Pagina 2 di 2

MessaggioInviato: 03/09/2010, 17:47
di Gabriella Prosperi
Caro Michele, la tastiera è mezzo sterile, è facile essere fraintesi e fraintendere.
Ma anche così non fosse, accettando e riflettendo su quanto altri pensano di noi, è sempre utile anche se, a volte, non piacevole.
L'argomentare è tale quando si possono confrontare idee diverse, fossimo tutti d'un unico parere, diventerebbe un monologo. :sorriso:
Con affetto.
Gabriella

MessaggioInviato: 04/09/2010, 8:31
di Viandante
Per me quello che ha dato un buon contributo a farmi aprire gli okki è stato un attento esame delle scritture con confronti e cose varie e leggere i vari argomenti dottrinali trattati e visti da angolazioni diverse.

Quindi lunga vita al sito apostata ......

Saluti

MessaggioInviato: 04/09/2010, 9:55
di sconvolta
cavdna ha scritto:vi saluto in CRISTO SIGNORE

mia cara sorella in CRISTO :
Gabriella Prosperi ha scritto:Sii fiera di te Solesplendente, perchè nonostante le rinuncie affettive, ti sei resa libera.
Purtroppo, legalmente parlando, il reato di plagio è stato depennato e il danno biologico, nella sua accezione di danno psichico, è di difficile dimostrazione.
Ci si aiuta tra noi, come si può, anche ascoltando, anche raccontando.
Qui ci si può capire.
Gabriella


R I S P O S T A

mia cara sorella


anche quando gli interlocutori risultano essere : "capzioso e troppo farisaico "
JackieWhite ha scritto:Caro cavdna, purtroppo non penso di risponderti oltre, ti reputo capzioso e troppo farisaico nel giudicare il prossimo.


così come qualcuno afferma?? :boh: :boh: ??

grazie :fiori e bacio: :strettamano:

vi saluto in CRISTO RISORTO

Caro Cavdna, ti leggo sempre con piacere e curiosità, anche se non ti nascondo che ,all'inizio il tuo modo di scrivere mi faceva un pò ridere,perchè scrivi in un modo insolito ma simpatico .A volte forse traspare troppo il tuo essere cattolico ,spero capirai ciò che voglio dire ;magari potresti essere leggermente meno di parte, comunque :ok: continua a scrivere che è piacevole leggerti ,è bello conoscere le varie personalità che qui scrivono, è uno scambio continuo che fà bene a tutti, tranne quando si esagera. :strettamano: :fiori e bacio: :ciao: :ciao:

MessaggioInviato: 04/09/2010, 14:27
di Luciano
Grazie a nche a solesplendente e trottola per avere condiviso con noi le loro esperienze di vita.

Luciano vi saluta

MessaggioInviato: 04/09/2010, 16:00
di sconvolta
Luciano ha scritto:Grazie a nche a solesplendente e trottola per avere condiviso con noi le loro esperienze di vita.

Luciano vi saluta

:quoto100: :quoto100: Mi è piaciuta molto la frase "è stata l'alba più bella della mia vita" vorrei augurare questo tipo di "ALBA" a tutti coloro che sono ancora prigionieri della società Torre di Guardia :fiori: :welcome:

MessaggioInviato: 06/09/2010, 21:21
di cavdna
vi saluto in CRISTO SIGNORE

mia cara sorella in CRISTO :
Gabriella Prosperi ha scritto:Caro Michele, la tastiera è mezzo sterile, è facile essere fraintesi e fraintendere.
Ma anche così non fosse, accettando e riflettendo su quanto altri pensano di noi, è sempre utile anche se, a volte, non piacevole.
L'argomentare è tale quando si possono confrontare idee diverse, fossimo tutti d'un unico parere, diventerebbe un monologo. :sorriso:
Con affetto.
Gabriella



R I S P O S T A

mia cara sorella


:quoto100:

grazie :fiori e bacio: :strettamano: :fiori e bacio:

vi saluto in CRISTO RISORTO

MessaggioInviato: 06/09/2010, 21:25
di cavdna
vi saluto in CRISTO SIGNORE

mia cara sorella:
sconvolta ha scritto:Caro Cavdna, ti leggo sempre con piacere e curiosità, anche se non ti nascondo che ,all'inizio il tuo modo di scrivere mi faceva un pò ridere,perchè scrivi in un modo insolito ma simpatico .A volte forse traspare troppo il tuo essere cattolico ,spero capirai ciò che voglio dire ;magari potresti essere leggermente meno di parte, comunque :ok: continua a scrivere che è piacevole leggerti ,è bello conoscere le varie personalità che qui scrivono, è uno scambio continuo che fà bene a tutti, tranne quando si esagera. :strettamano: :fiori e bacio: :ciao: :ciao:


R I S P O S T A

mia cara sorella


per chi mi conosce sul posto di lavoro, in condominio, in Comunità .... sa di certo che qui in questo spazio WEB vado "con il freno a mano tirato"

:appl: per la tua condivisione

grazie :fiori e bacio: :strettamano: :fiori e bacio:

vi saluto in CRISTO RISORTO

MessaggioInviato: 06/09/2010, 22:14
di tertium
Una delle prime cose che notai, stonare con l'amore predicato a gogò, fu l'astio e la maldicenza nei confronti delle altre religioni, principalmente contro quella cattolica.
Inoltre ogni anno, all'uscita dell'annuario, mi colpivano le numerose incongruenze statistiche nei rapporti mondiali.
Infine, gli anziani, che predicavano dal podio tante belle parole, vivevano la loro vita esattamente al contrario ( uno era mio padre ).
Per tutto il resto, le dotrrine in particolar modo sto benedetto "Tempi della fine"..... :boh:

MessaggioInviato: 09/09/2010, 11:07
di GioDue
tante cose insieme..
- la dottrina della generazione che si allungava..
- le spiegazioni al perchè erano emersi "unti" poco più che 50enni nel CD. non avevo ancora conoscenza dei retroscena ma mi sembrava davvero in ricambio generazionale del consiglio di amministrazione di un'azienda
- le peripezie di quelli che o peccano volontariamente per scogliere matrimoni ancora "legalmente" in vigore (in alcuni casi perdonati, perchè pentiti oppure escono 6 mesi e poi rientrano) o si domiciliano all'estero per divorzio rapido
- persone anziane lasciate sole perchè l'importante è predicare prima che venga la fine.. (quei poverini avevano predicato per 30/40 anni convinti che la fine venisse prima della loro vecchiaia, rinunciando in alcuni casi anche a farsi una famiglia, e cosa ne avevano ottenuto? )
- l'indigenza di alcuni contro l'ostentazione di altri (ma non esiste lo stesso padre celestiale per tutti?)
- l'evidente stato di depressione dei 30enni single (provate ad immaginare il denominatore comune)

abbastanza?

ed infine.. riconoscere "onestamente" la serenità di persone "del mondo" , che tutto sembravano fuorchè "morti ambulanti"?

sono miky

MessaggioInviato: 09/09/2010, 11:35
di miky
mollyuno ha scritto:Mi spiego meglio.
Premetto che ciò che mi ha fatto allontanare principalmente è stata la mia esperienza matrimoniale traumatizzante.
Ma ciò che ho imparato piano piano e che mi ha fatto decidere di chiudere per sempre, è stato il vedere come il 90% dei Tg non vivono la propria vita ma vivono secondo ciò che gli atri vogliono secondo i canoni stabiliti. La vita di un Tg è un circolo vizioso: nasci Tg, frequenti solo Tg, rinunci a sport, divertimento università, buon lavoro ecc ecc a 18 20 anni ti sposi con il primo che ti fa leggermente vibrare qualcosa, poi piano piano cresci(dopo essere sposato) inizi a capire che qualcosa non va e che le rinunce fatte sono troppe. A questo punto ? Iniziano i sensi di colpa e le repressioni! Che fare? se sei forte dai una svolta alla vita, se non sei abbastanza forte la svolta la prendi al momento della vita che arrivi alla disperazione!
Nel frattempo molti Tg vivono di flirt platonici, vivono di falsità o di repressione!
Risultato ? una vita infelice o la piena pazzia in età adulta!
Uomini che lasciano mogli e figli, Tg che perdono la testa e poi fanno danni peggiori!
Non è meglio vivere la VITA da GIOVANI FARE GLI ERRORI AL MOMENTO GIUSTO E POI FARE LE PERSONE ADULTE PER IL RESTO DELLA VITA?
I Tg fanno al contrario a 15 anni sono santi, a 20 sono già sposati con responsabilità mutui, problemi come gli adulti, sopportazione fino a trenta quaranta e poi a 50 arriva l'esplosione!!
sono perfettamente d'accordo con te... :bravo:

MessaggioInviato: 17/01/2013, 20:41
di Katia Garofalo
L'ultima volta che rientrai subii tre Comitati di Riassociazione che sono anche peggio di quelli disciplinari. Furono molto umilianti e scandagliarono ogni aspetto della mia vita. Mi contestarono anche il fatto che nel Giugno 2001 ero stata negli USA. Contiamo anche il fatto che i miei fecero di tutto per non farmi riassociare raccontando bugie sul mio conto e lamentandosi con gli anziani ogni volta che avevamo delle dispute. Mi ribadirono più volte che dovevano stare attenti a preservare la purezza della congregazione. Infatti la cosa che mi disgustò più di tutte fu quando quel Servitore di Ministero mi fece delle avances e lui venne protetto pur non avendo negato la cosa e io venni colpevolizzata. In quell'occasione realizzai che lì non c'è affatto purezza morale. La goccia che fece traboccare il vaso, dopo le varie umiliazioni e mortificazioni, fu quando una tdg che mi affiancava mi insultò pesantemente. Lei il caro figliolo. Affermazioni estremamente svalutative sulla mia persona. Ad un certo punto chiamò il suo "anziano protettore" dicendo che stava avendo a che fare con una pazza. Non ci vidi più e le mollai uno sberlone. In quel momento promisi a me stessa che avrei lasciato il geovismo per sempre e sarei mai più tornata indietro. Pochi giorni dopo si presenta il suo anziano protettore che prova a convocarmi per un Comitato Giudiziario con un vile inganno. Ero già stata condannata e non vollero sentire le mie ragioni... Da quel momento in poi non misi e mai metterò più piede in una Sala del Regno