Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

E la "fede" colpisce ancora!!!

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

E la "fede" colpisce ancora!!!

Messaggiodi Mauro1971 » 06/12/2018, 6:53

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/palermo-prete-scomunicato-si-scaglia-contro-la-chiesa-sono-un-profeta-bergoglio-non-e-il-papa-_3178786-201802a.shtml?fbclid=IwAR3A5sfyZby2P88kfIxvX6l0YSt1aXSj1D4WcNh0yg-lLx4vggWv9puPd6I

“Posso tranquillamente definirmi un profeta. Sono stato chiamato dalla Provvidenza a smascherare questa falsa Chiesa”. Esordisce così Alessandro Minutella, ex sacerdote della chiesa di San Giovanni Bosco a Palermo, scomunicato nei giorni scorsi per eresia e scisma. “Due scomuniche, una in più di Lutero” si vanta i microfoni di "Le Iene".

L’anno scorso raccontava: “Bergoglio non è il Papa, la massoneria con l’appoggio delle lobby sataniche ha piazzato lì Jorge Mario Bergoglio ”. Ma nonostante tutto, continua ad avere un grande seguito: “Don Minutella è la Chiesa” gridano i suoi fedeli e lui sembra non dare peso alle due scomuniche: “Non è cambiato nulla, questa Chiesa è falsa. Hanno le grandi strutture e l’organizzazione, ma occupano un posto che non è loro”.

Oltre alle dichiarazioni, c’è qualcos’altro però, come l’ordine delle suore che si è creato intorno: “Queste ragazze sono maggiorenni, possono vedere la famiglia quando vogliono. Non è vero che le ho strappate alla loro casa”. Poi, a chiusura di intervista, si scaglia contro un’altra categoria: “Gli immigrati sono il problema della Chiesa”.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9056
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Cogitabonda » 06/12/2018, 13:12

Paolo Minutella racconta di aver avuto due scomuniche (lo ha detto anche in altre interviste non solo a Le Iene) ma non è vero, è stato scomunicato una volta sola con due motivazioni: eresia e scisma. Così dice il sito ufficiale dell'Arcidiocesi di Palermo: http://www.diocesipa.it/site/notifica-d ... minutella/
Se un uomo non la racconta giusta persino su cose immediatamente verificabili come questa, perché dovrebbe essere credibile quando racconta di ricevere ordini direttamente dalla Madonna?
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame


Immagine
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8413
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 06/12/2018, 14:28

In effetti cara Cogi, la questio di Minutella è un pochino complicata, la scomunica riguarda l'eresia formale e lo scisma, ora se andiamo a rileggere la storia vediamo che sant'Atanasio è stato scomunicato ben tre volte, ora il problema Minutella è solo l'effetto di una causa che che dev'essere ascritta molti decenni addietro.
Seguendo la querelle tra lui e la Santa Sede, posso affermare (con cognizione di causa) che Minutella non può essere scomunicato per "Eresia", in quanto le sue affermazioni non sono in contraddizione con il fidei depusitum, al contrario, il suo modo di porsi, cioé, attaccando in modo frontale l'autorità ecclesiastica pone le basi per lo scisma, in quanto induce volontariamente o meno altre persone a seguirlo.
Sulle sue presunte locuzioni interiore, che a suo dire provengano dalla Madonna, personalmente non credo neanche a una parola, ma ognuno può dire di vedere quello che vuole, quando queste incitano le persone a porsi contro la chiesa, allora le cose cambiano.
Don Minutella, ormai ex, poteva dire le stesse cose proponendosi in un modo diverso da come ha fatto, vi sono molti sacerdoti, vescovi e cardinali, i quali sostanzialmente dicono le stesse cose, ma non nel modo di Minutella, forse doveva essere più cauto.
Ripeto, ex don Minutella non è la causa, ma l'effetto della causa, la quale ha partorito il primo dissidente in mons. Marcel Lefebvre
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3723
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Mauro1971 » 06/12/2018, 18:45

Sciocchino di un Minutella, poteva essere più educatino. :risata: :risata: :risata:

Boh, a me preoccuppa che un personaggio possa trovare persone capaci di "credere per fede" che questo è un profeta, trovi l'acqua come i peggiori lestofanti americani dell'800 e facxendo una vocina in farsetto qualcuno possa credere che questo sia la Madonna che parla tramite lui.

Ma sono scemi???

Altro punto, Minutella o ci è o ci fa. Se "ci è" avrebbe qualche problema psichiatrico serio ed allora potrebbe essere molto pericolo per i suoi seguaci, come da altri esempi di storia recente.
Se "ci fa" sarebbe comunque pericoloso in quanto non avrebbe limiti moralli a ciò che potrebbe fare.

In qualsiasi caso sono eventi che a mio avviso dovrebbero far pensare un po' tutti alla natura di questa cosidetta "fede" e di quanti danni fa.
"La mia fede è differente" è ciò che tutti affermano, e tutti hanno torto.

Meditate gente, meditate.

Solite boiate in risposta del tipo "ma io credo questo e gli altri credono quest'altro" da parte di chi non è neppure in grado di comprendere che il soggetto è la "fede" come evento di per se stessa e non c'entra nulla l'oggetto su cui questa sia attiva, in 3... 2... 1... :risata: :risata: :risata: :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9056
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Proverbio antico.....

Messaggiodi Vieri » 06/12/2018, 19:14

"Fa più rumore un albero che cade che cento che crescono......"
PS ma questo veste ancora l'abito talare ?..... :cer:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5716
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 07/12/2018, 23:45

Vieri
" PS ma questo veste ancora l'abito talare "
Non c'è problema se porta l'abito talare, in quanto oggi la talare non la porta più nessuno e quindi riconoscere per strada un prete è .........'nà parola.
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3723
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24


Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici