Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

[Suggerimento] Historical Dictionary of Jehovah's Witnesses

Spazio dedicato a recensioni di libri e allo scambio e libera compravendita di testi di vario genere

Moderatore: polymetis

[Suggerimento] Historical Dictionary of Jehovah's Witnesses

Messaggiodi Trianello » 21/11/2009, 19:27

Immagine

Author: George D. Chryssides
Hardcover: 240 pages
Publisher: The Scarecrow Press, Inc. (July 28, 2008)
Language: English
ISBN-10: 0810860740
ISBN-13: 978-0810860742

Qui potete sfogliarne la prefazione e l'indice:

http://www.amazon.com/Historical-Dictio ... 0810860740
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3335
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Curiosità

Messaggiodi Trianello » 22/11/2009, 14:53

Questo volume è stato pubblicato verso la metà del 2008, notate però come i recenti nuovi intendimenti di mamma WTS abbiano reso "obsoleta" questa voce:

GENERATION. The primary meaning of the word is “persons born at
approximately the same time.” This definition has typically been
used to interpret Jesus’ prophecy, “Truly I say to you, All these
things will come upon this generation” (Matthew 23:26). The
prophecy originally applied to the destruction of Jerusalem in 70
C.E., which was witnessed by many of Jesus’ disciples. However,
difficulties occur in connection with the prophecy’s “greater fulfillment,”
which C. T. Russell, J. F. Rutherford, and subsequent Jehovah’s
Witnesses identified with the signs related to Christ’s parousia,
which was believed to have taken place in 1914. Some
20th-century Witnesses certainly experienced the “signs of Christ’s
presence,” as defined in Matthew 24: war, earthquakes, pestilence,
famine, and lawlessness and persecution, among others. However,
they did not experience the commencement of Armageddon.
As late as 1984, the Watchtower stated, “Just as Jesus’ prophecies regarding
Jerusalem were fulfilled within the life span of the generation
of the year 33 C.E., so his prophecies regarding ‘the time of the end’ will
be fulfilled within the life span of the generation of 1914” (WT 84 5/15:
4–7). As time progressed, this expectation became less plausible, until
finally in 1995, the Watch Tower Society offered a revised interpretation
of the “generation,” pointing out that it can be used to mean a class
of people with a common set of characteristics and that it was used this
way in the Bible. One example cited was Jesus’ expression “a wicked
and adulterous generation” as a description of the scribes and Pharisees
(Matthew 12:39). Thus, the generation who will not pass away until all
prophecies are fulfilled is to be identified with those who see the signs
of Christ’s presence but refuse to repent."

Historical Dictionary of Jehovah's Witnesses, pp. 60-61
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3335
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi Sal80 » 22/11/2009, 15:03

Trainello citando il dizionario: "Thus, the generation who will not pass away until all
prophecies are fulfilled is to be identified with those who see the signs
of Christ’s presence but refuse to repent."


Cioè traducendo dice alla fine:
"Così, la generazione che non passerà, fino a che tutte
le profezie saranno adempiute, sarà identificata con quelli che vedono i segnali
della presenza di Cristo ma rifiuta di pentirsi."


"Puntualmente" la WTS ha deciso un altro intendimento :
Oggi le persone prive di intendimento spirituale ritengono che il segno della presenza di Gesù non si sia visto “in maniera appariscente”. Sostengono che tutto continua come in passato. (2 Piet. 3:4) Invece i fedeli fratelli unti di Cristo, che costituiscono la moderna classe di Giovanni, hanno riconosciuto questo segno come se avesse il fulgore di un lampo e ne hanno compreso il vero significato. Come classe, questi unti formano la moderna “generazione” di contemporanei che non passerà “finché tutte queste cose non siano avvenute”. Ciò fa pensare che alcuni degli unti fratelli di Cristo saranno ancora in vita sulla terra quando avrà inizio la predetta grande tribolazione. TG 15.02.2008 pag. 24 par.15
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

Presentazione
Avatar utente
Sal80
Utente Junior
 
Messaggi: 992
Iscritto il: 16/07/2009, 17:42
Località: Friburgo (Germania)

Messaggiodi Vittorino » 22/11/2009, 16:12

In effetti caro Trianello, questo è ciò che hanno spesso detto, ormai auto vincolati dal fatto che, secondo loro, Gesù non è il mediatore di tutti gli uomini. .
«Gesù è mediatore solo per i cristiani unti (144.000)…» (w 1/10/1979 pag. 31).
«La conservazione della propria relazione con Dio dipende (per la grande folla) dall’unione che il popolo ha con gli unti» (w 1/6/1980 pag. 27)
«Il fattore che determinerà la salvezza o la perdizione della grande folla...dipenderà da come la grande folla tratterà gli unti ...» (Matteo 25:31-46) (w 15/12/1980 pag. 26).
Questa citazione crea perciò grossi problemi per i TdG in quanto la presenza della grande folla è strettamente legata agli unti viventi sulla terra che stanno diminuendo, ma hanno anche detto:
«Presto Geova porterà un nuovo mondo in cui i componenti della ‘generazione avvenire’ ‘erediteranno il regno [il reame terrestre] preparato per loro dalla fondazione del mondo’. (Matteo 25:34) Sono emozionati all’idea di vedere la restaurazione del Paradiso e la risurrezione di milioni di morti dall’Ades. (Rivelazione 20:13) Ci saranno anche gli unti ad accogliere quei risuscitati? La Torre di Guardia inglese del 1° maggio 1925 diceva: “Non dovremmo arbitrariamente dire ciò che Dio farà o non farà. . . . [Ma] siamo portati a concludere che i membri della Chiesa [i cristiani unti] saranno glorificati prima della risurrezione degli antichi meritevoli [i fedeli testimoni precristiani]”. Similmente, trattando la domanda se ci saranno degli unti ad accogliere i risuscitati, La Torre di Guardia del 1° settembre 1989 diceva: ‘Non è necessario che abbiano questo privilegio’.» (w 15/5/97 pagg. 19-20)
Per poi dire anche:
«I cristiani unti ancora in vita sulla terra saranno suggellati “sulle loro fronti” prima dello scoppio della grande tribolazione. Quando i quattro venti della tribolazione verranno liberati, tutto l’Israele spirituale sarà stato suggellato in maniera definitiva, anche se alcuni saranno ancora vivi nella carne e dovranno terminare la loro vita terrena.» (w 1/1/07 pagg. 30-31)
Il concetto di generazione è stato oggetto, come ben sappiamo, di parecchi nuovi intendimenti e dietro a questi si trincerano le risposte dei TdG, ma non ho ben capito se gli “unti” sono ancora necessari sino alla venuta di Gesù o no. Tu cosa ne pensi?
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Trianello » 22/11/2009, 16:47

La voce del dizionario mette bene in evidenza i tentennamenti della WTS relativamente a questa fondamentale dottrina del credo dei TdG, solo che, dato che il volume è stato pubblicato nel 2008, non riporta l'ultimo intendimento della suddetta a riguardo, secondo il quale la generazione che non passerà prima di Armaghedòn altro non è che l'insieme degli unti. Questo nuovo intendimento è collegato a quello relativo alla chiamata degli unti che, a differenza di quanto prima affermato dal CD, non si sarebbe conclusa nel 1935, ma continuerebbe tuttora. Tale nuovo intendimento ha reso obsoleto anche il lemma del dizionario dedicato agli unti, di cui riporto qui un frammento:

ANOINTED CLASS. Aka little flock. These are the 144,000 members
mentioned in the Book of Revelation (Revelation 14:1), who entertain
the “heavenly hope” and will rule with Christ in heaven. The
number is made up from Christ’s followers from the Day of Pentecost
(presumed date 33 C.E.) and those whom God has called, up to
the present day. Those who belonged to the International Bible Students’
Association up to 1931 are generally reckoned to be anointed
ones, but in 1931 it was decided that the organization’s scope should
be broadened to encompass Christ’s “other sheep” (John 10:16), initially
known as Jonadabs and later as the great crowd. Although
1935 is regarded as the date after which the anointed class became
virtually complete, the exact identity of all 144,000 members is not
known for certain, and the Watch Tower Society acknowledges the
possibility that their number has been added to after that date.”

Historical Dictionary of Jehovah’s Witnesses, p. 7

Come spiega il lemma, la WTS ammetteva anche prima che qualche individuo potesse essere stato chiamato a far parte della classe degli unti anche dopo il 1935, ma solo, se non ricordo male, in sostituzione di eventuali unti caduti in peccato. Ora, invece, la chiamata si è riaperta e, pertanto, Armaghedòn potrà essere procrastinato a tempo da definirsi, visto che la generazione di cui parla Matteo altro non è che l'insieme degli unti e, non essendo virtualmente conclusasi la chiamata dei medesimi, in teoria, la fine potrà avvenire anche tra mille anni. Ovviamente, non a questa la conclusione a cui voleva giungere il CD. Questo probabilmente voleva solo uscire dalla strettoia temporale in cui i suoi precedenti intendimenti lo avevano intrappolato. Credo che, per correggere il tiro, presto giungeranno nuovi ulteriori intendimenti su questa materia.
Un'altra cosa. Se non ricordo male, R. Franz, in uno dei suoi libri, dice che questa idea di identificare la “generazione” matteana con gli unti era già stata avanzata al tempo in cui lui faceva parte del CD, ma era stata scartata. Evidentemente, il CD di oggi ha pensato bene di riciclarla per allungare il suo brodo apocalittico. Come si dice?, gallina vecchia fa buon brodo. Spero che sempre meno persone saranno disposte a sorbirsi un tale brodo, che ormai sa davvero di stantio.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3335
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi Trianello » 22/11/2009, 19:39

Ecco il lemma del dizionario relativo alle vaccinazioni:

VACCINATION. Articles in the Golden Age in 1929 and 1931, under
the editorship of Clayton J. Woodworth, strongly opposed vaccination
on both medical and religious grounds. Since it was believed that
the practice involved ingesting animal blood, it was argued that it
was a violation of God’s covenant with Noah (Genesis 9:4), as well
as an illicit intermarriage of species (Genesis 6:1-4). Bible students
were taught that the procedure was ineffective and that it significantly
increased the risk of diseases, including “syphilis, cancers,
eczema, erysipelas, scrofula, consumption, even leprosy and many
other loathsome affections” (GA 5-1-29). In 1935, the Golden Age
printed a standard form for parents to use to refuse vaccination for
their children.
In the early 1950s, a number of Watchtower articles reversed this
position, arguing that the practice was not unscriptural and that any
decision regarding vaccination was a matter of conscience. More recent
Watchtower articles have recommended vaccination, pointing to
the number of lives that it has saved and hailing it as one of the principal
successes of modern medical science."

Mi domando, quanti poveri TdG sono morti per aver rifiutato delle vaccinazioni che all'epoca Geova aborriva per poi cambiare idea tanto da imporre al suo canale di comunicazione con il mondo di caldeggiarne l'utilizzo tra i suoi seguaci.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3335
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45


Torna a Libri e dintorni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici