Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

12.000 simbolico x 12 = 144.000 letterale

Racconti, aneddoti, barzellette varie

Moderatore: Quixote

12.000 simbolico x 12 = 144.000 letterale

Messaggiodi MatrixRevolution » 22/06/2020, 11:39

letterale.jpg
letterale.jpg (128.69 KiB) Osservato 286 volte
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1724
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Tranqui » 22/06/2020, 13:50

uno ride l altro piange :fronte:
Presentazione
Immagine


La notte d’estate ha un sorriso leggero e si siede su un trono di zaffiro.

Barry Cornwall
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5371
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Socrate69 » 22/06/2020, 17:52

L'interpretazione è a convenienza, questa ormai l'abbiamo capita da tempo.
Per par condicio dovrebbero considerare il passo che parla degli sviati di Gog dopo il millennio anch'esso in modo letterale, che saranno "come la sabbia", dunque secondo certe stime 5 x 10 potenza 21 !
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4218
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi deliverance1979 » 22/06/2020, 19:00

Ma soprattutto, il vero problema non è tanto se il numero sia letterale o meno.
Facciamo finta che sia vero.

Il problema dei TDG è sempre il solito, ovvero il censimento e la raccolta.

Dicendo che stando all'interpretazione di Russell e degli Studenti Biblici nel XIX°, ma poi, ampiamente accettata anche dai TDG del XX° e del XXI Secolo, la raccolta di questi 144.000 inizia al tempo di Cristo, con il ministero terreno di Gesù.
di questi 144.000 facevano parte anche i discepoli.
Quindi, inizialmente, quando Gesù scelse i 12 discepoli, questi 144.000 divennero 144.000-12=143.988
Poi Giuda Iscariota tradì e quindi, crebbero a 143.989

Non solo, da questo numero, possiamo anche dire che il tasso di defezione di tali unti, potrebbe essere pari ad 1/12, ovvero circa l'8,3%
Quindi ogni 100 convertiti, diciamo che 8 si sarebbero poi allontanati.

Ma Gesù parla anche della famosa predicazione dei 70, si deduce che tutti coloro che presero parte a questa predicazione divennero unti, quindi da 143.989, caliamo come numero a 143.979.
Ma considerando che anche di questi 70, l'8% rinnegò, quindi diciamo 5 abbandonarono, lasciando quindi 5 posti liberi per futuri convertiti.
Possiamo dire quindi dai rapporti scritti nei vangeli, che al termine del ministero di Gesù, tra defezioni varie, di sicuro, rimanevano ancora 143.984 posti liberi.

A questo punto di questi 143.984, quanti posti vennero ricoperti dai convertiti del I° Secolo, fino all'arrivo della grande Apostasia (la Chiesa Cattolica).... circa il primo secolo D.C.
Non lo sappiamo.

Ma non solo, Gesù con la parabola del grano e delle zizzanie, già nel 33 E.V. disse che il vero cristianesimo ed i fedeli sarebbero cresciuti insieme alle zizzanie (la grande apostasia della Chiesa Cattolica), fino al tempo della mietitura, o tempo della fine, che per i TDG coincide con l'anno 1914.

Quindi, ricapitoliamo.

Alla morte di Cristo, nel 33.EV c'erano circa 143.984 posti liberi.

Dal 34. E.V. al 100 .E.V in piena espansione del cristianesimo ad opera dei 12 discepoli ed altri, quanti di questi 143.984 posti vennero occupati? Non si sà.... non esistono rapporti documentali chiari e precisi.... :mirror: :ciuccio:

Poi, dal 100 E.V. al 1914, passano 1814 anni, periodo in cui regna la grande apostasia, ed il primo cristianesimo insegnato da Cristo e dai primi cristiani, viene oscurato dalla grande apostasia della Chiesa Cattolica, quindi, in questo periodo, sappiamo dalla profezia del grano e delle zizzanie, che se anche i cristiani ci sarebbero comunque stati, quanti erano?
Quanti posti rimanevano al 1914?

Non sappiamo... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:

Sappiamo solo che Russell nel 1970, quando decide di fondare gli Studenti Biblici, e nel 1876 già annuncia l'importanza del 1914, dice che loro erano parte di questo gruppo di 144.000 (senza sapere quanti di questi posti rimanevano liberi dal primo secolo), e che nel 1914 sarebbero stati rapiti in cielo in un batter d'occhio (come da scrittura biblica) pronti per regnare in cielo con Cristo e giudicare il mondo...

Poi sappiamo come andò a finire questa buffonata, nel 1914 Russell & company non vennero rapiti e dissero che la fine non veniva nel 1914 ma partiva da lì.... :fronte: (fortuna che erano unti, ovvero chiamati dallo spirito santo)

Ma il bello o peggio, doveva ancora venire...
Nel 1930, i TDG capeggiati dal giudice Rhuterford, dicono chiaramente che la raccolta o la chiamata di questi 144.000 era stata raggiunta.... :help: :help: :help:

Con quali dati o statistiche? :fronte: :mirror: :ciuccio:

Nessuna, praticamente, i TDG credono fermamente che questi 144.000 ricevono testimonianza dallo spirito santo di Dio, e quando viene il periodo della commemorazione o Pasqua ebraica, questi sentono una specie di richiamo (non si capisce se è una sensazione psicologica, uno stimolo chimico, una sorta di energia o una specie di convincimento che dice loro che li aspetta il regno celeste e non la speranza di vivere per sempre qui sulla terra.... follia pura, non sappiamo in che modo questa testimonianza celeste avvenga, ma cosi è)...

Comunque, bando alle ciance, cosa accade, che praticamente i TDG a partire da Russell, dal 1870 in poi, fino agli anni 1930 (in piena dirigenza Rhuterford) sono convinti di aver ricevuto la chiamata celeste e di essere coeredi di Cristo in cielo e quindi di far parte di questi 144.000

Quindi tutti coloro che diventavano TDG all'epoca, erano di questo gruppo?

Sembra di si, poichè, fino al 1930-35 nessuno si pose tale dubbio.... fino a quando ad un certo punto, per volontà divina? :help: :help: :help: :conf: :conf: :conf: :boh: :boh: :boh: il Corpo Direttivo di allora (forse perchè i TDG stavano crescendo di numero e quindi avrebbero sforato alla grande questo numero di 144.000), si dovevano inventare la vaccata della doppia speranza....
Se da una parte i 144.000 che dovevano andare in cielo, dal primo secolo, al 1930-35 erano stati tutti raccolti (con quali prove, certezze, numeri e via dicendo non lo sappiamo, ma è cosi.... :saggio: :prega: :fronte: ), va da se che tutti gli altri che diventavano TDG non è che potevano andare a predicare senza una benchè minima paga o speranza.....
Anche perchè, per intortare gli altri a diventare TDG, cosa gli avrebbero detto, diventa TDG perchè è bello? :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio: :fronte:
Perchè Geova ti ama? :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio: :fronte:

No, si doveva creare tutta l'impalcatura di paura in Harmaghedon e fine del mondo da una parte, ma dare la speranza che dopo questo cataclisma divino, con miliardi di morti, (uccisi e giudicati da Cristo e dai 144.000, loro centrano sempre), gli altri sopravvissuti, sarebbero vissuti per sempre qui sulla terra.
Quindi, con questa vaccata, i TDG dell'epoca, del 1930-35, stabilirono nero su bianco che tale numero era reale, finito ed in contrapposizione con tutti coloro che invece avevano la speranza terrena di sopravvivere ad Harmaghedon ed entrare nel nuovo mondo.
Questi invece erano identificati da una grande folla senza numero.... quindi, avanti c'è posto.

Ma torniamo ai nostri amici 144.000.
Il Corpo Direttivo ha sempre detto per decenni che nel 1930-35 tale numero era stato raccolto, ed in futuro, tale numero sarebbe dovuto progressivamente diminuire.
Eventuali Unti che rinnegavano la fede sarebbero stati sostituiti, ma, il numero non sarebbe potuto aumentare, ma solo scendere inesorabilmente, man mano che gli anni passavano (ed Harmaghedon si avvicinava... o doveva avvicinarsi), gli Unti diventati fedeli all'epoca di Russell e Rhuterford, sarebbero diventati anziani e morti di vecchiaia.

E sempre secondo i TDG, dal 1914 in poi, essendo entrati negli Ultimi Giorni del Mondo, i 144.000 che morivano, andavano direttamente in cielo, alla destra di Cristo, insieme a tutti i discepoli di Cristo del I Secolo, che per essere risorti con i Corpi Celesti, dovettero attendere l'arrivo del 1914.... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio: (non voglio sapere nulla su queste farneticazioni).

Quindi, diciamo che riamanendo al famoso numero dell'8% di defezioni (Giuda Iscariota rappresentava 1/12 dei primi cristiani che tradì, quindi manteniamo viva la tradizione con tale proporzione), tali unti mancanti sarebbero stati sostituiti con altri nel periodo che andava dal 1935 fino ad Harmaghedon.

Ed infatti, per i TDG tale numero scese progressivamente, fino al 2006 - 2007.
Molte riviste degli anni 1970, e 1990 dissero che la raccolta di questi 144.000 terminò nel 1930-35 e che i numeri degli Unti che progressivamente da quella data scendevano sempre di più, dimostrava che la raccolta era finita, e che da quel momento in poi ci sarebbero state solo sostituzioni (diciamo quindi quel famoso 8%)...

Poi nel 2008, la svolta, 72 anni dopo, tale numero si riapre e, dai 8000 che rimanevano, oggi nel 2020 sono 20.000 :fronte: :mirror: :ciuccio:

Qualcosa non ha portato, visto che il Corpo Direttivo, decenni dopo, fa un dietrofront clamoroso.
quindi a questo punto le domande da porsi e da porre a quelli del Corpo Direttivo, sono imbarazzanti....

1 - Dal primo secolo al 1870 anno in cui Russell fonda gli Studenti Biblici, quanti 144.000 erano stati raccolti?
2 - dal 1870 al 1935, erano tutti ma proprio tutti 144.000? Sembra di si, visto che tale numero è sceso progressivamente fino ai minimi storici del 2007...come mai? Volere di Geova, Incompetenza dello spirito santo? Incapacità di interpretazione biblica del Corpo Direttivo? Molti che si definivano unti non erano tali?
3 - Tale calo di 144.000 e quindi mancanza di vocazioni celesti, è frutto di un auto convincimento indotto dai vertici, che nel 1935 dissero che le porte della stalla erano chiuse, e quindi, chi non era unto e divenne TDG dopo questa data, era praticamente (eccetto pochi), convinto di non far parte di questo gruppo, mentre invece, chi divenne TDG tra il 1870 ed il 1930, per conversione massificata da TDG e per motivi che all'epoca tutti i TDG erano Unti, si sentiva anche lui parte di questo gruppo.... :mirror: :ciuccio:
4 - Come si riapre la porta nel 2007, nuovamente molti si risentono Unti, ma gli stessi per decenni non si sentivano tali o non avevano mai espresso tale convinzioni....(uno ne conosco io personalmente.... 20 anni fa non si sentiva unto, oggi, dopo il 2008, prende gli emblemi...), come sono da considerare questi?

Quindi come si spiega tutto questo pastrocchio e minestrone? :fronte: :mirror: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 6006
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36


Torna a Umorismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici