e finì prima esposta in Canada e successivamente al Museo di Niagara Falls, senza che nessuno immaginasse l'identità e l'importanza storica del reperto.

Solo nel 1999 si stabilì la regalità delle spoglie e la mummia fu venduta al Museo "Michael C. Carlos" di Atlanta per due milioni di dollari[16].

Nel 2003 il museo statunitense decise di restituire a titolo gratuito la salma all'Egitto con un atto di donazione firmato dal dr. Zahi Awass, allora Segretario generale del Supreme Council of Antiquities. Così, dopo circa 130 anni di "esilio", i resti del faraone furono trasferiti con onori militari al Museo di Luxor per riposare nella sua terra natia[17], dopo aver sostato temporaneamente al Museo del Cairo accanto alle mummie del figlio Seti I e del nipote Ramses II[18].

Che poi la bibbia avesse in genere pochi riscontri di carattere storico, visto poi che la figura di Mosé non compare storicamente da nessuna parte, aveva scoperto l'acqua calda e se magari invece di perdere tempo con questo magari occupavi meglio il tuo tempo in una visita più approfondita sarebbe stato sicuramente più utile....... :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7188
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55


Torna a Domande sulla Bibbia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici