Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Watchtower si contraddice riguardo a Battesimo per bambini e giovani adolescenti

Argomenti, temi e discussioni che sono già stati considerati nel forum.

Moderatore: Gocciazzurra

Watchtower si contraddice riguardo a Battesimo per bambini e giovani adolescenti

Messaggiodi Romagnolo » 09/10/2019, 13:07

Un ragazzo che si è battezzato ha fatto una dedicazione solenne a Geova promettendogli di amarlo e di considerare la sua volontà più importante di qualsiasi altra cosa (Mar. 12:30). Per Geova si tratta di una promessa molto seria, e dovrebbe esserlo anche per noi (Eccl. 5:4, 5). w17.12 22 parr. 16-17

Questa è la parte conclusiva della scrittura del giorno odierna che ogni tdg oggi avrà provveduto a considerare, ora nulla da eccepire da parte mia sul fatto che la dedicazione sia un qualcosa di importante ma c' è da chiedersi...viste le premesse sarebbe un azione da lasciar compiere a bambini o giovani adolescenti come la WT più volte sembra sostenere?
( cioè che chi ha sufficientemente capito le verità bibliche non è scusato a procrastinare il battesimo)
Trovo illuminante quanto si trova scritto nel capitolo 84 del libro "Gesù, la Verità, la Via, la Vita" che è stato considerato poche settimane fa nello studio di libro di congregazione.
Leggiamo:

"Naturalmente le parole di Gesù non sono indirizzate solo alla folla che lo sta seguendo. Tutti quelli che si avvicinano a Cristo devono essere pronti a fare quello che sta dicendo, cioè sacrificare qualsiasi cosa, da ciò che possiedono alla loro stessa vita, pur di dimostrarsi suoi discepoli. È una questione da prendere in seria considerazione e in merito alla quale è necessario pregare. degno di nota che Gesù parli di odiare “perfino la propria vita”. Questo vuol dire che un vero discepolo deve amare Gesù più della propria vita, essendo disposto addirittura a morire, se necessario. Evidentemente diventare discepoli di Cristo è una seria responsabilità che nessuno si deve assumere con leggerezza, senza aver soppesato attentamente ciò che comporta.
....La folla che accompagna Gesù deve quindi valutare con estrema attenzione cosa implica essere discepoli di Cristo. Per ribadire il concetto Gesù fa questo esempio: “Chi di voi, se vuole costruire una torre, non si mette prima a sedere e non calcola la spesa per vedere se ha abbastanza per completare i lavori? Altrimenti potrebbe gettare le fondamenta e poi non essere in grado di finirla” (Luca 14:28, 29). Di conseguenza, prima di diventare discepoli coloro che viaggiano con Gesù verso Gerusalemme dovrebbero essere fermamente decisi ad assumersi tale responsabilità fino in fondo..."
Da quanto si può comprendere dalla spiegazione che la watchtower da' riguardo all' importanza dell' essere discepoli di Cristo, si può sostenere che il battesimo di bambini e giovani adolescenti sia in armonia con quanto dice...o piuttosto non va' in palese contraddizione con se stessa?
È vero,...vi sono minori che si battezzano come TdG, io stesso ne ho conosciuto qualcuno, ma ne ho anche conosciuti tanti altri che arrivati alla maggiore età hanno rinnegato il passo fatto!
Quindi?
Sarebbe come voler arruolare nelle truppe speciali tutti quelli che fanno servizio di leva perché nella massa...prima o poi saltano fuori quelli con gli attributi giusti.
Io invece trovo più logico, sensato e in armonia con l' elevata forma di dedizione richiesta nelle sacre scritture, che il battesimo come discepoli di Cristo non possa venire somministrato prima di una evidente maturità mentale dell' individuo.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5571
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Wyclif » 09/10/2019, 14:08

Romagnolo ha scritto:....

Sarebbe come voler arruolare nelle truppe speciali tutti quelli che fanno servizio di leva perché nella massa...prima o poi saltano fuori quelli con gli attributi giusti.
Io invece trovo più logico, sensato e in armonia con l' elevata forma di dedizione richiesta nelle sacre scritture, che il battesimo come discepoli di Cristo non possa venire somministrato prima di una evidente maturità mentale dell' individuo.


:ok:
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi anima » 09/10/2019, 14:18

a quanto si ha questa maturita' ? :ciuccio:
Mi presento

“Le belle parole sono come i fiori, le belle azioni come i frutti.”

Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4886
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Wyclif » 09/10/2019, 16:09

anima ha scritto:a quanto si ha questa maturità' ? :ciuccio:



L'autorità secolare ha stabilito che per contrarre un matrimonio come minimo ci vogliono 18 anni, cosi come per votare entrare in politica e via dicendo...

La Bibbia dice di contrarre
matrimonio oltre il fiore della Giovinezza...I Corinti 7:36 (w75 1/7 pp. 415-416 w80 15/10 pp. 30-31)

Se Politica e Bibbia indicano che importanti decisioni siano fatte al un età che legalmente ci si possa assumere responsabilità quanto più che il battesimo è di gran lunga piu importante di un matrimonio e di una responsabilità politica o civile, per cui battezzare ragazzetti non ha niente a che fare con la ragionevolezza.

Perché Gesù ci diede l'esempio di Battezzarsi a 30 anni ? Perché secondo il Corpo Direttivo quella era l’età adulta per gli ebrei .
( Libro Uniti nell'Adorazione del Vero Dio pagina 97 paragrafo 5. edito dalla WTS )

Quindi Gesù segui l'usanza di fare quel passo quando gli altri osservandolo sapevano che era un adulto in grado di prendere giuste decisione, oggi l'eta adulta si raggiunge legalmente a 18 anni e fisicamente otre i 20 anni .
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Romagnolo » 09/10/2019, 18:01

Tempo fa leggevo su Focus che il cervello raggiunge la sua piena maturità biologica intorno ai 20 anni.
Per cui da quell' età in poi dovrebbe essere biologicamente idoneo per valutare oggettivamente le situazioni e prendere decisioni meditate soppesando i pro e i contro. ( almeno in teoria :lingua: )
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5571
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 09/10/2019, 20:43

Amici miei, ma siamo un attimo realisti.

10 anni, 16 anni, 20 anni.....

Ma di cosa stiamo parlando.

Già a noi la società consumistica "soft" ci condiziona ogni giorno su cosa dobbiamo o non dobbiamo acquistare, su cosa è meglio mangiare e via dicendo.

Immaginiamoci chi nasce, cresce e vive in un culto del genere, dove la famiglia prima e la congregazione poi, attraverso sensi di colpa, visioni apocalittiche imminenti e forze spirituali onnipresenti, condizionano la vita di una persona, h24, sette giorni su sette e per 365 giorni l'anno, su cosa è giusto o sbagliato, cosa è spirituale e cosa è mondano, cosa è approvato da Geova e cosa fa parte del mondo di Satana.

Con quali criteri, un individuo nato ed indottrinato con tali questioni, ha veramente la capacità di capire cosa è giusto da cosa è sbagliato.

Quando ero piccolo, nei lontani anni 80, tutto il mondo geovista pensava che Harmagheddon era alle porte, che non bisognava fare compromesso con il mondo, che bisognava subire umiliazioni a scuola o al lavoro per apparire diversi e non conformarsi con la società di Satana e via dicendo.
Senza contare ai consigli divieti su sport, passioni, hobby e via dicendo.
Tutto in virtù di salvarsi dall'imminente fine del mondo portata da Geova.

Chi avrebbe mai pensato che 40 anni dopo, tutte queste puttanate si sarebbero rivelate una vaccata pazzesca.

I mesi e le settimane scorrevano con tutte le prove di fede annesse e connesse a questa religione ed a come non ci si doveva conformare con le persone del mondo e con l'apostata cristianità cattolica che all'epoca rappresentava la religione dominante.

Non si sapeva se si sarebbe arrivati a ricordare l'anno 2000, figuriamoci il 2020.
Poi si fece sera e si fece mattina e sono passati 40 anni.

Quando io mi battezzai a 18 - 19 anni, ero già intriso da 13 anni di vaccate geoviste.
Una sorta di scuole elementari e medie delle fanta vaccate apocalittiche della fine imminente e di cosa si deve fare per salvarsi.

Ora, che significa che a 18 anni, dopo 13 anni passati a subire queste stronzate, uno ha fatto la sua scelta consapevolmente, mentre se si battezzava 3 o 4 anni prima, da minorenne, pur avendo comunque vissuto 10 anni di indottrinamenti, risulta invece più giustificato.

Quando si vive in un contesto chiuso o comunque limitante, l'età anagrafica diventa un concetto ampio.
E' un pò come dire all'italiano medio: ma perchè, pur essendo nato in una famiglia italiana, con una cultura media, non hai mai scelto di parlare cinese, o di adattarti alla cultura cinese, visto e considerato che è la seconda potenza mondiale economica.... :mirror: :ciuccio:

La scusa dell'età, è una giustificazione grottesca della WTS e dei TDG per scaricare la responsabilità su chi, nascendo in questo contesto, veniva indottrinato a forza da famiglia e congregazione.
Cosi facendo si ribalta la responsabilità, ed un grottesco sistema oscurantista, quale è la religione dei Testimoni di Geova, getta il peso della scelta e della consapevolezza sulla vittima di tale indottrinamento.

Per la serie.... noi te lo abbiamo messo nel di dietro, castrandoti la vita per tutta l'età formativa....
Tu perchè a 18 anni, senza avere nessuno strumento critico e culturale per capire che tutte le cose insegnate fino al 364° giorno dei tuoi 17 anni erano puttanate, non hai cambiato religione?
Nessuno ti obbligava a rimanere TDG?

Perchè non sei andato via?

Forse perchè anni di educazione su Harmagheddon imminente, sulla fine del mondo, sui miliardi di morti a cataste e con la relativa educazione coercitiva, fatta dai genitori per non far rinnegare questa fede ai propri figli, hanno lasciato un qualche trauma o problematica sulla persona e sulla personalità dell'individuo?

Nooo, ma che dite...

Giustamente, come tutti ben sanno, al compimento anagrafico dei 18 anni, come per magia, l'incantesimo dell'indottrinamento, delle umiliazioni subite pur di essere diversi da quelli del mondo, dei treni persi, delle ambizioni e passioni castrate, scompaiono come per magia, con uno schiocco di dita...

Che buffoni...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5506
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Romagnolo » 10/10/2019, 12:03

Si Deliv. dici bene il condizionamento mentale lì dentro è forte e continuo ma non così permeante come tu scrivi,...o meglio...sicuramente lo era ai tuoi tempi oggi ci riprova il Corpo Direttivo a tornare ad una influenza del genere.
Quello che si vuole dire però è che man mano che si passa oltre la maggior età anagrafica crescono le capacità di autoesaminarsi e capire cosa si vuole veramente, faccio un esempio diversi ex che conosco che si battezzarono in giovane età hanno poi confessato che il passo lo hanno fatto perché spronati dall' esempio degli amici, e ricorderai anche tu quanto da giovani si sia sensibili all' influenza e alle pressioni degli amici e dei coetanei.
Porto un esempio drastico ma che la dice tutta, anni fa ascoltai un programma televisivo sul problema dell' infibulazione praticata in Somalia, intervistarono una donna che raccontò che da ragazzina volle sottoporsi a quella dolorosa (è pericolosa) forma di castrazione femminile perché....l' avevano già fatto tutte le sue amiche e lei si sentiva da meno, anzi...pure la prendevano in giro perché lei non l' aveva ancora fatto.
Capiamo di che stiamo parlando? Dove arriva l' influenza a cui un giovane e un giovanissimo possono essere sottoposti?
A 12-13 anni sicuramente non posso pormi di fronte alla scelta del battesimo come un adulto che ha passato i 30.
Da adolescente posso essere plagiato facilmente, condizionato dagli amici facilmente, mentre in genere più uno è adulto meno si lascerà condizionare da cosa fanno gli altri e terra' maggiormente in considerazione la sua realtà personale a dispetto di cosa possano pensarne le altre persone.
Per questo spingere...o anche solo accettare di battezzare bambini e giovani ragazzi è quanto mai una scelta illogica e insensata dal punto di vista sia biblico ma anche della semplice morale e del comune buon senso.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5571
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 10/10/2019, 13:42

Romagnolo ha scritto:Per questo spingere...o anche solo accettare di battezzare bambini e giovani ragazzi è quanto mai una scelta illogica e insensata dal punto di vista sia biblico ma anche della semplice morale e del comune buon senso.


Vero, ma poi, è l'unico mezzo che il Corpo Direttivo ha per mantenere serrati i ranghi.
Elogiare il battesimo da giovani e giovanissimi, prepara la strada al futuro controllo sociale.

Sociale perchè una volta che si è dentro, che si viene incoraggiati ad uscire tra TDG, a frequentare TDG e via dicendo, essendo anche battezzati, se per caso si volesse abbandonare tale culto, grazie alla disassociazione si viene comunque obbligati a satellitare intorno a tale comunità, pena la morte sociale.

Ora, in passato si faceva molto più leva sulla fine imminente, su Harmagheddon, sulle prove di fede, sul non essere simili a quelli del mondo.

Oggi la questione è diventata più sottile, più soft.
Motivo per cui, molti del Corpo Direttivo sanno come il gregge si stia sbracando anno dopo anno.
Di come Harmagheddon sia diventata più una leggenda che una certezza e via dicendo.
Quindi, adesso, l'unica arma di controllo che hanno è quella di far battezzare i TDG il prima possibile e controllarli attraverso l'ostracismo.

Non so fino a che punto questa mossa potrà funzionare.

Forse in un tempo futuro, decideranno di aprire i recinti e di far si che chi vuole prendere la direttiva o avere dei privilegi di servizio teocratico dovrà battezzarsi, un pò come prendere i voti per un prete.
Mentre tutti gli altri, pur di fare numero, verranno fatti rimanere al pascolo congregazionale senza doversi battezzare.
In questa maniera salveranno capri e cavoli, mantenendo un certo rigore tra i nominati, ma salvando anche il numero di TDG nel mondo senza dare loro troppi impegni.

Sembra impossibile, ma aspettiamo altri 15 - 20 anni e poi ci daremo risposta.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5506
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Romagnolo » 10/10/2019, 21:47

Ma....auspico vivamente la libertà per tutti i tdg,...ma con questo corpo direttivo alla guida...la vedo dura!
Chissà forse quando gli attuali vertici saranno morti e sepolti e nuove facce siederanno sulle poltrone del comando...qualcosa in merito potrebbe anche cambiare. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5571
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08


Torna a Le cose già dette...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici