Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Creazione senza dio

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Messaggiodi Mauro1971 » 24/08/2018, 14:53

Vieri ha scritto:
Ma che davvero devo beccarmi un malcelato malocchio biblico passivo-aggressivo???? :risata:

Paura e'...... :risata: :risata: :risata: :risata:
Geova guarda che ti tiene ancora d'occhio che sei nella "lista nera"....... :risata: :risata: :risata: :risata:

PS. Non mi rispondere che sto scherzando....


E invece ti rispondo. Perchè scherzi in modo meschino giocando sul passato delle persone senza neppure una stilla di empatia o rispetto.

Personalmente mi sono liberato di "Geova" ed ancestrali paure di punizioni divine varie a 17 anni circa, quando ancora a volte mi venivano momenti di terrore che arrivasse Armaggheddon e nell'ultimo di questi eventi che ho avuto ho realizzato con piena consapevolezza che avrei preferito la più assoluta e totale distruzione che l'essere schiavo per l'eternità non solo di quel dio, ma di qualsiasi dio.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9056
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 24/08/2018, 14:54

VictorVonDoom ha scritto:L'ignoranza consapevole e arrogante va irrisa senza pietà. Su questo sono si razzista.


se uno non vuole confrontarsi in un forum non è obbligato a scriverci
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Mauro1971 » 24/08/2018, 14:59

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:"gli evoluzionisti non hanno tesi: affermano"

Rabbrividisco parte 2,3 e anche 4!!


quando non si hanno argomenti si irride

il metodo scientifico va bene se si tratta di bibbia
se invece ti riguarda da vicino
"la mole degli indizi è così grande che non servono dimostrazioni"


1) Evoluzione osservata negli organismi unicellulari. E tu di quello che vuoi ma questa è Evoluzione delle specie.

2) Evento macroevolutivo genetico nelle Falene delle Betulle Ingllesi

3) Previsione con successivo ritrovamento di fossile a metà strada tra pesce e anfibio.

Così solo per. Ma come fate a fare affermazioni su cose che non conoscete?
Metodo scientifico. Ma sai cosa è e come funziona?

Mi mandate ai matti... :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9056
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi VictorVonDoom » 24/08/2018, 15:04

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:L'ignoranza consapevole e arrogante va irrisa senza pietà. Su questo sono si razzista.


se uno non vuole confrontarsi in un forum non è obbligato a scriverci


Mi confronterei volentieri con degli argomenti. Ma dai commenti che fai è palese che non hai la minima idea di quello di cui stai parlando. Ora, io non pretendo di essere un luminare , ma non ci vuole molto ad abbandonare gli slogan creazionisti che mi tocca leggere. Anche focus junior, per dire...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 24/08/2018, 15:25

VictorVonDoom ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:L'ignoranza consapevole e arrogante va irrisa senza pietà. Su questo sono si razzista.


se uno non vuole confrontarsi in un forum non è obbligato a scriverci


Mi confronterei volentieri con degli argomenti. Ma dai commenti che fai è palese che non hai la minima idea di quello di cui stai parlando. Ora, io non pretendo di essere un luminare , ma non ci vuole molto ad abbandonare gli slogan creazionisti che mi tocca leggere. Anche focus junior, per dire...

continui solo a fare commenti sarcastici senza dire nulla,
forse perché nulla hai da dire

in un forum si scrivono le proprie opinioni, non si cerca conferma delle proprie scelte
io non credo più, ma non è obbligatorio abbracciare "l'altra religione"
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 24/08/2018, 15:32

Ma, di grazia, a cosa dovrei rispondere? Quale argomento avresti portato? Che l'evoluzione non si basa su prove?
Se arrivo e inizio a dire che la terra è piatta cosa faresti? Non mi inviteresti prima ad informarmi un minimo e poi fare una discussione minimamente sensata?
Mauro inoltre ti ha fatto alcuni esempi. Vedi un po tu...
Io resto dell'idea che prima di sparare sentenze un minimo dovresti documentarti sull'argomento. Ma giusto le basi. Perché qui tra te, tdc e Vieri ripetiamo sempre le stesse cose e thread nuovo si riparte sempre da 0.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Mauro....

Messaggiodi Vieri » 24/08/2018, 15:40

E invece ti rispondo. Perchè scherzi in modo meschino giocando sul passato delle persone senza neppure una stilla di empatia o rispetto.

Personalmente mi sono liberato di "Geova" ed ancestrali paure di punizioni divine varie a 17 anni circa, quando ancora a volte mi venivano momenti di terrore che arrivasse Armaggheddon e nell'ultimo di questi eventi che ho avuto ho realizzato con piena consapevolezza che avrei preferito la più assoluta e totale distruzione che l'essere schiavo per l'eternità non solo di quel dio, ma di qualsiasi dio.

Caro Mauro, io onestamente volevo solo sdrammatizzare la situazione con due battute che per me parevano innocenti visto anche che quelli che mi suonano alla porta non mi sono mai sembrati vestiti di nero, il cappuccio e la falce in mano... :ironico: .

Noto però dalle tue parole una esperienza che dire tragica sia ancora poco terrorizzando alla fine una persona a tal punto con questo benedetto Armageddon e un Geova giudice implacabile che ti giudicasse in ogni momento della tua vita anche per le cose più meschine.....

Terribile.
.....e mi riesce anche difficile a suo tempo capire che un gruppo di persone "invasate" e forse familiari compresi, abbiano potuto portarti ad un simile grado di esasperazione tale da rigettare alla fine TUTTO.
Hai detto:
non solo di quel dio, ma di qualsiasi dio

da un lato posso anche comprendere le tue scelte ma dovresti anche accettare il fatto che il "Geova" che ti hanno insegnato è completamente diverso dal Dio cattolico dove "alla paura" viene sostituita la "speranza" con una visione della vita completamente diversa.

In breve, ovviamente non voglio con questo convertire nessuno ma farti capire che in fatto di "religioni" non si possono mettere tutte sullo stesso piano riconoscendo ovviamente che anni di indottrinamento contro la C.C. definita sempre Babilonia la grande, abbiano influito sulle tue scelte negative su tutto.

Ti comprendo pertanto perfettamente e mi scuso per una battuta che per la tragica 'esperienza di certe persone possa essere risultata decisamente infelice.
Cordialità
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi cattivo esempio » 24/08/2018, 15:42

Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:"gli evoluzionisti non hanno tesi: affermano"

Rabbrividisco parte 2,3 e anche 4!!


quando non si hanno argomenti si irride

il metodo scientifico va bene se si tratta di bibbia
se invece ti riguarda da vicino
"la mole degli indizi è così grande che non servono dimostrazioni"


1) Evoluzione osservata negli organismi unicellulari. E tu di quello che vuoi ma questa è Evoluzione delle specie.

2) Evento macroevolutivo genetico nelle Falene delle Betulle Ingllesi

3) Previsione con successivo ritrovamento di fossile a metà strada tra pesce e anfibio.

Così solo per. Ma come fate a fare affermazioni su cose che non conoscete?
Metodo scientifico. Ma sai cosa è e come funziona?

Mi mandate ai matti... :risata:


ma quale evoluzione
la teoria dell'evoluzione prevede il "salto di specie"

senza una dimostrazione rimangono solo tanti begli indizi
ma i "primati" continuano ad avere 48 cromosomi e noi 46
leggetevi tutto quello che volete, solo ipotesi se ma

il salto di specie non è ancora dimostrato con una sperimentazione riproducibile

non pensare di essere l'unico che si informa,
solo che tu, lo hai detto prima, a 17anni hai deciso di essere ateo a prescindere
e leggi solo per trovare conferme alla tua decisione

avere spirito critico significa non accettare "nulla" per oro colato
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi cattivo esempio » 24/08/2018, 16:10

VictorVonDoom ha scritto:Ma, di grazia, a cosa dovrei rispondere? Quale argomento avresti portato? Che l'evoluzione non si basa su prove?
Se arrivo e inizio a dire che la terra è piatta cosa faresti? Non mi inviteresti prima ad informarmi un minimo e poi fare una discussione minimamente sensata?
Mauro inoltre ti ha fatto alcuni esempi. Vedi un po tu...
Io resto dell'idea che prima di sparare sentenze un minimo dovresti documentarti sull'argomento. Ma giusto le basi. Perché qui tra te, tdc e Vieri ripetiamo sempre le stesse cose e thread nuovo si riparte sempre da 0.


no parlerei di prove dimostrabili:
teoriche magnetismo terrestre, nell'emisfero australe di notte altre stelle
pratiche un buon osservatorio astronomico con planetario a
vedere gli anelli di saturno

mentre tu non sei in grado di dire nulla
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Mauro1971 » 24/08/2018, 16:45

cattivo esempio ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:
1) Evoluzione osservata negli organismi unicellulari. E tu di quello che vuoi ma questa è Evoluzione delle specie.

2) Evento macroevolutivo genetico nelle Falene delle Betulle Ingllesi

3) Previsione con successivo ritrovamento di fossile a metà strada tra pesce e anfibio.

Così solo per. Ma come fate a fare affermazioni su cose che non conoscete?
Metodo scientifico. Ma sai cosa è e come funziona?

Mi mandate ai matti... :risata:


ma quale evoluzione
la teoria dell'evoluzione prevede il "salto di specie"

senza una dimostrazione rimangono solo tanti begli indizi
ma i "primati" continuano ad avere 48 cromosomi e noi 46
leggetevi tutto quello che volete, solo ipotesi se ma

il salto di specie non è ancora dimostrato con una sperimentazione riproducibile

non pensare di essere l'unico che si informa,
solo che tu, lo hai detto prima, a 17anni hai deciso di essere ateo a prescindere
e leggi solo per trovare conferme alla tua decisione

avere spirito critico significa non accettare "nulla" per oro colato


No. A 17 anni iniziai ad interessarmi di Esoterismo e Buddhismo.

Per il resto resta nella tua ignoranza se vuoi restarci, non spreco il mio tempo con chi questo vuole.

Vieri II la Vendemmia... :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9056
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

mauro

Messaggiodi cattivo esempio » 24/08/2018, 16:58

Personalmente mi sono liberato di "Geova" ed ancestrali paure di punizioni divine varie a 17 anni circa, quando ancora a volte mi venivano momenti di terrore che arrivasse Armaggheddon e nell'ultimo di questi eventi che ho avuto ho realizzato con piena consapevolezza che avrei preferito la più assoluta e totale distruzione che l'essere schiavo per l'eternità non solo di quel dio, ma di qualsiasi dio.

tre ore fa mi pare che tu abbia scritto quanto sopra


arroccarsi dietro facili battute e risate..............
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 24/08/2018, 17:04

cattivo esempio ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:Ma, di grazia, a cosa dovrei rispondere? Quale argomento avresti portato? Che l'evoluzione non si basa su prove?
Se arrivo e inizio a dire che la terra è piatta cosa faresti? Non mi inviteresti prima ad informarmi un minimo e poi fare una discussione minimamente sensata?
Mauro inoltre ti ha fatto alcuni esempi. Vedi un po tu...
Io resto dell'idea che prima di sparare sentenze un minimo dovresti documentarti sull'argomento. Ma giusto le basi. Perché qui tra te, tdc e Vieri ripetiamo sempre le stesse cose e thread nuovo si riparte sempre da 0.


no parlerei di prove dimostrabili:
teoriche magnetismo terrestre, nell'emisfero australe di notte altre stelle
pratiche un buon osservatorio astronomico con planetario a
vedere gli anelli di saturno

mentre tu non sei in grado di dire nulla


Io no sicuramente. La comunita scientifica qualcosina forse...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Mauro1971 » 24/08/2018, 17:05

cattivo esempio ha scritto:
Personalmente mi sono liberato di "Geova" ed ancestrali paure di punizioni divine varie a 17 anni circa, quando ancora a volte mi venivano momenti di terrore che arrivasse Armaggheddon e nell'ultimo di questi eventi che ho avuto ho realizzato con piena consapevolezza che avrei preferito la più assoluta e totale distruzione che l'essere schiavo per l'eternità non solo di quel dio, ma di qualsiasi dio.

tre ore fa mi pare che tu abbia scritto quanto sopra


arroccarsi dietro facili battute e risate..............

Se tu sapessi che il Buddhismo è una religione Ateica e le differenze nelle concezioni del "Fivino" nelle varie scuole esoteriche capiresti, ma siccome non sai parli.

Non mi arrocco, e mi spiace che renda determinate battute così facili per il fatto che "non sai". A questo ci sarebbe una soluzione, ciò mettersi ad imparare.
Ma se vuoi spiegare tu e dare le condizioni su cosa sia la Scienza in generale, il Metodo Scientifico e la teoria dell'Evoluzione in particolare, dall'alto della tua evidente, almeno sino ad ora, totale ignoranza degli argomenti, lasci solo il ludibrio quale unica opzione.

Detto questo chiudo davvero.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9056
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 24/08/2018, 17:16

Mauro1971 ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:
Personalmente mi sono liberato di "Geova" ed ancestrali paure di punizioni divine varie a 17 anni circa, quando ancora a volte mi venivano momenti di terrore che arrivasse Armaggheddon e nell'ultimo di questi eventi che ho avuto ho realizzato con piena consapevolezza che avrei preferito la più assoluta e totale distruzione che l'essere schiavo per l'eternità non solo di quel dio, ma di qualsiasi dio.

tre ore fa mi pare che tu abbia scritto quanto sopra


arroccarsi dietro facili battute e risate..............

Se tu sapessi che il Buddhismo è una religione Ateica e le differenze nelle concezioni del "Fivino" nelle varie scuole esoteriche capiresti, ma siccome non sai parli.

Non mi arrocco, e mi spiace che renda determinate battute così facili per il fatto che "non sai". A questo ci sarebbe una soluzione, ciò mettersi ad imparare.
Ma se vuoi spiegare tu e dare le condizioni su cosa sia la Scienza in generale, il Metodo Scientifico e la teoria dell'Evoluzione in particolare, dall'alto della tua evidente, almeno sino ad ora, totale ignoranza degli argomenti, lasci solo il ludibrio quale unica opzione.

Detto questo chiudo davvero.


l'alterigia e la supponenza di essere l'unico ad essere in possesso della verita
gli atei si rendono uguali ai religiosi
supponenza e tracotanza questa è la cifra
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 24/08/2018, 23:29

Ognuno di noi considera gli altri a sua immagine e somiglianza. La consapevolezza di questo è ciò che divide il dialettico dal retorico. E poiché nella tua «alterigia e supponenza», tu, Platone manco sai chi sia, è facile intuire a quale di queste due categorie appartenga il tuo modo di ragionare, tanto piú considerando che parli senza nemmeno sapere quel che dici, se confondi la metodologia (il Discorso sul metodo di Descartes) con l’epistemologia (il valore reale e il limite della nostra conoscenza). La prima è solo un’applicazione corretta degli assiomi di ogni scienza, e di per sé non dimostra nulla, se non la tua insipienza. La seconda la citi a orecchio, senza comprenderne fini e ratio. I tuoi interventi sono intellettualmente inconsistenti.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4004
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi cattivo esempio » 25/08/2018, 7:54

quando si indica la luna, esiste chi discute se l'indice è della mano destra o della mano sinistra

il desiderio di affrancarsi dalle religioni (giustamente) esisteva da secoli,
darwin ha fornito la scintilla ma l'incendio è partito incontrollato

la partita non è sapere come stanno le cose (secondaria)
ma impedire che le religioni pretendano di "dominare" l'umanità
avendo solo loro le risposte alle domande

la posizione la si difende non in nome della scienza
ma per impedire che ritornino le prevaricazioni religiose
che hanno condizionato la vita dell'umanità in tutti i
suoi aspetti, forti di essere i sacerdoti del dio creatore

p.s. che come un mantra in ogni passaggio si vogliano celebrare le mie
insussistenze cerebrali, penso che se dovessero mancare
potrei addirittura sentirne la mancanza
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/08/2018, 8:34

Quindi secondo te l'obiettivo della ricerca scientifica è screditare la religione... Inventarsi delle teorie (non Teorie ma dubito che tu conosca la differenza) per affrancarsi da dio.
Boh, non credevo che fuori dai tdg avrei continuato a sentire le stesse vaccate. Ma tant'è...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 25/08/2018, 9:29

VictorVonDoom ha scritto:Quindi secondo te l'obiettivo della ricerca scientifica è screditare la religione... Inventarsi delle teorie (non Teorie ma dubito che tu conosca la differenza) per affrancarsi da dio.
Boh, non credevo che fuori dai tdg avrei continuato a sentire le stesse vaccate. Ma tant'è...


come al solito mi vuoi far dire cose che non ho detto

l'emancipazione dal pensiero unico religioso che impediva la ricerca (galileo)
e tutte le storture connesse è un propellente esplosivo

l'interpretazioni dell' immensa mole dei dati che la ricerca pura (neutra) raccoglie
porta ad interpretazione condite da pregiudizi

si fanno filmati come quello citato da dely in cui si afferma
che gli orsi per sfuggire alle tigri da denti a sciabola hanno
....."imparato"...... ad arrampicarsi sugli alberi

non è obbligatorio per non credere essere evoluzionisti
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/08/2018, 9:48

Il concetto non cambia. Avevo interpretato benissimo.
Il fatto che tu possa pensare che non uno o due studiosi, ma un'intera comunità che abbraccia diversi campi del sapere possano distorcere o male interpretare la montagna di evidenze a loro disposizione per un pregiudizio di fondo è davvero aberrante.
Ma vabbe, pazienza.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 25/08/2018, 9:56

VictorVonDoom ha scritto:Il concetto non cambia. Avevo interpretato benissimo.
Il fatto che tu possa pensare che non uno o due studiosi, ma un'intera comunità che abbraccia diversi campi del sapere possano distorcere o male interpretare la montagna di evidenze a loro disposizione per un pregiudizio di fondo è davvero aberrante.
Ma vabbe, pazienza.


mantieni l'atteggiamento che avevi come tdg, come i pendoli

prima antiscientista, ora
scientista intransigente

sapendo di sapere
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/08/2018, 10:30

La scienza non è intransigente. Dimostra, come continui a sostenere, che la Teoria dell'Evoluzione é errata, presenta le tue argomentazioni e potresti anche vincere un Nobel, non sto scherzando.
Diversamente, blateri solo chiacchere da bar, allo stesso livello de "i vaccini fanno venire l'autismo", "le scie chimiche" e via dicendo.
Detto questo, e rimanendo in attesa dei risultati delle tue ricerche, smetto perché già mi sono fatto trascinare ad un livello di discussione da curva di uno stadio,senza argomenti ma solo slogan ed attacchi ad personam, tipico...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 25/08/2018, 10:55

VictorVonDoom ha scritto:La scienza non è intransigente. Dimostra, come continui a sostenere, che la Teoria dell'Evoluzione é errata, presenta le tue argomentazioni e potresti anche vincere un Nobel, non sto scherzando.
Diversamente, blateri solo chiacchere da bar, allo stesso livello de "i vaccini fanno venire l'autismo", "le scie chimiche" e via dicendo.
Detto questo, e rimanendo in attesa dei risultati delle tue ricerche, smetto perché già mi sono fatto trascinare ad un livello di discussione da curva di uno stadio,senza argomenti ma solo slogan ed attacchi ad personam, tipico...


aspettavo questo post lo avevo pronosticato a quixote,
identico a poly, "tu devi dimostrare che io dico il falso"

continui a farmi dire cose che non dico
io non ho detto che la teoria dell'evoluzione è falsa
ma che una montagna di indizi non costituiscono una prova
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi deliverance1979 » 25/08/2018, 13:01

Lo so che le statistiche lasciano il tempo che trovano.... ma....

In Italia, dal 2000, i credenti calano dal 49% al 25%....

http://www.lastampa.it/2017/12/22/italia/litalia-smarrisce-il-senso-del-sacro-e-si-riduce-il-numero-dei-cattolici-qfNoIbqFf4nt7iJII8ixHJ/pagina.html

A livello mondiale c'è questa interessante osservazione sociologica circa la percentuale di atei ed agnostici, che però fa di loro una specie in diminuzione per il semplice fatto che fanno meno figli degli altri....

https://www.psychologytoday.com/intl/blog/the-secular-life/201510/how-many-atheists-are-there

A questo punto c'è da chiedersi: Credere in qualcosa è essenziale per la prosecuzione della specie?
Conflitto di interessi tra evoluzione ed ateismo?
L'evoluzione della specie, funziona paradossalmente perchè si crede in Dio?
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Precisazione doverose....

Messaggiodi Vieri » 25/08/2018, 13:32

deliverance1979 ha scritto:Lo so che le statistiche lasciano il tempo che trovano.... ma....

In Italia, dal 2000, i credenti calano dal 49% al 25%...
.

http://www.lastampa.it/2017/12/22/italia/litalia-smarrisce-il-senso-del-sacro-e-si-riduce-il-numero-dei-cattolici-qfNoIbqFf4nt7iJII8ixHJ/pagina.html

A livello mondiale c'è questa interessante osservazione sociologica circa la percentuale di atei ed agnostici, che però fa di loro una specie in diminuzione per il semplice fatto che fanno meno figli degli altri....

https://www.psychologytoday.com/intl/blog/the-secular-life/201510/how-many-atheists-are-there

A questo punto c'è da chiedersi: Credere in qualcosa è essenziale per la prosecuzione della specie?
Conflitto di interessi tra evoluzione ed ateismo?
L'evoluzione della specie, funziona paradossalmente perchè si crede in Dio?

Sempre dallo stesso articolo:
Un ulteriore riflesso della minore tensione all’appartenenza religiosa è riscontrabile
nella frequenza ai riti e alle funzioni religiose. Gli «assidui»” (partecipano tutte le domeniche o almeno più volte al mese) sono il 25,6%, in calo di 24 punti percentuali rispetto al 2000 (erano il 49,6%).
Crescono sia i «saltuari» (partecipano solo ad alcune occasioni o ogni 4-5 mesi: 47,0%, dal 34,9% del 2000) sia chi non frequenta mai (27,4%, era il 15,5% nel 2000).

Un conto non andare messa ed un conto non essere più cristiani....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 25/08/2018, 13:54

Caro Vieri, osservando il video il più grande GAP o problema di fondo è proprio quello del creazionismo legato ad una religione specifica, che a sua volta è legata a delle regole e quindi a dei dogmi.

Mi dispiace ma su questo punto ne uscirete sempre sconfitti.

Siete come una creatura che adotta la stessa strategia dinanzi ad un avversario che sa anticiparla e combatterla.

O si inizia a rivedere l'idea di creazionismo estraneo ad una religione, ed ai suoi rituali, alla sua teologia o gli atei avranno sempre la forza derivante dall'inoppugnabile ragione delle prove scientifiche.

Non dimentichiamoci che il creazionismo legato alle religioni ha cambiato più volte costume, quindi dire che in passato una visione era falsa mentre quella moderna è ASSOLUTAMENTE vera o più vera, mi sembra veramente grottesco.

Allora è molto meglio dire..... qualcuno o qualcosa ha creato, non sappiamo cosa, come e quando.

Ma almeno evitiamo la pantomima dei luoghi di culto, le cerimonie, le divise, i simboli e gli idoli appartenenti alla visione soggettiva di un essere umano o di un'organizzazione che non hanno prove circa la sua effettiva veridicità, ma brancolano nel buio auto convincendosi con la fede.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi play » 25/08/2018, 15:17

• Dal min. 4:00 in poi del video di questo tread, il filosofo Pievani cita il Sole 24 ore e lègge una domanda cruciale posta da un lettore: come fate voi uomini di chiesa a conciliare la vostra fede con la spiegazione scientifico naturalistica? La risposta arriva da Ravasi che se da un lato accetta le spiegazioni scientifiche quando la religione sconfina per ragioni sue nella scienza, dunque quando la religione non si tiene nei limiti della fede, d’altro c’è un rifiuto netto “ dello scientismo per l’uso ideologico dell’evoluzione che respinge e sbeffeggia qualsiasi spiegazione metafisica spirituale e teologica della realtà umana, in quanto infondata, primitiva, vana, irrazionale. Lo scienziato deve stare al posto, nel suo ambito.” In termini di apertura verso l’universo scientifico, significa qualcosa allora il fatto che la chiesa abbia dato credito di verità alla fisica di Galileo e alla biologia di Darwin? E' molto interessante l'argomentazione del filosofo.
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Deliverance, ma quante volte devo ripetermi ?

Messaggiodi Vieri » 25/08/2018, 16:14

Caro Vieri, osservando il video il più grande GAP o problema di fondo è proprio quello del creazionismo legato ad una religione specifica, che a sua volta è legata a delle regole e quindi a dei dogmi.

Mi dispiace ma su questo punto ne uscirete sempre sconfitti.

Siete come una creatura che adotta la stessa strategia dinanzi ad un avversario che sa anticiparla e combatterla.

O si inizia a rivedere l'idea di creazionismo estraneo ad una religione, ed ai suoi rituali, alla sua teologia o gli atei avranno sempre la forza derivante dall'inoppugnabile ragione delle prove scientifiche.

Non dimentichiamoci che il creazionismo legato alle religioni ha cambiato più volte costume, quindi dire che in passato una visione era falsa mentre quella moderna è ASSOLUTAMENTE vera o più vera, mi sembra veramente grottesco.

Allora è molto meglio dire..... qualcuno o qualcosa ha creato, non sappiamo cosa, come e quando.

Caro Deliverance, io non so se leggete mai quello che scrivo poichè avete una idea della C.C. ancora arretrata ad alcuni decenni fa dove ho più volte ribadito che è da tempo confermata ed accettata la teoria dell'evoluzione dove all'inizio della vita sulla terra ed al passaggio da "ominide" a homo sapiens invece di dire :
...."qualcuno o qualcosa ha creato, non sappiamo cosa, come e quando."
....riteniamo che ci sia stato un intervento di Dio.

del resto se vai su :
Evoluzionismo e C.C.
https://it.wikipedia.org/wiki/Evoluzion ... _cattolica

trovi in fondo:
Papa Francesco
Durante il suo discorso tenutosi all'Accademia Pontificia delle Scienze [149], il 27 ottobre 2014, Papa Francesco chiarisce che la natura, seppure creazione di Dio, non è stata creata con la magia, sottolineando che non si può pensare a Dio come a un mago. Nel suo discorso Papa Francesco sottolinea che : “Il Big Bang che è considerato l'origine del nostro pianeta, non contraddice l'atto divino della creazione, che anzi ne è il presupposto. L'evoluzione della natura non contrasta con la creazione, poiché l'evoluzione presuppone la creazione di esseri che si evolvono"

Posizione questa direi decisamente diversa dal "linguaggio per immagini" relativo ad Adamo ed Eva della C.C. per spiegare il rapporto dell'uomo con il peccato originale ( di natura esclusivamente di fede) ma creduto fermamente invece come "fatto storicamente avvenuto " dai tdG, precisandone anche la data che se non erro dovrebbe essere intorno al 4.200 A.C. :boh:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/08/2018, 16:34

"ancora arretrata ad alcuni decenni fa"

Come la luce progressiva ad intermittenza dei tdg, fra altri decenni parlerete delle credenze di adesso come arretrate.
Questo perché la scienza e l'uomo progrediscono, la religione no, è statica e tende a fossilizzare.
Fra altri decenni parlerete delle credenze aggiornate come verità, esattamente come parlate adesso di verità he fra qualche decennio dovrete accantonare.
Questo voleva dire deliverance parla di grottesco.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Victor

Messaggiodi Vieri » 25/08/2018, 18:20

Questo perché la scienza e l'uomo progrediscono, la religione no, è statica e tende a fossilizzare.

Che i progressi della Chiesa Cattolica siano più lenti per adeguarsi ai tempi, questo è sicuramente una verità ma che sia statica e che tenda a fossilizzarsi non la ritengo una osservazione corretta e direi anche ingiusta visto che nei secoli ha anche ammesso molti errori dal Galileo ai casi di pedofili attuali.....
Non mettere sempre tutti nello stesso calderone come se i tdG facciano sempre testo, ricordandoti poi che dal punto di vista numerico e teologico non sono NESSUNO.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Precedente

Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici