Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I Testimoni di Geova compariranno davanti alla commissione reale per abusi sessuali

Segnalazioni di giornali, riviste, trasmissioni radio-televisive che riguardino i TdG

Moderatore: Cogitabonda

I Testimoni di Geova compariranno davanti alla commissione reale per abusi sessuali

Messaggiodi vitale » 22/06/2015, 13:39

La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Romagnolo » 23/06/2015, 6:42

Ma è vero che in Australia hanno inquisito l'intero corpo direttivo?
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

La discutibile fede appoggia l'indagine di abuso

Messaggiodi vitale » 24/06/2015, 14:02

La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

I Testimoni di Geova affrontano l’inchiesta

Messaggiodi vitale » 26/07/2015, 23:31

La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Il lato oscuro dei TdG continua ad essere svelato dai media

Messaggiodi Socrate69 » 27/07/2015, 11:31

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 27/07/2015, 11:36

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

I Testimoni di Geova hanno nascosto abusi sessuali in Australia

Messaggiodi vitale » 27/07/2015, 13:59

Articolo svedese: http://hbl.fi/nyheter/2015-07-27/764305 ... xovergrepp

trad. https://translate.googleusercontent.com ... Qbib8JiZfg

I Testimoni di Geova in Australia negli ultimi 60 anni hanno evitato di segnalare più di 1000 casi di abusi sessuali alle autorità, secondo uno studio del governo.
- Sembra ci sia la consuetudine nei testimoni di Geova a mantenere le informazioni su abusi sessuali per se stessi all'interno della Chiesa, riferisce Angus Stewart, che ha partecipato alla ricerca.
Stewart descrive la chiesa come una setta che non riesce sistematicamente a segnalare gli abusi sessuali alle autorità.
I Testimoni di Geova sono circa otto milioni di membri in tutto il mondo. Secondo un'enciclopedia, in Svezia nel 2012 erano circa 22.300 membri attivi.
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Achille » 27/07/2015, 18:41

Immagine

Dal sito Favisonline:

Anche la Chiesa dei Testimoni di Geova in Australia è accusata di aver coperto oltre 1.000 presunti casi di abusi sessuali secondo quanto sta emergendo nel corso di un’indagine condotta da un’apposita commissione. In alcuni casi si tratterebbe di fatti che risalirebbero addirittura al 1950.

Lo Stato australiano ha avviato un’indagine nazionale sugli abusi sui minori nel 2013 dopo le numerose denunce che fino ad allora riguardavano solamente la Chiesa cattolica.

I componenti la Commissione d’inchiesta sostengono di aver ricevuto più di 4.000 denunce da vittime che si sono fatte avanti raccontando quanto loro è capitato.

Per quanto riguarda i casi denunciati tra i Testimoni di Geova sembra che mai la Chiesa in questione abbia segnalato la cosa alle autorità e che in 401 casi gli autori dei fatti loro contestati sono stati addirittura riammessi nella comunità.

Link: https://favisonlus.wordpress.com/2015/0 ... pedofilia/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 27/07/2015, 19:13

Dal sito Favisonline (Link: https://favisonlus.wordpress.com/2015/0 ... -trad-ita/ )

L’inchiesta australiana: i Testimoni di Geova non hanno denunciato 1.000 casi di pedofilia.
La prima audizione di una teste vittima di abusi sessuali (Trad. ITA)


Lunedi 27 Luglio 2015 05.03

Il testimone chiamato BCG ha dichiarato alla Commissione reale di poter provare che l’abuso sessuale di suo padre non veniva considerato ‘reato’ dalla chiesa.

Immagine

Alcuni anziani dei Testimoni di Geova costrinsero una ragazza a un confronto con suo padre che stava abusando di lei e che la incolpava di averlo sedotto.

Gli anziani erano amici di suo padre che era un membro molto apprezzato della chiesa, organizzazione che usa tenere i propri membri isolati dal resto della società, è stato affermato alla Commissione reale australiana sulle risposte istituzionali agli abusi sessuali sui minori.

Il Consigliere della Commissione, Angus Stewart SC, ha riferito che una testimone chiamato BCG avrebbe dato prova del fatto che l’abuso sessuale di suo padre non venne considerato “reato” dalla chiesa.

Nella sua dichiarazione di apertura all’udienza sugli abusi sessuali su minori all’interno dei Testimoni di Geova, Stewart ha rivelato che dei 1.006 presunti casi di abusi sui minori individuati dai Testimoni di Geova dal 1950, nessuno è stato segnalato alle autorità.

La chiesa si preoccupa del peccato e ha una struttura patriarcale in cui l’uomo è a capo della famiglia e gli anziani,- tutti uomini –, conducono la congregazione, ha spiegato Stewart.

Credono che la Bibbia sia la parola ispirata da Dio e la interpretano letteralmente. Credono anche che la fine del mondo sia vicina.

Stewart ha aggiunto che la testimone BCG ha detto alla Commissione reale che suo padre aveva abusato anche di sua sorella maggiore e delle due sorelle più giovani, ma i tre anziani che si occuparono del suo caso non tennero in considerazione tali reati.

Il padre di BCG è stato infine “disassociato”, non per gli abusi sessuali, ma per aver mentito. Suo padre ha fatto immediatamente ricorso contro la decisione di espellerlo della comunità dei Testimoni di Geova a Mareeba nel nord del Queensland.

Nell’ udienza di appello alla chiesa ha ammesso gli abusi e gli è stata confermata la disassociazione, ma pochi anni dopo è stato reintegrato.

Nel 1995, la testimone BCG ha scritto alla Società Torre di Guardia dell’Australia. Tre mesi più tardi ha ricevuto una risposta che prometteva un’inchiesta, consigliandola di avere fede in Geova, ha detto Stewart.

Lei alla fine ha abbandonato la chiesa ed è andata alla polizia. Suo padre è stato arrestato e incarcerato nel 2004 e condannato a tre anni di prigione per atti di libidine e tentato stupro in danno di BCG.

Nel corso delle prossime due settimane dinanzi al giudice Peter McClellan che presiede la Commissione reale, saranno ascoltate due vittime di abusi e 15 testimoni, tra cui gli anziani della chiesa dei Testimoni di Geova.

La commissione ha raccolto le testimonianze di 57 persone che si sono fatte avanti per denunciare gli abusi avvenuti nella chiesa geovista.


Libera traduzione a cura favisonlus

FONTE ORIGINALE: THE GUARDIAN

http://www.theguardian.com/australia-ne ... uiry-hears
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

"Benvenuti nel paradiso, dove i bambini hanno gran bisogno di due testimoni della violenza subita...

Messaggiodi DeProggy » 27/07/2015, 21:03

...altrimenti si trovano in un mare di guai.
http://www.davidicke.com/headlines/jeho ... -60-years/

saluti da DeProggy
:pace:
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein
L´AMORE INFINITO E´ L´UNICA VERITA´, tutto il resto e´illusione - David Icke
Presentazione: viewtopic.php?f=8&t=8764&p=127135#p127135
Avatar utente
DeProggy
Utente Junior
 
Messaggi: 493
Iscritto il: 05/10/2011, 16:28

Messaggiodi Cogitabonda » 27/07/2015, 21:10

Saluti a te DeProggy!
Siccome di questo argomento avevamo già iniziato a parlare, ho unito il tuo thread a quello già esistente.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8457
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Australia: anche la Chiesa dei Testimoni di Geova travolta da 1.000 casi di pedofilia

Messaggiodi vitale » 27/07/2015, 22:56

http://www.ultimaedizione.eu/australia- ... pedofilia/

Anche la Chiesa dei Testimoni di Geova in Australia è accusata di aver coperto oltre 1.000 presunti casi di abusi sessuali secondo quanto sta emergendo nel corso di un’indagine condotta da un’apposita commissione. In alcuni casi si tratterebbe di fatti che risalirebbero addirittura al 1950.
Lo Stato australiano ha avviato un’indagine nazionale sugli abusi sui minori nel 2013 dopo le numerose denunce che fino ad allora riguardavano solamente la Chiesa cattolica.
I componenti la Commissione d’inchiesta sostengono di aver ricevuto più di 4.000 denunce da vittime che si sono fatte avanti raccontando quanto loro è capitato.
Per quanto riguarda i casi denunciati tra i Testimoni di Geova sembra che mai la Chiesa in questione abbia segnalato la cosa alle autorità e che in 401 casi gli autori dei fatti loro contestati sono stati addirittura riammessi nella comunità.
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Un precetto dei vertici dell’organizzazione: Rendete la famiglia un rifugio sicuro

Messaggiodi vitale » 27/07/2015, 23:08

SVEGLIATEVI! 2007-10 http://www.jw.org/it/pubblicazioni/rivi ... io-sicuro/

..” Purtroppo oggi la maggioranza di questi reati rimangono impuniti. In Australia, per esempio, si è calcolato che solo il 10 per cento dei colpevoli di stupro vengono perseguiti e pochi vengono condannati. “
___________________________

È scandalo-peggio la trasfusione di sangue o coprire abusi sessuali.
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Achille » 28/07/2015, 5:25



E avevano la sfrontatezza di negare... di dire che si trattava di bugie diffuse dagli apostati...
Pare che la verità stia venendo a galla.
E loro che hanno da sempre accusato gli altri (in special modo il clero cattolico) di coprire gli abusi, si trovano ad essere inquisiti ed accusati di aver fatto lo stesso.
E' vicina la fine della falsa religione? Anche della loro?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi CavalierediCristo » 28/07/2015, 6:01

Il solito schifo, in un mare di ipocrisia geovista.
La pedofilia non conosce partiti e religioni, per lo meno Papa Francesco la sta tirando fuori e combattendo. Mentre per il cd non esiste.
Che geova Dio aiuti tutti, belli e brutti, e ci prepari per il viaggio in prima o in seconda classe.
Avatar utente
CavalierediCristo
Utente Junior
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 16/06/2015, 13:22
Località: Roma

Messaggiodi Giovanni64 » 28/07/2015, 8:50

Un contesto come quello della Watchtower, in cui la sudditanza psicologica è veramente altissima, è il contesto ideale per pedofili sia per mettere in atto i loro abusi sia per avere la garanzia di impunità. Inoltre si tratta di un contesto fortemente centralizzato e compatto: questo può dare a chi dirige la sensazione che tutto si possa coprire negando e negando. In effetti è difficilissimo che una vittima di abusi possa avere la forza o anche solo la volontà di denunciare gli abusi, anche quando formalmente viene invitata a farlo. La vittima sa che sostanzialmente non può e non deve fare una cosa del genere. Tuttavia, quando poi qualche vittima si libera della sudditanza psicologica, una parte degli abusi, come si vede, può comunque uscire fuori. Ecco perché penso che la strategia negazionista della Watchtower alla lunga non potrà avere la meglio. Almeno lo spero.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3131
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Achille » 28/07/2015, 11:55

Fra i TdG l'organizzazione prevale sui singoli componenti. Non si deve fare o dire nulla che possa creare discredito o ripercuotersi negativamente sull'immagine dell'organizzazione. Questo sarebbe un dare "cattiva testimonianza" e si "recerebbe biasimo sul nome di Geova". Ai TdG viene anche detto che non è giusto portare in tribunale un fratello, che è preferibile piuttosto subire un torto. E qui applicano un passo di Corinti in cui Paolo esprime un'idea del genere.

Inoltre fra i TdG esiste già una "giustizia interna", amministrata dagli anziani, "giustizia" certamente superiore (così credono i TdG) a quella del "mondo di Satana". Se gli anziani giudicano in questi casi, e condannano od assolvono i colpevoli (disassociando o applicando delle sanzioni disciplinari), il bravo TdG deve ritenersi contento e soddisfatto di come "Geova" ha messo a posto le cose. Nel caso non ci siano le prove (i famosi "due testimoni") per punire degli abusatori, il bravo TdG rimette le cose nelle mani di Geova, aspettando che Lui faccia giustizia.

Tutto ciò produce alla fine dei risultati: la giustizia del mondo" ora chiede conto di questo comportamento. Prima o poi i nodi vengono al pettine.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

La stampa francese si fà eco...

Messaggiodi Socrate69 » 28/07/2015, 13:16

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 28/07/2015, 17:29

Anche la stampa tedesca:

http://www.morgenpost.de/vermischtes/ar ... h-ein.html


I Testimoni di Geova riconoscono insabbiamento di abusi

Sydney. I Testimoni di Geova in Australia hanno ammesso la distruzione sistematica di documenti relativi agli abusi sessuali su minori. Volevamo evitare che le registrazioni "cadessero in mani sbagliate", ha detto in una nota il Preposto alla comunità religiosa, Max Horley...Dal 1950, fra i Testimoni di Geova sono stati 1.006 casi di abusi sui minori resi noti. Tutti questi casi sono stati trattati internamente, invece di riferire alla polizia, ha detto Horley. L'uomo non si era reso conto che si tratta di un "reato". ....

Trad. automatica: https://translate.google.it/translate?s ... edit-text=
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 28/07/2015, 17:40

La stampa portoghese:

Immagine

Uma investigação pedida pelo Governo australiano revelou que a igreja das testemunhas de Jeová escondeu mais de mil casos de abusos sexuais nos últimos 60 anos.

http://sicnoticias.sapo.pt/mundo/2015-0 ... desde-1950
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 28/07/2015, 17:42

La stampa spagnola:

Testigos de Jehová ocultaron 1.000 casos de abusos sexuales a menores durante 60 años

Los Testigos de Jehová de Australia no informaron a la policía de los abusos desde 1950
La Comisión Real ha sido la encargada de impedir que las acusaciones saliesen a la luz

http://www.elmundo.es/internacional/201 ... b456f.html


"Non c'è nulla di nascosto che prima o poi non venga rivelato".
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Mi verrebbe da ridere se la situazione non fosse tragica.

Messaggiodi Ray » 28/07/2015, 17:54

Achille Lorenzi ha scritto:Anche la stampa tedesca:

http://www.morgenpost.de/vermischtes/ar ... h-ein.html


I Testimoni di Geova riconoscono insabbiamento di abusi

Sydney. I Testimoni di Geova in Australia hanno ammesso la distruzione sistematica di documenti relativi agli abusi sessuali su minori. Volevamo evitare che le registrazioni "cadessero in mani sbagliate", ha detto in una nota il Preposto alla comunità religiosa, Max Horley...Dal 1950, fra i Testimoni di Geova sono stati 1.006 casi di abusi sui minori resi noti. Tutti questi casi sono stati trattati internamente, invece di riferire alla polizia, ha detto Horley. L'uomo non si era reso conto che si tratta di un "reato". ....

Trad. automatica: https://translate.google.it/translate?s ... edit-text=


Il mondo non è minacciato dalle persone che fanno il male, ma da quelle che lo tollerano.
(Albert Einstein)
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11431
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Stampa svizzera

Messaggiodi Socrate69 » 28/07/2015, 17:56

http://www.laliberte.ch/news/des-temoin ... bevd2lusuo

Altro giornale francese, e quotidiano gratuito a larga diffusione

http://m.20minutes.fr/monde/1658951-aus ... pedophiles

...Un vero tsunami mediatico da cui WT avrà molte difficoltà a riemergere. E i veri problemi non fanno che cominciare, molte nazioni prenderanno spunto per fare le loro proprie indagini.
Il marcio viene fuori, e non ci sono giustificazioni ad azioni così vili.
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 28/07/2015, 18:22

Altro articolo italiano:

E i testimoni di Geova «dimenticano» di denunciare 1006 presunti pedofili

La Chiesa australiana dei Testimoni di Geova ha saputo di un migliaio di accuse di abusi sessuali su minori che coinvolgevano un migliaio di suoi membri negli ultimi sessant'anni, ma non ha mai segnalato alcun caso alla polizia

http://www.nextquotidiano.it/e-i-testim ... -pedofili/

Da notare: nemmeno un caso è stato denunciato alle autorità.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Socrate69 » 28/07/2015, 18:49

http://www.nextquotidiano.it/e-i-testim ... -pedofili/

L'articolo postato da Achille ricorda la famosa "regola dei due testimoni".
Ma questa regola come viene applicata ?
Cioè, s'intende 2 persone che hanno assistito alla scena (cosa assurda in caso di abuso) ? o come minimo 2 vittime per avvalorare e dare credito all'accusa ?
In ogni caso, questa regola è da criminali...
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Socrate69 » 28/07/2015, 19:22

A questo punto è bene ricordare le parole menzognere e manipolatrici di Stephen Lett di qualche mese fà : ("Pedofilia: Bugie!")...

http://m.youtube.com/watch?v=VYxG2F3Wd8c

Bonus...
http://m.youtube.com/watch?v=419MAH1pfmo
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Documentazione dal sito Australia’s Royal Commission

Messaggiodi vitale » 28/07/2015, 22:46

La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Testimoni di Geova e tutela dei minori

Messaggiodi vitale » 28/07/2015, 22:56

La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Achille » 29/07/2015, 5:11

vitale ha scritto:Leggiamo cosa scrivono al riguardo.

Scusate il link esterno http://web.archive.org/web/200911231448 ... icle23.htm

trad. https://translate.googleusercontent.com ... AIGMvvOQbQ
A proposito di questo comunicato ufficiale - che era visibile anche in italiano nel sito jw.org fino a qualche tempo fa, e che ho copia/incollato qui: http://www.infotdgeova.it/strategia/silent1.php (in fondo) -, avevo espresso le seguenti osservazioni:

Si noti che in questo suo comunicato la WTS riconosce:

1) l'esistenza del problema fra le sue file;
2) la necessità di due testimoni che provino l'avvenuto abuso o molestia sessuale;
3) il confronto fra vittima e violentatore, alla presenza di altre persone: vi immaginate un bambino che si trova faccia a faccia con il suo violentatore e che deve spiegare l'accaduto agli "anziani"? E questo senza la presenza di uno psicologo o di un professionista qualificato. E se il bambino non è in grado di dimostrare quello che è successo, se ne deve stare zitto, insieme ai suoi genitori, i quali se parlano dell'accaduto possono essere disassociati;
4) il fatto che se non esiste l'obbligo legale il pedofilo/violentatore non viene denunciato alle autorità;
5) se il pedofilo/violentatore si dichiara pentito - ma i pedofili sono malati, sono persone pericolose che vanno come minimo curate o seguite costantemente da specialisti o da qualcuno che ne controlli il comportamento - non viene in nessun caso denunciato. Potrebbe quindi continuare a praticare le sue perversioni all'interno della congregazione, fino a che non sarà di nuovo scoperto.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 29/07/2015, 5:26

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13242
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Prossimo

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici