Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

"Sua Santità" di Gianluigi Nuzzi

Spazio dedicato a recensioni di libri e allo scambio e libera compravendita di testi di vario genere

Moderatore: polymetis

Messaggiodi minstrel » 30/05/2012, 13:56

Mauro1971 ha scritto:E' già una potenza di per se


Questo si.
A 99 anni, tutto piegato, devi "urlare" per parlargli, ma quando parla lui tutti zitti.
A little bit of me, myself and I
«Chi è capace di una visione generale è dialettico, e chi non lo è, no», PLATONE, Repubblica VII,537 c.

Croce-via: un crocevia di croci.
Avatar utente
minstrel
Utente Senior
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: 11/01/2012, 9:28
Località: Bergamo

Carisssimo Minstrel

Messaggiodi domingo7 » 30/05/2012, 16:25

E' santa perché si crede che nella Chiesa ci sia anche un certo Cristo a capo di tutto. Scusa se è poco. Se non credi e vedi la Chiesa come la sola unione dei fedeli presenti in terra - che quando muoiono smettono di essere Chiesa (eh!) - per quanto si possa essere morigerati, sempre PECCATORI si sarà …


Qui non capisco bene cosa mi vuoi dire ...

Quindi NO, la Chiesa per come la intendi tu (e che NON E' come la intendono i cattolici che poi questo termine hanno semantizzato... va beh), non è santa! .


A scanso di equivoci, ti ricordo che sono cattolico anche io e fin dalla nascita, non ho mai aderito a dottrine eretiche e che la nostra fede è la stessa…..la chiesa trionfante nei cieli è sicuramente santa, la chiesa purgante nel purgatorio è in via di santificazione, la chiesa sulla terra è militante e contiene gente santa e gente meno santa… ora esiste di sicuro la "comunione dei santi" ma il giudizio particolare e finale sarà sulla fede e sulle opere di ciascuno ...non su una santità media e teoretica ....

E ora voi direte


Ripeto che sono cattolico … da sempre, senza se e senza ma ….il parrucchiere pelatone (cattolico o geovitico che sia) che cerca di vendere lozioni miracolose però non convince .....soprattutto gli atei, gli agnostici e i non cattolici ....
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2111
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi minstrel » 30/05/2012, 17:03

domingo7 ha scritto:A scanso di equivoci, ti ricordo che sono cattolico anche io


Perdonami se con le mie risposte ti sono sembrato offensivo rispetto al tuo modo di vivere la fede cattolica. Per il mio modo di viverla la presenza del Vaticano come stato, vipere comprese, è ininfluente.
A little bit of me, myself and I
«Chi è capace di una visione generale è dialettico, e chi non lo è, no», PLATONE, Repubblica VII,537 c.

Croce-via: un crocevia di croci.
Avatar utente
minstrel
Utente Senior
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: 11/01/2012, 9:28
Località: Bergamo

Messaggiodi Mauro1971 » 31/05/2012, 8:31

http://www.repubblica.it/politica/2012/05/31/news/piaghe_vaticano-36268784/?ref=fbpr

"Ma perché - arriva a chiedersi un prete di base come don Paolo Farinella - il Vaticano appoggia sempre i corrotti, i corruttori, i ladri e i manipolatori di coscienze?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8882
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi minstrel » 31/05/2012, 8:42

Mauro1971 ha scritto:"Ma perché - arriva a chiedersi un prete di base come don Paolo Farinella - il Vaticano appoggia sempre i corrotti, i corruttori, i ladri e i manipolatori di coscienze?


Dalla Biografia di Farinella presa da Il Fatto Quotidiano (uno dei giornali dove scrive):
"Contrasto il pontificato di Benedetto XVI che ritengo una sciagura per la Chiesa, visto che è solo capace di guardare indietro senza lasciarsi soggiogare dallo Spirito che guarda avanti sulla prospettiva del Regno di Dio."

E che nessuno si opponga al Papa, pena scomuniche a gogo! :ironico:
A little bit of me, myself and I
«Chi è capace di una visione generale è dialettico, e chi non lo è, no», PLATONE, Repubblica VII,537 c.

Croce-via: un crocevia di croci.
Avatar utente
minstrel
Utente Senior
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: 11/01/2012, 9:28
Località: Bergamo

Messaggiodi arwen » 31/05/2012, 8:53

minstrel ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:"Ma perché - arriva a chiedersi un prete di base come don Paolo Farinella - il Vaticano appoggia sempre i corrotti, i corruttori, i ladri e i manipolatori di coscienze?


Dalla Biografia di Farinella presa da Il Fatto Quotidiano (uno dei giornali dove scrive):
"Contrasto il pontificato di Benedetto XVI che ritengo una sciagura per la Chiesa, visto che è solo capace di guardare indietro senza lasciarsi soggiogare dallo Spirito che guarda avanti sulla prospettiva del Regno di Dio."

E che nessuno si opponga al Papa, pena scomuniche a gogo! :ironico:

:quoto100: :quoto100: :quoto100: :ironico:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Mauro1971 » 31/05/2012, 9:32

"sono parroco di una parrocchia antichissima, senza parrocchiani e senza territorio"

Nessuno a parlato di scomuniche... Nel medioevo, e forse sino all'unificazione d'Italia poteva anche, ma ora sarebbe controproducente per la pubblica opinione. Il clero non è mai stupido. Sottile ed astuto si, ma stupido quasi mai.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8882
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

carissimo minstrel

Messaggiodi domingo7 » 31/05/2012, 9:38

Perdonami se con le mie risposte ti sono sembrato offensivo rispetto al tuo modo di vivere la fede cattolica. Per il mio modo di viverla la presenza del Vaticano come stato, vipere comprese, è ininfluente.


ma no che non sei offensivo ....
la mia critica non era comunque al Vaticano o ad eventuali vipere che potrebbero colà annidarsi ....

riflettevo solo sul fatto che alcuni scandali possono benissimo esserci ininfluenti
ma ciò non ci dispensa dal vagliare bene che non si tratti di congetture e di illazioni piuttosto che di scandali veri e propri ....

Laddove poi ci siano degli scandali veri, occorrerebbe guardare bene non solo in Vaticano o a Brooklin
ma anche e soprattutto nelle parrocchie e nelle sale del regno dove ne capitano di cotte e di crude
e dove se i cristiani vogliono essere credibili (in un mondo sempre più incredulo) farebbero bene a darsi una dritta .....
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2111
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi minstrel » 31/05/2012, 9:47

domingo7 ha scritto:Laddove poi ci siano degli scandali veri, occorrerebbe guardare bene non solo in Vaticano o a Brooklin
ma anche e soprattutto nelle parrocchie e nelle sale del regno dove ne capitano di cotte e di crude
e dove se i cristiani vogliono essere credibili (in un mondo sempre più incredulo) farebbero bene a darsi una dritta ...


Certo Domingo! Anzi, grazie! :sorriso:
A little bit of me, myself and I
«Chi è capace di una visione generale è dialettico, e chi non lo è, no», PLATONE, Repubblica VII,537 c.

Croce-via: un crocevia di croci.
Avatar utente
minstrel
Utente Senior
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: 11/01/2012, 9:28
Località: Bergamo

Precedente

Torna a Libri e dintorni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici