Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

INATTIVO DA 15 ANNI! HO BISOGNO DEI VOSTRI CONSIGLI!

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

Messaggiodi pasqualebucca » 10/11/2017, 6:01

Trovo gli interventi di Renato e di Vieri molto giusti e bilanciati, ma la domanda che mi pongo è? Come mai la wts e il cd "stanno cercando" di recuperare i vecchi, diciamo, inattivi, che sono li li tranquilli da anni e che adesso assumono una certa importanza?
Che sta succedendo?
:pred:
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 827
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Messaggiodi LacrimadiLuna » 10/11/2017, 9:25

Non è raro sentirsi dire "vabbè, ma non ti dissociare, anche se non ci credi più, resta inattivo" perché è l'unico modo in cui possono salvare l'apparenza e continuare a frequentarti.


A me é stata detta una cosa simile : "Anche se non credi più continua ad andare in sala. Tanto non hai nulla da perdere ".
Avatar utente
LacrimadiLuna
Nuovo Utente
 
Messaggi: 204
Iscritto il: 30/08/2015, 10:27

Risposta sintetica e "cattivella"...

Messaggiodi Vieri » 10/11/2017, 10:48

pasqualebucca ha scritto:Trovo gli interventi di Renato e di Vieri molto giusti e bilanciati, ma la domanda che mi pongo è? Come mai la wts e il cd "stanno cercando" di recuperare i vecchi, diciamo, inattivi, che sono li li tranquilli da anni e che adesso assumono una certa importanza?
Che sta succedendo?
:pred:

In mancanza di "altro" si va a raschiare nel fondo..... :diablo:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5530
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi belstyle » 10/11/2017, 16:47

DRAGO ALATO
GRAZIE per i consigli. Non sará per certo facile fargli capire come funzionano le l'oro leggi tramite la bibbia :risatina: , ma in qualche maniera devo vedere come posso uscirne da questo dilemma.
Quello che ha detto VICTOR é giustissimo! Purtroppo quí parliamo NO di una RELIGIONE LIBERA, ma di un culto che da fuori uscito la WT fará sempre tutto il possibbile per lapidarti.

Bisogna anche dire che ci sono parecchi inattivi che sono stati lasciati definitivamente in pace. Ma chi sono questi? Ebbene, se tu sei un tdg e diventi inattivo, e all'interno di questo culto non hai parenti, familiari o veri amici di cui mantenere il contatto ne valerebbe la pena, ecco che a questo punto, la probabilitá che vieni dimenticato é altissima. La WT, non si interessa affatto per i fuori usciti che "secondo loro" non risultano un potenziale pericolo!

Diversamente invece é quando (come nel mio caso) hai parenti, familiari e con un buonissimo rapporto.
I motivi principali perché la WT si abbatte accanitamente su questi sono i seguenti:
- Visto il buon rapporto e la stima che hai, potrebbero piu facilmente ascoltarti e riflettere seriamente su ció che dici (ad esempio sopra le false dottrine dell'organizzazione)
- Altri componenti della congregazione, vedone che anche se diventi inattivo, puoi ugualmente stare in affetto e in amore con i tuoi familiari e parenti. Questa cosa viene vista assolutamente negativa dai dirigenti, perché si rischia che molti adepti si incoraggino vedendi ció e potranno a loro volta anche questi divenire inattivi. Perché lo sappiamo tutti che l'arma piu grande che hanno, sono le sanzioni!
- Se qualche attivo che ha dei familiari disassociati dove per questo ha dovuto interrompere il contatto e magari avrá pure sofferto sotto questo aspetto, allora sappiate che costui sará il primo a fare pressione agli anziani affinché questi in qualche maniera si sentiranno in dovere di procedere per "lapidarti", affinché potranno cosí calmare il "denunziante".
- Far vedere agli adepti che da fuori usciti si "soffre", anche questa é usata molto volentieri come arma dai dirigenti.

Capisco che persone che non sono mai state dentro questa setta difficilmente comprendono questi punti come ad esempio VIERI, ma tutti quelli che sono ancora dentro o lo erano in passato, sanno perfettamente di cosa sto parlando. So che é triste, ma purtroppo tutto vero!

Comunque, grazie anticipatamente agli esperti per il supporto giá ricevuto. Perché per mé sará importante il modo in cui argomenteró con loro , percui devo partire con la strategia giusta!
Come é stato detto nel Forum, se non avrei avuto genitori, sorelle e nipotini dolcissimi, me ne sarei giá sbattuto definitivamente da un bel po. Ma vedere soffrire persone che non avranno il coraggio di abbattersi contro questo plagio, questa cosa bisogna combatterla ragazzi, perché se pure noi restiamo fermi, non cambierá mai nulla.

Per ogni tipo di messaggio e supporto, ve ne sono grato.

Grazie e un abbraccio a tutti.
Avatar utente
belstyle
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 06/11/2017, 13:45

Messaggiodi renato-c » 10/11/2017, 20:47

carissimo Belstyle
nulla da ringraziare perché è solo un piacere .Purtroppo i consigli non costano nulla ,ma il problema è che non esiste una misura per tutti e tutti ragionano con la propria testa e ogni testa è un tribunale a se.
I consigli perciò lasciano il tempo che trovano ,ma devi tu valutare .Per esperienza io prevedo che dato che la veduta in vigore è che non puoi lavorare per una azienda di scommesse ,sarai disassociato .
Credo proprio di si . non è che devi decidere te ,ma loro. te devi decidere solo di cambiar lavoro e basta.
Come mai solo ora si interessano a te ?
questo non lo so .
Riguardo ai disassociati , io sono molto temuto ,ma mia figlia invece ci mangiano anche assieme . vai a capire ? ....
come mi allontanai trovarono un pretesto per segnarmi ......
Invece mia moglie è più di te che non va in sala e vengono ogni anno a trovarla per invitarla alla commemorazione e ci parlano ecc... ,ma lei è solo innativa
cosa dire ? Forse sarai diventato pericoloso nel senso che ti lamenti di qulcosa . ma io non so . ....
il problema è come ti muovi ..
se dormi va bene ,ma se ti svegli questo non va bene.
l'importante è che la congregazione non mormori .
vedi te .
qualcuno a fatto anche finta di essere scemo e l'hanno lasciato perdere.
Comunque ricorda che la Verità ti renderà libero
io sono sempre sto un grande esempio locale sia per la congregazione e il territorio
e alla mia uscita la famiglia mi ha seguito scandalizzata dal loro ,loro ,loro comportamento e non il mio
e la gente del territorio hanno poi chiuse le porte in molti e qui non hanno fatto più nulla e la congregazione si è ridotta moltissimo
anche miei suoceri da 50 anni dentro si sono scandalizzati e sono usciti per il loro comportamento e non il mio.
Vedi .... io non ho mai parlato male ,ma solo ricevuto del male e questo ha aperto gli occhi a diversa gente dentro e fuori .
Dicono che visitano i disassociati una volta all'anno ... mai visti ,
correggo .... solo per sbaglio qualche volta perché cercavano mia moglie per la commemorazione e invece qui a casa hanno trovato me ,ma sono andati via subito .
Recentemente dopo quasi 30 anni ,ho avuto una visita da un mio amico di carcere a Gaeta che abita a centinaia di Km da qui ed era in vacanza da queste parti ,
ma subito ha precisato che era una visita pastorale ,ma quando ho incominciato a parlare io è andato via pure lui .
Come vedi è un senso unico .Non ascoltano ,non verrai mai ascoltato ,loro seguono l'organizzazione ,sparano e scappano.
Devi decidere te cosa fare .
cosa fare ?
ti assicuro che davanti a te troverai l'INFINITO
auguri
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 10/11/2017, 21:54

Belstily, sono due le cose da fare: o cambi lavoro o è meglio che ti dissoci prima che intervengano loro disassociandoti.
Non perdere tempo a discutere con loro perchè non ti servirebbe a nulla.
Penso che questo genere di persone vadano totalmente ignorate.
Io li ho disassociati dalla mia vita!
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Cambiare lavoro?

Messaggiodi Vieri » 10/11/2017, 22:20

CONSAPEVOLE ha scritto:Belstily, sono due le cose da fare: o cambi lavoro o è meglio che ti dissoci prima che intervengano loro con la tua disassociazione.
Non perdere tempo a discutere con loro perchè non ti servirebbe a nulla.
Penso che questo genere di persone vadano totalmente ignorate.
Io li ho disassociati dalla mia vita!

Ma vi rendete conto cosa voglia dire cambiare lavoro come se oggi si trovasse lavoro da tutte le parti ?
E poi non pensate che la moglie che non è tdG con questo atteggiamento remissivo dando ragione alla setta e per tenersi buoni il parentado si sentirebbe tradita, ripeto tradita e dove il suo matrimonio ed il suo futuro a due sarebbe irrimediabilmente compromesso sentendosi messa letteralmente da una parte ?
CONSIGLIO SCELLERATO !
Non per niente avevo citato la pagina del Vangelo dove "lascerai il padre e la madre"....e poi anche nel caso di cambio del lavoro e di continuazione a rimanere "inattivo" pensate che gli anziani, con tutto il suo parentado lascerebbero uno come lui "sguinzagliato" in famiglia visti anche i suoi buoni rapporti ?
Come diceva giustamente Belstily, lui rappresenterebbe un pericolo costante ed una mina vagante e tale da essere sempre tenuto costantemente sott'occhio rendendogli alla fine la vita a due un inferno....
Si faccia dissociare in maniera possibilmente soft o si dissoci lui e si faccia la sua vita con sua moglie.......ma per favore!
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5530
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

non abbiate paura

Messaggiodi renato-c » 11/11/2017, 7:57

Buon giorno a tutti
Il fatto che lo hanno visitato e chiesto se desidera essere ancora tdG ,rende chiara la situazione che desiderano che Belstyle prenda lui l'iniziativa di dichiarare che non è più tdG ,
così loro se ne lavano le mani e scusano il loro comportamento che non hanno mai provveduto a far qualcosa ,perchè sapevano per scontato che lui non lo era già più ,
solo che non l'avevano ufficializzato perchè non era scandalo . Prendere in mano la situazione dopo 15 anni non è di certo bella figura ,l'unica scusa è che possono dire che speravano a un cambiamento ,
che era un lavoro cosa provvisoriama ,ma 15 anni mi sà che sono un po troppini .Infatti quando le cose potrebbero creare problemi ,consigliano sempre le dimissioni .
Cosa decidere ?
secondo me non è una questione di interesse ,perché è una questione di coscienza ,se ci credi è una cosa e se non ci credi e altra cosa ,
se ci credi vai in galera e accetti la persecuzione ,tortura ecc....,se non ci credi allora fai come ti pare e li mandi a quel paese .
Salvare pecora e cavoli con il lupo è un bel giochetto ,ma mi sà che non funziona .
Bisogna guardare anche le cose da il lato opposto .
Chi l'ha detto che l'ostracismo obbliga al rientro per via dei legami famigliari e di amicizia ?
per esempio a me è successo l'incontrario ,sono io che ho convinto i famigliari a uscire .
La gente a volte ha bisogno di aprire gli occhi .
Certo non è cosa facile che succede in un batter d'occhio , per esempio quando io mi allontanai , circa 5 anni prima della mia disassociazione , io portavo mia moglie e l'andavo a riprendere ale adunanze ,
aiutavo mia suocera ammalata ,praticamente aiutavo e non parlavo mai e gli anziani andavano da i miei suoceri a protestare che io ero cattiva compagnia e loro dicevano che erano anziani e avevano solo bisogno di aiuto .
Praticamente gli anziani facevano grandi sforzi per avvisare la congregazione di starmi alla larga ,ma la congregazione vedeva solo in me uno che aiutava e basta e invece vedevano in loro , il loro fanatismo .
Praticamente uno che è un bastardo lo vedono tutti che è giusto disassociarlo ,ma se uno è persona per bene ,questo da fastidio e perciò è meglio che sia lui a dimettersi prima di crear problemi
io invece ho fatto decidere a loro creando problema.
Questa è solo la mia esperienza e non è detto che funzioni per tutti ,ma chi è dentro però deve aprire gli occhi e se noi accondiscendiamo sempre a loro ,gli occhi i famigliari non li apriranno mai .
Loro fanno la loro battaglia ,ma noi dobbiamo fare la nostra.
Non bisogna aver paura . Barzelletta " Cosa disse Davide al re Saul per convincerlo che lui avrebbe ucciso il gigante Golia ? risposta barzelletta : Maestà io un bersaglio così grosso non lo posso mancare :-)))))
Ecco il punto .... vedere dal lato opposto .
c'era un Papa che ha rovesciato il regima comunista è diceva : Non abbiate paura !
Buona giornata
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Precedente

Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici