Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Servizio difficile

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

Servizio difficile

Messaggiodi Voyager65 » 22/09/2012, 11:15

Vi racconto un episodio divertente avvenuto alcuni anni fa, avevo acquistato da poco casa e ci eravamo stabiliti dove abitiamo tutt’oggi.
Ricevo la visita di due Tdg ben vestiti, uno dei due avevo avuto modo di conoscerlo in stazione qualche giorno prima in quanto gli avevo chiesto un’informazione (non sapevo che era Tdg) sulla città, e mi arrivò insieme ad un suo compagno di fede e ci salutammo cordialmente, ovviamente lui era sollevato in quanto con me aveva già rotto il ghiaccio e cominciò a parlarmi di come andava il mondo e di cosa dio aveva in mente di fare;
Io gli dico: “Inutile farmi tutta la presentazione, so qualcosa della vostra fede e possiamo passare al PERCHE’ MI VOLETE CONVINCERE AD ADERIRE AL VOSTRO CREDO?”
Proclamatore: “Veda …”
Io: “Suvvia, dammi pure del tu, ci conosciamo!”
Proclamatore: “Beh noi, non siamo qui per parlarti di …”
Io: “Suvvia, ammettetelo una volta per tutte che volete convertirmi!”
Proclamatore: “Ma noi vogliamo solo parlarle di …”
Io: “Ma il vostro fine ultimo è di convertirmi, ammettetelo o chiudo qui la conversazione con chi mi nasconde la verità!”
Proclamatore: “Beh ehm, è vero alla fine vogliamo che conosci la verità e noi vogliamo offrirti Cosa Insegna Realmente la Bibbia, che in poche pagine le riassume tutto il nostro credo”
Io: “Però io penso che il modo di capire meglio il vostro credo è di leggere ciò che lo ha originato, altrimenti è come un film del quale non ho visto le puntate precedenti, ne capirò ben poco!”
Proclamatore: “Ecco, con Cosa Insegna Realmente la Bibbia avrai tutte le risposte che cerchi sul nostro credo!”
Io: “Chi è stato il vostro fondatore?”
Proclamatore: “Perché ce lo chiede?
Io: “Non fu Charles Taze Russell?”
Proclamatore: “Vedo che conosci, mi fa piacere”
Io: “Bene, la sua più importante pubblicazione fu Studi sulle Scritture, furono sei libri più il settimo postumo, vorrei leggerli!”
Loro sono rimasti imbarazzati: “Non è più disponibile oggi!?”
Al che ho risposto: “COOOSAAA? Non avete Studi sulle Scritture?”
L’altro proclamatore: “Ehm no, ma abbiamo Cosa Insegna Realmente la Bibbia e glielo possiamo dare se …”
Io dico a loro: “Eh no, se voglio conoscere bene il vostro movimento la migliore fonte è leggere l’opera principale del fondatore, pensate che lui la riteneva così importante da scrivere che era più importante della stessa Bibbia, che chi aveva solo la Bibbia sarebbe ricaduto nelle tenebre mentre chi aveva solo i suoi Studi sarebbe rimasto nella luce!”
Proclamatore: “Ma noi possiamo offrirle Cosa Insegna Realmente la Bibbia …”
Io: “Eh no, io voglio gli Studi sulle Scritture se volete davvero farmi conoscere la vostra fede!”
Proclamatore: “Ma oggi non è più disponibile …”
Io: “COOOSAAA!? Non avete gli Studi del vostro Fondatore? Ma vi rendete conto? Siete come i Luterani senza le Tesi di Lutero, Siete come i musulmani senza il Corano, Come i mormoni senza il libro di Mormon, siete come gli Avventisti senza i libri di Ellen White, ma vi rendete conto?”
Proclamatore: “Ehm, noi crediamo nello Schiavo Fedele e Discreto …”
Io: “E gli Studenti Biblici identificavano nello Schiavo Fedele e Discreto proprio la persona di Charles Taze Russell e allora come mai non avete i suoi Studi sulle Scritture?”
Proclamatore: “Ehm … lo Schiavo di oggi è il nostro Corpo Direttivo …”
Io: “E dunque NON credete più in quello che insegna Charles Taze Russell, vero?”
Proclamatore: “Ehm ne parleremo la prossima volta, adesso dobbiamo andare!”
Io: “Ma perché ve ne andate, non mi volete fare conoscere la verità?”
Proclamatore: “Ehm lo vuole Cosa Insegna Realmente la Bibbia?”
Io: “E ancora? IO VOGLIO STUDI SULLE SCRITTURE, me li portate?”
Proclamatore: “Ehm, la prossima volta le faremo avere quello che chiede, faremo una richiesta”
Io: “A presto allora!”
Proclamatore: “A presto!”
Sono passati 7 anni e non gli ho più visti quei due!
:appl: :felice: :balla: :ciao:
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi Verdemare » 22/09/2012, 11:37

Pero' tu, furbacchione, hai nascosto loro di essere un ex, se lo avessero saputo, sarebbero scappati ia prima. :pred:
Avatar utente
Verdemare
Utente Master
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi Amalia » 22/09/2012, 11:44

Complimenti Voyager...
...belle le tue argomentazioni....strano però che non ti abbiano sparato lì qualche altra spiegazione del tipo che il fondatore della loro religione è Gesù, o Geova, o che il primo testimone fu Abele, o che l'unico libro su cui si basano è solo la Bibbia...solo per sviare il centro del discorso da Russell...forse erano un po' impreparati e non se lo aspettavano uno scoglio così...
:appl: :strettamano:
"Chi porta il paraocchi si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza."
Stanisław Jerzy Lec
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." Voltaire
Presentazione - FacebookImmagine
Avatar utente
Amalia
Utente Gold
 
Messaggi: 5512
Iscritto il: 07/11/2011, 2:31
Località: Torino

Messaggiodi Stefy » 22/09/2012, 11:54

Bravo...quanto mi piacerebbe che mio padre in predicazione trovasse uno come te!!!
:pred: :felice:
Avatar utente
Stefy
Utente Senior
 
Messaggi: 924
Iscritto il: 28/06/2011, 22:31

Messaggiodi arwen » 22/09/2012, 12:41

Bravo !. Te lo dico che non son più passati....troppo forte !. :appl: :bravo:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Servizio difficile?

Messaggiodi deep-blue-sea » 22/09/2012, 14:57

Tu glielo hai reso ancora più difficile! Li hai proprio confusi e messi a disagio... :appl: :ok: :bravo:

Si dovrebbe fare cosi con ogni TG che incontriamo al fine di scuoterli un po e farli ragionare.

Saranno scappati, nel tuo caso, ma son sicura che stanno ancora riflettendo a quegli argomenti presentati. A me, una signora anni fà, mi disse alla porta: "Parlare con lei di Religione???? Scherziamo? questo é un affare privato fra me e Dio e non ne voglio parlare con nessuno". Beh, trovai l'argomento valido e lo rammento ancora dopo anni, usandolo quando conviene.
Dunque? Continuiamo a seminare il seme del dubbio quando incontriamo un TG. :strettamano: :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Brambilla Bruna » 22/09/2012, 15:03

bravoooo Corrado... :appl: :appl: :ok: :fiori e bacio: :fiori:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi winniethepooh91 » 22/09/2012, 16:19

Voyager65 ha scritto:Vi racconto un episodio divertente avvenuto alcuni anni fa, avevo acquistato da poco casa e ci eravamo stabiliti dove abitiamo tutt’oggi.
Ricevo la visita di due Tdg ben vestiti, uno dei due avevo avuto modo di conoscerlo in stazione qualche giorno prima in quanto gli avevo chiesto un’informazione (non sapevo che era Tdg) sulla città, e mi arrivò insieme ad un suo compagno di fede e ci salutammo cordialmente, ovviamente lui era sollevato in quanto con me aveva già rotto il ghiaccio e cominciò a parlarmi di come andava il mondo e di cosa dio aveva in mente di fare;
Io gli dico: “Inutile farmi tutta la presentazione, so qualcosa della vostra fede e possiamo passare al PERCHE’ MI VOLETE CONVINCERE AD ADERIRE AL VOSTRO CREDO?”
Proclamatore: “Veda …”
Io: “Suvvia, dammi pure del tu, ci conosciamo!”
Proclamatore: “Beh noi, non siamo qui per parlarti di …”
Io: “Suvvia, ammettetelo una volta per tutte che volete convertirmi!”
Proclamatore: “Ma noi vogliamo solo parlarle di …”
Io: “Ma il vostro fine ultimo è di convertirmi, ammettetelo o chiudo qui la conversazione con chi mi nasconde la verità!”
Proclamatore: “Beh ehm, è vero alla fine vogliamo che conosci la verità e noi vogliamo offrirti Cosa Insegna Realmente la Bibbia, che in poche pagine le riassume tutto il nostro credo”
Io: “Però io penso che il modo di capire meglio il vostro credo è di leggere ciò che lo ha originato, altrimenti è come un film del quale non ho visto le puntate precedenti, ne capirò ben poco!”
Proclamatore: “Ecco, con Cosa Insegna Realmente la Bibbia avrai tutte le risposte che cerchi sul nostro credo!”
Io: “Chi è stato il vostro fondatore?”
Proclamatore: “Perché ce lo chiede?
Io: “Non fu Charles Taze Russell?”
Proclamatore: “Vedo che conosci, mi fa piacere”
Io: “Bene, la sua più importante pubblicazione fu Studi sulle Scritture, furono sei libri più il settimo postumo, vorrei leggerli!”
Loro sono rimasti imbarazzati: “Non è più disponibile oggi!?”
Al che ho risposto: “COOOSAAA? Non avete Studi sulle Scritture?”
L’altro proclamatore: “Ehm no, ma abbiamo Cosa Insegna Realmente la Bibbia e glielo possiamo dare se …”
Io dico a loro: “Eh no, se voglio conoscere bene il vostro movimento la migliore fonte è leggere l’opera principale del fondatore, pensate che lui la riteneva così importante da scrivere che era più importante della stessa Bibbia, che chi aveva solo la Bibbia sarebbe ricaduto nelle tenebre mentre chi aveva solo i suoi Studi sarebbe rimasto nella luce!”
Proclamatore: “Ma noi possiamo offrirle Cosa Insegna Realmente la Bibbia …”
Io: “Eh no, io voglio gli Studi sulle Scritture se volete davvero farmi conoscere la vostra fede!”
Proclamatore: “Ma oggi non è più disponibile …”
Io: “COOOSAAA!? Non avete gli Studi del vostro Fondatore? Ma vi rendete conto? Siete come i Luterani senza le Tesi di Lutero, Siete come i musulmani senza il Corano, Come i mormoni senza il libro di Mormon, siete come gli Avventisti senza i libri di Ellen White, ma vi rendete conto?”
Proclamatore: “Ehm, noi crediamo nello Schiavo Fedele e Discreto …”
Io: “E gli Studenti Biblici identificavano nello Schiavo Fedele e Discreto proprio la persona di Charles Taze Russell e allora come mai non avete i suoi Studi sulle Scritture?”
Proclamatore: “Ehm … lo Schiavo di oggi è il nostro Corpo Direttivo …”
Io: “E dunque NON credete più in quello che insegna Charles Taze Russell, vero?”
Proclamatore: “Ehm ne parleremo la prossima volta, adesso dobbiamo andare!”
Io: “Ma perché ve ne andate, non mi volete fare conoscere la verità?”
Proclamatore: “Ehm lo vuole Cosa Insegna Realmente la Bibbia?”
Io: “E ancora? IO VOGLIO STUDI SULLE SCRITTURE, me li portate?”
Proclamatore: “Ehm, la prossima volta le faremo avere quello che chiede, faremo una richiesta”
Io: “A presto allora!”
Proclamatore: “A presto!”
Sono passati 7 anni e non gli ho più visti quei due!
:appl: :felice: :balla: :ciao:


I Testimoni di Geova non sono più ritornati perché gli andavano le scarpe strette trovando un osso duro come te! Meglio così! :appl: :appl: :felice: :felice:
winniethepooh91
 

Messaggiodi mario » 22/09/2012, 16:30

Che sbadati questi ''fratelloni'' se volevi gli scritti di Rassel bastava chiedere.

http://archive.org/details/StudiesInThe ... Volumes1-7

:ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico:
È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Avatar utente
mario
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 11/01/2011, 17:00

Messaggiodi mario » 22/09/2012, 16:33

E ora Voyager65 pentiti è convertiti xchè la fine si avvicina.
È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Avatar utente
mario
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 11/01/2011, 17:00

Messaggiodi Voyager65 » 22/09/2012, 23:53

maria ha scritto:Che sbadati questi ''fratelloni'' se volevi gli scritti di Rassel bastava chiedere.

http://archive.org/details/StudiesInThe ... Volumes1-7

:ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico:

Visto? Era così semplice, possibile che se una cosa non la trovano al reparto letteratura vanno subito in tilt?
Ma si rendono conto che senza quell'opera sono precipitato nelle tenebre?
Si rendono almeno conto che sono anche loro nelle tenebre? Si sono dimenticati pure della piramide di Cheope!
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi Voyager65 » 22/09/2012, 23:58

maria ha scritto:E ora Voyager65 pentiti è convertiti xchè la fine si avvicina.

La vedo dura, non mi sanno neanche trovare la luce di Studies on the Scriptures!
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi Amalia » 23/09/2012, 0:32

Voyager65 ha scritto:
maria ha scritto:Che sbadati questi ''fratelloni'' se volevi gli scritti di Rassel bastava chiedere.

http://archive.org/details/StudiesInThe ... Volumes1-7

:ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico:

Visto? Era così semplice, possibile che se una cosa non la trovano al reparto letteratura vanno subito in tilt?
Ma si rendono conto che senza quell'opera sono precipitato nelle tenebre?
Si rendono almeno conto che sono anche loro nelle tenebre? Si sono dimenticati pure della piramide di Cheope!


Chissà se gli chiedevi di Beth-Sarim, la casa per i profeti che stavano per arrivare e intanto abitata da Rutherford...poi sfumata l'attesa, venduta in sordina la villona... :cer:

http://en.wikipedia.org/wiki/Beth_Sarim
http://www.infotdgeova.it/storia/sarim.php
http://www.quotes-watchtower.co.uk/beth_sarim.html
"Chi porta il paraocchi si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza."
Stanisław Jerzy Lec
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." Voltaire
Presentazione - FacebookImmagine
Avatar utente
Amalia
Utente Gold
 
Messaggi: 5512
Iscritto il: 07/11/2011, 2:31
Località: Torino

Messaggiodi Emiro » 24/09/2012, 12:50

Amalia ha scritto:
Voyager65 ha scritto:
maria ha scritto:Che sbadati questi ''fratelloni'' se volevi gli scritti di Rassel bastava chiedere.

http://archive.org/details/StudiesInThe ... Volumes1-7

:ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico:

Visto? Era così semplice, possibile che se una cosa non la trovano al reparto letteratura vanno subito in tilt?
Ma si rendono conto che senza quell'opera sono precipitato nelle tenebre?
Si rendono almeno conto che sono anche loro nelle tenebre? Si sono dimenticati pure della piramide di Cheope!


Chissà se gli chiedevi di Beth-Sarim, la casa per i profeti che stavano per arrivare e intanto abitata da Rutherford...poi sfumata l'attesa, venduta in sordina la villona... :cer:

http://en.wikipedia.org/wiki/Beth_Sarim
http://www.infotdgeova.it/storia/sarim.php
http://www.quotes-watchtower.co.uk/beth_sarim.html


Penso che molti tdg NON lo sappiano nemmeno....
Avatar utente
Emiro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: 21/09/2009, 18:12


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici