Pagina 1 di 1

Una storia di gente comune

MessaggioInviato: 10/05/2010, 7:47
di daniela47
I sistemi e l’interesse per annoverare nuove conversioni e per poter segnare le ore di predicazione, sono così talmente e meccanicamente radicate nei TDG da calpestare ogni altro sentimento di affetto.
Ieri la mia consuocera, mi ha narrato l’ennesima sua delusione nei confronti del mondo geovista.
Sapevo e conoscevo la storia di sua cugina, in verità più sorella, amica,diletta compagna di una vita trascorsa assieme, da cui era legata da un amore e condivisione di tutto molto profonda.
Svariati anni fa, questa cugina fu colpita dalla tragedia più grande che possa affrontare una madre, la morte di un figlio ventenne in un brutto incidente stradale.
Per le tecniche di persuasione dei TDG quale momento migliore per catturare l’attenzione ed in seguito l’adesione di una persona in momenti di fragilità ?.
Così questa madre sventurata aderì ai TDG con tutta l’illusione di poter ricongiungersi con il figlio morto.
La persona a lei più vicina, oltre il marito era la mia consuocera che però dopo vari tentativi di
abbordaggio da parte della sua amata cugina, non si è lasciata convincere, avendo una sua libertà di pensiero.
I tentativi di reclutamento si sono susseguiti svariate volte, ma a vuoto.
Sono spariti così anche l’affetto e la confidenza che le ha sempre legate moltissimo.
Di questo la mia con suocera ne ha sofferto tanto, al punto tale che in alcuni momenti, pur di riavere l’attenzione e la fiducia della “cara cugina” è stata anche disposta a recarsi in Sala, ma non è mai riuscita ad andare oltre, perché nutriva per i TDG una diffidenza che si è accentuata proprio vedendoli da vicino con la loro maschera di ipocrisia che ha prodotto su di lei l’effetto contrario.
Finito così definitivamente i rapporti di questa cugina TDG con tutto il parentado che non ha accettato di aderire.
Di questo tutti ne hanno sofferto e ne sono rimasti colpiti molto negativamente.
Ora giorni fa, dopo anni di silenzio, nonostante gli approci ed i tentativi della mia con suocera di riavvicinarla, si è fatta viva con una telefonata dicendo che avrebbe avuto piacere di rivederla e di intrattenersi con lei.
Figuratevi la gioia in famiglia. Ad attenderla non c’era solo tutto l’affetto e la speranza di ricompattare il rapporto, ma anche molti segni tangibili di amore come regalucci, preparate tutte le primizie dell’orto da offrire, e la predisposizione dell’animo a coprire quegli anni di freddezza con tanto amore.
La TDG in questione si è presentata non solo con l’equipaggiamento di “servizio” come bibbie e giornaletti geovisti, ma a farle da spalla anche una “sorella in servizio”.
Dopo i convenevoli, ha iniziato a martellare con i soliti discorsi: hai visto Patrizia, come si avvicinano i segni premonitori? Cosa pensi di tutte queste catastrofi che si susseguono ininterrottamente ?.
E così via.
La mia con suocera, anche se delusa, ha cercato di chiederle: Senti ma dopo tanti anni che non ci vediamo non possiamo parlare d’altro e lasciamo fuori dalla finestra quello che accade nel mondo, ?
Parliamo di noi stessi, del nostro passato dei nostri bei ricordi, ci sono tanti argomenti di cui confidarsi assieme come una volta.
Non era nell’interesse della “cugina TDG” fare una visita di affetto e di amicizia, i suoi intenti erano altri, così con tristezza e tanta delusione si sono congedate molto presto, lasciandosi dietro tanta amarezza e una ulteriore sconfitta per entrambi.
Non era rimasto niente della vecchia persona che amava e da cui era riamata, solo una grigia figura che straripava di frasi fatte, tutte catastrofiche e di meschina propaganda del prodotto da “piazzare”.
Così perduta anche questa ultima occasione.
Rimane però una certezza, che il geovismo riduce le persone in farneticanti personaggi privi di anima e di sentimenti che non siano il fanatismo e il condizionamento logorante.
Di una cosa però si è accorta che il suo sguardo è di una fissità che non aveva mai avuto.
Forse neppure così ha raggiunto la parvenza di serenità, ma senza dubbio la W.T. ha raggiunto il suo scopo ha creato un automa condizionato e schiavizzato.

MessaggioInviato: 10/05/2010, 8:01
di Gabriella Prosperi
Povera creatura!
Si aggrappa a quella speranza che l'ha attratta e che anche ora la tiene: quella di rivedere il figlio perduto, di ritrovarlo così come lo ha perso.
E' vittima della pù grande, della più crudele delle illusioni di questo culto.
Non c'è speranza, per voi che la amate, di farle mutare opinione il suo sguardo fisso è rivolto a quel futuro così prossimo nei "segni" e sempre lontano.
Che il Signore abbia pietà di lei e dei suoi carnefici.
Gabriella

MessaggioInviato: 10/05/2010, 19:23
di Cento
Giusto Daniela come dici nelle ultime frasi. E triste sentire questi racconti, ma l'insegnamento di Gesù non era questo, insegnò tutt'altro cioè l'amore per il prossimo chiunque esso sia...I TG sono accecati da non vedere i rapporti di parentela..purtroppo tante famiglie ne sono vittime. :triste:

MessaggioInviato: 10/05/2010, 20:37
di nelly24
Vorrei dire NO COMMENT, ma non ce la faccio.
Il loro comportamento potrebbe far schifo.....danno l´impressione di avere il cuore di pietra...
Eppure sono accecati, robotizzati e programmati a parlare parlare parlare parlare all´infinito della buona notizia, della bibbia ....e di raccogliere soldi per la WT$...Daniela, cosa dirti? Hai visto tu stessa, hai provato sulla tua pelle - come io sulla mia. Mah, ....? :piange: :triste:

MessaggioInviato: 11/05/2010, 22:40
di daniela47
nelly24 ha scritto:Vorrei dire NO COMMENT, ma non ce la faccio.
Il loro comportamento potrebbe far schifo.....danno l´impressione di avere il cuore di pietra...
Eppure sono accecati, robotizzati e programmati a parlare parlare parlare parlare all´infinito della buona notizia, della bibbia ....e di raccogliere soldi per la WT$...Daniela, cosa dirti? Hai visto tu stessa, hai provato sulla tua pelle - come io sulla mia. Mah, ....? :piange: :triste:



Purtroppo è vero, danno l'impressione di avere il cuore di pietra.
E' indubbio che il cinico "lavoro" che viene quotidianamente fatto nelle menti di quelli più ingenui, disinformati e fiduciosi,
li svuota dei buoni sentimenti per colmarli solo di "fanatismo".
Come diceva la mia consuocera prima dell'adesione a Geova, questa persona era allegra e dolce. Certo dopo la disgrazia del figlio di lei restava comunque la tanta dolcezza e amore per gli altri, ma una volta arruolata nelle file geoviste il suo cambiamento ha fatto vedere in lei,solo un robot, grigio e senza anima.
Hanno approfittato del suo dolore per impadronirsi di ciò che c'era di buono in lei sostituendolo con lo squallido "INTERESSE" della Soc. W.T.
Come è possibile poi non criticarli o lasciarli proclamare la LORO IPOCRISIA e i LORO INGANNI.

Certo che il risultato che ha ottenuto sulla famiglia e sui conoscenti è stato proprio l'esatto contrario di quanto si aspetti l'organizzazione; Ora tutti in paese sono molto più guardinghi nei confronti dei TDG.

MessaggioInviato: 12/05/2010, 0:10
di MatrixRevolution
chiamala e digli che vorresti fare una contribuzione per l'opera... vedrai come corre...

MessaggioInviato: 12/05/2010, 14:05
di daniela47
MatrixRevolution ha scritto:chiamala e digli che vorresti fare una contribuzione per l'opera... vedrai come corre...



Eh SI ! Caro Matrix
purtroppo riescono a renderli sensibili solo AGLI INTERESSI della Soc. W.T.

Da quello che dicono i parenti, lei stessa sta dando molto delle sue sostanze alla W.T., non hanno nessuno di altri figli o eredi diretti con cui contrastare, perciò si sentono liberi e disinvolti
nell'incoraggiarla ad essere un CONTRIBUENTE ALLEGRO E GENEROSO a completo beneficio dell'oganizzazione.

MessaggioInviato: 12/05/2010, 15:19
di Emiro
nelly24 ha scritto:Vorrei dire NO COMMENT, ma non ce la faccio.
Il loro comportamento potrebbe far schifo.....danno l´impressione di avere il cuore di pietra...
Eppure sono accecati, robotizzati e programmati a parlare parlare parlare parlare all´infinito della buona notizia, della bibbia ....e di raccogliere soldi per la WT$...Daniela, cosa dirti? Hai visto tu stessa, hai provato sulla tua pelle - come io sulla mia. Mah, ....? :piange: :triste:


Quante sono vere queste parole !!! l'ho provato anch'io vedendo mia sorella tdg
L'hanno illusa e robotizzata come tutti....le hanno fatto credere soprattutto che i suoi figli saranno protetti e al sicuro senza pericoli, che tutto è sopportato dalla Bibbia

Mi spiace per quella signora...speriamo che sulla sua strada incontri qualcuno o qualcosa che la faccia ragionare con la sua testa e capire l'inganno.
Quante persone ingenue e fragili sono catturate da questo culto distruttivo....e una volta dentro...sembra impossibile farle ragionare

quanto ho pianto per questo...quando mia sorella non mi credeva ...
Che schifooooooooo :test:

MessaggioInviato: 13/05/2010, 15:12
di musetto
daniela47 ha scritto:.... Svariati anni fa, questa cugina fu colpita dalla tragedia più grande che possa affrontare una madre, la morte di un figlio ventenne in un brutto incidente stradale.
Per le tecniche di persuasione dei TDG quale momento migliore per catturare l’attenzione ed in seguito l’adesione di una persona in momenti di fragilità ?.
Così questa madre sventurata aderì ai TDG con tutta l’illusione di poter ricongiungersi con il figlio morto.

Perdonatemi ma... :triste: più leggo e più mi DISTURBO :cer: Ma COME si fa ad essere così CINICI, insensibili e (mi verrebbe da dire PERFIDI) ABUSARE della tragedia di una mamma per "catturarla".. :test: NON so veramente cosa dire. :inca: Sono SCONVOLTO..

MessaggioInviato: 13/05/2010, 18:45
di daniela47
musetto ha scritto:
daniela47 ha scritto:.... Svariati anni fa, questa cugina fu colpita dalla tragedia più grande che possa affrontare una madre, la morte di un figlio ventenne in un brutto incidente stradale.
Per le tecniche di persuasione dei TDG quale momento migliore per catturare l’attenzione ed in seguito l’adesione di una persona in momenti di fragilità ?.
Così questa madre sventurata aderì ai TDG con tutta l’illusione di poter ricongiungersi con il figlio morto.

Perdonatemi ma... :triste: più leggo e più mi DISTURBO :cer: Ma COME si fa ad essere così CINICI, insensibili e (mi verrebbe da dire PERFIDI) ABUSARE della tragedia di una mamma per "catturarla".. :test: NON so veramente cosa dire. :inca: Sono SCONVOLTO..



Purtroppo sono sempre bene informati quando nelle case c'è odore di morte, di malattia, o di grossi guai.
In una parola quando la gente è nel momento più fragile.
Con le tecniche studiate per gli opportuni casi sanno trovare le giuste argomentazioni per toccare le corde più sensibili del malcapitato.

MessaggioInviato: 14/05/2010, 6:51
di Brambilla Bruna
cara Daniela quanto di do ragione ...sai anche tu che questi ultimi tempi non è che brilli di allegria ...ieri sono venute le mie care e dolci amiche testimoni ...li vedo sempre volentieri per carità non è questo il punto ....sono sempre esseri umani....
il punto è che la mia Graziella per farmi contenta e per dimostrarmi tutta la sua amicizia ...cerca ..approfondisce e legge tutto quello che mi riguarda con il mio malessere ...per l'amor del cielo un po fa certamente piacere che una persona si interessi della tua salute ...ma quello che non mi va è che tutte le volte da consigli aderenti alla religione...tu mi potrai dire " ma se insegna questo cosa pretendi" gusto.....ma a volte non mi può suggerire diversamente ????che so andare a divertirmi ... far una passeggiata ...e alla peggio se proprio gradisce andar a ballare e far le ore piccole??? (in quanto a ore piccole quello non è un problema ormai sono abituata )....ma CHE TUTTE LE VOLTE la mia cara amica batti sempre dove il dente duole !!??? ...e ti giuro che ieri mi ha disturbata ...mi sono sentita per un attimo persa ...sola.. e per farla breve una disgraziata se non mi comportavo come le scritture dicono...il solo punto in comune trovato è stato Gesù ...e meno male che lo posso immaginare ..pensare come mi è più gradito .... e meno male che non studio più ....puoi immaginare cosa abbia provato questa tua sfortunata amica !!!!! non oso nemmeno immaginare.....
ciao carissima a presto un bacio BRUNA :fiori e bacio:

MessaggioInviato: 14/05/2010, 7:09
di daniela47
Purtroppo cara Bruna è così.

Non è possibile discernere il vero interesse umano da quello che sono indotti a fare.
Per carità, per LORO è il solo modo di mostrare amicizia, ed empatia per gli altri, Sono automi
con un programma già inserito, per cui neppure se ne rendono conto.

Perciò sta a noi, e cioè a chi viene avvicinato da LORO a valutare che non ci può essere
dei sentimenti personali per il problema della persona che viene intercettata dalla propaganda geovista.

Forse magari in un agolino del loro cuore rimasto libero dalla sudditanza geovista, ci sono anche sentimenti sinceri, ma non hanno la possibilità di dimostrarlo ed esternarlo, perchè automaticamente scatta "IL PROGRAMMA DI SERVIZIO INSERITO" e così tutto finisce lì, anche quello che possano provare di personale non ha maniera di venir fuori.

Sono veramente da commiserare, ma purtroppo anche da evitare, perchè, per chi non conosce il"mondo geovista" è facile cadere nella LORO rete.

MessaggioInviato: 15/05/2010, 7:41
di daniela47
Emiro ha scritto:
nelly24 ha scritto:Vorrei dire NO COMMENT, ma non ce la faccio.
Il loro comportamento potrebbe far schifo.....danno l´impressione di avere il cuore di pietra...
Eppure sono accecati, robotizzati e programmati a parlare parlare parlare parlare all´infinito della buona notizia, della bibbia ....e di raccogliere soldi per la WT$...Daniela, cosa dirti? Hai visto tu stessa, hai provato sulla tua pelle - come io sulla mia. Mah, ....? :piange: :triste:


Quante sono vere queste parole !!! l'ho provato anch'io vedendo mia sorella tdg
L'hanno illusa e robotizzata come tutti....le hanno fatto credere soprattutto che i suoi figli saranno protetti e al sicuro senza pericoli, che tutto è sopportato dalla Bibbia

Mi spiace per quella signora...speriamo che sulla sua strada incontri qualcuno o qualcosa che la faccia ragionare con la sua testa e capire l'inganno.
Quante persone ingenue e fragili sono catturate da questo culto distruttivo....e una volta dentro...sembra impossibile farle ragionare

quanto ho pianto per questo...quando mia sorella non mi credeva ...
Che schifooooooooo :test:



Cara Emiro
Tu sai bene quale dolore provoca la constatazione che, noi familiari siamo i primi ad essere considerati emissari di satana, coloro che possono portare scompiglio alla LORO FEDE.
Sono metodi che la W.T. conosce bene e che esperimenta ogni giorno, con una sicurezza matematica sui soggetti che ormai ha plagiato.
Così le nostre preoccupazioni per loro, le conoscenze obiettive di cui siamo sempre più in possesso, vengono stravolti dai viscidi consigli di cui sono inondati i nostri familiari TDG dagli ammaestratori della W.T. e vengono considerati attentati veri e propri alla loro spiritualità.

Come si potrà mai farsi ascoltare quando i metodi subdoli e insinuanti sono questi, dati e martellati sistematicamente nella loro mente e nel LORO CUORE ?.

Ecco perché in base a tutto questo sfacelo che comporta questa dottrina, abbiamo il dovere e l’obbligo morale di farci sentire da tutti, GENTE COMUNE E POLITICI.

Questa non è una religione, comunque cerchino di metterla a beneficio dei LORO scopi e dei LORO interessi.

Quando mai una congrega di persone che rovina e distrugge nuclei familiari e persone fiduciose
può mai essere equiparata ad una qualsiasi religione ?

MessaggioInviato: 18/05/2010, 0:06
di Superdog
Ciao Daniela,
veramente triste ciò che hai scritto....
hai detto bene tu: sono piazzisti. Piazzisti di sventura (altro che buona notizia) e spacciatori di frottole.
Tremenda la cosa degli occhi fissi di quella Signora!

Comunque ad una adunaza si esortava a vedere i necrologi per strada per bussare o mandare lettere alla famiglia.... pensa te dove siamo arrivati!!!

Occhio che secondo me la Signora la spolperanno pian piano anche economicamente. :help:

Il cd è affamato di adepti e di denaro!!!

Io in 3 anni gli avrò dato 20 euro totale: tiè!!!!!! :contrib: :bufalotta:

MessaggioInviato: 20/05/2010, 6:46
di daniela47
Superdog ha scritto:Ciao Daniela,
veramente triste ciò che hai scritto....
hai detto bene tu: sono piazzisti. Piazzisti di sventura (altro che buona notizia) e spacciatori di frottole.
Tremenda la cosa degli occhi fissi di quella Signora!

Comunque ad una adunaza si esortava a vedere i necrologi per strada per bussare o mandare lettere alla famiglia.... pensa te dove siamo arrivati!!!

Occhio che secondo me la Signora la spolperanno pian piano anche economicamente. :help:

Il cd è affamato di adepti e di denaro!!!

Io in 3 anni gli avrò dato 20 euro totale: tiè!!!!!! :contrib: :bufalotta:



E'molto triste doverli vedere come avvoltoi in cerca sempre di una preda......
Quando poi c'è un lutto in casa, e dopo pochi giorni arrivano loro, con una "borsata" di ILLUSIONI, vendendo fumo in momenti così tragici, ci sarebbe da buttarli fuori, ma, purtroppo quante persone sono cadute nelle loro trappole ben studiate, e preparate da "ALTRI CAPORIONI" con tanto cinismo e soprattutto con l'astuzia delle "Vecchie volipi" incallite
a questo genere di sofferenze.

Immaginavo che si preocupassero, come metodo, di documentarsi sui necrologi.

Non so chi mi fa più pena, se le famiglie in lutto che vanno ad adescare, o se LORO stessi, mentalmente condizionati e teleguidati da Furbastri della peggiore specie.

MessaggioInviato: 20/05/2010, 18:23
di mancagraziella
Cara Daniela ,purtroppo ciò che hai descritto rispecchia in tutto la realtà .A me dispiace molto che queste persone vengano ingannate a loro insaputa.
Ognuno di noi che sà dovrebbe fare qualcosa ,anche la prevenzione è molto importante ,e da parte mia non mi stancherò mai di farla .Grazia :timido:

MessaggioInviato: 21/05/2010, 10:39
di daniela47
mancagraziella ha scritto:Cara Daniela ,purtroppo ciò che hai descritto rispecchia in tutto la realtà .A me dispiace molto che queste persone vengano ingannate a loro insaputa.
Ognuno di noi che sà dovrebbe fare qualcosa ,anche la prevenzione è molto importante ,e da parte mia non mi stancherò mai di farla .Grazia :timido:



Infatti strumentalizzare le disgrazie che avvengono nelle case, per incentivare clientela alla W.T. è una cosa disgustosa.

I metodi che usano per infilarsi nelle case in lutto, la dice lunga!!!

Capisco che i poveri TDG ancora illusi, siano in buona fede, ma sempre di più, con il propagarsi dell'informazione su questo movimento, che dovrebbe arrivare ai TDG, anche quelli più disinformati, non è più tanto giustificabile, perchè ormai lo sanno anche i muri che là dentro, nella fratellanza c'è tanto puzza di bruciato.

Quindi cosa hanno di buono da insegnare e da proporre agli altri, proprio non lo so!!!!!

MessaggioInviato: 16/06/2010, 11:17
di maurizio boi
daniela47 ha scritto:I sistemi e l’interesse per annoverare nuove conversioni e per poter segnare le ore di predicazione, sono così talmente e meccanicamente radicate nei TDG da calpestare ogni altro sentimento di affetto.
Ieri la mia consuocera, mi ha narrato l’ennesima sua delusione nei confronti del mondo geovista.
Sapevo e conoscevo la storia di sua cugina, in verità più sorella, amica,diletta compagna di una vita trascorsa assieme, da cui era legata da un amore e condivisione di tutto molto profonda.
Svariati anni fa, questa cugina fu colpita dalla tragedia più grande che possa affrontare una madre, la morte di un figlio ventenne in un brutto incidente stradale.
Per le tecniche di persuasione dei TDG quale momento migliore per catturare l’attenzione ed in seguito l’adesione di una persona in momenti di fragilità ?.
Così questa madre sventurata aderì ai TDG con tutta l’illusione di poter ricongiungersi con il figlio morto.
La persona a lei più vicina, oltre il marito era la mia consuocera che però dopo vari tentativi di
abbordaggio da parte della sua amata cugina, non si è lasciata convincere, avendo una sua libertà di pensiero.
I tentativi di reclutamento si sono susseguiti svariate volte, ma a vuoto.
Sono spariti così anche l’affetto e la confidenza che le ha sempre legate moltissimo.
Di questo la mia con suocera ne ha sofferto tanto, al punto tale che in alcuni momenti, pur di riavere l’attenzione e la fiducia della “cara cugina” è stata anche disposta a recarsi in Sala, ma non è mai riuscita ad andare oltre, perché nutriva per i TDG una diffidenza che si è accentuata proprio vedendoli da vicino con la loro maschera di ipocrisia che ha prodotto su di lei l’effetto contrario.
Finito così definitivamente i rapporti di questa cugina TDG con tutto il parentado che non ha accettato di aderire.
Di questo tutti ne hanno sofferto e ne sono rimasti colpiti molto negativamente.
Ora giorni fa, dopo anni di silenzio, nonostante gli approci ed i tentativi della mia con suocera di riavvicinarla, si è fatta viva con una telefonata dicendo che avrebbe avuto piacere di rivederla e di intrattenersi con lei.
Figuratevi la gioia in famiglia. Ad attenderla non c’era solo tutto l’affetto e la speranza di ricompattare il rapporto, ma anche molti segni tangibili di amore come regalucci, preparate tutte le primizie dell’orto da offrire, e la predisposizione dell’animo a coprire quegli anni di freddezza con tanto amore.
La TDG in questione si è presentata non solo con l’equipaggiamento di “servizio” come bibbie e giornaletti geovisti, ma a farle da spalla anche una “sorella in servizio”.
Dopo i convenevoli, ha iniziato a martellare con i soliti discorsi: hai visto Patrizia, come si avvicinano i segni premonitori? Cosa pensi di tutte queste catastrofi che si susseguono ininterrottamente ?.
E così via.
La mia con suocera, anche se delusa, ha cercato di chiederle: Senti ma dopo tanti anni che non ci vediamo non possiamo parlare d’altro e lasciamo fuori dalla finestra quello che accade nel mondo, ?
Parliamo di noi stessi, del nostro passato dei nostri bei ricordi, ci sono tanti argomenti di cui confidarsi assieme come una volta.
Non era nell’interesse della “cugina TDG” fare una visita di affetto e di amicizia, i suoi intenti erano altri, così con tristezza e tanta delusione si sono congedate molto presto, lasciandosi dietro tanta amarezza e una ulteriore sconfitta per entrambi.
Non era rimasto niente della vecchia persona che amava e da cui era riamata, solo una grigia figura che straripava di frasi fatte, tutte catastrofiche e di meschina propaganda del prodotto da “piazzare”.
Così perduta anche questa ultima occasione.
Rimane però una certezza, che il geovismo riduce le persone in farneticanti personaggi privi di anima e di sentimenti che non siano il fanatismo e il condizionamento logorante.
Di una cosa però si è accorta che il suo sguardo è di una fissità che non aveva mai avuto.
Forse neppure così ha raggiunto la parvenza di serenità, ma senza dubbio la W.T. ha raggiunto il suo scopo ha creato un automa condizionato e schiavizzato.

CHE TRISTEZZA. CHE IL BUON DIO LA AIUTI A VEDERE LA LUCE.

MessaggioInviato: 16/06/2010, 16:17
di daniela47
maurizio boi ha scritto:
daniela47 ha scritto:I sistemi e l’interesse per annoverare nuove conversioni e per poter segnare le ore di predicazione, sono così talmente e meccanicamente radicate nei TDG da calpestare ogni altro sentimento di affetto.
Ieri la mia consuocera, mi ha narrato l’ennesima sua delusione nei confronti del mondo geovista.
Sapevo e conoscevo la storia di sua cugina, in verità più sorella, amica,diletta compagna di una vita trascorsa assieme, da cui era legata da un amore e condivisione di tutto molto profonda.
Svariati anni fa, questa cugina fu colpita dalla tragedia più grande che possa affrontare una madre, la morte di un figlio ventenne in un brutto incidente stradale.
Per le tecniche di persuasione dei TDG quale momento migliore per catturare l’attenzione ed in seguito l’adesione di una persona in momenti di fragilità ?.
Così questa madre sventurata aderì ai TDG con tutta l’illusione di poter ricongiungersi con il figlio morto.
La persona a lei più vicina, oltre il marito era la mia consuocera che però dopo vari tentativi di
abbordaggio da parte della sua amata cugina, non si è lasciata convincere, avendo una sua libertà di pensiero.
I tentativi di reclutamento si sono susseguiti svariate volte, ma a vuoto.
Sono spariti così anche l’affetto e la confidenza che le ha sempre legate moltissimo.
Di questo la mia con suocera ne ha sofferto tanto, al punto tale che in alcuni momenti, pur di riavere l’attenzione e la fiducia della “cara cugina” è stata anche disposta a recarsi in Sala, ma non è mai riuscita ad andare oltre, perché nutriva per i TDG una diffidenza che si è accentuata proprio vedendoli da vicino con la loro maschera di ipocrisia che ha prodotto su di lei l’effetto contrario.
Finito così definitivamente i rapporti di questa cugina TDG con tutto il parentado che non ha accettato di aderire.
Di questo tutti ne hanno sofferto e ne sono rimasti colpiti molto negativamente.
Ora giorni fa, dopo anni di silenzio, nonostante gli approci ed i tentativi della mia con suocera di riavvicinarla, si è fatta viva con una telefonata dicendo che avrebbe avuto piacere di rivederla e di intrattenersi con lei.
Figuratevi la gioia in famiglia. Ad attenderla non c’era solo tutto l’affetto e la speranza di ricompattare il rapporto, ma anche molti segni tangibili di amore come regalucci, preparate tutte le primizie dell’orto da offrire, e la predisposizione dell’animo a coprire quegli anni di freddezza con tanto amore.
La TDG in questione si è presentata non solo con l’equipaggiamento di “servizio” come bibbie e giornaletti geovisti, ma a farle da spalla anche una “sorella in servizio”.
Dopo i convenevoli, ha iniziato a martellare con i soliti discorsi: hai visto Patrizia, come si avvicinano i segni premonitori? Cosa pensi di tutte queste catastrofi che si susseguono ininterrottamente ?.
E così via.
La mia con suocera, anche se delusa, ha cercato di chiederle: Senti ma dopo tanti anni che non ci vediamo non possiamo parlare d’altro e lasciamo fuori dalla finestra quello che accade nel mondo, ?
Parliamo di noi stessi, del nostro passato dei nostri bei ricordi, ci sono tanti argomenti di cui confidarsi assieme come una volta.
Non era nell’interesse della “cugina TDG” fare una visita di affetto e di amicizia, i suoi intenti erano altri, così con tristezza e tanta delusione si sono congedate molto presto, lasciandosi dietro tanta amarezza e una ulteriore sconfitta per entrambi.
Non era rimasto niente della vecchia persona che amava e da cui era riamata, solo una grigia figura che straripava di frasi fatte, tutte catastrofiche e di meschina propaganda del prodotto da “piazzare”.
Così perduta anche questa ultima occasione.
Rimane però una certezza, che il geovismo riduce le persone in farneticanti personaggi privi di anima e di sentimenti che non siano il fanatismo e il condizionamento logorante.
Di una cosa però si è accorta che il suo sguardo è di una fissità che non aveva mai avuto.
Forse neppure così ha raggiunto la parvenza di serenità, ma senza dubbio la W.T. ha raggiunto il suo scopo ha creato un automa condizionato e schiavizzato.

CHE TRISTEZZA. CHE IL BUON DIO LA AIUTI A VEDERE LA LUCE.




Il problema ed il pericolo che episodi come questo comporta è il piombare nelle case quando è avvenuto un lutto.
Spesso parlando con le persone non riescono a capacitarsi come, dopo pochi giorni che in una casa è avenuto un lutto o una disgrazia, si affaccino "Gli avvoltoi"
.
E' una cosa che provoca veramente disgusto, approfittare di questi momenti così tragici di una persona quando uno si sente sopraffatto dal dolore e si può con taanta fragilità attaccarsi anche ad un filo d'erba.

Ma come fanno ad essere in possesso subito dell'indirizzo ?

MessaggioInviato: 16/06/2010, 16:23
di al.64
Nelle congregazioni ci sono tdg che fanno i pionieri e sono in giro tutti i giorni.
conoscono tutto di tutti, e appena capita l'occasione ECCOLI CHE ARRIVANO, puntuali come un orologio svizzero.
pronti nel dare testimonianza approfittando dello sconforto. non dimentichiamo che la wts anni fa' ha stampato il classico volantino
"quando muore una persona cara".



:ciao: :ilovejesus:

MessaggioInviato: 16/06/2010, 16:29
di daniela47
In sostanza arrivano quasi assieme ai Beccamorti !!!!!

Come mi dispiace che anche mio marito abbia usato questi sistemi !!!!!

MessaggioInviato: 09/11/2012, 9:56
di daniela47
Riprendo questo post, perchè alcuni giorni fa è morta una zia di questa Signora TDG.
Naturalmente tutto il paese è andato al funerale, questa signora, che da questa zia ha ricevuto tutte le cure e l'affetto che può dare una madre, avendola persa in tenera età. non si è limitata a presentarsi solo fuori della chiesa, ma là fuori, ha iniziato a fare i soliti discorsi da fanatica che hanno veramente dato un ulteriore segnale poco incoraggiante nei confronti di questa setta.
Così i presenti si domandavano come può una specie o sottospecie di religione ridurre le persone in questa maniera, senza più sentimenti profondi, solo con la paranoia di sbrodolare le solite frasi messe in bocca durante le lunghe permanenze nelle Sale del RAGNO.
Pensare che persona buona, dolce e generosa verso tutti era!!!!!

MessaggioInviato: 09/11/2012, 15:21
di Flò
Purtroppo ci sono individui dalla personalità più fragile di altre, che diventano inevitabilmente prede più facili per queste sette.
La povera signora avrebbe potuto incanalare le proprie energie in qualcosa di produttivo, come un'associazione benefica o di volontariato, che l'avrebbe potuta tenere occupata e aiutarla a sentirsi utile dopo una perdita così devastante. Purtroppo sono arrivati primi i tdg, che, come avvoltoi, hanno fiutato il dolore della donna.
Mi spiace tantissimo che si sia trasformata in un robot a loro uso e comando, ma so anche che ci sono persone che diventano in quel modo senza neppure l'aiuto di una setta, la tua consuocera avrebbe comunque potuto farci poco.

MessaggioInviato: 09/11/2012, 15:41
di daniela47
Flò ha scritto:Purtroppo ci sono individui dalla personalità più fragile di altre, che diventano inevitabilmente prede più facili per queste sette.
La povera signora avrebbe potuto incanalare le proprie energie in qualcosa di produttivo, come un'associazione benefica o di volontariato, che l'avrebbe potuta tenere occupata e aiutarla a sentirsi utile dopo una perdita così devastante. Purtroppo sono arrivati primi i tdg, che, come avvoltoi, hanno fiutato il dolore della donna.
Mi spiace tantissimo che si sia trasformata in un robot a loro uso e comando, ma so anche che ci sono persone che diventano in quel modo senza neppure l'aiuto di una setta, la tua consuocera avrebbe comunque potuto farci poco.


Come giustamente dici tu, questa signora poteva incanalare le proprie energie in qualcosa di positivo, ma subito l'attenzione che i TDG hanno sulle disgrazie che accadono nelle famiglie, ha fatto si che le comari geoviste arrivassero per prime e così il gioco è fatto.

MessaggioInviato: 09/11/2012, 22:54
di daniela47
al.64 ha scritto:Nelle congregazioni ci sono tdg che fanno i pionieri e sono in giro tutti i giorni.
conoscono tutto di tutti, e appena capita l'occasione ECCOLI CHE ARRIVANO, puntuali come un orologio svizzero.
pronti nel dare testimonianza approfittando dello sconforto. non dimentichiamo che la wts anni fa' ha stampato il classico volantino
"quando muore una persona cara".



:ciao: :ilovejesus:


Quindi istruzioni per l'uso!!!
Per l'uso di quando in famiglia c'è stata una disgrazia.
E poi si offendono se vengono individuati come AVVOLTOI.

MessaggioInviato: 10/11/2012, 15:44
di Demolizioni Torri
Cara Daniela!
La storia che hai raccontato un paio d'anni fa e che hai ripreso adesso, narra lo squallore di un comportamento miserevole.
Poveraccia, dopo l'atroce dolore della morte del figlio è diventata come un robot, senza sentimenti di affetto e gratitudine per chi non fa parte dei TdG.
Chissà se questo comportamento le serve per anestetizzarsi?...

Meno male che ho letto anche la battuta di Superdog, ci voleva per tirarmi su il morale dopo questa triste storia!
Superdog ha scritto:Io in 3 anni gli avrò dato 20 euro totale: tiè!!!!!! :contrib: :bufalotta:


Torry

MessaggioInviato: 11/11/2012, 11:09
di daniela47
Io non so quale tipo di incantesimo malefico ci sia in questo movimento.
Quello che ho potuto riscontrare è che le persone, più buone, più dolce, con sentimenti di altruismo di qualità, una volta indottrinate e presi i VOTI GEOVISTI" diventino in seguito, non solo le più zelanti e arrabbiate geoviste, ma che perdano le caratteristiche più positive che avevano per acquistare un'altra personalità tra le più ossessionate.
Vorrei capire il mistero.

MessaggioInviato: 11/11/2012, 16:28
di gemmasimona
proprio ieri una mia cara amica mi ha scritto su facebook che sua cognata e sua nipote, entrambe TdG, le hanno illustrato le norme da seguire in caso di calamità naturale: raduno davanti alla Sala del Regno e organizzazione dei soccorsi PER I SOLI TDG!!!! E il fratello, la madre, il vicino non TdG??? Come fanno a sostenere di agire in nome di Dio? E il comandamento dell'amore? Il problema di queste due donne (e di tutti gli appartenenti alla setta) è l'isolamento. Non escono, non parlano, non si informano, non si confrontano. Come si può sviluppare un pensiero critico in questo modo? Per forza si inaridisce e si agisce come automi: si diventa dei contenitori svuotati del proprio "io" e farciti di idee altrui...

MessaggioInviato: 11/11/2012, 21:09
di daniela47
MatrixRevolution ha scritto:chiamala e digli che vorresti fare una contribuzione per l'opera... vedrai come corre...



Caro Matrix mi fai fare una bella risata anche se non ne avrei voglia!!!

MessaggioInviato: 15/11/2012, 7:34
di daniela47
gemmasimona ha scritto:proprio ieri una mia cara amica mi ha scritto su facebook che sua cognata e sua nipote, entrambe TdG, le hanno illustrato le norme da seguire in caso di calamità naturale: raduno davanti alla Sala del Regno e organizzazione dei soccorsi PER I SOLI TDG!!!! E il fratello, la madre, il vicino non TdG??? Come fanno a sostenere di agire in nome di Dio? E il comandamento dell'amore? Il problema di queste due donne (e di tutti gli appartenenti alla setta) è l'isolamento. Non escono, non parlano, non si informano, non si confrontano. Come si può sviluppare un pensiero critico in questo modo? Per forza si inaridisce e si agisce come automi: si diventa dei contenitori svuotati del proprio "io" e farciti di idee altrui...


Ormai la carità e la misericordia verso gli altri...... che istigano nelle Sale del Regno, è la riprova di quanto SONO SETTA.
Ai cattolici, ad altri credi di matrice cristiana, non verrebbe a mente di fare e sostenere sempre una netta distinzione, soprattutto nei casi di calamità naturali.

E' evidente che per loro, la cristianità, gli insegnamenti di Cristo se li mettono sotto i piedi..........