Pagina 1 di 1

Australia, sono 54 i casi di abusi riconosciuti?

MessaggioInviato: 16/10/2020, 19:35
di Romagnolo
Ieri sera mi sono ascoltato il video postato sù youtube da Mimmo Berardi, eccovi il lnik :
https://www.youtube.com/watch?v=HNmcobDVYQk
Tra gli argomenti trattati vi sono le ultime news sul caso Pedofilia in Australia tra le file dei TdG.
Sarebbe risultato che alla fine,...dei mille e passa casi che sarebbero avvenuti nell' arco di 60 anni in quella nazione, solo 54 sono quelli finiti per essere stati accertati come tali.
Ora non sò cosa complessivamente abbia portato a questo drastico calo tra casi denunciati e quelli giudicati attendibili, parrebbe ( stando sempre a Mimmo nel suo video n. 368 successivo a quello linkatovi) che molti si siano poi tirati indietro, ma senza dati certi lascio la cosa come una sua personale ipotesi.
Fatto sta che i TdG australiani starebbero cantando vittoria per questa inaspettata conclusione. :sor:
Ma la mia domanda è......vittoria de chè???
Se non ricordo male nell' anno 2014-2015 qui sul forum venne presentato il resoconto dei casi riconosciuti dalla stessa filiale Australiana, resoconto che indicava sesso dell' abusatore e dell' abusato, anno dell' avvenuto abuso, disassociato quante volte, ecc....quindi anche se la giustizia Australiana riconosce come reati realmente commessi solo 54 di quei casi, ciò non significa che le vittime siano solo quelle!
I dati forniti dalla filiale stessa sappiamo essere veri perchè se il soggetto abusante è stato disassociato vuol dire che almeno internamente all' organizzazione ne è stata dimostrata la colpevolezza!
Poi 54 casi su un arco di 60 anni sono quasi uno all' anno, e per una religione che si vanta di essere l' unico canale di Dio in terra, dispensatrice di verità in grado di cambiare in meglio i propri affiliati...direi che quell' uno sarebbe troppo lo stesso.
Se la stessa cifra fosse saltata fuori in una cittadina di quasi 70000 ( quanti sono i tdg in Australia) cattolici bigotti, la Watchtower avrebbe ( ne siamo convinti) sparato a zero a più non posso contro la Chiesa Cattolica.
Ma tra tutto ciò la cosa veramente più deprecabile è che anche se fossero quelli accaduti veramente solo in 54 sù mille casi risultanti dalla lista della filiale, quella cinquantina di casi nessuno è mai andato a denunciarla alle autorità!
E non mi si venga a dire che se non è obbligatorio per legge allora ci si può esimere, la coscienza di un vero Cristiano avrebbe dovuto riconoscere che davanti ad un reato è l' autorità di Cesare a dover intervenire per punire chi ha operato il male, ce lo ricorda San Paolo nella lettera ai Romani.
Ora mi resta solo una curiosità, l' Organizzazione ...o meglio dire i vertici dell' Organizzazione accetteranno di risarcire come previsto dalla legge australiana le vittime in questione?
Si tratta solo di 54 individui.....non si sveneranno certamente per così pochi.

MessaggioInviato: 16/10/2020, 19:41
di sandrosolustri
La W.T. non si svena mai. Al limite fa svenare i contribuenti.

MessaggioInviato: 16/10/2020, 21:25
di Studente Biblico
Almeno la metà degli abusatori sono ormai morti e sepolti, quindi quanto è rimasto da accertare?

MessaggioInviato: 17/10/2020, 8:06
di Achille
Romagnolo ha scritto:Ieri sera mi sono ascoltato il video postato sù youtube da Mimmo Berardi, eccovi il lnik :
https://www.youtube.com/watch?v=HNmcobDVYQk
Tra gli argomenti trattati vi sono le ultime news sul caso Pedofilia in Australia tra le file dei TdG.
Sarebbe risultato che alla fine,...dei mille e passa casi che sarebbero avvenuti nell' arco di 60 anni in quella nazione, solo 54 sono quelli finiti per essere stati accertati come tali.
Ora non sò cosa complessivamente abbia portato a questo drastico calo tra casi denunciati e quelli giudicati attendibili, parrebbe ( stando sempre a Mimmo nel suo video n. 368 successivo a quello linkatovi) che molti si siano poi tirati indietro, ma senza dati certi lascio la cosa come una sua personale ipotesi.
Visto che si tratta di video piuttosto lunghi dove si parla anche di altro, potresti riassumere quali sono le fonti in cui si parlerebbe di "soli" 54 casi? Oppure puoi indicare il minuto del video in cui si parla di questo?
Non ho letto niente in merito nei forum in lingua inglese.

Nel sito della Commissione Australiana non ho trovato nulla: https://www.childabuseroyalcommission.g ... -witnesses

Comunque se non c'è certezza e se questa è solo un'ipotesi personale, l'oggetto del thread dovrebbe essere posto in forma di domanda: Australia, sono 54 i casi di abusi riconosciuti?

Come moderatore, modifico quindi l'oggetto in tal senso.

MessaggioInviato: 17/10/2020, 8:17
di Mauro1971
Epperò un complottista... il video mi ha lasciato molto perplesso. I TdG "alleati" coi Mussulmani???

MessaggioInviato: 17/10/2020, 8:35
di Achille
La notizia più recente che ho trovato è questa del 23 giugno 2020:

https://friendlyatheist.patheos.com/202 ... -offshore/

Traduzione automatica:

Se stavi cercando un altro esempio scioccante di privilegio religioso, considera che il tuo molestatore di bambini medio, una volta accusato in modo credibile, verrà arrestato e processato senza tante cerimonie. A meno che non sia un qualsiasi tipo di autorità religiosa. Quindi, molto probabilmente, questo accade :

Ci sono meno di 70.000 testimoni di Geova in Australia. Eppure, nonostante il numero relativamente ridotto di membri, ci sono almeno 1.800 presunte vittime di abusi sessuali su minori legati alla chiesa. Non un singolo caso è stato deferito alla polizia , nonostante una commissione reale abbia suggerito che 514 presunti autori di abusi fossero degni di indagine quattro anni fa.

Secondo questo rapporto di news.com.au, più di mille membri del ramo australiano dei JW sono attualmente sospettati di pedofilia.

Ma almeno l'organizzazione è contrita e cerca di fare ammenda, giusto?

Ah .

La denominazione cristiana ha rifiutato di aderire al National Redress Scheme del governo , che mira a garantire che i sopravvissuti agli abusi sessuali su minori istituzionali siano riconosciuti, riconosciuti e supportati. ...

Nel 2015, l'Australia è venuta a conoscenza del ventre oscuro all'interno della Chiesa dei Testimoni di Geova nel paese, poiché la Commissione reale ha rivelato casi risalenti agli anni '50, che erano stati tutti gestiti internamente. Quattrocento membri sono stati lasciati andare dopo queste udienze di abusi interni , ma più della metà sono stati successivamente reintegrati , con un anziano che ha detto all'udienza come le note relative alle denunce di abuso fossero state distrutte , in modo che non sarebbero state scoperte.

A causa del numero di possibili vittime, la chiesa rischia di dover pagare ben oltre $ 75 milioni (USD) di risarcimento. I giornalisti australiani che hanno esaminato le finanze della setta hanno notato che ingenti somme di denaro venivano trasferite ad altri paesi nel tentativo apparente di evitare tali obblighi monetari.

Inoltre ,

Secondo SaySorry.org, un sito web creato nella speranza di ritenere responsabili le organizzazioni dei Testimoni di Geova, la chiesa ha anche rifiutato di chiedere scusa, ha rifiutato di incontrare i sopravvissuti e ha rifiutato di adottare qualsiasi raccomandazione della Commissione reale .
------------------------------------

MessaggioInviato: 17/10/2020, 12:30
di Romagnolo
Achille ha scritto:
Romagnolo ha scritto:Ieri sera mi sono ascoltato il video postato sù youtube da Mimmo Berardi, eccovi il lnik :
https://www.youtube.com/watch?v=HNmcobDVYQk
Tra gli argomenti trattati vi sono le ultime news sul caso Pedofilia in Australia tra le file dei TdG.
Sarebbe risultato che alla fine,...dei mille e passa casi che sarebbero avvenuti nell' arco di 60 anni in quella nazione, solo 54 sono quelli finiti per essere stati accertati come tali.
Ora non sò cosa complessivamente abbia portato a questo drastico calo tra casi denunciati e quelli giudicati attendibili, parrebbe ( stando sempre a Mimmo nel suo video n. 368 successivo a quello linkatovi) che molti si siano poi tirati indietro, ma senza dati certi lascio la cosa come una sua personale ipotesi.
Visto che si tratta di video piuttosto lunghi dove si parla anche di altro, potresti riassumere quali sono le fonti in cui si parlerebbe di "soli" 54 casi? Oppure puoi indicare il minuto del video in cui si parla di questo?
Non ho letto niente in merito nei forum in lingua inglese.

Nel sito della Commissione Australiana non ho trovato nulla: https://www.childabuseroyalcommission.g ... -witnesses

Comunque se non c'è certezza e se questa è solo un'ipotesi personale, l'oggetto del thread dovrebbe essere posto in forma di domanda: Australia, sono 54 i casi di abusi riconosciuti?

Come moderatore, modifico quindi l'oggetto in tal senso.

Ciao Achille, allora si inizia a parlare della pedofilia al minuto 50, al minuto 58 tira in ballo le dichiarazioni di un giornalista TdG che lavora per un giornale di Melbourne.
Quindi si potrebbe cercare tra le pagine di quel giornale per vedere cosa ha scritto.
Io al momento non ho tempo per farlo, proverò a cercarlo in serata...almeno che qualcuno non lo faccia prima di me. :blu:

MessaggioInviato: 17/10/2020, 15:56
di Achille
Ho contattato via WhatsApp l'autore del video (c'è il suo numero nel suo canale) che mi ha risposto con un vocale.
Il suo calcolo lo ha dedotto dal fatto che i casi che sono giunti alla fine in giudizio, riguardanti tutte le chiese coinvolte in abusi, sono circa 6.400.
Siccome i casi riguardanti i TdG sono l'1%, si tratterrebbe di 64 casi e non 54. Ha corretto il dato in un altro video fatto ieri.

Si è basato su questo video per riportare tali cifre:



Si tratta comunque di conclusioni un po' fuorvianti: ascoltando quello che dice si pensa che i casi effettivi di abuso da parte dei TdG in Australia siano stati poche decine (nel video a cui ha fatto riferimento si parla di 63), ma in realtà questi sono solo coloro che hanno deciso di portare la questione in giudizio. L'autore del video TrueReport 3.0 dice che i casi accertati dalla Commissione rimangono sempre più di 1000.
Molti di questi abusi possono essere caduti in prescrizione, in altri casi gli abusatori possono essere morti, altri possono aver rinunciato a portare il loro caso in giudizio per non rivivere in qualche modo il trauma subito. Altri possono semplicemente avere avuto paura, vergogna o timore delle conseguenze ostracizzanti. Nel video si dice che 383 di questi molestatori erano già stati giudicati e condannati.
Ma il numero totali dei casi di abuso non è cambiato.
Questo il signore del video citato da Romagnolo avrebbe forse dovuto precisarlo meglio.

L'autore del canale TrueReport 3.0 ( https://www.youtube.com/channel/UCi_QhM ... 7KZovMYaIQ ) ha pubblicato anche la seguente nota:

CORREZIONE:
Chiesa Anglicana 3.1 Milioni di membri
Chiesa Pentecostale 260.000 membri
Chiesa Battista: 71.000 membri
Chiesa Cattolica: 5 milioni di membri
Uniting Church: 243.000 membri (Australia)

La Royal Commission Australiana sulle risposte istituzionali agli abusi sessuali su minori, ha dichiarato nella sua relazione finale, pubblicata nel dicembre 2017, che i Testimoni di Geova in Australia avevano riportato 1.800 file di vittime di abusi sessuali su minori con un affiliazione di 68.000 membri mentre la Chiesa Cattolica in Australia ha riportato 4.444 file di vittime di abusi sessuali su minori contando 5,3 milioni di affiliati.( Statisticamente c'è un grosso problema con i Testimoni di Geova ) fate i conti........
Se avete domande vi risponderò nella sezione commenti.
Se volete rimanere aggiornati sulla "questione" Australia( Traducibile):https://saysorry.org/
Video originale -Giudice McClellan: https://youtu.be/eZZLHeECDEo
Nel 2015 è stato reso noto che la Filiale australiana dei Testimoni di Geova aveva registrato 1.006 presunti autori di abusi sessuali su minori, relativi a oltre 1.800 vittime dal 1950, nessuna delle quali segnalata alla polizia dal gruppo,401 membri furono disassociati ,più della metà furono disassociati e poi riammessi in congregazione ,579 hanno confessato la loro colpevolezza e una volta riassociati hanno continuato a circolare e predicare al di fuori delle congregazioni e nelle nostre comunità .Il problema degli abusi sessuali e non.. si estende in vari paesi del mondo ed è per questo che dovete iniziare ad analizzare il problema a 360 gradi e non basandovi sulle statistiche e gli episodi in una singola nazione.
Riferimenti: https://www.childabuseroyalcommission.g ... nesses.pdf
Lista dei molestatori e degli abusati: https://saysorrycampaign.files.wordpres ... ummary.pdf

MessaggioInviato: 17/10/2020, 16:20
di Achille
Immagine

Vogliamo fare qualche considerazione su questo grafico?

Sono le percentuali di casi di abuso portati in giudizio relativi a ciascuna confessione religiosa presente in Australia.
Le percentuali sono aumentate dopo la prima pubblicazione del video del giudice.

In questo grafico si dice che su 6.302 casi portati in giudizio l'1,8% riguardano i TdG.
Quindi si tratterebbe di 113 casi.

Da considerare in queste percentuali il numero degli aderenti a tali religioni.
I cattolici in Australia sono 5,4 milioni, pari al 25,3% della popolazione.
I TdG sono circa 68.000.
Fate un po' i calcoli.

MessaggioInviato: 17/10/2020, 20:40
di Romagnolo
Grazie Achille per questa ricerca :strettamano: , come sostenevo....le cifre iniziali non hanno avuto alcun ritocco al ribasso, sono sempre tutt' ora valide.
Interessante il video di truereport, peccato che ogni tanto fa confusione a pronunciare i numeri ma nulla che si riveli fuorviante. :blu: , basta stare attenti alla documentazione scritta.
Il mio pensiero va a quei pedofili che sono stati in un secondo momento arrestati dalla polizia (161mi pare) , potevano essere segnalati subito alle autorità ed invece....sono stati catturati solo perché evidentemente avevano commesso ulteriori abusi fuori dell' ambito TdG. :inca:

MessaggioInviato: 18/10/2020, 13:20
di Romagnolo
Ho provato a cercare l' articolo di giornale menzionato da Mimmo Berardi nel suo video ma non sono riuscito a trovarlo, in compenso c' è questa notizia....ma solo per chi si abbona.

https://ilglobo.com/news/pedofilia-sfid ... rso-51021/

MessaggioInviato: 18/10/2020, 14:05
di Mauro1971
Al momento non ho tempo, posto link alla richerca su "Jehova Witnesses" specifica per l'Australia e limitata all'ultimo anno. Io non sono riuscito a trovare l'articolo in questione, magari altri potrebbero.

https://www.google.com/search?hl=it&as_q=jehovah+witnesses&as_epq=&as_oq=&as_eq=&as_nlo=&as_nhi=&lr=&cr=countryAU&as_qdr=y&as_sitesearch=&as_occt=any&safe=images&as_filetype=&tbs=