Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

"Mamma, non ti voglio più vedere"

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

Messaggiodi Brambilla Bruna » 13/10/2011, 15:27

Achille Lorenzi ha scritto:Achille Lorenzi ha scritto:
Ma non dovrebbe lo Spirito di Dio proteggere i suoi fedeli?
E' satana più potente di Dio, in quanto gli basta (a satana) fare in modo che un oggetto dall'apparenza del tutto comune ed innocente entri nella casa di un TdG per rovinargli l'esistenza?
Questa è a tutti gli effetti una forma di superstizione veramente deleteria che può produrre comportamenti assurdi, dettati da una paura morbosa di "oggetti" inanimati.
Achille


mi domando solo una cosa ...quello che tu dici Achille e quello che io ho letto di questa storia mi sembra solo superstizione bella e buona ..avevo percepito questo ..quando studiavo ...il mio racconto che una volta feci sempre nel forum..dell'aspirapolvere della mia vicina di casa e una testimonianza che quando vogliono ..sentono e vedono cose immaginarie ..il Diavolo qua non centra per nulla ... :devil:
eppure continuano a venire in casa mia ..la casa e la stessa i vicini sono gli stessi ..l'aspirapolvere penso non l'abbia cambiato la mia vicina mi informerò :sorriso: ...ma il loro atteggiamento è cambiato ..quando la sottoscritta ha deciso di non diventare una di loro ..allora tutti i rumori le cose di casa mia ..hanno assunto una dimensione ..normale...gradevole ..senza la presenza del diavolo ... :fiori e bacio: :sorriso: :ok:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi daniela47 » 13/10/2011, 15:58

Come mai i casi si ripetono con gli stessi sistemi ?

Come mai la Betel di Roma non risponde mai a lettere così importanti come queste che sono state portate sul forum ?.

Come mai, gli anziani di congregazione, usano 2 facce, 1 quella che sembra vogliano redarguire i figli o i mariti o le mogli investiti dal fanatismo inculcato nelle congregazioni, mentre poi in separata sede con il testimone in causa si cerca sempre di dare “consigli” affinché stia lontano dalla famiglia, dagli amici, dai genitori stessi, se questi non accettano in maniera totale, tanto da essere costretti a cambiare usi abitudini in famiglia, per non turbare minimamente l’attività di geovista. ?

Tutto deve essere pianificato per il TDG a costo di gettare tutto il passato di una famiglia, le tradizioni, i desideri, le credenze, i sogni e i progetti.
Perché solo il TDG ha diritto, gli altri che gli sono intorno cessano di avere i diritti, tanto sono carne da macello.

La realtà è solo che le incitazioni, i consigli, la sudditanza che operano, sui nuovi aderenti, specialmente se sono giovani è tale, e tanto negativa da portare il TDG di turno a comportarsi così, come i due figli, sia quello di Alfo sia quello della lettera della sig.ra Cappanera e quella di tanti altri casi e situazioni che leggiamo ogni giorno..

Ma con rinnovato sdegno, non certo nuovo, ma RINNOVATO continuo a leggere le stesse cose che anch’io ho vissuto nella mia situazione, ci si arrabatta in mille disquisizioni per dare la colpa al figlio, o al TDG del caso, insinuando addirittura che lo stesso ha dei problemi che esulano dall’adesione ai TDG.
Francamente, dovrei essere ormai abituata a questi sistemi vergognosi che adottano per scaricarsi sempre le gravissime responsabilità che hanno, ma mi fa male una volta in più, vedere quello di cui sono capaci per negare, per scaricare sugli altri il male che provocano, magari sui genitori, sulle famiglie, sullo stesso ragazzo…..facendo credere che sono casi isolati, che sono casi limite, e i casi isolati si ripetono sempre, i casi limite non hanno mai limite quando viene innescato il fanatismo pro W.T..
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Achille » 13/10/2011, 17:38

MatrixRevolution ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:
Ma non dovrebbe lo Spirito di Dio proteggere i suoi fedeli?
E' satana più potente di Dio, in quanto gli basta (a satana) fare in modo che un oggetto dall'apparenza del tutto comune ed innocente entri nella casa di un TdG per rovinargli l'esistenza?
Questa è a tutti gli effetti una forma di superstizione veramente deleteria che può produrre comportamenti assurdi, dettati da una paura morbosa di "oggetti" inanimati.
Achille
E se questa cosa vale per i satanassi perchè non vale per gli angeli o le forze del bene stesse?
Se un "giusto e santo" TdG mi regala un suo oggetto che ha usato per tante cose buone non potrebbe anche tale oggetto essere stato "contaminato" dalle forze del bene?
Solo i demoni sono capaci di contaminare gli oggetti? :boh:
E non potrebbe essere che così. Alla fine il povero TdG che - anche inconsapevolmente! - ha in casa oggetti comuni "contaminati dai demoni" si ritrova ad avere la vita e la salute rovinata, senza che "Geova" lo protegga. Ma come è possibile una cosa del genere?
E' "logico" che poi vi siano TdG che vivono nella paranoia e vedono minacce sataniche ovunque.
E si arriva anche a casi come quello del figlio di Alfonso, che, nel terrore che la madre gli possa trasmettere qualche influenza satanica, manda lettere come quella postata in questa discussione.
La WTS in questa maniera riesce a mantenere ancora più fermamente i suoi seguaci sottomessi, insegnando che si può essere protetti dalle influenze sataniche, oltre che distruggendo gli oggetti sospetti, anche rimanendo strettamente legati all'organizzazione.

La WTS poi si contraddice, pubblicando "esperienze" in cui fa credere che lo "spirito santo", oltre a proteggere i seguaci, estenderebbe i suoi benefici influssi anche ai familiari dei TdG.
Ecco cosa si legge nell'Annuario del 1992 pp. 48-49
Quando Bangnam, una sposina che vive in Thailandia, cominciò a studiare la Bibbia, i suoi genitori si ammalarono. Essi consultarono uno stregone il quale disse che gli spiriti dei loro parenti morti non approvavano che la loro figlia cambiasse religione e che se volevano guarire dovevano impedire che la figlia studiasse la Bibbia. I genitori pregarono la figlia di smettere di studiare. La pioniera speciale che teneva lo studio con Bangnam mostrò ai genitori con la Bibbia che non potevano essere gli spiriti dei morti a causare i disturbi, ma piuttosto gli spiriti malvagi. (Eccl. 9:5, 6) I genitori allora conclusero che dovevano mandare la figlia molto lontano. Tuttavia la sorella mostrò loro che la Bibbia insegna ai figli ad amare i genitori e che Bangnam voleva stare con loro e prendersi cura di loro perché li amava. Quando sentì questo, la madre si calmò e acconsentì ad andare in città con la sorella per consultare un medico. Il medico riscontrò che non aveva nulla. Mentre tornavano a casa, si scatenò un temporale, e poiché si faceva tardi, la pioniera speciale suggerì alla madre di passare la notte con lei a casa sua. L’indomani mattina la madre di Bangnam si svegliò ristorata ed eccitatissima, poiché aveva dormito bene tutta la notte, senza alcuna difficoltà respiratoria. Quando il padre seppe di questo miglioramento della salute di sua moglie, acconsentì a eliminare tutte le decorazioni che avevano a che fare con lo spiritismo. Subito anche la sua salute migliorò. Bangnam ora è battezzata e suo marito fa progressi ed è prossimo alla dedicazione.
Notate: questi genitori avevano consultato uno stregone, non erano TdG e avevano in casa "decorazioni che avevano a che fare con lo spiritismo". Si erano ammalati - secondo quanto si legge in questa esperienza - a causa della malvagia influenza satanica. Eppure tale influenza non ebbe alcun effetto sulla figlia TdG. Anzi, bastò che i genitori trascorressero una notte a casa della figlia perché la salute della madre migliorasse. Pensate a che "potere santificante" e protettivo emanava da questa TdG. :blu:
Eppure la WTS insegna in altre pubblicazioni che se un fedele TdG ha in casa un comune oggetto, che gli può essere stato dato anche dai suoi genitori, tale oggetto può trasmettergli influenze deleterie e rovinargli la vita.
Lo "spirito santo" non protegge in questi casi il fedele inconsapevole.
Insegnamenti del genere sono veramente deleteri, oltre che del tutto assurdi e contraddittori. Possono non solo rovinare la vita dei TdG che credono fiduciosamente in ciò che dice "lo schiavo" ma compromettere anche i rapporti con le persone che stanno loro vicino, sospettate di essere portatrici di chissà quali influenze sataniche, come accade nel caso di Alfo.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14940
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi daniela47 » 13/10/2011, 18:20

Le favole geoviste, scritte ad uso e consumo propagandistico, sono incredibili, non mancano certo di fervida immaginazione quando si tratta di convincere ed INTORTARE i propri adepti.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi MauriF » 13/10/2011, 19:41

Achille Lorenzi ha scritto:Notate: questi genitori avevano consultato uno stregone, non erano TdG e avevano in casa "decorazioni che avevano a che fare con lo spiritismo". Si erano ammalati - secondo quanto si legge in questa esperienza - a causa della malvagia influenza satanica. Eppure tale influenza non ebbe alcun effetto sulla figlia TdG. Anzi, bastò che i genitori trascorressero una notte a casa della figlia perché la salute della madre migliorasse. Pensate a che "potere santificante" e protettivo emanava da questa TdG. :blu:
Eppure la WTS insegna in altre pubblicazioni che se un fedele TdG ha in casa un comune oggetto, che gli può essere stato dato anche dai suoi genitori, tale oggetto può trasmettergli influenze deleterie e rovinargli la vita.
Lo "spirito santo" non protegge in questi casi il fedele inconsapevole.
Insegnamenti del genere sono veramente deleteri, oltre che del tutto assurdi e contraddittori. Possono non solo rovinare la vita dei TdG che credono fiduciosamente in ciò che dice "lo schiavo" ma compromettere anche i rapporti con le persone che stanno loro vicino, sospettate di essere portatrici di chissà quali influenze sataniche, come accade nel caso di Alfo.

Achille


Si Achille...ed è strano che proprio i TdG, che sono soliti prendere alla lettera soprattutto gli insegnamenti veterotestamentari per quanto riguarda le loro "regole"...ignorino il fatto che ciò che distingue Israele dal mondo pagano a lui contemporaneo è proprio l'assenza di rituali atti a contrastare malefici e magie.

E' Dio che garantisce protezione assoluta ad Israele per quanto concerne ogni influenza preternaturale che lo attacca.

http://www.morasha.it/alefdac/alefdac_29_30.html#2905

"L'idea monoteistica non poteva evidentemente lasciare spazio al timore che forze demoniache potessero attaccare l'uomo: né Mosè né Aronne devono combattere contro il mago Bilàm, tanto è la certezza nella protezione divina. «Non vi è divinazione in Giacobbe, né magia in Israele» (Numeri 23°, 23)."
MauriF
Utente Senior
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 16/07/2009, 22:42

Messaggiodi Dnick » 13/10/2011, 21:04

A me non sembra affatto stano,
strano sarebbe se qualche tdg ammetterebbe che
le riviste che leggono si contraddicono,
strano sarebbe se qualche tdg si rivestisse di umiltà
a non pretendere di spigare il significato di alcuni scritti
per menti infanti credendosi dottori e offendere l’intelligenza altrui
che ha perfettamente capito il senso di ciò che scritto e soprattutto il fine per il quale è scritto.
Strano sarebbe se non si illudessero di confutare un bel niente,
ne in merito a dottrine ne in merito a comportamenti moralmente sociali .
Poi mi chiedo come confutare il problema che il tdg inevitabilmente provoca nelle
In famiglie che non possono altro che, recriminarsi per il troppo rispetto per le idee altrui,
apparentemente buone ma che presto si rivelano distruttive almeno in famiglie
estranee a certi fondamentalismi religiosi, in pace e sereni prima, in continue
disquisizioni religiose e tesi in seguito all’intrusione di qualcuno appartenente ad un colto
come i tdg .
Sono molti i tdg che vivono tali situazioni, e personalmente ne conosco pochissimi
che non hanno di questi problemi, ma solo per la bontà o completa remissione
da parte di coloro che appartengono al mondo, di tutti gli altri
tendono a nascondere i problemi, persino smentendoli fin quando
non si trovano poi faccia a faccia con un loro familiare cinvolto
e fare la sua bella figura di colui che va portando le sue verità.
In fondo a cosa si pretende che portano il continuo bombardamento
Di come far fronte alle astuzie del demonio (qualsiasi cosa vada contro di loro)
ai giusti svaghi ( solo se approvati dall’associazione del comitato direttivo)
come rimanere separati dal mondo a tante altre idiozie.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi daniela47 » 13/10/2011, 22:00

Voglio complimentarmi con Alfo per aver avuto la forza, pur nella sua sofferenza, di esporre il caso pubblicamente, tanto pubblicamente da non permettere nessun dubbio sull'autenticità del fatto.
Quello che mi dispiace, ma che è giusto evidenziare è la solita cattiveria gratuita che hanno i TDG di insinuare, pur di cadere LORO in piedi, che il ragazo potrebbe avere problemi di instabilià.
Pensate un pò a che punto possono arrivare, quando al contrario sanno benissimo come forgiano le menti dei ragazzi giovani incappati nelle loro grinfie, e con quali sistemi
viscidi sono sempre pronti a metterli contro la famiglia, se non è iscritta alla Torre di Guardia.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi MauriF » 13/10/2011, 23:01

Ho appena finito di leggere un po' il 3d su TdG Online...

Secondo me la proposta che ha fatto l'utente "Parigi" avrebbe potuto essere risolutiva...o comunque avrebbe potuto sortire qualche effetto.

Intendo quando afferma che gli anziani dovrebbero cercare di far capire al giovane che non deve avversare i propri genitori e che quell'atteggiamento che ha non coincide con i dettami della WT....e se non cambia atteggiamento non può far parte dei TdG.

Sarebbe una presa di posizione molto importante...
Quella presa di posizione che chiarirebbe veramente che la WT non voleva dare quell'insegnamento controverso che ha compreso il giovane.
Una presa di posizione che mostrerebbe che i TdG, a costo di perdere un adepto, guadagnerebbero una famiglia di persone che si vogliono di nuovo bene.
MauriF
Utente Senior
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 16/07/2009, 22:42

Messaggiodi Dnick » 13/10/2011, 23:37

MauriF ha scritto:Intendo quando afferma che gli anziani dovrebbero cercare di far capire al giovane che non deve avversare i propri genitori e che quell'atteggiamento che ha non coincide con i dettami della WT....e se non cambia atteggiamento non può far parte dei TdG.


L’idea non è male ma il problema secondo me
è trovare l’anziano che dovrebbe
fargli capire che l’atteggiamento non coincide con i dettami della wts
ma il pensiero invece si , in un certo senso sarebbe come reprimere
quello che la wts gli ha inculcato ma non deve manifestarlo troppo apertamente.
Se non si convince con la minaccia di espulsione si convincerà dell’ipocrisia
di tale atteggiamento e magari aprirebbe gli occhi della falsità in cui vive.


Zelante si ma non troppo altrimenti :devil:
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

VECCHIO?

Messaggiodi Xena67 » 13/10/2011, 23:57

Alfo ha scritto:Mi hanno tempestato di domande, alcuni hanno fatto una formale meaculpa altri cercano di ribaltare la situazione, ho fatto riferimento al video dei TdiG sull'università alcuni hanno detto che era un vecchio film e che mio figlio non poteva averlo visto quando ironicamente gli ho detto che poteva averlo visto su mia indicazione si sono rifugiati deicendo che se mio figlio era laureato che c'entrava quel film altri lo hanno smentito asserendo che nella congregazione vi sono numerosi laureati ci sono risposte a scelta, in riferimento alla pubblicazione del 1975 citata da Achille hanno detto che è stata male interpretata da mio figlio,. Una valanga di domande finalizzate a deviare il tema , ho concluso con questo ultimo messaggio:

Non sono abituato a polemizzare con le persone, nella mia vita ho sempre cercato di costruire rapporti basati sull'onesta intesa anche come dare atto dei propri errori, riconosco davanti a Dio di non aver dato a mio figlio una buona educazione religiosa ed è per questo che ha imboccato una cattiva strada poichè ritengo che voi nascondendovi dietro alla bibbia fate come i farisei che si arrogavano di possedere la verità e non ammettevano neanche l'evidenza che Gesù dimostrava giornalmente. Mi criticate con molto garbo tempestandomi di domande che hanno solo il fine di cercare di invertire le responsabilità. Non ho nessuna intenzione di scivolare su discorsi relativi ai testi biblici, in considerazione anche che vi siete ricostruiti una bibbia tradotta da un comitato che si è rifiutato di firmarsi; traduzione dalla parvenza uguale alle altre traduzioni ma con piccoli aggiustamenti
Mi dite perchè do la responsabilità alla congregazione dei convincimenti di mio figlio ma quando vi cito una comunicazione della WT dite che era vecchia e che è stata male interpretata, vi indico un filmato che parla chiaramente di come porsi difronte all'università e mi rispondete che era vecchio e che mio figlio potrebbe non averlo visto, ignorate le profezie da voi congregazione fatte dal 1914 fino ai giorni nostri compresa la casa costruita dal secondo presidente per il ritorno dei profeti, ignorate i numerosi casi pubblicati nei giornali nel corso degli anni su fatti analoghi. Voi siete liberi di fare e credere quello che volete ma Per favore non offendete la mia intelligenza. Mi avete chiesto se avevo comunicato il fatto agli anziani del luogo vi ho risposto positivamente dandovi ogni particolare ma adesso smettetela di smontare pezzo pezzo come fate per la bibbia il mio dire per raggiungere l'obbiettivo di aver una ragione che non avete perchè la ragione è nella verità e non nei giochi di parole
Saluti Alfonso


L'ultima TG dove ho letto che sconsigliava di andare all'università ed investire il proprio tempo nella predicazione perchè migliore, (meglio accumulare tesori in cielo) era la TG del Dicembre 2007 materiale di studio. E l'opuscolo scritture del giorno presentazione del 2009 o 2010. E questi articoli sarebbero vecchi? Mi chiedo come mai parlando parlando i Tdg professano questa scelta e si allontanano da chi non la segue, ma se li giudichi e chiedi loro spiegazioni sulle motivazioni di tale scelta, (si fa per dire di tutti o a tutti e per tutti, visto che poi diventa un obbligo, se non la segui ti richiamano in saletta), lo negano. Quando ho letto la presentazione delle scritture del giorno mi sono vergognata e arrabbiata allo stesso tempo, infatti le testuali parole erano: "in alcune facoltà i figli vengono rimandati su alcuni materie e per recuperare sono costretti a studiare anche dieci ore al giorno e questo andrebbe a discapito della spiritualità del giovane.........". Capito???? Xena67 :inca: :inca: :inca:
Avatar utente
Xena67
Utente Junior
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 25/05/2011, 17:40

Messaggiodi daniela47 » 14/10/2011, 6:05

Anch’io come Maurif, spero che questa situazione resa evidente a tanti, possa far correre ai ripari
i capi della W.T., che per paura della troppa pubblicità negativa che ne può derivare da un caso così eclatante, cerchino di ristabilire i rapporti con i genitori.
Magari con gli stessi sistemi di convinzione che adottano per far allontanare i propri ISCRITTI dalle famiglie di origine, si adoprino per far modificare gli atteggiamenti di questo figlio, con la stessa potenza di condizionamento lo riavvicinino ai suoi genitori.
Resta il fatto sempre grave, che questi sistemi hanno creato danni a non finire nelle famiglie, hanno lacerato i legami naturali tra genitori e figli, tra coniugi, tra fratelli carnali, ed è giusto farli sapere.
Tuttavia nel caso specifico le parole dei TDG, cadono come pietre.
Le insinuazioni sulla instabilità del figlio, per deviare l’opinione pubblica dai “CONSIGLI” che si ripetono in mille situazioni per punire e allontanarsi dalle famiglie d’origine ed essere così a completa dipendenza della W.T. RESTERANNO.
Comunque sia, non deve essere dimenticato che quando un componente aderisce a questo culto viene portato ad isolarsi dalla famiglia di origine, onde evitare "Inquinamenti" come dicono LORO, e queste non sono illazioni o fantasie, ma frutto di quello che accade e si ripete continuamente nelle famiglie.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi MauriF » 14/10/2011, 6:52

Okk...ma non capisco perchè i "tipi", di là", continuano a sostenere che il giovane non segue i dettami della WT e poi non prendono sul serio la proposta di contattare i loro correligionari anziani per "insegnare" (diciamo così) al giovane che il suo atteggiamento non è corretto.

In tal modo renderebbero una chiara testimonianza che ciò che dicono è vero! E cioè che la WT non insegna ad un giovane a separarsi dai genitori, ma la WT tiene unite le famiglie...

Ho già letto una scusa che non ha senso, del tipo: "il giovane addosserebbe la colpa di ciò ai genitori"...ma non è assolutamente vero, perchè se il consiglio gli arriva dagli anziani TdG dei quali ha assoluta fiducia...non farebbe alcun riferimento ai genitori.
INOLTRE, se è proprio vero che la WT tiene unite le famiglie e non insegna ad un giovane a separarsi dai genitori...tale insegnamento dovrebbe essere all'ordine del giorni di quel gruppo di anziani.
E pure la minaccia di non accettarlo fra i TdG avrebbe senso.

Non capisco perchè sono così rigidi a far rispettare delle regole molto meno importanti...ma su questa regola (sempre se esiste), che è BASILARE, ci passano sopra.

Anzi, cercano altre motivazioni per aggirare la questione e SI TENGONO STRETTA UNA PERSONA CHE LA VIOLA IMPUNEMENTE.

E da queste evidenze che si vedrà se tale "REGOLA" esiste...
E se è vero che la WT cerca di tenere unite le famiglie, oppure, in caso contrario, vedremo se quella "regola" E' UN'INVENZIONE...
E l'unica che esiste è quella che abbiamo percepito noi leggendo dalla WT del 1-5-1995 ...

Qui le parole si scontrano con i fatti.
E saranno i fatti a mostrare a tutti qual'è la verità.
MauriF
Utente Senior
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 16/07/2009, 22:42

Messaggiodi daniela47 » 14/10/2011, 9:15

Vorrei soffermarmi un attimo su alcune parole della lettera pubblicata della signora Cappanera:

“Cercavo di farlo ragionare, ma lui accettava solo le direttive dei suoi maestri di congregazione rinnegando famiglia e valori umani”..

Con semplici parole qui è espresso tutto il concetto di base sul quale si fondano i rapporti dei TDG nei confronti della famiglia.
Una volta entrati là dentro, ISCRITTI alla Soc. Torre di Guardia, non c’è più possibilità di dialogo di confronto, non ti ascoltano più.
Sempre con il terrorismo che innescano nelle giovani menti, ma anche in quelle più d’età, di ritenere i familiari increduli come attentatori della LORO fede, non consentono più nessuna forma di ragionamento di dimostrazione, convincono e condizionano gli adepti a non leggere altro materiale che può essere di confronto di informazione.
Questi sono i sistemi che adottano tutti i culti come questo.
Resta inutile perciò qualsiasi tentativo di continuare un dialogo che possa far riavvicinare un TDG alla famiglia d’origine.
Gli unici ad avere il potere di CONVINCERE e dirigere i pensieri e la volontà dell’adepto sono SOLO i maestri di congregazione, come dice giustamente la sig.ra Cappanera.

Quando le cose diventano pubbliche come questa testimonianza del padre di questo ragazzo, c’è la possibilità che per non nuocere troppo all’immagine della W.T., i CONSIGLIERI geovisti cambino rotta e portino ad un riavvicinamento con i genitori.
Questo è l’augurio che faccio ad Alfo.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Alfo » 14/10/2011, 11:40

Achille devi sapere che io cerco di seguire gli insegnamenti di Gesù. Gesù che non ha mai obbligato gli altri a seguirlo, chi lo ha fatto lo ha fatto per libera scelta, quindi condivido parzialmente che mio figlio venga messo alle strette " o ti riconcili con i tuoi genitori o ti buttiamo fuori" Penso anche che una presa di posizione di questo tipo possa avere l'effetto di farlo allontanare perché potrebbe ritenerla una forma di vendetta, inoltre penso che se torna lo deve fare perché è il cuore a chiederglielo e non perché costretto. Condivido il fatto che gli debbano essere spiegate le sacre scritture ma ciò credo sia un grosso problema per loro perché facendolo devono ammettere errori e voi mi insegnate che quella di non ammettere errori e la cosa che più sanno fare: Inoltre sono talmente chiare le scritture sull'argomento che: 1° non necessitano di spiegazioni, secondo come ai visto mia nella lettera di risposta lo ho già fatto in parte io, ma purtroppo io non sono lo schiavo fedele

Nell'ultima volta che sono stato giù mi è capitato per le mani un loro opuscolo in cui la WT esortava lo schiavo fedele a lasciarsi alle spalle tutto ciò che faceva parte del passato. ritengo che noi siamo il passato, come i suoi amici di un tempo a cui ha ha detto apertamente che non vuole più frequentarli perché non TdG
E' vero che circa un anno e mezzo fa mi rivolsi ai suoi istruttori ed ebbi, come riscontro che gli avevano parlato, il fatto che fu mio figlio a riferirmelo, nelle due volte successive, compresa quando ho fatto leggere la lettera, non ho saputo nulla, quindi non so se effettivamente gli hanno parlato.
Non parteciperò più al loro forum sull'argomento perché non ho più nessuna intenzione ne di essere preso in giro ne di sentirmi dire che avevo delle pregresse situazioni familiari ne che mio figlio non è a posto con la testa, ho ampiamente spiegato che tutto è cominciato con il loro indottrinamento ma come dice il saggio non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire, d'altronde loro sostengono di essere gli unici a possedere la verità e per detto di mio figlio chi scrive sulla WT è ispirato.
Ho dato spazio affinché Achille pubblicassi la lettera per intero perché convinto che anche loro la leggessero, poi vedendo, nel loro forum che la commentavano sono intervenuto per smentire i sospetti di falso. Il tutto l'ho fatto al fine di darle notorietà con la speranza che la cosa giungesse ai loro vertici. Adesso rimango in attesa per vedere se effettivamente fanno qualcosa: Onestamente ho i miei dubbi. Ma come ho detto nel loro forum :- Dio mi ha dato questo figlio, Dio momentaneamente me lo ha tolto,sia sempre fatta la sua volontà, Egli sa cosa ho bisogno e cosa è bene per me , sia sempre benedetto il nome del Signore
Alfonso
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 14/10/2011, 11:55

Alfo ha scritto:Achille devi sapere che io cerco di seguire gli insegnamenti di Gesù. Gesù che non ha mai obbligato gli altri a seguirlo, chi lo ha fatto lo ha fatto per libera scelta, quindi condivido parzialmente che mio figlio venga messo alle strette " o ti riconcili con i tuoi genitori o ti buttiamo fuori" Penso anche che una presa di posizione di questo tipo possa avere l'effetto di farlo allontanare perché potrebbe ritenerla una forma di vendetta, inoltre penso che se torna lo deve fare perché è il cuore a chiederglielo e non perché costretto.

Mi compiaccio della tua onesta', davvero è cosa rara soprattutto in una situazione tanto difficile in cui, pur di riacquistare un affetto tanto importante, qualcuno sarebbe tentato di accettare il "gioco sporco".
Consentimi tuttavia una riflessione che non ha dalla sua competenze di terapeuta, ma solo una lunga esperienza:
codesti insegnamenti sbagliati, fallaci e superstiziosi, han trovato, a mio avviso, terreno ancor più fertile in una situazione di particolare compromissione, non mentale, ma di sentimento di sudditanza d'un figlio nei confronti d'una madre.
Una madre tanto perspicace da comprendere i lati deboli che il figlio si sforzava di nascondere e, credimi, il trovarsi di fronte a qualcuno che sa leggerci dentro, può essere complesso, molto spesso.
Ora, con la scusa delle carte "diaboliche", questo figlio ha in mano un alibi eccellente per allontanare per sempre da sè codesto "flagello".
Il culto dei Testimoni non migliora (se non in caso di vizi estremi) e non peggiora una personalita', ma, ed è un effetto ben peggiore, accentua quelle che sono caratteristiche latenti.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

mamma non ti voglio più vedere

Messaggiodi Alfo » 14/10/2011, 17:35

Forse ha ragione Gabriella Prosperi.
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

mamma non ti voglio più vedere

Messaggiodi Alfo » 14/10/2011, 17:38

rispondo a Daniela è esattamente quello che succedeva in casa nostra
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

Messaggiodi Alfo » 17/10/2011, 6:36

buon giorno a tutti, non so se avete letto gli ultimi interventi dei "Fratelli" nella discussione del loro forum, non avendo più nulla da dire o dove attaccarsi hanno chiuso la discussione, INCREDIBILE
Alfo
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

mamma non ti voglio più vedere

Messaggiodi Alfo » 17/10/2011, 6:42

una ultima cosa: Potete dirmi come faccio a salvare ed archiviare la loro discussione, potrebbe essermi utile, non si sa mai la possa far vedere a mio figlio
Alfo
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

Messaggiodi MauriF » 17/10/2011, 6:46

Alfo ha scritto:buon giorno a tutti, non so se avete letto gli ultimi interventi dei "Fratelli" nella discussione del loro forum, non avendo più nulla da dire o dove attaccarsi hanno chiuso la discussione, INCREDIBILE
Alfo


Eh si Alfo...
Per loro quella discussione è una bruttissima pubblicità..prima la chiudevano meglio è.
Man mano andrà nel dimenticatoio ed i poveri adepti o potenziali adepti, non avranno modo di leggerla. ;)
MauriF
Utente Senior
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 16/07/2009, 22:42

Messaggiodi Luciano » 17/10/2011, 8:07

Alfo ha scritto:una ultima cosa: Potete dirmi come faccio a salvare ed archiviare la loro discussione, potrebbe essermi utile, non si sa mai la possa far vedere a mio figlio
Alfo

Per ogni pagina della discussione vai al menù "pagina", scegli "salva con nome".
Si aprirà la finestra "salva pagina web".
Scegli o crea la cartella in cui salvare le pagine.
Dai un nome significativo alla pagina da salvare, per esempio " Mio 3d pag1" e salva; la successiva pagina la puoi chiamare: " Mio 3d pag2".
Se non appare il menù "pagina" e probabile che la barra dei comandi che lo contiene sia nascosta.
Clicca col destro sulla barra in alto e scegli barra dei comandi"
Ciao
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

mamma non ti voglio più vedere

Messaggiodi Alfo » 17/10/2011, 16:56

ci ho provato ma poi non riesco a riaprire il documento forse perchè ho un Apple e non un PC, lo so di chiedere molto però se potete salvatemela voi perchè ho intenzione di mostrarla a mio figlio, sono convinto che sia una cosa che loro dovevano chiudere presto perchè hanno dovuto in parte ammettere certe responsabilità e sono sicuro che entro breve tempo scompare tutto
Grazie per quello che potete fare
Alfo
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

mamma non ti voglio più vedere

Messaggiodi Alfo » 17/10/2011, 16:57

correggo ho intenzione di mostrarla a mio figlio se mai avrò l'occasione
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

Messaggiodi helene » 17/10/2011, 17:26

SALVE.INANZITUTTO MI PRESENTO,MI CHIAMO HELENE..HO APPENA LETTO LA TRISTE LETTERA DI QUESTO FIGLIO L'ENNESIMO CASO DI PLAGIO DI QUESTA SETTA MANIPOLATRICE E DISTRUTTIVA E NE SO QUALCOSA ANCHE IO(HO PARENTI NEI TDG)E FORTUNATAMENTE NON SONO MAI RIUSCITI A COINVOLGERMI ANCHE SE OGNI TANTO SFERRANO L'ATTACCO INUTILMENTE!!.LEGGENDO QUESTA LETTERA E DALLE TANTE TESTIMONIANZE DI FUORIUSITI MI SONO SEMPRE CHIESTA QUALE DIO TICHIEDEREBBE DI ABBANDONARE I TUOI GENITORI,RICATTARE UNA MADRE?IO HO AVUTO LA FORTUNA DI CONOSCERE UN DIO DI AMORE E PERDONO CHE MI HA INSEGNATO AD AMARE IL PROSSIMO E RISPETTARE E ONORARE I GENITORI E SOPRATTUTTO AD AMARE I NEMICI!PURTROPPO AI TDG VIENE INSEGNATO TUTTO IL CONTRARIO...MAH :ilovejesus:
helene
Nuovo Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/09/2011, 13:36

Per Helene

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 17/10/2011, 17:38

Dovresti presentarti nell'apposita sezione "Presentiamoci", questa è per narrare la propria esperienza.
Una cortesia, evitare le Maiuscole sarebbe come gridare.
Ti ringrazio.
Franco
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3844
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi arwen » 18/10/2011, 6:29

Alfo ha scritto:correggo ho intenzione di mostrarla a mio figlio se mai avrò l'occasione

Perchè non te la stampi tutta la discussione?.
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Misterday » 18/10/2011, 7:17

Alfo ha scritto:... sono convinto che sia una cosa che loro dovevano chiudere presto perchè hanno dovuto in parte ammettere certe responsabilità e sono sicuro che entro breve tempo scompare tutto
Grazie per quello che potete fare
Alfo


Io sono convinto che tra gli admin del forum ci sia anche qualche betelita, una sensazione per carità, ma molto forte. Per questo secondo me si sono sbrigati a chiuderlo....ordini dall'alto!! :saggio: :contrib:
Ultima modifica di Misterday il 18/10/2011, 7:38, modificato 1 volta in totale.
Libertà di pensiero è la "capacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro". Immanuel Kant

Avatar utente
Misterday
Nuovo Utente
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 20/09/2011, 20:13

Messaggiodi Luciano » 18/10/2011, 7:17

Alfo ha scritto: lo so di chiedere molto però se potete salvatemela voi

poca roba fra compagni
http://myfreefilehosting.com/f/08c9f2af92_3.07MB
ciao
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

mamma non ti voglio più vedere

Messaggiodi Alfo » 18/10/2011, 11:13

sono riuscito a salvare tutta la discussione, chissa che un domani non riesca a farla leggere a mio figlio.
Certo che di contraddizioni ce ne sono da vendere, in alcune circostanze dicono che bisognerebbe sentire l'altra, campana ma quando li invito a farlo rendendomi disponibile a fornire dati per rintracciare sia lui che i fratelli della zona , non solo chiudono la discussione ma scrivono quanto segue:

Lei è e rimane l’unico autorizzato a parlare con suo figlio e se vuole a farlo dialogare con noi come sta facendo lei, qualsiasi altra intromissione violerebbe le norme di Geova. Lei è e rimane l’unica persona autorizzata a parlare con gli anziani della congregazione di suo figlio per chiarire questo suo comportamento, qualsiasi altra intromissione, sarebbe un’offesa all’autorità sua come padre e all’autorità degli anziani costituiti in quella congregazione, oltre ad un’offesa a suo figlio il quale mi sembra di aver letto che ha 30 anni, quindi, non è un bambino.

Avete Capito Violerebbe le norme di Geova- INCREDIBILE
E Come faccio a farlo dialogare con loro se chiudono la discussione

Ho avuto una fugace mail di mio figlio in cui mi chiedeva cose inerenti alla casa dove era stato prima della lettera ed ho in tale circostanza avuto modo di ivitarlo a partecipare al form mandandogli il link quando vado a riaprirlo mi accorgo che l'anno chiuso. Non c'è stato un benchè minimo accenno a pentirsi di quanto scritto. Desumo che l'anziano a cui ho fatto leggere la lettera si sia ben guardato dal fargli leggere i passi biblici come si sono ben guardati loro dal contattare confratelli della zona : Credo che siano ben orgogliosi di aver forgiato un cosi attento servo fedele.
Sono giunto anche ad una conclusione sul perchè hanno spinto mio figlio a scrivere quella lettera e che ad oggi pur subendo difficoltà di vita pratica non fa un minimo di passo indietro..... Credo che tutto dipenda dal fatto che io sono un cattolico praticante e che in numerose circostanze ho cercato di sbugiardare le loro teorie bibliche quindi hanno visto in me un pericolo, cioè quello di far ravvedere mio figlio
Che Dio abbia pietà della loro cattiveria
Credo che oramai vi abbia stancato con questa discussione prometto che interverrò solo su altre
Alfo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 04/10/2011, 5:15

Messaggiodi Luciano » 18/10/2011, 12:13

Alfo ha scritto:sono riuscito a salvare tutta la discussione

Nel mio precedente post c'era un link da dove scaricare la discussione già salvata in una cartella.
Ciao
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

PrecedenteProssimo

Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici