Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

EPITAFFIO!

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

EPITAFFIO!

Messaggiodi Dingus JJ » 06/08/2010, 20:32

Ho sempre amato gli oggetti e le cose che mi sono appartenute.
Questo non significa che ne abbia avuto gran cura,ma li ho amati,a volte come avessero un'identita'.
E in fondo e' cosi; era la mia,che avevano assorbito!

Mercoledì,27 luglio 2005

OGGI E' MORTO LO SCOOTER!

NON ERA DA LUI FINIRE I SUOI GIORNI KILOMETRANDO A FATICA,RABBERCIATO IN QUALCHE MODO,SPUTANDO OLIO E RUMORACCI.
DACCHE' GLI E' STATA DIAGNOSTICATA LA FINE PROSSIMA,HA CORSO CON ME ANCORA POCHI GIORNI.
HA VOLUTO PORTARMI UN'ULTIMA VOLTA AL LAGO,PER RIVIVERE I NOSTRI TRAMONTI INSIEME.
SI E' INEBRIATO DEI PROFUMI DI QUALCHE FRESCO MATTINO,CORRENDO NEL TRAFFICO COME UN LEPROTTO.HA DORMITO QUALCHE NOTTE ALL'APERTO,SOTTO LE STELLE,SOGNANDO QUANDO,NUOVO,SCINTILLANTE,PIENO DI VIGORE,PENSAVA AVREBBE CORSO IN ETERNO.
E STAMANE SI E' SPENTO,IL SUO CUORE S'E' FERMATO ALL'IMPROVVISO IN TANGENZIALE,MENTRE GLI ULTIMI GIRI DI RUOTE MI DEPONEVANO SU DI UNA PIAZZOLA D'EMERGENZA.

SONO NAVIGATO E NAUFRAGI NE HO VISSUTI PARECCHI;AUTO IN PANNE,SENZA BENZINA,MOTORI FUSI...
SEMPRE LONTANISSIMO DA CASA E SOLO.iN QUALCHE MODO RISOLVO E ...RITORNO.

l'ASSISTENZA MI HA SOCCORSO,IL CARROATREZZI TRASPORTATO IN OFFICINA,ED IN POCO PIU' DI UN'ORA DAL DECESSO,MI AVVIO CASCO IN MANO ED EFFETTI PERSONALI DEL DEFUNTO,VERSO LA METROPOLITANA DI CASCINA GOBBA.ME LA SONO CAVATA ABBASTANZA RAPIDAMENTE,TUTTO SOMMATO,DATA LA SITUAZIONE.PRENDERO' IL METRO',ANDRO'ALLA STAZIONE CADORNA,CI SARA' IL TRENO PER VARESE,ARRIVERO' A CASA,DOCCIA,PRANZO,AUTO,E POSSO DI NUOVO TORNARE AL LAVORO.CI HO RIMESSO INFINE SOLO 190 EUROE...SALGONO IN CARROZZA I SOLITI MUSICANTI:"BONCIORNO SCUSSATE IL DISTURBO".E ATTACCANO CHITARRA E FISARMONICA A SUONARE :"O MIA BELA MADUNINA" NELL'INDIFFERENZA GENERALE.NON LA MIA,CHE QUESTA MUSICA MI RIPORTA ALL'ULTIMA INVOLONTARIA CAREZZA CHE HO DATO ALLA SELLA PRIMA D'ANDARMENE,E GLI OCCHI MI SI VELANO.
QUANDO FECI ROTTAMARE LA RENAULT DEI MIEI VENT'ANNI,LA SERA PRIMA SCESI DI CASA E CI PASSAI DEL TEMPO ALL'INTERNO A BEARMI DEI RICORDI,COCCOLANDOLA,PER PORTARNE IL VISSUTO SEMPRE CON ME.
SONO SEMPRE LO STESSO,MA HO DOVUTO SEPARARMI DA TANTE DI QUELLE COSE CARE,CHE SONO SEMPRE MENO VULNERABILE,IL DISPIACERE E' SEMPRE MINORE.
TUTTAVIA UN RICORDO SPECIALE,PER QUESTO YAMAHA MAJESTIC 250,COLOR ORO METALIZZATO,LO VOGLIO CONSERVARE:
PERCHE' E' LA FOTOGRAFIA DELLA MIA VITA DOPO I QUARANT'ANNI,
E' RISCOPERTA DI UN'ENERGIA SOPITA E VOGLIA DI FARE
LIBERTA' GIOCO E DESIDERIO D'AMARE
E MI SARA' SEMPRE CARO
GRAZIE A LUI,TE AL MARE,
MIA CARA RAGAZZA
HO POTUTO INCONTRARE!

DINGUS
CHIAMIAMO CINICO CHI NON CONDIVIDE LE NOSTRE ILLUSIONI.
IL CINICO E' COLUI CHE CONOSCE IL PREZZO DI TUTTE LE COSE MA IL VALORE DI NESSUNA.
LA VERITA STA SPESSO NEL MEZZO, MA MAI NELLE SALE DEL REGNO!

Le origini del Dingus
Avatar utente
Dingus JJ
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3612
Iscritto il: 07/02/2010, 17:02

Messaggiodi sconvolta » 06/08/2010, 20:45

:bravo: :appl: :appl: :appl: :strettamano: :ciao: Fortissimo
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Utente Senior
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Messaggiodi Mamy » 06/08/2010, 20:50

Ne ho visti di cadaveri in officina da mio marito,tutti da rianimare,l'ultimo arrivo in settimana,Vespa 50 originale,tirata fuori dalla cantina piena di ragnatele,il proprietario l'ha portata in officina con la preghiera:"rimettila in funzione ti prego,ho tanti ricordi con lei".Capisco cara DINGUS quello che provi. :ok: P.S mio marito è proprio bravo :fiori e bacio: :occhiol: :ciao: daniela
Mamy
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 07/08/2010, 6:07

La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi lovelove84 » 07/08/2010, 8:44

quanti ricordi che mi hai fatto ricordare Diginus...
io avevo una zip rosso, ne abbiamo fatti di tutti i colori, e ne ha fatto di tutti i colori, lascondomi spesso a piedi, ma mai mi sono arrabbiata o tirato calci, perchè lo capivo che lo facevo stancare lo facevo camminare dai 5 alle 7 ore al giorni... per seguire ragazzi, per andare a scuola in montagna, a mare , in collina, sulla neve, sotto la pioggia,sotto il sole, dagli amici, ci andavamo in tre qualche volta, 3 incidenti....
poi dopo aver raggiunto 84653 km l ho dovuto lasciare in pace, non potevo trattarlo cosi, è stato un anno nella sua casettina e poi con amaro l ho portato dal meccanico per prenderselo... me lo ricordo come se fosse adesso, anche perchè ho passato gli anni più belli! :triste:

:timido: :timido: :timido:
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Utente Senior
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Messaggiodi Pegaso » 07/08/2010, 9:09

Grazie ancora Dingus per il tuo bellissimo, ma triste, racconto.
Ho venduto l'ultima moto che ho avuto, la mia amata Honda VF750C, ormai 19 anni fa quando arrivo' a casa quell'adorabile terremoto di mia figlia. Le due ruote comunque mi sono sempre rimaste nel cuore e capisco benissimo quello che provi per qualcosa che i motociclisti considerano essere molto piu' di un oggetto inanimato. Dire che si instaura un rapporto di amicizia e' la pura verita' e quando per un motivo o per l'altro ci si separa, e' sempre dura.
Con lei parcheggiata davanti al mio negozio, avevo dovuto gentilmente declinare non meno di una dozzina di proposte di acquisto da altrettanti potenziali acquirenti. Ma quando e' nata mia figlia ho dovuto capitolare: c'era un mio amico che, dopo l'ennesimo rifiuto mi disse: "Non voglio seccarti oltre, se e quando la venderai dimmi qualcosa". E cosi' feci.
La cosa buona, dopo i lucciconi che mi vennero quando mi tocco' salutarlo guardandolo allontanarsi con la mia "bimba" e' che la tratta benissimo e ogni tanto passa ancora con lei a farmela salutare. E' sempre bellissima, pur nella sua "vecchiaia".
Ciao
Giorgio
Avatar utente
Pegaso
Utente Junior
 
Messaggi: 489
Iscritto il: 20/09/2009, 10:09

Messaggiodi dolores » 07/08/2010, 11:35

Come capisco il tuo lutto Dingus!
Io appartengo a quella categoria di persone che, pur avendo la patente B, viaggiano solo su due ruote!
Praticamente l'auto non la saprei guidare!
Il vespino 3 marce di mia sorella che guidavo di nascosto a 12 anni, il Sì della piaggio rosso fuoco con cui scappavo sulle colline di Firenze quend' ero universitaria, lo zip nero con cui andavo ai miei primi colloqui di lavoro, e il mio ultimo Honda Bali (sconosciuto ai più, ma era una bomba!) che ho dovuto vendere quando mi sono separata per pagare la bolletta del gas...
Ogni motorino che ho avuto ha rappresentato una parte della mia storia!
Forse siamo solo dei romantici, ma salire in sella e correre...
è un po' come volare!
:fiori:
La felicità non è domani. La felicità è ora. Perchè ovunque tu vada ci sei già. (A. De Mello)

Chi sono
Avatar utente
dolores
Utente Junior
 
Messaggi: 757
Iscritto il: 21/02/2010, 12:43
Località: Toscana

Messaggiodi Ancientofdays » 07/08/2010, 12:32

Dingus ha scritto:Ho sempre amato gli oggetti e le cose che mi sono appartenute.
Questo non significa che ne abbia avuto gran cura,ma li ho amati,a volte come avessero un'identita'.
E in fondo e' cosi; era la mia,che avevano assorbito

DINGUS


"SON LE COSE CHE PENSANO"
Ancientofdays
Nuovo Utente
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 11/06/2009, 16:44

Messaggiodi otello44 » 07/08/2010, 16:34

Grazie Dingus !!
Mi hai fatto tornare molto indietro nel tempo, mi hai fatto ricordare
la mia VESPA 150 e la ragazzina che seduta dietro si aggrappava a me,
e la tristezza che provai quando per l'alluvione di Firenze l'Arno si
portò via la mia cara VESPA. :piange:
Oggi viaggio su di un piccolo cinquantino e la ragazzina (?)
stringe le maniglie dell'autobus :triste:
Otello44
Avatar utente
otello44
Utente Senior
 
Messaggi: 1468
Iscritto il: 16/07/2009, 22:09
Località: bagno a ripoli (fi)


Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Mario70 e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici