Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Sull'Informazione: L'Universo come un ologramma

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Sull'Informazione: L'Universo come un ologramma

Messaggiodi Mauro1971 » 28/07/2018, 5:13

E' in Inglese.
No non posso tradurlo.



https://youtu.be/2DIl3Hfh9tY
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9050
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Socrate69 » 29/07/2018, 11:03

Caro amico Mauro,
Premetto che per ragioni di lingua non ho visionato il video.
Ho trovato questo breve video che semplifica l'argomento
https://youtu.be/-Ur0mn2Im08
Mi dirai cosa ne pensi.

A me è sempre piaciuta la scienza, in particolare quella legata all'osservazione e lo studio del cosmo.
Però a volte mi chiedo quanto sia utile adoperarsi così tanto - parlo degli scienziati teorici - per cose che, tutto sommato, sembrano agli antipodi delle problematiche della nostra cara Terra e dei suoi inquilini.
Non fraintendermi, è sempre bello e molto interessante conoscere e scoprire, ma quanto ciò serva in pratica me lo chiedo. Si sà che molte ricerche scientifiche sboccano su applicazioni tecnologiche e pratiche, ma molte rimangono ipotesi che a volte rasentano la filosofia o addirittura la fede religiosa. Quanto sia veramente importante spendere tempo ad ipotizzare che l'universo sia un ologramma, o che sia multidimensionale ?
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3739
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Mauro1971 » 29/07/2018, 13:40

Sempre maggiore di qualsiasi preghiera. :risata: :risata: :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9050
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Mauro Mauro,.....

Messaggiodi Vieri » 01/08/2018, 13:09

Mauro1971 ha scritto:Sempre maggiore di qualsiasi preghiera. :risata: :risata: :risata:

Pensare al multiuniverso ed agli ologrammi alla fine per me non ti portano a nulla mentre una "preghierina" in più alla fine,viste le "tue poche attuali "simpatie"..." ti potrebbe permettere di avere un minimo di speranza (non si sa mai.... :ironico: ) nella "Sua benevolenza e misericordia" ed avere qualche speranza in più "dopo"..... di trovare un posto "meno caldo :diablo: ".... :risata:
Pace e bene..... :sorriso:

PS. sto scherzando ....ma sai che la speranza (di redimerti...) è sempre l'ultima a morire....? :risata:
:ciao:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5709
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 01/08/2018, 18:52

Vieri, il tuo post è puro proselitismo, ovviamente tollerato, ma fuori luogo. D’altra parte è stato Mauro a iniziare, irridendo al possibile valore della preghiera. Bene, se volete discutere spassionatamente su detto valore, contrapposto all’importanza delle teorie scientifiche, niente in contrario, è OT, ma non troppo, considerato l’eventuale nesso col geovismo e le sue bislacche teorie. Se però me lo fate cadere nella solita sterile polemica, sono pronto a prendere provvedimenti ai sensi dell’art. 15 d del Regolamento.

PS per Mauro – Fantastico (e centrato) il commento che ha definito il fisico conferenziere il Carlin della fisica. E altrettanto il quote dell’aforisma dell’adorato Sherlock. Scusa se non ho visto tutto, ma il mio inglese non è fluent quanto il tuo. Mi occorrerebbero tre visioni per capire e non intuire, e tre ore di tempo che non ho.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4001
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Ma Quixote....ma non ridi mai ....

Messaggiodi Vieri » 01/08/2018, 20:34

Quixote ha scritto:Vieri, il tuo post è puro proselitismo, ovviamente tollerato, ma fuori luogo. D’altra parte è stato Mauro a iniziare, irridendo al possibile valore della preghiera. Bene, se volete discutere spassionatamente su detto valore, contrapposto all’importanza delle teorie scientifiche, niente in contrario, è OT, ma non troppo, considerato l’eventuale nesso col geovismo e le sue bislacche teorie. Se però me lo fate cadere nella solita sterile polemica, sono pronto a prendere provvedimenti ai sensi dell’art. 15 d del Regolamento.

PS per Mauro – Fantastico (e centrato) il commento che ha definito il fisico conferenziere il Carlin della fisica. E altrettanto il quote dell’aforisma dell’adorato Sherlock. Scusa se non ho visto tutto, ma il mio inglese non è fluent quanto il tuo. Mi occorrerebbero tre visioni per capire e non intuire, e tre ore di tempo che non ho.

Ma Quixote, tu non ridi mai e devi prendere sempre tutto sul serio ? :risata: :risata: :risata:

Figurati se con quel poco che conosco di Mauro ho intenzione di invitarlo seriamente a pregare inginocchiato sui ceci e chiedere perdono a Dio per le sue idee a volte irriverenti..... :risata: :risata:

Capisco che sia un forum di persone serie ( a parte il sottoscritto... :risata: ) ma non esageriamo visto che avevo anche indicato chiaramente che stavo scherzando.....
Ma sono un sorvegliato speciale ?..... :ironico:

PS. le mie analisi del sangue questo mese sono andate bene senza trasfondermi e quindi "se permettete" mi dovrete ancora sopportare ....Geova permettendo... :risata: :risata: :risata:
Buon serata
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5709
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 01/08/2018, 20:51

Quixote ha scritto:PS per Mauro – Fantastico (e centrato) il commento che ha definito il fisico conferenziere il Carlin della fisica. E altrettanto il quote dell’aforisma dell’adorato Sherlock. Scusa se non ho visto tutto, ma il mio inglese non è fluent quanto il tuo. Mi occorrerebbero tre visioni per capire e non intuire, e tre ore di tempo che non ho.


Vieri avevo già deciso di ignorarlo.

Il video in questione è estremamente interessante non semplicemente per la teoria presentata, ma quanto per la precisione con cui presenta e sviluppa quella che è l'Informazione in Fisica; come questa sia legata all'Entropia.
E' qualcosa in un qualche modo rivoluzionario ed estremamente importante per tutte le implementazioni che questo comporta.

L'ho postato principalmente per il dialogo avuto con Polymethis per dare un'idea seria e decisamente molto più precisa di quello che stavo affermando che ancora è solo alle soglie della mia comprensione.

Resto ancora contrito da come molta informazione non sia accessibile se non si ha una certa familiarità con l'inglese ma purtroppo è la realtà fattiva.

La frase presa in prestito da Sherlock, anche se mi sembra in realtà non sia mai stata scritta nei libri che lo riguardano, è lo sttato di fatto per ciò che riguarda la Meccanica Quantistica, è talmente controintuitiva e "folle" da non poter essere affrontata in altro modo e spesso è solo la matematica che ne permette una descrizione decente.

Ho preferito nicchiare alla domanda di Socrate, per quanto pienamente sensata, in quanto distante da quell'accento che volevo far sentire chiaro: l'Informazione in Fisica, quantizzata.
Credo sia un qualcosa con cui molta della Metafisica e della Teologia debba tenere conto, o quantomeno dovrebbe.
Non è più possibile presentare i !Qualia! ad esempio quali prove dell'esistenza di una realtà immateriale diversa da quella materiale. L'Universo ci si presenta come un qualcosa in cui le due cose sono legate indissolubilmente ma dove l'Informazione + digitale e quindi quantizzabile, fa parte a pieno titolo dell'univeso fisico.

Insomma... cose che possono avere dei risvolti interessanti.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9050
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44


Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici