Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Perchè non fondate una nuova chiesa?

I sondaggi proposti nel forum
Regole del forum
A tutti gli utenti, leggere attentamente:
Solo i moderatori possono inserire il format dei sondaggi. Se volete inserire un sondaggio scrivete ad un moderatore descrivendo la vostra proposta. La moderazione si occuperà di valutarla e di inserirla in questa sezione.
Non inserite thread in questa sezione senza aver preventivamente contattato i moderatori.

Messaggiodi phoenix74 » 10/05/2012, 22:10

nelly24 ha scritto:
beppe0768 ha scritto:Diciamo che si potrebbe trasformare il forum, che è una specie di chiesa virtuale, in una chiesa reale! :balla:

Me ne vado all´istante!


Beppe, ma se Dio vede nei cuori e la Fede è una ricerca personale, è meglio che ognuno di noi intraprenda la propria Strada...

Vedi la Bibbia esaltata per farsi obbedire non piace a questi iscritti... piuttosto aiutamo altri a uscire dai giri della WT e vivere in pace con se stessi e liberi.
"Ci sono prigioni senza sbarre, ne guardiani. in cui Guide spirituali comandano. Possibile?
La realtà la percepisci dalle informazioni, comportamento ed emozioni derivano dalle relazioni dell'ambiente sociale.
Se cambi questi quattro elementi modificherai la prospettiva in cui la persona vede sè stessa ed il mondo esterno."

Steve Hassan "Mentalmente liberi"
phoenix74
Utente Junior
 
Messaggi: 667
Iscritto il: 31/03/2012, 18:30

Messaggiodi renato-c » 25/11/2013, 21:32

Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio
sono diventato ateo.
vi linko alcuner frasi trovate questa sera in rete. ciao Renato
Le cose più belle le ho imparate da quei cuori "privi di Dio" ma colmi di amore e umanità.
Quelli pieni di Dio sono troppo impegnati con lui per dare veramente retta al prossimo.
Se Dio se ne va dal nostro cuore, forse è semplicemente perché non ci ha mai veramente abitato.
A volte è meglio non imparare.
A volte è meglio "l'ignoranza" al troppo sapere.
frasi di -- Silvana Stremiz
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi Brambilla Bruna » 25/11/2013, 21:43

renato-c ha scritto:Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio
sono diventato ateo.

non c'è bisogno ne di una religione ne ti appartenere a una congregazione...
Se tu credi in certe cose lo trovi nel tuo prossimo...
e tu ne sei un esempio ...
la tua disponibilità che ho visto fare da parte tua verso bambini e persone bisognose ...
già caro amico Renato ..ho visto la tua mano dare e in te ho visto la sua mano ..
si può dire di te che sei generoso ..ma da dove viene questo amore???
:ok: :fiori e bacio: :bacio: :bacio:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Mauro1971 » 26/11/2013, 5:56

beppe0768 ha scritto:Visto che dai sondaggi la grande maggioranza degli ex TdG tende a non appartenere ad una religione esistente ma rimane alla ricerca della verità, e considerando anche che la Parola di Dio comanda di seguire una assemblea/congregazione locale per il reciproco aiuto e sostegno, di conseguenza nessuno ha pensato di creare la Chiesa degli ex Testimoni di Geova, dove tutti di ex TdG si ritrovano in riunioni settimanali per condividere le proprie idee, esperienze e soprattutto per pregare insieme?

Diciamo che si potrebbe trasformare il forum, che è una specie di chiesa virtuale, in una chiesa reale! :balla:


Umm, vediamo... e quale "Dio" dovremmo pregare?
No perchè tra tutti abbiamo idee un tantino diverse al riguardo.

Ti darò una notizia shock, ma si può vivere benissimo anche senza una chiesa, anzi spesso si vive decisamente meglio.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9004
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 26/11/2013, 5:58

renato-c ha scritto:Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio
sono diventato ateo.


Benvenuto in famiglia Renato!!! :abbr: :ok: :cinque:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9004
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi nello80 » 26/11/2013, 9:56

Io personalmente penso che Gesù, abbia istituito, dando il via a quella che Lui intendeva per vera chiesa.
Quindi credo che a prescindere di tutto ci sia bisogno di una chiesa, congregazione, comunità, etc.
Il fatto sta, che secondo il mio personale punto di vista, oggi nessuna religione rispecchia l'insegnento originale di Gesù.
Si puo parlare solo in termini di percentuale, nel senso che c'è chi gli si avvicina di più.
Ovviamente sono partito dall'assunto che Gesù sia quello che i cristiani credano che sia, ma se allarghiamo gli orizzonti, allora ci rendiamo conto che diventa tutto molto, ma proprio molto relativo.
Saluti, Nello.
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Giovanni64 » 26/11/2013, 10:25

nello80 ha scritto:Io personalmente penso che Gesù, abbia istituito, dando il via a quella che Lui intendeva per vera chiesa.
Quindi credo che a prescindere di tutto ci sia bisogno di una chiesa, congregazione, comunità, etc.
Il fatto sta, che secondo il mio personale punto di vista, oggi nessuna religione rispecchia l'insegnento originale di Gesù.
Si puo parlare solo in termini di percentuale, nel senso che c'è chi gli si avvicina di più.
Ovviamente sono partito dall'assunto che Gesù sia quello che i cristiani credano che sia, ma se allarghiamo gli orizzonti, allora ci rendiamo conto che diventa tutto molto, ma proprio molto relativo.
Saluti, Nello.

Gesù lo conosciamo solo attraverso il complessivo processo storico che ne ha tradotto la memoria fino a ciascuno di noi. Non esiste, o se esiste, non lo conosciamo, un Gesù originale da paragonare a quello che in seguito è stato mediamente dipinto dai suoi sostenitori nel corso della storia.
Io non dico che non sia possibile credere in Dio. Dico che è possibilissimo. E' molto più difficile credere ad una specifica "rappresentazione" che l'uomo ha fatto di Dio. Però se la ragione ha la...ragionevolezza(!)... di volere/sapere fare un passo indietro, si può anche fare. Tuttavia trovo veramente troppo che il singolo voglia e riesca a credere come vera, non solo la rappresentazione del divino complessiva per come si è storicamente determinata, ma addirittura una sua cavillosa e personalissima visione della rappresentazione stessa. Non so se mi sono spiegato...
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Nunzio » 26/11/2013, 10:56

mauroz ha scritto:c'e' una sostanziale differenza tra prima che eravamo TDG e ora. Prima vivevamo per Geova, eravamo onesti per Geova, eravamo educati per Geova, eravamo rispettosi per Geova, eravamo pazienti per Geova, eravamo bravi mariti e mogli per Geova. Ci avevano inculcato e fatto credere che tutte le buone qualita' che avevamo erano una dote di cui essere grati a Geova. Ebbene, dopo tutti questi anni, posso sinceramente dire con orgoglio che senza Geova ho continuato a vivere, ho continuato ad essere onesto, ho continuato ad essere educato, ho continuato ad essere rispettoso, ho continuato ad essere paziente, ho continuato ad essere un buon marito. E' questa la soddisfazione maggiore: aver dimostrato a noi stessi e a chi non avrebbe scommesso un solo centesimo su noi ex TDG che siamo brave persone a prescindere da Geova. Tutto questo mi basta per vivere anche senza un'istituzione religiosa che règoli la mia vita e se proprio sento la neccessita' di rivolgermi a Dio, non devo far altro che spalancare le finestre del cuore e invocarlo privatamente come Gesu' ha insegnato.


Che bello sentire le persone parlare in questo modo, così semplice, così schietto, così naturale.
Sono davvero conetento per te Mauro e per tutti quelli come te, e mi auguri che tanti altri che ancora non hanno aperto gli occhi lo facciano.
Hai perfettamente ragione.
:strettamano: :appl: :felice:
Se per vivere devi strisciare, alzati e muori...
Avatar utente
Nunzio
Utente Junior
 
Messaggi: 547
Iscritto il: 11/04/2012, 15:12

Messaggiodi Vittorino » 26/11/2013, 17:29

renato-c ha scritto:Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio
sono diventato ateo.
vi linko alcuner frasi trovate questa sera in rete. ciao Renato
Le cose più belle le ho imparate da quei cuori "privi di Dio" ma colmi di amore e umanità.
Quelli pieni di Dio sono troppo impegnati con lui per dare veramente retta al prossimo.
Se Dio se ne va dal nostro cuore, forse è semplicemente perché non ci ha mai veramente abitato.
A volte è meglio non imparare.
A volte è meglio "l'ignoranza" al troppo sapere.
frasi di -- Silvana Stremiz


Anche se non concordo pienamente, rispetto la tua opinione e quella di ognuno, qualsiasi essa sia.
La citata Silvana Stremiz, nelle ultime due frasi, mi ha fatto venire in mente, non so perchè, i TdG.
Ad ogni modo sono d'accordo con te che la religione non conduce a nessun Dio, in quanto la stessa è preceduta sempre da una fede, avviene perciò esattamente il contrario, cioè che il credere porta all'unione delle fedi, perciò delle persone.
Ti do ragione anche per il fatto che Dio non ha bisogno di nessuna religione ma, essendo Lui che ci ha creati nell'amore, ci ama e, nel liberio arbitrio, ci chiede di contraccambiarlo.
Scusa se anch'io mi sono permesso di esprimere qualche pensiero in merito.
Con stima
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Hermes » 27/11/2013, 10:41

renato-c ha scritto:Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio (...)


Non è vero che la religione non conduce a Dio, l'esperienza di tanti già ti smentisce. Chi sei te per giudicare l'esperienza di fede di tante persone?
Puoi parlare solo per te.

Cristo prima di andarsene disse che sarebbe stato presente "quando due o più si riuniscono nel suo nome..." per me questa è Parola di Dio ed è uno dei versetti che più mi fanno riflettere. Non possiamo trovare Dio da soli, ma solo insieme agli altri.

Detto ciò, credo che questa condizione non si realizzi necessariamente in una chiesa materiale, la chiesa invisibile è fatta da tutti gli uomini di buona volontà... ognuno ha la sua strada.
presentazione:

Lasciati illuminare dai tuoi dubbi (S. Agostino)
Avatar utente
Hermes
Utente Junior
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 09/05/2012, 16:33

Messaggiodi renato-c » 28/11/2013, 14:32

Hermes ha scritto:
renato-c ha scritto:Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio (...)


Non è vero che la religione non conduce a Dio, l'esperienza di tanti già ti smentisce. Chi sei te per giudicare l'esperienza di fede di tante persone?
Puoi parlare solo per te.

Cristo prima di andarsene disse che sarebbe stato presente "quando due o più si riuniscono nel suo nome..." per me questa è Parola di Dio ed è uno dei versetti che più mi fanno riflettere. Non possiamo trovare Dio da soli, ma solo insieme agli altri.

Detto ciò, credo che questa condizione non si realizzi necessariamente in una chiesa materiale, la chiesa invisibile è fatta da tutti gli uomini di buona volontà... ognuno ha la sua strada.



Rispetto tutte le convinzioni . ma stà di fatto che se Dio è Infinito,nessun uomo o organizzazione di uomini può concepire l'Infinito ma solo una piccolissima parte .Le relgioni sono frutto della Ricerca e ognuna di Esse ha concepito solo una infinitesima parte . Considero perciò una visione migliore sommando tutti gli aspetti di ogniuno di Esse ,ma sempre visione limitate è. Dio non hà una religione ..semmai è la religione . se senti i fedeli di ogni religione ,tutti sono grati ad Essa perchè gli ha aiutati e migliorati. Il problema però dei credenti religiosi è che si credono i solo detentori di Verità ,di posssedere la Verità ,quando invece la Verità come l'Amore può solo Essere vissuta e dimostrare di crederci con il comportamento .Altro problema è che considerano noi non credenti come persone senza morale ,perchè senza Dio ,ma per noi Dio è solo una Idealizzazzione del bene e Satana del male e la religiosità è bagaglio umano di tutti gli Uomini cosa che dice anche il vostro apostolo Paolo nella lettera ai Romani cap 2 vers. 14 15 dicendo che la legge( come chiama lui la religiosità ) è scritta nei cuori (come chiama lui il DNA )
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi Mauro1971 » 28/11/2013, 14:36

Fondiamo l'InfoTdG MC (motor club). Ribelli, cattivi ed Apostati!!! Altro che Hell Angels :ironico:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9004
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Vittorino » 29/11/2013, 18:15

renato-c ha scritto:
Hermes ha scritto:
renato-c ha scritto:Se Dio esiste Egli non abbisogna di nessuna religione e non è servito da mani umane .La religione non conduce a nessun Dio (...)


Non è vero che la religione non conduce a Dio, l'esperienza di tanti già ti smentisce. Chi sei te per giudicare l'esperienza di fede di tante persone?
Puoi parlare solo per te.

Cristo prima di andarsene disse che sarebbe stato presente "quando due o più si riuniscono nel suo nome..." per me questa è Parola di Dio ed è uno dei versetti che più mi fanno riflettere. Non possiamo trovare Dio da soli, ma solo insieme agli altri.

Detto ciò, credo che questa condizione non si realizzi necessariamente in una chiesa materiale, la chiesa invisibile è fatta da tutti gli uomini di buona volontà... ognuno ha la sua strada.



Rispetto tutte le convinzioni . ma stà di fatto che se Dio è Infinito,nessun uomo o organizzazione di uomini può concepire l'Infinito ma solo una piccolissima parte .Le relgioni sono frutto della Ricerca e ognuna di Esse ha concepito solo una infinitesima parte . Considero perciò una visione migliore sommando tutti gli aspetti di ogniuno di Esse ,ma sempre visione limitate è. Dio non hà una religione ..semmai è la religione . se senti i fedeli di ogni religione ,tutti sono grati ad Essa perchè gli ha aiutati e migliorati. Il problema però dei credenti religiosi è che si credono i solo detentori di Verità ,di posssedere la Verità ,quando invece la Verità come l'Amore può solo Essere vissuta e dimostrare di crederci con il comportamento .Altro problema è che considerano noi non credenti come persone senza morale ,perchè senza Dio ,ma per noi Dio è solo una Idealizzazzione del bene e Satana del male e la religiosità è bagaglio umano di tutti gli Uomini cosa che dice anche il vostro apostolo Paolo nella lettera ai Romani cap 2 vers. 14 15 dicendo che la legge( come chiama lui la religiosità ) è scritta nei cuori (come chiama lui il DNA )

Perchè non dai un'occhiata ai post "credenti e non" e quello sul libro di Ignazio Tarantino?
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

mai fare parte di un altra chiesa

Messaggiodi sue » 01/12/2013, 14:03

Dopo aver vissuto la maggior parte della mia vita in una religione/culto che mi ha controllato e ancora continue a controllarmi, l'idea di fare parte di qualche concetto organizzato mi fa venita la nausea. ---scrivendo queste poce parole -sento il vomito nella gola.

Per me no piu religione organizzata. La mia mantra e "hell no, I wont go" :ciao:
____________________________________________________
Every moment is a fresh beginning. - T. S. ELIOT
____________________________________________________
Un po di me:
Presentazione
Avatar utente
sue
Nuovo Utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 27/11/2013, 1:33

Messaggiodi Centauro » 11/01/2014, 1:54

Bellissima la riflessione di Claudio Forte http://www.infotdgeova.it/verita.php
Secondo MATTEO 18:20 una piccola riunione nel nome di Dio con la propria famiglia o anche solo con un altra persona è a tutti gli effetti un adunanza, chiesa e assemblea. Non c'è nessun obbligo biblico ad unirsi con enormi gruppi organizzati, ovviamente questo è criticato dalle organizzazioni religiose perchè alle sedi centrali non arriverebbero più tutti i milioni di dollari che raccolgono ogni anno, come farebbero poi? poverini!
Centauro
Nuovo Utente
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/12/2013, 22:34

posso farti una domanda ??

Messaggiodi mara » 12/01/2014, 2:13

[quote="Centauro"]Bellissima la riflessione di Claudio Forte http://www.infotdgeova.it/verita.php
************************************************************************************************************************************
......... Senza che nessuno si arrabbi ,o nessuno fraintenda e nessuno si offenda .......??
Ti è stato utile il mio consiglio .......oppure conoscevi già tutto quanto di quel sito ??
Se ti sono stata utile sarò felice ...... se lo conoscevi gia .......non sono indovina .... :timido2: :pugnopc: :ok: Mara
Avatar utente
mara
Utente Senior
 
Messaggi: 1670
Iscritto il: 14/11/2012, 22:25
Località: Certaldo FI

Messaggiodi Hermes » 15/01/2014, 15:10

renato-c ha scritto:
Hermes ha scritto:Non è vero che la religione non conduce a Dio, l'esperienza di tanti già ti smentisce. Chi sei te per giudicare l'esperienza di fede di tante persone?
Puoi parlare solo per te.

Cristo prima di andarsene disse che sarebbe stato presente "quando due o più si riuniscono nel suo nome..." per me questa è Parola di Dio ed è uno dei versetti che più mi fanno riflettere. Non possiamo trovare Dio da soli, ma solo insieme agli altri.

Detto ciò, credo che questa condizione non si realizzi necessariamente in una chiesa materiale, la chiesa invisibile è fatta da tutti gli uomini di buona volontà... ognuno ha la sua strada.

Rispetto tutte le convinzioni . ma stà di fatto che se Dio è Infinito,nessun uomo o organizzazione di uomini può concepire l'Infinito ma solo una piccolissima parte .Le relgioni sono frutto della Ricerca e ognuna di Esse ha concepito solo una infinitesima parte .

Anch'io credo questo, ogni via spirituale coglie solo aspetti molto parziali dell'essenza divina. Quindi non capisco questo tuo avversativo "ma sta di fatto". Non c'è necessariamente contraddizione. A meno che uno non creda che la propria via sia l'unica giusta.

Considero perciò una visione migliore sommando tutti gli aspetti di ogniuno di Esse ,ma sempre visione limitate è.

A questo punto bisognerebbe definire in base a quale criterio si prenderebbero degli "aspetti" da una religione o dall'altra... questa è new age...

Dio non hà una religione ..semmai è la religione .

Dio è Amore, per la visione cristiana, e la religione è una modalità per metterlo in pratica.

se senti i fedeli di ogni religione ,tutti sono grati ad Essa perchè gli ha aiutati e migliorati. Il problema però dei credenti religiosi è che si credono i solo detentori di Verità ,di posssedere la Verità ,

Niente affatto, quello che descrivi è un modo malato e corrotto di vivere la religione. Essere religiosi non consiste nell'avere la verità, ma nel viverla. Come infatti dici:

quando invece la Verità come l'Amore può solo Essere vissuta e dimostrare di crederci con il comportamento .

Esattamente.
Il problema semmai è che critichi la religione definendola per quello che NON è.
Non posso dire che l'università è sbagliata perché è finalizzata a creare palloni gonfiati saccenti. E' vero che molti che finiscono gli studi sono effettivamente così, ma converrai che non è corretto fare giudizi generali in questo modo.

Altro problema è che considerano noi non credenti come persone senza morale ,perchè senza Dio ,

Niente affatto.
Anche questa è una tua errata supposizione su ciò che i credenti pensano.

ma per noi Dio è solo una Idealizzazzione del bene e Satana del male e la religiosità è bagaglio umano di tutti gli Uomini cosa che dice anche il vostro apostolo Paolo nella lettera ai Romani cap 2 vers. 14 15 dicendo che la legge( come chiama lui la religiosità ) è scritta nei cuori (come chiama lui il DNA )

E invece citando dinuovo Paolo, ti direi che Dio è proprio quell'Amore, Bene, Giustizia ecc. ai quali tu credi come valori astratti, e che invece sono una persona: l'Amore non solo c'è, ma ti ha anche parlato.
presentazione:

Lasciati illuminare dai tuoi dubbi (S. Agostino)
Avatar utente
Hermes
Utente Junior
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 09/05/2012, 16:33

Messaggiodi Mauro1971 » 15/01/2014, 16:24

ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9004
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Precedente

Torna a Sondaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici