Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Un ex racconta

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

Un ex racconta

Messaggiodi Socrate69 » 24/05/2016, 10:56

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3739
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Romagnolo » 24/05/2016, 12:19

Complimenti vivissimi al tale che è riuscito ad uscirne e ricostruirmi una vita.
E' l'esempio vivente che si può essere felici fuori dai tdg! :appl: :felice:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5024
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi anima » 24/05/2016, 13:26

Socrate69 ha scritto:http://lavocedeltrentino.it/index.php/oggi-in-primo-piano/26517-testimoni-di-geova-fuga-dall-incubo-la-drammatica-storia-di-martin

gli ho chiesto l amicizia fb :bravo:
Mi presento


Neve di Umberto Saba

Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
Neve che cadi dall'alto e noi copri
coprici ancora,all'infinito: imbianca
la città con le case,con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati.....


Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4309
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi deliverance1979 » 24/05/2016, 14:32

La classica storia tipica dei famosi "nati nella verità", precisamente quelli degli anni 70-80.
Talmente comune da sembrare quasi una leggenda metropolitana, una sorta di storiella copia incolla creata ad hoc dagli apostati o dai fuoriusciti pieni di rabbia e rancore.

Ma la cosa inquietante è che a qualsiasi latitudine del globo, nazione o continente, l'indottrinamento geovista nei confronti dei figli con i relativi danni emotivi e psicologici sono identici.
Con un preciso lavoro metodico volto a conformare delle giovani menti indifese, verso una fede fatta di sensi di colpa, rinunce, umiliazioni, separazioni dalla società e via dicendo.
Un metodo vigliacco, dove degli adulti, condizionano delle menti facilmente addomesticabili, come quelle dei bambini, senza rendersi conto che con le loro vaccate stanno rovinando una vita, perchè è proprio di questo che si tratta.

L'indottrinamento geovista cerca di spegnere la fantasia, la voglia di crescere e di sperare in un futuro, avendo delle proprie ambizioni personali esterne alla famosa "verità" dei Testimoni di Geova.

"Tanto verrà Harmgheddon e tutto sarà distrutto, che senso ha investire su questo sistema di cose!" (dicevano i TDG fino a 30 anni fà)

Ed allora a cosa serve l'istruzione, l'arte, la cultura (che poi è stoltezza presso Geova) una carriera lavorativa se tutto deve finire...
E poi, poi bisogna distinguersi dal mondo, ma nel contempo non vergognandosi della propria fede, anzi, di testimoniarla. (come se tale fede fosse stata una libera scelta fatta consapevolmente e con maturità).

Ed in questo caso si doveva andare a scuola pur sapendo che c'erano feste di compleanno o religiose alle quali dovevi assistere ma astenerti rigorosamente dal parteciparvi, perchè avrebbe voluto significare che stavi mischiandoti con le demoniche usanze del mondo.

Ed ancora, dovevi comunque andare a scuola, "poichè chi si vergogna di me, similmente io mi vergognerò di lui diceva Gesù!" o per lo meno cosi enfatizzavano quelli del Corpo Direttivo, incoraggiando i genitori a far subire ai figli tali umiliazioni pubbliche.

E poi, la grande tribolazione era alle porte 30 anni fà, e questo sconvolgimento mondiale avrebbe interessato tutto il pianeta, non ci sarebbe stato un posto dove fuggire, dove poter attendere Harmagheddon senza aver dato prova della propria fede.

Passarono gli anni, ma di tutte queste vaccate non se ne avverarono neanche una.
Rimanendo solo la consapevolezza che delle persone adulte hanno infranto i sogni, le speranze e le aspirazioni di molti ragazzi, che indottrinati a forza (direttamente o indirettamente) dalle loro famiglie e relativo contesto congregazionale, si ritrovano ad aver vissuto una vita non loro, con delle aspirazioni non loro e con delle battaglie ideologiche non loro, ma imposte e calate dall'alto da Geova e dalla sua grottesca organizzazione.
E chi prima o chi dopo, si sono ritrovati a dover ricominciare daccapo, da soli, con una vecchia comunità bigotta e ridicola che dall'oggi al domani li aveva scomunicati, per ricominciare in quel mondo, dipinto come pericoloso, ostile e demonico dai Testimoni di Geova.
Chi pagherà mai per tutto questo?
Ci sarà mai un processo di Norimberga per i vertici di questa religione e per tutte le vite che hanno rovinato grazie alle loro favolette, alle profezie mancate, alle prepotenze mascherate da disciplina, ed alle umiliazioni mascherate da devozione?

Io spero che la resa dei conti venga presto, per tutti coloro che come Martin, come me e come molti altri foristi, hanno dovuto subire tutto questo non per una propria scelta, ma imposta dagli altri.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Wyclif » 24/05/2016, 16:16

deliverance1979 ha scritto:..............Chi pagherà mai per tutto questo?
Ci sarà mai un processo di Norimberga per i vertici di questa religione e per tutte le vite che hanno rovinato grazie alle loro favolette, alle profezie mancate, alle prepotenze mascherate da disciplina, ed alle umiliazioni mascherate da devozione?

Io spero che la resa dei conti venga presto, per tutti coloro che come Martin, come me e come molti altri foristi, hanno dovuto subire tutto questo non per una propria scelta, ma imposta dagli altri.



:ok: :ok: :ok:
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/05/2016, 7:43

deliverance1979 ha scritto:La classica storia tipica dei famosi "nati nella verità", precisamente quelli degli anni 70-80.
Talmente comune da sembrare quasi una leggenda metropolitana, una sorta di storiella copia incolla creata ad hoc dagli apostati o dai fuoriusciti pieni di rabbia e rancore.

Ma la cosa inquietante è che a qualsiasi latitudine del globo, nazione o continente, l'indottrinamento geovista nei confronti dei figli con i relativi danni emotivi e psicologici sono identici.
Con un preciso lavoro metodico volto a conformare delle giovani menti indifese, verso una fede fatta di sensi di colpa, rinunce, umiliazioni, separazioni dalla società e via dicendo.
Un metodo vigliacco, dove degli adulti, condizionano delle menti facilmente addomesticabili, come quelle dei bambini, senza rendersi conto che con le loro vaccate stanno rovinando una vita, perchè è proprio di questo che si tratta.

L'indottrinamento geovista cerca di spegnere la fantasia, la voglia di crescere e di sperare in un futuro, avendo delle proprie ambizioni personali esterne alla famosa "verità" dei Testimoni di Geova.

"Tanto verrà Harmgheddon e tutto sarà distrutto, che senso ha investire su questo sistema di cose!" (dicevano i TDG fino a 30 anni fà)

Ed allora a cosa serve l'istruzione, l'arte, la cultura (che poi è stoltezza presso Geova) una carriera lavorativa se tutto deve finire...
E poi, poi bisogna distinguersi dal mondo, ma nel contempo non vergognandosi della propria fede, anzi, di testimoniarla. (come se tale fede fosse stata una libera scelta fatta consapevolmente e con maturità).

Ed in questo caso si doveva andare a scuola pur sapendo che c'erano feste di compleanno o religiose alle quali dovevi assistere ma astenerti rigorosamente dal parteciparvi, perchè avrebbe voluto significare che stavi mischiandoti con le demoniche usanze del mondo.

Ed ancora, dovevi comunque andare a scuola, "poichè chi si vergogna di me, similmente io mi vergognerò di lui diceva Gesù!" o per lo meno cosi enfatizzavano quelli del Corpo Direttivo, incoraggiando i genitori a far subire ai figli tali umiliazioni pubbliche.

E poi, la grande tribolazione era alle porte 30 anni fà, e questo sconvolgimento mondiale avrebbe interessato tutto il pianeta, non ci sarebbe stato un posto dove fuggire, dove poter attendere Harmagheddon senza aver dato prova della propria fede.

Passarono gli anni, ma di tutte queste vaccate non se ne avverarono neanche una.
Rimanendo solo la consapevolezza che delle persone adulte hanno infranto i sogni, le speranze e le aspirazioni di molti ragazzi, che indottrinati a forza (direttamente o indirettamente) dalle loro famiglie e relativo contesto congregazionale, si ritrovano ad aver vissuto una vita non loro, con delle aspirazioni non loro e con delle battaglie ideologiche non loro, ma imposte e calate dall'alto da Geova e dalla sua grottesca organizzazione.
E chi prima o chi dopo, si sono ritrovati a dover ricominciare daccapo, da soli, con una vecchia comunità bigotta e ridicola che dall'oggi al domani li aveva scomunicati, per ricominciare in quel mondo, dipinto come pericoloso, ostile e demonico dai Testimoni di Geova.
Chi pagherà mai per tutto questo?
Ci sarà mai un processo di Norimberga per i vertici di questa religione e per tutte le vite che hanno rovinato grazie alle loro favolette, alle profezie mancate, alle prepotenze mascherate da disciplina, ed alle umiliazioni mascherate da devozione?

Io spero che la resa dei conti venga presto, per tutti coloro che come Martin, come me e come molti altri foristi, hanno dovuto subire tutto questo non per una propria scelta, ma imposta dagli altri.


"Nati nella verità anni 70/80"... PRESENTE! 40 anni di vita, probabilmente i migliori per aspirazioni, energie e occasioni da sfruttare, gettati alle ortiche.
Meno male che non mi sono svegliato a 70 anni, ancora qualche treno lo posso prendere!
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1592
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi deliverance1979 » 26/05/2016, 19:26

Ma soprattutto avete notato che piega ha preso la discussione di commento all'articolo?
I buffoni TDG, hanno praticamente affermato che poter praticare sport agonistico liberamente è normale.
Mentono sapendo di mentire.
Difatti, postano una manciata o qualche decina di persone famose per fare gli amichevoli con quelli del mondo, dimenticandosi però che centinaia di migliaia di figli TDG non possono o non vengono inseriti in squadre agonistiche.
Di conseguenza, la presa per il c..o è maggiore.
Ma come si fa a diventare una star internazionale (come sostengono molti commentatori TDG) se poi la stragrande maggioranza dei figli TDG non si sognerebbe mai di militare in una squadra di calcio, di basket, di pallavvolo o atletica professionista?
Vigliacchi e bugiardi fino in fondo.
Ai loro figli e chi commenta è stato clamorosamente e palesemente impedito di giocare da agonista per non prendersi i vari commenti negativi della congregazione, spacciando però a chi non conosce la loro realtà, una falsa normalità pubblicizzata da pochi TDG famosi, molti dei quali cresciuti in una famiglia divisa spiritualmente oppure peggio, diventati TDG dopo aver raggiunto il successo.

Ma la cosa ancora più schifosa è il loro revisionismo vigliacco, volto a cancellare quei comportamenti che ci sono in ogni congregazione e tipici di chi vuole fare carriera all'interno della congregazione o non vuole avere problemi con gli anziani che obbliga ad imporre a figli e famigliari i famosi consigli-comandi scritti dalla WTS nelle rivistucole da due soldi.

La loro buffonaggine aumenta a dismisura quando da una parte vorrebbero fare i ligi al dovere, svelando però la m...a tipica della loro società che ha creato un sottobosco parallelo che scimmiotta il mondo e che però vene sconsigliato o peggio, condannato dai loro stessi dirigenti.

Questo denota che all'interno di questa religione è in atto un movimento di secolarizzazione che sta sfuggendo di mano al Corpo Direttivo, ai sorveglianti ed agli anziani.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Socrate69 » 26/05/2016, 20:46

Un fatto successo ultimamente:
Nella congregazione che frequentavo, il figlio di una famiglia che è stata "riattivata" faceva parte di una squadra di calcio a un livello già abbastanza alto e serio.
Ebbene, per poter battezzarsi come avvenuto ultimamente e dopo un bel pò di tempo, ha dovuto lasciare lo sport che praticava e che amava.
A me stesso quando avevo circa 10 anni, l'anziano che mi faceva lo studio, quando seppe che mi sarebbe piaciuto iscrivermi in una squadra di pallone, riuscì a dissuadermi, con i soliti argomenti balordi che sappiamo.

Dunque...

Le loro balle, quelli di cui parli, caro Deli, le vanno a raccontare a chi vogliono ma certamente non a noi...
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3739
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Romagnolo » 26/05/2016, 21:33

Si ho letto anche io i vari commenti, alcuni mi fanno veramente rivoltare lo stomaco perché ho spesso lottato per far capire a quelli del mondo che non pratichiamo sport agonistici perché ...pericolosi e non scritturali,...quanti articoli di riviste ci hanno fatto studiare per mettere in cattiva luce la partecipazione alle attività sportive, e ora questi tdgiuccoli da 4 soldi ad offendere la dignità e la serietà con cui molti avevano preso a cuore quelle direttive guida tra grosse rinunce e patemi d'animo, lì a sbandierare che si può fare quello e quell'altro, io li dis assocerei in tronco,....senza comitato d'appello! :bleah:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5024
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 27/05/2016, 15:34

He, he, miei cari apostati. All'ipocrisia geovista non c'é mai fine.
Tanto per sbugiardare i nostri ex coreligionari ed i loro sotterfugi, vi racconto una storia delle mie parti.
Un anziano aveva il figlio maggiorenne che giocava "segretamente" nella UISP di calcetto e partecipava ai vari tornei, a patto che questi non influissero sugli orari delle adunanze.
Una volta questo anziano, doveva fare una visita pastorale ad una famiglia di TDG il cui figlio adolescente giocava in una squadra di calcio di paese.
Si vede che la squadra di calcio fosse piú problematica per la fede che la squadra di calcetto, forse per le partite svolte la domenica pomeriggio.
Fatto sta, e qui c'é la ciliegina sulla torta, che un paio di settimane prima di questa visita pastorale, l'anziano costtinse il figlio maggiorenne, ma che viveva con lui, a dimettersi dalla squadra, cosi da avere libertá di parola per la visita pastorale.
Ma secondo voi, questa gente é normale?
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Socrate69 » 27/05/2016, 22:00

Deli:

Ma secondo voi, questa gente é normale?

E come potrebbero esserlo, dato che sono gli eredi di Russell e Rutherford, persone di cui addirittura loro stessi quasi quasi si vergognano di menzionare per le loro smisurate balordaggini ?
(Russell è come se fosse stato ripudiato, i soli suoi seguaci sarebbero i russelliti. Strano relegare al nulla quello per cui per molto tempo sono andati fieri. Qui il paradosso: Continuano a seguire una religione di cui non riconoscono più il fondatore, che Dio e Gesù in persona avrebbero scelto...)
Non disse un grande saggio che un albero marcio non può produrre frutti buoni ?
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3739
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 30/05/2016, 20:34

Ho chiesto a Martin se potevo pubblicare la sua esperienza nel sito e mi ha dato il permesso di farlo:

www.infotdgeova.it/esperienze/martin.php
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12412
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi deliverance1979 » 31/05/2016, 10:59

Achille ha scritto:Ho chiesto a Martin se potevo pubblicare la sua esperienza nel sito e mi ha dato il permesso di farlo:

www.infotdgeova.it/esperienze/martin.php


Ma no Achille, ma cosa hai fatto. :help: :help: :help:
Cosi ci roviniamo la reputazione. :cer:
La storia di Martin è palesemente inventata. :saggio: :saggio: :saggio:
Non lo sai che gli ex sparano cavolate per attirare l'attenzione su di loro? :diablo: :diablo: :diablo:

I nostri cari amici TDG hanno ampiamente dimostrato che tra loro si possono praticare sport agonistici, hanno VIP e carriere aperte ad ogni questione (eccetto violenza o sesso).
Che il non fare certe carriere o attività derivano da una mentalità bigotta di alcune famiglie TDG anni 70-80. :mirror: :mirror: :mirror:

Ma cosa stiamo a fare qui.
Noi non siamo meritevoli di nulla. :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici