Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

10 domande che hai sempre voluto fare a un testimone di Geova RB REBECCA BADEN May 18 2017, 6:00am

Segnalazioni di pagine web che abbiano attinenza con i TdG e con le scienze bibliche.

Moderatore: Trianello

10 domande che hai sempre voluto fare a un testimone di Geova RB REBECCA BADEN May 18 2017, 6:00am

Messaggiodi LIALA » 08/08/2017, 13:30

Mi presento

Immagine


Inverno. Come un seme il mio animo ha bisogno del lavoro nascosto di questa stagione. Giuseppe Ungaretti
***
Avatar utente
LIALA
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3929
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Socrate69 » 08/08/2017, 15:08

Con tutto quello che si scopre oggi su internet sui TdG peccato che non gli siano state poste domande più "scomode". Credo che tutto era stato preparato in anticipo per non toccare certe tematiche.

Intanto ecco una cosa che la dice lunga sulla "libertà" del TdG:

"Melanie è accompagnata dal marito Thomas, ma per tutta la durata dell'intervista sarà presente anche un membro anziano della comunità. "
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3315
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 09/08/2017, 5:40

Dio mi annienterà se non credo in Lui?
Quali saranno le decisioni che Dio prenderà in futuro è una domanda a cui io non ho davvero risposta. Non mi permetterei mai di dire che solo i testimoni di Geova saranno salvati e che i credenti di altre religioni moriranno. Solo Geova decide quali uomini vuole avere nel suo paradiso e quali no.

Questo è il modo in cui i TdG sono stati addestrati a rispondere, per non inimicarsi i loro interlocutori.
I TdG invece credono che coloro che non si convertono non avranno la speranza di salvarsi. Ma non lo dicono.

Ecco cosa si legge nelle loro pubblicazioni:

«Oggi Geova impiega un’unica organizzazione per compiere la sua volontà. Per ricevere la vita eterna sulla terra paradisiaca dobbiamo identificare questa organizzazione e servire Dio in qualità di componenti d’essa» (La Torre di Guardia del 1° settembre 1984, p. 21). È chiaramente affermato che solo in questa Organizzazione si trova la corretta comprensione della Bibbia e della volontà di Dio e che è necessario unirsi ad essa per ricevere la salvezza.
Similmente La Torre di Guardia del 1° settembre 1989, p. 19, asseriva: «Solo i testimoni di Geova, i membri dell’unto rimanente e la ‘grande folla’ come organizzazione unita sotto la protezione del supremo Organizzatore, hanno la speranza scritturale di sopravvivere all’imminente fine di questo sistema condannato, dominato da Satana il Diavolo».
«...la maggior parte dell’umanità sarà distrutta ad Armaghedon; ... e solo una piccola parte dell’umanità troverà favore presso Dio e sopravvivrà alla ‘guerra del gran giorno dell’Iddio Onnipotente’» (Da Kurukshetra ad Armaghedon, e la vostra sopravvivenza, Roma 1984 pp. 17-18).

Si veda anche http://www.infotdgeova.it/dottrine/salvezza.php
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 11499
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi pasqualebucca » 09/08/2017, 5:57

È triste la sala, buia e asettica, poca luce e tutto meno che un luogo di culto.
Leggo per la seconda volta che non sarò distrutto da geova..... anche se sto dall'altra parte, dipenderà da geova?
Mah! Non capisco sono dei nuovi intendimenti?
Il resto si legge bene, tutto pre ordinato in stile geovista.
La ragazza però mi pare sincera, forse recita una parte, contenta lei....

Buon giorno a tutti
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 522
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Messaggiodi LIALA » 09/08/2017, 20:03

pasqualebucca ha scritto:È triste la sala, buia e asettica, poca luce e tutto meno che un luogo di culto.
Leggo per la seconda volta che non sarò distrutto da geova..... anche se sto dall'altra parte, dipenderà da geova?
Mah! Non capisco sono dei nuovi intendimenti?
Il resto si legge bene, tutto pre ordinato in stile geovista.
La ragazza però mi pare sincera, forse recita una parte, contenta lei....

Buon giorno a tutti

come devono essere i luoghi di culto per te ? :boh:
Mi presento

Immagine


Inverno. Come un seme il mio animo ha bisogno del lavoro nascosto di questa stagione. Giuseppe Ungaretti
***
Avatar utente
LIALA
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3929
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi deliverance1979 » 11/08/2017, 9:39

Achille ha scritto:Dio mi annienterà se non credo in Lui?
Quali saranno le decisioni che Dio prenderà in futuro è una domanda a cui io non ho davvero risposta. Non mi permetterei mai di dire che solo i testimoni di Geova saranno salvati e che i credenti di altre religioni moriranno. Solo Geova decide quali uomini vuole avere nel suo paradiso e quali no.


Con questa frase hanno praticamente messo la ciliegina sulla torta dell'ipocrisia.

1- I Testimoni di Geova, vanno a predicare per convertire altri a questa religione.
2- La conversione ai Testimoni di Geova non è una cosa naif, ma implica il battesimo.
3- Fino a che non si è battezzati si è accetti dai vari Testimoni, ma alle adunanze, alle assemblee e nelle pubblicazioni sono pieni i rimandi sull'importanza di battezzarsi, sul fatto che se uno frequenta da molti anni i TDG ma non si è ancora battezzato dovrebbe porsi delle domande sul che cosa gli impedisce di fare questo passo e bla, e bla e bla.
4- Il battesimo, è praticamente l'anticamera per la salvezza, poichè se è vero che si viene salvati per immeritata benignità di Geova, di sicuro battezzarsi è un buon biglietto da visita, di conseguenza, dire la vaccata sarà Geova a stabilire chi si salva e chi no, quando poi, a partire dall'educazione dei figli, fino alle adunanze settimanali tutto converge verso il battesimo ed il prendere una decisione netta su come schierarsi per Geova, appare un pò ipocrita affermare il contrario.

Ma comunque, mi fa piacere come stiano diventando sempre più politically correct.
Con il passare del tempo, si secolarizzano sempre di più.

Sono infatti molto interessanti le citazioni riportate da Achille, e se ci fate caso alla data delle pubblicazioni, sono tutte in pieno periodo pre intendimento del 1995, dove la generazione sarebbe stata affibbiata ad un arco di tempo e non più alla durata media di un uomo di 70 - 80 anni, ovvero dal 1914 al 1994).

Dal 1995 in poi, tutti i vari cambiamenti organizzativi e dottrinali sono stati rivisti in chiave più ruffiana, più morbida, più accattivante.
Visto che la loro crescita è principalmente interna, con la secolarizzazione si ammorbidisce la strada per le nuove generazioni che cresceranno in questa religione, non più traumatizzate da rinunce o sacrifici umilianti degni da una fine del mondo imminente, e nel contempo, si strizza l'occhio per eventuali (pochi molto pochi) interessati del mondo...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4405
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Romagnolo » 13/08/2017, 17:03

“Sembra che Geova Dio, in senso figurato, abbia scritto nomi nel libro della vita fin dalla “fondazione del mondo”. Sembra che solo quando una persona diventa un servitore di Geova il suo nome venga scritto nel “libro della vita” e solo se continua ad essere fedele il suo nome venga mantenuto in quel libro”. – Pubblicazione dei Testimoni di Geova:Perspicacia nello studio delle Scritture, volume 2, pp 464-468

Io su un sito ho trovato riportato anche questo.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4204
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08


Torna a La pagina dei Links

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici