Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Ostracismo al contrario

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

Ostracismo al contrario

Messaggiodi Jeff » 24/12/2019, 12:18

Dell'ostracismo praticato dai TdG nei confronti degli ex sappiamo ormai tutto. Questa pratica non piace a nessuno neanche ai TdG stessi. Per lealtà verso Geova ogni buon TdG deve essere determinato a non avere nessun contatto con chi è disassociato,neanche se sia un familare stretto. Nella pratica però non avviene sempre così . Vuoi o non vuoi un buon numero di TdG mantiene di nascosto comunque dei contatti più o meno blandi con i propri amici,parenti che non sono più TdG. Io stesso l'ho riscontrato . Qualche TdG nonostante la mia dissociazione quando mi vede mi saluta,una sorella è venuta persino a casa e insieme abbiamo preso un caffé ( c'era pure mia moglie che è inattiva TdG). Dei parenti di mia moglie stretti mi hanno addirittura continuato a trattare come se non fossi dissociato, ma semplicemente inattivo. E qui viene il bello perché con la scusa che questo parente molto stretto mi frequenta, che non è altri che mio suocero,ecco l'ho detto,è successo più di una volta che da un semplice scambio di opinioni quando la discussione si accende, lui si infervora a tal punto che perde il controllo diventa paonazzo,gli vengono le palpitazioni tanto che temo debba collassare da un minuto all'altro. Quando non riesce a trovare la risposta alle obiezioni che gli pongo lui si incacchia come una iena e si scaglia contro di me. Questa sua mancanza di controllo e frequenti scatti d'ira nei miei confronti è stata una delle cause per le quali mia suocera addirittua frequenta più le adunanze dopo decenni di attività. Mio suocero è TdG da molti decenni, è stato sempre attivo ,anche zelante nella predicazione,commenta sempre alle adunanze ma la fede in questa religione ha peggiorato i difetti che ognuno ha rendendolo molto fanatico e irragionevole. Una dei ritornelli delle nostre discussioni è che lui continua a ripetermi che questa è l'unica vera religione , che non ne esiste un'altra che si mantiene neutrale dalla guerra e dalla politica e che predica la buona notizia: i loro ormai straconosciuti" cavalli di battaglia". Ma non è solo questo. Lui mi accusa che sono io che non voglio salutare nessuno ( è falso tanto che ho scritto un post" io li saluto"),che mi sono allontanato,che ho girato le spalle ai fratelli,in pratica vuole far ricadere su di me la colpa dell'ostracismo,come se fosse una mia invenzione. La conlcusione a cui sono giunto dopo due anni di è questa: gli ho detto chiaro e tondo se la tua religione è giusta perché non la segui? Perché mi frequenti visto che sono un apostata? Così partecipi alla mie opere. Glielo hanno detto più volte gli anziani perché io li ho avvisati.Ho deciso quindi per le sue continue ingiurie nei miei confronti di non frequentarlo più.Vedremo come reagirà dato che lui stesso l'ostracismo non lo ritiene giusto,ma visto che mi ha martellato in questi due anni che io ho rigettato la vera religione e me lo rinfaccia sempre allora mi sono stancato e quindi ho deciso di praticare l'ostracismo nei suoi confronti così si renderá conto che cosa vuol dire. Non accetterò nessun invito a pranzo e neanche lo inviterò più a casa mia. C'è il limite ad ogni cosa. Daltronde se lui volesse veramente che ritornassi dovrebbe seguire quello che dice la Torre di Guardia. Chissà che un giorno sentendo la mancanza dei fratelli mi deciderò a tornare...
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 297
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Socrate69 » 24/12/2019, 19:50

Ma che razza di situazioni assurde, tutto a causa della mancanza di apertura mentale e del fanatismo!
Anche noi, anche se inattivi, stiamo "ostracizzando" una parente troppo estremista per i nostri gusti...
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Povero suocero

Messaggiodi sandrosolustri » 25/12/2019, 11:08

Caro Jeff. Se tu gli dai "l'ostracismo" gli verrebbero a mancare un sacco d'ore di servizio (immagino che con te ne segni veramente tante) che dovrebbe compensare andando ciondolando di casa in casa o rimanendo impalato davanti a un espositore al freddo. Se viene a casa tua a farti la predica rischia un infarto ogni tre per due. Povero suocero. Dagli una tua fotografia e digli che se vuole segnare qualche ora in più di "servizio" può parlare con lei, logicamente senza scaldarsi troppo.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 718
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Jeff » 25/12/2019, 12:46

sandrosolustri ha scritto:Caro Jeff. Se tu gli dai "l'ostracismo" gli verrebbero a mancare un sacco d'ore di servizio (immagino che con te ne segni veramente tante) che dovrebbe compensare andando ciondolando di casa in casa o rimanendo impalato davanti a un espositore al freddo. Se viene a casa tua a farti la predica rischia un infarto ogni tre per due. Povero suocero. Dagli una tua fotografia e digli che se vuole segnare qualche ora in più di "servizio" può parlare con lei, logicamente senza scaldarsi troppo.

:risata: :ok:
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 297
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Tranqui » 25/12/2019, 18:51

fai bene a stargli lontano :BF:
Presentazione

Immagine


Il peccato originale e' uno. Tutti gli altri sono solo imitazioni.

Mario Zucca)
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5525
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici