Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Che credo adotta un ex TdG?

I sondaggi proposti nel forum
Regole del forum
A tutti gli utenti, leggere attentamente:
Solo i moderatori possono inserire il format dei sondaggi. Se volete inserire un sondaggio scrivete ad un moderatore descrivendo la vostra proposta. La moderazione si occuperà di valutarla e di inserirla in questa sezione.
Non inserite thread in questa sezione senza aver preventivamente contattato i moderatori.

Che credo adotta un ex TdG?

Messaggiodi beppe0768 » 16/09/2011, 11:49

Mi piacerebbe fare una statistica.

Tutti i vari ex TdG che si sono allontanati dal movimento, in che tipo di credo confluiscono?

1) Perdita di fede nella Bibbia

2) Cattolicesimo

3) Protestantesimo

4) Evangelismo

5) Lettura personale della Bibbia e propria interpretazione

Mi rispondete in tanti? :sorriso:
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi Mario70 » 16/09/2011, 12:03

Credo che ti sarà utile dare un'occhiata a questo sondaggio che risponde alle tue domande:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4595603
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5728
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi beppe0768 » 16/09/2011, 16:02

Mario70 ha scritto:Credo che ti sarà utile dare un'occhiata a questo sondaggio che risponde alle tue domande:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4595603


Ho visto il sondaggio, grazie Mario.

Quello che mi allibisce è comprendere che forte legame si crea nel Testimone di Geova tra la fede nella Bibbia e la fede nella congregazione.
Sembra che entrambe le fedi siano così legate tra di loro, che nel momento in cui cade una delle due, cade quasi sempre anche l'altra.

Dico così perchè la stragrande maggioranza degli ex TdG tende a non credere che esista una verità assoluta e non riesco a credere come sia possibile che avendo tra le mani per anni la Parola di Dio, un uomo possa non comprendere che ha tra le mani la Verità Assoluta.
Per come la penso io, il fatto di essere restato profondamente deluso da una chiesa o congregazione, che è un'istituzione umana, non può e non deve in nessun modo toccare neanche minimamente la propria fede nella Parola di Dio.

Io, per esempio, pur frequentando una chiesa evangelica, non mi considero evangelico nel senso che sono più le chiese evangeliche che mi lasciano alquanto perplesso riguardo il loro modo di seguire Cristo, di quelle che invece guardo con ammirazione (almeno in parte).
In ogni caso non spetta a me giudicare le chiese, che non sono di mia proprietà ma di Cristo. Io frequento una chiesa perchè questo è un comandamento del Signore, anche se non la considero una chiesa perfetta, e nemmeno gli anziani che la dirigono la considerano tale, nè hanno mai preteso di insegnare la verità assoluta.
Ci sforziamo tutti di comprendere al meglio la Parola di Dio, ma soprattutto cerchiamo di viverla, con tutte le imperfezioni dottrinali e pratiche.
Quello di cui sono certo è che Dio non mi giudicherà per aver frequentato la chiesa giusta o sbagliata, ma piuttosto per aver seguito o non seguito la Sua Parola.

Che Dio ci benedica.
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi mauroz » 16/09/2011, 16:22

a proposito, sarebbe possibile trasferire sul nuovo forum alcuni 3D utili e interessanti del tipo il sondaggio in questione ? Non essendo piu' operativo il vecchio forum, molti nuovi utenti potrebbero avere le stesse opportunita' che hanno avuto i vecchi utenti...!
Se non puoi volare,corri.
Se non puoi correre, cammina.
Se non puoi camminare,striscia...
ma con tutti i mezzi, continua a muoverti sempre!!!
Avatar utente
mauroz
Nuovo Utente
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 17/07/2009, 18:15
Località: Cagliari

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 16/09/2011, 16:25

Se vai all'indice scorrevole, l'ultima voce ti da' accesso al vecchio forum.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi mauroz » 16/09/2011, 16:34

Gabriella Prosperi ha scritto:Se vai all'indice scorrevole, l'ultima voce ti da' accesso al vecchio forum.
Gabriella

Grazie Gabriella, lo so, ma non essendo operativo, molti 3D come anche i sondaggi non si possono fare. Peccato, ce ne di interessanti...!
Se non puoi volare,corri.
Se non puoi correre, cammina.
Se non puoi camminare,striscia...
ma con tutti i mezzi, continua a muoverti sempre!!!
Avatar utente
mauroz
Nuovo Utente
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 17/07/2009, 18:15
Località: Cagliari

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 16/09/2011, 18:08

Vedremo se sara' possibile fare qualcosa in merito, ma lo spazio, qui costa e non lo si acquista con la pubblicita' come nel vecchio.
Pazientate.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Cogitabonda » 16/09/2011, 18:31

Scusate, ma non c'è stato un sondaggio anche un anno fa? Mi riferisco a questo: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=5&t=4466&sid=4ba11c453b0e25e99dacc572024e4a38
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8389
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Mario70 » 16/09/2011, 20:08

Cogitabonda ha scritto:Scusate, ma non c'è stato un sondaggio anche un anno fa? Mi riferisco a questo: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=5&t=4466

peccato che ai forumisti di questo forum i sondaggi non piacciono, vista la 'grande' partecipazione...
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5728
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi beppe0768 » 17/09/2011, 13:13

Mario70 ha scritto:
Cogitabonda ha scritto:Scusate, ma non c'è stato un sondaggio anche un anno fa? Mi riferisco a questo: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=5&t=4466

peccato che ai forumisti di questo forum i sondaggi non piacciono, vista la 'grande' partecipazione...


Io sono sempre dell'idea che gli ex TdG si dovrebbero unire insieme in una nuova chiesa, che potrebbe mettere in pratica il principio evangelico della libera interpretazione della Bibbia che poi in realtà è più un'idea che una realtà.
Chissà perchè, ma vedo gli ex TdG, vicini alla Bibbia, ma delusi dalle chiese, come le persone perfette per mettere in pratica questo principio di unione fraterna nella libera interpretazione, e sempre nell'amore!

Mi sto sbagliando?
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi mauroz » 17/09/2011, 15:35

beppe0768 ha scritto:
Mario70 ha scritto:
Cogitabonda ha scritto:Scusate, ma non c'è stato un sondaggio anche un anno fa? Mi riferisco a questo: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=5&t=4466

peccato che ai forumisti di questo forum i sondaggi non piacciono, vista la 'grande' partecipazione...


Io sono sempre dell'idea che gli ex TdG si dovrebbero unire insieme in una nuova chiesa,
Mi sto sbagliando?


come no, e tu verrai subito nominato sorvegliante di distretto...
:risatina:
Se non puoi volare,corri.
Se non puoi correre, cammina.
Se non puoi camminare,striscia...
ma con tutti i mezzi, continua a muoverti sempre!!!
Avatar utente
mauroz
Nuovo Utente
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 17/07/2009, 18:15
Località: Cagliari

Messaggiodi mauroz » 18/09/2011, 9:03

beppe0768 ha scritto:
Mario70 ha scritto:
Cogitabonda ha scritto:Scusate, ma non c'è stato un sondaggio anche un anno fa? Mi riferisco a questo: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=5&t=4466

peccato che ai forumisti di questo forum i sondaggi non piacciono, vista la 'grande' partecipazione...


Io sono sempre dell'idea che gli ex TdG si dovrebbero unire insieme in una nuova chiesa, che potrebbe mettere in pratica il principio evangelico della libera interpretazione della Bibbia che poi in realtà è più un'idea che una realtà.
Chissà perchè, ma vedo gli ex TdG, vicini alla Bibbia, ma delusi dalle chiese, come le persone perfette per mettere in pratica questo principio di unione fraterna nella libera interpretazione, e sempre nell'amore!

Mi sto sbagliando?


Beppe, questo e' quel concetto incarnato tra i TdG che ci ha tenuti prigionieri per tanti anni. Ci aveno convinto che servire l'Organizzazione equivaleva servire Dio. Siccome abbiamo demolito questa muraglia che ci teneva raggruppati tutti in un solo falso pensiero sara' molto improbabile che venga eretta un'altra muraglia che ci imprigioni nuovamente!
Se non puoi volare,corri.
Se non puoi correre, cammina.
Se non puoi camminare,striscia...
ma con tutti i mezzi, continua a muoverti sempre!!!
Avatar utente
mauroz
Nuovo Utente
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 17/07/2009, 18:15
Località: Cagliari

Messaggiodi beppe0768 » 20/09/2011, 14:07

[quote=Beppe, questo e' quel concetto incarnato tra i TdG che ci ha tenuti prigionieri per tanti anni. Ci aveno convinto che servire l'Organizzazione equivaleva servire Dio. Siccome abbiamo demolito questa muraglia che ci teneva raggruppati tutti in un solo falso pensiero sara' molto improbabile che venga eretta un'altra muraglia che ci imprigioni nuovamente![/quote]

Non riesco a spiegarmi.
L'organizzazione dei TdG, per quanto mi si racconta, è una vera prigione perchè inculca nel credente che non vi è alcuna verità al di fuori dell'organizzazione.
Io propongo un sistema opposto, nel quale si fa parte di una nuova organizzazione che non ritiene per nulla di possedere la verità, che non ha nessun consiglio
direttivo a cui ubbidire, ma solo la Bibbia secondo la libera interpretazione di ognuno.
Questo mio modo di vedere è l'estremo opposto di come si vive il cristianesimo da TdG (ma anche da cattolici). Unità, amore e libertà. :balla:
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi Cogitabonda » 20/09/2011, 17:18

beppe0768 ha scritto:Unità, amore e libertà.
Riescono bene quando sono spontanei.
Io sono per l'amore disorganizzato. :ilovejesus:
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8389
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 20/09/2011, 18:07

beppe0768 ha scritto:[L'organizzazione dei TdG, per quanto mi si racconta, è una vera prigione perchè inculca nel credente che non vi è alcuna verità al di fuori dell'organizzazione.
Io propongo un sistema opposto, nel quale si fa parte di una nuova organizzazione che non ritiene per nulla di possedere la verità, che non ha nessun consiglio
direttivo a cui ubbidire, ma solo la Bibbia secondo la libera interpretazione di ognuno.
Questo mio modo di vedere è l'estremo opposto di come si vive il cristianesimo da TdG (ma anche da cattolici). Unità, amore e libertà. :balla:

Vedi, beppe, qualsiasi credo ritiene d'avere la verita' o non sarebbe tale, d'altronde tu pure proponi qualcosa, la Bibbia, che ritieni contenga la verita', quindi anche tu proponi un credo.
Non vi è nulla al mondo che non abbia seguaci convinti di ritenere una verita' su qualsiasi cosa, e del resto ti si proponesse di seguire una linea di condotta il cui motto fosse:"guarda però che non è vero", la seguiresti?
Non è lì il problema, ma il fatto che ci si arroghi il diritto di dire ad altri che la nostra verita' sia più vera della sua, senza aprire cuore e mente alle ragioni dell'altro e senza, in molti casi, saper esplicare le proprie.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi beppe0768 » 21/09/2011, 9:03

Gabriella Prosperi ha scritto:
beppe0768 ha scritto:[L'organizzazione dei TdG, per quanto mi si racconta, è una vera prigione perchè inculca nel credente che non vi è alcuna verità al di fuori dell'organizzazione.
Non è lì il problema, ma il fatto che ci si arroghi il diritto di dire ad altri che la nostra verita' sia più vera della sua, senza aprire cuore e mente alle ragioni dell'altro e senza, in molti casi, saper esplicare le proprie.
Gabriella


Io ho per certo una verità nella quale credo, che è la Bibbia, che per me è la Parola di Dio. Potrei discutere per anni per difendere la sua autorità sull'uomo.
Però, vedi Gabriella, ciononostante io non credo che la mia interpretazione della Bibbia sia più vera di quella di altri. Io discuto e combatto quando vedo che alla Bibbia si associa una qualsiasi tradizione umana data per Parola di Dio orale (verba volant scripta manent), oppure alla Bibbia si associa la razionalità umana e la filosofia, oppure ancora quando si cerca di adattare la Bibbia alla mentalità del secolo in cui viviamo, invece di cambiare il mondo.

Quando un fratello si accosta alla Bibbia come me, con semplicità e voglia di comprendere la volontà di Dio, senza altri intenti o preguidizi, io rispetto la sua interpretazione quanto la mia, e se lui mi riprende su qualcosa io mi metto seriamente in discussione. Nondimeno, se però resto convinto della mia opinione, col fratello amici come prima, e ognuno la pensa come ritiene meglio. Quando saremo davanti a Dio chiederemo chi aveva ragione, e lui probabilmente ci risponderà che avevamo in parte ragione ed in parte torto entrambi, perchè gli equilibri di Dio sfuggono alla nostra comprensione. :sorriso:
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi arwen » 21/09/2011, 9:52

CHI ti dice che la Bibbia è la parola di Dio?. Visto che non credi alla tradizione, dovresti buttare nel bidone la Bibbia che hai tra le mani, perchè è stata scelta proprio in base a quella !!!!!. Perchè non dovresti avere uno dei tanti vangeli apocrifi che son stati scartati proprio perchè non conformi con la tradizione orale?. Dove trovi scritto quali e quanti e perchè quei dati libri dovrebbero far parte del libro che chiami bibbia che tieni nelle tue mani?. :lovebibbia:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi beppe0768 » 21/09/2011, 10:14

arwen ha scritto:CHI ti dice che la Bibbia è la parola di Dio?. Visto che non credi alla tradizione, dovresti buttare nel bidone la Bibbia che hai tra le mani, perchè è stata scelta proprio in base a quella !!!!!. Perchè non dovresti avere uno dei tanti vangeli apocrifi che son stati scartati proprio perchè non conformi con la tradizione orale?. Dove trovi scritto quali e quanti e perchè quei dati libri dovrebbero far parte del libro che chiami bibbia che tieni nelle tue mani?. :lovebibbia:


Non è la fede nella chiesa primitiva che sorregge la fede nella Bibbia, come credi tu. E' vero che umanamente la Bibbia è stata creata scegliendo i libri che i padri della chiesa hanno ritenuto idonei, ma non è la fede nei padri della chiesa che sorregge la mia personale fede nella Bibbia.

Per me, i padri della chiesa sono da rispettare come i responsabili di qualunque chiesa, ma per me è un MIRACOLO che Dio, attraverso lo Spirito Santo abbia prima scelto degli uomini per scrivere sotto dettatura la sua Parola (Antico e Nuovo Testamento), e poi sempre Dio, attraverso lo Spirito Santo ed un altro MIRACOLO ha fatto si che degli uomini a capo della chiesa di allora stabilissero ufficialmente quali libri contenevano la sua Parola. I padri della chiesa sono solo strumenti nella mani di Dio, la sua Parola è invece VIVENTE, splende della luce di Dio che è emanata nello spirito dell'uomo che la legge. Il ruolo della chiesa è solo quello di leggere questa Santa Parola e proclamarla al mondo.

Tu che riponi fede nella chiesa, rischi di crollare con lei quando un giorno qualcosa ti scandalizzerà, come è successo ad altri cattolici e TdG.

Ma la Bibbia è stata attaccata ferocemente da secoli, eppure non è stata nemmeno scalfita. Riponi la tua fede nella Parola di Dio, e vedrai che essa illuminerà il tuo cammino.
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 21/09/2011, 12:11

beppe0768 ha scritto:ma per me è un MIRACOLO che Dio, attraverso lo Spirito Santo abbia prima scelto degli uomini per scrivere sotto dettatura la sua Parola (Antico e Nuovo Testamento), e poi sempre Dio, attraverso lo Spirito Santo ed un altro MIRACOLO ha fatto si che degli uomini a capo della chiesa di allora stabilissero ufficialmente quali libri contenevano la sua Parola. I padri della chiesa sono solo strumenti nella mani di Dio, la sua Parola è invece VIVENTE, splende della luce di Dio che è emanata nello spirito dell'uomo che la legge. Il ruolo della chiesa è solo quello di leggere questa Santa Parola e proclamarla al mondo.

Ahia, sotto dettatura? Ma allora come spieghi gli svarioni storici, geologici, geografici e astronomici?
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi beppe0768 » 21/09/2011, 14:01

Gabriella Prosperi ha scritto:
beppe0768 ha scritto:ma per me è un MIRACOLO che Dio, attraverso lo Spirito Santo abbia prima scelto degli uomini per scrivere sotto dettatura la sua Parola (Antico e Nuovo Testamento), e poi sempre Dio, attraverso lo Spirito Santo ed un altro MIRACOLO ha fatto si che degli uomini a capo della chiesa di allora stabilissero ufficialmente quali libri contenevano la sua Parola. I padri della chiesa sono solo strumenti nella mani di Dio, la sua Parola è invece VIVENTE, splende della luce di Dio che è emanata nello spirito dell'uomo che la legge. Il ruolo della chiesa è solo quello di leggere questa Santa Parola e proclamarla al mondo.

Ahia, sotto dettatura? Ma allora come spieghi gli svarioni storici, geologici, geografici e astronomici?
Gabriella


E' dal 1700 che si attacca l'ispirazione letterale della Bibbia con presupposti svarioni storici, geografici, eccetera, ma prova a leggere il sito dei creazionisti e ti accorgerai che per ogni spiegazione che attacca la Bibbia, ce n'è sempre una che la difende. Non esiste prova certa contro la storicità e tutto il resto della Bibbia, come non esiste prova certa a vantaggio della Bibbia. Dio ci dona la vita eterna per fede, quindi è tutta una questione di fede.

Ciao Gabriella. :sorriso:
beppe0768
Nuovo Utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 9:07

Messaggiodi arwen » 22/09/2011, 7:10

beppe0768 ha scritto:
arwen ha scritto:CHI ti dice che la Bibbia è la parola di Dio?. Visto che non credi alla tradizione, dovresti buttare nel bidone la Bibbia che hai tra le mani, perchè è stata scelta proprio in base a quella !!!!!. Perchè non dovresti avere uno dei tanti vangeli apocrifi che son stati scartati proprio perchè non conformi con la tradizione orale?. Dove trovi scritto quali e quanti e perchè quei dati libri dovrebbero far parte del libro che chiami bibbia che tieni nelle tue mani?. :lovebibbia:


Non è la fede nella chiesa primitiva che sorregge la fede nella Bibbia, come credi tu. E' vero che umanamente la Bibbia è stata creata scegliendo i libri che i padri della chiesa hanno ritenuto idonei, ma non è la fede nei padri della chiesa che sorregge la mia personale fede nella Bibbia.

Per me, i padri della chiesa sono da rispettare come i responsabili di qualunque chiesa, ma per me è un MIRACOLO che Dio, attraverso lo Spirito Santo abbia prima scelto degli uomini per scrivere sotto dettatura la sua Parola (Antico e Nuovo Testamento), e poi sempre Dio, attraverso lo Spirito Santo ed un altro MIRACOLO ha fatto si che degli uomini a capo della chiesa di allora stabilissero ufficialmente quali libri contenevano la sua Parola. I padri della chiesa sono solo strumenti nella mani di Dio, la sua Parola è invece VIVENTE, splende della luce di Dio che è emanata nello spirito dell'uomo che la legge. Il ruolo della chiesa è solo quello di leggere questa Santa Parola e proclamarla al mondo.

Tu che riponi fede nella chiesa, rischi di crollare con lei quando un giorno qualcosa ti scandalizzerà, come è successo ad altri cattolici e TdG.

Ma la Bibbia è stata attaccata ferocemente da secoli, eppure non è stata nemmeno scalfita. Riponi la tua fede nella Parola di Dio, e vedrai che essa illuminerà il tuo cammino.

:senzaparole: Lascio perdere perchè qui è come parlare al muro..... :mi sono spieg:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Corey » 26/09/2011, 20:39

Io da povero ignorante totale, dico la mia.
Secondo me, secondo la mia personale interpretazione, non dovresti Beppe vedere la Bibbia come un miracolo di verità assoluta. Bisogna tenere conto di tante cose. Tipo la traduzione che secondo me non riporta fedelmente il significato di una parola usata due/tremila anni fà. E non tutti sanno che la storia del diluvio universale non è stata scritta per la prima volta nell'antico testamento, ma è un'antica tradizione di molti popoli. Tra i primi i sumeri, di cui sono state trovate tavolette d'argilla con una storia del diluvio molto simile a quella che conosciamo.
" Colpi di vento e tempesta precipitavano mentre il Diluvio inghiottiva la Capitale, e quando dopo sette giorni e sette notti, il Diluvio ebbe ricoperto il paese e, la barca fu sballottata in preda ai venti, sulle acque, Utu riapparve illuminando cielo e terra! - Ziusudra fece allora nella barca un'apertura attraverso la quale Utu il prode illuminò tutto l'interno ..."

Oltre alla fede totale, cosa ti conferma che quelle parole sono state dettate da Dio oppure scritte da popoli che in millenni di storia hanno acquisito una saggezza pari o superiore alla nostra odierna?

Secondo me la Bibbia nel suo complesso è un libro stupendo, il più bello mai scritto, ma che non va letto letteralmente prendendo ogni coppia di parole come un miracolo. Io lo vedo più come un insieme di consigli che, dapprima nel vecchio testamento dettano delle regole (un po' dure e crude, direi, vedi il prossimo "quote") di sopravvivenza e di giustizia per far si che un popolo evoluto ma ancora agli "albori" (nonostante la millenaria storia) possa sopravvivere in un ambiente ostile come quello che c'è in questo mondo.
Levitico 20
9 Chiunque maledice suo padre o sua madre dovrà essere messo a morte; ha maledetto suo padre o sua madre; il suo sangue ricadrà su di lui.
10 Se uno commette adulterio con la moglie di un altro, se commette adulterio con la moglie del suo prossimo, l'adultero e l'adultera dovranno essere messi a morte.
11 Se uno ha rapporti sessuali con la moglie di suo padre, vìola l'intimità di suo padre; tutti e due, l'uomo e la donna, dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.
12 Se uno ha rapporti sessuali con sua nuora, ambedue dovranno essere messi a morte; hanno commesso una cosa abominevole; il loro sangue ricadrà su di loro.
13 Se uno ha con un uomo relazioni sessuali come si hanno con una donna, tutti e due hanno commesso una cosa abominevole; dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.
14 Se uno ha relazioni sessuali con la figlia e la madre è un delitto; saranno bruciati con il fuoco lui e loro due, affinché non si trovi fra voi alcun delitto.
15 L'uomo che si accoppia con una bestia dovrà essere messo a morte; ucciderete anche la bestia.
16 Se una donna si avvicina a una bestia per accoppiarsi con essa, ucciderai la donna e la bestia; tutte e due dovranno essere messe a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.

Poi, successivamente, con l'avvento di Gesù, viene insegnato a questo popolo ormai "educato" ad amare il nostro prossimo e ad usare una giustizia innata che abbiamo dentro di noi, che non deve venire da una legge scritta, ma dal cuore. Gesù ci ha dato l'esempio di cos'è l'amore.

Io sempre nella mia profonda ignoranza solitaria la vedo così: Dio ha dato la legge di Mosè per preparare un terreno fertile nell'orto. Poi Gesù è venuto e con il suo esempio e ha piantato un albero da frutto (a me piacciono le pesche, quindi è un albero di pesche :blu: ). Ora, noi dobbiamo mangiare di questi frutti e continuare a tenere quest'albero sano, facendo tutto ciò che un buon giardiniere deve fare. Purtroppo credo che l'ultima parte non si faccia molto bene. Mi sembra piuttosto che si rimane imbambolati a guardare quest'albero che continua a fiorire e a far crescere pesche, che rimangono li. E nessuno lo cura quest'albero, perchè siccome l'ha messo Gesù non va toccato essendo perfetto. E quel ramo che si sta spezzando sotto il peso dei frutti? Beh, se è l'albero di Gesù, perchè noi dobbiamo metterci lo zampino? Sarà giusto così. Beh.... secondo me non è proprio giusto così!

Bisognerebbe usare l'amore e la giustizia che ci hanno insegnato per vivere in modo sereno la nostra preziosa vita, perchè per quanto ne sappiamo è l'unica cosa DI CERTO che abbiamo. E la bibbia dev'essere solo un esempio di come dobbiamo comportarci, ma non una regola a cui non si può trasgredire, pena la condanna a morte, solo perchè Dio è un tipo capriccioso: "Voglio che fate così e basta! Perchè l'ho detto io!" Cerchiamo di capire con la nostra intelligenza PERCHE' ha detto di fare una tal cosa.

Sono sicuro che c'è un perchè a tutto, e non è che si è svegliato male una mattina che ha detto: "Da oggi, niente sesso prima della cerimonia del matrimonio.. e.... da oggi tutto il mio popolo dev'essere circonciso!!"
... e uno che lo stava ascoltando a detto: "Circon.. .che???"
"Avvicinati.. ti spiego..... PSSS PSSSS" :gossip:
"COOOSA??? "
"Eh... così e basta!! Ho cambiato idea e così mi piace di più"

A parte gli scherzi e le ironie. Un'intelligenza superiore (o una saggezza tramandata in millenni :saggio: ) non è capricciosa. Ogni cosa scritta sulla bibbia è fatta per il nostro bene. Se capiamo questo, credo che saliamo di un gradino su per la scala.


e basta che potrei continuare ancora a lungo, ma probabilmente ora molti di voi penseranno che sono un pazzo delirante degno di essere ignorato. Ma tant'è... ci sto bene nella mia folliaImmagine
Se vuoi diventare un vero cercatore della verità, almeno una volta nella tua vita devi dubitare, il più profondamente possibile, di tutte le cose.
René Descartes-Cartesio
Avatar utente
Corey
Nuovo Utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 22/09/2011, 22:49

Messaggiodi MauriF » 27/09/2011, 6:41

Ciao Corey, se ti interessa il parallelismo fra Genesi e le altre culture dell'area mesopotamica ti consiglio un libretto piccolo ma molto interessante "Genesi 1-11: alle origini dell'uomo" di Mario Cimosa.
Anzi, lo consiglio a tutti :ok:
MauriF
Utente Junior
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 16/07/2009, 22:42

Messaggiodi baalbek » 18/02/2012, 20:17

Cogitabonda ha scritto:
beppe0768 ha scritto:Unità, amore e libertà.
Riescono bene quando sono spontanei.
Io sono per l'amore disorganizzato. :ilovejesus:

:bravo: anche io
baalbek
Nuovo Utente
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/02/2012, 16:00

Messaggiodi Verdemare » 19/02/2012, 8:31

Io sono felicemente agnostica. (per adesso). :felice:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3681
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

e la fede?

Messaggiodi Ray » 19/02/2012, 8:43

verdemare sei diventata agnostica? (Chi dichiara inconoscibile tutto ciò che non può essere sottoposto a una verifica razionale e si astiene, quindi, da un giudizio in proposito)i tdg ti hanno fatto perdere la fede che sai non può essere sottoposta a una verifica razionale o c'e l'hai o no,ma lo schiavo f.d. o altro movimento religioso non hanno il monopolio di Dio,mi dispiace se le stupidaggini del CD ti hanno distrutto l'amore per Dio. :triste:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11031
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Amore e Psiche » 19/02/2012, 12:19

sono ancora TDG ma non credo nelle religioni ma in DIO :saggio:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi Ray » 19/02/2012, 12:35

Brava A&P adesso mi piaci. :ok: :fiori e bacio:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11031
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

carissimo beppe

Messaggiodi domingo7 » 19/02/2012, 16:47

Quello che mi allibisce è comprendere che forte legame si crea nel Testimone di Geova tra la fede nella Bibbia e la fede nella congregazione. Sembra che entrambe le fedi siano così legate tra di loro, che nel momento in cui cade una delle due, cade quasi sempre anche l'altra....Dico così perchè la stragrande maggioranza degli ex TdG tende a non credere che esista una verità assoluta e non riesco a credere come sia possibile che avendo tra le mani per anni la Parola di Dio, un uomo possa non comprendere che ha tra le mani la Verità Assoluta. Per come la penso io, il fatto di essere restato profondamente deluso da una chiesa o congregazione, che è un'istituzione umana, non può e non deve in nessun modo toccare neanche minimamente la propria fede nella Parola di Dio.


Mi sembrano parole sante ....
il nostro vissuto non dovrebbe condizionare né la fede né la scienza...
Ma spesso sono discorsi al vento ....è come parlare con gli evoluzionisti più radicali ...
e ricordare loro come Darwin fosse divotissimo e bigottissimo finché non gli morì un figlio ....

O forse... quando si va ad un estremo ...è poi facile finire all'altro?
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2123
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2012, 21:04

1
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8993
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Prossimo

Torna a Sondaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici