Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Come l'uomo può diventare mito.

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Messaggiodi cattivo esempio » 23/08/2018, 11:24

deliverance1979 ha scritto:Dubbi da agnostico....

Ieri stavo vedendo un documentario sull'ecosistema Nord Americano

Ad un tratto si parlava degli orsi bruni.

C'era una madre con un cucciolo, ed il documentario diceva che se anche sono al top della catena alimentare, i cuccioli possono essere comunque preda di lupi...

Per questo motivo, ed ora arrivo al punto, gli orsi si arrampicano sugli alberi.

Ma questa caratteristica deriva da un processo evolutivo di quando su quel continente c'erano le tigri dai denti a sciabola, per questo motivo gli orsi dovettero imparare ad arrampicarsi sugli alberi...

Bene... altro scenario americano...

Documentario successivo, montagne rocciose, gruppo di pecore che pascolano verso nuovi prati in cerca di cibo, in quella stagione devono compiere molti km per trovare cibo necessario.
In questi tragitti i lupi tendono loro degli agguati...

Possiamo anche immaginare la stessa scena nella savana o in altri posti dove gruppi di erbivori che si spostano a mandrie vengono cacciati da felini o predatori di vario tipo....

Dubbio ascetico...

Ma perchè gli orsi per scappare dalle tigri con i denti a sciabola ha imparato ad arrampicarsi sugli alberi, mentre gli erbivori che si spostano a gruppi, non hanno imparato a difendersi dai predatori caricandoli a loro volta.

Ogni mandria di erbivori ha al suo interno molti esemplari dotati di corna.

Come mai la mandria nei millenni evolutivi ha osservato in chissà quante volte qualche loro esemplare che si è scontrato contro un predatore e lo ha allontanato, e perchè non ha appreso da quella scena, mentre gli orsi si sono evoluti.

Non dico che dovrebbero compiere chissà quale complicata strategia di battaglia, ma ve li immaginate tre lupi caricati da 10 montoni...

I lupi cacciano a branco e si sono evoluti per questo.
Gli erbivori si spostano a mandria ma non si sono evoluti per sopravvivere a questi attacchi....

Come mai queste stranezze?


vista anche io per distrarmi dalla borsa

nessun organismo vivente può imparare qualcosa e trasmetterlo alla prole
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Mauro1971 » 23/08/2018, 11:27

Eh???
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 23/08/2018, 11:31

Mauro1971 ha scritto:Eh???

ripeto nessun organismo può trasmettere genicamente qualcosa che ha imparato
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi deliverance1979 » 23/08/2018, 11:32

:non posto: :ironico:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4986
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

A proposito di Alessandro Barbero..

Messaggiodi Vieri » 23/08/2018, 11:35

Se devo dire la verità all'inizio della conferenza su San Francesco questo signore mi è parso decisamente dissacrante con un linguaggio ed un modo di parlare tutto suo e devo dire anche "non da cattedratico" e tale da lasciarmi delle perplessità sui fini della sua conferenza...

L'altra sera poi su Superquark ho visto la sua intervista da Piero Angela (il padre di Alberto) parlando della guerra dei 7 anni e dei generali fucilati allora per tradimento.....
Bene questo signore, alla fine si è espresso anche su questi temi, in maniera decisamente competente ed anche un po' dissacrante, ma anche simpatica e con la stessa ed identica verve relativa alla stessa conferenza su San Francesco.

Direi che assistere ad una sua conferenza storica possa risultare sempre una cosa piacevole ed interessante.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 23/08/2018, 11:45

cattivo esempio ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:Eh???

ripeto nessun organismo può trasmettere genicamente qualcosa che ha imparato


Non comprendo il punto.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 23/08/2018, 11:46

Vieri ha scritto:Se devo dire la verità all'inizio della conferenza su San Francesco questo signore mi è parso decisamente dissacrante con un linguaggio ed un modo di parlare tutto suo e devo dire anche "non da cattedratico" e tale da lasciarmi delle perplessità sui fini della sua conferenza...

L'altra sera poi su Superquark ho visto la sua intervista da Piero Angela (il padre di Alberto) parlando della guerra dei 7 anni e dei generali fucilati allora per tradimento.....
Bene questo signore, alla fine si è espresso anche su questi temi, in maniera decisamente competente ed anche un po' dissacrante, ma anche simpatica e con la stessa ed identica verve relativa alla stessa conferenza su San Francesco.

Direi che assistere ad una sua conferenza storica possa risultare sempre una cosa piacevole ed interessante.....

È un divulgatore piuttosto apprezzato.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Cattivo esempio....

Messaggiodi Vieri » 23/08/2018, 11:55

cattivo esempio ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:Eh???

ripeto nessun organismo può trasmettere genicamente qualcosa che ha imparato

Perchè non usi Google ?
Esperienze di vita: sono trasmesse dai geni anche per 14 generazioni
Ambiente ed esperienze lasciano un'impronta genetica che non altera il Dna, ma può essere trasmessa per generazioni.

https://www.focus.it/scienza/scienze/dn ... enerazioni


L’infanzia dei vostri antenati potrebbe essere scritta nel DNA

http://www.scienze-naturali.it/ricerca- ... ta-nel-dna

Neurologia, studio Usa: “I ricordi dei nonni ereditati dai nipoti tramite Dna”
https://www.ilfattoquotidiano.it/2013/1 ... ti/798364/

Ricordi di famiglia – si possono trasmettere ai figli?

http://www.neocogita.com/ricordi-di-famiglia/


caro, io non sarò sicuramente un pozzo di scienza, ma so usare il PC e prima di fare affermazioni così categoriche vado su Google e mi informo per non fare delle brutte figure poichè come opinione personale posso dire tutte le frignacce possibili ma certo non mi metto a dare giudizi categorici di carattere scientifico senza informarmi prima...... :piange:
:ciao:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi cattivo esempio » 23/08/2018, 12:01

Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:Eh???

ripeto nessun organismo può trasmettere genicamente qualcosa che ha imparato


Non comprendo il punto.

non concordi?
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Valentino » 23/08/2018, 12:07

deliverance1979 ha scritto:Dubbi da agnostico....

Ieri stavo vedendo un documentario sull'ecosistema Nord Americano

Ad un tratto si parlava degli orsi bruni.

C'era una madre con un cucciolo, ed il documentario diceva che se anche sono al top della catena alimentare, i cuccioli possono essere comunque preda di lupi...

Per questo motivo, ed ora arrivo al punto, gli orsi si arrampicano sugli alberi.

Ma questa caratteristica deriva da un processo evolutivo di quando su quel continente c'erano le tigri dai denti a sciabola, per questo motivo gli orsi dovettero imparare ad arrampicarsi sugli alberi...

Bene... altro scenario americano...

Documentario successivo, montagne rocciose, gruppo di pecore che pascolano verso nuovi prati in cerca di cibo, in quella stagione devono compiere molti km per trovare cibo necessario.
In questi tragitti i lupi tendono loro degli agguati...

Possiamo anche immaginare la stessa scena nella savana o in altri posti dove gruppi di erbivori che si spostano a mandrie vengono cacciati da felini o predatori di vario tipo....

Dubbio ascetico...

Ma perchè gli orsi per scappare dalle tigri con i denti a sciabola ha imparato ad arrampicarsi sugli alberi, mentre gli erbivori che si spostano a gruppi, non hanno imparato a difendersi dai predatori caricandoli a loro volta.

Ogni mandria di erbivori ha al suo interno molti esemplari dotati di corna.

Come mai la mandria nei millenni evolutivi ha osservato in chissà quante volte qualche loro esemplare che si è scontrato contro un predatore e lo ha allontanato, e perchè non ha appreso da quella scena, mentre gli orsi si sono evoluti.

Non dico che dovrebbero compiere chissà quale complicata strategia di battaglia, ma ve li immaginate tre lupi caricati da 10 montoni...

I lupi cacciano a branco e si sono evoluti per questo.
Gli erbivori si spostano a mandria ma non si sono evoluti per sopravvivere a questi attacchi....

Come mai queste stranezze?


Evidentemente la strategia della fuga è risultata più funzionale ai fini riproduttivi. Se i soggetti che hanno tentato di avere scontri frontali hanno avuto la peggio non si sono riprodotti, mentre si sono riprodotti quelli che scappavano.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Mauro1971 » 23/08/2018, 12:12

cattivo esempio ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
Non comprendo il punto.

non concordi?


Non ho detto questo, solo che se non spieghi cosa vorresti dire sta frase non ha senso.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi deliverance1979 » 23/08/2018, 13:41

vabbeè, visto che siamo in tema di animali e natura, ve la dedico.... :ironico:

« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4986
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Certo che....

Messaggiodi Vieri » 23/08/2018, 13:47

.....gruppo di pecore che pascolano verso nuovi prati in cerca di cibo, in quella stagione devono compiere molti km per trovare cibo necessario.
In questi tragitti i lupi tendono loro degli agguati...

Manca solo il lupo di Gubbio per essere ancora in tema di San Francesco ..... :risata: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 23/08/2018, 15:17

Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
Non comprendo il punto.

non concordi?
[/quote]

Rabbrividisco... :risatina:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 23/08/2018, 15:42

VictorVonDoom ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
Non comprendo il punto.

non concordi?


Rabbrividisco... :risatina:[/quote]
a prescindere vero?
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 23/08/2018, 15:46

No, perché a prescindere? Ho letto quello che hai scritto e Rabbrividisco.
Ma tu lo conosci il significato delle parole che usi, vero?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 23/08/2018, 16:23

VictorVonDoom ha scritto:No, perché a prescindere? Ho letto quello che hai scritto e Rabbrividisco.
Ma tu lo conosci il significato delle parole che usi, vero?

invece di offendere, spiegami
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Mi piacciono, mi piacciono,.....

Messaggiodi Vieri » 23/08/2018, 16:33

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:No, perché a prescindere? Ho letto quello che hai scritto e Rabbrividisco.
Ma tu lo conosci il significato delle parole che usi, vero?

invece di offendere, spiegami

Mi piacciono, mi piacciono, queste "guerre intestine",....dove almeno per una volta non ci vado di mezzo.... :risata: :risata:
:pace:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 23/08/2018, 17:21

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:No, perché a prescindere? Ho letto quello che hai scritto e Rabbrividisco.
Ma tu lo conosci il significato delle parole che usi, vero?

invece di offendere, spiegami


Non ne ho proprio la minima voglia... Anche perché sono concetti discussi più e più volte forse anche in questo thread e su cui si può facilmente farsi un minimo di erudizione cercando in rete.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Precedente

Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici