Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Dio si è fatto autogoal?

Sezione dove porre domande sulla Bibbia e sulla sua interpretazione

Moderatore: Achille

Dio si è fatto autogoal?

Messaggiodi Romagnolo » 06/03/2020, 13:41

Oggi stavo ascoltando un video su youtube in cui si parlava della regola secondo cui un Nominato tra i TdG deve avere anche i figli in cristiana ed esemplare sottomissione altrimenti perderebbe le qualifiche per ricoprire i suoi incarichi, ebbene sul finire del video mi è venuta questa associazione di idee...ovvero se un Anziano di congregazione che si ritrova con dei figli ribelli, a tal motivo non deve più essere ritenuto idoneo all' incarico di guidare la congregazione, cosa dire allora di Geova che a dispetto di un genitore imperfetto umano...lui da essere perfetto ha subito la più grave rivolta famigliare del creato?
La bibbia in una occasione ci parla di un cherubino, che la tradizione identifica con Satana, la prima coppia di umani perfetti ovvero Adamo ed Eva, un numero imprecisato ma stando a Rivelazione [ quando il dragone Satana viene descritto far cadere con la sua coda un terzo delle stelle] notevole di Angeli.
Ebbene lui quale padre celeste ha avuto una defezione tra i suoi figli enorme,....eppure continua a voler restarsene al suo posto di...Guida suprema!
Ora vediamo un attimo le scritture che lui stesso avrebbe ispirato a scrivere sull' argomento:

2 Il sorvegliante deve perciò essere irreprensibile, marito di una sola moglie, moderato, assennato, ordinato, ospitale, capace di insegnare, 3 non ubriacone,e non violento, ma ragionevole, non litigioso, non attaccato al denaro, 4 un uomo che diriga la propria casa in maniera eccellente e che abbia figli sottomessi e rispettosi 5 (dopotutto, se un uomo non sa dirigere la propria casa, come potrà aver cura della congregazione di Dio?); 6 non dev’essere uno convertito di recente, perché non diventi orgoglioso e riceva la stessa condanna emessa contro il Diavolo. 7 Deve inoltre godere di una buona reputazione agli occhi di quelli di fuori, perché non cada in discredito e in una trappola del Diavolo.
8 Allo stesso modo, i servitori di ministero devono essere seri, non doppi nel parlare, non smodati bevitori di vino, non avidi di guadagni disonesti, 9 ma uomini che custodiscano il sacro segreto della fede con una coscienza pura...12 I servitori di ministero siano mariti di una sola moglie e dirigano in maniera eccellente i figli e la propria casa.

Domanda ...ma se la bibbia ci rivela che non ha saputo dirigere in maniera eccellente la propria famiglia spirituale allora per coerenza non sarebbe corretto che si dimettesse ??
Ma se invece nonostante tutto rimane al suo posto allora non và a screditare la direttiva di rimuovere i pastori del gregge se questi non hanno figli sottomessi e rispettosi? :boh:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5842
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Tranqui » 06/03/2020, 14:38

non si puo' paragonare Dio all uomo
Presentazione

Immagine


La libertà è come la poesia: non deve avere aggettivi, è libertà!

- Enzo Biagi
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5190
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Romagnolo....

Messaggiodi Vieri » 06/03/2020, 15:43

Mi fai divertire con:
Il sorvegliante deve perciò essere irreprensibile, marito di una sola moglie, moderato, assennato, ordinato, ospitale, capace di insegnare, 3 non ubriacone,e non violento, ma ragionevole, non litigioso, non attaccato al denaro,

Ma non era Tony Morris mebro del corpo direttivo beccato in un supermercato con una carrettata di liquori ? :risata:
Non attaccato al danaro ?.... :ironico: ...e tutti gli investimenti immobiliari ed in azioni...? :risata:

Poi l'idea di questo "padre padrone" che deve necessariamente inculcare la propria fede ai figli mi sembra una osservazione di altri tempi e profondamente antilibertaria dove i figli devono avere sicuramente degli insegnamenti di carattere morale ma devono essere lasciati sempre liberi nelle loro decisioni.
PS. in tutto questo Dio non c'entra proprio niente.....
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7346
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Quoto Vieri

Messaggiodi sandrosolustri » 06/03/2020, 20:06

Dio è per me imperscrutabile, quindi mi astengo da qualsiasi commento. Ma il Corpo Direttivo è scrutabilissimo e tra alcolici , operazioni finanziarie e quant'altro, dovrebbero scendere di tanti gradini quanti sono i gironi danteschi riguardanti gli ubriaconi (esempi di gola punita VI cornice), e gli amanti del denaro (Inferno canto XVII). Ma contano su di una schiera di succubi adoratori a cui tutto va bene.
sandrosolustri
Nuovo Utente
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Neca » 07/03/2020, 9:07

Più che Dio sarebbe corretto sostenere che Geova di è fatto autogoal, della CC non di può dire questo dal momento che nessun prelato è sposato!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi deliverance1979 » 07/03/2020, 9:57

Romagnolo ha scritto:Domanda ...ma se la bibbia ci rivela che non ha saputo dirigere in maniera eccellente la propria famiglia spirituale allora per coerenza non sarebbe corretto che si dimettesse ??
Ma se invece nonostante tutto rimane al suo posto allora non và a screditare la direttiva di rimuovere i pastori del gregge se questi non hanno figli sottomessi e rispettosi?


Non solo, vale anche la logica biblica di "a chi ha di più sarà richiesto di più...." :fronte: :ciuccio:

E poi non possiamo buttarla neanche sul libero arbitrio degli esseri umani, perchè questa caratteristica ce l'ha anche il figlio dell'anziano o nominato TDG che decide di andarse, ma di contro, l'anziano o il nominato non ha l'onnipotenza di Geova.... :fronte: :fronte:

Infatti queste obiezioni da paragoni tra antico e moderno, ovvero di quanto richiesto a noi oggi nel XX e XXI secolo, con quanto richiesto nel passato da altri servitori di Geova, o con Gesù stesso, che oltre ad avere la bibbia, avevano miracoli ed opere potenti come ulteriore testimonianza...

Quindi, per un TDG moderno, altro che sesso, droga e rock'n roll.....
E invece si richiedono standard qualitativi osceni, utili a mettere una cappa di sensi di colpa ed insicurezze verso tutti coloro che aderiscono a tale setta..... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5816
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Romagnolo » 07/03/2020, 13:37

Diciamo che rispondo un pò a tutti, è vero che Dio non è come noi esseri umani, che per certi versi può essere insondabile e compagnia bella, ma partiamo da un paio di punti:
1) La bibbia l' ha ispirata lui? Tutte le religioni che si rifanno a quel libro dicono di sì.
2) Nelle pagine di quel libro richiama alla coerenza ? Sì ad esempio nel vecchio testamento ci dice: Il voto che hai fatto pagalo meglio non fare voti che farne e non rispettarli!
Nel Nuovo tramite Paolo ci insegna "tu che dici di non rubare, rubi?"
Insomma ciò che vi è scritto l' ha voluto lui, apprezza la coerenza, tanto che quando studiavo per divenire TdG mi dicevano che Dio per primo si trova a dover rispettare le sue stesse leggi e a darne l' esempio, ecco perchè ha dovuto affrontare la contesa universale e riscattarci mandando a morire suo figlio,..per rispetto verso le sue stesse norme di giustizia!
Ora dopo questo popò di roba che cosa riscontriamo nella sua parola ispirata?
Le scritture che vi ho riportato nel primo post, sono scritture che elencano chiaramente i requisiti indispensabili a chi vuole assolvere un incarico di dirigenza nella comunità dei fedeli.
Ora se le stesse norme le rigirassimo al creatore...Bibbia alla mano lo si può definire "Mancante" nei confronti delle sue stesse disposizioni.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5842
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Romagnolo scusami ma...

Messaggiodi Vieri » 07/03/2020, 14:21

Scrivi:
Ora se le stesse norme le rigirassimo al creatore...Bibbia alla mano lo si può definire "Mancante" nei confronti delle sue stesse disposizioni.

L'errore principale per me consiste nel fatto che tu ragionando da "umano" ed applicando regole "umane", pensi che Dio possa essere coerente con sé stesso....ma che ne sai ?
Primo, Dio in quanto tale, ovviamente se ci credi è il creatore dell'universo, terra compresa ed incarna il sapere, l'amore e l'infallibilità delle sue decisioni. Punto.

Se tu vuoi fare delle "critiche" le fai leggendo un libro che è si, ispirato da Dio ma scritto da uomini e non mi pare che tutte le affermazioni e le regole descritte provengano da Dio in persona o invece dagli umani.

In breve, non conoscendo ciò che è "ispirato" e chi no, per me non puoi fare queste domande......
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7346
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Neca » 07/03/2020, 14:42

Se tu vuoi fare delle "critiche" le fai leggendo un libro che è si, ispirato da Dio ma scritto da uomini e non mi pare che tutte le affermazioni e le regole descritte provengano da Dio in persona o invece dagli umani!

Stando a questo tuo ragionamento Dio avrebbe ispirato degli uomini a scrivere delle imprecisioni! Dio avrebbe permesso a degli uomini imperfetti di aggiungere pensieri propri tali da rendere la Bibbia un testo religioso qualsiasi! Stando così le cose la volontà di Dio non si conoscerà mai! Dunque ti faccio questa domanda; posto che il mio ragionamento sia sbagliato mi spieghi come facciamo a conoscere la volontà di Dio se la Bibbia è imperfetta? Esiste una fonte superiore ad essa? Se si, quale?
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Neca..semplice

Messaggiodi Vieri » 07/03/2020, 15:27

Neca ha scritto:Se tu vuoi fare delle "critiche" le fai leggendo un libro che è si, ispirato da Dio ma scritto da uomini e non mi pare che tutte le affermazioni e le regole descritte provengano da Dio in persona o invece dagli umani!

Stando a questo tuo ragionamento Dio avrebbe ispirato degli uomini a scrivere delle imprecisioni! Dio avrebbe permesso a degli uomini imperfetti di aggiungere pensieri propri tali da rendere la Bibbia un testo religioso qualsiasi! Stando così le cose la volontà di Dio non si conoscerà mai! Dunque ti faccio questa domanda; posto che il mio ragionamento sia sbagliato mi spieghi come facciamo a conoscere la volontà di Dio se la Bibbia è imperfetta? Esiste una fonte superiore ad essa? Se si, quale?

A questo punto la risposta è semplice e NON PRENDERE MAI ALLA LETTERA tutto quello scritto sulla bibbia ma INTERPRETARLA SEMPRE dal lato dei principi educativi eliminando ovviamente fatti ed avvenimenti descritti sicuramente da umani.
Consiglio:
Leggi:
L'inerpretazione della bibbia nella chiesa...
http://www.vatican.va/roman_curia/congr ... ne_it.html
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7346
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Romagnolo » 07/03/2020, 20:36

Vedi Vieri capisco il tuo punto di vista, del resto lo hai espresso più e più volte, ma messo così come dici tu allora facciamo che mi metto nei panni di un Convertito di recente o di un ubriacone o di uno che non ha i figli in degna sottomissione del primo secolo, mi scontro contro i pastori della mia chiesa perché pretendo di essere nominato ad una carica quale la loro e che tutte quelle direttive date nelle sacre scritture non hanno alcun valore sia per me che presso Dio perché inventate dallo scrittore di sana pianta.
Loro invece mi negano la promozione perché le ritengono volere di Dio,...comprendi anche te che a questo punto non si arriva da nessuna parte se non alle mani. :triste:
Ora io non credo che sia un libro ispirato da Dio,...su questo ti passo avanti dato che tu accetti una percentuale si è una no, però ragionando per come ci è stato insegnato che quel tomo chiamato Bibbia è la parola di Dio ne consegue che quando dice qualcosa ne ha quantomeno il suo beneplacito.
Ne consegue che se Lui è d'accordo che per guidare la comunità dei fedeli occorre essere capifamiglia esemplari, pure la sua famiglia spirituale dovrebbe dimostrare che è un capofamiglia che ha saputo guadagnarsi rispetto e sottomissione dai suoi figli angelici e umani così da essere degno di guidare l' intero creato.
Mi preme specificare che con questo non mi voglio lanciare all' attacco di Dio ma solo mostrare come ciò che lui dimostra di aver approvato in questo testo sacro,....che sia o meno ispirato da Lui stesso...alla fine in un discorso di logica gli si ritorce contro.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5842
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Romagnolo mi fai un ragionamento da ingenuo...

Messaggiodi Vieri » 07/03/2020, 21:34

Scivi:
.... però ragionando per come ci è stato insegnato che quel tomo chiamato Bibbia è la parola di Dio ne consegue che quando dice qualcosa ne ha quantomeno il suo beneplacito.

Vedi caro Romagnolo parti subito con il piede sbagliato affermando: come ci è stato insegnato...ma da chi se non dai tdG ?....Noti per una interpretazione sempre letterale?
Dall'inizio dei tempi la religione di qualsiasi culto compreso anche quello cristiano che non fa eccezione è sempre stato rappresentato come uno strumento non solo spirituale ma temporale soggiogando specie le persone più ignoranti che erano la maggioranza al loro volere dicendo sempre la stessa cosa: "Dio lo vuole"....attenetevi alle sacre scritture ( ovviamente interpretate a modo loro come i tdG...) Siamo gli eletti da Dio e quindi dovete ubbidirci.....
Cosa questa che è andata avanti quasi fino ai tempi nostri dove anche il re d'Italia era eletto: "per grazia di Dio e Volontà della nazione...."

Quindi niente di nuovo sotto il sole dove le Scritture sono sempre state manipolate ad arte per ragioni di potere e solo da 150 anni e l'unità d'Italia il potere spirituale si è diviso da quello temporale,.....ma in tutto questo Dio non c'è mai entrato un bel niente....
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7346
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55


Torna a Domande sulla Bibbia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici