Pagina 1 di 1

Un saluto ed un rientro

MessaggioInviato: 22/05/2017, 9:41
di Countrydancer
Ciao a tutti
mi chiamo Roberto. Sono sposato con una TdG. Ho già partecipato a questo forum (quello precedente, utilizzo lo stesso username di allora) parecchi anni fa (2003-2006??). Allora avevo conosciuto una TdG, poi diventata mia moglie che è stata disassociata (qui la sua storia presente nel sito http://www.infotdgeova.it/esperienze/debby.php). Anche lei anni fa ha partecipato per un po’ al forum.

Ho scritto sono sposato con una tdG perché mia moglie da pochi mesi è stata riassociata. Ma andiamo con ordine (ve la riassumo brevemente da dopo la disassociazione di mia moglie): la nostra storia è continuata, ci siamo sposati, mia moglie è stata disassociata. Il nostro matrimonio è stato ed è tutt’ora felice, tra gli alti e bassi della vita, abbiamo avuto un figlio con un po’ di difficoltà. Io profondamente cristiano cattolico e praticante continuo a frequentare la chiesa e nostro figlio (di 8 anni) sta crescendo cattolico, quindi religione a scuola e catechismo, scelta condivisa in quanto Debora ritiene giusto che cresca con dei valori cristiani e lei “avendo perso la fede” non poteva dare un insegnamento, quello dei Tdg, a cui non credeva più). In questi anni Debora non ha più avuto contatti con la sua famiglia, tranne la madre, andavamo in sala solo alla commemorazione, ma quando la nonna anziana, a cui era affezionatissima, si è ammalata ha iniziato a pensare di ritornare nei testimoni 1- per far felice la nonna , 2- perché sentiva la mancanza della fede, ed anche 3- per riavere quello che gli è mancato durante questi anni, la famiglia intesa come zii e cugini. Durante questi anni Debora è venuta più volte a messa con me e nostro figlio ma senza mai prendere in considerazione l’ipotesi di abbracciare altri tipi di fede che non fosse quella dei tdG.

Ora la nonna materna purtroppo è mancata prima che Debora fosse riassociata, e al quarto tentativo, dopo aver frequentato per più di anno e mezzo le adunanze la domanda è stata accolta. Devo dire che durante questo periodo Debora ha sempre detto che anche se fosse rientrata non avrebbe mai accettato di non rivolgere il saluto ai disassociati, perché conosce il dolore che si prova, e la spaventava l’idea di andare in predicazione in quanto non era per niente convinta di tante idee insegnate dai tdg. Ma la mamma ed una cugina tdg, con cui ha sempre avuto qualche contatto, anch’essa disassociata e poi riassociata, le dicevano di non preoccuparsi che non era obbligata ad andare in predicazione se non se la sentiva, che non era come anni fa ecc ecc. Adesso, dopo tre quatto mesi dalla riassociazione in cui sta effettuando uno studio con dei pionieri speciali, le è stato chiesto, anche piuttosto insistentemente, di iniziare ad uscire a predicare. E qui iniziano i problemi in quanto caratterialmente mia moglie, in tutte le cose, deve essere lasciata libera di decidere: se le viene imposto di fare le cose, si agita, non dorme alla notte, fa incubi…..

E adesso non sa più cosa fare. Parole sue letterali: “devo capire come fare a uscire da questa situazione facendo i minori danni possibili”. Il rientro non è stato come ci aspettavamo: prima messaggi di incoraggiamento, non vediamo l’ora che torni ecc. ecc. ma dopo la riassociazione i rapporti con la famiglia, tranne qualche caso, hanno continuato ad essere come prima, niente inviti, niente cene assieme ecc. (meglio per me egoisticamente dico io, in quanto io Le ho sempre detto che non si aspettasse da me un comportamento come se avessi sempre conosciuto i suoi parenti, visto che quelle poche volte che li ho incontranti alle commemorazioni facevano fatica anche a salutare me).
Dopo tutto questo lei si sente responsabile e colpevole in quanto ha cercato di fare un compromesso con se stessa, per ottenere quello di cui avrebbe anche diritto…..ma non ci riesce. Quindici giorni fa abbiamo guardato un documentario di alcune persone fuoriuscite da Scientology. Il giorno dopo Debora mi dice: ma sono uguali ai testimoni!!
Per quanto riguarda me, come avete letto, sono cattolico praticante ma non rigido con le persone (combatti l’errore non l’errante). Mi piace il confronto e l’incontro con i tdg ha fatto in modo che io approfondissi la mia fede (anche attraverso questo forum) ed l’ha anche accresciuta, ma ho anche approfondito la conoscenza di altre fedi sia cristiane e non.

Un saluto a tutti

MessaggioInviato: 22/05/2017, 9:55
di Mauro1971
Bentornato :ok:

MessaggioInviato: 22/05/2017, 10:32
di LacrimadiLuna
Ciao ti ricordi come si chiamasse il documentario su scientology? Comunque auguri alla tua famiglia. Capisco bene tua moglie

MessaggioInviato: 22/05/2017, 10:38
di Countrydancer
LacrimadiLuna ha scritto:Ciao ti ricordi come si chiamasse il documentario su scientology? Comunque auguri alla tua famiglia. Capisco bene tua moglie

la mia fuga da scientology

MessaggioInviato: 22/05/2017, 11:06
di VictorVonDoom
LacrimadiLuna ha scritto:Ciao ti ricordi come si chiamasse il documentario su scientology? Comunque auguri alla tua famiglia. Capisco bene tua moglie


Ce n'è anche uno molto interessante che ho visto: Going Clear

MessaggioInviato: 22/05/2017, 11:18
di Cogitabonda
Piacere di conoscerti Countrydancer! Io nel vecchio forum non c'ero, quindi t'incontro per la prima volta.
Se i partecipanti al forum, soprattutto quelli che sono stati anziani, vorranno dare dei suggerimenti per consentire a tua moglie di non venire guardata con diffidenza in congregazione e dai parenti, consiglio loro di contattarti con messaggi privati se hanno delle furbizie particolari da suggerire, per evitare che, scrivendole pubblicamente, le eventuali tattiche che tua moglie adotterà siano facilmente smascherate.
E' una vergogna che questa setta non permetta a una persona moralmente retta come tua moglie di vivere normali rapporti coi suoi parenti!

MessaggioInviato: 22/05/2017, 11:52
di Romagnolo
Scusate...fatemi capire...la moglie sarebbe rientrata solo per una questione di facciata e ora vorrebbe riuscirsene? :boh:

MessaggioInviato: 22/05/2017, 12:25
di Countrydancer
Romagnolo ha scritto:Scusate...fatemi capire...la moglie sarebbe rientrata solo per una questione di facciata e ora vorrebbe riuscirsene? :boh:

In realtà come ho scritto il rientro non era solo di facciata, ma anche per avere "qualcosa in cui credere". Poi non so dirti quanto prevalesse una ragione rispetto ad un altra....effettivamente però anche lei ha ammesso che ha sbagliato, che e' scesa a compromessi con se stessa (vedendo e sentendo anche la doppia vita che fanno tanti tdg) non essendo del tutto convinta del passo che stava facendo...

MessaggioInviato: 22/05/2017, 13:00
di gabbiano74
Sono utente solo da poco ed è la prima volta che ti incontro comunque ben tornato anche da parte mia :w.back: .
Premettendo che non è mia intenzione giudicare nessuno, però dalle poche cose che leggo ho la sensazione che tua moglie abbia ancora le idee
molto confuse. In una situazione del genere la peggior cosa che si possa fare e entrare in una nuova religione o tornare
alla vecchia. Io al posto suo ci andrei con i piedi di piombo, ma ovviamente e solo il mio parere. Sarà un caso ma proprio oggi ho cambiato avatar,
e il messaggio in calce esprime proprio il mio modesto pensiero sulla vicenda.


Saluti :ciao:
gabbiano74

MessaggioInviato: 22/05/2017, 13:03
di anima
:biinfo: e attento a mettere nomi a meno che di fantasia :blu:

MessaggioInviato: 22/05/2017, 13:20
di Countrydancer
gabbiano74 ha scritto:Sono utente solo da poco ed è la prima volta che ti incontro comunque ben tornato anche da parte mia :w.back: .
Premettendo che non è mia intenzione giudicare nessuno, però dalle poche cose che leggo ho la sensazione che tua moglie abbia ancora le idee
molto confuse. In una situazione del genere la peggior cosa che si possa fare e entrare in una nuova religione o tornare
alla vecchia. Io al posto suo ci andrei con i piedi di piombo, ma ovviamente e solo il mio parere. Sarà un caso ma proprio oggi ho cambiato avatar,
e il messaggio in calce esprime proprio il mio modesto pensiero sulla vicenda.


Saluti :ciao:
gabbiano74


Condivido in pieno il tuo pensiero. Più volte in questi anni Le ho espresso la mia opinione di "cercare" la sua strada ed il suo percorso di fede, ma sai spesso, tra impegni, convinzioni, fatica, o esempi errati di fede, è difficile abbandonare quello in cui si crede...e si rimane ancorati al passato e ai rimpianti di quello che si è perso...non per proprie colpe

MessaggioInviato: 22/05/2017, 13:41
di gabbiano74
Countrydancer ha scritto:Condivido in pieno il tuo pensiero. Più volte in questi anni Le ho espresso la mia opinione di "cercare" la sua strada ed il suo percorso di fede, ma sai spesso, tra impegni, convinzioni, fatica, o esempi errati di fede, è difficile abbandonare quello in cui si crede...e si rimane ancorati al passato e ai rimpianti di quello che si è perso...non per proprie colpe


Mi permetto solo di darti solo un piccolo consiglio. Perché non provate a leggere la Bibbia insieme da un punto di vista storico-scientifico, in modo da comprendere il
divenire e l'evoluzione culturale e religiosa che vi è nel testo. Esistono in commercio eccellenti commentari biblici che tengono conto delle più moderne analisi storico-critiche
e delle più recenti esegesi. Sempre a mio modestissimo parere, tua moglie ha bisogno di ripartire da 0 lasciandosi alle spalle tutto il passato. Con questo tipo di cammino dovrebbe
riuscire a costruirsi una sua documentata opinione del testo biblico e poi scegliere razionalmente se credere non credere o in che cosa credere. Senza voler offendere nessuno,
affrontare il problema della fede con delle basi del tdg è un po' come affrontare una facoltà scientifica dopo aver fatto molto male matematica al liceo scientifico.
Credi di essere in vantaggio rispetto ad uno del liceo classico perchè molte cose le hai già fatte, ma in realtà non è vero, perchè devi prima rimuovere le cose sbagliate
che hai appreso per poi cominciare ad imparare davvero. Le credenze settarie ti lasciano bambino in un mondo di adulti, non puoi fare, sempre a mio modesto parere,
scelte di fede mature e consapevoli se non ti liberi di tutto l'apparato che ti è stato messo in testa per controllarti.

Saluti
gabbiano74

MessaggioInviato: 22/05/2017, 14:12
di polymetis
La tua storia mostra quanto sia diabolico costringere la gente a riassociarsi solo per poter continuare a frequentare i propri parenti. Queste ri-conversioni non sono quasi mai vere, e sono frutto di un'imposizione coatta. Come dice il Corano in uno dei versetti che amo di più: "Non v'è costrizione nella religione" (Corano 2:256)
Il cristianesimo è similmente la religione della libertà, non ha bisogno di conversioni create con queste logiche del tutto mondane, che trasformano la fede in un contratto da cui non puoi andartene se non pagando delle penali.

MessaggioInviato: 22/05/2017, 15:15
di Morpheus
Il mio consiglio per fare meno danni possibile e' di farsi riassociare (cosa gia' successa), andare in predicazione per 1 annetto e poi smettere.
Una alternativa e' anche fare un rapporto falso ogni mese, in modo che sembri pure una brava sorella e non rischi di essere ostracizzato anche se sei riassociato.

MessaggioInviato: 22/05/2017, 15:46
di Countrydancer
Qui la presentazione del vecchio forum

http://www.freeforumzone.com/d/4596947/ ... sione.aspx

MessaggioInviato: 22/05/2017, 15:54
di Countrydancer
e qui la mia esperienza iniziale con i tdg

http://www.freeforumzone.com/d/4596992/ ... sione.aspx
(da spostare nella parte esperienze?)

MessaggioInviato: 22/05/2017, 16:06
di Ray
RI... :biinfo:

Il rientro di tua moglie nei tdg è forse dovuto ad un vuoto che si è creato quando
ne è uscita ma evidentemente non ne era poi tanta convinta .
Se poi è accompagnato dal desiderio di riunire vecchie amicizie familiari e non
la frittata è fatta,perché comunque la congregazione ti vede come quella persona
non del tutta spirituale,dovrà passare del tempo per ricucire quell'armonia che pensava
di ritrovare rientrando,ma il vero problema non è tanto i fratelli,ma da quanto
ho potuto leggere, è l'insicurezza che si è insinuata nella persona, è in particolare
in tua moglie.
Se il tutto cioè il rientro le provoca instabilità deve analizzare il tutto di nuovo.

MessaggioInviato: 22/05/2017, 18:53
di Socrate69
Ciao Countrydancer e ben-tornato/venuto anche da parte mia.
:strettamano:

MessaggioInviato: 22/05/2017, 19:54
di Romagnolo
Tua moglie sa che sei tornato a scrivere qui?

MessaggioInviato: 22/05/2017, 20:08
di Countrydancer
Romagnolo ha scritto:Tua moglie sa che sei tornato a scrivere qui?


Certo, perché??

MessaggioInviato: 22/05/2017, 20:24
di Gocciazzurra
:w.back: anche da parte mia.

MessaggioInviato: 23/05/2017, 5:07
di Achille
Ciao Roberto, bentornato :strettamano:

MessaggioInviato: 24/05/2017, 11:11
di Romagnolo
Countrydancer ha scritto:
Romagnolo ha scritto:Tua moglie sa che sei tornato a scrivere qui?


Certo, perché??

No era solo per capire se dovevi nasconderle le tue azioni ( o almeno parte di esse) dato che lei comunque è tornata a frequentare i tdg o se sei libero di confrontarti con lei su questioni contrarie a quella fede.

MessaggioInviato: 24/05/2017, 17:41
di Countrydancer
No anzi è il contrario, mi ha anche incoraggiato per sapere come poterla aiutare e quali suggerimenti poter recepire dal forum per aiutarla nella scelta

MessaggioInviato: 24/05/2017, 18:35
di Testimone di Cristo
Ciao Country

Ben tornato e
:buona partecip:
:strettamano:
Luigi

MessaggioInviato: 29/07/2017, 12:56
di Achille
Interessante Roberto questa tua testimonianza. Fa capire molto bene come possa accadere che qualcuno, dopo essere uscito da questa organizzazione, "scelga" di rientrarvi.
Ho inserito questo tuo messaggio in una pagina del sito Infotdgeova, segnalandolo anche in calce all'esperienza di tua moglie: www.infotdgeova.it/esperienze/rientro.php

MessaggioInviato: 29/07/2017, 14:59
di pasqualebucca
Benvenuto Roberto , anche se non ti conosco hai una storia tremenda purtroppo simile a tante atre storie Tdg.
Sono felice che tu sia qui a chattare con noi.

PS: il documentario su Scientology è su Netflix per chi ha questo abbonamento oppure si trova su Youtube. :biinfo:

MessaggioInviato: 29/07/2017, 18:49
di Achille
Achille ha scritto:Interessante Roberto questa tua testimonianza. Fa capire molto bene come possa accadere che qualcuno, dopo essere uscito da questa organizzazione, "scelga" di rientrarvi.
Ho inserito questo tuo messaggio in una pagina del sito Infotdgeova, segnalandolo anche in calce all'esperienza di tua moglie: http://www.infotdgeova.it/esperienze/rientro.php
C'è stato un commento interessante in questa pagina.