Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Inchiesta sugli abusi in Australia: Ultime notizie

Segnalazioni di giornali, riviste, trasmissioni radio-televisive che riguardino i TdG

Moderatore: Cogitabonda

Inchiesta sugli abusi in Australia: Ultime notizie

Messaggiodi Socrate69 » 01/12/2015, 6:22

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 01/12/2015, 9:33

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Ray » 01/12/2015, 16:31

Achille Lorenzi ha scritto:Articolo di oggi sul "Guardian":
http://www.theguardian.com/australia-ne ... on-counsel


On Tuesday, Stewart said it could be found that Jackson, by familiarising himself only with the testimony of church witnesses and not reading the testimony of survivors, “belies his stated empathy for the survivors and his stated recognition of the importance of their perspective”. Martedì scorso, Stewart ha detto che potrebbe essere trovato che Jackson, familiarizza solo con la testimonianza di testimoni della chiesa e non legge le testimonianze dei sopravvissuti, questo "smentisce la sua empatia dichiarata per i sopravvissuti e il suo riconoscimento dichiarato l'importanza della loro prospettiva".

http://www.theguardian.com/australia-ne ... on-counsel

Empatia per le vittime ? :risata: :risata:
Sarà la solita propaganda degli apostati forse avrà pensato. :cer:
:bleah:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11032
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Achille » 02/12/2015, 12:53

Immagine

«La relazione scritta da Angus Stewart, consigliere della Commissione reale australiana, e pubblicata quest’oggi, infligge un durissimo colpo all’organizzazione geovista. I Testimoni di Geova hanno promosso diffidenza verso le autorità secolari e le risposte della chiesa all’abuso sessuale infantile sono ben lontane dalla prassi più adeguata. Denunciata anche la crudeltà verso le vittime di abusi e di ostracismo»

https://associazionevittimetorrediguard ... -di-geova/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 10/12/2015, 20:01

I giudici hanno capito perfettamente con chi avevano a che fare:

http://jwsurvey.org/child-abuse-2/royal ... -unhelpful

Non si sono fatti ingannare dalle strategie depistanti di questo membro del CD. Per esempio:

336 Si sostiene che il signor Jackson era evasivo e non disponibile nell'assistere la Commissione Reale per capire se vi è spazio per un'interpretazione della regola dei due testimoni tale che consenta di adottare delle misure nei casi in cui vi è un solo testimone diretto di un episodio di abusi sessuali su minori.

Traduzione automatica:
https://translate.google.it/translate?s ... edit-text=
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 15/12/2015, 7:06

Notate anche qui:

https://translate.google.it/translate?s ... edit-text=

Una vittima costretta a parlare da sola davanti agli "anziani" (tutti uomini), fra cui era presente anche il suo abusatore.
Non viene creduta, l'abusatore non viene punito, e lei deve addirittura andare alle riunioni in casa di dell'uomo che ha abusato di lei.
Non solo, ma l'abusatore viene raccomandato per essere nominato "anziano".

Pagina originale:
http://jwsurvey.org/child-abuse-2/royal ... nsupported

Immagine
Il trattamento scioccante di BCB e BCG è stato portato alla luce da parte della Commissione Reale
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi CavalierediCristo » 15/12/2015, 7:49

Che schifo! mi meraviglia il fatto che gli attuali tdg non capiscano la verità e le responsabilità della wts e del cd.
Altro che fette di prosciutto negli occhi, qui si tratta di gravi coperture operate dagli anziani e dai loro comitati.
Che geova Dio aiuti tutti, belli e brutti, e ci prepari per il viaggio in prima o in seconda classe.
Avatar utente
CavalierediCristo
Utente Junior
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 16/06/2015, 13:22
Località: Roma

Messaggiodi Socrate69 » 15/12/2015, 8:27

Molti Testimoni continuano a minimizzare, o addirittura a praticare il diniego davanti a fatti gravissimi come questi, praticati in seno a loro !
Capiranno forse meglio quando tutti le nazioni del Commonweahlt seguiranno l'esempio dell'Australia, e lo FBI si occuperà del loro caso, come alcuni negli USA stanno ipotizzando....
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Giovanni64 » 15/12/2015, 9:51

Per quanto ho potuto osservare io, ad esempio leggendo i commenti di tdg su youtube, i tdg si occupano in maniera maniacale dei casi di pedofilia delle altre religioni e quando si tratta, invece, della pedofilia della propria religione, mostrano una non conoscenza plateale. Ci sono però diversi livelli e tipologie di non conoscenza: c'è il tdg che nega tutto, il tdg che dice non si tratta di pedofilia ma al limite di "desideri passegeri" verso minorenni, di sfioramenti disdicevoli ma non gravissimi e così via fino ad arrivare al tdg che ammette l'esistenza di un problema ma senza colpe della Watchtower. Ma in realtà la stragrande maggioranza dei tdg si guarda bene dall'informarsi sui casi di pedofilia in ambito Watchtower, e quindi non si vede come qualche tdg possa affermare che si è trattato di 1006 casi di sfioramenti e non di altro. Purtroppo si è trattato di altro, anche se in 1006 casi è ovvio che c'è il caso più turpe e quello meno turpe.

Ora se tu tdg ti occupi di tanti casi di altre religioni, cosa ti costa analizzare almeno qualche caso della tua religione, visto che per te la tua religione è più importante delle altre?
La realtà purtroppo è che se proprio qualche tdg è costretto ad analizzare qualche caso lo fa sempre gettando sospetti sulla vittima e su chi riporta la notizia e questo nonostante che, ad esempio, i 1006 casi di pedofilia australiana si riferiscono solo a quelli accertati nello stesso ambito Watchtower.

La commissione australiana, ad esempio, ha sviscerato tutta una serie di casi di pedofilia in casa Watchtower: sarebbe certamente utile per un tdg conoscerli. E invece no. Al massimo si parla della vicenda solo per sottolineare quanto è stato "bravo" Jackson, sviando, in ogni caso, l'attenzione dal vero problema.
Peraltro, nonostante lo stesso Jackson abbia riconosciuto la validità del lavoro della commissione, lavoro svolto anche su altre religioni, il tdg medio la butta anche sulla cantilena solita della persecuzione religiosa.

Insomma la strategia nel complesso risulta questa: negare, depistare, sviare, confondere e, per paradosso, chi meno si è potuto allargare in questa opera è stato proprio Jackson.

E' chiaro, comunque sia, che una commissione d'inchiesta parte da tanti casi particolari per poter dare una valutazione complessiva della prassi all'interno di una organizzazione ma certamente non ha come obiettivo quello di punire i responsabili ai vari livelli.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi CavalierediCristo » 15/12/2015, 12:31

Giovanni64 ha scritto:Per quanto ho potuto osservare io, ad esempio leggendo i commenti di tdg su youtube, i tdg si occupano in maniera maniacale dei casi di pedofilia delle altre religioni e quando si tratta, invece, della pedofilia della propria religione, mostrano una non conoscenza plateale. Ci sono però diversi livelli e tipologie di non conoscenza: c'è il tdg che nega tutto, il tdg che dice non si tratta di pedofilia ma al limite di "desideri passegeri" verso minorenni, di sfioramenti disdicevoli ma non gravissimi e così via fino ad arrivare al tdg che ammette l'esistenza di un problema ma senza colpe della Watchtower. Ma in realtà la stragrande maggioranza dei tdg si guarda bene dall'informarsi sui casi di pedofilia in ambito Watchtower, e quindi non si vede come qualche tdg possa affermare che si è trattato di 1006 casi di sfioramenti e non di altro. Purtroppo si è trattato di altro, anche se in 1006 casi è ovvio che c'è il caso più turpe e quello meno turpe.

Ora se tu tdg ti occupi di tanti casi di altre religioni, cosa ti costa analizzare almeno qualche caso della tua religione, visto che per te la tua religione è più importante delle altre?
La realtà purtroppo è che se proprio qualche tdg è costretto ad analizzare qualche caso lo fa sempre gettando sospetti sulla vittima e su chi riporta la notizia e questo nonostante che, ad esempio, i 1006 casi di pedofilia australiana si riferiscono solo a quelli accertati nello stesso ambito Watchtower.

La commissione australiana, ad esempio, ha sviscerato tutta una serie di casi di pedofilia in casa Watchtower: sarebbe certamente utile per un tdg conoscerli. E invece no. Al massimo si parla della vicenda solo per sottolineare quanto è stato "bravo" Jackson, sviando, in ogni caso, l'attenzione dal vero problema.
Peraltro, nonostante lo stesso Jackson abbia riconosciuto la validità del lavoro della commissione, lavoro svolto anche su altre religioni, il tdg medio la butta anche sulla cantilena solita della persecuzione religiosa.

Insomma la strategia nel complesso risulta questa: negare, depistare, sviare, confondere e, per paradosso, chi meno si è potuto allargare in questa opera è stato proprio Jackson.

E' chiaro, comunque sia, che una commissione d'inchiesta parte da tanti casi particolari per poter dare una valutazione complessiva della prassi all'interno di una organizzazione ma certamente non ha come obiettivo quello di punire i responsabili ai vari livelli.


Scusa Giovanni,
Io contesto il fatto assai grave, ma parlo per quello che leggo e non per esperienza personale, se qualche volta il tdg ha avuto il coraggio di denunciare alla polizia il caso di un figlio o di un famigliare, ho letto che i fratelli e le sorelle lo isolano e lo condannano perché ha biasimato la wts discreditandola ai mass media.
Allora mi chiedo, ma se fosse loro figlio ad esempio? come si sarebbero comportati?
Da Cattolico il problema lo conosco bene e diversi sacerdoti sono stati allontanati da questo papa, specie nella mia diocesi dove è stato denunciato il Vescovo per aver coperto un caso(un suo sacerdote) con tanto di rinvio a giudizio dello stesso.
Ma il cattolico ha molti casi di pedofilia, visto anche il numero di cattolici nel mondo, certamente sproporzionato nei confronti dei tdg.
Malgrado ciò l'indice di pedofilia nei tdg ha dei valori assurdi, vedi l'Australia con 1006 casi su mi pare 75000 tdg attivi.
La regola dei due testimoni e il valore delle donne nei comitati, neanche invitate se non come imputate al processo, fanno il resto.
Ho letto e ho visto i film/documentari in cui il marito picchiava la moglie e violentava la stessa fino ad ammazzare lei e i figli(fedele da morire real giallo), in cui il comitato giudiziario non disassociava il marito bensì costringeva la moglie ad essere più accondiscendente con lui, pazzia allo stato puro.
Ho sentito amici che hanno avuto visione "de visu" di comitati e disassociazioni per violenze domestiche, in cui era sempre la moglie a essere redarguita e se per caso denunciava la cosa alla ps veniva ostracizzata.
Chi è dentro di voi o ci è stato mi può raccontare veramente come stanno le cose?
Quando provo a parlarne io mi tagliano l'argomento e vanno via scocciati.

Grazie
Che geova Dio aiuti tutti, belli e brutti, e ci prepari per il viaggio in prima o in seconda classe.
Avatar utente
CavalierediCristo
Utente Junior
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 16/06/2015, 13:22
Località: Roma

Messaggiodi Giovanni64 » 15/12/2015, 13:34

CavalierediCristo ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:Per quanto ho potuto osservare io, ad esempio leggendo i commenti di tdg su youtube, i tdg si occupano in maniera maniacale dei casi di pedofilia delle altre religioni e quando si tratta, invece, della pedofilia della propria religione, mostrano una non conoscenza plateale. Ci sono però diversi livelli e tipologie di non conoscenza: c'è il tdg che nega tutto, il tdg che dice non si tratta di pedofilia ma al limite di "desideri passegeri" verso minorenni, di sfioramenti disdicevoli ma non gravissimi e così via fino ad arrivare al tdg che ammette l'esistenza di un problema ma senza colpe della Watchtower. Ma in realtà la stragrande maggioranza dei tdg si guarda bene dall'informarsi sui casi di pedofilia in ambito Watchtower, e quindi non si vede come qualche tdg possa affermare che si è trattato di 1006 casi di sfioramenti e non di altro. Purtroppo si è trattato di altro, anche se in 1006 casi è ovvio che c'è il caso più turpe e quello meno turpe.

Ora se tu tdg ti occupi di tanti casi di altre religioni, cosa ti costa analizzare almeno qualche caso della tua religione, visto che per te la tua religione è più importante delle altre?
La realtà purtroppo è che se proprio qualche tdg è costretto ad analizzare qualche caso lo fa sempre gettando sospetti sulla vittima e su chi riporta la notizia e questo nonostante che, ad esempio, i 1006 casi di pedofilia australiana si riferiscono solo a quelli accertati nello stesso ambito Watchtower.

La commissione australiana, ad esempio, ha sviscerato tutta una serie di casi di pedofilia in casa Watchtower: sarebbe certamente utile per un tdg conoscerli. E invece no. Al massimo si parla della vicenda solo per sottolineare quanto è stato "bravo" Jackson, sviando, in ogni caso, l'attenzione dal vero problema.
Peraltro, nonostante lo stesso Jackson abbia riconosciuto la validità del lavoro della commissione, lavoro svolto anche su altre religioni, il tdg medio la butta anche sulla cantilena solita della persecuzione religiosa.

Insomma la strategia nel complesso risulta questa: negare, depistare, sviare, confondere e, per paradosso, chi meno si è potuto allargare in questa opera è stato proprio Jackson.

E' chiaro, comunque sia, che una commissione d'inchiesta parte da tanti casi particolari per poter dare una valutazione complessiva della prassi all'interno di una organizzazione ma certamente non ha come obiettivo quello di punire i responsabili ai vari livelli.


Scusa Giovanni,
Io contesto il fatto assai grave, ma parlo per quello che leggo e non per esperienza personale, se qualche volta il tdg ha avuto il coraggio di denunciare alla polizia il caso di un figlio o di un famigliare, ho letto che i fratelli e le sorelle lo isolano e lo condannano perché ha biasimato la wts discreditandola ai mass media.
Allora mi chiedo, ma se fosse loro figlio ad esempio? come si sarebbero comportati?
Da Cattolico il problema lo conosco bene e diversi sacerdoti sono stati allontanati da questo papa, specie nella mia diocesi dove è stato denunciato il Vescovo per aver coperto un caso(un suo sacerdote) con tanto di rinvio a giudizio dello stesso.
Ma il cattolico ha molti casi di pedofilia, visto anche il numero di cattolici nel mondo, certamente sproporzionato nei confronti dei tdg.
Malgrado ciò l'indice di pedofilia nei tdg ha dei valori assurdi, vedi l'Australia con 1006 casi su mi pare 75000 tdg attivi.
La regola dei due testimoni e il valore delle donne nei comitati, neanche invitate se non come imputate al processo, fanno il resto.
Ho letto e ho visto i film/documentari in cui il marito picchiava la moglie e violentava la stessa fino ad ammazzare lei e i figli(fedele da morire real giallo), in cui il comitato giudiziario non disassociava il marito bensì costringeva la moglie ad essere più accondiscendente con lui, pazzia allo stato puro.
Ho sentito amici che hanno avuto visione "de visu" di comitati e disassociazioni per violenze domestiche, in cui era sempre la moglie a essere redarguita e se per caso denunciava la cosa alla ps veniva ostracizzata.
Chi è dentro di voi o ci è stato mi può raccontare veramente come stanno le cose?
Quando provo a parlarne io mi tagliano l'argomento e vanno via scocciati.

Grazie


Il mio intervento serviva anche a distinguere le due cose: negazione della pedofilia e gestione della pedofilia in casa Watchtower. Serviva a sottolineare che non si possono sempre tirare in ballo altre religioni quando si parla della pedofilia Watchtower. I paragoni vanno benissimo ma se il tdg parte dalla negazione per poi fare paragoni che alzano solo la solita cortina fumogena allora proprio non ci siamo.

Fosse anche vero (ma non è vero) che la Watchtower in Australia ha fatto, storicamente, meglio del vescovo cattolico australiano, questo cosa proverebbe? In ogni caso, gli abusi sono avvenuti negli ultimi 50 anni circa, e naturalmente sono casi non tutti uguali e questo vale per tutte le religioni prese in esame. Sono valori assurdi? Può darsi ma sono valori ricavati dagli stessi archivi Watchtower. La maggior parte dei pedofili tdg non sono stati disassociati e molti di quelli disassociati sono stati riassociati. Voglio dire, se ci sono tutti questi dettagli non contestati da Jackson, non si tratta di casi inventati.
Come mai allora i genitori non denunciano? E che ti devo dire...Ci sono casi analizzati dalla commissione in cui è proprio il genitore anziano tdg che ha abusato dei figli e quindi...Certo, ci si potrebbe chiedere come mai i genitori tdg non si informano, almeno adesso, invece di continuare a negare e ad interessarsi solo degli altri. La commissione ha fatto il suo lavoro ma se i suoi documenti non sono conosciuti dai tdg potrebbe essere lavoro sprecato...

Si sa, comunque sia, che per tanti genitori viene prima l'organizzazione e poi i figli persino quando si tratta di rischi molto più grandi ed immediati come può essere il rifiuto di una trasfusione.

D'altro canto, in tutti i casi di cui sono a conoscenza, chi ha denunciato non è rimasto o non ha potuto rimanere tdg. Non conosco nemmeno un caso in cui la Watchtower o i suoi gregari internettiani si sono schierati senza riserve dalla parte della vittima degli abusi. Puntualmente c'è la negazione, o una una parata di distinguo, di insinuazioni, di contrattacchi alle altre religioni.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi anima » 15/12/2015, 14:05

come mai in Italia nessuno sa niente o cosi' sembra ? :cer:
Mi presento
La vita non si spiega; si vive. (Luigi Pirandello)



Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4205
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Achille » 15/12/2015, 19:13

Interessante articolo di Trey Bundy:

https://www.revealnews.org/blog/how-jeh ... -scrutiny/

Si lamentano che le accuse sono di parte, ma quando vengono interpellati rifiutano di rispondere.
Ma le accuse non sono di parte, sono oggettive, come è stato dimostrato dalla Commissione Reale in Australia.

Trad. automatica: https://translate.google.it/translate?s ... edit-text=
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Ray » 15/12/2015, 19:38

E' certo che si che vogliono che la storia sulle colpe di chi ha taciuto sulla questione pedofilia
vada nel "dimentica-torio " ,prassi non nuova per smorzare i toni .
Già altre volte come il caso "ONEDA" http://www.infotdgeova.it/sangue/oneda.php
la WT è corsa ai ripari chiudendo e placando i toni del caso.

Poi tacciando le persone con cui hanno avuto a che fare come persone che non vogliono sapere
la verità ,magari guidati da entità malvagie.

Ma quale verità ,quella come sempre edulcorata dalla WT ?
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11032
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Post di Barbara Anderson su Face.

Messaggiodi Ray » 15/12/2015, 21:24

Silenzi e spaccature all'interno .

http://www.jehovahs-witness.com/topic/5 ... nformation

Aggiornare il tutto quello che succede in JW Land - Informazioni Privilegiate

thedepressedsoul

Vorrei iniziare dicendo che sarò molto vago in tutto quello che dico. Io sono abbastanza "alto" in terra JW e devono essere un po 'attenti a come io la parola e dire cose. Ci dispiace in anticipo se i dettagli specifici sono lasciati fuori.

- In primo luogo, posso confermare prima mano che l'unica vera crescita proviene da paesi non sviluppati. Sto parlando di 150 battesimi, per convenzione. Ora, mentre questo non è un numero enorme, rispetto a US battesimi per convenzione, è molto. E 'anche interessante notare però che si tratta di persone molto povere. Poca istruzione, senza molto da donare, se qualcosa. L'ho visto di persona.

- Abbiamo spesso sentito dire qui che la GB sono ora "rock star". Ho assistito questa prima mano. Sto parlando di una folla che circonda intorno loro quando sono a un evento. Immagini, firme l'intero sha-bang. Quasi urtarla a volte per quanto vicino un grande gruppo di persone che sono intorno a loro. Quando camminano nei corridoi, e non vuole essere disturbato, in realtà hanno "guardie del corpo" che li circondano. Essi sono molto probabilmente solo fratelli in giacca e cravatta, ma che ancora chiedono gli "amici" per spostare fuori del modo come vengono attraverso. Essi non possono camminare lungo il corridoio strada da soli senza essere assalito.

- So che molti, molti individui che vengono lasciato andare sia a Betel e come pionieri speciali negli Stati Uniti. La R & F sembrano un po 'confuso da tutta la cosa, come non sono al 100% sicuro di cosa farne. Ho sentito in alcuni casi addirittura dire: "bene ora devono pagare per cose come il resto di noi!". Le beteliti non sono contenti. Quelli essere mandati a casa sembrano piuttosto amara allo stesso tempo cercando di venire fuori come ancora essere veramente spirituale. Molti sembrano anche essere in stato di shock guscio. Si sente un sacco di testimoni anche cercando di giustificare il motivo per cui il ramo farebbe questo. E 'piuttosto divertente le cose sono venuti fuori con.

- Tutti i pionieri speciali che sono abbastanza giovani per prendersi cura di se stessi sono assegnati a pionieristico. Solo quelli che sono troppo vecchio per prendersi cura di se stessi o entrare nel mercato del lavoro vengono tenuti. Mi chiedo se il pioniere speciale termine sarà abolita. L'importo è licenziato è molto. La maggior parte di loro.

- Abuso di minori. Questo non è parlato affatto. Almeno intorno a me. Ho sentito 2 R & F parlare di quando è successo, a parte questo, nulla. Silenzio di tomba, come se niente sta succedendo. Sembravano scusarmi con "succede ovunque". Penso che dimenticano che hanno detto si è rivelato i cattolici erano una falsa religione quando è successo a loro. Penso che un sacco sapere su di esso, ma non parla nessuno, almeno non apertamente. E 'l'elefante nella stanza che viene ignorato. Sono sicuro che il 99% però che tutti i CO sono stati informati su come gestire chiunque che lo ha portato a congregazione che visitano.

- Ci sono due gruppi di diventare nella congregazione, una spaccatura giù la metà quasi. Ogni anno sembra che ci sia un divario maggiore tra super spirituali TdG e spiritualmente deboli JW di. Sto notando questi due gruppi diventando sempre più evidente. Hai i Testimoni di Geova che sono super nella, anziani, pionieri, MS, bisogno greaters ecc ... o l'esatto contrario di ciò che vedono come "spiritualmente debole". A malapena qualsiasi servizio, pessimo partecipazione alle riunioni e così via. Sembra che non vi è più una in mezzo. Ora siete l'uno o l'altro. Il "jw classe media" viene spinto in uno dei due gruppi.

- I più giovani. Hanno un grosso problema qui. La maggior parte dei più giovani che conosco e vedere poteva fregare di meno cose spirituali. Fanno quello che devono e nulla più. Giocano i giochi video che vogliono, guardare i film che vogliono e di partito. Vedo molto poco, se del caso, gli adolescenti che hanno interesse spirituale. Sono pochi e rari. La GB sicuramente non hanno una presa su i bambini come hanno fatto quando ero un bambino o ancora più indietro nel corso della giornata. Sono così disconnesso che è estremamente evidente.

La prossima volta che vado a dire potrebbe sconvolgere alcuni. Siamo abituati a pensare di JW di non avere capacità di pensiero critico, mettere in discussione nulla GB dire ecc ... Ho intenzione di avventurarsi a dire che un sacco fare. Negli Stati Uniti, almeno. Direi che più di quanto si pensi stanno mettendo in discussione, hanno dubbi o sono solo verso l'alto soggiornano per motivi di famiglia. E 'difficile dire in quanto tutti hanno paura di parlare, ma mi sento come un sacco avere un indizio più grande per le cose che accadono allora avremmo immaginiamo.

Io aggiornerò con più informazioni al più presto.

http://www.jehovahs-witness.com/topic/5 ... nformation
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11032
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Malcico71 » 16/12/2015, 19:26

Interessante come in passato fossero propensi a pubblicizzare l'immoralità degli altri ...
Chissà se con i casi che stanno emergendo avranno ancora il coraggio di fare simili citazioni?
Allegati
molestie - wt 15-04-89 p8.jpg
molestie - wt 15-04-89 p8.jpg (46.71 KiB) Osservato 2309 volte
La verità è solo quello che il Partito ritiene vero. Non è possibile discernere la realtà se non attraverso gli occhi del Partito. - George Orwell - 1984



Presentazione: prima parte - seconda parte
Avatar utente
Malcico71
Utente Senior
 
Messaggi: 1310
Iscritto il: 01/07/2010, 22:18

Messaggiodi Achille » 23/12/2015, 7:32

Interessante:

http://www.geova.org/i-regali-di-natale ... straliana/

L'elenco dei documenti della Commissione Reale.
"Geova.org" ne ha pubblicato i link, con una sintetica descrizione.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 15/11/2016, 19:36

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Australia: Esperienza di una ragazza che subì abusi da un Anziano

Messaggiodi Socrate69 » 08/12/2016, 23:39

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 15/12/2017, 18:28

Australia, inchiesta sui bambini abusati: le strazianti lettere delle vittime:

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/au ... 702a.shtml

Messaggio all’Australia. Questo il titolo del libro che raccoglie circa 1.300 lettere scritte da altrettante vittime di abusi sessuali infantili. Messaggi strazianti, ma anche ricchi di speranza. La speranza che i bambini non debbano più subire e vivere quell’incubo. Message to Australia è il frutto di un’inchiesta di cinque anni della Royal Commission australiana, commissione istituita nel 2013 per indagare sulle accuse di abusi sessuali e fisici avvenuti in decine di istituzioni in Australia, tra cui scuole, circoli sportivi e organizzazioni religiose.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 15/12/2017, 18:38

E' stato messo online il rapporto finale della Commissione Reale australiana:

https://www.childabuseroyalcommission.g ... mendations

Contiene delle "raccomandazioni" rivolte anche ai TdG, a pag. 55:

Recommendations to the Jehovah’s Witness organisation
Recommendation 16.27
The Jehovah’s Witness organisation should abandon its application of the two-witness rule
in cases involving complaints of child sexual abuse.
Recommendation 16.28
The Jehovah’s Witness organisation should revise its policies so that women are involved
in processes related to investigating and determining allegations of child sexual abuse.
Recommendation 16.29
The Jehovah’s Witness organisation should no longer require its members to shun those who
disassociate from the organisation in cases where the reason for disassociation is related to a
person being a victim of child sexual abuse.

Traduzione:

Raccomandazioni all'organizzazione dei Testimoni di Geova

Raccomandazione 16.27
L'organizzazione dei Testimoni di Geova dovrebbe abbandonare la sua applicazione della regola dei due testimoni nei casi che riguardano denunce di abusi sessuali su minori.

Raccomandazione 16.28
L'organizzazione dei Testimoni di Geova dovrebbe rivedere le sue politiche in modo che le donne siano coinvolte nei processi relativi all'investigazione e alla determinazione delle accuse di abusi sessuali su minori.

Raccomandazione 16.29
L'organizzazione dei Testimoni di Geova non dovrebbe più richiedere ai suoi membri di evitare coloro che si dissociano dall'organizzazione nei casi in cui la ragione della dissociazione sia correlata a una persona vittima di abusi sessuali su minori.

....

Trattandosi di "raccomandazioni" e non di ordini, temo che la WTS se ne farà un baffo di queste raccomandazioni e continuerà con la sua politica di sempre.
Già hanno detto che non abbandoneranno la regola dei due testimoni...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Socrate69 » 15/12/2017, 23:26

Intanto, il primo ministro australiano l'ha definita una "tragedia nazionale", e più di 2500 casi sono stati segnalati alla polizia (complessivamente), e già alcune centinaia sono sotto inchiesta.
Secondo i dati, i TdG sono nella zona del top della triste classifica del più alto numero di casi scoperti e non denunciati.
http://fr.radiovaticana.va/news/2017/12 ... le/1354964
Va notato che questo venerdì il presidente della conferenza episcopale australiana ha presentato le scuse della Chiesa per questo "passato della vergogna".
Watchtower avrà l'umiltà di fare anch''essa un mia culpa? Seeee...! Se già non vuole cambiare la sua regola dei due testimoni, figuriamoci il mea culpa...
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 16/12/2017, 9:31

Un articolo del "Manifesto", in cui si parla anche dei TdG:

https://ilmanifesto.it/australia-miglia ... cattolici/

«In 17 volumi che ha aggiunto 189 raccomandazioni alle 220 che erano già state rese pubbliche e che saranno ora esaminate dai legislatori, la relazione invita la Chiesa cattolica a rivedere le sue regole sul celibato. Perché secondo il rapporto la maggior parte degli abusi sono stati commessi – tra il 1950 e il 2015 – da ministri religiosi e insegnanti scolastici delle istituzioni cristiane: 4.400 abusi verificati solo nella chiesa cattolica, 1.115 denunce raccolte da quella anglicana, 1000 presunti molestatori nascosti dalla chiesa dei Testimoni di Geova.»
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 18/12/2017, 9:40

I TdG, che pretendono di essere la vera religione e di poter quindi rendere le persone migliori, superano molte altre chiese nel numero di abusi pepretati contro i minori:

BASED ON WHAT THOUSANDS OF SURVIVORS TOLD COMMISSION IN PRIVATE SESSIONS:

* Most commonly reported institutions were managed by religious organisations

- 60 per cent of all reports were religious institutions

- More than 1500 religious institutions reported

- More than 2000 private session attendees reported abuse in Catholic institution (37 per cent of total attendees)

- Anglican Church reported by 500 survivors in more than 200 institutions (9 per cent of total)

- Salvation Army reported by more than 250 survivors in 50 institutions (4 per cent of total)

- 3 per cent of survivors reported abuse in other Protestant institution; 2 per cent for Presbyterian and Reformed churches; 1.3 per cent for Uniting Church;
1 per cent for Jehovah's Witness; 0.6 per cent for Baptist Church; 0.5 per cent for Pentecostal Church; 0.4 per cent for Churches of Christ; 0.4 per cent for Seventh Day Adventist; 0.3 per cent for Lutheran Church


Tratto da http://www.dailymail.co.uk/wires/aap/ar ... z51bFe1azN

Vengono prima dei Battisti, dei Pentecostali, della Chiesa di Cristo, degli Avventisti e della Chiesa LUterana.

Per quanto riguarda gli Avventisti, per esempio, nelle Istituzioni di questa chiesa sono stati rilevati 56 casi su un numero totale di 490.294 membri. Nelle istituzioni dei Testimoni di Geova sono stati rilevati 137 casi su un numero totale di 66,689 membri.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 18/12/2017, 9:53

Ancora dal rapporto finale dell'ARC:

https://www.childabuseroyalcommission.g ... stitutions

Traduz. automatica:

Uno dei nostri casi studio ha esaminato le risposte dell'organizzazione dei Testimoni di Geova alle accuse di abusi sessuali su minori. Abbiamo anche tenuto un'audizione di revisione istituzionale per fornire all'organizzazione dei Testimoni di Geova un'opportunità di informarci sulle sue attuali politiche e procedure in relazione alla protezione dei bambini e agli standard di sicurezza dei bambini, compresa la risposta alle accuse di abusi sessuali su minori.

Al 31 maggio 2017, dei 4.029 sopravvissuti che ci hanno raccontato durante le sessioni private sugli abusi sessuali su minori nelle istituzioni religiose, 70 sopravvissuti ci hanno riferito di abusi nei Testimoni di Geova. Delle vittime di cui abbiamo sentito parlare, l'80,0% erano donne. L'età media delle vittime al momento del primo abuso era di 8,4 anni. Dei 53 sopravvissuti che ci hanno parlato dell'età della persona che li ha abusati sessualmente, 44 sopravvissuti (83,0 per cento) ci hanno riferito di abusi da parte di un adulto e 12 sopravvissuti (22,6 per cento) ci hanno riferito di abusi da parte di un bambino. Un piccolo numero di sopravvissuti ci ha parlato di abusi sessuali da parte di un adulto e di un bambino. La stragrande maggioranza dei sopravvissuti che ci hanno raccontato di abusi da parte di un adulto perpetrato ha affermato di essere stata maltrattata da un adulto maschio.

Dei 65 sopravvissuti che ci hanno raccontato durante le sessioni private sul ruolo di un perpetratore, il 26,2% ci ha parlato di abusi sessuali su minori da parte di membri della famiglia. Questo è stato considerato all'interno dei nostri termini di riferimento quando l'abuso sessuale è stato segnalato e gestito dall'istituzione religiosa. Abbiamo anche sentito parlare di sopravvissuti di altri autori, tra cui volontari (13,8 per cento), leader laici (9,2 per cento) e altri adulti che hanno frequentato l'istituzione religiosa (9,2 per cento).

Come parte del nostro caso di studio, l'organizzazione dei Testimoni di Geova ci ha fornito file contenenti accuse, segnalazioni o denunce di abusi sessuali su minori. Ci hanno fornito documenti relativi a almeno 1.800 bambini e oltre 1.000 presunti colpevoli.

Risposte istituzionali agli abusi sessuali su minori nei Testimoni di Geova

Il nostro caso studio riguardante i Testimoni di Geova ha mostrato che l'organizzazione trattava le accuse di abusi sessuali su minori in conformità con le politiche e le procedure disciplinari interne e basate sulle scritture. Abbiamo scoperto che almeno fino al 1998, le persone che denunciavano abusi sessuali su minori dovevano dichiarare le loro accuse in presenza della persona contro cui venivano fatte le accuse. La regola dei "due testimoni" si applicava, cioè, la violazione poteva essere stabilita solo sulla base della testimonianza di due o più testimoni oculari "credibili" per lo stesso incidente (o di prove circostanziali comprovate da almeno due testimoni o una testimonianza di due testimoni dello stesso tipo di trasgressione). Le accuse sono state esaminate dagli anziani, che erano tutti uomini e non avevano alcun addestramento pertinente.
Abbiamo scoperto che nel decidere le sanzioni da imporre e / o le precauzioni da adottare in relazione a un noto o sospetto autore di abusi sessuali su minori, l'organizzazione dei Testimoni di Geova non aveva una considerazione adeguata del rischio che la persona potesse ripetere l'abuso. Presunti responsabili di abusi sessuali su minori che sono stati rimossi dalle loro congregazioni a seguito di accuse di abusi sessuali su minori sono stati spesso reintegrati. Non abbiamo trovato alcuna prova che l'organizzazione dei Testimoni di Geova riferisca accuse di abusi sessuali su minori alla polizia o ad altre autorità civili.

Durante il nostro caso di studio abbiamo sentito da sopravvissuti di abusi sessuali su minori che non sono state fornite informazioni adeguate dall'organizzazione dei Testimoni di Geova sull'indagine delle loro accuse, sentite non sostenute dagli anziani che hanno gestito le accuse e ritenuto che il processo investigativo fosse un prova della loro credibilità piuttosto che quella del presunto autore. Abbiamo anche sentito che le vittime di abusi sessuali su minori hanno raccontato che gli anziani della congregazione hanno intimato di non parlare dell'abuso con altri, e che se hanno cercato di lasciare l'organizzazione, sono stati "evitati" o ostracizzati dalla loro comunità religiosa.

Fattori che contribuiscono nei testimoni di Geova

Abbiamo preso in considerazione una serie di fattori che potrebbero aver contribuito al verificarsi di abusi sessuali su minori nei Testimoni di Geova o ad inadeguate risposte istituzionali a tali abusi.
L'organizzazione dei Testimoni di Geova si occupa degli abusi sessuali su minori secondo la direzione delle Scritture, basandosi su un'interpretazione letterale della Bibbia e dei principi del I secolo per stabilire pratiche, politiche e procedure. Questi includono la regola dei "due testimoni" come discusso, così come il principio della "guida maschile" (che gli uomini detengono posizioni di autorità nelle congregazioni e capienza nella famiglia). Scritturalmente, solo gli uomini possono prendere decisioni. Altre politiche basate sulle Scritture includono le sanzioni per la rimozione (una forma di disciplina che consente ad un autore di rimanere nella congregazione), la disassociazione (esclusione o scomunica come una forma di punizione per gravi trasgressioni delle Scritture) e l'esclusione (un'istruzione alla congregazione non associarsi a una persona disassociata). Finché l'organizzazione dei Testimoni di Geova continuerà ad applicare queste pratiche nella sua risposta alle accuse di abusi sessuali su minori, rimarrà un'organizzazione che non risponde adeguatamente agli abusi sessuali su minori e che non protegge i bambini.

Raccomandiamo che l'organizzazione dei Testimoni di Geova abbandoni la sua applicazione della regola dei due testimoni in casi che riguardano denunce di abusi sessuali su minori (Raccomandazione 16.27), riveda le sue politiche in modo che le donne siano coinvolte in processi relativi all'investigazione e alla determinazione di accuse di abusi sessuali su minori ( Raccomandazione 16.28), e non richiede più ai suoi membri di evitare coloro che si dissociano dall'organizzazione nei casi in cui il motivo della dissociazione è legato a una persona vittima di abusi sessuali su minori (Raccomandazione 16.29).
Accogliamo con favore l'inclusione nella politica di salvaguardia dei bambini recentemente pubblicata dei testimoni di Geova in Australia di un obbligo di denunciare gli abusi sessuali su minori alle autorità civili nei casi in cui gli anziani ritengono che un bambino possa ancora essere a rischio di danno. L'organizzazione dei Testimoni di Geova dovrebbe anche modificare tutte le sue politiche e procedure relative agli abusi sessuali su minori per garantire che questo requisito sia incluso.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 18/12/2017, 10:33

Una vergogna senza fine!
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Achille » 19/12/2017, 17:30

http://testimonidigeovachiedono.blogspo ... Geova.html

Cito da questo sito:

...
Questa traduzione è disponibile in formato PDF, nel caso voleste girarla a parenti od amici, a questo link: https://files.fm/u/3tthg3ua (fino al 15 febbraio 2018).
Non contiene riferimenti a questo blog. Se non riuscite a scaricarla potete scrivere al blog via email e la riceverete.

Altri dati estrapolati dall'inchiesta della Royal Commission

1800 vittime presunte
579 abusatori rei confessi (ai comitati giudiziari interni)
28 presunti abusatori sono stati nominati servitori di ministero o anziani dopo essere stati accusati di abusi su minori
401 presunti abusatori sono stati disassociati e 230 di loro poi riammessi nei ranghi
Dei 401 disassociati, 78 sono stati disassociati più di una volta per abusi su minori

Potete scaricare il fascicolo completo - in lingua inglese - a questo link https://www.childabuseroyalcommission.g ... nesses.pdf a pagina 59
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 19/12/2017, 18:06

Abbiamo anche sentito che le vittime di abusi sessuali su minori hanno raccontato agli anziani della congregazione di non discutere l'abuso con altri, e che se hanno cercato di lasciare l'organizzazione, sono stati "evitati" o ostracizzati dalla loro comunità religiosa.

Questa frase credo sia da ricorregge perché sembra insinuare che siano gli abusati a richiedere il silenzio totale da parte degli anziani riguardo all' abuso subito.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4867
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Achille » 19/12/2017, 18:14

Romagnolo ha scritto:
Abbiamo anche sentito che le vittime di abusi sessuali su minori hanno raccontato agli anziani della congregazione di non discutere l'abuso con altri, e che se hanno cercato di lasciare l'organizzazione, sono stati "evitati" o ostracizzati dalla loro comunità religiosa.

Questa frase credo sia da ricorregge perché sembra insinuare che siano gli abusati a richiedere il silenzio totale da parte degli anziani riguardo all' abuso subito.
Hai ragione, traduzione automatica. :triste:
Ho corretto riportando la frase come è stata tradotta nel sito "I TdG fanno domande":

Abbiamo anche sentito che le vittime di abusi sessuali su minori hanno raccontato che gli anziani della congregazione hanno intimato di non parlare dell'abuso con altri, e che se hanno cercato di lasciare l'organizzazione, sono stati "evitati" o ostracizzati dalla loro comunità religiosa.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 22/12/2017, 6:10

Ne ha parlato anche "La Voce del Trentino", in un articolo molto dettagliato del 21/12/2017:

http://www.lavocedeltrentino.it/2017/12 ... -a-trento/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Prossimo

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici