Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

il paradiso?

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

il paradiso?

Messaggiodi nike » 11/04/2015, 20:03

parlando con un tdg sono rimasto di stucco al seguente ragionamento:
"se Adamo ed Eva sono stati creati perfetti e immortali per vivere sulla terra e popolarla e in seguito al peccato hanno ereditato la morte e Gesù si è sacrificato per redimere quel peccato perchè mai i morti dovrebbero andare in cielo? Pensi che Dio cambierebbe i suoi piani come una persona qualunque? Se la prospettiva fosse il cielo perchè mai non crearci tutti angeli da subito? E ancora... anche i Cattolici credono al giorno del giudizio universale e alla risurrezione della carne, allora cosa dovrebbe succedere? che le anime in paradiso ritornano nei corpi qua in terra?"
voi sapete spiegarmi???
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Junior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Romagnolo » 11/04/2015, 20:32

Ma?.....a me sembra logicissimo! :boh:
L'unica cosa sbagliata che ha detto è che erano immortali....Gesu come equivalente perfetto di Adamo èpure morto lo stesso.
Perfetti??......io avrei i miei dubbi? :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 6237
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Ray » 11/04/2015, 20:54

nike ha scritto:parlando con un tdg sono rimasto di stucco al seguente ragionamento:
"se Adamo ed Eva sono stati creati perfetti e immortali per vivere sulla terra e popolarla e in seguito al peccato hanno ereditato la morte e Gesù si è sacrificato per redimere quel peccato perchè mai i morti dovrebbero andare in cielo? Pensi che Dio cambierebbe i suoi piani come una persona qualunque? Se la prospettiva fosse il cielo perchè mai non crearci tutti angeli da subito? E ancora... anche i Cattolici credono al giorno del giudizio universale e alla risurrezione della carne, allora cosa dovrebbe succedere? che le anime in paradiso ritornano nei corpi qua in terra?"
voi sapete spiegarmi???


Matteo 8: 11 e 12
e
Ebrei 11: 16
e aggiungiamo anche
Luca 16: 19 a 31

viewtopic.php?f=13&t=17470&p=281853&hilit=paradiso+due+destini#p281853

viewtopic.php?f=25&t=10415&hilit=paradiso+due+destini

http://www.infotdgeova.it/dottrine/destini.php
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11552
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi nike » 11/04/2015, 21:47

effettivamente queste scritture sembrano confermare paradiso e inferno (ne esistono altre?), ma riguardo al ragionamento fattomi, come rispondereste?
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Junior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Quixote » 11/04/2015, 22:44

nike ha scritto:effettivamente queste scritture sembrano confermare paradiso e inferno (ne esistono altre?), ma riguardo al ragionamento fattomi, come rispondereste?


Risponderei semplicemente che il Paradiso, se c’è, è uno stato, e non un luogo. E tutto il bel discorso decadrebbe come per incanto. Attento a pensare che Geova-Dio si comporti o meno come una persona qualunque: significherebbe affermare che l’uomo ha creato Dio a sua immagine e somiglianza.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4480
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Socrate69 » 12/04/2015, 0:11

Innanzi tutto, dov'è scritto che Adamo ed Eva erano "perfetti", e tanto più "immortali", dato che il racconto dice che c'era un "albero di vita", al quale fù proibito l'accesso alla coppia una volta cacciata dall'Eden ?
Se ne deduce che fintantoché non avessero mangiato di quell'albero, erano sempre mortali, come tutte le altre creature. E la condanna di Dio alla morte se avessero disubbidito ? Ed è a questo punto che la cosa si complica : Dio li condanna alla morte quando ancora la loro prospettiva era... la morte. :conf:

Esempio di ragionamento : "Se Dio ha fatto l'uomo perché vivesse sulla terra, come mai voi Testimoni credete che alcuni abbiano un'anima immortale ? Non è così, dite ? E allora cosa sono per voi i 144 000 ? Non dite voi che quando la loro vita terrena prende termine, si tramutano in corpi spirituali (per non dire anime, per andare a vivere in un aldilà insieme a Cristo e Dio, diventando immortali ? Allora ci credete o non ci credete in un anima immortale ??? E cosa stà aspettando Gesù per portare il paradiso ? Sono più di 2000 anni che si aspetta... "
:ok:
Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull’astuzia dei pochi - Stendhal

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4312
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Romagnolo » 13/04/2015, 11:21

Da nessuna parte in Genesi sta scritto che Adamo e sua moglie fossero immortali e "perfetti" ma solo che se non avessero disubbidito per ragionamento logico non sarebbero mai morti, ma perché?
Perché avevano accesso all'albero della vita, l'unico vietato era quello della Conoscenza del Bene e del Male, infatti quando Dio li caccia si preoccupa che possano tornar mare a mangiare di quel l'albero e vivere, per cui mette 2 Cherubini e una lama roteante a guardia del giardino.
Dire che l'albero della Vita "rappresentasse" il diritto a vivere lo trovo una sorta di speculazione teologica, perché nulla fa pensare questo.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 6237
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Socrate69 » 13/04/2015, 13:17

6
Romagnolo ha scritto:Da nessuna parte in Genesi sta scritto che Adamo e sua moglie fossero immortali e "perfetti" ma solo che se non avessero disubbidito per ragionamento logico non sarebbero mai morti, ma perché?
Perché avevano accesso all'albero della vita, l'unico vietato era quello della Conoscenza del Bene e del Male, infatti quando Dio li caccia si preoccupa che possano tornar mare a mangiare di quel l'albero e vivere, per cui mette 2 Cherubini e una lama roteante a guardia del giardino.
Dire che l'albero della Vita "rappresentasse" il diritto a vivere lo trovo una sorta di speculazione teologica, perché nulla fa pensare questo.

Quante complicazioni !!! :ironico:
Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull’astuzia dei pochi - Stendhal

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4312
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici