Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

DA TDG A.........

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

DA TDG A.........

Messaggiodi Tranqui » 26/10/2015, 13:57

dopo che siete usciti dai TDG vi siete associati a un altro culto,avete cominciato ad adorare Dio da soli o siete diventati atei ? :lovebibbia: :santo: :prega: :diablo: :saggio:
PRESENTAZIONE



“Se ti prende fisicamente è attrazione.”
“Se ti prende caratterialmente è feeling.”
“Se ti prende dappertutto è Radio Maria.”


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5760
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Neca » 26/10/2015, 14:59

Non mi associo ad alcun gruppo religioso, non adoro Dio e non mi ritengo ateo! Vivo alla giornata!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3355
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Romagnolo » 26/10/2015, 18:12

Neca ha scritto:Non mi associo ad alcun gruppo religioso, non adoro Dio e non mi ritengo ateo! Vivo alla giornata!

Idem con patate.....se solo potessi uscire definitivamente. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6406
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Massimo D. » 26/10/2015, 18:25

Non mi associo ad alcun culto, credo all'esistenza di una entitá malvagia che domina il mondo, e considero la religione una forma di occultismo.
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

Messaggiodi deliverance1979 » 26/10/2015, 20:02

Felicemente o comodamente agnostico....

Tendo ad avere una concezione più un creazionista, ma non del Dio della bibbia.

Ipotizzo che siamo venuti all'esistenza per mezzo di una mente superiore, ma non avendone delle prove certe ed inoppugnabili, non posso schierarmi con questa o quell'altra religione o corrente di pensiero...

Di conseguenza non posso neanche dire che gli evoluzionisti abbiano torto....

Di sicuro aborro le religioni istituzionalizzate con i loro "ridicoli" riti liturgici che senza dimostrazione alcuna, pretendono di avere una "verità" rivelata e per questo motivo, l'approvazione di una divinità superiore.... :strettamano:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6411
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Socrate69 » 26/10/2015, 21:15

Dopo aver vissuto e praticato per decenni un culto che si è rivelato per me essere solo una contraffazione religiosa, non risento assolutamente alcun bisogno di ri-invischiarmi in una qualunque fede.
Sono arrivato al punto di credere che seguire una religione sia da ingenui, perché prima o poi si perde-tutta o in parte-la propria facoltà di pensare e di agire (senza voler offendere nessuno).
Se proprio mi dovrei definire ora, direi di avere affinità con il pensiero ateo, ma continuando a pormi domande sull'eventualità di una finalità, se pur ve ne fosse una, dell'universo e della vita. Sono sempre più convinto che la vita va vissuta per quella che è ora, non per quella che "sarà" in un ipotetico futuro, gratificandola con opere di bontà.
Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull’astuzia dei pochi - Stendhal

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Utente Master
 
Messaggi: 4348
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Mario Romano » 27/10/2015, 1:13

Da quando non sono più TdG credo che la mia "fede" abbia avuto solo benefici.
Studio Biologia all'università e più vado avanti con gli studi più mi rendo conto che una mente creatrice dietro a tutta la meravigliosa vita che ci circonda c'è.
Sono d'accordo con la Teoria del Big Bang e quella dell'evoluzione, semplicemente perchè nulla vieta che questa entità abbia dato inizio alle cose dal nulla creando questa enorme esplosione, per quanto riguarda l'evoluzione immagno "Dio" come artigiano, ha perfezionato la sua creazione pian piano per vedere come si ambientava meglio... Ma queste sono solo congetture personali, devo dire che in fondo le culture orientali sono molto affascinanti, penso che appena avrò la possibilità approfondirò le mie conoscenze :saggio:
Mario Romano
Nuovo Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 15/10/2015, 17:47

Messaggiodi LacrimadiLuna » 27/10/2015, 1:18

Vedo che molti di voi in un certo senso sono agnostici. Più o meno anche io.Personalmente questa nuova consapevolezza che le risposte che avevo ricevuto non sono così sicure come pensavo ha sconvolto tutto il mio pensiero. É strano il passare dal credere fermamente al non avere nulla di certo. Voi come l'avete presa quando avete aperto gli occhi?
LacrimadiLuna
 

Messaggiodi Romagnolo » 27/10/2015, 7:31

LacrimadiLuna ha scritto:Vedo che molti di voi in un certo senso sono agnostici. Più o meno anche io.Personalmente questa nuova consapevolezza che le risposte che avevo ricevuto non sono così sicure come pensavo ha sconvolto tutto il mio pensiero. É strano il passare dal credere fermamente al non avere nulla di certo. Voi come l'avete presa quando avete aperto gli occhi?

Uno tsunami emotivo, e la sensazione di smarrimento totale......! :conf: :conf:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6406
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Giovanni64 » 27/10/2015, 12:39

deliverance1979 ha scritto:Di sicuro aborro le religioni istituzionalizzate con i loro "ridicoli" riti liturgici che senza dimostrazione alcuna, pretendono di avere una "verità" rivelata e per questo motivo, l'approvazione di una divinità superiore.... :strettamano:

Faccio un esempio in linea con il periodo, rischiando di anche di risultare un Foscolo da strapazzo...

Il marmo della tomba dove è sepolto mio padre, "scientificamente", non ha niente a che vedere con mio padre. Persino la sua foto, dal punto di vista strettamente "scientifico" è una mia illusione ed è solo carta e colore. Eppure quel luogo pretende di farmi "trovare" mio padre. Eppure quando vado lì io "trovo" mio padre. Trovo anche i miei nonni, senza nemmeno pensare che le ossa dei miei nonni sono state, in realtà, portate da anni da un'altra parte. Cosa c'è dietro questo "trovare"? C'è anche il commercio del marmo, il commercio della gestione del cimitero e così via per finire al commercio dei fiori. Tuttavia io trovo i miei cari e sorrido e piango e ricordo insieme a loro. La mia "razionalità" allora mi dice : "facciamo i conti quando torniamo a casa"? No, la mia razionalità capisce, non mi dice niente, non pretende prove, non pensa di "coprire" tutta la mia umanità.


In modo simile (e sottolineo simile!) si può (ovviamente no si deve) anche credere in Dio e "viverlo" nella maniera suggerita dalla tradizione e dai riti liturgici.

Tuttavia se qualcuno mi dicesse che per credere che il marmo sulla tomba di papà ha veramente a che fare con papà bisogna mettersi a studiare per bene il marmo accertandosi di ogni cosa, allora la mia razionalità non prenderebbe nemmeno in considerazione la cosa. Questo non vuol dire non avere cura del marmo, e la cura è maggiore quando lo si conosce, ma certamente la mia fede non passa attraverso la conoscenza del marmo. D'altro canto persino un cattivo come il buon ladrone ha capito chi era Gesù senza conoscere la Bibbia o sapere cosa significava di preciso proskyneo.
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3251
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi ryuzaki77 » 27/10/2015, 13:04

Dopo tre anni di confusione totale, mi sono avvicinato alla chiesa cattolica. Ho scoperto così che tante cose che mi erano state insegnate sul loro conto erano sbagliate. Dalla più banale ovvero che le chiese sono vuote, alle dottrine come quella della Trinità, fino alla diatriba palo croce. Ho capito che tutto quello che mi era stato insegnato erano menzogne. È per questo che mi sono avvicinato. Per capire. Ho conosciuto tantissime brave persone, mi sono fatto un sacco di amici e ho trovato perfino l'amore. Alla faccia dei testimoni che dicono che fuori c'è solo il male. Ora sono cresimato e mi adopero insieme alla mia ragazza e ad altri uomini di buona fede per aiutare ragazzi in difficoltà in un bellissimo progetto della nostra parrocchia.
Avatar utente
ryuzaki77
Utente Senior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 26/09/2009, 8:22

Messaggiodi Tranqui » 27/10/2015, 13:40

sono ancora tdg :pred: ma tendo ad essere una cristiana libera ,adorare Dio :saggio: senza una religione simpattizando per la chiesa di Cristo evangelica e gli studenti biblici :ilovejesus:
PRESENTAZIONE



“Se ti prende fisicamente è attrazione.”
“Se ti prende caratterialmente è feeling.”
“Se ti prende dappertutto è Radio Maria.”


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5760
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Tendenzialmente atea

Messaggiodi anastasia » 27/10/2015, 20:48

Dopo molte ricerche e l´uso della logica mi considero quasi atea, dico quasi, perché infondo infondo vorrei che ci fosse un fine maggiore alla vita. Ma al momento l´unico fine che abbia senso é di vivere e lasciar vivere.

Come ci si sente dopo tanti anni TDG e credere in Dio, e d´un tratto perdere tutte le certezze che si avevano? Dico solo che i credenti hanno una vita piú semplice, devono solo accettare ció che gli viene propinato e se non capiscono qualcosa, si va avanti con la fede.
Ma come si fa a desiderare un altro dio all’infuori della libertà?

Non sono d’accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu possa dirlo. (Voltaire)
Avatar utente
anastasia
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 11/09/2015, 14:07

Messaggiodi sergio.pasqualino » 28/10/2015, 11:12

Massimo D. ha scritto:Non mi associo ad alcun culto, credo all'esistenza di una entitá malvagia che domina il mondo, e considero la religione una forma di occultismo.


:quoto100:
sergio.pasqualino
 

Messaggiodi Giovanni64 » 28/10/2015, 11:27

sergio.pasqualino ha scritto:
Massimo D. ha scritto:Non mi associo ad alcun culto, credo all'esistenza di una entitá malvagia che domina il mondo, e considero la religione una forma di occultismo.

:quoto100:

Tanto per capire e con gentilezza chiedo:
Tu ti consideri dominato dalla entità malvagia oppure fai mondo a parte?
In questa seconda eventualità: nel mondo a parte ci stai solo tu o ti capita di incontrare anche Massimo?
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3251
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi play » 28/10/2015, 11:40

Da quando ho lasciato i tdG non ho sentito piu’ il desiderio di associarmi a qualunque religione o associazione religiosa. Non credo in qualsiasi dio, e neppure in qualunque dio. Quando bussano alla mia porta solitamente faccio partire la registrazione di un cane ferocissimo che abbaia. Non mi pongo domande di senso ne tantomeno credo che valga la pena farsele. Vivo alla giornata come tante persone e detesto i gruppi e i gruppetti da sempre. La mia salute mentale è ottima, soprattutto da quando me la sono piantata di farmi le seghe mentali……
play
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1538
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Messaggiodi nello80 » 28/10/2015, 12:02

Tendenzialmente agnostico, più portato a credere in un Dio superiore che abbiamo dato inizio alla vita, magari servendosi del big bang e dell'evoluzione, questo perchè penso che l' ateismo sia un atto di fede tanto quanto quello di credere in Dio!
Ma sono fortemente convinto che Dio e le religioni sia due cose distinte e separate!
Difficilmente entrerò a far parte di nuovo in qualche gruppo religioso organizzato!
Del resto, chi si è scottato con l'acqua calda ha paura anche di quella fredda!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1859
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Tranqui » 28/10/2015, 13:39

anastasia ha scritto:
Dico solo che i credenti hanno una vita piú semplice, devono solo accettare ció che gli viene propinato e se non capiscono qualcosa, si va avanti con la fede.


o accettare di credere a quello che si capisce pensando senza plagio :blu:
PRESENTAZIONE



“Se ti prende fisicamente è attrazione.”
“Se ti prende caratterialmente è feeling.”
“Se ti prende dappertutto è Radio Maria.”


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5760
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Tranqui » 28/10/2015, 13:42

nello80 ha scritto:Del resto, chi si è scottato con l'acqua calda ha paura anche di quella fredda!

se non avessi questa paura forse cercherei altrove :boh:
PRESENTAZIONE



“Se ti prende fisicamente è attrazione.”
“Se ti prende caratterialmente è feeling.”
“Se ti prende dappertutto è Radio Maria.”


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5760
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 28/10/2015, 15:28

Nello80
Del resto, chi si è scottato con l'acqua calda ha paura anche di quella fredda!


Caro Nello quello che dici è vero, ma "Ha paura" non che non tocca più l'acqua, ma proprio perché si è scottati si deve usare la ragione, e molta ma molta prudenza, quando ci si avvicina ............"all'acqua".
Franco
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3844
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Wyclif » 28/10/2015, 17:09

Sono Felicemente Inattivo perché per il momento non posso dissociarmi, ma reputo i TdG una setta religiosa dietro un enorme casa editrice con grosso affare economico. Credo in Dio come Creatore dell'universo e la sua parola la Bibbia, ma non voglio associarmi a nessuna religione perché tendenzialmente portano il credente a credere solo a opinioni umane e adattano i principi ai tempi e alla loro convenienza.
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Massimo D. » 28/10/2015, 21:24

Giovanni64 ha scritto:
sergio.pasqualino ha scritto:
Massimo D. ha scritto:Non mi associo ad alcun culto, credo all'esistenza di una entitá malvagia che domina il mondo, e considero la religione una forma di occultismo.

:quoto100:

Tanto per capire e con gentilezza chiedo:
Tu ti consideri dominato dalla entità malvagia oppure fai mondo a parte?
In questa seconda eventualità: nel mondo a parte ci stai solo tu o ti capita di incontrare anche Massimo?

E perché mai dovrei fare mondo a parte? Il tuo intervento era solo per insolentire, altro che gentilezza.
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

Messaggiodi CavalierediCristo » 29/10/2015, 0:31

ryuzaki77 ha scritto:Dopo tre anni di confusione totale, mi sono avvicinato alla chiesa cattolica. Ho scoperto così che tante cose che mi erano state insegnate sul loro conto erano sbagliate. Dalla più banale ovvero che le chiese sono vuote, alle dottrine come quella della Trinità, fino alla diatriba palo croce. Ho capito che tutto quello che mi era stato insegnato erano menzogne. È per questo che mi sono avvicinato. Per capire. Ho conosciuto tantissime brave persone, mi sono fatto un sacco di amici e ho trovato perfino l'amore. Alla faccia dei testimoni che dicono che fuori c'è solo il male. Ora sono cresimato e mi adopero insieme alla mia ragazza e ad altri uomini di buona fede per aiutare ragazzi in difficoltà in un bellissimo progetto della nostra parrocchia.

Bravo Fratello, continua pure così.
Che Dio ti benedica. Ciao :quoto100:
Che geova Dio aiuti tutti, belli e brutti, e ci prepari per il viaggio in prima o in seconda classe.
Avatar utente
CavalierediCristo
Utente Senior
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 16/06/2015, 13:22
Località: Roma

Messaggiodi Giovanni64 » 29/10/2015, 6:52

Massimo D. ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:
Massimo D. ha scritto:Non mi associo ad alcun culto, credo all'esistenza di una entitá malvagia che domina il mondo, e considero la religione una forma di occultismo.

Tanto per capire e con gentilezza chiedo:
Tu ti consideri dominato dalla entità malvagia oppure fai mondo a parte?
In questa seconda eventualità: nel mondo a parte ci stai solo tu o ti capita di incontrare anche Massimo?


E perché mai dovrei fare mondo a parte? Il tuo intervento era solo per insolentire, altro che gentilezza.

In questo caso penso che hai un'idea troppo negativa del mondo e quindi anche di te stesso.

Mi fa piacere comunque che non rientri in quella casistica così ricorrente di persone che considerano se stesse buone e che però dicono di essere costrette a vivere in un mondo fatto tutto di malvagi.

Se capisco la tua affermazione iniziale, tu consideri la religione una forma di occultismo ma tu pensi anche che non tutto l'occultismo sia classificabile come religione e che quindi tu sia orgogliasamente un occultista non religioso. E' così?
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3251
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Massimo D. » 29/10/2015, 12:40

No, io mi disinteresso completamente sia alla religione che a qualunque forma di occultismo, e vivo giorno per giorno senza cercare alcuna benevolenza dall' alto.
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

Messaggiodi Giovanni64 » 29/10/2015, 13:28

Massimo D. ha scritto:No, io mi disinteresso completamente sia alla religione che a qualunque forma di occultismo, e vivo giorno per giorno senza cercare alcuna benevolenza dall' alto.

Non che sia un problema e solo per scambiare opinioni: ma credere che un'entità malvagia governa il mondo, se non è religione e se non è forma di occultismo magari anche "non religioso", cos'è?
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3251
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Massimo D. » 29/10/2015, 18:12

É solo un semplice constatare che se tante cose orrende capitano al mondo, non può essere sempre tutto colpa dell uomo. C'é una "persona" malvagia che corrompe e crea odio e carneficine, io credo. Ma cerco di non interessarmi a lui.
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 476
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

Messaggiodi Romagnolo » 29/10/2015, 18:24

Si chiamano influenze extraterrestri Carlo Massimo, influenze extraterrestri :saggio:
Dai scherzo :ironico: comunque chissà :blu: magari non è una tesi tutta da buttare! :lingua:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6406
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi play » 29/10/2015, 22:27

Questa è una riflessione personale Ot che si aggancia agli ultimi commenti di Massimo . A me viene un po da sorridere quando immagino, per esempio, una ragazza romanica che guarda con espressione estatica un tramonto e dice: “Quanto è bella la natura!”. Se questa stessa leggiadra donzella estatica che ammira affascinata i colori del tramonto si trovasse di fronte ad un altro spettacolo della natura, e cioè ad un epidemia, o ad un virus pernicioso, o ad uno Tzunami, quelle parole di certo non uscirebbero dall orifizio destinato all eloquio con la stessa espressione estasiata con cui le ha pronunciate nella situazione precedente. Perché la natura è capace anche di cose mostruose. Quello che tu chiami persona malvagia, il cattivo per antonomasia, Satana, è un simbolo, punto, o almeno questa è la mia opinione. Poi esistono uomini che compiono azioni gravi e penalmente rilevanti, come l’ omicidio appunto, ed altre azioni turpi e violente. Anche perché se non fosse colpa dell’ uomo chi dovrebbe essere messo dietro le sbarre Belzebu’? :ironico:
play
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1538
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici