Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Come l'uomo può diventare mito.

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Messaggiodi cattivo esempio » 21/08/2018, 13:50

VictorVonDoom ha scritto:Ma cosa dovrei dimostrare? :boh:


tu "affermi" l'inesistenza di dio

dimostralo

se ti limitassi a evidenziare che i credenti non riescono a dimostrare nulla........ ok
mentre ti dichiari ateo anche tu affermi
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi gabbiano74 » 21/08/2018, 14:03

cattivo esempio ha scritto:e questa sarebbe la dimostrazione dell'esistenza di dio e cristo?


No ho detto questo, ho detto fin dove io, e penso chiunque, possa onestamente arrivare.
Per quanto riguarda l'esistenza di Dio, non posso dimostrare niente.
Per quanto riguarda la storicità di Cristo ci sono solidi argomenti a supporto e l'ipotesi
di negarne l'esistenza generalmente comporta più problemi di quelli che risolve.

cattivo esempio ha scritto:con la stessa coerenza i ti dimostro giove e giunone, manitou, brahma vishnu e shiva ecc........


Stai mischiando religioni antropomorfe con religioni e spiritualità animiste. Ti sfido non a dimostrare la loro esistenza
ma semplicemente a costruire un sistema coerente sulla base di assunti indimostrati comuni ad entrambe.

cattivo esempio ha scritto:Ti comporti come poly ad inizio 3d


No, io non faccio lunghe spiegazioni, mi limito a fare qualche
considerazione per verificare se può esserci un dialogo, per ora
direi di no.


cattivo esempio ha scritto:io non devo provare nulla, perché non affermo nulla
è chi "afferma" che deve dimostrare di essere nel vero
non io che chiedo "solo" la dimostrazione


:boh: Io ho semplicemente detto che in ogni sistema di pensiero
ci sono degli assunti indimostrati che servono da base per il resto.
Comunque concordo con quello realmente detto da Polymetis.



cattivo esempio ha scritto:quelli più scafati di te (quixote) per zittirmi obbiettano....."non hai il metro per giudicare se la dimostrazione
(assurda) che fornisco è falsa o e vera"


Mi sembra che stiamo discutendo io e te cosa centra quixote :boh:
Semplicemente ne io e ne te siamo metri di giudizio univocamente accetabili
per stabilire la "verità"

cattivo esempio ha scritto:risposta: la mia "ragione" basta e avanza


Senza offesa non si direbbe, almeno che il tuo scopo non sia solo trollare
e menar il can per l'aia.

Saluti
Gabbiano74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi Mauro1971 » 21/08/2018, 14:07

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:Ma cosa dovrei dimostrare? :boh:


tu "affermi" l'inesistenza di dio

dimostralo

se ti limitassi a evidenziare che i credenti non riescono a dimostrare nulla........ ok
mentre ti dichiari ateo anche tu affermi


Dio è un'ipotesi non necessaria partendo dal "universo dal nulla" pssando per Abiogenesi ed Evoluzione non vi è parte del nostro Universo che, per quanto ne sappiamo al momento, necessiti di un "dio" per esistere e/o funzionare.

Altresì applicando il Rasoio di Okkam, essendo ipotesi non necessaria, diventa anche altamente improbabile.

Scegliere di vivere "come se non esistesse" sino a prova contraria è scelta propria e razionale a questo punto.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9014
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 21/08/2018, 14:19

Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:Ma cosa dovrei dimostrare? :boh:


tu "affermi" l'inesistenza di dio

dimostralo

se ti limitassi a evidenziare che i credenti non riescono a dimostrare nulla........ ok
mentre ti dichiari ateo anche tu affermi


Dio è un'ipotesi non necessaria partendo dal "universo dal nulla" pssando per Abiogenesi ed Evoluzione non vi è parte del nostro Universo che, per quanto ne sappiamo al momento, necessiti di un "dio" per esistere e/o funzionare.

Altresì applicando il Rasoio di Okkam, essendo ipotesi non necessaria, diventa anche altamente improbabile.

Scegliere di vivere "come se non esistesse" sino a prova contraria è scelta propria e razionale a questo punto.


di partenza questa è una visione più condivisibile,
senza bisogno di aggiungere altro

parlare di abiogenesi e evoluzione ti porta nel credo dei non credenti

rifletti: 200 anni fa queste cose non si conoscevano e allora dovevi essere credente per forza?
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 21/08/2018, 14:23

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:Ma cosa dovrei dimostrare? :boh:


tu "affermi" l'inesistenza di dio

dimostralo

se ti limitassi a evidenziare che i credenti non riescono a dimostrare nulla........ ok
mentre ti dichiari ateo anche tu affermi


Quand'è che mi sarei dichiarato ateo? :risata: :risata:
Forse "non credente", hai ragione superficialità mia, intendo non credente negli dei delle religioni. Più che dimostrarne l'inesistenza prendo atto della loro assenza e, guarda caso, somiglianza ai vizi e le virtù degli uomini che li hanno inventati.
Semmai, se proprio devo catalogarmi, dovrei essere più vicino all'ateismo agnostico.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

gabbiano

Messaggiodi cattivo esempio » 21/08/2018, 14:37

il filo logico da cui nasce il 3d è questo

poly (poche righe in onore a gocciazzurra)
Chi afferma un concetto deve provare che è vero solo se pretende che quello che dice sia dimostrato. Ma se una persona afferma qualcosa, dicendo che non ha le prove di quello che afferma, non incombe su di lui alcun onere della prova, visto che non ha preteso che il suo discorso provi alcunché


poi tu onestamente dimostrando di essere una persona logica scrivi
Per quanto riguarda l'esistenza di Dio, non posso dimostrare niente.


allora io posso dire che la tua presunta fede è basata sul nulla

altri erano intervenuti e rispondevo anche a loro
idee diverse= troll?
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi gabbiano74 » 21/08/2018, 15:30

cattivo esempio ha scritto:i
allora io posso dire che la tua presunta fede è basata sul nulla


Quindi poiché la matematica si fonda su principi assunti per veri a priori allora è basata sul nulla?
Ultima modifica di gabbiano74 il 21/08/2018, 15:50, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi Mauro1971 » 21/08/2018, 15:38

cattivo esempio ha scritto:di partenza questa è una visione più condivisibile,
senza bisogno di aggiungere altro

Grazie pe la gentile concessione.

parlare di abiogenesi e evoluzione ti porta nel credo dei non credenti

"Credo"?
No, non hai capito come funzionano queste cose, tocca studiarsele un po' e poi magari di fronte ad una mole di evidenze notevole capire che sono vere. Nessun "credo", questo è errato nelle fondamenta.

rifletti: 200 anni fa queste cose non si conoscevano e allora dovevi essere credente per forza?


Quasi. 200 anni fa non esisteva neppure il termine "agnostico".
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9014
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 21/08/2018, 15:53

gabbiano74 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:i
allora io posso dire che la tua presunta fede è basata sul nulla


Quindi qualsiasi ragionamento basato su assunti indimostrati, matematica compresa, e basato sul nulla?

E daje Gabbià, la matematica funziona ed è comprovata in questo, soprattutto in fisica, la teologia e la metafisica si sa 'na sega, non c'è una prova a favore che sia una. L'unica cosa che te senti dì è: "nun poi provà ch'é farso", daje pe Dio, daje pè li miracoli, ridaje pe lo vangelo iNspirato, daje pe la Madonba che neppure 'na trombatina nella vita je fate fá, daje pe' questo daje pe' quelo.. ma quante cose noi nun potemo farsificá ed in tutta sta caciara, ma armeno una voi ce la fate a dimostralla?
Che noi un po' de robetta ce l'avemo pe' gli affaracci nostra, un paro de vecchie ossa e n'immaginetta ar microonde, gnente de che però ce stanno.
È c'è una bella differenza daje. Nzomma, ce sta assunto ed assunto.
Poi ce stamo noi a partita iva semplificata della gleba, ma e n'artro discorso.

:risatina: :risatina: :risatina:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9014
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi gabbiano74 » 21/08/2018, 15:56

Mauro1971 ha scritto:E daje Gabbià, la matematica funziona ed è comprovata in questo, soprattutto in fisica, la teologia e la metafisica si sa 'na sega, non c'è una prova a favore che sia una. L'unica cosa che te senti dì è: "nun poi provà ch'é farso", daje pe Dio, daje pè li miracoli, ridaje pe lo vangelo iNspirato, daje pe la Madonba che neppure 'na trombatina nella vita je fate fá, daje pe' questo daje pe' quelo.. ma quante cose noi nun potemo farsificá ed in tutta sta caciara, ma armeno una voi ce la fate a dimostralla?
Che noi un po' de robetta ce l'avemo pe' gli affaracci nostra, un paro de vecchie ossa e n'immaginetta ar microonde, gnente de che però ce stanno.
È c'è una bella differenza daje. Nzomma, ce sta assunto ed assunto.
Poi ce stamo noi a partita iva semplificata della gleba, ma e n'artro discorso.

:risatina: :risatina: :risatina:


Traduzione ???????
:risata: :risata: :risata: :risata: :risata:

ho capito solo miracoli sega e microonde :boh: :risata: :risata: :risata: :risata:

Scherzi a parte mi sembra di aver già detto in qualche post precedente che gli assiomi
della matematica sono più saldi, perchè basati sul buon senso e sull'esperienza,
rispetto a quelli di una teoria filosofica o di una dottrina teologica. Questo è , almeno per me,
fuori da ogni dubbio. Volevo solamente sottolineare la logica fallace di cattivo esempio.
E' vero che nessuna filosofia ho teologia ha fatto mai funzionare niente, ma è altrettanto vero
che senza filosofia non sarebbe esistita la scienza.

Saluti
Gabbiano74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi cattivo esempio » 21/08/2018, 16:10

gabbiano74 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:i
allora io posso dire che la tua presunta fede è basata sul nulla


Quindi poiché la matematica si fonda su principi assunti per veri a priori allora è basata sul nulla?


per l'umanità 1+1=2 dimostrato, poi ci stanno i filosofi, ma è tutta una altra storia
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Ciao Quix, senza polemica.....

Messaggiodi Vieri » 21/08/2018, 18:43

Quixote ha scritto:Io non so e non mi interessa sapere se Paolo la carità la possedesse o meno. Quello che so è che queste parole, dette oggi, sono «bronzo risonante o un cembalo squillante».

Se tali parole le interpreti dal punto di vista di una persona che ritiene il Vangelo e le lettere degli apostoli, delle semplici opere letterarie al pari di altre dell'antichità ovviamente non posso darti torto.

A sua volta non posso darti torto considerando la tua visione della vita estremamente negativa e con un pessimismo "leopardiano"....
Se avessi il dono della profezia
e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza
e avessi tutta la fede in modo da spostare le montagne,
ma non avessi la carità,
non sarei nulla.

Tale "poesia" si riferiva alla diversa visione della vita del sottoscritto dove alla fine la "scienza" senza l'amore non vale niente....
«Due verità che gli uomini generalmente non crederanno mai: l’una di non saper nulla, l’altra di non esser nulla. Aggiungi la terza, che ha molta dipendenza dalla seconda: di non aver nulla a sperare dopo la morte» (G. Leopardi).

Anche qui mi fai sempre rabbrividire con le tue considerazioni che sono sempre di un "allegro" tale ......quasi da suicidarmi subito.... invece di andare in ospedale ogni mese...:ironico:

La carità non verrà mai meno.
L’ho verificato all’ingresso di Auschwitz, nel cartello che in modo analogo inneggia a libertà e lavoro.
Altro da condividere?

Anche qui dovrai pur notare le diverse impostazioni di vita e dopo aver visitato Auschwitz avevo scritto:

Auschwitz per trovare Dio ?
http://www.pensieri.info/auschiwitz,-pe ... dio--.html
con le mie seguenti considerazioni finali:
...........
Ma la vita, i desideri, le speranze, gli affetti, di tante persone, è possibile che debbano sparire così; non avere più un nome, un ricordo all’infuori , e solo per una limitata parte di loro, di un paio di scarpe o una ciocca di capelli, un paio di occhiali ?

I dubbi ti assalgono, e pensi se è stato giusto tutto questo ? Dio dov’era?…

Banalità che ti vengono subito tacitate da coloro che in quelle gavette arrugginite, in quelle scarpe ammuffite, ti parlano ancora.

Li senti dentro di te, sono vivi e non chiedono vendetta, ti parlano e ti infondono serenità; una lacrima stenti a trattenerla da solo nel silenzio ripensando a questi passi del Vangelo:

"E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l'anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l'anima e il corpo nella Geenna"

"Non si vendono forse due passerotti per un soldo? Eppure nemmeno uno di essi cadrà in terra senza il volere del padre vostro. Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non temete, dunque; voi valete ben più di molti passeri." Matteo 10, 29-31.


Loro sono vivi e presenti nella gioia; di ogni razza, di ogni credo, di ogni condizione economica, di ogni età.

Gesù dov’era in quei giorni?
Sicuramente nudo come altri, in coda, migliaia e migliaia di volte, a portare una parola di conforto in attesa di entrare anche lui dentro una camera a gas.
Del resto: non era ebreo anche lui ?

Penso alla fine che tu abbia ragione...dove le visioni della vita sono così distanti e tali da rendere particolarmente difficile questa "condivisione" ma non è detto che ci si possa sempre provare,...

Un cordiale saluto.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 21/08/2018, 19:38

Chiedere dov'era dio mentre nei campi venivano sterminati uomini, donne e bambini sarebbe una banalità? E certo, perché la risposta non ce l'hai o non ti piacerebbe! Altro che!
Le banalità sono quelle che hai scritto tu: sono in mezzo a noi, uccidono il corpo ma non l'anima, Gesù era in mezzo a loro pure... Ma dove, ma quando? Ma per cortesia! Ma per favore! Ma come si può!
Davvero, se dio ha taciuto in quei giorni tanto più dovreste farlo i suoi sostenitori. Muti, imbarazzo, capo chino e soprassedere auspicando che prima o poi questo vostro dio venga qui a rendere conto e spiegarci tante cose.

Ah, per essere più chiaro:
"Non ho nulla contro dio, è il suo fan club che mi preoccupa"
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Vedi Victor.....

Messaggiodi Vieri » 21/08/2018, 19:59

VictorVonDoom ha scritto:Chiedere dov'era dio mentre nei campi venivano sterminati uomini, donne e bambini sarebbe una banalità? E certo, perché la risposta non ce l'hai o non ti piacerebbe! Altro che!
Le banalità sono quelle che hai scritto tu: sono in mezzo a noi, uccidono il corpo ma non l'anima, Gesù era in mezzo a loro pure... Ma dove, ma quando? Ma per cortesia! Ma per favore! Ma come si può!
Davvero, se dio ha taciuto in quei giorni tanto più dovreste farlo i suoi sostenitori. Muti, imbarazzo, capo chino e soprassedere auspicando che prima o poi questo vostro dio venga qui a rendere conto e spiegarci tante cose.

Ah, per essere più chiaro:
"Non ho nulla contro dio, è il suo fan club che mi preoccupa"

Non so se hai fatto la mia stessa esperienza ma ad Auschwitz 1 salendo al primo piano in una delle varie "case" mi sono da solo trovato in uno stanzone dove dentro due lunghe teche di vetro ai due lati del corridoio c'erano ammassati CAPELLI umani di 20.000 donne gassate....poichè come forse saprai utilizzavano anche quelli per fare coperte e calzini....
Le parole:
.....Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non temete, dunque; voi valete ben più di molti passeri.

possono allora avere un senso di speranza e sapere che tali persone VIVONO ANCORA ?
Non penso che Dio faccia questioni di razza e religione...ma TUTTI saranno salvati.

Sarò un pazzo, sarò un visionario, un ottimista ad oltranza ma io credo sempre nella speranza e questa per me si chiama fede nella salvezza per tutti .
Scrivi....
.....che prima o poi questo vostro Dio venga qui a rendere conto e spiegarci tante cose.

Ma la crudeltà umana dipende allora da Dio o dalla libertà che ci ha concesso di amarlo o di rinnegarlo ?

Certo che chi commise quei delitti lo rinnegò per il culto della "razza" predicata da Hitler....
Da altra parte del forum avevo scritto:

Io non so ancora se "questo popolo" :ironico: per essere felice vorrebbe essere:

- Un animale più intelligente degli altri e basta dove la razionalità e l'emotività ( ma non certo i sentimenti veri...) siano solo fattori esclusivamente biologici derivati da una evoluzione nata casualmente da un certo "scoppietto" detto big bang"...... :ironico:

- Degli "zombi" intelligenti ma senza alcuna capacità decisionale poichè vivono tutti animali compresi, in una terra idilliaca senza malattie terremoti, inondazioni e dove tutti NON POSSONO PENSARE DIVERSAMENTE volendosi poi alla fine ovviamente, tutti bene poichè esiste un DIo che pensa sempre a loro anche a rimboccar loro le lenzuola prima di metterli a nanna.... :risata: :risata:

Conclusioni spicciole: ma che cappero di vita sarebbe questa ? :conf: :conf:


Buona serata...
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 21/08/2018, 20:15

Ma ti rendi conto che vaneggi cose senza senso e non dai alcuna risposta? I capelli ammassati di gente trucidata mi dovrebbe far nascere amore per dio perché nel vangelo si parla di capelli??? Posa il fiasco amico mio. E forse ti risparmiavi i soldi del viaggio li e li spendevi in qualcosa di più carnale era meglio :risatina:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Quixote » 21/08/2018, 20:23

Giusto una delucidazione: Leopardi ha lasciato una relativa montagna di scritti; se c’è un vocabolo che credo non usi mai e poi mai, è il termine ‘pessimismo’. L’inno paolino è tutt’altro che puro godimento estetico, il che per altro, di per sé, non sarebbe male: l’estetico rientra nella categoria dell’inutile, e l’inutile è l’unica cosa al mondo che offra un simulacro di felicità: il resto è solo vano desiderio. Le parole di Leopardi invece rientrano nella categoria deleteria della ragione: significativo tu abbia sottolineato lo spauracchio della morte; cos’è, la tua fede è solo una polizza d’assicurazione per l’eternità?

Quale eternità, poi? in altro thread hai scritto:

Vieri ha scritto:- Degli "zombi" intelligenti ma senza alcuna capacità decisionale poichè vivono tutti animali compresi, in una terra idilliaca senza malattie terremoti, inondazioni e dove tutti NON POSSONO PENSARE DIVERSAMENTE volendosi poi alla fine ovviamente, tutti bene poichè esiste un DIo che pensa sempre a loro anche a rimboccar loro le lenzuola prima di metterli a nanna.... :risata: :risata:

Conclusioni spicciole: ma che cappero di vita sarebbe questa ? :conf: :conf:


Per l’appunto, piú o meno quella che prospetta il vostro Paradiso ultraterreno: CC, Protestanti o TdG, variatis variandis. Deo gratias l’Onnipotente è padre benefico e generoso, e ci ha liberati da questo orrore, permettendoci di morire: bene inestimabile che ci evita di maledirLo in eterno.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Senza risposta...

Messaggiodi Vieri » 21/08/2018, 20:36

:
VictorVonDoom ha scritto:Ma ti rendi conto che vaneggi cose senza senso e non dai alcuna risposta? I capelli ammassati di gente trucidata mi dovrebbe far nascere amore per dio perché nel vangelo si parla di capelli??? Posa il fiasco amico mio. E forse ti risparmiavi i soldi del viaggio li e li spendevi in qualcosa di più carnale era meglio :risatina:


:piange: :piange: :piange: :piange: :addio:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

quixote

Messaggiodi cattivo esempio » 21/08/2018, 20:41

temo che non li accetterai, ma ti faccio lo stesso i miei complimenti per il post

anche se mi hai bruciato nell'altro 3d dove stavo portando vieri all'equiparazione tra la distruzione degli
increduli di tdg e c.c.
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 21/08/2018, 21:11

Perché non dovrei accettarli, anzi, detti da te mi fanno piú piacere, come mi fa piacere il fatto che tu sia, da qualche tempo in qua, poco chiaro, e mi domando, a torto o a ragione, se questa poca chiarezza sia un tuo limite, o non sia il risultato di una confusione che hai, da cui non riesci a districarti. Io non me ne dorrei piú di tanto: quando mi è capitato – e spesso mi è capitato – era indice di una mia difficoltà, ma anche di una mia volontà di superare le contraddizioni che riscontro in me. Il pensiero è un cammino, con continue biforcazioni, ove detesto solo chi si ferma al primo passaggio a livello. Oggi poi è addirittura una rete, di cui il web è simbolo. A dirti il vero, adoro contraddirmi.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Quix, sei di buon umore ?

Messaggiodi Vieri » 21/08/2018, 21:58

e ci ha liberati da questo orrore, permettendoci di morire: bene inestimabile che ci evita di maledirLo in eterno.

A parte che mancherebbe "l'amen" alla fine... :ironico:

...io onestamente dovrei dire che mi è andata di "settebello" poichè a questa età, non posso lamentarmi affatto di come mi sia andata sin'ora la vita da tutti i punti di vista e devo dire che il mio ottimismo sia stato abbondantemente motivato in termini affettivi, economici e di salute (anche sopravvivendo sino ad ora....), ben superiori alle mie iniziali aspettative accontentandomi anche di meno.... :risata:

Sai quale è il mio problema ?
Lui aveva detto: " a chi ho dato molto, chiederò molto di più..." e questo onestamente mi preoccupa un po'... :risata: :risata: :risata:

PS. ho notato poi e ringrazio per la maiuscola su "maledirLo" notando che nonostante tutto mantieni ancora un certo rispetto per il "Principale".. :ironico:

Buona serata......anche se dovrei concludere come Mike Buongiorno: "allegria"..... :risata: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 22/08/2018, 0:46

Quindi a te ha dato e a tanti altri no? Ma tu guarda che razza di dio parziale e ingiusto...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi deliverance1979 » 22/08/2018, 6:15

VictorVonDoom ha scritto:Chiedere dov'era dio mentre nei campi venivano sterminati uomini, donne e bambini sarebbe una banalità? E certo, perché la risposta non ce l'hai o non ti piacerebbe! Altro che!


Non solo, se anche non voleva intervenire durante l'inizio dello sterminio, poteva al massimo, con il suo divino potere, far approvare il famoso "Piano Madagascar", dove si pianificava la deportazione degli ebrei verso l'omonima isola.
Ne sarebbero sicuramente morti alcuni durante il viaggio (visto come all'epoca si organizzavano questi spostamenti di massa da parte di partiti politici estremisti), ma di sicuro non ne sarebbero morti 6 milioni.

Se Dio è un padre, solitamente un padre umano, quando vede che due figli si prendono a botte, fino a che la cosa rimane su un certo livello potrebbe lasciar correre, ma poi interviene.
Qui in 5000 anni di umanità altro che botte da orbi.... :fronte:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4932
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi cattivo esempio » 22/08/2018, 7:39

VictorVonDoom ha scritto:Quindi a te ha dato e a tanti altri no? Ma tu guarda che razza di dio parziale e ingiusto...


ancora peggio:

dio esiste........"se".........gli affari economico-sentimentali di vieri vanno bene
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Victor....e Cattivo esempio...

Messaggiodi Vieri » 22/08/2018, 17:17

VictorVonDoom ha scritto:Quindi a te ha dato e a tanti altri no? Ma tu guarda che razza di dio parziale e ingiusto...

"Cattivo esempio"
ancora peggio:
dio esiste........"se".........gli affari economico-sentimentali di vieri vanno bene

In gergo "tecnico" le vostre risposte le definirei "una pirlata solenne"... :risata: :risata:

Ma voi credete che in tutti questi anni sia stato li con le mani giunte ad aspettare sempre l'intervento divino o che invece io ed i miei figli ci siamo fatti nel frattempo un mazzo così ?......

Sembra che ragioniate da "marxisti" dove non si possa ammettere che esista anche l'iniziativa privata e se hanno avuto dei risultati ....sono tutti ladri..... :risata: :risata:

Ho voluto solo dire che nella mia attuale situazione devo solo ringraziare "Qualcuno", e dato che ci credo, quel "qualcuno" si chiama Dio.....considerando anche le problematiche e le difficoltà nella vita che hanno avuto, ad esempio, i miei genitori.
Non "pettiante le bambole" con inutili supposizioni...
Buona serata
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 22/08/2018, 19:43

Ma se allora ti sei dato da fare tu di che diavolo stiamo parlando?
Secondo me è una sorta di sindrome di Stoccolma.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Duri a convincersi.....

Messaggiodi Vieri » 22/08/2018, 20:03

VictorVonDoom ha scritto:Ma se allora ti sei dato da fare tu di che diavolo stiamo parlando?
Secondo me è una sorta di sindrome di Stoccolma.

Sindrome di Stoccolma?
Il soggetto affetto dalla sindrome di Stoccolma, durante i maltrattamenti subiti, prova un sentimento positivo nei confronti del proprio aggressore che può spingersi fino all'amore e alla totale sottomissione volontaria, instaurando in questo modo una sorta di alleanza e solidarietà tra vittima e carnefice.

Quando finirai di "pettinare le bambole" in "teorie" assolutamente irrealistiche poichè io di "maltrattamenti" onestamente non ne ho mai avuti e parlare nel rapporto di fede con Dio con "vittima e carnefice".....mi sembra un'altra "pirlata"colossale.........e scusa se sono sincero.

PS. io mi sono sempre rivolto a Gesù Cristo e non ad un "Comitato Direttivo" espressione di Geova in terra.....e questa è la differenza....... Provare per credere.... :risata:
:ciao:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 22/08/2018, 21:10

:risatina:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi deliverance1979 » 23/08/2018, 10:02

Dubbi da agnostico....

Ieri stavo vedendo un documentario sull'ecosistema Nord Americano

Ad un tratto si parlava degli orsi bruni.

C'era una madre con un cucciolo, ed il documentario diceva che se anche sono al top della catena alimentare, i cuccioli possono essere comunque preda di lupi...

Per questo motivo, ed ora arrivo al punto, gli orsi si arrampicano sugli alberi.

Ma questa caratteristica deriva da un processo evolutivo di quando su quel continente c'erano le tigri dai denti a sciabola, per questo motivo gli orsi dovettero imparare ad arrampicarsi sugli alberi...

Bene... altro scenario americano...

Documentario successivo, montagne rocciose, gruppo di pecore che pascolano verso nuovi prati in cerca di cibo, in quella stagione devono compiere molti km per trovare cibo necessario.
In questi tragitti i lupi tendono loro degli agguati...

Possiamo anche immaginare la stessa scena nella savana o in altri posti dove gruppi di erbivori che si spostano a mandrie vengono cacciati da felini o predatori di vario tipo....

Dubbio ascetico...

Ma perchè gli orsi per scappare dalle tigri con i denti a sciabola ha imparato ad arrampicarsi sugli alberi, mentre gli erbivori che si spostano a gruppi, non hanno imparato a difendersi dai predatori caricandoli a loro volta.

Ogni mandria di erbivori ha al suo interno molti esemplari dotati di corna.

Come mai la mandria nei millenni evolutivi ha osservato in chissà quante volte qualche loro esemplare che si è scontrato contro un predatore e lo ha allontanato, e perchè non ha appreso da quella scena, mentre gli orsi si sono evoluti.

Non dico che dovrebbero compiere chissà quale complicata strategia di battaglia, ma ve li immaginate tre lupi caricati da 10 montoni...

I lupi cacciano a branco e si sono evoluti per questo.
Gli erbivori si spostano a mandria ma non si sono evoluti per sopravvivere a questi attacchi....

Come mai queste stranezze?
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4932
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Deliverance....

Messaggiodi Vieri » 23/08/2018, 10:29

Gli erbivori si spostano a mandria ma non si sono evoluti per sopravvivere a questi attacchi....

Come mai queste stranezze?

Ma perchè non vai su Youtube?


Se vai poi alla voce "bufali contro leoni....
ne trovi altri..... :risata:

- giraffa uccide leone
- leone ucciso da elefante
- bufalo incorna leone
- elefante uccide leone
- leoni uccisi da altri animali
- toro vs leone
- leoni e bufali nemici per sempre
- bufalo contro leonessa

PS. Ma cosa volevi dimostrare ?
La sai la "storia" delle volpi e dei conigli"?
https://ugobardi.blogspot.com/2012/06/l ... nigli.html

Buon "divertimento"..... :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5642
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 23/08/2018, 10:49

"Che cosa stai dicendo, Willis?"

Stai commettendo diversi errori.

1) l'Evoluzione non tende ad ottenere risultati precisi ma é l'effetto di modifiche successive e casuali delle quali sopravvivono solo quelle utili alla sopravvivenza della specie.

2) esistono erbivori che attaccano i predatori. Vedi i bufali d'acqua africani, ippopotami, elefanti, rinoceronti.

3) il branco e quindi il numero è di per sè una forma di difesa.

4) gli organismi biologici evolvono per adattarsi e sopravvivere a tutto l'insieme del loro ambiente e non solo ai predatori.
Il primo fattore è quindi la disponibilità di cibo ed il valore nutritivo di questo.

5) le pecore non sono originarie delle Americhe ma sono state importate poche centinaia di anni fa da noi occidentali per cui non hanno avuto neppure il tempo di evolversi in "altro".

Se tu guardi ad esempio al più grande erbivoro nord americano, l'Alce, questo è in grado di difendersi, sino ad un certo punto, dai suoi predatori naturali.

C'è sempre da tener conto poi l'economia energetica. Quando costa più difendersi che scappare. I montoni non possono molto contro un branco di lupi invero. La fuga in branco permette agli individui più sani di salvarsi

Per ciò che riguarda l'arrampicarsi sugli alberi ci vogliono scheletri ed arti adatti da cui partire. Un animale con limitato movimento scapolare e zoccoli non evolverà mai direttamente in qualcosa che passeggia sui rami di albero, è specializzato nella corsa oppure nell'arrampicata sulle rocce.

Tanto per chiarirti qualche punto. :ok:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9014
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

PrecedenteProssimo

Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici