Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

ho lasciato la mia compagna per essere riassociato

Per dare la possibilità ai nuovi postatori di conoscerci e di farsi conoscere.

Moderatore: Cogitabonda

ho lasciato la mia compagna per essere riassociato

Messaggiodi antonello sanna » 24/03/2011, 22:01

Vi voglio raccontare la mia esperienza: ho lasciato la mia compagna per poter scegliere di essere riassociato, un'esperienza ATROCE che mi sta lacerando l'anima....
Innanzitutto vorrei dirvi che sono disassociato da molti anni... dal 2003. Immoralità... sapete come succede, una moglie che si rifiuta di dare il "debito coniugale" ed un momento di debolezza... preso dallo sconforto, perchè volevo farmi del male e punirmi ho anche iniziato a fumare, sapete ti insegnano che bisogna essere "bravi bambini e ubbidienti e se ti comporti male devi pagare"... comitato e hanno deciso che ero impenitente... come puoi sapere se una persona è pentita o no? mah, comunque ricorso e espulsione definitiva... inizialmente sono rimasto con la mia (per fortuna) ex moglie e frequentavo le adunanze... lei (amorevole come sempre) "perchè continui a frequentare se non te ne importa nulla?"... ho smesso di frequentare e poco dopo sono andato via di casa perchè ero arrivato all'odio nei suoi confronti per le continue aggressioni verbali ed emotive e perchè è decisamente insopportabile... e li è cominciato il vero calvario... di colpo dal conoscere migliaia di persone e avere alucuni "amici" da frequentare per fare cose carine mi sono trovato nel più totale isolamento! Anche i miei sono tutti testimoni di geova... insomma solo davvero, SOLO! ho passato di giorni a chiedermi cosa ne sarebbe stato di me, mi ponevo domande come: con chi parlare? come fare nuove amicizie a 43 anni? perchè dovevo rinuciare all'affetto dei miei familiari? e poi pensieri negativi (come se fossi un bambino in punizione): Dio non mi ama perchè mi sono comportato male, ho sbagliato e devo pagare... Tanto autolesionismo gratuito inflittomi da solo da una pena sproporzionata, un annullamento della persona, la più grave lesione che puoi fare ad un essere umano, un essere nato per vivere in compagnia di altri esseri umani, l'ostracismo sociale... ancora oggi ne pago le conseguenze ed il percorso per uscirne del tutto sarà lungo. Poi ho avuto varie vicissitudini, affogando il dolore nell'incontro con molte donne... ma non era esattamente quello che stavo cercando... dopo un pò ho conosciuto la mia compagna, una persona eccezionale con molte affinità e con lei ho creato qualcosa di sublime, ritengo una sorta di fusione delle nostre essenze... Lei è la
donna della mia vita. Non è testimone di geova ma un periodo ha studiato perchè voleva capire meglio chi sono... ha cercato di portarmi alle adunanze, mi ha fatto smettere di fumare per fare in modo che io scegliessi... ma non volevo prendere decisioni se rientrare o no e non volevo neanche pensarci. lei diceva che stando in standby non mi davo completamente a lei... lei ha cominciato a cercare anche informazioni altrove come in questo sito ma ho sempre rifiutato do analizzare le informazioni che reputavo inattendibili dovuto al retaggio della lavata di cervello dove il mettere in discussione era apostasia... non ho voluto ascoltare la mia DONNA e oggi so che ho sbagliato. Dovevo arrivare con la mia mente a scegliere assolutamente convinto di quello che volevo fare, senza dubbi e tentennamenti, per me quella, una volta affrontato il problema doveva essere la scelta DEFINITIVA... ancora indotto dai preconcetti avevo stabilito che per poter essere riassociato dovevo lasciare la mia convivente se non acconsentiva a sposarmi. Ma non posso sposarmi perchè ancora non ho il divorzio... Poi succede una cosa, aiuto una ex sorella a rientrare nella verità.
Questo mi porta a pensare che anche io devo anche uscire dallo standby e decidere cosa voglio fare. E' stata una scelta TRAGICA che non rifarei... prendo spunto da un malinteso con la mia compagna, lei fraintende la risposta ad una domanda mi ha fatto... che errore! ...e faccio i passi per lasciarla. L'unico modo per convincerla a lasciarmi andare mi è sembrato quello di lasciarle credere che non l'amavo... in fondo qualcosa che non mi piaceva c'era come in tutte le coppie ma nulla di non risolvibile.... un altro fatale errore, ancora oggi ho forti rimorsi di coscienza per un'azione tanto brutta verso la donna che amo! ma ero convinto che per Dio dovevo fare un grosso sacrificio e dovevo subire la punizione, dovevo fare il figlio che striscia e grida "mea culpa"... Non avevo ancora scelto se rientrare o no ma ho eliminato il presupposto che mi avrebbe impedito di essere riassociato avere una convivente... che grande dolore! L'ho lasciata mentre piangevo forte e la supplicavo di lsciarmi andare, in fondo non lo desideravo!!!! stavo rinunciando alla mia anima, alla mia donna amatissima... Arrivato in questa casa ho pianto ininterrottamente per due giorni... poi ho "ingoiato" il dolore... appena sono riuscito a soffocare "abbastanza" il dolore ho iniziato a frequentare le adunanze, volevo capire dal " di dentro" all'organizzazione se volevo rimanere o meno, volevo vedere con i miei occhi, dovevo convincermi profondamente se rientrare o no, se questa punizione che mi sono inflitta valeva la pena di farla... Volevo l'approvazione di quel padre crudele... La vistita degli anziani a casa, il momento di rito: uno amorevole e gentile, l'altro: "devi rigare dritto se vuoi rientrare" ha TUONATO impietosamente... ed io già con la coda tra le gambe ma già poco convinto... come un bambinetto mi son messo nell'angolo in castigo... un giorno incontro la mia compagna e piango tantissimo per il male che le ho fatto... sento già dei rimorsi, vorrei tanto darle qualche speranza ma ancora non avevo deciso... dovevo ancora pagare... e soffoco di nuovo il dolore. Ho frequentato un pò di adunanze e ho cominciato ad approfondire gli aspetti che avevo a cuore... la mia compagna e la convivenza... c'è stata in passato il provvedimento del voto di fedeltà che permetteva ad uno dei due di fare il voto se l'altro non acconsentiva di sposarsi.... "BELLISSIMO!, posso tornare dalla mia compagna e comunque essere riassociato!!!"! ero felice, avevo trovato la conciliazione di due cose a cui tenevo molto!!!! ho chiesto ancora più lumi e ho scoperto che hanno cambiato "intendimento".... impietrisco... rabbia, sdegno, stupore... mi è crollato il mondo addosso... ma per rientrare nella verità DAVVERO si chiede di
lasciare la compagna? (cosa che avevo fatto) ho approfondito aspetti delle scritture dove si parla di unioni di coppie in varie epoche e sono arrivato ad una conclusione
sconcertante. Dio benedice e ritiene sacra l'unione matrimoniale come ISTITUZIONE, a prescindere da un ufficio di stato civile che non esisteva in antichità e non esiste in molti posti della terra. Quando Dio dice che "il letto matrimoniale" dev'essere senza contaminazione parla di istituzione matrimoniale, la quale dev'essre "onorevole tra le nazioni". di fatto l'unione con la mia compagna equivale ad un matrimonio davanti a Dio. COME PUO' UN DIO D'AMORE DIRE CHE DEVI LASCIARE TUA MOGLIE? mi sono arrabattato, mi sono scervellato, sono impazzito dal dolore per capire che tutto questo NON PUO' essere un pensiero di Dio... ho parlato con Dio e gli ho detto
moltissime volte urlando: NON PUOI CHEDERMI QUESTO!!!! non puoi, non puoi.... vedo una foto su facebook con un amico che le tiene le mani sulla spalla... entro nella disperazione più totale... quella è la mia donna, il mio amore... so che era solo un gesto di amicizia ma non sono riuscito a "ingoiare" più il dolore Ho sofferto le pene dell'inferno, e passo giorni e notti di sofferenza atroce un dolore indescrivibile....Dio non puoi chiedermi questo, NO! arrabbiato con tutto e con tutti, anche con la mia compagna che ha insistito nel farmi togliere dallo standby... ma la colpa è dei pensieri umani, non di quelli di Dio. ho deciso, ho preso la mia FORTE decisione di non voler rientrare MAI PIU', mai più, capito? sono sconvolto, amareggiato dilaniato dal rimorso verso la mia compagna, arrabbiato con chi ha deciso quest'assurdità... approfondisco allora altri argomenti come divorzio... ma sono disgustato e basta, non voglio più sapere altre informazioni dal di dentro.... questo basta e avanza, sono stato nella "verità" decenni... e conosco bene le regole, molte delle quali non condivido... capisco l'importanza relativa di aspetti dottrinali se sono 144000 o 10000 in fondo che differenza fa sulla mia vita? nessuna... ma le scelte sulla mia vita, questo sì che fa la differenza ECCOME! e così altre cose come l'ostracismo sociale che mi ritrovo ad assaporare dopo il mio comportamento scellerato! Adesso vivo solo, con un fortissimo desiderio per la mia compagna che adesso è delusa profondamente da questa mia scelta. La amo tantissimo e dovrò patire ancora la sua assenza sperando che Dio abbia pietà di me e mi aiuti a riconqustarla...questo periodo mi servirà per ritrovare me stesso e fare dei cambiamenti in positivo nella mia vita... sto seguendo un percorso di psicoterapia per aiutarmi a risolvere tutti i miei traumi, alcuni personali dell'infanzia ma altri causatimi dal rigore ferreo insegnatomi... bisogna essere "bambini ubbidienti", pagare pesantemente gli sbagli, rinunciare anche a quanto di più caro al mondo hai per riconciliarti con Dio... Tante follie... non incoraggio NESSUNO a fare quello che ho fatto io, rinunciare alla mia compagna per decidere se essere riassociato. Non immaginate quanto dolore è significato per me e per la mia compagna. Non si possono UCCIDERE le persone per delle regole umane.
Un saluto, Antonello Sanna
Avatar utente
antonello sanna
Nuovo Utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 24/03/2011, 13:35

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 24/03/2011, 22:30

Ciao Antonello. Benvenuto.
Che dire se non che ti capisco perfettamente. E' sicuramente dura, i passi per recuperare sono brevi ma poco alla volta potrai ritrovare la serenità. Credo che ti sarà utile approfondire "cosa" sono i testimoni di Geova, come organizzazione e non come singoli individui, per capire a fondo cosa ti succede. Uscire da un culto totalitario non è per nulla semplice, ma il tuo raccontarti a viso scoperto è già un grande inizio.

Ciao
Gabry :biinfo:
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Utente Master
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

caro antonello

Messaggiodi Fiore d'oriente » 24/03/2011, 22:44

non ti pare di aver gia' sprecato parte della tua vita a farti del male?
non perdere un minuto di piu' corri da lei un bel mazzo di rose rosse
nel linguaggio dei fiori vuol dire amore passione
stringila forte e digli ti amo,non c'è bisogno
di tante parole,dopo le rose una cenetta romantica
ora che è primavera dopo la cena una passeggiata in riva al mare
sotto un cielo stellato,ti lascio immagnare il resto.
amati antonello non permettere ancora alla wts di rovinarti la vita
prendi la tua vita in mano insieme alla tua donna,
sono sicura che la tua compagna sta' leggendo le tue parole
le hai scritte apposta antonello vero?
stavo pensando quando tua moglie
non faceva l'amore con te sei andato con tante donne
solo gli uomini feriti deboli,o che vogliono dimostrare qualcosa lo fanno
per poi sentirsi vuoti tristi e soli.
antonello mi hai fatto sognare stasera che cosa romantica..................
mi prometti che fai come ti ho detto?fammi sapere. :ciao: :non mollare: fiore
Tieni il viso rivolto al sole e non vedrai le ombre. (Helen Keller)

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=4451&p=58599#p58599
Avatar utente
Fiore d'oriente
Utente Senior
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/08/2010, 13:38

Messaggiodi antonello sanna » 24/03/2011, 22:54

Avevo bisogno di sfogarmi e gridare il mio dolore per una scelta a dir poco insensata. Le ho già raccontato tutto e l'ho incontrata questa mattina. è ferita e delusa dal mio comportamento ma mi ama ancora... non so se leggerà mai quello che ho scritto ma non importa, saprò riconquistare la sua fiducia. Moti miei familiari pensavano che sarei ritornato... saranno molto delusi... così come mia figlia di 20 anni che si battezza i primi di aprile... non vuole frequentarmi perchè sono disassociato! vabbè, saprò darle cose belle ed insegnamenti sulla vita scrivendole... sono fiducioso che raggiungerò i miei obiettivi, devo ritrovare il nuovo me stesso dopo questo terremoto
Avatar utente
antonello sanna
Nuovo Utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 24/03/2011, 13:35

bravissimo

Messaggiodi Fiore d'oriente » 24/03/2011, 23:36

sono contenta
mi dai ascolto?
rose rosse un bel bacio cenetta e........
tranquillo antonello tutto si risolvera' se è vero amore sapra' capirti
pensa alla tua felicita' di cosa pensano gli altri non ti curare,
amati amati e stimati.
ascolta il mio consiglio funziona :le rose per la tua compagna
noi donne non resistiamo ai fiori
e a tua figlia tanto amore.notte :ciao: :non mollare:
Tieni il viso rivolto al sole e non vedrai le ombre. (Helen Keller)

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=4451&p=58599#p58599
Avatar utente
Fiore d'oriente
Utente Senior
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/08/2010, 13:38

Messaggiodi Gocciazzurra » 24/03/2011, 23:37

Non finisco mai di stupirmi di quanto dolore e sofferenza matrigna Wts abbia elargito in abbondanza alle sue "pecore"...

Coraggio Antonello, ti sei immolato per il nulla abbastanza e visto che la tua lei ti ama ancora non tutto è perduto.
Se ci legge non può non rendersi conto di come la subdola manipolazione mentale stravolga la vita di tante, troppe persone e che non sia una passeggiata rendersene conto e venirne fuori.

Comunque ti dò un grande benvenuto nel forum e tienici aggiornati! :sorriso:


P.S.: visto che il tuo messaggio è il primo e funge anche da presentazione lo sposto nella relativa sezione.
Gocciazzurra/Mod.
Immagine

Le persone dimenticheranno ciò che hai detto e ciò che hai fatto… Ma non dimenticheranno mai come le hai fatte sentire.

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5757
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Barfedio » 24/03/2011, 23:43

:bnvto: E :buona partecip:
Fiore d'oriente ha scritto:non perdere un minuto di piu' corri da lei un bel mazzo di rose rosse
nel linguaggio dei fiori vuol dire amore passione
stringila forte e digli ti amo,non c'è bisogno
di tante parole
:quoto100:
Dici che tua figlia si battezzerà all'inizio di Aprile. Non riesci a trovare il modo di rimandare? Potresti anche far valere la tua autorità come padre visto che nella WTUSD le donne devono essere sottomesse all'uomo.
Potresti usare Prov. 23:22.
Barfedio
Utente Master
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Mamy » 25/03/2011, 6:45

Ben venuto Antonello,il tuo sfogo ci fa capire tutta la tua angoscia per aver perso(momentaneamente)la tua amata :triste:
ma come tu dici (lei)ti ama ancora e sono sicura che capirà il tuo stato d'animo ,dal tuo racconto traspare come una donna intelligente e premurosa,
coraggio,dopo aver "digerito"la delusione ti perdonerà,te lo auguro caldamente :ok:
ti saluto con affetto Mamy :carezza:
:welcome:
Mamy
 

Messaggiodi tartuca » 25/03/2011, 8:22

Antonello,ti ricordi la parabola del figliol prodigo?
"Ho sbagliato contro di te" sono parole difficili da dire, ma se le dici con sincerità, nonostante le sofferenze , e forse proprio per queste, lei saprà capirti e ti riaprirà il suo cuore!
Però non si esclude anche un mazzo di fiori e una cenetta romantica.......................
Benvenuto! :fiori e bacio:

PS Chiedo scusa a tutti i foristi che si sono presentati in questi ultimi 15 giorni ai quali non ho dato il mio benvenuto: avevo una brutta influenza e non mi " connettevo" in tutti i sensi!!
Benvenuti a tutti :fiori:
Avatar utente
tartuca
Utente Senior
 
Messaggi: 720
Iscritto il: 29/09/2010, 9:05

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 25/03/2011, 8:29

Barfedio ha scritto:Dici che tua figlia si battezzerà all'inizio di Aprile. Non riesci a trovare il modo di rimandare? Potresti anche far valere la tua autorità come padre visto che nella WTUSD le donne devono essere sottomesse all'uomo.
Potresti usare Prov. 23:22.

Eh no, sarebbe sleale anche se raggiungesse un risultato.
Esempi e correttezza, solo così s'ottiene la stima dei figli e non solo.
Per il resto della amara vicenda, che dire? Che il peggio non ha mai fine ma, per fortuna, esistono creature come la tua compagna in grado di comprendere e non arrendersi.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi dolores » 25/03/2011, 9:52

Benvenuto Antonello! :biinfo:
Il tuo dolore mi ha colpito molto. Sono certa che se la tua compagna ti ama ancora tornerà con te. Tu dille col cuore le stesse cose che hai detto a noi.
Un grande abbraccio!
La felicità non è domani. La felicità è ora. Perchè ovunque tu vada ci sei già. (A. De Mello)

Chi sono
Avatar utente
dolores
Utente Senior
 
Messaggi: 757
Iscritto il: 21/02/2010, 12:43
Località: Toscana

fiori tutti i giorni!

Messaggiodi expioniera_regolare » 25/03/2011, 9:57

antonello sanna ha scritto: frequentavo le adunanze... lei (amorevole come sempre) "perchè continui a frequentare se non te ne importa nulla?"... ho smesso di frequentare e poco dopo sono andato via di casa perchè ero arrivato all'odio nei suoi confronti per le continue aggressioni verbali ed emotive e perchè è decisamente insopportabile... Un saluto, Antonello Sanna

Caro Antonello. Benvenuto nel forum.
Il tuo tormento spezza il cuore.
Leggendo la tua frase che ho riportato mi è venuta in mente la moglie di Giobbe quando gli dice "Maledici Dio e muori!" (chiedo scusa la trasposizione non è letterale e forse neanche corretta, riporto solo ciò che ricordo).
Probabilmente tua moglie era/è appagata dalla wts da non pensare minimamente ai sentimenti di quello che era il suo coniuge (ed ora penso a quelli di vostra figlia che si sta per battezzare).
Amare significa anche andare verso l'altro, rinunciando a sé (non il contrario), quindi la tua compagna ha ragione ad essere ferita, inoltre come può fidarsi per il futuro? E se tu l'abbandonassi di nuovo?
Una forista ti ha consigliato fiori, io ti consiglio fiori tutti i giorni.Lo so è una bella spesa, ma un mazzo solo non basta, ogni giorno deve sapere che la stai pensando,...
Il mio è soltanto un consiglio, perchè gli uomini spesso non sanno come farsi perdonare, ma noi donne lo SAPPIAMO!!!
Ultima modifica di expioniera_regolare il 25/03/2011, 10:03, modificato 1 volta in totale.
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

vi ringrazio molto per il vostro incoraggiamento

Messaggiodi antonello sanna » 25/03/2011, 10:01

Lei per ora deve digerire tutto questo e altro... Ora duo solo avere pazienza e aspettare... Per quanto riguarda mia figlia è importante che lei faccia le sue scelte, neanche io non ho voluto lasciarmi condizionare... Ogni persona deve decidere sulla sua pelle. È proprio Il condizionamento l'errore dei tdg, no? Anche lei deve scegliere così come la mia compagna... BIsogna essere liberi di scegliere
Avatar utente
antonello sanna
Nuovo Utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 24/03/2011, 13:35

Messaggiodi arwen » 25/03/2011, 10:23

Quanto dolore seminerà ancora la wts?. Ti dò il mio benvenuto e spero riuscirai a ritrovare la tua amata compagna. Intanto 1 abbraccione.............. :fiori: :welcome: :bnvto:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Fatinabrilla » 25/03/2011, 10:32

Ciao Antonello,
ti do il mio più caloroso benvenuto!
La tua angoscia mi fa ripensare a quei sentimenti negativi che ho patito e anocra patisco.
Che ansia, tristezza, amarezza, confusione, smarrimento, rassegnazione ...
Però credimi, lì fuori c'è un mondo che non è così cattivo, brutto e atroce come ci hanno insegnato.
Io ho un compagno che amo e mi sta aiutando ad affrontare il vuoto attorno a me ed ho tanti nuovi amici, che so che non mi abbandoneranno mai!
In più devo dirlo...anche se la mia famiglia è tutta TDG, non mi hanno rifiutato o abbandonato. Anzi (a parte le prediche di mia madre) sono molto vicini a me :sorriso:
Ti auguro il meglio
"L'esperienza è ciò che ottieni quando non ottieni ciò che vuoi". O. Wilde
[http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=6695/url]PRESENTAZIONE[http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=6695/url]
Avatar utente
Fatinabrilla
Nuovo Utente
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 01/03/2011, 17:18
Località: Napoli

caro antonello

Messaggiodi Fiore d'oriente » 25/03/2011, 10:33

antonello sanna ha scritto:Lei per ora deve digerire tutto questo e altro... Ora duo solo avere pazienza e aspettare... Per quanto riguarda mia figlia è importante che lei faccia le sue scelte, neanche io non ho voluto lasciarmi condizionare... Ogni persona deve decidere sulla sua pelle. È proprio Il condizionamento l'errore dei tdg, no? Anche lei deve scegliere così come la mia compagna... BIsogna essere liberi di scegliere



giustissima riflessione
dobbiamo èssere liberi di scegliere,
io ti lascio con questa riflessione
se hai un'amore lascialo libero se torna è tuo se no non lo è mai stato.
e a prescindere se lei torna o no se tua figlia resta nella wts o no
ognuno ha il suo cammino e noi non possiamo farlo per loro
amati e stimati sarai un magnete irresistibile,ma soprattuto sara felice. :ciao: :non mollare: :fiori:
Tieni il viso rivolto al sole e non vedrai le ombre. (Helen Keller)

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=4451&p=58599#p58599
Avatar utente
Fiore d'oriente
Utente Senior
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/08/2010, 13:38

Messaggiodi Briseide » 25/03/2011, 10:59

Innanzitutto Benvenuto nel Forum. Anch'io sono una nuova iscritta.
Sono sicura che riuscirà a passarci sopra e ad amarti come sempre.
Non lasciare più rovinarti la vita e continua su questa strada.

Gabriella ha scritto
Eh no, sarebbe sleale anche se raggiungesse un risultato.
Esempi e correttezza, solo così s'ottiene la stima dei figli e non solo.


Concordo in pieno. Stimo molto mio padre perchè si è sempre comportato con molta lealtà e correttezza nei miei confronti
a differenza di mia madre per la quale non nutro molta stima.
Briseide
Nuovo Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 23/03/2011, 9:40

Messaggiodi Amore e Psiche » 25/03/2011, 11:49

:bnvto:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Utente Master
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi Mamy » 25/03/2011, 13:28

Briseide ha scritto:Innanzitutto Benvenuto nel Forum. Anch'io sono una nuova iscritta.
Sono sicura che riuscirà a passarci sopra e ad amarti come sempre.
Non lasciare più rovinarti la vita e continua su questa strada.

Gabriella ha scritto
Eh no, sarebbe sleale anche se raggiungesse un risultato.
Esempi e correttezza, solo così s'ottiene la stima dei figli e non solo.


Concordo in pieno. Stimo molto mio padre perchè si è sempre comportato con molta lealtà e correttezza nei miei confronti
a differenza di mia madre per la quale non nutro molta stima.




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




[ciao Briseide :welcome: ,visto che sei nuova se ti presenti ti diamo un caloroso benvenuto :timido: ]
Mamy
 

Messaggiodi Barfedio » 25/03/2011, 13:55

Gabriella Prosperi ha scritto:
Barfedio ha scritto:Dici che tua figlia si battezzerà all'inizio di Aprile. Non riesci a trovare il modo di rimandare? Potresti anche far valere la tua autorità come padre visto che nella WTUSD le donne devono essere sottomesse all'uomo.
Potresti usare Prov. 23:22.

Eh no, sarebbe sleale anche se raggiungesse un risultato.
Esempi e correttezza, solo così s'ottiene la stima dei figli e non solo.
...
Se Antonello avesse più tempo a disposizione, sarei sicuramente d'accordo con te.
Purtroppo sappiamo bene che dopo il battesimo la ragazza si sentirà ancor di più ... stavo per scrivere "legata" ... no, il termine giusto é schiavizzata dalla WTUSD.
Già ora Antonello é ostracizzato da sua figlia, figuriamoci dopo.
Ho suggerito l'uso dell'autorità paterna perché - essendo una delle regole della WTUSD - dovrebbe mettere in conflitto il suo desiderio di battezzarsi con la suddetta regola. Ovviamente dovrà essere abile Antonello ad "indirizzare" i ragionamenti di sua figlia.
antonello sanna ha scritto:Per quanto riguarda mia figlia è importante che lei faccia le sue scelte, neanche io non ho voluto lasciarmi condizionare... Ogni persona deve decidere sulla sua pelle. È proprio Il condizionamento l'errore dei tdg, no? Anche lei deve scegliere così come la mia compagna... BIsogna essere liberi di scegliere
Certamente, la libertà di scelta é sacrosanta, ma nella WTUSD questo concetto é inesistente.
Apparentemente tua figlia sta facendo una libera scelta, ma pensi che la confermerebbe se prendesse coscienza che per il CD lei é solo un numero e che l'unica cosa che interessa loro sono i soldi che dà in contribuzioni?
"La Società Torre di Guardia di Trattati di Sion non é un'associazione religiosa ma commerciale. Non ha alcun credo; essa semplicemente rendiconta il denaro che riceve e che spende; ..." (Zion's Watch Tower del 1° gosto 1895).
Barfedio
Utente Master
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi musetto » 25/03/2011, 14:03

antonello sanna ha scritto:Vi voglio raccontare la mia esperienza: ho lasciato la mia compagna per poter scegliere di essere riassociato, un'esperienza ATROCE che mi sta lacerando l'anima.... ..

Ma.. :boh: :devil: :test: :inca: porka miseria zozza!! :devil: NON ce l'ho fatta a leggere tutto. sono arrivato a metà e NON ce l'ho fatta. NON leggo nemmeno i commenti DEVO rispondere..
COSA aspetti a tagliarti anche i kogl..@@?? :test: :inca: Oramai NON ti servono più. :conf: Sei talmente ASSOGGETTATO a questa gente che saresti capace di CASTRARTI pur di tornare tra loro a farti ROVINARE la vita!!
Ma DOVE la trovi un'altra che faccia tutti i passi che faceva questa ed anzi ti spronava a tornare. :test: E Tu per "ricompenza" la lasci e torni dai "fratelli"?? :inca: :test: :devil: Mannaggia SE ti avessi tra le mani, ti rirerei le orecchie fino a fartele diventare lunghe come quelle di un ASINO. :devil:
Vedi SE ti ascolta. Torna sui tuoi passi e ABBANDONA i "fratelli" DEFINITIVAMENTE! :inca: Pensa alla TUA vita, al tuo FUTURO, al tuo BENE e alla tua felicità. :occhiol: :strettamano:
Avatar utente
musetto
Utente Junior
 
Messaggi: 372
Iscritto il: 13/04/2010, 7:53

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 25/03/2011, 14:05

Antonello che ci è (più volte) passato sa bene che solo chi crede di ragionare con la propria testa è disposto a fare senza consigli o divieti che possano fargli mutare opinione.
E anche chi ha figli nell'organizzazione si strapperebbe il cuore pur di riuscire a non far compiere loro il passo del battesimo.
Ma non c'è scelta, se non quella d'aspettare e rispettare anche le scelte che si sa bene sono un cappio, perchè, alla lunga, questo rispetto, questo saper aspettare pronti ad offrire tutto sè stesso sara' l'unica mossa appagante.
Anche se spesso ci si chiede:"Ma quel giorno ci saremo per stringere il nostri figli?"
Io credo proprio di si, in qualsiasi forma ci saremo sempre per loro.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Ifede » 25/03/2011, 15:22

Io sono in una situazione similare e ti capisco perfettamente solo che io non ho ancora deciso e quindi mi trovo in quella situzione che non auguro a nessuno.
spero che a te vada meglio, un abbraccio
Datemi la verità, invece che amore, denaro o fama. Sedetti a una tavola imbandita di cibo ricco, vino abbondante e servi ossequiosi, ma alla quale mancavano la sincerità e la verità; partii affamato da quel desco inospitale. L'ospitalità era fredda come i gelati.
Non l amore non i soldi, non la fede, non la fama, non la giustizia ,datemi la verità
HENRY DAVID THOUREAU
Avatar utente
Ifede
Nuovo Utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 29/12/2010, 9:32

ho lasciato la mia compagna per es. riassociato

Messaggiodi Sandro_48 » 25/03/2011, 16:04

Non essendo mai stato TDG non mi permetto di fare valutazioni di ordine etico.
Mi permetto invece di fare una constatazione di ordine psicologico-affettivo-sociologico.
Ero convinto che il bisogno sessuale e affettivo fosse più importante e gratificante del bisogno di aggregazione sociale; invece l'esperienza di questo fratello è un'affermazione del contrario di quello che io credevo e credo.

la cosa mi lascia alquanto perplesso.

Sandro Prada, valdese di fede luterana

Se dovessi scegliere se abbandonare il mio gruppo sociale valdese
oppure abbandonre mia moglie,
mi terrei mia moglie e abbandonerei i valdesi.
Lo scopo di questo sito è principalmente quello di analizzare gli insegnamenti dei Testimoni di Geova in chiave critica, per evidenziare gli errori e le contraddizioni presenti nelle dottrine e nella prassi di questo gruppo.
Avatar utente
Sandro_48
Nuovo Utente
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 22/03/2011, 13:38
Località: Milano

Messaggiodi arwen » 25/03/2011, 17:16

Sandro Prada ha scritto:Non essendo mai stato TDG non mi permetto di fare valutazioni di ordine etico.
Mi permetto invece di fare una constatazione di ordine psicologico-affettivo-sociologico.
Ero convinto che il bisogno sessuale e affettivo fosse più importante e gratificante del bisogno di aggregazione sociale; invece l'esperienza di questo fratello è un'affermazione del contrario di quello che io credevo e credo.

la cosa mi lascia alquanto perplesso.

Sandro Prada, valdese di fede luterana

Se dovessi scegliere se abbandonare il mio gruppo sociale valdese
oppure abbandonre mia moglie,
mi terrei mia moglie e abbandonerei i valdesi.

Non posso che quotarti. Mi era balenato in mente anche a me leggendo il post iniziale...trovi la donna della tua vita, sei felice e molli tutto per tornare dai "fratelli", dove già sai che sono solo menzogne....boh, bisogna trovarcisi dentro, mi sa tanto, qui si vede fin dove arriva il forte condizionamento mentale della wts. Comunque meno male che alla fine sia rinsavito!. :test: :boh:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Eva70@ » 25/03/2011, 20:11

Ciao Antonello intanto ti do il benvenuto tra noi..su :loveitdg: .

Sono furiosa,ti confesso che ho dovuto contare fino a 10 prima di rispondere..ma come hanno fatto a farti questo,sono bravi a far sentire i poveri fratelli come dici tu 'Bambini disubbidienti'..con le loro regolette e quel che e' peggio danno la colpa a Dio,non sono nemmeno onesti da ammettere che Dio non c'entra niente..spacciano le loro insulse imposizioni per comandi divini,pero' sono loro stessi a non metterli in pratica per primi..Sono felice per te che nonostante tutto hai preso la decisione migliore,vedrai piano piano la tua vita migliorera'..
Non mollare e sopratutto lascia stare i rimorsi..vai avanti non sei tu ad essere sbagliato...

Eva70 :non mollare:
"E' meglio una delusione di una falsa certezza!"

Contatto Skype : Candye 11
Avatar utente
Eva70@
Utente Junior
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 16/07/2009, 19:33
Località: Lugo di Romagna

Messaggiodi elghorn84 » 25/03/2011, 20:58

quanto dolore lacerante, quanta sofferenza nelle tue parole

e come ti capisco! quando scoprirai che dio non esiste, e che se esiste non è certo in quella forma che ci hanno insegnato, starai meglio con te stesso e con chi ti sta attorno

forza e coraggio, un abbraccio
elghorn84
Utente Junior
 
Messaggi: 211
Iscritto il: 24/09/2009, 12:07

E' ALLUCINANTE...

Messaggiodi tertium » 25/03/2011, 21:14

...Questo è assassinio mentale, non più condizionamento.
Ti auguro di trovare un pò di pace.
In un modo o nell'altro. :sorriso:
I SOGNI NON SI REALIZZANO CON I SOGNI
Avatar utente
tertium
Utente Senior
 
Messaggi: 837
Iscritto il: 26/12/2009, 22:59

Messaggiodi Mafalda » 25/03/2011, 21:39

Antonello, benvenuto in questo forum! Penso di essere stata fra i primi a leggere la tua presentazione, ieri sera, ma quello che ho letto mi ha resa furibonda! Non sono mai stata tdg, mia figlia ci è diventata e poi per fortuna ne è uscita, e quindi posso solo immaginare ciò che passa per la testa a chi è nato e cresciuto in questo ambiente. Non sono riuscita a scriverti, non trovando parole, ma solo... parolacce! :inca: :test: Premesso che ognuno di noi ha la sua storia, il suo carattere, la sua famiglia d'origine, certo che la WTS ti ha ridotto ad un suo... KAMIKAZE!! :conf: VIVI il tuo 2° tempo (come dice Max Pezzali :mrgreen: ), VIVI la seconda parte della tua vita, in bellezza; FREGATENE delle fobìe che ti hanno inzeppato a forza nel cervello, anche perché se Dio esiste non è certo il geova-Moloch della Torre di Guardia! DIO è AMORE, in tutte le sue forme ed espressioni più positive, e non vorrebbe MAI che una sua creatura soffrisse così, per il NULLA, perché ti hanno rubato i migliori anni della tua vita! Fa' che inizi da ora, e riparti in bellezza tenendoti stretta la tua compagna, non temere più nulla da chi ti ha ingannato, guarda solo il presente e il futuro, perché la VITA (quella vera) è bella, e non va sprecata aspettando la fine (macchissenefrega di Armagheddon, sonotutteballeeee!!!!).
PS = a proposito: sto leggendo il libro "Geova non vuole che mi sposi" :lingua:
"Dubito, ergo sum" (da S. Agostino)
"La stupidità deriva dall'avere risposte per ogni cosa; la saggezza dall'avere una domanda per ogni cosa" (Milan Kundera)
Presentazione
Avatar utente
Mafalda
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1093
Iscritto il: 30/03/2010, 20:26

la rinascita...

Messaggiodi antonello sanna » 25/03/2011, 22:22

Quante volte ho sentito dire che si nasce due volte... forse è una dichiarazione un pò polemica... mi sento rinato, vivo, ma questa volta vivo davvero!
Non sento più il turbamento del figlio disubbidiente. Mi sono sempre considerato uno spirito libero ma in effetti ero imbrigliato con una pesante catena... La data di oggi la ricorderò per il resto della mia vita. 25 marzo 2011. Già, oggi... oggi perchè è calato il velo dai miei occhi, oggi perchè mi sento di camminare a testa alta, oggi perchè è il giorno più bello della mia vita... la mia donna... si proprio lei. Non immaginavo veramente che proprio oggi mi riaprisse il suo cuore, non voleva credere ai suoi occhi. Ha cercato di farmi cambiare idea in ogni modo. Ha scavato in ogni argomento possibile ed immaginabile sulla wbs e me li ha letti, mi ha fatto vedere molti video, molte riflessioni ed io NULLA, irremovibile, confutando tutto con quello che mi rendo conto che sono state ottime tecniche di marketing. Ha cercato di farmi capire che tutto questo aveva alterato la mia percezione delle cose, che dovevo aprire la mia mente, liberarmi. Ed io NIENTE, non ne volevo saprere. le ho sempre detto che ero io a doverci arrivare. E ci è voluta questa esplosione atomica a farmi cambiare idea... già, la mia donna ... non le ho portato fiori, non abbiamo fatto una cena al ristorante... le ho portato il dono più prezioso che le potevo portare, il nuovo Antonello, con la mente finalmente libera, lo spirito libero che finalmente può librare felice e pensare a mente aperta. Mi ha accolto a braccia aperte, abbiamo mangiato un pò di minestra (meglio pane e cipolle con chi ami che un toro ingrassato circondato da furore...) e ci siamo donati l'un l'altra, con l'anima felice... ha stampato e ha letto insieme a me quello che ho scritto... le sono scese le lacrime, questa volta lacrime di gioia... ringrazio Dio per aver ascoltato la mia disperata supplica... è di nuovo mia :bacio: Ora dobbiamo proseguire il percorso per ricostruire il nostro rapporto e sarà più solido di prima. Le devo molto, per la pazienza e per il suo incodizionato amore da me appieno ricambiato. Sono FELICE!!! Grazie P
Allegati
cuore-di-rose-rosse_140_big.jpg
Queste sono per te amore mio
cuore-di-rose-rosse_140_big.jpg (52.88 KiB) Osservato 5424 volte
Ultima modifica di antonello sanna il 25/03/2011, 22:39, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
antonello sanna
Nuovo Utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 24/03/2011, 13:35

Prossimo

Torna a Presentiamoci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici