Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Terremoto colpa dei gay

Segnalazioni di giornali, riviste, trasmissioni radio-televisive che riguardino i TdG

Moderatore: Cogitabonda

Terremoto colpa dei gay

Messaggiodi mario » 04/11/2016, 22:18

È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Avatar utente
mario
Utente Junior
 
Messaggi: 839
Iscritto il: 11/01/2011, 17:00

Messaggiodi Massimo D. » 04/11/2016, 23:06

Qualche vegano un po troppo convinto invece disse che era il Karma che colpiva Amatrice...
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

PREGO INFORMARSI BENE......

Messaggiodi Vieri » 04/11/2016, 23:16

Prima di fare i soliti commenti scandalistici prego cortesemente di leggere anche altri giornali (seri)
:grazie:
Terremoto, il Vaticano condanna Radio Maria: "Parole offensive e scandalose"Terremoto, il Vaticano condanna Radio Maria: "Parole offensive e scandalose"
Monsignor Angelo Becciu (ansa)
Dura presa di posizione della segreteria di Stato dopo le affermazioni andate in onda che parlavano del sisma come "castigo divino" per le unioni civili: "Chiediamo perdono è una affermazione pagana, non cristiana. L'emittente corregga i toni del suo linguaggio e si conformi di più al Vangelo". Ma il conduttore radiofonico conferma tutto evoca "Sodoma e Gommora" e ribatte: "Ripassi il catechismo"

http://www.repubblica.it/cronaca/2016/1 ... 151323845/

CITTA' DEL VATICANO - Il Vaticano condanna le affermazioni di Radio Maria riguardo al terremoto come "castigo divino" dopo le unioni civili, andate in onda domenica scorsa, nel giorno della forte scossa di terremoto. "Sono affermazioni offensive per i credenti e scandalose per chi non crede", deplora monsignor Angelo Becciu, sostituto alla Segreteria di Stato e tra i più stretti collaboratori del Papa. Becciu ha spiegato che si tratta di affermazioni "datate al periodo precristiano e non rispondono alla teologia della Chiesa perché contrarie alla visione di Dio offertaci da Cristo che ci ha rivelato il volto di Dio amore non di un Dio capriccioso e vendicativo". "I terremotati ci perdonino, a loro va la solidarietà del Papa". Ma padre Giovanni Cavalcoli, il frate domenicano al centro delle polemiche non si scusa e ribatte: "I terremoti sono provocati dai peccati dell'uomo".

"Una visione pagana". Due visioni contrapposte, quella del frate-conduttore radiofonico e del numero due della Segreteria di Stato della santa sede. Per l'arcivescovo descrivere il volto di Dio come capriccioso e vendicativo "è una visione pagana, non cristiana". "Chi evoca il castigo divino ai microfoni di Radio Maria - ha detto ancora monsignor Becciu - offende lo stesso nome della Madonna che dai credenti è vista come la Madre misericordiosa che si china sui figli piangenti e terge le loro lacrime soprattutto in momenti terribili come quelli del terremoto".

"Radio Maria - ha aggiunto il prelato - deve correggere i toni del suo linguaggio e conformarsi di più al Vangelo e al messaggio della misericordia e della solidarietà propugnato con passione da papa Francesco specie nell'anno giubilare. Non possiamo non chiedere perdono ai nostri fratelli colpiti dalla tragedia del terremoto per essere stati additati come vittime dell'ira di Dio. Sappiano invece che hanno la simpatia, la solidarietà e il sostegno del Papa, della Chiesa, di chi ha un briciolo di cuore".

La replica. Ma padre Giovanni Cavalcoli, il frate domenicano conduttore di Radio Maria al centro delle polemiche per le sue affermazioni sul terremoto, non si scusa e a La Zanzara, la trasmissione condotta da Giuseppe Cruciani su Radio 24 dice: "Ripetiamo esattamente cos'è che avrei detto esattamente". E al conduttore che gli fa ascoltare le frasi incriminate ("Dal punto di vista teologico questi disastri possono essere considerati un castigo del peccato originale") ribadisce quello che ha detto domenica scorsa. "Risentendo le mie parole, tutto sommato è un'opinione legittima. Si può pensare che il terremoto possa essere un richiamo, un castigo... Le unioni gay sono un peccato? Si capisce... Un omosessuale è una persona che pecca contro natura. Due uomini che stanno insieme cosa sono? Peccatori", ha continuato.

"Ha letto la storia di Sodoma e Gomorra? Perché vengono castigate? Per i peccati. Il castigo esiste, senz'altro. Semplicemente, sono peccati che meritano il castigo divino, non dico niente di nuovo", ha aggiunto sottolineando che si tratta di affermazioni delle quali non si vergogna minimamente: "E' lei che non capisce - replica al conduttore - io sono dottore in teologia da 30 anni. Cosa c'entrano i terremoti con la teologia? C'entrano sì! I terremoti entrano in quello che è il castigo divino conseguente al peccato originale. Le unioni sessuali possono provocare punizioni divine". e quando gli viene fatto notare che il Vaticano ha condannato le sue afermazioni, il frate non esita a ribattere: "Questa è la Bibbia. Ripassino il catechismo".

Radio Maria è una emittente cattolica indipendente dalla Santa sede non nuova a prese di posizioni oltranziste. Già prima della reprimenda vaticana, ad ogni modo, Radio Maria aveva "smentito categoricamente" chi attribuiva le parole sul terremoto a padre Livio Fanzaga, direttore dell'emittente, ammettendo però, in una nota, che "le espressioni riportate sono di un conduttore esterno", padre Giovanni Cavalcoli, "fatte a titolo personale e non rispecchiano assolutamente il pensiero di Radio Maria al riguardo".

Le reazioni. Le esternazioni veicolate dall'emittente cattolica hanno però raccolto una vera ondata di indignazione. Il vescovo di Rieti, monsignor Domenico Pompili le ha bollate come "scempiaggini blasfeme". Per monsignor Pompili che dallo scorso agosto è in prima linea nell'aiuto agli sfollati con la sua diocesi, "l'idea di una punizione divina è già di per sè una caricatura divina. Un'affermazione inaccettabile. Siamo di fronte a scempiaggini e ad una forma di blasfemia. Si tratta di una idiozia anche da un punto di vista teologico".

Non meno duro il vescovo di Cremona, monsignor Antonio Napolioni, che ha preso posizione con un post su Facebook intitolato "Non nominare il nome di Dio invano". "Come uomo, credente e vescovo - scrive Napolioni - non posso tacere davanti alle bestemmie che vengono elargite da pulpiti digitali, stampati o parrocchiali quando si attribuisce al terremoto la valenza di "castigo di Dio per le unioni civili", invito a rispettare la fede e la pazienza dei cristiani del Centro Italia come di ogni altra vittima di calamità e violenze e a non ferirli con parole sventurate che fanno più
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Panacca » 04/11/2016, 23:17

http://www.rainews.it/dl/rainews/artico ... 7bd4a.html

Lo afferma anche Radio Maria!!!

Altro che WT$ :cer:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1381
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi nello80 » 04/11/2016, 23:25

mario ha scritto:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/terremoto-colpa-delle-unioni-civili-tweet-che-indigna-web-1299213.html

E sempre colpa dei gay.


In effetti è crollata anche qualche chiesa..............!!!
Forse la colpa è dei preti pedofili????

Mah! Più vado avanti e più mi convinco che le religioni sono ( e sono state) la causa dei principali problemi dell'uomo!!!!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Mario70 » 05/11/2016, 11:00

nello80 ha scritto:
mario ha scritto:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/terremoto-colpa-delle-unioni-civili-tweet-che-indigna-web-1299213.html

E sempre colpa dei gay.


In effetti è crollata anche qualche chiesa..............!!!
Forse la colpa è dei preti pedofili????

Mah! Più vado avanti e più mi convinco che le religioni sono ( e sono state) la causa dei principali problemi dell'uomo!!!!

Pensavo la stessa cosa :ok:
Il bello é che continuano a dare la parola ad emeriti imbecilli, non nuovi a simili esternazioni.
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5728
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi nello80 » 05/11/2016, 12:03

Mario70 ha scritto:
nello80 ha scritto:
mario ha scritto:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/terremoto-colpa-delle-unioni-civili-tweet-che-indigna-web-1299213.html

E sempre colpa dei gay.


In effetti è crollata anche qualche chiesa..............!!!
Forse la colpa è dei preti pedofili????

Mah! Più vado avanti e più mi convinco che le religioni sono ( e sono state) la causa dei principali problemi dell'uomo!!!!

Pensavo la stessa cosa :ok:
Il bello é che continuano a dare la parola ad emeriti imbecilli, non nuovi a simili esternazioni.




:ok:
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Romagnolo » 05/11/2016, 13:08

mario ha scritto:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/terremoto-colpa-delle-unioni-civili-tweet-che-indigna-web-1299213.html

E sempre colpa dei gay.

Si sì....! Condivido...è colpa dei gay maschi! :mods:
I Gay femmine invece non c'entrano nulla :ironico: ! ....e come potrebbero tali leggiadre e stupende signorine essere colpa di disastri si tanto gravi? :boh:
Eretico chi fa di ogni erba un fascio! :saggio:
Spero si capisca l' ironia! :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4863
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Massimo D. » 05/11/2016, 13:28

Ecco un'altra cosa che rende simili i cattolici coi TDG, il "castigo divino". Se non fai come dice lui nelle scritture che loro chiamano sacre, senz'altro ti castigherà. Cosicchè uno vive nel terrore che qualunque cosa faccia, se appena appena sbaglia riceverà il castigo, prima o poi. Bah, davvero la cosa più saggia che ho fatto è stata uscire dall'impero religioso, prima che crolli.
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

Messaggiodi Mario70 » 05/11/2016, 14:43

«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5728
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Questioni personali.??.....

Messaggiodi Vieri » 08/11/2016, 15:25

Massimo D. ha scritto:Ecco un'altra cosa che rende simili i cattolici coi TDG, il "castigo divino". Se non fai come dice lui nelle scritture che loro chiamano sacre, senz'altro ti castigherà. Cosicchè uno vive nel terrore che qualunque cosa faccia, se appena appena sbaglia riceverà il castigo, prima o poi. Bah, davvero la cosa più saggia che ho fatto è stata uscire dall'impero religioso, prima che crolli.


Scusami carissimo, ma mi sembra che se un prete ultratradizionalista e buttato fuori quasi direttamente dal papa dice una puttanata tu metti sullo stesso piano una setta di quattro gatti con la religione cristiana ( cattolici ed ortodossi) di oltre 2 miliardi di credenti ?.....
A me sembra che ci siano 1000 pesi e due misure..... :felice: :felice: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi mr-shadow » 09/11/2016, 19:02

Vieri ha scritto:
Massimo D. ha scritto:Ecco un'altra cosa che rende simili i cattolici coi TDG, il "castigo divino". Se non fai come dice lui nelle scritture che loro chiamano sacre, senz'altro ti castigherà. Cosicchè uno vive nel terrore che qualunque cosa faccia, se appena appena sbaglia riceverà il castigo, prima o poi. Bah, davvero la cosa più saggia che ho fatto è stata uscire dall'impero religioso, prima che crolli.


Scusami carissimo, ma mi sembra che se un prete ultratradizionalista e buttato fuori quasi direttamente dal papa dice una puttanata tu metti sullo stesso piano una setta di quattro gatti con la religione cristiana ( cattolici ed ortodossi) di oltre 2 miliardi di credenti ?.....
A me sembra che ci siano 1000 pesi e due misure..... :felice: :felice: :risata:


E' stata solo una mossa di opportunità. Se volessero essere credibili dovrebbero fare un mega repulisti...
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2565
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21


Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici