Pagina 1 di 1

Notizie su bando delle riviste WT in Russia

MessaggioInviato: 05/11/2012, 16:02
di deep-blue-sea
http://rapsinews.com/judicial_news/2012 ... 64439.html

MOSCA, 29 ottobre - RAPSI. La Corte Suprema di commercio non riprenderà in esame la sentenza del tribunale che vieta la distribuzione di due riviste dei Testimoni di Geova, La Torre di Guardia e Svegliatevi!, secondo quanto riportato lunedi dal Portavoce del tribunale al settore Legale dell’Agenzia delle Informazioni russa Informazioni legali (RAPSI / rapsinews.com)
Il 6 aprile 2010, il Servizio federale per la supervisione delle comunicazioni, della tecnologia dell'informazione e dei media di massa (Roskomnadzor) ha annullato il permesso di distribuire le riviste di cui sopra, emesse in Russia nel 1997 dal Comitato di Stato per la stampa, dopo che una parte del contenuto fu dichiarata estremista.
In Febbraio, la Nona Corte Commerciale d’Appello ha confermato il divieto del servizio federale sulla pubblicazione e la distribuzione delle riviste.
La Corte ha così respinto il ricorso presentato dalla Wachtturm Bibel-und Traktat-Gesellschaft, Deutscher Zweig, eV, l’entità legale che detiene la licenza per le riviste, e Centro Amministrativo dei Testimoni di Geova, responsabile per la loro distribuzione.
L'organizzazione religiosa ha chiesto di riconsiderare la sentenza, ma la Corte Suprema di commercio non trova alcun motivo per farlo.
Il rappresentante di Roskomnadzor ha detto che l'organizzazione sta continuando la sua attività al di fuori della Russia e non è dunque soggetta alle leggi russe che regolano l'attività delle imprese.
I Testimoni di Geova sono un'organizzazione religiosa internazionale. Molte religioni tradizionali credono che sia una pseudo-setta cristiana. Il suo centro di gestione in Russia si trova a San Pietroburgo. Le sue attività sono vietate in Cina, Corea del Nord, Uzbekistan, Turkmenistan, Tajikistan, Arabia Saudita, Iran, Iraq e in molti altri paesi.

Secondo l’organizzazione, essa contava 7 milioni di membri in Agosto 2009.

Nel giugno 2010, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha dichiarato illegale la sentenza di un tribunale russo di sciogliere la comunità religiosa dei Testimoni di Geova a Mosca e fu ordinato alla Russia di pagare 70.000 € a titolo di compensazione alla parte lesa.

pagare 70.000 € a titolo di compensazione alla parte lesa.

MessaggioInviato: 06/11/2012, 16:06
di marcos
Il nostro diritto di non far parte di questa setta ed essere liberi di professare il cristianesimo individualmente, non essere ostracizzati dalla comunità wts, chi deve pagare?
I loro diritti li conoscono ma li negano a loro membri.