Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

le bugie

I sondaggi proposti nel forum
Regole del forum
A tutti gli utenti, leggere attentamente:
Solo i moderatori possono inserire il format dei sondaggi. Se volete inserire un sondaggio scrivete ad un moderatore descrivendo la vostra proposta. La moderazione si occuperà di valutarla e di inserirla in questa sezione.
Non inserite thread in questa sezione senza aver preventivamente contattato i moderatori.

Secondo voi i TdG sono bugiardi?

27
82%
No
6
18%
 
Voti totali : 33

le bugie

Messaggiodi Alfo » 25/07/2012, 19:07

Secondo voi i TG sono bugiardi? io credo per l'esperienza diretta che ho con mio figlio che la bugia faccia parte della loro crescita geovistica: Più si addentrano in quel pensiero e più diventano bugiardi.
Cosa mi dite in tale argomento
Colgo l'occasione per inviare un cordiale saluti a tutti
Alfo

[Nota: Per bugiardi si intende: Non dire sempre tutta la verità, dare risposte evasive e fuorvianti, omettere informazioni essenziali per capire correttamente una certa questione, far credere al proprio interlocutore una cosa mentre se ne pensa un'altra; e tutto questo per difendere gli interessi dell'organizzazione. Achille]
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

Messaggiodi Mamy » 25/07/2012, 19:18

Ciao Alfo ,bentornato,penso che il sondaggio non potrà partire se non c'è l'ok dei moderatori :strettamano:


comunque si,sono bugiardi,poi spiegherò il perché. :ciao:
Mamy
 

Messaggiodi Achille » 25/07/2012, 19:37

Ho attivato un sondaggio sulla domanda posta da Alfo.
Le opzioni, come vedete, sono molto essenziali: Sì o NO.
Ovviamente si può inserire un messaggio per motivare più dettagliatamente la propria risposta.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12016
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Bene,

Messaggiodi Mamy » 25/07/2012, 19:54

non credo alla loro sincerità per il semplice motivo che tutto di loro è falso,cominciando dal falso amore,interesse della persona che si segue nello "studio"
alle visite interessate ,fino a quando sperano di adescarti e via dicendo.......


Mamy :ciao:
Mamy
 

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 25/07/2012, 20:17

Dire che i TdG siano "Bugiardi" significa dire anche che tutti gli ex siano stati dei bugiardi, e se lo sono stati chi mi dice che non lo siano tutt'ora? questo non lo credo, è vero che i loro insegnamenti rientrano nella falsità, ma i medesimi sono direttive della WTS, non si può affermare che la loro vita è imperniata sulla menzogna.
Franco
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3664
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Mamy » 25/07/2012, 20:21

Franco Coladarci ha scritto:Dire che i TdG siano "Bugiardi" significa dire anche che tutti gli ex siano stati dei bugiardi, questo non lo credo, è vero che i loro insegnamenti rientrano nella falsità, ma i medesimi sono direttive della WTS, non si può affermare che la loro vita è imperniata sulla menzogna.
Franco



Questo era sottinteso ,ai vertici c'è del marcio,chi scrive le riviste ,i libri e tutte le st.............altre cose? :inca:

A quelli mi riferivo. :saggio:
Mamy
 

Messaggiodi Ray » 25/07/2012, 20:27

I tdg non sono bugiardi il problema e' che non dicono la verità...

come...?

e una sottigliezza...

esempio....:

Ma il 24 luglio sei andato al mare ?

Beh il 24 vediamo ...ora ricordo ,sono andato al supermercato....poi ho lavato l'auto..., ma dimmi ma tu non dovevi vedere Antonio ?

In pratica ha omesso che e' andato al mare.... ma più tardi....ma non ha detto che non ci è andato ... :occhiol:

Questo si impara quando si è nei tdg....
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 10911
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Verdemare » 25/07/2012, 20:30

Per dirla nella loro lingua, non sono bugie' si chiamano " Strategia teocratica " . Quasi come dire, bugie a fin di bene ( il bene della WTS). Ciao Alfo, mi ricordo di te e di tua moglie, vedo che tuo figlio e' ancora succube dell' organizzazione, mi dispiace. :fiori:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3680
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi Brambilla Bruna » 25/07/2012, 20:33

Franco Coladarci ha scritto:Dire che i TdG siano "Bugiardi" significa dire anche che tutti gli ex siano stati dei bugiardi, e se lo sono stati chi mi dice che non lo siano tutt'ora? questo non lo credo, è vero che i loro insegnamenti rientrano nella falsità, ma i medesimi sono direttive della WTS, non si può affermare che la loro vita è imperniata sulla menzogna.
Franco



:quoto100:
la domanda non può essere risposta ..
non posso dire che le mie ragazze sono ho erono delle bugiarde ..mi hanno insegnato quello che loro credevano ..
Non posso dire che siano mai state non amorevoli verso la mia persona drei una bugia ..certo so che era sempre frutto del loro indottrinamento ..ma in 20 anni di conoscenza ho imparato a conoscerle ..e alla mia persona a parte lo studio dei piaceri mi sono stati fatti e parecchi .da loro ..
E' vero sono un tipo molto sociale ..e chi impara a conoscermi chi veramente sono impara ad amarmi ..e penso non tutti qua in questo forum anche se ci sono da anni abbiano imparato a conoscere la Bruna ..LA MIA NON è MODESTIA ..è LA VERITà ..
Dunque mi rifiuto di rispondere a questo sondaggio ... :fiori e bacio:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 25/07/2012, 20:44

Il fatto è che la domanda non è stata formulata correttamente, dire " Secondo voi i TG sono bugiardi?" è evidente che non si può rispondere si, ma anche dire no non è giusto, quindi la mia risposta verteva sulla domanda precisa, è logico che poi vi è una elaborazione della domanda affinché si evidenziasse un modo anomalo di relazionarsi con gli altri, e questo modo lo avete ben espresso, Ray ha evidenziato questo modo comune di agire con le famose mezze verità.
Comunque questo tipo di sondaggio ossia com'è stata formulata la domanda e le due risposte secche è molto limitativo.
Franco
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3664
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Ray » 25/07/2012, 20:51

Franco Coladarci ha scritto:Il fatto è che la domanda non è stata formulata correttamente, dire " Secondo voi i TG sono bugiardi?" è evidente che non si può rispondere si, ma anche dire no non è giusto, quindi la mia risposta verteva sulla domanda precisa, è logico che poi vi è una elaborazione della domanda affinché si evidenziasse un modo anomalo di relazionarsi con gli altri, e questo modo lo avete ben espresso, Ray ha evidenziato questo modo comune di agire con le famose mezze verità.
Comunque questo tipo di sondaggio ossia com'è stata formulata la domanda e le due risposte secche è molto limitativo.
Franco

:quoto100:
:ok: :occhiol:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 10911
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Malcico71 » 25/07/2012, 21:16

Franco Coladarci ha scritto:Il fatto è che la domanda non è stata formulata correttamente, dire " Secondo voi i TG sono bugiardi?" è evidente che non si può rispondere si, ma anche dire no non è giusto, quindi la mia risposta verteva sulla domanda precisa, è logico che poi vi è una elaborazione della domanda affinché si evidenziasse un modo anomalo di relazionarsi con gli altri, e questo modo lo avete ben espresso, Ray ha evidenziato questo modo comune di agire con le famose mezze verità.
Comunque questo tipo di sondaggio ossia com'è stata formulata la domanda e le due risposte secche è molto limitativo.
Franco


:quoto100:
La verità è solo quello che il Partito ritiene vero. Non è possibile discernere la realtà se non attraverso gli occhi del Partito. - George Orwell - 1984



Presentazione: prima parte - seconda parte
Avatar utente
Malcico71
Utente Senior
 
Messaggi: 1307
Iscritto il: 01/07/2010, 22:18

Messaggiodi Achille » 26/07/2012, 5:25

Ho aggiunto una nota esplicativa dopo il messaggio di Alfo, interpretando meglio il senso della domanda e del sondaggio.
Certamente un TdG non dirà mai una bugia diretta ed assoluta, ma se si tratta di difendere l'organizzazione, come si comporta?

Per fare un esempio personale, ricordo che in un'occasione, molti anni fa, quando mia figlia aveva circa due anni, una persona mi chiese:
"Se lei si trovasse a decidere se salvare sua figlia con una trasfusione oppure lasciarla morire per non darle il sangue, cosa farebbe?".
Io risposi che avrei cercato di curarla usando terapie alternative.
"Ma se non esistesse nessuna terapia alternativa? Se l'unico modo per salvarle la vita fosse la trasfusione? Lei cosa farebbe in queste circostanze?"

Come pensate che abbia risposto? Voi, quando eravate TdG, come avreste risposto?
E come pensate che risponderebbe qualsiasi TdG per evitare di mettere in cattiva luce l'organizzazione?
Da notare che il punto fondamentale è che per un TdG non si deve fare o dire nulla che possa riflettersi negativamente sull'orgnaizzazione.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12016
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Mamy » 26/07/2012, 5:38

Achille Lorenzi ha scritto:Ho aggiunto una nota esplicativa dopo il messaggio di Alfo, interpretando meglio il senso della domanda e del sondaggio.
Certamente un TdG non dirà mai una bugia diretta ed assoluta, ma se si tratta di difendere l'organizzazione, come si comporta?

Per fare un esempio personale, ricordo che in un'occasione, molti anni fa, quando mia figlia aveva circa due anni, una persona mi chiese:
"Se lei si trovasse a decidere se salvare sua figlia con una trasfusione oppure lasciarla morire per non darle il sangue, cosa farebbe?".
Io risposi che avrei cercato di curarla usando terapie alternative.
"Ma se non esistesse nessuna terapia alternativa? Se l'unico modo per salvarle la vita fosse la trasfusione? Lei cosa farebbe in queste circostanze?"

Come pensate che abbia risposto? Voi, quando eravate TdG, come avreste risposto?
E come pensate che risponderebbe qualsiasi TdG per evitare di mettere in cattiva luce l'organizzazione?
Da notare che il punto fondamentale è che per un TdG non si deve fare o dire nulla che possa riflettersi negativamente sull'orgnaizzazione.

Achille



La stessa cosa la chiesi alla mia "insegnante "di studio,le mi rispose :ho avuto una sorella (carnale)con un cancro allo stadio terminale,quando le proposero una trasfusione volle sapere se l'avrebbe salvata,i medici non potevano darle questa sicurezza,quindi lei rifiutò.
mi ha risposto con una .......non risposta .
A volte rispondere con un si o con un no è compromettente .


buona giornata a tutti ,Mamy. :coffee:
Mamy
 

Messaggiodi Achille » 26/07/2012, 5:54

Achille Lorenzi ha scritto:Per fare un esempio personale, ricordo che in un'occasione, molti anni fa, quando mia figlia aveva circa due anni, una persona mi chiese:
"Se lei si trovasse a decidere se salvare sua figlia con una trasfusione oppure lasciarla morire per non darle il sangue, cosa farebbe?".
Io risposi che avrei cercato di curarla usando terapie alternative.
"Ma se non esistesse nessuna terapia alternativa? Se l'unico modo per salvarle la vita fosse la trasfusione? Lei cosa farebbe in queste circostanze?"

Come pensate che abbia risposto?
Io risposi: "Spero di non trovarmi mai in una simile situazione, ma se dovesse accadere, cercherò di seguire quello che dice la mia coscienza".
Era una risposta strategica: "seguire la mia coscienza" voleva dire ubbidire alle direttive dell'organizzazione, cioè rifiutare la trasfusione, anche in quelle circostanze estreme.
Però la mia risposta soddisfece la persona che mi aveva fatto questa domanda.
Questa persona comprese che "seguire la coscienza" avrebbe voluto dire: acconsentire alla trasfusione, ma in realtà io avevo in mente il contrario.
Non potevo però dire semplicemente: rifiuterò la trasfusione anche se mia figlia morirà. Questo avrebbe fatto pensare (a ragione) che i TdG sono fanatici.
Si trattò quindi di una "menzogna strategica", per non creare "pregiudizio" verso la "verità" :triste:

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12016
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Mamy » 26/07/2012, 6:00

Meno male che non sei mai dovuto arrivare a tanto
sennò .............no non pensiamoci va.
Mamy
 

Messaggiodi sconvolta » 26/07/2012, 7:54

Franco Coladarci ha scritto:Il fatto è che la domanda non è stata formulata correttamente, dire " Secondo voi i TG sono bugiardi?" è evidente che non si può rispondere si, ma anche dire no non è giusto, quindi la mia risposta verteva sulla domanda precisa, è logico che poi vi è una elaborazione della domanda affinché si evidenziasse un modo anomalo di relazionarsi con gli altri, e questo modo lo avete ben espresso, Ray ha evidenziato questo modo comune di agire con le famose mezze verità.
Comunque questo tipo di sondaggio ossia com'è stata formulata la domanda e le due risposte secche è molto limitativo.
Franco

:quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: Non si può rispondere assolutamente in maniera secca........perchè non saremmo obiettivi! Una cosa è certa: diventando TDG si impara a dire "mezze verità" per difendere quella che si crede sia la VERITà e ,col tempo,c'è chi si abitua a tali "mezze verità" ...che ne fa un'abitudine nella sua vita;questo ,secondo me ,è il vero pericolo.
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Utente Senior
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Messaggiodi Brambilla Bruna » 26/07/2012, 8:00

le mezze verita
ho evadere con una risposta che non sia tutta la verità
è una cosa che loro insegnano almeno parlado di chi mi ha fatto lo studio..
ma anche qua per me non posso rispondere con un si o un no ..e dire se sono bugiardi o no..
ha gia risposto molto bene Achille ...cosa si intende .. :fiori e bacio:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Piko » 26/07/2012, 8:17

A me è capitato più volte di fare domande precise e dopo qualche tentativo di depistaggio ti rispondevano con un sorrisino e andavano via lasciandoti con il punto di domanda.Questo mi fa pensare che messi alle strette non sono onesti.Pur di non darti ragione preferiscono mettere la coda tra le gambe e sparire.Poi se ti rincontaro per strada ti evitano ma se non possono, con un sorrisino stampato,ti parlano d'altro.Per non parlare poi di quando devono mettere in cattiva luce qualcuno.Sparlano inventando cose dettate da preconcetti e non perchè ne sono stati testimoni.Questo significa dire bugie,non la chiamo onestà.
Avatar utente
Piko
Nuovo Utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 19/11/2009, 9:41

Messaggiodi nelly24 » 26/07/2012, 8:19

Ho votato "NO".
Come mai? Se si sottopone una persona CONVINTA di essere Napoleone Bonaparte al poligrafo e dichiara di essere Napoleone, il poligrafo indica che la persona sta dicendo la veritá. PERCHÉ É CONVINTA di esserlo.
I testimoni di Geova sono CONVINTI di essere nel giusto e di non dire bugie, di essere sinceri - anche se la veritá é mooolto diversa.
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4369
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 26/07/2012, 8:25

Alfo ha scritto:Secondo voi i TG sono bugiardi? io credo per l'esperienza diretta che ho con mio figlio che la bugia faccia parte della loro crescita geovistica: Più si addentrano in quel pensiero e più diventano bugiardi.
Cosa mi dite in tale argomento
Colgo l'occasione per inviare un cordiale saluti a tutti
Alfo

[Nota: Per bugiardi si intende: Non dire sempre tutta la verità, dare risposte evasive e fuorvianti, omettere informazioni essenziali per capire correttamente una certa questione, far credere al proprio interlocutore una cosa mentre se ne pensa un'altra; e tutto questo per difendere gli interessi dell'organizzazione. Achille]

Non voto perchè, nonostante la nota di Achille, trovo che la questione sia assai più complessa.
La menzogna o la parziale verita' sono insegnate da diversi movimenti, non solo religiosi e divengono necessarie in determinate circostanze, anche se limitate a quel frangente.
Ma a mio parere, trattando solo di questo culto,(di altri non ho esperienza) quando viene omessa o negata una verita' è soprattutto per la tranquillita' della coscienza di chi mente o omette, questo ben aldila' degli insegnamenti ricevuti.
Spero d'essermi espressa con chiarezza.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Moderatore
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Gocciazzurra » 26/07/2012, 9:28

La nota esplicativa aggiunta da Achille era d' "obbligo" poichè, come è stato spiegato, i Tdg spesso per uscire da domande dirette imbarazzanti ricorrono ad escamotages per far credere una cosa che in realtà corrisponde all'esatto contrario.
Per esempio ricordo che quando lavoravo in uno studio legale e l'avvocato mi incaricava di rispondere al telefono che lui non c'era, usavo la classica formula del: "mi spiace ma non vedo l'avvocato"... :blu:
E certo che non potevo vedderlo, lui era nella sua stanza!
Però nonostante questa formuletta scema consigliata dal geovismo mi sentivo come "sporca" perchè sapevo bene che le cose stavano diversamente.
Pertanto alla luce di quanto sopra ho votato SI
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5118
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

si

Messaggiodi anto » 26/07/2012, 10:14

Ho votato SI....perchè i TG sono essere umani, essendo umani si saglia...come giusto che sia...solo che loro magari non lo ammettono...e poi conosco TG che dicono bugie..e mentono per raggiungere i loro obiettivi...per il quieto vivere famigliare ecc (aggiungo per fortuna lo fanno)
un giorno aprirai gli occhi, la tua mente si risvegliera' e capirai che sei stato chiuso dentro una setta..allora tornerai a essere solo MIO FRATELLO
Presentazione
Avatar utente
anto
Utente Senior
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 22/09/2009, 8:12

Messaggiodi Verdemare » 26/07/2012, 10:21

Esempio di bugia/strategia teocratica: " Ma se io accetto uno studio biblico, poi ci si aspettera' che diventi una Tg?
Risposta: " Ma no, noi non vigliamo far cambiare religione alle persone, e poi la nostra e' solo una considerazione biblica, non uno studio" :risatina:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3680
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi Muscoril-Matisse » 26/07/2012, 10:56

Carissimi, il mio parere:

Cambiano il quesito per me cambia la risposta.

"I testimoni di Geova sono bugiardi?" No
" I testimoni di Geova mentono?" Sì

Penso che la persona in sé stessa possa essere bugiarda o sincera, per inclinazione. Però anche una persona sincera quando diventa tdg dalle circostanze può essere indotta a: tergiversare, usare quella che definiscono "strategia teocratica" ed altre forme che vengono considerate più o meno diplomatiche dai tdg. Ciò non esclude anche la bugia vera e propria.

Vi sono diverse situazioni che inducono tali comportamenti, ad es.:
- per "rispondere" a domande molto imbarazzanti (sul tipo dell'esperienza riportata da Achille, e penso condivisa da molti);
- per "proteggere" o difendere la WTS;
- e ....... per coprire le proprie malefatte, peccati ecc.. Insomma, la moltitudine di divieti od obblighi che la WTS impone ai tdg.

Detto grossolanamente: i tdg non sono bugiardi, ma certe situazioni possono indurli a mentire.

Matisse
Ps: Vi prego di notare la mia abituale "firma" qui sotto. Grazie.
La verita' non danneggia mai una giusta causa. M. K. GANDHI
Presentazione
Avatar utente
Muscoril-Matisse
Utente Senior
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 16/06/2009, 19:24

Messaggiodi Brambilla Bruna » 26/07/2012, 11:09

Muscoril-Matisse ha scritto:Carissimi, il mio parere:

Cambiano il quesito per me cambia la risposta.



Ps: Vi prego di notare la mia abituale "firma" qui sotto. Grazie.



si caro e dolce amico la tua firma è unesempio ..
"La verita' non danneggia mai una giusta causa. M. K. GANDHI"

no forse non la daneggia :sorriso: ..ma a volte prendi dei calci nel deretano.. :ironico:
ciao caro amico un bacio a te :bacio: :ok: :ok:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Luciano » 26/07/2012, 11:55

La menzogna è uno dei nerbi che attraversa la struttura della wts per garantirne la sopravvivenza.
Dal tagliare le citazioni degli esperti per avvalorare le strampalate dottrine, passando al nascondere ai governi il divieto di esprimere un vero voto, all'esistenza dei casi di pedofilia, fino ad arrivare a nascondere l'obbligo di ostracismo verso i fuoriusciti.
Il tutto sotto l'egida della strategia teocratica che impone essere cauti come serpenti anche a costo di mentire spudoratamente.
Sottostare a questi insegnamenti ti rende simili a loro; navigano nella menzogna e per difenderla occorre praticare la bugia, più o meno consapevolmente.
Due esempi:
Un'amica avvisata dell'esistenza dell'ostracismo chiese conferma a due tdg se fosse vietato salutare mia moglie fuoriuscita;" certo che possiamo!"
Una tdg a cui ho fatto notare che le riviste chiamano gli ex "malati mentali", l'ha negato con vigore e non posso credere che ha saltato lo studio della pubblicazione relativa.
Se fossero nella verità non avrebbero bisogno di nascondere o negare.
ciao
Avatar utente
Luciano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3372
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi Amalia » 26/07/2012, 12:39

Gabriella Prosperi ha scritto:
Alfo ha scritto:Secondo voi i TG sono bugiardi? io credo per l'esperienza diretta che ho con mio figlio che la bugia faccia parte della loro crescita geovistica: Più si addentrano in quel pensiero e più diventano bugiardi.
Cosa mi dite in tale argomento
Colgo l'occasione per inviare un cordiale saluti a tutti
Alfo

[Nota: Per bugiardi si intende: Non dire sempre tutta la verità, dare risposte evasive e fuorvianti, omettere informazioni essenziali per capire correttamente una certa questione, far credere al proprio interlocutore una cosa mentre se ne pensa un'altra; e tutto questo per difendere gli interessi dell'organizzazione. Achille]

Non voto perchè, nonostante la nota di Achille, trovo che la questione sia assai più complessa.
La menzogna o la parziale verita' sono insegnate da diversi movimenti, non solo religiosi e divengono necessarie in determinate circostanze, anche se limitate a quel frangente.
Ma a mio parere, trattando solo di questo culto,(di altri non ho esperienza) quando viene omessa o negata una verita' è soprattutto per la tranquillita' della coscienza di chi mente o omette, questo ben aldila' degli insegnamenti ricevuti.
Spero d'essermi espressa con chiarezza.
Gabriella


Come sempre Gabriella mi precede ma è la stessa cosa che penso io...

Non ho votato...ed aggiungo: non direi mai che un'intera categoria di persone, che siano pure soggette allo stesso tipo di condizionamento mentale, è così o cosà...

...il scegliere tra un sì e un no alla domanda di Alfo comporterebbe quello che si suol dire "fare di tutta l'erba un fascio"...l'argomento è troppo complesso per essere liquidato con un "o bianco o nero"....credo che esista un'infinità di sfumature di grigio...poi di sicuro possiamo notare che i TDG tendono a cercare in ogni modo di difendere le proprie convinzioni arrivando anche a eludere la verità dei fatti e i lati oscuri della loro "religione"...(ma voi non fareste altrettanto per difendere ciò in cui credete talmente fermamente fino a dedicarci la vita?)

...però dargli, a tutti quanti, senza discrimine, dei bugiardi mi sembra troppo limitato...sono come tutti gli altri, difendono ciò in cui credono anche a costo di sorvolare su certi argomenti delicati...e che potrebbero ritorcersi contro loro stessi e contro la loro organizzazione...
"Chi porta il paraocchi si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza."
Stanisław Jerzy Lec
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." Voltaire
Presentazione - FacebookImmagine
Avatar utente
Amalia
Utente Master
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: 07/11/2011, 2:31
Località: Torino

Messaggiodi Amalia » 26/07/2012, 12:47

Luciano ha scritto:La menzogna è uno dei nerbi che attraversa la struttura della wts per garantirne la sopravvivenza.
Dal tagliare le citazioni degli esperti per avvalorare le strampalate dottrine, passando al nascondere ai governi il divieto di esprimere un vero voto, all'esistenza dei casi di pedofilia, fino ad arrivare a nascondere l'obbligo di ostracismo verso i fuoriusciti.
Il tutto sotto l'egida della strategia teocratica che impone essere cauti come serpenti anche a costo di mentire spudoratamente.
Sottostare a questi insegnamenti ti rende simili a loro; navigano nella menzogna e per difenderla occorre praticare la bugia, più o meno consapevolmente.
Due esempi:
Un'amica avvisata dell'esistenza dell'ostracismo chiese conferma a due tdg se fosse vietato salutare mia moglie fuoriuscita;" certo che possiamo!"
Una tdg a cui ho fatto notare che le riviste chiamano gli ex "malati mentali", l'ha negato con vigore e non posso credere che ha saltato lo studio della pubblicazione relativa.
Se fossero nella verità non avrebbero bisogno di nascondere o negare.
ciao


Questo praticare la "bugia" secondo me è proprio della Società agli alti livelli...i semplici aderenti non fanno che ripetere l'errore, come in un copia ed incolla, ma restano delle vittime che volenti o nolenti si sono adeguate a seguire delle direttive e hanno acquisito un modo di pensare proprio delle sette...difendere l'Organizzazione e le sue teorie ad oltranza, anche arrivando a mentire a loro volta...ma la responsabile è solo la direzione, i singoli si rendono responsabili di menzogna, chi più chi meno, a seconda del livello di controllo mentale subito...

Opinione personale...
"Chi porta il paraocchi si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza."
Stanisław Jerzy Lec
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." Voltaire
Presentazione - FacebookImmagine
Avatar utente
Amalia
Utente Master
 
Messaggi: 5511
Iscritto il: 07/11/2011, 2:31
Località: Torino

Messaggiodi lovelove84 » 26/07/2012, 13:10

io non saprei rispondere....perchè per noi sono bugiardi....perchè sappiamo la verità...e tutti gli intrallazzi e meccanismi psicologici usati...mentre loro questo non lo capiscono --.-quindi non è dire una bugia!
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Utente Senior
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Prossimo

Torna a Sondaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici