Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

correva l'anno...

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

correva l'anno...

Messaggiodi Mafalda » 15/11/2011, 0:29

... 1998,
e in una sera tristissima, scrissi questa lettera che fu spedita, in seguito riaggiornata, anche ai politici.
A rileggerla quasi mi infastidisce, e un senso di pudore mi ha sempre trattenuto dal diffonderla per intero.
Eppure siamo "scampate alla tempesta", anche se ora non ne parliamo.
Ringrazio Dio di avermi restituito la figlia che la WTS mi aveva rapito, e mi sento fortunata: vorrei tanto che tutti voi riusciste a liberare chi ne è ancora ostaggio.
Volevo solo condividerla con voi, e magari con qualcuno che fosse tentato di diventare tdg, perché si fermi e rifletta.
HANNO RUBATO GLI ANNI MIGLIORI DELLA NOSTRA VITA, anche se fortunatamente nel nostro caso non tutti, NEL SENSO CHE NON DERUBANO SOLO I TDG, MA ANCHE I LORO FAMILIARI.

baci da Mafalda


"A mia figlia XXXXXXX, ventenne, che passa di casa in casa a spacciare illusioni – come dico io -, a contrabbandare letteratura in veste di venditrice ambulante della parola di un dio che io scrivo con la minuscola perché Dio non è, da quando frequenta i testimoni di Geova sono state DI FATTO proibite la maggior parte delle cose che in uno Stato democratico si possono fare: scegliersi le letture, la musica, gli svaghi, gli studi, gli sport, le compagnie e le amicizie, il modo di parlare e di vestirsi, e tante, tante, tantissime altre cose che per una persona libera solitamente sono scontate. Vista dal di fuori, è come se un cerchio invisibile le si fosse formato attorno, costituito dalle sole persone componenti la congregazione – ed escludendo quindi gradualmente amici, compagni, conoscenti, parenti non strettissimi, ovviamente non Testimoni -, cerchio che ogni giorno che passa si fa più stretto ed esclusivo, poiché bisogna tenersi, come dicono loro, “separati dal mondo” (!).
La conseguenza più grave, la cosa che più mi ha allarmata quando quasi avevo deciso di non ostacolarla, è stata la scoperta che gli adepti devono obbedienza cieca a un Corpo Direttivo totalitario che dalle pagine di “Torre di Guardia” e “Svegliatevi” proibisce loro di pensare con la propria testa e di avere una propria coscienza! Ho intuito amaramente che questa figlia che ho voluto con tutta la mia determinazione quando avevo meno della sua età, era nelle spire di una SETTA!
Ancora oggi, dopo tanti anni, piango di rabbia impotente davanti a questa cattiveria mascherata da amore: opera diabolica di esseri umani senza scrupoli che ne assoggettano altri con l’esca del paradiso terrestre e l’ossessione della fine del mondo.
Pur essendo all’apparenza la ragazza di sempre, con noi si fa irascibile e diffidente, e poi è come spenta, grigia; sembra un computer a cui siano state rimosse tutte le cognizioni precedenti: i valori in cui credeva e che le avevamo insegnato essere universali, le tradizioni (non il consumismo, ma la cultura), gli affetti più cari, i sentimenti più autentici, i ricordi più belli e significativi, sono stati atrofizzati per far posto a un’accurata “riforma del pensiero” (leggasi: lavaggio del cervello). Ma il passaggio da persona libera e pensante a testimone di Geova è così impercettibile che quando i familiari se ne accorgono è troppo tardi, specialmente se come me sono tolleranti, specie all’inizio perché disinformati. E così passiamo anni, forse decenni, forse morirò prima, a cercare di “sprogrammarli” e a liberarli da questa follìa. Con amore, rabbia, durezza, pena, come se fossero dei drogati o dei tarati mentali.
Stava per iscriversi all’università quando, guarda caso, nel giro di pochi giorni ha cambiato idea: l’hanno anche convinta che a fare questa scelta è stata proprio lei. La cultura e l’informazione, la socializzazione, sono ovviamente considerate deleterie. Le pubblicazioni della Torre di Guardia sono piene zeppe di “consigli”, “suggerimenti”, “esempi”, (mai ordini perentori!), di “domandine” subdole (e idiote, ndr), ripetuti fino allo spasimo, che scoraggiano qualsiasi iniziativa in proposito. E questo avviene non solo per quanto concerne l’atteggiamento relativo all’ambiente scolastico, ma per tutte le cose che il Corpo Direttivo proibisce, strumentalizzando versetti biblici isolati dal contesto. L’Organizzazione, nelle loro menti esaltate, equivale di fatto a Dio, anche se dicono che non è vero: d’altronde chi, essendo plagiato, ammetterebbe di esserlo?
In concomitanza con il terremoto Marche-Umbria, vennero diramati appelli a tutti i tecnici disponibili per prestare opere di soccorso a favore della popolazione danneggiata dal sisma e poi colpita dal freddo gelido: perché XXXXXXX, geometra, nonché i suoi cari “fratellini”, non partirono neanche per una settimana, cosa fattibilissima? Dov’è l’amore cristiano? Solo nelle parole?
Il ragazzo di mia figlia è testimone di Geova, come i suoi familiari, e questo rende ancora più difficili i tentativi miei e di chi le vuole bene di farle aprire gli occhi. Parlando con lui, e con altri, ho avuto la conferma che sono tutti ex individui, svuotati della loro personalità e ridotti a robot clonati dalla WATCH TOWER SOCIETY, Made in U.S.A.
Unico fine: andare a caccia di proseliti per farne drogati e spacciatori al tempo stesso e arricchire la Società che incita a dare, a donare, a offrire il più possibile, anche sé stessi, a Geova.
Mia figlia suonava il pianoforte e amava studiare musica: ora non più, perché è tempo rubato a Geova. Io intanto sembro Penelope, che aspetta che Ulisse torni a casa stanco del canto delle Sirene e delle trappole della maga Circe; sperando che non abbia tappi di cera nelle orecchie, a casa faccio la tela con discorsi, confutazioni, ragionamenti, riflessioni, con tutto ciò che potrebbe risvegliarla da questa ipnosi da pifferaio magico. Tre volte a settimana, e comunque sempre, “loro” la disfano: io sono sola e loro sono tanti, le si fanno tutti attorno per consolarla e approvarla, per proteggerla da Satana che parla per bocca di sua madre, e ripeterle dei versetti imparati a pappagallo: “Non pensate che io sia venuto a mettere pace sulla terra; non sono venuto a mettere pace, ma spada. Poiché sono venuto a creare divisione, ponendo un uomo contro suo padre, e la figlia contro sua madre, “, ecc.
Con la scusa dell’Apostasia hanno anche trovato il modo di screditare i dissidenti, gli ex-testimoni di Geova che finalmente allo scoperto raccontano le loro “vite non vissute”.
Hanno riesumato l’usanza dell’ostracismo dall’antichità e accusano pubblicamente di calunnia chiunque osi dire la verità sull’Organizzazione e sull’operato dei “comitati giudiziari” (nel dizionario vedasi “inquisizione”).
Ho parlato con religiosi indifferenti e infastiditi, forse aggressivi perché disinformati, ho lasciato che mi umiliassero con i sensi di colpa; quando mi sono ripresa ho cercato tra gli “ex” e ho trovato persone piene di umanità, scampate agli inferi e tornate libere; ho conosciuto sia cattolici che laici impegnati nell’informazione.
Se è vero che lo Stato italiano è basato sulla famiglia, si sappia che questa gente le famiglie le rovina; se è vero che l’Italia è ancora un Paese democratico in cui il voto è espressione della stessa democrazia, si ricordi che ai testimoni di Geova è proibito votare; per quanto poi riguarda l’obiezione totale al servizio di leva, ritengo gravissimo che fino a “ieri” si rifiutassero di svolgere il servizio civile. Con l’eliminazione del reato di plagio dal nostro ordinamento, vanno sul sicuro quando “rapiscono” i nostri figli.

Tristemente famosi per il capitolo sulle trasfusioni costellato di morti, fissati con la fine del mondo, istigati e istigatori a un rispetto falso per le autorità terrene che disprezzano profondamente: le loro stesse pubblicazioni traboccano di insulti irripetibili nei confronti dei Governi (anche quelli più democratici) e delle Chiese. Alla luce dei fatti domando: quali sono, se esistono, motivi validi per cui uno Stato può tollerare al suo interno chi, se potesse, lo scardinerebbe dalle sue fondamenta?

Sappiate che, anche dopo la fuoriuscita da questo e da altri gruppi, chi ne esce è spesso paragonabile a un animale allevato in cattività, che trovata la gabbia aperta non sa dove andare, o come un sequestrato tenuto al buio per troppo tempo, che è accecato dalla luce esterna. Separati per lungo, troppo, tempo, dal loro ambiente culturale, sociale, familiare e affettivo, quando, e se, vi rientrano, spesso lo fanno solo fisicamente, perché psicologicamente indeboliti da pratiche volte a distruggere l’equilibrio e la libertà, la dignità stessa, dell’essere umano."
"Dubito, ergo sum" (da S. Agostino)
"La stupidità deriva dall'avere risposte per ogni cosa; la saggezza dall'avere una domanda per ogni cosa" (Milan Kundera)
Presentazione
Avatar utente
Mafalda
Utente Senior
 
Messaggi: 1093
Iscritto il: 30/03/2010, 20:26

Messaggiodi arwen » 15/11/2011, 8:47

LETTERA SPLENDIDA :bacino:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi papà61 » 15/11/2011, 9:18

110 E LODE..

Non ho parole.Purtroppo riscontro sulla mia pelle di Tdg credente in Dio che ciò che si afferma sulla wts è vero. E a volte mi tocca combattere con me stesso... figurati che dopo il mio post di ieri sulle contribuzioni stamani mi sono alzato sentendomi come Giuda che criticava lo spreco dell'olio costoso sui capelli di Gesù... poi finalmente ho capito che Giuda aveva esempi meravigliosi: In primo luogo Nostro Signore Gesù, poi gli Apostoli.... Noi che esempi abbiamo? Sorelle che prima predicano di non fare i compleanni poi la sera vanno a ballare il Latino americano con uomini del mondo nei locali e gli anziani che sanno non dicono nulla poi pero se tu hai la barba un po lunga per via di un eczema ti riprendono dal 'podio'?? Eh? come? NOn lo sapevate? ahh... l'ipocrisia di certi elementi...brutta cosa!! So di fratelli ai quali casca letteralmente la casa a pezzi in testa, che versano i loro ultimi 50 euro al sorveglione... che hanno donato 8000 (ottomilaa) euro per la costruzione della sala del regno, costruzione mai avvenuta, soldi mandati a roma, poi però attenzione che bisognerà ricontribuire che forse c'è un terreno.....e loro hanno lo sfratto per morosità perche hanno lasciato il lavoro (oggi 2011) e si ritrovano a ramengo...Io non ho venduto la mia attività... passerò il negozio di famiglia alle mie figlie, che faccio studiare al liceo... e non le porto in sala nemmeno se mi implorano!
ragazzi ho il mal di stomaco. smetto qui!!!
Da Testimone di Geova a inattivo e critico.
Dammi una mano a stingere l'opacità del mare...e dammi un grammo d'indaco per ogni tuo risveglio..
Avatar utente
papà61
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3750
Iscritto il: 22/10/2011, 19:17
Località: Forte dei Marmi, a volte Domaso.. a volte in mezzo al rigo o sopra il do!

BELLE PAROLE

Messaggiodi anto » 15/11/2011, 9:24

E COMMOVENTI....LETTE TUTTO D'UN FIATO...
un giorno aprirai gli occhi, la tua mente si risvegliera' e capirai che sei stato chiuso dentro una setta..allora tornerai a essere solo MIO FRATELLO
Presentazione
Avatar utente
anto
Utente Senior
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 22/09/2009, 8:12

Messaggiodi Misterday » 15/11/2011, 10:35

Sono molto felice che sia riuscita a ritrovare tua figlia. Hai scritto una lettera che tocca il cuore e riassume pienamente le sofferenze che questa setta causa. Speriamo che più gente possibile si svegli da questo incubo.
Libertà di pensiero è la "capacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro". Immanuel Kant

Avatar utente
Misterday
Nuovo Utente
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 20/09/2011, 20:13

Messaggiodi sconvolta » 15/11/2011, 14:49

ECCELLENTE RIASSUNTO ,cara Mafalda,complimenti! :strettamano: :strettamano: :fiori e bacio: :fiori e bacio:
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Utente Senior
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Messaggiodi daniela47 » 15/11/2011, 15:54

Cara Mafalda questa tua lettera
Mi rinnova tempi di completa infelicità e della tremenda consapevolezza di allora, che niente sarebbe cambiato !!!!.
Non ce la potevamo fare contro una mostruosità così perfetta, raffinata, che ci stritolava e ci rendeva senza speranze.
Poi per te, è iniziato il cammino della riconquista di tua figlia, ed il tuo grandissimo amore che l’aspettava con tutta la delicatezza e la tenerezza possibile.
Ma quello che hai passato, le tue grida di dolore ed il tuo pianto di madre, hanno segnato la tua vita.
E tutti noi che ci aiutavamo a vicenda ad andare avanti confortandoci, ma anche agendo . senza remore e senza paura, eravamo spettatori di certi drammi che dovrebbero davvero essere portati sullo schermo, ed avrebbero successo..
Ora Tu Mafalda potresti voltare pagina, e goderti la tua famiglia non preoccupandoti degli altri.
Invece sei ancora qui, stai portando il tuo aiuto, la tua esperienza per aiutare gli altri, perché qualche genitore veda uno spiraglio e una speranza.

La tua lettera la dice lunga, su quello che di sconquasso e di male porta questa organizzazione.
Per noi familiari che abbiamo visto e vissuto solo il peggio del geovismo è troppo difficile poter
mettere sulla bilancia i “buoni ed i cattivi” dei geovisti.
Per noi anche i TDG quelli migliori, quelli onesti ed in buona fede, non miglioravano i nostri rapporti con il congiunto TDG, non miglioravano certo la nostra vita e le nostre pene, perché pur essendo in buona fede, erano portati ad escluderci dai nostri cari, a tenerci lontani il più possibile, proprio perché non eravamo TDG, e così inevitabilmente si rendevano complici ed esecutori di quelli. “cattivi” sempre tra virgolette, resta il fatto che per noi familiari c’è sempre stata poca distinzione da fare “ QUESTI E QUELLI PER NOI PARI SONO”

Ora Mafalda goditi la tua famiglia, goditi la vit, ma so che sarai sempre al nostro fianco, a combattere per la riconquista dei nostri cari, ad esporre a chiunque le dovute informazioni
che metteranno gli ignari sull'avviso.
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Amore e Psiche » 15/11/2011, 16:08

la cosa bella e' che sei riuscita a riallaciare il rapporto con tua figlia :appl:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi Brambilla Bruna » 15/11/2011, 16:18

daniela47 ha scritto:Cara Mafalda questa tua lettera


Ora Mafalda goditi la tua famiglia, goditi la vit, ma so che sarai sempre al nostro fianco, a combattere per la riconquista dei nostri cari, ad esporre a chiunque le dovute informazioni
che metteranno gli ignari sull'avviso.



mi unisco a Daniela ... in un unico saluto a te ..e Dio ha voluto che la tua ragazza aprisse gli occhi ...ciao cara Mafalda...un abbraccio ... :fiori e bacio:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Cara Mafalda

Messaggiodi deep-blue-sea » 15/11/2011, 16:32

hai trovato le parole e le frasi giuste per esprimere i danni che questa organizzazione impone sulle personalità.

Che tristezza, perdere i migliori anni che non ritornano più! La tua lettera é così significativa che la terrò da parte, per mostrare, qualora se ne presentasse l'occasione, le sofferenze che i familiari non Testimone devono soffrire a causa di questa organizzazione.

Quando ero TG, MAI mi era passato per la testa che i parenti non TG potessero avere tanti argomenti e tante sofferenze. Ma essendo tutti in famiglia TG, degli altri, in tutta franchezza, non ci interessava nulla, se non per considerarli potenziali convertiti.

Son contenta per te e per tua figlia, che siate riuscite a ritrovarvi da persone libere! :ok: :fiori e bacio: :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Mafalda » 15/11/2011, 17:19

Ringrazio tutti voi, che avete avuto la pazienza di leggere questa lettera. Peccato che le nostre Istituzioni non facciano nulla per arginare il fenomeno della manipolazione mentale: ne sono un esempio i cronici rinvii delle discussioni parlamentari, che la tirano per le lunghe con l'alibi della libertà religiosa.
In particolare sono grata a tutte quelle persone che, prima ancora della nascita di questo forum, mi hanno aiutata a capire cosa stava succedendo (ovvero che la WTS stava comandando a casa nostra...). Ma la sensazione più brutta è quella che provavo quando, esponendo tutte queste cose ai miei genitori, o persone a me abbastanza vicine, mi guardavano come si guarda una VISIONARIA, una pazza scatenata/esaurita in preda a chissà quale manìa. (Premetto che solo mia figlia era TDG: non avevamo mai avuto parenti che lo fossero.) In poche parole: NON MI CREDEVANO!!! E la sensazione di essere sola al mondo col problema del geovismo si amplificava, tanto che a volte pensavo: certo, se non c'è nessuno che se ne lamenta, forse mi devo... rassegnare! ????? MA NEMMENO PER IDEA. :inca: (Ma questo è... il seguito della storia, che un pezzettino per volta ho esposto con i miei interventi sul forum...) :grazie:
"Dubito, ergo sum" (da S. Agostino)
"La stupidità deriva dall'avere risposte per ogni cosa; la saggezza dall'avere una domanda per ogni cosa" (Milan Kundera)
Presentazione
Avatar utente
Mafalda
Utente Senior
 
Messaggi: 1093
Iscritto il: 30/03/2010, 20:26

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 16/11/2011, 8:39

Questa lettera andrebbe diffusa come volantino per far comprendere a chi ci crede visionari cosa sia veramente questo culto ed il potere che ha sugli adepti e il dolore lacerante che procura.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi daniela47 » 17/11/2011, 10:09

Gabriella Prosperi ha scritto:Questa lettera andrebbe diffusa come volantino per far comprendere a chi ci crede visionari cosa sia veramente questo culto ed il potere che ha sugli adepti e il dolore lacerante che procura.
Gabriella


In effetti certe testimonianze dirette, così vere e toccanti riescono meglio a far capire lo spirito di...certe dottrine.....
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 21/11/2011, 11:47

Mafalda ha scritto:Ringrazio tutti voi, che avete avuto la pazienza di leggere questa lettera. Peccato che le nostre Istituzioni non facciano nulla per arginare il fenomeno della manipolazione mentale: ne sono un esempio i cronici rinvii delle discussioni parlamentari, che la tirano per le lunghe con l'alibi della libertà religiosa.
In particolare sono grata a tutte quelle persone che, prima ancora della nascita di questo forum, mi hanno aiutata a capire cosa stava succedendo (ovvero che la WTS stava comandando a casa nostra...). Ma la sensazione più brutta è quella che provavo quando, esponendo tutte queste cose ai miei genitori, o persone a me abbastanza vicine, mi guardavano come si guarda una VISIONARIA, una pazza scatenata/esaurita in preda a chissà quale manìa. (Premetto che solo mia figlia era TDG: non avevamo mai avuto parenti che lo fossero.) In poche parole: NON MI CREDEVANO!!! E la sensazione di essere sola al mondo col problema del geovismo si amplificava, tanto che a volte pensavo: certo, se non c'è nessuno che se ne lamenta, forse mi devo... rassegnare! ????? MA NEMMENO PER IDEA. :inca: (Ma questo è... il seguito della storia, che un pezzettino per volta ho esposto con i miei interventi sul forum...) :grazie:


Cara Mafalda la tua costanza e la tua dinamica attività di madre e di persona consapevole dei pericoli di questa dottrina, ti ha portato il gran premio di recuperare tua figlia.
So che mai ti fermi, che continui a spada tratta le tue battaglie per aiutare gli altri,

Riceverai la gratitudine di tanti.
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Cogitabonda » 21/11/2011, 19:15

Grazie Mafalda per aver vinto il tuo pudore e averci resi partecipi: la tua lettera è estremamente significativa e può, da sola, valere più di tante pagine sul perchè si debba stare lontani da quella setta.

Sono felice che tu abbia ritrovato tua figlia, e che tua figlia abbia ritrovato se stessa.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8382
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici