Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Il bullismo tra i testimoni di Geova.

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: Cogitabonda

Il bullismo tra i testimoni di Geova.

Messaggiodi sasa'74 » 18/07/2017, 14:03

In questi giorni si parla tanto di un fenomeno da sempre esisto ma che finalmente viene preso seriamente in considerazione dalo stato al fine di estirparlo:il bullismo.
Analizzando la sua definizione, ovvero di "comportamento sociale che tende a vessare in maniera sia fisica che psicologica chi è ritenuto più debole",mi è venuto spontaneo accostare questa definizione ad una esperienza che ho vissuto sulla mia pelle quando incominciai a defilarmi dai tdg.
In quel periodo lo "schiavo" diede direttive ai testimoni ,sempre con le dovute precauzioni,tentare un approccio fraterno verso i cosiddetti inattivi, per cercare di riportare le pecorelle smarrite all'ovile.
Come per magia, vidi un certo interesse rinnovato nei miei riguardi dove prima aleggiava un sospetto di apostasia,adesso venivamo invitati spesso io è mia moglie (ancora attiva tdg)a qualche loro attività ricreativa,tipo mangiare un dolce a casa di altri testimoni o mangiare una pizza,con grande felicità di mia moglie,un nuovo love bombing insomma
Per farla breve, non vedendo ricambiato dal sottoscritto il loro pseudo-amore a comando dei vecchietti di brooklin,
fanno una rappresaglia nei riguardi di mia moglie, escludendola dalle attività extra-spirituali.
Le dissero che se voleva poteva aggregarsi con loro,ma io non ero gradito, perché nonostante Geova mi avesse dato un'altra (l'ultima )occasione per rientrare tra il suo popolo, io l'avevo rigettata, "ormai si è capito che tuo marito non ama Geova, e noi non desideriamo stare in sua compagnia",queste le parole testuali di una "sorella",potete immaginare il disagio psicologico che attraversò mia moglie in quel periodo, e di riflesso anch'io.
A dire il vero qualcuno in sala si oppose a questo comportamento nei miei riguardi, definendolo una cattiveria,ma costui fu subito zittito da una fantomatica ricerca fatta con pubblicazioni geoviste che erano adatte al mio caso,ricerca fatta dalla moglie di un papabile anziano e zelante servitore di ministero.
Ebbene non chiedetemi come venni a sapere di questa ricerca,ma sparì dalla circolazione quando presi seriamente in considerazione di denunciare per diffamazione questa zelante coppia di testimoni usandola come prova .
Secondo voi,fosse anche a livello psicologico, si può definire bullismo questo?
Presentazione

Possiamo vivere per niente,o morire per qualcosa!
Avatar utente
sasa'74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 21/07/2013, 20:07
Località: neapolis

Messaggiodi Romagnolo » 18/07/2017, 17:01

Ma....io veramente mi domando cosa centri tua moglie,....possono benissimo invitare lei...e non te; non mi risulta sia "obbligatorio" scansare i famigliari di un disassociato o inattivo che sia. :blu:
Nel tuo caso....si....è amorevole bullismo e mancanza di rispetto per le idee altrui.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Gocciazzurra » 18/07/2017, 19:48

sasa'74 ha scritto:Secondo voi,fosse anche a livello psicologico, si può definire bullismo questo?

Secondo me il termine bullismo non è appropriato poichè il significato è:
"Ostentazione di presunta capacità o abilità: banale, indisponente e rischioso modo di distinguersi, che sfocia talvolta in comportamenti aggressivi o violenti."
E' invece una forma di discriminazione , ma verso tua moglie che è una Tdg ATTIVA!
Che lo abbiano fatto con te è plausibile ma avrebbero dovuto spiegare AMOREVOLMENTE a tua tua moglie la situazione per non farla sentire penalizzata.
Immagine

La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto. (Einstein)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4930
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi LIALA » 19/07/2017, 12:59

a me no sembra discriminazione :inca:
Mi presento

Gli uomini costruiscono troppi muri e mai abbastanza ponti.


Isaac Newton
Avatar utente
LIALA
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3860
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi sasa'74 » 24/07/2017, 20:20

Romagnolo ha scritto:Ma....io veramente mi domando cosa centri tua moglie,....possono benissimo invitare lei...e non te; non mi risulta sia "obbligatorio" scansare i famigliari di un disassociato o inattivo che sia. :blu:
Nel tuo caso....si....è amorevole bullismo e mancanza di rispetto per le idee altrui.

Veramente ,dopo che le dissero che lei (se voleva)poteva aggregarsi ma senza di me,fu proprio mia moglie, a malincuore, ad escludersi.
Per lei era inconcepibile lasciare me a casa e andarsi a divertire da sola, e per i fratelli era scontato che lei avesse reagito così, quindi senza tener conto di far del male ad una sorella attiva, decisero di comportarsi così.
Ma siamo sempre la...se fossi stato un marito i
"Incredulo" mi avrebbero mostrato amore in modo palese con la speranza che un giorno cambiasse idea, ma verso gli ex sono spietati,anche se si tratta di chi vive in modo onesto e da buon lavoratore e padre amorevole sei sempre trattato come un poco di buono.
Presentazione

Possiamo vivere per niente,o morire per qualcosa!
Avatar utente
sasa'74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 259
Iscritto il: 21/07/2013, 20:07
Località: neapolis

Messaggiodi Verdemare » 25/07/2017, 23:02

Sono inattiva da sei anni, in questi sei anni, solo una volta ci hanno invitati ad una " festa" nell' orto di uno di loro . Mio marito non lo invitano nemmeno da solo, ormai è tagliato fuori anche lui ,ma non mi sembra che se ne stia facendo un problema, in tutti questi anni ( dal 1981) posso dire che di veri amici li' dentro non se li e' fatti neanche lui , ma solo compagni d' opera , che se non compi bene l'opera non ti calcolano nemmeno piu' , peggio ancora se hai una moglie inattiva . :pred:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

sarebbe ora......

Messaggiodi JohnC » 31/07/2017, 16:07

sarebbe ora di dissociarsi tutti (io l'ho fatto 10 mesi fa) :ironico:
JohnC
Nuovo Utente
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 21/11/2015, 21:24
Località: roma

Messaggiodi Achille » 01/10/2017, 8:29

A proposito di bullismo, ecco cosa scrivono i TdG:

«Il bullismo non è una questione da poco – si legge in una nota -. Da uno studio condotto in Gran Bretagna è emerso che nell’oltre il 40 per cento dei casi di suicidi giovanili riportati dai media un fattore rilevante sembrava essere proprio il bullismo. Il bullismo non comporta solo maltrattamenti fisici. Può includere violenza verbale, isolamento sociale e Cyberbullismo.»

http://www.laprovinciadelsulcisiglesien ... une-di-ca/

E l'isolamento sociale che essi praticano nei confronti di chi decide di lasciare?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 11326
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici