Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Ciaoo

Per dare la possibilità ai nuovi postatori di conoscerci e di farsi conoscere.

Moderatore: Cogitabonda

Ciaoo

Messaggiodi Pocahontas » 22/12/2019, 0:12

Ciao a tutti sono un’inattiva, preferisco non dare troppe informazioni per correre meno rischi, comunque posso dire che una parte della mia famiglia è tdg ed una parte è fatta di disassociati che stanno frequentando le adunanze. Io personalmente nel “mondo” ho trovato solo qualche buon amico ma penso che la colpa sia un po’ del mio carattere un po’ chiuso ,le tante delusioni che ho avuto nella vita ed il fatto di aver vissuto tanti anni in un ambiente chiuso come quello dei tdg. Voi siete riusciti ad ambientarvi nel mondo? :boh:
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25

Messaggiodi Jeff » 22/12/2019, 9:03

Ciao Pocahontas,benvenuta!
Io sono stato TdG 36 anni e mi sono dissociato l'anno scorso dopo un anno inattivo. Ho riscontrato che gli ex anche se hanno praticato la stessa religione per molti anni ,sono comunque persone con caratteri diversi,provengono da contesti sociali e familiari diversi e quindi non è sempre possibile trovare soluzioni ai problemi che vanno bene per tutti. Rispondere alla tua domanda,capisci che non è semplice. Chiedi se è stato facile ambientarsi nel "mondo". La mia risposta è no. Non è facile. E poi dipende. Certo che se si avevano stretto amicizie solo nella congregazione e poi si deve riiniziare tutto da capo ,per molti questa può presentarsi come una sfida ardua,ma con la determinazione si può piano piano vincere questo disagio e ritrovare un proprio equilibrio. Il coraggio che hai avuto di iscriverti ad un forum in cui molte persone hanno vissuto o stanno vivendo difficoltà ed esperienze simili alla tua ti si rivelerà sicuramente utile. Coraggio ! Ciao Pocahontas !
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi deliverance1979 » 22/12/2019, 9:36

Ciao Pocahontas e benvenuta.
La domanda che tu hai posto, ovvero se per per chi è stato TDG sia facile inserirsi nel mondo, la risposta, a mio modesto parare è e va articolata.

Di fondo, quello che ti ha detto Jeff prima di me è vero, cioè, NO, non è facile, e questo per diversi motivi.

Innanzi tutto bisogna dire se chi esce dai TDG è entrato a far parte di questa religione da persona adulta, e quindi che in precedenza aveva amici o frequentazioni del mondo, oppure se è nato in questa religione o cresciuto fin da piccolo da una famiglia di TDG.
Secondariamente bisogna anche analizzare il carattere di una persona, se essa è socievole ed estroversa, oppure timida ed introversa.

Ma la cosa che purtroppo fa la differenza, è l'ideologia geovista, tendente a far gravitare la vita della persona all'interno del gruppo dei TDG, i quali hanno la verità, il favore di Geova e la sua benedizione, e di allontanarla sempre di più da quelli del mondo, ovvero i non TDG, i quali ignorano i comandi biblici, i tempi particolari (ovvero della fine del mondo) in cui vivono e che sono sotto l'influenza di Satana, dei demoni e di tutte le ideologie religiose e politiche sbagliate create appunto da queste creature spirituali o dall'imperfezione umana che è fondamentalmente il ribellarsi al dominio di Geova.

Quindi, anche frequentando quelli del mondo per via della scuola o del lavoro, si avrà sempre delle riserve e dei sospetti su tali persone.
Ogni volta che il TDG frequenta le adunanze o legge le pubblicazioni, viene costantemente esortato a frequentare solo i TDG e viene costantemente messo in guardia su quali pericoli possano nascondere le persone del mondo ed il frequentare il mondo.
Ora, questa sorta di ansia o di attenzione nei confronti delle persone del mondo e della società che circonda il povero TDG, viene amplificata dal fatto di vivere appunto negli "Ultimi Giorni" di questo sistema di cose umano, che presto verrà distrutto con miliardi di morti e che al suo posto ci sarà il regno di Dio dove i TDG potranno godere delle benedizioni di Geova.

Bene, l'ho fatta un pò lunga cosi anche chi legge e non è TDG o è TDG, capisce il background culturale e sociale che si nasconde dietro questa religione.

Andiamo avanti.
Abbiamo capito quindi che l'indottrinamento dei TDG è volto a scoraggiare ogni tipo di associazione o frequentazione non necessaria (attività scolastiche o di lavoro) con le persone del mondo.
Per tale motivo, tra il TDG osservante e quelli del mondo, ci sarà sempre una cordiale freddezza che si limita a gentili saluti, qualche conversazione e poco più.

Si, ci sono TDG che frequentano quelli del mondo, soprattutto tra i giovani, ma anche forse tra gli adulti, che ogni tanto escono insieme per divertirsi o per confrontarsi, ma purtroppo, nella mente del TDG, tali azioni saranno sempre condannate e lui sa che sta contravvenendo ai consigli del Corpo Direttivo, che, desidera come i cristiani siano separati dal mondo.

Quindi, tale stile di vita, preclude molte opportunità di amicizia del TDG verso le persone del mondo che vengono sempre guardate con sospetto, perchè per anni gli è stato detto che vivono sotto l'ombra di questo sistema di cose dominato da Satana...

Veniamo ora al rispondere alla tua domanda.

E' facile reinserirsi nel mondo?

No....

Ma con un pò di sforzo è possibile farlo.

Certo, bisogna anche capire dove vai a cercarti le amicizie e che tipo di persona sei e che personalità hai.
Spesso capita a molti TDG che vanno a scegliersi le amicizie in posti un pò border line, dove le persone che incontrano non sono delle vere e proprie cime.

Pur tuttavia, nel mondo ci sono persone bravissime, con qualità e standard di vita e morali elevati che danno 10 lunghezze ai TDG ed alle loro fanta vaccate teocratiche.

Ora, tu, essendo uscita dai TDG, sei un pò come un animale che è stato in gabbia, ovvero in cattività, e ti stai avventurando nel mondo di fuori non conoscendo bene questo territorio, semplicemente perchè, per una vita, te lo hanno fatto evitare facendoti frequentare principalmente le persone TDG.

Però devi capire che il mondo fuori ai TDG funziona come le dinamiche che ci sono all'interno della congregazione.
C'è la persona brava, quella o quello socievole, lo stronzo, quello o quella che vuole primeggiare, il ruffiano degli anziani e dei sorveglianti, e via dicendo.

Ora quale è il punto, che tu questo mondo o per meglio dire questa comunità la conosci bene, perchè ci sei cresciuta, ci hai preso le tue batoste e ti ci sei abituata a muoverti, è per cosi dire la tua comfort zone.
Mentre invece il mondo lo conosci solo marginalmente per il semplice fatto che non lo hai vissuto nella stessa maniera della congregazione.

Di conseguenza, mentre una persona normale, inizia a vivere e conoscere le persone che la circondano fin da piccola, e quindi prenderà le sue batoste che significa fare esperienza, uno che vive in una religione come i TDG, rimane indietro di diversi anni, e per questo, una volta che decide di uscire da questo gruppo, deve recuperare tale GAP.

Purtroppo, per ambientarti nel mondo e con le persone del mondo, riuscendo a fare una selezione, devi "sporcarti le mani" e vivere il mondo, ma nulla è impossibile anzi, dopo lo sforzo iniziale, e la disintossicazione di tutte le vaccate geoviste, scoprirai che la congregazione non ha nulla da offrire di meglio.

Io personalmente mi sono ambientato nel mondo, ma forse è anche il mio carattere che mi porta a socializzare.
Anche se, riconosco di avere una sorta di parte della mia personalità molto autarchica, che vive bene da sola, che sa cavarsela da sola e che tendenzialmente non ha bisogno di altri.
Questo perchè con un passato da TDG ed essendo figlio unico, me la sono dovuta cavare spesso da solo.
Anche se uscivo con quelli del mondo oltre le normali attività scolastiche e con mille sensi di colpa, tendenzialmente li frequentavo più come forma di svago che come rapporto di amicizia vero e proprio.
Inoltre, essendo stato TDG fin dalla giovinezza e nei famigerati anni 80 - 90 del secolo scorso, dove il TDG di turno era l'unico diversamente credente in un'intera scuola, e con tutto quello che ne poteva conseguire (prese per il culo, umiliazioni fantozziane durante i festeggiamenti dei compleanni o di altre feste considerate pagane per i TDG, il non partecipare ad attività sportive e via dicendo), hanno fatto si che io mi staccassi emotivamente da quelli del mondo, che a volte mi trattavano amichevolmente, ma altre volte con ostilità....

Poi, quando me ne sono andato via dai TDG avevo 26 anni, e comunque ho ancora quel senso di diffidenza nei confronti delle persone del mondo, ma questo è normale, considerando che tale educazione geovista è durata per 20 anni ed ha investito gli anni formativi del carattere.

Però, dai, tutto sommato, non pensare che anche le persone non TDG non abbiano i loro problemi, le loro tare e le loro insicurezze... alla fine tutto il mondo è paese...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5834
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Socrate69 » 22/12/2019, 10:15

Ciao Pocahontas, benvenuta :occhiol: .
Come hanno scritto gli altri amici, può non essere facile relazionarsi in modo duraturo con le persone che avevamo sempre considerato "del mondo", cioè come se fossero di un'altra razza e cultura.
Ancora oggi mi viene difficile, lo ammetto, forse anche perché siamo stati profondamente condizionati a considerare amiche solo le persone che la pensavano più o meno come noi.
Ma credo che dipenda anche dal carattere.
Una persona diciamo aperta avrà più facilità a creare legami con gli altri.
A me ha molto aiutato anche l'ambito del mio lavoro, dove sono stato e sono sempre a contatto con molti, siano essi colleghi o clienti.
Tutto sommato, molto dipende da noi, ma di persone sincere ve ne sono, pronte ad accoglierci nella loro cerchia, ma spesso ci vorrà tempo.
:buona partecip:
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4178
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Sei uscita da un giardino di fiori finti.

Messaggiodi sandrosolustri » 22/12/2019, 11:00

Forse hai semplicemente capito che stavi vivendo in un giardino di tanti fiori finti. All'ingresso sembravano veri poi ti sei svegliata.Fuori? E' chiaro che fuori troverai tanti fiori come quelli che hai lasciato, ma quelli che profumano, profumano veramente. Buon percorso.
sandrosolustri
Nuovo Utente
 
Messaggi: 297
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Pocahontas » 22/12/2019, 12:18

Io sono proprio una di quelle persone che quando era attiva nei testimoni era ligia alle regole, con quelli del mondo solo lo stretto necessario e quindi poi uscendo mi sono ritrovata il vuoto attorno.
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25

Messaggiodi Testimone di Cristo » 22/12/2019, 12:54

Pocahontas ha scritto:Io sono proprio una di quelle persone che quando era attiva nei testimoni era ligia alle regole, con quelli del mondo solo lo stretto necessario e quindi poi uscendo mi sono ritrovata il vuoto attorno.

Benvenuta cara, e buon prosieguo nel forum. :fiori e bacio:

Quanto a quello sottolineato, ti consiglio ,di partire col piede giusto; per esperienza, ti dico, che è brutto vivere con quel senso di soilitudine e quel vuoto esistenziale nel cuore.
Non fidarti delle religioni, MA diventa amica del Signore Gesù Cristo, il Figlio di Dio; credi in LUI con tutto il cuore; rivolgiti a LUI, diversamente da quanto ti hanno insegnato....;LUI non mi ha deluso da circa 24 anni... :sorriso:
Ciao
Ultima modifica di Testimone di Cristo il 22/12/2019, 13:16, modificato 1 volta in totale.
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Romagnolo » 22/12/2019, 13:11

Ciao Pocahontas e ben venuta tra noi.
Io non posso darti consigli in merito perché ancora mi tocca frequentare e per forza di cose il tempo libero mi ritrovo quasi sempre a doverlo passare tra tdg in cui recitare la parte del bravo fratello di fede.
Però qualche consiglio te lo posso dare, il vuoto attorno c'è lo siamo creati noi nel momento che abbiamo dato retta pedessiquamente alle politiche isolazioniste che la Wt ci ha fatto seguire, quindi come ci siamo isolati dagli altri....così dobbiamo sforzarci di reintegrarci con gli altri e il segreto di fondo è sempre lo stesso...proporci agli altri, essere i primi a prendere l' iniziativa di essere d' aiuto a qualcuno che conosciamo...anche poco...ma saper cogliere le occasioni in qualcuno può avere bisogno di noi.
Tra i tanti alla fine qualcuno che ci sarà riconoscente e amico lo si trova.
In fin dei conti vedo che funziona così anche in congregazione, quelli che mi sono amici nel senso vero, sono coloro per cui mi sono speso e ho dedicato tempo, per tutti gli altri sono al massimo un conoscente che se sparissi domani mattina tempo un paio di giorni che non si ricorderebbero più di me.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5856
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Tranqui » 22/12/2019, 13:47

:benvenuta fiori: io non ho mai diviso il mondo in tdg e non ma in buoni o cattivi ed evitando i cattivi sto bene
Presentazione

Immagine


“Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci domani. Fermiamoci oggi per correre più veloci domani.”


rivelando alla nazione il contenuto del decreto emanato il giorno 11/03/2020 per far fronte al contagio di Covid-19


GIUSEPPE CONTE
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5202
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi VictorVonDoom » 22/12/2019, 14:33

:biinfo:

Non posso scrivere molto per ora, se non di non seguire consigli di farti amici immaginari :risata: , intanto inizia con quelli reali e veri... :occhiol:
Se hai un hobby, coltivalo... La musica ad esempio è stata per me un'occasione di conoscere gente nuova.
Tanti auguri per la tua vita e, come disse Morpheus a Neo: "Benvenuta nel mondo vero".
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2574
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi nardo » 22/12/2019, 15:38

Pocahontas ha scritto:Ciao a tutti sono un’inattiva, preferisco non dare troppe informazioni per correre meno rischi, comunque posso dire che una parte della mia famiglia è tdg ed una parte è fatta di disassociati che stanno frequentando le adunanze. Io personalmente nel “mondo” ho trovato solo qualche buon amico ma penso che la colpa sia un po’ del mio carattere un po’ chiuso ,le tante delusioni che ho avuto nella vita ed il fatto di aver vissuto tanti anni in un ambiente chiuso come quello dei tdg. Voi siete riusciti ad ambientarvi nel mondo? :boh:


Aver passato anni in una setta è sicuramente problematico.
Ho passato la mia infanzia costretto a fare amicizia solo con 1/2 bambini in quanto non solo non potevo frequentare bambini non tdg ma anche quelli che venivano in sala non tutti erano di famiglie esemplari.
Avere un carattere chiuso è quindi normale, io ci metto letteralmente mesi a conoscere persone nuove e anche allora mi è difficile aprirmi.

Detto questo si, ormai sono più che ambientato e non tornerei mai indietro. Ho fatto le cose per gradi e quindi sono stato capace di staccare la spina poco alla volta fino a che pur andando in sala non avevo nessun contatto sociale con altri tdg. A quel punto smettere di frequentare non mi è costato nulla.

Non dici se ti ritieni ancora credente o no ma non posso far altro che suggerirti di ponderare bene che quello che ritieni o hai ritenuto verità, perchè ti hanno insegnato dalla WT, non ha nulla a che vedere con il cristianesimo e con la bibbia.
nardo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi Pocahontas » 22/12/2019, 16:14

Della Bibbia credo in qualcosa, la figura di Gesù mi ha sempre affascinato, ma la mia fede va e viene, purtroppo dopo 2000 anni di storia dalla sua morte non riesco più a credere che tornerà per sistemare le cose.
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25

Messaggiodi nardo » 22/12/2019, 17:07

Pocahontas ha scritto:Della Bibbia credo in qualcosa, la figura di Gesù mi ha sempre affascinato, ma la mia fede va e viene, purtroppo dopo 2000 anni di storia dalla sua morte non riesco più a credere che tornerà per sistemare le cose.


Certo è normale, soprattutto dopo aver passato anni in un'organizzazione che ha alla base mettere in secondo piano Gesù.
nardo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi Gocciazzurra » 22/12/2019, 18:06

Pocahontas ha scritto:Io sono proprio una di quelle persone che quando era attiva nei testimoni era ligia alle regole, con quelli del mondo solo lo stretto necessario e quindi poi uscendo mi sono ritrovata il vuoto attorno.
Il vuoto attorno lo creano proprio i Tdg non permettendo di coltivare amicizie al di fuori della loro setta.
E' normalissimo che tu provi questo forte disagio ma la soluzione c'è, anche se lenta e un po' sofferta.
Come ti è già stato consigliato trovati un hobby e poi cerca di frequentare dei gruppi/corsi dove vi siano altre persone con cui condividere detto hobby. Potresti anche frequentare una Biblioteca dove puoi immergerti finalmente in tutti i libri che ti interessano scoprendo nuovi interessi. Buttati nella musica scegliendo i generi che più ti emozionano.
Ci sarebbe anche il Volontariato anche se non tutti vi sono portati.
Insomma con un po' di sforzo e buona volontà ce la farai a reintegrarti in questo mondo, anche se le delusioni non mancheranno, ma almeno puoi riprendere il comando della tua vita.

E intanto benvenuta tra noi! :coro:
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5660
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Testimone di Cristo » 23/12/2019, 15:24

Victor :sorriso:
Se a te sta bene ,vivere ogni giorno, con quel vuoto esistenziale, e quel senso di insosddisfazione continuo, che hanno tutti, miliardari compresi " dove Tanti ,Ma Tanti, pensano di alleviarne con psicofarmaci, e... "", va bene così, se ci riesci a sopravviverne.
IO ho scelto di credere con tutto il cuore in Gesù Cristo, IL Figlio di Dio, come IL mio Signore e Salvatore ,e LUI , Si E' rivelato , UNA Realtà Vivente, e sono più di 24 anni "e sono Tanti", e LUI mi ha perdonato, salvato, e in LUI ,trovo Pace vera, riposo, gioia, ed allegrezza, anche se ho pochi soldi in tasca..."dove anche io prima , ho vissuto ,18 mesi...,oppresso..., senza dormire-riposare, ed è devastante, e conosco quel vuoto esistenziale, quella noia, il panico, che ormai è fuggito da un pezzo, e non mi appartine...
Stammi bene :sorriso:
:ciao:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Pocahontas » 23/12/2019, 15:53

Testimone di Cristo, in che modo si sarebbe rivelato il Signore a te ?
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25

Messaggiodi Giovanni64 » 23/12/2019, 16:19

Sarà più una frittura che una freddura, ma pocahontas mi evoca sempre una marca di patatine dietetiche, magari spagnole. In relazione ai tdg penserei più a qualcuno che non sa bene se fa parte dei 144 mila.

Fritture a parte, benvenuta!
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3170
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Testimone di Cristo » 23/12/2019, 17:20

Ciao Pocahontas
Sai allora avevo circa 25 anni, poliziotto penitenziario," ne ho viste tante di cose brutte in quell'ambiente".
Sai credente come tanti, religioso, e lavorando in quell'ambiente, mi cadde addosso uno stato di depressione ed oppressione, che duro per circa 18 mesi, dove non sapewvo più cosa era il dormire-riposare, mi ero accostato anche alla fede evangelica, ma sai ero un religioso, e appunto per mesi continuai a stare in quella condizione, dove nessun medico , o psicopfarmaco, ha potuto liberarmi da quella condizione; nemmeno frequentare la fede evangelica.
Dopo quei mesi, un giorno sopraggiunse il panico; ero giunto sull'orlo del precipizio...
Ma frequentando la fede evangelica, vedevo gli altri felici gioiosi e mi chiedevo perchè io stessi vivendo così oppresso...

Ne parlai a sorelle che frequentavano la fede..., lei disse , domani faccio venire un pastore a casa mia e pregheremo..

Il giorno dopo venne, restammo soli ,e altri fratelli pregavano e lodavano il Signore Gesù in altra stanza..

Tra varie cose che discutemmo insieme , lui mi disse cose della mia vita, che lui ed altri non potevano sapere"non lo avevo mai visto ", mi disse che avevo offeso il Signore...,"LUI che mi Amava e aveva dato la SUA vita per salvare la mia";
era vero, e lo riconobbi.
Allora pregai con lui , IL Signore Gesù: confessai col cuore davanti al Signore Gesù: si è vero, anche se sono una cosiddetta brava persona, davanti a TE sono mancante Signore, e sono un peccatore;
e con cuore umiliato credendo in LUI col cuore, GLI chiesi di perdonarmi, di salvarmi , di mettere pace e riposo, stavo soccombendo, e li in quella ciorcostanza, io non ho mai visto na cosa del genere prima di allora...

Una grande Luce riempì quella stanza ;quella Luce invase la mia vita, mente, cuore anima, e con uno schiocco di dita, il Signore dissipo, la morte che avevo in me, e vi mise una grande pace, mentre le lacrime di pentimento, di pace, di perdono , scorrevano a fiumi, dai miei occhi, e quella depressione ed oppressione, scomparve in un attimo,
io salvavo e lodavo con gioia il Signore Gesù, come un bambino appena nato.

Ecco cara, questo è semplicemente un riassunto di quello che accadde nel mese di Aprile del 1995.
Son passati molti anni, e LUI non mi ha mai lasciato ,ed io non ho smesso di camminare con LUI, e LUI tiene stretta la mia mano ogni giorno, ed ogni giorno sono allegro , perdonato, e gioioso, perchè GLI ho chiesto di perdonarmi, di salvarmi, di farmi SUO figliuolo, di mettere pace nel cuore, di Riconciliarmi col Padre, di essere IL mio Signore e Salvatore, ed ogni giorno LO vivo , e mi è facile camminare nella SUA Luce...
Ecco, la dofferenza l'ha fatta LUI ,"e non la chiesa evangelica" IL Signore Gesù, quando ho creduto con tutto il cuore, che LUI è Il Cristo IL Figlio di Dio, che aveva dato la SUA vita anche per me.
Ecco cara , questo è un Fatto; è la mia testimonianza.
Sai oggi vivo la fede in Cristo Gesù, mio Signore...e parlo di LUI, facendone parte a chi è nel bisogno....,come chi dopo tanto girare per dottori "senza risultati" a causa di una malattia, poi scopre un medico che , risolve il suo problema , e consiglia quel medico ad amici e parenti , che hanno la stessa malattia....
Stammi bene :sorriso:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Romagnolo » 23/12/2019, 21:30

Non ci avevi mai raccontato che eri agente penitenziario e come sorse il tuo malessere, ovviamente felice per te che da anni sei sereno e nella gioia, però mi domando....come mai tu da peccatore come tanti altri stavi così male mentre tanti altri..magari più peggio di te ( senza per questo andare agli estremi) non hanno lo stesso malessere che avesti tu? :boh:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5856
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Pocahontas » 24/12/2019, 9:50

Testimone di Cristo grazie per la tua testimonianza! Molto bella. Romagnolo non ho ben capito la tua domanda, mi sembra come domandarsi perché una persona ha il cancro ed un’altra no, non c’è una risposta, succede in base alle debolezze che si hanno.
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25

Messaggiodi Testimone di Cristo » 24/12/2019, 12:53

Romagnolo ha scritto:Non ci avevi mai raccontato che eri agente penitenziario e come sorse il tuo malessere, ovviamente felice per te che da anni sei sereno e nella gioia,


Caro Romagnolo
Forse ti è sfuggito qualche mio post ,dove ho già accennato che ero poliziotto penitenziario.
Sai ,solo in carceri come Poggioreale e Secondigliano, ciò fatto circa 12 anni..., e di cose brutte ne ho viste....
Del resto che mi chiedi, sai, il problema incominciò quando mi accorsi di essere claustrofobico; pensa te, è incompatibile un lavoro del genere per chi ha questa patologia.
Per anni ho lavorato , convivendo con questo problema, e poi ,tra le scene che vedevi, e l'ansia continua di restare chiuso tra cancelli bloccati ed ascensori...,e il voler superare ,questo malessere, che mi spingeva a lavorare in quei luoghi chiusi, mi portarono in uno stato di depressione ..., che mi ha fatto passare per 18 mesi senza dormire-riposare, e sono stati devastanti.....
Ma ringrazio il mio Signore e Salvatore Gesù..., per quel periodo, poichè mi ha fatto accostare a LUI, e scoprire il Suo perdono, quando ho creduto in LUI con tutto il cuore , e a LUI ho chiesto di perdonarmi e salvarmi....

però mi domando....:come mai tu da peccatore come tanti altri stavi così male mentre tanti altri..magari più peggio di te ( senza per questo andare agli estremi) non hanno lo stesso malessere che avesti tu? :boh

Quì Caro, che dirti; ci vorrebbe un esperto.
Però ,se ci guardiamo in giro, leggendo di continui suicidi da parte di coloro che vivono anch'essi nell'ansia ,depressione...,non credo che solo a me è accaduto di stare così male..
Ti dico che avrei fatto una brutta fine, poichè nei primi mesi del 1995, il panico che mi assalì , mi stava portando al suicidio, poichè non riuscivo più a controllare il malessere....
Mai sai Caro, ecco sono una testimonianza vivente; Benedetto sia il mio Signore Gesù Cristo , IL Figlio di Dio, che quando mi parlarono di LUI , che poteva perdonarmi, salvarmi, e liberarmi da quella tragedia in cui mi stavo incamminando, io HO Creduto in LUI, e Ho Gridato col cuore..., e LUI ha avuto pietà di me, facendomi del bene solamente, liberandomi , in un batter d'occhio, senza fare ,terapie varie alcune...; ed in questi 24 anni..., a seguire, vivendo con LUI, quante Meraviglie mi ha fatto vedere...., mentre cammino con l'allegrezza di un cuore perdonato
Concludo Lodando, e Glorificando, IL Padre, ed il mio Signore Gesù Cristo , IL Figlio SUO...

Testimone di Cristo grazie per la tua testimonianza! Molto bella. Romagnolo non ho ben capito la tua domanda, mi sembra come domandarsi perché una persona ha il cancro ed un’altra no, non c’è una risposta, succede in base alle debolezze che si hanno.

Cara, grazie ancora a te ,per la condivisione.
Statemi bene ragazzi; anche voi cari che leggete
Luigi
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi VictorVonDoom » 24/12/2019, 14:21

Ma che avevi fatto di così male per avere bisogno di tutto sto perdono??? Stuprato donne, bambini... Assassinato...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2574
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Testimone di Cristo » 24/12/2019, 19:01

VictorVonDoom ha scritto:Ma che avevi fatto di così male per avere bisogno di tutto sto perdono??? Stuprato donne, bambini... Assassinato...

Victor
Niente di tutto questo, ma anche io sono un peccatore che L' HA offeso...., e davanti a LUI sono mancante.
Ma il Fatto ,è che LUI è stato ,ed E' buono con me, che credo in LUI con tutto il cuore...
Nessuno studio biblico con cicchessia, nessuna organizzazione da esserne socio..eccetera..
Ma se tu stai bene senza di LUI, continua così...
Buone cose, in questi giorni, e in quelli del nuovo anno :sorriso:
:pace:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi VictorVonDoom » 24/12/2019, 20:39

Cioè? Come l'hai offeso? Stupri, assassini, pedofilia... Insomma, qualcosa di grave dovevi averla fatta per flagellarti in questo modo...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2574
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Testimone di Cristo » 24/12/2019, 23:58

VictorVonDoom ha scritto:Cioè? Come l'hai offeso? Stupri, assassini, pedofilia... Insomma, qualcosa di grave dovevi averla fatta per flagellarti in questo modo...


Victor
Ancora con stupri e...; ma fai finta di non capire, visto che già ti ho risposto ?
Il malessere ,la depressione, è scaturita dal vissuto nei carceri e dalla patologia claustrofobica, e non certo perchè Dio mi abbia flagellato.
Io ho offeso IL Signore, come ogni uomo..., poichè Tutti hanno peccato; chi in un modo e chi in un altro.
Chi commette il reato, è un trasgressore di una norma penale...;poichè vi è il codice penale che viene violato.
Allo stesso modo, chi commette il peccato, è un tragressore dei comandamenti di Dio, quindi che cammina nella disubbidienza di quei comandamenti...
Quindi se insisti, volendo solo polemizzare, eviterò di risponderti, poichè mi sono ben spiegato, e quasi tutti "a quanto pare" hanno ben compreso la mia testimonianza..
Buona serata
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/12/2019, 0:06

Ma quali comandamenti? Questo sto chiedendo... Che peccati avevi commesso per aver così bisogno di perdono? E che ora evidentemente non commetti più...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2574
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi nardo » 25/12/2019, 0:23

Testimone di Cristo ha scritto: e quasi tutti "a quanto pare" hanno ben compreso la mia testimonianza..


Togli pure il quasi. Chi vuole capire, ha capito e sa benissimo che non esiste un solo essere umano che agli occhi di Dio non abbia peccato.
nardo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi sandrosolustri » 25/12/2019, 12:08

VictorVonDoom ha scritto:Ma quali comandamenti? Questo sto chiedendo... Che peccati avevi commesso per aver così bisogno di perdono? E che ora evidentemente non commetti più...

Insomma non è l'entità del peccato. Ci sono interviste di ex S.S che dopo aver commesso scempi di ogni genere non hanno dimostrato alcun rammarico e vivono quasi centenari felici e contenti. Altri si struggono per delle inezie, io compreso. Spesso mi dicono : come fai Sandro a stare così male per cose di cui non c'è assoluto bisogno di soffrire. Eppure soffro, prego e prendo l'antidepressivo. Testimone di Cristo ha un antidepressivo migliore del mio ed io senza far domende sono molto, molto, molto felice per lui.
sandrosolustri
Nuovo Utente
 
Messaggi: 297
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Testimone di Cristo » 25/12/2019, 12:51

nardo ha scritto:
Testimone di Cristo ha scritto: e quasi tutti "a quanto pare" hanno ben compreso la mia testimonianza..


Togli pure il quasi. Chi vuole capire, ha capito e sa benissimo che non esiste un solo essere umano che agli occhi di Dio non abbia peccato.


sandrosolustri ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:Ma quali comandamenti? Questo sto chiedendo... Che peccati avevi commesso per aver così bisogno di perdono? E che ora evidentemente non commetti più...

Insomma non è l'entità del peccato. Ci sono interviste di ex S.S che dopo aver commesso scempi di ogni genere non hanno dimostrato alcun rammarico e vivono quasi centenari felici e contenti. Altri si struggono per delle inezie, io compreso. Spesso mi dicono : come fai Sandro a stare così male per cose di cui non c'è assoluto bisogno di soffrire. Eppure soffro, prego e prendo l'antidepressivo. Testimone di Cristo ha un antidepressivo migliore del mio ed io senza far domende sono molto, molto, molto felice per lui.


Ciao ragazzi, e grazie per la vostra onesta e coerenza; che possiate affidare con tutto il cuore, la vostra vita , nelle SUE Mani....
Che il mio Signore vi benedica...
Luigi
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1144
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Romagnolo » 25/12/2019, 17:38

Pocahontas ha scritto:Testimone di Cristo grazie per la tua testimonianza! Molto bella. Romagnolo non ho ben capito la tua domanda, mi sembra come domandarsi perché una persona ha il cancro ed un’altra no, non c’è una risposta, succede in base alle debolezze che si hanno.

Ciao Pochaontas, non è proprio l' esempio azzeccato quello che fai, ma Testimone di Cristo ( che ringrazio) ha già risposto egregiamente.
Quindi non era un malessere causato da sensi di colpa per qualcosa fatto, ma un malessere psico-fisico.
Malessere sparito quando riconoscendo la propria situazione da peccatore...comune ( per così dire) il Signore Gesù ha operato in lui la guarigione che gli occorreva.
Io almeno l' ho capito così. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5856
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Prossimo

Torna a Presentiamoci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici