Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

per riflettere

Poesie, pensieri, immagini, video, musica e riflessioni in libertà

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

per riflettere

Messaggiodi TWIN » 13/11/2009, 20:40

Avatar utente
TWIN
Nuovo Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 31/07/2009, 13:55

Messaggiodi Italia » 14/11/2009, 10:40

:piange: fa riflettere
Italia
 

Messaggiodi Brambilla Bruna » 14/11/2009, 11:25

sono una Mamma di due maschi...di cui uno ha 19 anni...dico solo che non c'è solo da riflettere ...bisogna insegnare spiegare ai nostri figli cosa è la vita ...la loro e quella degli altri bisogna insegnare il rispetto di noi stessi e del nostro prossimo...
Ho provato di già la famosa telefonata......si sono stata una Mamma fortunata mio figlio è ancora con me.....non giudava lui un suo amico...io mi domando come si fa a non dare la precedenza alla via Emilia ....se uno la conosce sa di che sto parlando...
mi sono ritrovata mio figlio che sembrava tagliuzzato con un rasoio con la testa aveva rotto il finestrino...ma era vivo ...non la sua amica 18 anni Elena ....sfondamento toracico...trauma cranico ....non c'è la fatta....
Non c'è solo da riflettere e mi ripeto c'è da insegnare e questo spetta a noi genitori non alla socetà...tutte le volte che mio figlio 19 enne esce non vado a letto rimango qua davanti al computer ad aspettarlo...mi ritrovo a volte alle 4 a volte anche alle5 del mattino seduta qua.......
:triste: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Italia » 14/11/2009, 11:59

Brambilla Bruna ha scritto:sono una Mamma di due maschi...di cui uno ha 19 anni...dico solo che non c'è solo da riflettere ...bisogna insegnare spiegare ai nostri figli cosa è la vita ...la loro e quella degli altri bisogna insegnare il rispetto di noi stessi e del nostro prossimo...
Ho provato di già la famosa telefonata......si sono stata una Mamma fortunata mio figlio è ancora con me.....non giudava lui un suo amico...io mi domando come si fa a non dare la precedenza alla via Emilia ....se uno la conosce sa di che sto parlando...
mi sono ritrovata mio figlio che sembrava tagliuzzato con un rasoio con la testa aveva rotto il finestrino...ma era vivo ...non la sua amica 18 anni Elena ....sfondamento toracico...trauma cranico ....non c'è la fatta....
Non c'è solo da riflettere e mi ripeto c'è da insegnare e questo spetta a noi genitori non alla socetà...tutte le volte che mio figlio 19 enne esce non vado a letto rimango qua davanti al computer ad aspettarlo...mi ritrovo a volte alle 4 a volte anche alle5 del mattino seduta qua.......
:triste: BRUNA

:non mollare: :quoto100:
Italia
 

Messaggiodi Italia » 14/11/2009, 12:00

Brambilla Bruna ha scritto: mi domando come si fa a non dare la precedenza alla via Emilia ....se uno la conosce sa di che sto parlando...
mi sono ritrovata mio figlio che sembrava tagliuzzato con un rasoio con la testa aveva rotto il finestrino...ma era vivo ...non la sua amica 18 anni Elena ....sfondamento toracico...trauma cranico ....non c'è la fatta....

:triste: BRUNA

:piange:
Italia
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 14/11/2009, 12:15

Per un certo periodo ho abitato in prossimità della Futa,una strada stretta e tutta curve che porta, attraverso l'appennino, in Toscana.
Per andare al lavoro la percorrevo alle 6 del mattino e, quasi ogni mattina, ai margini c'era una macchina schiantata.
Un mattino, c'era un uomo sull'asfalto.
Per fortuna, davanti a me viaggiava un'infermiera.
Ci siamo fermate, nonostante il rischio d'essere investite, ma non c'era più nilla da fare.
L'attesa dei mezzi di soccorso, anche se breve, credo la ricorderemo a lungo, da una parte spaventate dalle macchine che ci sfrecciavano accanto, ma consapevoli di non poterlo lasciare solo.
Almeno gli abbiamo dato il conforto delle nostre preghiere.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

le mia sbornia

Messaggiodi luca(68) » 14/11/2009, 12:27

Non bere ? Beh ! Non Respirare , non uscire di casa , ......
NON BISOGNA GUIDARE O ANDARE INGIRO IN STATO DI EBREZZA (ANCHE LEGGERO) .
La più bella che ho combinato è stata con compagni di scuola dopo il diploma . Ci siamo ritrovati in campagna e abbiamo "bevuto il piave" . Dovevamo festeggiare la fine della scuola ed abbiamo deciso di ritrovarci per UBRIACARCI passando la notte fuori , lo abbiamo fatto in modo da non disturbare nessuno e sapendo che non si rientrava a casa senza aver smaltito (notasi che "la campagna " era a 500 metri da casa dei miei !).Abbiamo vissuto la nostra avventura , ci siamo divertiti abbiamo dormito all'aperto e , come era inevitabile , siamo stati male tutti !
Quindi non intendo scrivere che la scioccezza fatta con i miei amici la debbano fare tutti , intendo far capire che se si beve un pò di più in modo occasionale (molto occasionale) lo si può anche fare, l'importante è sapere a cosa si và incontro.
Se una persona non consuma alcolici è un bene .
Se una persona consuma alcolici è bene dimostrarle gli effetti dei medisimi con i mezzi di cui si dispone.
Personalmente ritengo che bere un goccetto in più , soprattutto in compagnia, non sia un male .Quello che non capisco è perchè non si possa continuare a divertirsi bevendo aranciate e altro .Per ovvi motivi anche io quando frequento altre persone bevo vino o birra (non mi piacciono i superalcolici a parte un cincinin di cognac , buono, dopo una cena in compagnia) ma appeno percepisco che si continua inutilmente con "altri giri" passo a bibite analcoliche .
Questo bisogna insegnare secondo me .
Vuoi bere ? Fallo solo quando le condizioni sono idonee e se vuoi divertirti impara a fermarti prima di esagerare.
Sento spesso di persone che con l'alcool cambiano il proprio carattere in modo negativo ... fategli un filmato e fate in modo che si rivedano ... magari ci penseranno un pò su.
Non vorrei si pensasse sia a favore dell'alcool . Non vorrei si pensasse sia contrario all'alcool .
Ci sono dei vini con gusti e profumi eccezzionali , forse bisognerebbe insegnare a chi beve che è più trendy dimostrare di capire la bontà di un prodotto piuttosto che subirne ignorantemente gli effetti secondari.Se poi , occasionalmente e in compagnia, si supera il limite un pochino basta semplicemente continuare a chiccherare divertendosi con le proprie capacità bevendo cose analcoliche , si potrebbe scoprire di essere positivamente logorroici solo per il gusto di esserlo .
Per quanto concerne le vittime dell'alcool rimango interdetto perchè ritengo ci siano troppi diversi fattori che vanno considerati.
Spero che una buona campagna informativa e i continui esempi che si vedono in televisione possano presto dare buoni risultati (ma ho paura che sia solo un sogno).
Avatar utente
luca(68)
Utente Junior
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 27/08/2009, 23:56
Località: S.Vito al Tagliamento

Messaggiodi Brambilla Bruna » 14/11/2009, 12:42

luca(68) ha scritto:Non bere ? Beh ! Non Respirare , non uscire di casa , ......
NON BISOGNA GUIDARE O ANDARE INGIRO IN STATO DI EBREZZA (ANCHE LEGGERO) .
La più bella che ho combinato è stata con compagni di scuola dopo il diploma . Ci siamo ritrovati in campagna e abbiamo "bevuto il piave" . Dovevamo festeggiare la fine della scuola ed abbiamo deciso di ritrovarci per UBRIACARCI passando la notte fuori , lo abbiamo fatto in modo da non disturbare nessuno e sapendo che non si rientrava a casa senza aver smaltito (notasi che "la campagna " era a 500 metri da casa dei miei !).Abbiamo vissuto la nostra avventura , ci siamo divertiti abbiamo dormito all'aperto e , come era inevitabile , siamo stati male tutti !
Quindi non intendo scrivere che la scioccezza fatta con i miei amici la debbano fare tutti , intendo far capire che se si beve un pò di più in modo occasionale (molto occasionale) lo si può anche fare, l'importante è sapere a cosa si và incontro.
Se una persona non consuma alcolici è un bene .
Se una persona consuma alcolici è bene dimostrarle gli effetti dei medisimi con i mezzi di cui si dispone.
Personalmente ritengo che bere un goccetto in più , soprattutto in compagnia, non sia un male .Quello che non capisco è perchè non si possa continuare a divertirsi bevendo aranciate e altro .Per ovvi motivi anche io quando frequento altre persone bevo vino o birra (non mi piacciono i superalcolici a parte un cincinin di cognac , buono, dopo una cena in compagnia) ma appeno percepisco che si continua inutilmente con "altri giri" passo a bibite analcoliche .
Questo bisogna insegnare secondo me .
Vuoi bere ? Fallo solo quando le condizioni sono idonee e se vuoi divertirti impara a fermarti prima di esagerare.
Sento spesso di persone che con l'alcool cambiano il proprio carattere in modo negativo ... fategli un filmato e fate in modo che si rivedano ... magari ci penseranno un pò su.
Non vorrei si pensasse sia a favore dell'alcool . Non vorrei si pensasse sia contrario all'alcool .
Ci sono dei vini con gusti e profumi eccezzionali , forse bisognerebbe insegnare a chi beve che è più trendy dimostrare di capire la bontà di un prodotto piuttosto che subirne ignorantemente gli effetti secondari.Se poi , occasionalmente e in compagnia, si supera il limite un pochino basta semplicemente continuare a chiccherare divertendosi con le proprie capacità bevendo cose analcoliche , si potrebbe scoprire di essere positivamente logorroici solo per il gusto di esserlo .
Per quanto concerne le vittime dell'alcool rimango interdetto perchè ritengo ci siano troppi diversi fattori che vanno considerati.
Spero che una buona campagna informativa e i continui esempi che si vedono in televisione possano presto dare buoni risultati (ma ho paura che sia solo un sogno).




VA BENE ...!!!!ti spiego quando tu hai fatto la tua famosa festa hai brindato e sei euforico !!!!....non pensare di essere con i rilessi normali ....anche se dopo come dici tu bevi aranciata i tuoi riflessi non sono piu normali!!!!e per guidare bisogna essere lucidi!!!!!.......mi sta bene l'informazione !!! ....ma tu genitore che esempio dai come insegni a tuo figlio????
ciao BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi luca(68) » 14/11/2009, 13:51

VA BENE ...!!!!ti spiego quando tu hai fatto la tua famosa festa hai brindato e sei euforico !!!!....non pensare di essere con i rilessi normali ....anche se dopo come dici tu bevi aranciata i tuoi riflessi non sono piu normali!!!!e per guidare bisogna essere lucidi!!!!!.......mi sta bene l'informazione !!! ....ma tu genitore che esempio dai come insegni a tuo figlio????
ciao BRUNA[/quote]


Calma.
Io ho scritto "non bisogna mettersi alla guida o andare in giro in stato di ebbrezza (anche leggra) " .
Ho scritto che a 18 anni passati ho fatto una "festa" dove l'accordo iniziale era quello di STANZIARE nel luogo della festa sino al giorno successivo (dormendo in loco!).
Ho scritto che è stata una mia esperienza e volevo far capire che quando si è giovanissimi certe esperienze vengono spontanee a meno che non si cancelli dalla memoria collettiva l'esistenza di questi prodotti.Non credo si possa cancellare l'esistenza di questi prodotti ma sicuramente se ne può fare un uso più intelligente.
Ho scritto pure che se bevi devi ricordarti di non esagerare e passare ad altri liquidi quando ti accorgi che anzichè gustarti un buon bicchiere in compagnia stai alterando le tue capacità cognitive.L'effetto di un bicchiere di vino o di una birra non alterano il mio stato se li consumo mangiando e diluiti nel tempo. Se poi vogliamo fare una campagna contro il vino io mi dissocio . Se vogliamo fare una campagna di informazione contro un uso scorretto mi associo.
Io ,al pasto serale bevo quasi sempre un bicchiere di vino e se sono in compagnia ne tollero anche due perchè chiaccherando si beve di più. Non credo che questo significhi essere ubriaco . Se poi non devo guidare che mi importa ? Non dico di bere una bottiglia !
A mio figlio insegno che bere un bicchiere mangiando non ha mai fatto male a nessuno , integro la mia alimentazione con un liquido diverso dall'acqua e che produce in casa mio padre.
Quando sono via per lavoro mi bevo il mio bicchiere , se ho sete continuo con l'acqua e poi me ne vado a a fare una passeggiata o a dormire o a programmare i miei lavori.
Non mi interessa propagandare il culto del buon bicchiere di vino ma se tuo figlio si ubriaca è perchè non ha capito che per divertirsi ci sono altri metodi e non è colpa del vino e del fatto che esiste dai tempi più antichi.
Insomma a me piace bere un buon bicchiere di vino ma non mi piace essere alterato per colpa di esso . (punto).
Se poi vogliamo discutere sulle debolezze della gente o su ciò che mettere in pericolo la vita del prossimo non ci sono problemi.
Partiamo dal telefonino che si usa in macchina ? Parliamo direttamente della macchina senza una adeguata manutenzione ? Parliamo di chi guida in condizioni fisiche proibitive ? (influenzati o sotto cure farmacologiche).Parliamo di persone che guidano mezzi non idonei alle loro reali capacità cognitive ?Parliamo in un altro post.
Spero di essermi spiegato un pochino meglio perchè da quanto ho letto sopra devi avermi un pò travisato.
Se poi mi pungoli sull'esempio che dò come genitore a mio figlio ti rispondo semplicemente che ad esso insegno a far uso intelligente di ciò che il mondo gli mette a disposizione . Che non passo il mio tempo a probirgli le cose ma a spiegargliele ogni volta che mi si presenta una occasione.
Ti prego di commentare questo mio post perchè quando ho letto il tuo sono rimasto male.
Avatar utente
luca(68)
Utente Junior
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 27/08/2009, 23:56
Località: S.Vito al Tagliamento

Messaggiodi Brambilla Bruna » 14/11/2009, 14:42

ciao io non ti condanno ....piace anche a me il vino ...io a pasto non bevo acqua .....ma ciò che non mi è piaciuto e dire ho bevuto un po mi sento euforico ...passo la serata a bermi aranciata...se poi guido l'importante è stare sveglio parlando!!!!è questo che mi ha sconcentrato!!!!
non voglio rimproverarti per il tuo ruolo di educatore e mi scuso se ho dato questa impressione!!!! anche a mio figlio non proibisco nulla....ora che a 19 anni ma fino ai 18 anni ho proibito ....caffè ....vino ...ecc....era un mio gioco chiamiamolo cosi fin da piccolino....ma ho evitato tanti incovenienti che con il primo figlio ho riscontrato per colpa della nonna che voleva dare il caffè ...dello zio che diceva che il vino fa buon sangue.....sono abitudini che si prendono ed è difficile toglierle.....
Sono l'utima persona a rimproverarti è che quando scrivo sto ancora a pensare a ciò che ho appena letto ascoltato ho vissuto....è la rabbia mi nasce dal profondo.....scusami ancora ti mando un bacio grande :bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi luca(68) » 14/11/2009, 21:05

.....ma ciò che non mi è piaciuto e dire ho bevuto un po mi sento euforico ...passo la serata a bermi aranciata...se poi guido l'importante è stare sveglio parlando!!!!è questo che mi ha sconcentrato!!!!



Ciao.
Non sò chi è che scrive quello che ho letto qui sopra ma certamente non sono daccordo neanche io ed è contrario ai miei principi.
Comunque l'importante è che alla fine ci siamo spiegati e che concordiamo sul fatto che non è bene proibire tutto . Ci sono cose innoque che posso divenire letali per un uso scorretto (e vale per molti elementi) . Bisogna semplicemente imparare che abbiamo la fortuna di vivere in un mondo dove ci possiamo permettere molte cose in più rispetto al passato , dobbiamo sfruttare positivamente e nel rispetto del prossimo questa fortuna.
Se beviamo e guidiamo meritiamo il ritiro della patente e anche la galera perchè chi guida dopo aver bevuto non ha i riflessi e le capacità cognitive di una persona normale con serie probabilità di causare gravi incidenti.
Prometto di non impegolarmi più in discussioni del genere dove evidentemente le mie scarse capacità espositive e dialettiche mi metteno in condizioni opposte al pensiero che vorrei proporre .
Avatar utente
luca(68)
Utente Junior
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 27/08/2009, 23:56
Località: S.Vito al Tagliamento

Messaggiodi Brambilla Bruna » 14/11/2009, 21:26

luca(68) ha scritto:.....ma ciò che non mi è piaciuto e dire ho bevuto un po mi sento euforico ...passo la serata a bermi aranciata...se poi guido l'importante è stare sveglio parlando!!!!è questo che mi ha sconcentrato!!!!



Ciao.
Non sò chi è che scrive quello che ho letto qui sopra ma certamente non sono daccordo neanche io ed è contrario ai miei principi.
Comunque l'importante è che alla fine ci siamo spiegati e che concordiamo sul fatto che non è bene proibire tutto . Ci sono cose innoque che posso divenire letali per un uso scorretto (e vale per molti elementi) . Bisogna semplicemente imparare che abbiamo la fortuna di vivere in un mondo dove ci possiamo permettere molte cose in più rispetto al passato , dobbiamo sfruttare positivamente e nel rispetto del prossimo questa fortuna.
Se beviamo e guidiamo meritiamo il ritiro della patente e anche la galera perchè chi guida dopo aver bevuto non ha i riflessi e le capacità cognitive di una persona normale con serie probabilità di causare gravi incidenti.
Prometto di non impegolarmi più in discussioni del genere dove evidentemente le mie scarse capacità espositive e dialettiche mi metteno in condizioni opposte al pensiero che vorrei proporre .




ciao niente di personale ...forse stiamo dicendo la stessa cosa in un modo diverso...tutto qua!! ... ciao mi sei simpatico come sempre e non è cambiato niente ...abbiamo solo dialogato!!!...un abbraccio affettuoso e un bacio BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24


Torna a Pensieri & Parole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici