Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

GETSEMANI

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

GETSEMANI

Messaggiodi Valentino » 01/04/2018, 23:23

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Un commento ad una bellissima canzone senza commento.....

Messaggiodi Vieri » 02/04/2018, 12:11

Come al solito Valentino, si fa sentire ( direi con un messaggio subliminale... :ironico: ) con le sue idee sottolineando un Gesù Cristo COMPLETAMENTE UMANO, grande guaritore e messia ma niente di più e questa bellissima canzone è derivata dal film che conosco bene e rivisto più di una volta....
(ho anche il disco...)

Che Gesù essendo figlio di Maria avesse anche una componente umana, questo è indubbio e l'autore pur prendendo atto dei possibili dubbi umani e tristezza interiore di Gesù nell'affrontare il suo imminente destino, mi sembra che in questa canzone abbia calcato eccessivamente la mano sulla sua "completa umanità" ed in effetti anche in altre parole delle canzoni si sottolinea il dubbio di chi fosse stato veramente:

Chi sei? Cosa hai sacrificato?
Jesus Christ
Superstar
Pensi di essere quello che dicono di essere?
Gesù Cristo
Superstar
Pensi di essere quello che dicono di essere?


In conclusione prendo atto di una bellissima opera musicale dove si nota anche la grande umanità di Gesù così vicino a noi ed anche alle nostre debolezze ed ai nostri dubbi.

In effetti il Dio ebraico ed il Dio cristiano pur essendo ovviamente lo stesso presenta però una grande novità. quella di essersi anche fatto uomo per comprendere meglio la nostra stessa umanità.
Giovanni 3,16
16 Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna. 17 Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui. 18 Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. 19 E il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno preferito le tenebre alla luce, perché le loro opere erano malvagie. 20 Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. 21 Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio.

Non è più un Dio da pregare sempre innalzando gli occhi al cielo ma un Dio che ci ha chiamato "amici" e non servi, un Dio che ci è vicino ed accanto a noi ogni giorno e come diceva la bella poesia di un anonimo brasiliano. ci prende in braccio nei momenti di necessità e di tristezza......
Giovanni 15
12Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati. 13Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. 14Voi siete miei amici, se farete ciò che io vi comando. 15Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l'ho fatto conoscere a voi. 16Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. 17Questo vi comando: amatevi gli uni gli altri.

PS. A "Pubblicità Progresso" mi sembra sia gusto rispondere gentilmente con altrettanta "Pubblicità Progresso"....
Shalom Valentino....e..
buona Pesach 2018. Dalla sera del giorno:
venerdì 30 marzo
Fino alla sera del giorno:
sabato 7 aprile
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5109
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 02/04/2018, 14:18

Grazie per il pistolotto apologetico, Vieri, ne sentivamo la mancanza. Non mi è possibile vedere il link di Valentino, ma se come penso è il brano I only want to say etc, cantato da Ted Neely in JCSuperstar, in tema pasquale e da lui linkato senza alcun commento, la tua reazione è immotivata, partorita da un arbitrario processo alle intenzioni, e prolissamente propagandista («Or was that just PR?» Judas/Anderson, Superstar, ibid.)

Angelo/mod
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3875
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Gocciazzurra » 02/04/2018, 14:27

Ho ascoltato tutto il brano, parecchio suggestivo...
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5152
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Ray » 02/04/2018, 15:47

Traduzione e testo
Jesus Christ Superstar - Gethsemane (1973)

JESUS
GESÙ


I only want to say
Voglio solo dire


If there is a way
Se vi è un modo


Take this cup away from me for I don't want
Prendete questo calice da me perché io non voglio


to taste its poison
per gustare il suo veleno


Feel it burn me, I have changed I'm not as sure
Sento che mi brucia, ho cambiato io non sono così sicuro


As when we started
Come quando abbiamo iniziato


Then I was inspired
Poi mi è stato ispirato


Now I'm sad and tired
Ora sono triste e stanco


Listen, surely I've exceeded expectations
Ascolta, sicuramente ho superato le aspettative


Tried for three years seems like thirty
Ho provato per tre anni sembra trenta


Could you ask as much from any other man?
Potresti chiedere altrettanto da qualsiasi altro uomo?


But if I die
Ma se muoio


See the saga through and do the things you ask of me
Vedere la saga attraverso e fare le cose che mi chiedi


Let them hate me hit me hurt me nail me to their tree
Lasciate che odiano mi ha colpito me male me mi inchiodi al loro albero


I'd wanna know I'd wanna know my God
Mi voglio sapere io voglio sapere il mio Dio


I'd wanna know I'd wanna know my God
Mi voglio sapere io voglio sapere il mio Dio


I'd wanna see I'd wanna see my God
Mi voglio vedere io voglio vedere il mio Dio


I'd wanna see I'd wanna see my God
Mi voglio vedere io voglio vedere il mio Dio


Why I should die?
Perché dovrei morire?


Would I be more noticed than I ever was before?
Sarei stato più accorto di quanto sia mai stato prima?


Would the things I've said and done matter any more?
Le cose che ho detto e fatto più importanza?


I'd have to know I'd have to know my Lord
Avrei dovuto sapere che avrei dovuto conoscere il mio Signore


I'd have to know I'd have to know my Lord
Avrei dovuto sapere che avrei dovuto conoscere il mio Signore


I'd have to see I'd have to see my Lord
Dovrei vedere che avrei dovuto vedere il mio Signore


I'd have to see I'd have to see my Lord
Dovrei vedere che avrei dovuto vedere il mio Signore


If I die what will be my reward?
Se muoio quale sarà la mia ricompensa?


If I die what will be my reward?
Se muoio quale sarà la mia ricompensa?


I'd have to know I'd have to know my Lord
Avrei dovuto sapere che avrei dovuto conoscere il mio Signore


I'd have to know I'd have to know my Lord
Avrei dovuto sapere che avrei dovuto conoscere il mio Signore


Why should I die?
Perché dovrei morire?


Why should I die?
Perché dovrei morire?


Can you show me now that I would not be killed in vain?
Puoi mostrarmi ora che non sarei ucciso invano?


Show me just a little of your omnipresent brain
Mostrami un po 'della tua mente onnipresente


Show me there's a reason for your wanting me to die
Mostrami c'è una ragione per la vostra voglia me morire


You're far too keen on where and how and
Tu sei troppo appassionato di dove e come e


not so hot on why
non così caldo sul perché


Alright I'll die!
Alright morirò!


Just watch me die!
Basta guardare morire!


See how I die!
Vedo come io muoio!


Then I was inspired
Poi mi è stato ispirato


Now I'm sad and tired
Ora sono triste e stanco


After all I've tried for three years seems like ninety
Dopo tutto quello che ho provato per tre anni sembra che il novanta


Why then am I scared to finish what I started
Perché allora ne ho paura di finire quello che ho iniziato


What you started - I didn't start it
Che cosa hai iniziato - non ho cominciato lo


God thy will is hard
Dio, la tua volontà è difficile


But you hold every card
Ma si tiene ogni carta


I will drink your cup of poison, nail me to the cross
Berrò la tua tazza di veleno, mi inchiodare alla croce


and break me
e mi rompere


Bleed me beat me kill me take me now -
Bleed Picchiarmi uccidere me prendimi adesso -


before I change my mind
prima che cambi idea
http://testi-canzoni.com/canzone/mostra ... nt-to-say/

https://www.youtube.com/watch?v=X_mJgVwQ3Qw

https://www.youtube.com/watch?v=BNiqh91RWKk
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 10930
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

A pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.....

Messaggiodi Vieri » 02/04/2018, 16:58

Carissimi, senza alcuna polemica ma solo considerare alcuni parametri.

1) Non è assolutamente una novità che con Valentino abbiamo avuto in passato notevoli divergenze relativamente a tutte le sue "dimostrazioni" sul Gesù storico"come messia completamente umano e non parte della Trinità....

2) La canzone in oggetto relativa al giorno prima della crocifissione postata per pasquetta.....era decisamente fuori tempo ( dopo 5 giorni...) se non si volesse "dire" qualche cosa....

3) Presentare una bella canzone senza commento e con quelle parole per me e come ho scritto, rappresentava una pubblicità subliminale .....relativamente all'affermazione del suo pensiero ...dato che le parole della canzone descrivono principalmente lo sconforto e la paura di un UOMO di fronte al suo destino.

4) alla sua "Pubblicità occulta" ho voluto solo rispondere non con il solito "pistolotto" ma con una "pubblicità aperta" poichè quando tiro il sasso non voglio nascondere la mano.....

Se sono poi in malafede ditemelo, ma...a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.....

PS. Valentino come al solito risponderà che non era assolutamente sua intenzione ......bla, bla...ma dovrebbe spiegare perchè SENZA COMMENTO, "a caso" e fuori tempo.... :boh: posta certe canzoni se non ci fosse stato un secondo fine......
Tra l'altro...

Sento che mi brucia, ho cambiato io non sono così sicuro....
Allora ero ispirato...
Come quando abbiamo iniziato

.......
Mi voglio vedere io voglio vedere il mio Dio
Perché dovrei morire?
Se muoio quale sarà la mia ricompensa?
.......
Mostrami c'è una ragione per la vostra voglia me morire
...
Bleed Picchiarmi uccidere me prendimi adesso -
prima che cambi idea


Nelle parole della canzone non traspaiono assolutamente le parole del Vangelo di Marco 14:
36 E diceva: "Abbà! Padre! Tutto è possibile a te: allontana da me questo calice! Però non ciò che voglio io, ma ciò che vuoi tu".
ma si rendono evidenti solo ed esclusivamente i dubbi e le paure di un UOMO.......

Buona giornata a tutti.....e la "polemicuccia" finiva li....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5109
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Il dramma di una scelta forzata: canzone comunque bellissima

Messaggiodi domingo7 » 02/04/2018, 19:07

La canzone è bellissima, qualsiasi siano i presupposti ideologici di chi la scrisse, di chi la canta e di chi la diffonde.

L'umanità di Cristo è poi importante e spesso, nella storia della cristianità, un peso esagerato della divinità del Logos
ha generato letture distorte della storia, della chiesa e della persona umana.

C'è anche il lato divino (come crediamo noi cattolici, ortodossi e protestanti) o angelico (come credono i tdg)
ma nei giorni della passione il buon Gesù deve aver sofferto tantissimo soprattutto nella sua umanità.

Le possibilità erano sostanzialmente due:
a) la conversione in massa di Israele, l'instaurazione del regno e le nozze messianiche;
b) il rifiuto del messia da parte di Israele

Di fronte alla seconda possibilità restavano aperte ancora tre porte:
a) la via della croce;
b) un intervento miracoloso del Padre
c) un alleanza con Satana per l'instaurazione di un mega impero.

L'intervento miracoloso del Padre non avrebbe salvato nessuno e si sarebbe risolto nello sterminio di larga parte dell'umanità peccatrice
L'alleanza con Satana sarebbe stata nell'immediato potente e gloriosa ma in pochi decenni avrebbe avuto effetti catastrofici

La via della croce fu l'ultimo ed estremo tentativo di distillare qualcosa di buono da quella che, agli occhi del mondo, sembrava essere stata la sconfitta definitiva dell'abbraccio divino. Del resto, la politica dello sterminio dei malvagi era già stata ampiamente utilizzata durante tutta la storia (basti pensare al diluvio), con effetti benefici di breve durata e con la quasi immediata ricrescita del germe del male.

Diffusa in tutta l'antichità era anche la convinzione che il sacrificio degli innocenti avrebbe propiziato le varie divinità pagane, così che molti popoli erano perfino ricorsi allo sterminio dei propri primogeniti per ottenere, dall'alto, salvezza, grazie e benefici. Con il sacrificio della croce questa logica perversa (che, a tratti, aveva pure contaminato il pensiero ebraico) fu definitivamente ribaltata, lasciando chiaramente intendere come, nel disegno di salvezza, Dio preferiva lasciar morire il Figlio piuttosto che sterminare l'umanità.
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2105
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Ciao Domingo.....

Messaggiodi Vieri » 02/04/2018, 20:01

La canzone è bellissima, qualsiasi siano i presupposti ideologici di chi la scrisse, di chi la canta e di chi la diffonde.

Ho il disco a casa e condivido quanto hai scritto specie le tue conclusioni... :ok:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5109
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Richiamo verbale @ Vieri

Messaggiodi Quixote » 02/04/2018, 20:12

Vieri ha scritto:Carissimi, senza alcuna polemica ma solo considerare alcuni parametri.

1) Non è assolutamente una novità che con Valentino abbiamo avuto in passato notevoli divergenze relativamente a tutte le sue "dimostrazioni" sul Gesù storico"come messia completamente umano e non parte della Trinità....

2) La canzone in oggetto relativa al giorno prima della crocifissione postata per pasquetta.....era decisamente fuori tempo ( dopo 5 giorni...) se non si volesse "dire" qualche cosa....

3) Presentare una bella canzone senza commento e con quelle parole per me e come ho scritto, rappresentava una pubblicità subliminale .....relativamente all'affermazione del suo pensiero ...dato che le parole della canzone descrivono principalmente lo sconforto e la paura di un UOMO di fronte al suo destino.

4) alla sua "Pubblicità occulta" ho voluto solo rispondere non con il solito "pistolotto" ma con una "pubblicità aperta" poichè quando tiro il sasso non voglio nascondere la mano.....

Se sono poi in malafede ditemelo, ma...a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.....

PS. Valentino come al solito risponderà che non era assolutamente sua intenzione ......bla, bla...ma dovrebbe spiegare perchè SENZA COMMENTO, "a caso" e fuori tempo.... :boh: posta certe canzoni se non ci fosse stato un secondo fine......
Tra l'altro...
[…]


Sig. Vieri, nessuno le chiede di evitare di entrare in una cristalleria da elefante, è lecito che lei ignori la storia della musica rock, chi siano gli autori del celebre musical in discussione, o che nella versione originale Jesus Christ fosse il mitico deep purple Ian Gillan, forse anche meglio di Ted Neely, che per altro piacque anche ai vertici clericali del tempo, preoccupati dell’impatto dell’opera, e lieti di constatare che Neely era un’icona capace di stare alla pari del Robert Powell del Gesú zeffirelliano.

Ora a me non interessa se tu in fatto di musica di poesia d’arte non capisci ’na ciofeca, se instauri paragoni e confronti che non stanno né nel cielo né sulla terra, purtroppo luogo deliziante per bigotti, benpensanti o comunque ignoranti che elevano la loro ignoranza alla potenza, per farne misura del mondo che li attornia, e che non hanno né l’intelligenza, né la competenza per comprendere, e vado giù duro perchè fra le mie illusioni – che è come dire il tuo Credo – ci stia anche il progressive rock, di uno che Eric Burdon o Jimy Hendrix, o i Jethro, li ha visti in concerto quando i piú di voi nemmeno erano nati.

A me banalmente importa far rispettare il Regolamento, ove l’art. 12 prescrive che, se hai rimostranze da fare, tu debba rivolgerti alla moderazione in privato; e lasciamo pur perdere i deliranti e astrusi motivi apologetico-propagandisti-citazionisti di entrambi i tuoi post (di cui all’art. 7).

Perdonerai, gli altri utenti perdoneranno, se per tedio non riporto testualmente detti articoli: li potete ben leggere, e sieti tenuti ad averlo fatto, all’atto dell’iscrizione. Di fatto alla prossima volta che replichi a un moderatore che ha agito nelle sue funzioni – ed essendomi firmato ‘Angelo/mod’ ho agito in tali funzioni — invitandoti con relativa educazione a non fare processi alle intenzioni, o a interpretare secondo logiche a tua immagine e somiglianza i post altrui, e stracitando vangeli a vanvera e a sproposito, sarò tenuto, da Regolamento, a sospenderti temporaneamente dal forum, ed eventualmente cancellare, o quantomeno oscurare la parte dei tuoi post non confacente, o che serva solo a carezzare il tuo amor proprio o le tue idiosincrasie.

Tienlo ben presente, perché non fornirò altri preavvisi.

Angelo/mod
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3875
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena


Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici