Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Solo i Testimoni di Geova sono Benedetti?

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Solo i Testimoni di Geova sono Benedetti?

Messaggiodi Luigi Cesarano » 21/12/2017, 12:18

Un altra falsa affermazione che viene inculcata dai vertici Geovisti ai loro credenti e che si può essere Benedetto solo restando nell’ Organizzazione. Esaminiamo le Sacre Scritture e la prima evidente contraddizione balza agli occhi , tuttele Scritture sia del nuovo Testamento che quello Antico si nota un solo comune4 denominatore Dio elargisce le Benedizioni a chi le cerca, ma non parla assolutamente di un canale , di un organizzazione dispensatrice di intendimenti scritturali e benedizioni. . Se mal utilizzata, la Sacra Scrittura può essere profondamente manipolatrice e farci credere cose che non vuole dirci, l’ Organizzazione è usata a mò di amuleto spesso si sente dire di Tdg espressioni simili “meno male stiamo nell’organizzazione” oppure “Le benedizioni ricevute tramite i raffinamenti spirituali tramite l’Organizzazione. Le Benedizioni patriarcali dell’ Antico Testamento riguardavano benedizioni sulla prosperità, sulla salute, nell’arrivo di un erede, dove sta mai scritto nella Bibbia che un “nuovo intendimento spirituale” è una Benedizione?
L’Eterno è il mio pastore, nulla mi mancherà - Salmi 23:1
l’Eterno darà grazia e gloria. Egli non ricuserà alcun bene a quelli che camminano nella integrità. - Salmi 84:11b
Esodo 23:25 Servirete all’Eterno, ch’è il vostro Dio, ed egli benedirà il tuo pane e la tua acqua; ed io allontanerò la malattia di mezzo a te.
Concettualmente nulla cambia con la primitiva chiesa cristiana : 3 Giovanni 1:2 Diletto, io faccio voti che tu prosperi in ogni cosa e stii sano, come prospera l’anima tua.
La benedizione di Dio non è vincere la lotteria né vederci liberati dalle battaglie; la benedizione di Dio è sapere con certezza che, qualsiasi cosa accada, Egli sarà sempre lì per rafforzarci, per non lasciarci mai soli, perché la nostra vita non naufraghi nella tempesta. La benedizione di Dio è scoprire che Cristo viaggia con noi sulla stessa barca, e anche se può sembrare che dorma veglia sul nostro benessere e ci incoraggia perché non sentiamo la tentazione di gettarci in acqua ogni volta che la nostra esistenza viene scossa.
La benedizione è la sicurezza che Dio non se ne andrà correndo lasciandoci soli quando ci vedremo avvolti dal pericolo. Può essere che la benedizione non possa deviare una pallottola che ci hanno sparato contro, ma è capace di farci comprendere, nel dolore, che chi ci ha sparato merita il nostro amore e il nostro perdono. La benedizione può non allungarci la vita, ma ci insegna a viverla meglio.
Chi può pronunciare e forse conferire la benedizione? E chi può riceverla? Anche qui la Bibbia ci è maestra: la benedizione di Dio circola liberamente all’interno del suo popolo e diventa in qualche modo patrimonio comune. Dal tempo dei patriarchi in avanti le generazioni si susseguono di benedizione in benedizione. Anche Gesù ha benedetto: i pani da moltiplicare per sfamare la folla (Marco 6, 41), i bambini che ad altri davano fastidio (Marco 10, 41) e i discepoli, prima dell’Ascensione: è significativo che l’ultimo gesto di Gesù sulla terra, che riassume simbolicamente tutta la sua opera, sia stato un gesto di benedizione: «… mentre li benediceva, si dipartì da loro» (Luca 24, 51). Ma la parola biblica più eloquente in risposta alla seconda domanda della nostra lettrice è questa: «In lui [cioè nel Re Messia preannunciato dal Salmista] gli uomini si benediranno a vicenda» (Salmo 72, 17). La benedizione di Dio non è più monopolio di qualcuno (a esempio di un clero o di un’autorità di qualunque tipo), ma diventa una parola di grazia e favore divino che gli uomini e le donne, nel nome di Dio, si scambiano a vicenda. Chi dunque può pronunciare la benedizione? Chiunque, purché sappia quello che fa e creda nel Dio che benedice, il Dio d’Israele e di Gesù. Chi può conferire la benedizione? Nessuno, perché la benedizione appartiene a Dio solo, è lui l’unico titolare di ogni benedizione, a cominciare da quella urbi et orbi. Noi possiamo solo invocare la benedizione di Dio, non la possiamo dare, se non nel nome suo, che è l’unico che può e vuole effettivamente darla. E questa benedizione travalica i confini della chiesa, perché Gesù dice ai discepoli: «Benedite quelli che vi maledicono» (Luca 6, 28), e l’apostolo Paolo dice di sé: «Ingiuriati, benediciamo» (I Corinzi 4, 12). Cioè: la benedizione è più forte della maledizione, lo spirito e la parola di Gesù trasformano in benedizione la maledizione.In questo modo abbiamo già risposto implicitamente all’ultima parte della domanda: «Chi può ricevere la benedizione?». Come chiunque, nel nome di Dio, può dare la benedizione, così chiunque può riceverla, se ha fede nel Dio che benedice. E sarebbe bello che facessimo maggior uso della libertà cristiana di benedire e non lasciassimo la benedizione circoscritta all’ambito cultuale e liturgico, ma la innestassimo più frequentemente nella trama della vita quotidiana. Così sarebbe bello se, in particolari momenti, i padri e le madri benedicessero i loro figli, e se i figli, sempre in particolari momenti, benedicessero i loro genitori. Dico che sarebbe bello sia sul piano affettivo dei sentimenti umani, sia sul piano spirituale dei rapporti di fede.
Allegati
58094953020785ef074d1d51b66e0546_orig.jpg
58094953020785ef074d1d51b66e0546_orig.jpg (35.8 KiB) Osservato 648 volte
Avatar utente
Luigi Cesarano
Utente Junior
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 10/01/2010, 21:22

Ueeeh! Luigi....sei ritornato e non ci dici niente di come è andata?

Messaggiodi Vieri » 21/12/2017, 13:55

Ciao Luigi, contentissimo di ritrovarti sempre più arzillo e battagliero come sempre!
Sono felice che passerai sicuramente un Natale molto sereno e per questo ti faccio i miei migliori auguri.....
Facci avere tue notizie.

Buon Natale di cuore.
:maria: :pino:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5709
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 21/12/2017, 14:30

Vieri ha scritto:Ciao Luigi, contentissimo di ritrovarti sempre più arzillo e battagliero come sempre!
Sono felice che passerai sicuramente un Natale molto sereno e per questo ti faccio i miei migliori auguri.....
Facci avere tue notizie.


E' la dimostrazione che è stato riccamente benedetto pur non essendo più un TDG.... :ironico: :ironico: :ironico:

Mi aggiungo a Vieri, facci sapere come stai, e soprattutto buona convalescenza... :ok:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Luigi Cesarano » 21/12/2017, 15:57

Ciao Vieri, saluto Deliverance mi hanno operato giorno 13 corrente mese il Primario Urologo Marconi Ospedale del Circolo Varese è stato bravissimo è riuscito ad asportare solo il nodulo maligno e salvare il rene, accanto al mio letto c'era un Testimone di Geova che aveva mio stesso problema ha firmato per non essere somministrato sangue, gli ha salvato la vita ma ha dovuto asportargli il rene . Naturalmente sono venuti a trovarli fratelli , anziani e comitato sanitario. Non sapevano che ero un ex Tdg parlavamo in tono cordiale la cosa mi faceva sorridere. :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: Sono a casa l'operazione è stata complessa mi hanno consigliato un mese di riposo assoluto, somministrazioni di eparina, antibiotici e gastro - protettori.
Sarei stato Benedetto in cosi tal maniera se restavo TDG ?
Avatar utente
Luigi Cesarano
Utente Junior
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 10/01/2010, 21:22

Messaggiodi Ray » 21/12/2017, 16:53

Ma è un'epidemia?
Anche ad un mio amico tdg gli hanno asportato una massa maligna vicino al rene
ora sta bene, buona convalescenza Luigi.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11088
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Neca » 23/12/2017, 18:30

Mi fa piacere che tu ora stia meglio! Questa è una vera festa, sono contento per te!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2975
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici