Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Gli extdg: i lebbrosi spirituali

Argomenti, temi e discussioni che sono già stati considerati nel forum.

Moderatore: Gocciazzurra

Gli extdg: i lebbrosi spirituali

Messaggiodi Vera Icona » 04/01/2018, 0:31

GLI EX TESTIMONI DI GEOVA : I LEBBROSI SPIRITUALI

La lebbra o morbo di Hansen (quest'ultimo termine unico permesso in Italia secondo la legge 4/1974 articolo 3) è una malattia infettiva e cronica, causata dal batterio Mycobacterium leprae, che colpisce la pelle e i nervi periferici in vari modi e gradi, anche molto invalidanti. Un tempo considerata una maledizione di Dio e incurabile, in era moderna si è rivelata molto meno temibile e meglio curabile di quanto ritenuto in passato. Le dizioni "morbo di Hansen" o "Hanseniasi" vengono oggi privilegiate per evitare lo stigma che la parola "lebbra" ancora reca con sé nell'opinione comune. La parola lebbra deriva dal greco "lepròs", scabroso. Benché la lebbra sia generalmente considerata la malattia più antica del mondo, non si conosce con certezza l'epoca precisa della sua comparsa. Quasi certamente quella che nell'Antico Testamento, nel Levitico, è chiamata impropriamente lebbra (in ebraico "Tzaraath") non è la malattia che noi conosciamo. ( Da WIKIPEDIA )





Nella Legge Mosaica
In Israele e in tutti i popoli medio-orientali antichi, la malattia era molto diffusa: “Al tempo del profeta Eliseo c’erano molti lebbrosi in Israele; eppure nessuno di loro fu purificato, bensì Naaman, il Siro”; Luca 4:24 (Tutti i versetti indicati sono della Versione Riveduta – NR2006). Nella Legge Mosaica la lebbra viene descritta ampiamente in Levitico cap.13 e cap.14, il morbo non veniva considerata e trattata come una malattia bensì veniva trattata e considerata come una forma di impurità per cui era il Sacerdote che doveva certificarne la sua comparsa o la sua guarigione ( Levitico 13:2,3). Chi veniva riconosciuto affetto dalla lebbra, quindi impuro, doveva obbligatoriamente stare lontano da ogni comunità e da qualsiasi centro abitato, dovendo vivere da solo, ma non solo, era anche obbligato a farsi riconoscere come lebbroso portando vesti strappate, capo scoperto, e se vi erano altre persone doveva gridare: “lebbroso, lebbroso” affinché tutti ne potessero stare lontani, alcuni portavano anche un bastone con dei sonagli che agitavano per manifestare la loro presenza. ( Levitico 13:44-46 ). Costoro vivevano con quello che trovavano nelle campagne o nella carità di alcuni, inoltre la loro condizione era anche ulteriormente aggravata dalla disperazione che ne conseguiva inevitabilmente.

E se guariva cosa doveva fare l’impuro? Doveva obbligatoriamente andare dal Sacerdote che dopo averlo esaminato e ne constatava l’avvenuta guarigione, subito dopo adempiva quanto prescritto dalla Legge. ( Levitico 14:1-32 )

Gesù guarisce dei lebbrosi
Possiamo leggere in Marco 1:40-44: “ Venne a lui un lebbroso e { buttandosi in ginocchio} lo pregò dicendo: «Se vuoi, tu puoi purificarmi!» Ed egli, impietositosi, stese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio; sii purificato!» E [ detto questo,] subito la lebbra sparì da lui e fu purificato. Gesù lo congedò subito, dopo averlo ammonito severamente, 44 e gli disse: «Guarda di non dire nulla a nessuno, ma va’, mostrati al sacerdote, offri per la tua purificazione quel che Mosè ha prescritto; questo serva loro di testimonianza»” .

Leggiamo anche in Luca 17:11-19: “Nel recarsi a Gerusalemme, Gesù passava sui confini della Samaria e della Galilea. E mentre entrava in un villaggio, gli vennero incontro dieci uomini lebbrosi, i quali si fermarono a distanza e alzarono la voce, dicendo: «Gesù, Maestro, abbi pietà di noi!» Vedutili, egli disse loro: «Andate a mostrarvi ai sacerdoti». E, mentre andavano, furono purificati. Uno di loro, vedendo che era guarito, tornò indietro, glorificando Dio ad alta voce; e si gettò ai piedi di Gesù con la faccia a terra, ringraziandolo. Or questi era un Samaritano. Gesù, rispondendo, disse: «I dieci non sono stati tutti purificati? Dove sono gli altri nove? Non si è trovato nessuno che sia tornato per dar gloria a Dio tranne questo straniero?» E gli disse: «Àlzati e va’; la tua fede ti ha salvato» “.

Gesù li guarisce dalla loro impurità, il primo addirittura lo tocca, qualcosa di impensabile a quel tempo, facendogli provare l’emozione di un contatto umano per chissà quanto tempo non più provato se non addirittura ormai dimenticato. Nei 10 dimostra la sua capacita di guarire senza necessariamente toccare fisicamente, manifestando così a tutti la facoltà di guarire da qualsiasi impurità anche a distanza.


I Testimoni di Geova e gli ex Testimoni di Geova

Gli espulsi come vengono considerati dai loro ex fratelli? Oggi viene applicata all’interno dei Testimoni di Geova la regola dell’ostracismo, chi viene espulso non fa più parte della loro comunità e tutti, anche i familiari più stretti (figli, genitori, fratelli e sorelle carnali) sono obbligati a non parlargli, avere contatti, o rivolgergli un semplice saluto di cortesia, sono banditi da ogni forma di sostegno morale, fisico e relazione umana. Fanno una minima eccezione i figli minorenni o i figli maggiorenni o i genitori che possano trovarsi in una particolare situazione di gravità come imminenza della morte o di salute grave, ma solo per lo stretto tempo necessario, senza però farsi coinvolgere emotivamente ma rimanendo sempre distaccati e freddi nei loro confronti.

Mentre gli espulsi devono sempre manifestare la loro condizione evitando ogni forma di contatto con i loro ex compagni e se necessario rendere noto il loro stato di espulso per evitare che qualche testimone di Geova non sapendolo possa avere una qualsiasi forma di relazione inconsapevole con essi.

Similitudine: tra Lebbrosi ed Espulsi
Quando ho letto Levitico ho fatto alcune riflessione che volevo condividere:

Lebbra al tempo di Israele
Condizione di impurità fisica e non di malattia
Veniva trattata e dichiarata come tale solo dal Sacerdote
Viene bandito da ogni forma di contatto dalla comunità, centro abitato, da cui doveva starne lontano.
Deve vivere obbligatoriamente isolato provvedendo a se stesso come può e se può.
Deve obbligatoriamente distinguersi e farsi riconoscere come Lebbroso in modo da evitare ogni contatto anche sporadico o casuale.
Tutti ne stavano ben lontani per non essere infettati e quindi considerati contaminati e allontanati a loro volta dalla comunità.
Solo il Sacerdote poteva dichiarare nuovamente puro l’ex lebbroso e quindi autorizzarlo a tornare nuovamente in mezzo alla comunità.


Espulsi odierni
Viene considerato nella condizione di impurità spirituale o morte spirituale.
Viene trattato solo da un Comitato Giudiziario formato da 3 o più Anziani scelti dai
Testimoni di Geova.
Se riconosciuto come impuro viene bandito dalla comunità e da ogni forma di contatto da parte degli ex-fratelli e dai loro familiari.
Tutti stanno ben lontani dagli espulsi per non essere a loro volta contaminati e quindi considerati anche essi dei peccatori e rischiare di essere allontanati anch’essi dalla comunità.
Deve distinguersi e farsi riconoscere evitando ogni possibile contatto con gli ex-fratelli non condividendo cose materiali e spirituali, se qualcuno inconsapevolmente vorrebbe avere un contatto l’espulso deve evitarlo informandoli della sua condizione.
Se l’espulso volesse nuovamente rientrare tra le file dei Testimoni di Geova deve obbligatoriamente presentarsi (dopo formale richiesta) solo agli Anziani che hanno formato il Comitato Giudiziario che valuteranno se riammetterlo tra di loro o respingere la sua richiesta.

Considerazioni
Queste riflessioni ammetto che mi hanno lasciato sconcertato, come in realtà sotto questo aspetto, come anche in altre cose, si seguano quelle leggi che vengono ritenute abolite ma che in realtà sono considerate valide ed attuabili dai Testimoni di Geova cambiandogli solo il nome e la forma ma la sostanza è identica. Come l’abito di un centro commerciale che si sostituisce l’etichetta e si afferma che sia di un famoso stilista, ma la forgia e la stoffa rimangono tali e quali.

Anche il fatto che in realtà, il Sacerdote non perdonava i peccati ma si limitava solo a vedere dalle evidenze esteriori se uno era malato o meno, e che la Legge era molto precisa nel dare indicazioni, proprio per la facilità in cui si poteva cadere in errori di valutazione. Invece i Testimoni di Geova che formano un Comitato Giudiziario giudicano dalle evidenze esterne non solo se vi è una qualche forma di impurità o di peccato ma anche la presunzione di affermare se un individuo sia dentro di sé pentito o meno e quindi espellerlo, riammetterlo tra le loro file oppure no.

Questi Comitati Giudiziari pur non avendo nessuna base Biblica e nessuna autorità concessa da Dio si sostituiscono in pratica ai Sacerdoti del passato, decidendo da sé stessi se una persona è impura condannandolo all’ostracismo e quindi bandirlo dalla comunità dei testimoni di Geova o decidendo di continuarne a farvi parte o di restarvi. E’ vero che ad alcuni uomini è stata data questa facoltà come ad Eliseo con Naaman 2Re 5:10, ma in questo caso Eliseo si limita a dare delle indicazioni ma è Geova che in realtà compie la guarigione, oppure nel caso di Gesù come abbiamo letto vi è anche il tocco che permette la guarigione poiché in lui vi era la potenza dello Spirito Santo cosa che certamente non si può dire di quegli uomini che formano i moderni Comitati Giudiziari dei Testimoni di Geova.

Non c’è dubbio e tutte le evidenze lo mostrano, di come oggi considerino i testimoni di Geova tutti coloro che non ne fanno più parte sia perché espulsi oppure per scelta personale e di come vengano date in merito direttive dal loro corpo governante che stabilisce per l’intera comunità di circa 8 milioni di aderenti le regole da seguire indipendentemente che i singoli possano esserne d’accordo o meno ma che in ogni caso vi si devono attenere ugualmente , considerando tutti coloro che non fanno più parte della loro fede come lebbrosi morali e spirituali e trattandoli di conseguenza.


ZEROASSOLUTO

http://testimonidigeovachiedono.blogspo ... tuali.html
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 04/01/2018, 9:39

Dipende da ognuno di noi se farci trattare da lebbrosi o no. Un modo per non farci trattare in questo modo è quello di dissociarsi a vita da questa setta. In tal modo sono io che li sto trattando giustamente da lebbrosi!
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi renato-c » 04/01/2018, 11:59

Salve
purtroppo a noi disassociati è riservato questo trattamento dagli ex fratelli ,ma secondo quanto emerge dalle varie denunce di ex per questo ostracismo ,figura che non è l'organizzazione ,ma i singoli aderenti che interpretano a modo loro le scritture o la loro coscienza .Questo disturba ,perché sappiamo che non è verità ,ma imposizione .Poi se uno è stato dentro una vita si trova in seria difficoltà e perciò tanti optano di non farsi disassociare e non frequentano più ,questo per non chiudere i contatti con i famigliari ,poi ci sono quelli che sono stati dentro poco tempo e a questi non è problema specie se poi tutti i parenti e amici non sono mai stati tdG . Accontentiamoci che ancora non ci hanno dato fuoco :-))))) che ci vuoi far ? pensano di fare la voilontà di Dio e invece
fanno la volontà degli uomini e non usano ne la coscienza ne il cervello perchè fanno quello che gli dicono . Volete Gesù o Barabba . e gli unti del Signore dissero di segliere Barabba e loro (il popolo )obbedirono . Ma noi grazie a questo comportamento abbiamo imparato a volare con le nostre ali e ora davnti a noi abbiamo l'INFINITO ! Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 04/01/2018, 16:21

renato-c ha scritto:Salve
purtroppo a noi disassociati è riservato questo trattamento dagli ex fratelli ,ma secondo quanto emerge dalle varie denunce di ex per questo ostracismo ,figura che non è l'organizzazione ,ma i singoli aderenti che interpretano a modo loro le scritture o la loro coscienza .Questo disturba ,perché sappiamo che non è verità ,ma imposizione .Poi se uno è stato dentro una vita si trova in seria difficoltà e perciò tanti optano di non farsi disassociare e non frequentano più ,questo per non chiudere i contatti con i famigliari ,poi ci sono quelli che sono stati dentro poco tempo e a questi non è problema specie se poi tutti i parenti e amici non sono mai stati tdG . Accontentiamoci che ancora non ci hanno dato fuoco :-))))) che ci vuoi far ? pensano di fare la voilontà di Dio e invece
fanno la volontà degli uomini e non usano ne la coscienza ne il cervello perchè fanno quello che gli dicono . Volete Gesù o Barabba . e gli unti del Signore dissero di segliere Barabba e loro (il popolo )obbedirono . Ma noi grazie a questo comportamento abbiamo imparato a volare con le nostre ali e ora davnti a noi abbiamo l'INFINITO ! Renato


Renato, io non condivido che gli ex tdg ricorrono nei tribunali per l'ostracismo che ricevono dai componenti di questa setta. Il motivo è semplice: se qualcuno non vuole più salutarmi io non posso costringerlo a farlo. Questo vale anche se ciò succedesse all'interno della mia famiglia: i miei genitori, i miei fratelli/sorelle, cognati, ecc.
Nessuno vuole più salutarmi? E chi se ne frega!
Anzi sono io che non desidero più avere contatti con persone che sono totalmente delle marionette della Wt.
A tal proposito dico spesso che sono stato io a disassociarli dalla mia vita scegliendo di dissociarmi.
Che me ne faccio del saluto di tali persone?
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Vera Icona » 04/01/2018, 17:08

CONSAPEVOLE ha scritto:
renato-c ha scritto:Salve
purtroppo a noi disassociati è riservato questo trattamento dagli ex fratelli ,ma secondo quanto emerge dalle varie denunce di ex per questo ostracismo ,figura che non è l'organizzazione ,ma i singoli aderenti che interpretano a modo loro le scritture o la loro coscienza .Questo disturba ,perché sappiamo che non è verità ,ma imposizione .Poi se uno è stato dentro una vita si trova in seria difficoltà e perciò tanti optano di non farsi disassociare e non frequentano più ,questo per non chiudere i contatti con i famigliari ,poi ci sono quelli che sono stati dentro poco tempo e a questi non è problema specie se poi tutti i parenti e amici non sono mai stati tdG . Accontentiamoci che ancora non ci hanno dato fuoco :-))))) che ci vuoi far ? pensano di fare la voilontà di Dio e invece
fanno la volontà degli uomini e non usano ne la coscienza ne il cervello perchè fanno quello che gli dicono . Volete Gesù o Barabba . e gli unti del Signore dissero di segliere Barabba e loro (il popolo )obbedirono . Ma noi grazie a questo comportamento abbiamo imparato a volare con le nostre ali e ora davnti a noi abbiamo l'INFINITO ! Renato


Renato, io non condivido che gli ex tdg ricorrono nei tribunali per l'ostracismo che ricevono dai componenti di questa setta. Il motivo è semplice: se qualcuno non vuole più salutarmi io non posso costringerlo a farlo. Questo vale anche se ciò succedesse all'interno della mia famiglia: i miei genitori, i miei fratelli/sorelle, cognati, ecc.
Nessuno vuole più salutarmi? E chi se ne frega!
Anzi sono io che non desidero più avere contatti con persone che sono totalmente delle marionette della Wt.
A tal proposito dico spesso che sono stato io a disassociarli dalla mia vita scegliendo di dissociarmi.
Che me ne faccio del saluto di tali persone?



L' ostracismo viene impartito dalla direzione geovista, secondo te la maggioranza dei tdg si comporterebbe così se la dottrina fosse diversa?
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 04/01/2018, 17:20

Vera Icona ha scritto:
CONSAPEVOLE ha scritto:
renato-c ha scritto:Salve
purtroppo a noi disassociati è riservato questo trattamento dagli ex fratelli ,ma secondo quanto emerge dalle varie denunce di ex per questo ostracismo ,figura che non è l'organizzazione ,ma i singoli aderenti che interpretano a modo loro le scritture o la loro coscienza .Questo disturba ,perché sappiamo che non è verità ,ma imposizione .Poi se uno è stato dentro una vita si trova in seria difficoltà e perciò tanti optano di non farsi disassociare e non frequentano più ,questo per non chiudere i contatti con i famigliari ,poi ci sono quelli che sono stati dentro poco tempo e a questi non è problema specie se poi tutti i parenti e amici non sono mai stati tdG . Accontentiamoci che ancora non ci hanno dato fuoco :-))))) che ci vuoi far ? pensano di fare la voilontà di Dio e invece
fanno la volontà degli uomini e non usano ne la coscienza ne il cervello perchè fanno quello che gli dicono . Volete Gesù o Barabba . e gli unti del Signore dissero di segliere Barabba e loro (il popolo )obbedirono . Ma noi grazie a questo comportamento abbiamo imparato a volare con le nostre ali e ora davnti a noi abbiamo l'INFINITO ! Renato


Renato, io non condivido che gli ex tdg ricorrono nei tribunali per l'ostracismo che ricevono dai componenti di questa setta. Il motivo è semplice: se qualcuno non vuole più salutarmi io non posso costringerlo a farlo. Questo vale anche se ciò succedesse all'interno della mia famiglia: i miei genitori, i miei fratelli/sorelle, cognati, ecc.
Nessuno vuole più salutarmi? E chi se ne frega!
Anzi sono io che non desidero più avere contatti con persone che sono totalmente delle marionette della Wt.
A tal proposito dico spesso che sono stato io a disassociarli dalla mia vita scegliendo di dissociarmi.
Che me ne faccio del saluto di tali persone?



L' ostracismo viene impartito dalla direzione geovista, secondo te la maggioranza dei tdg si comporterebbe così se la dottrina fosse diversa?

Non l'ho messo in dubbio, tanto è vero che li ho definiti " marionette della Wt".
Io del saluto di questo genere di persone non ne ho di bisogno!
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Vera Icona » 04/01/2018, 17:23

Consapevole tu sei un extdg?
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 04/01/2018, 18:00

Vera Icona ha scritto:Consapevole tu sei un extdg?

Mi sono dissociato l'anno scorso dopo 5 anni di totale inattività.

P.s. chiedo ad Achille se è possibile aggiungere nella mia presentazione che non sono più tdg perché mi sono dissociato.Ne vado fiero!
Grazie Achille.
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Vera Icona » 04/01/2018, 18:34

CONSAPEVOLE ha scritto:
Vera Icona ha scritto:Consapevole tu sei un extdg?

Mi sono dissociato l'anno scorso dopo 5 anni di totale inattività.

P.s. chiedo ad Achille se è possibile aggiungere nella mia presentazione che non sono più tdg perché mi sono dissociato.Ne vado fiero!
Grazie Achille.


Ti volevo chiedere se tu da tdg ancora attivo salutami gli ex e ci parlavi.
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 04/01/2018, 18:55

Vera Icona ha scritto:
CONSAPEVOLE ha scritto:
Vera Icona ha scritto:Consapevole tu sei un extdg?

Mi sono dissociato l'anno scorso dopo 5 anni di totale inattività.

P.s. chiedo ad Achille se è possibile aggiungere nella mia presentazione che non sono più tdg perché mi sono dissociato.Ne vado fiero!
Grazie Achille.


Non li salutavo perché mi facevo condizionare troppo e questo mi faceva male abbastanza.
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Vera Icona » 04/01/2018, 19:44

@consapevole
E vedi anche tu tempo fa eri quel genere di persone di cui tu oggi non senti il bisogno di essere salutato.

Chissà quanti di loro stanno oggi nella stessa condizione tua di allora.
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 04/01/2018, 20:13

Vera Icona ha scritto:@consapevole
E vedi anche tu tempo fa eri quel genere di persone di cui tu oggi non senti il bisogno di essere salutato.

Chissà quanti di loro stanno oggi nella stessa condizione tua di allora.


e allora perchè non si dissociano come ho fatto io? Qui sta la grande differenza tra chi scegli personalmente di non voler più essere un tdg e chi invece ci rimane solo per comodità! Dove sta la coerenza con se stessi?
Secondo te io non potevo continuare ad essere inattivo come fanno tanti?
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Vera Icona » 04/01/2018, 21:49

CONSAPEVOLE ha scritto:
Vera Icona ha scritto:@consapevole
E vedi anche tu tempo fa eri quel genere di persone di cui tu oggi non senti il bisogno di essere salutato.

Chissà quanti di loro stanno oggi nella stessa condizione tua di allora.


e allora perchè non si dissociano come ho fatto io? Qui sta la grande differenza tra chi scegli personalmente di non voler più essere un tdg e chi invece ci rimane solo per comodità! Dove sta la coerenza con se stessi?
Secondo te io non potevo continuare ad essere inattivo come fanno tanti?


Ogni persona si trova in posizioni diversi nei tdg, chi non riesce a staccarsi per motivi di famiglia oppure chi non condivide alcune cose come l'ostracismo ma crede ancora che Dio non è trino e che il paradiso terrestre sia Scrittura le ecc ecc, io non mi sento di giudicare tout cour tutti.
E poi ognuno di noi ha i suoi tempi....io per esempio mica ci ho messo 5 anni per dissociarmi, io ci ho messo neanche un'anno dopo che ho cominciato ad avere i miei primi dubbi.
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi renato-c » 05/01/2018, 6:40

Buon giorno :-)
contro l'ostracismo geovista sono state fatte diverse manifestazioni in varie città e diversi ex hanno fatto anche denuncia e questo è vero .purtroppo poi come per il militare ,ma ora non più obbligatorio ,il voto ecc.. figura che è decisione personale di coscienza personale ,ma sta di fatto che viene fatto un annuncio e personalmente ho avuto esperienza di miei parenti cui erano stati qui a casa mia a mangiare e altri trovati a parlarmi che gli hanno fatto visita pastorale e minacciati di rimozione da incarichi e segnatura .
Questa è una chiara violazione dei diritti umani e uno ha diritto di cambiare religione o di non crederci più . Comunque lo stare su due staffe non rende felice la persona .Se non desiderano più vederci a me dispiace per loro che non sanno cosa sia la libertà .Conoscerete la Verità e la Verità vi renderà liberi .scrittura del Vangelo di Giovanni che loro usano di casa in casa per incoraggiare ad approfondire la religione degli altri ,ma purtroppo non desiderano approfondire i motivi per cui noi siamo usciti perciò non conoscono la Verità e di conseguenza non sono liberi ,ma schiavi .La loro vita è tutto un correre .....servizio,adunanze,lavoro ,studio di riviste e libri della WT e troppo impegnati per altro e se sgarri allora sei poco spirituale ,fare rapporto tot ore tot, letteratura tot studi con persone ,adunanze,assemblee ,aiutare a costruire sale ,pioniere ausiliare ecc... ecc... ma questo non sarebbe nulla ,ma poi ti trovi invecchiato ,harmaghedon non è venuto e molte cose sono cambiate con la scusa di nuove vedute , cose magari ti son costate tanti sacrifici e rischio della vita stessa io per esempio ho fatto quattro volte il carcere militare a Gaeta per la neutralità e poi tutti hanno fatto gli obbiettori tanto per dirne una ...... nel 75 doveva venire harmaghedon e mi sono trasferito qui in Toscana a fare il pioniere e così poi il tempo perso sono andato in pensione anni dopo ecc.. ecc.... qui con me c'era un mio amico che aveva un albergo sulla riviera adriatica e l'aveva venduto per fare il pioniere sino al 75 e poi a dovuto trovarsi un lavoro ,un'altra aveva lasciato il posto in banca ecc.. ecc... poi la colpa di chi è ? del singolo che ha capito male . decisioni sue , ecc.. ecc... Insomma stare con le gambe aperte è pericoloso.
buona giornata.
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 05/01/2018, 16:40

renato-c ha scritto:Buon giorno :-)
contro l'ostracismo geovista sono state fatte diverse manifestazioni in varie città e diversi ex hanno fatto anche denuncia e questo è vero .purtroppo poi come per il militare ,ma ora non più obbligatorio ,il voto ecc.. figura che è decisione personale di coscienza personale ,ma sta di fatto che viene fatto un annuncio e personalmente ho avuto esperienza di miei parenti cui erano stati qui a casa mia a mangiare e altri trovati a parlarmi che gli hanno fatto visita pastorale e minacciati di rimozione da incarichi e segnatura .
Questa è una chiara violazione dei diritti umani e uno ha diritto di cambiare religione o di non crederci più . Comunque lo stare su due staffe non rende felice la persona .Se non desiderano più vederci a me dispiace per loro che non sanno cosa sia la libertà .Conoscerete la Verità e la Verità vi renderà liberi .scrittura del Vangelo di Giovanni che loro usano di casa in casa per incoraggiare ad approfondire la religione degli altri ,ma purtroppo non desiderano approfondire i motivi per cui noi siamo usciti perciò non conoscono la Verità e di conseguenza non sono liberi ,ma schiavi .La loro vita è tutto un correre .....servizio,adunanze,lavoro ,studio di riviste e libri della WT e troppo impegnati per altro e se sgarri allora sei poco spirituale ,fare rapporto tot ore tot, letteratura tot studi con persone ,adunanze,assemblee ,aiutare a costruire sale ,pioniere ausiliare ecc... ecc... ma questo non sarebbe nulla ,ma poi ti trovi invecchiato ,harmaghedon non è venuto e molte cose sono cambiate con la scusa di nuove vedute , cose magari ti son costate tanti sacrifici e rischio della vita stessa io per esempio ho fatto quattro volte il carcere militare a Gaeta per la neutralità e poi tutti hanno fatto gli obbiettori tanto per dirne una ...... nel 75 doveva venire harmaghedon e mi sono trasferito qui in Toscana a fare il pioniere e così poi il tempo perso sono andato in pensione anni dopo ecc.. ecc.... qui con me c'era un mio amico che aveva un albergo sulla riviera adriatica e l'aveva venduto per fare il pioniere sino al 75 e poi a dovuto trovarsi un lavoro ,un'altra aveva lasciato il posto in banca ecc.. ecc... poi la colpa di chi è ? del singolo che ha capito male . decisioni sue , ecc.. ecc... Insomma stare con le gambe aperte è pericoloso.
buona giornata.


Ma anche se la Wt evitasse per ordine di un tribunale di obbligare i suoi adpeti a non salutare un ex, pensi che cambierebbe qualcosa? Io penso di no!
Ogni singolo testimone potrebbe ugualmente decidere di continuare a non salutare un ex fratello/sorella perchè lo ritiene giusto in base al versetto di 2 Gv.10. In questo caso esiste un tribunale che può obbligare il singolo a salutare un ex?
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Vera Icona » 05/01/2018, 21:59

CONSAPEVOLE ha scritto:
renato-c ha scritto:Buon giorno :-)
contro l'ostracismo geovista sono state fatte diverse manifestazioni in varie città e diversi ex hanno fatto anche denuncia e questo è vero .purtroppo poi come per il militare ,ma ora non più obbligatorio ,il voto ecc.. figura che è decisione personale di coscienza personale ,ma sta di fatto che viene fatto un annuncio e personalmente ho avuto esperienza di miei parenti cui erano stati qui a casa mia a mangiare e altri trovati a parlarmi che gli hanno fatto visita pastorale e minacciati di rimozione da incarichi e segnatura .
Questa è una chiara violazione dei diritti umani e uno ha diritto di cambiare religione o di non crederci più . Comunque lo stare su due staffe non rende felice la persona .Se non desiderano più vederci a me dispiace per loro che non sanno cosa sia la libertà .Conoscerete la Verità e la Verità vi renderà liberi .scrittura del Vangelo di Giovanni che loro usano di casa in casa per incoraggiare ad approfondire la religione degli altri ,ma purtroppo non desiderano approfondire i motivi per cui noi siamo usciti perciò non conoscono la Verità e di conseguenza non sono liberi ,ma schiavi .La loro vita è tutto un correre .....servizio,adunanze,lavoro ,studio di riviste e libri della WT e troppo impegnati per altro e se sgarri allora sei poco spirituale ,fare rapporto tot ore tot, letteratura tot studi con persone ,adunanze,assemblee ,aiutare a costruire sale ,pioniere ausiliare ecc... ecc... ma questo non sarebbe nulla ,ma poi ti trovi invecchiato ,harmaghedon non è venuto e molte cose sono cambiate con la scusa di nuove vedute , cose magari ti son costate tanti sacrifici e rischio della vita stessa io per esempio ho fatto quattro volte il carcere militare a Gaeta per la neutralità e poi tutti hanno fatto gli obbiettori tanto per dirne una ...... nel 75 doveva venire harmaghedon e mi sono trasferito qui in Toscana a fare il pioniere e così poi il tempo perso sono andato in pensione anni dopo ecc.. ecc.... qui con me c'era un mio amico che aveva un albergo sulla riviera adriatica e l'aveva venduto per fare il pioniere sino al 75 e poi a dovuto trovarsi un lavoro ,un'altra aveva lasciato il posto in banca ecc.. ecc... poi la colpa di chi è ? del singolo che ha capito male . decisioni sue , ecc.. ecc... Insomma stare con le gambe aperte è pericoloso.
buona giornata.


Ma anche se la Wt evitasse per ordine di un tribunale di obbligare i suoi adpeti a non salutare un ex, pensi che cambierebbe qualcosa? Io penso di no!
Ogni singolo testimone potrebbe ugualmente decidere di continuare a non salutare un ex fratello/sorella perchè lo ritiene giusto in base al versetto di 2 Gv.10. In questo caso esiste un tribunale che può obbligare il singolo a salutare un ex?


No, non potrebbe. Ma se il CD attraverso una domanda dei lettori, direbbe," tempo fa alcuni hanno pensato.... bla bla, ma oggi non possiamo più essere sicuri perché le scritture xy ed yx ci indicano che bla bla bla.... ed intanto possiamo dire che viene lasciata alla coscienza del singolo se salutare ed avere contatti sociali con extdg, "allora non credi che la maggioranza dei tdg saluterebbe e come gli extdg soprattutto se si tratta di parenti ed amici stretti?
Io dico di sì.
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 05/01/2018, 22:43

Vera Icona ha scritto:
CONSAPEVOLE ha scritto:
renato-c ha scritto:Buon giorno :-)
contro l'ostracismo geovista sono state fatte diverse manifestazioni in varie città e diversi ex hanno fatto anche denuncia e questo è vero .purtroppo poi come per il militare ,ma ora non più obbligatorio ,il voto ecc.. figura che è decisione personale di coscienza personale ,ma sta di fatto che viene fatto un annuncio e personalmente ho avuto esperienza di miei parenti cui erano stati qui a casa mia a mangiare e altri trovati a parlarmi che gli hanno fatto visita pastorale e minacciati di rimozione da incarichi e segnatura .
Questa è una chiara violazione dei diritti umani e uno ha diritto di cambiare religione o di non crederci più . Comunque lo stare su due staffe non rende felice la persona .Se non desiderano più vederci a me dispiace per loro che non sanno cosa sia la libertà .Conoscerete la Verità e la Verità vi renderà liberi .scrittura del Vangelo di Giovanni che loro usano di casa in casa per incoraggiare ad approfondire la religione degli altri ,ma purtroppo non desiderano approfondire i motivi per cui noi siamo usciti perciò non conoscono la Verità e di conseguenza non sono liberi ,ma schiavi .La loro vita è tutto un correre .....servizio,adunanze,lavoro ,studio di riviste e libri della WT e troppo impegnati per altro e se sgarri allora sei poco spirituale ,fare rapporto tot ore tot, letteratura tot studi con persone ,adunanze,assemblee ,aiutare a costruire sale ,pioniere ausiliare ecc... ecc... ma questo non sarebbe nulla ,ma poi ti trovi invecchiato ,harmaghedon non è venuto e molte cose sono cambiate con la scusa di nuove vedute , cose magari ti son costate tanti sacrifici e rischio della vita stessa io per esempio ho fatto quattro volte il carcere militare a Gaeta per la neutralità e poi tutti hanno fatto gli obbiettori tanto per dirne una ...... nel 75 doveva venire harmaghedon e mi sono trasferito qui in Toscana a fare il pioniere e così poi il tempo perso sono andato in pensione anni dopo ecc.. ecc.... qui con me c'era un mio amico che aveva un albergo sulla riviera adriatica e l'aveva venduto per fare il pioniere sino al 75 e poi a dovuto trovarsi un lavoro ,un'altra aveva lasciato il posto in banca ecc.. ecc... poi la colpa di chi è ? del singolo che ha capito male . decisioni sue , ecc.. ecc... Insomma stare con le gambe aperte è pericoloso.
buona giornata.


Ma anche se la Wt evitasse per ordine di un tribunale di obbligare i suoi adpeti a non salutare un ex, pensi che cambierebbe qualcosa? Io penso di no!
Ogni singolo testimone potrebbe ugualmente decidere di continuare a non salutare un ex fratello/sorella perchè lo ritiene giusto in base al versetto di 2 Gv.10. In questo caso esiste un tribunale che può obbligare il singolo a salutare un ex?


No, non potrebbe. Ma se il CD attraverso una domanda dei lettori, direbbe," tempo fa alcuni hanno pensato.... bla bla, ma oggi non possiamo più essere sicuri perché le scritture xy ed yx ci indicano che bla bla bla.... ed intanto possiamo dire che viene lasciata alla coscienza del singolo se salutare ed avere contatti sociali con extdg, "allora non credi che la maggioranza dei tdg saluterebbe e come gli extdg soprattutto se si tratta di parenti ed amici stretti?
Io dico di sì.

Credo che il corpo direttivo non affermerà mai quello che dici tu e nessun tribunale può obbligarlo a farlo.Al massimo potrebbe evitare di scrivere che gli ex non vanno salutati.
Ma fino ad oggi nessun tribunale è riuscito ad emettere una sentenza che obblighi la Wt di non pronunciarsi più in merito a come vanno trattati chi un tempo era un tdg.
Quindi chi desidera anche un semplice saluto da parte dei tdg si rassegni!
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi renato-c » 06/01/2018, 8:25

Buon Giorno :-)
purtroppo l'ostracismo può fare molto male e anche causare la morte alla persona che lo subisce o che lo teme come una eventuale conseguenza . Ricordo a questo riguardo molti suicidi di ex . un esempio biblico viene dal Maestro Gesù accusato di bestemmia ,di essere amico di prostitute,esattori di tasse ecc...ecc... ne fu molto addolorato e l'interpretazione dell'allontanamento del calice -allontana da me questo calice " la WT fa propio riferimento a queste accuse di dover morire come bestemmiatore Lui che amava il Padre e poi sempre la WT dice che Gesù mori prima degli altri ladroni e allora il soldato non gli ruppe le gambe ,ma infilzò la lancia e usci acqua e sangue e questo segno secondo la WT indica che gli era scoppiato il cuore dal dolore . Insomma essere trattati da criminali .appestati ecc.. fa male specie se questo comportamento viene dai parenti , Ma cosa fare ? non è facile ,anzi è più facile andare in depressione .Bisogna perciò essere positivi il più possibile ,bisogna credere che stiamo facendo la cosa giusta e che sempre la Verità prima o poi verrà a galla e questi signori dovranno chiedere scusa come hanno chiesto scusa altre religioni per il loro comportamento fanatico del passato . Noi dobbiamo invece continuare a fare il bene e dare a loro il buon esempio . Io da disassociato ero in prima fila ad aiutare i miei suoceri ammalati ,perché gli altri dovevano andare a predicare alle adunanze ecc... io li portavo anche in sala e naturalmente io non entravo ,ma gli anziani litigavano i miei suoceri perché si facevano aiutare da me e questo loro lo trovavano assurdo e così dopo 50 anni che erano stati tdG se ne sono usciti anche loro . La gente se parla bene di noi poi guarda con stupore loro .Infatti a me al lavoro mi dicevano che io anche se non ero più tdG io ero il vero tdG e loro falsi ,io ero come i dissidenti comunisti in Russia che loro erano veri comunisti e chi comandava criminali . Infatti dopo la mia uscita e quella dei miei suoceri la congregazione locale non ha fatto nessun progresso ,anzi sono dimezzati . Ora tutta la mia famiglia è uscita anche mia moglie nata nella così detta verità non frequenta più da moltissimi anni ,ma non è disassociata perchè desidera aver rapporto con sua sorella . In conclusione perciò io direi di alzare la testa e aver fiducia che il male che subiamo ,senz'altro porterà solo bene ,bene a noi alla nostra coscienza e alla nostra vita perché abbiamo aperto gli occhi e non siamo più schiavi e poi può aiutare altri a riacquistare la libertà .Buona giornata Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi Romagnolo » 06/01/2018, 14:30

Vera Icona ha scritto:
CONSAPEVOLE ha scritto:
renato-c ha scritto:Buon giorno :-)
contro l'ostracismo geovista sono state fatte diverse manifestazioni in varie città e diversi ex hanno fatto anche denuncia e questo è vero .purtroppo poi come per il militare ,ma ora non più obbligatorio ,il voto ecc.. figura che è decisione personale di coscienza personale ,ma sta di fatto che viene fatto un annuncio e personalmente ho avuto esperienza di miei parenti cui erano stati qui a casa mia a mangiare e altri trovati a parlarmi che gli hanno fatto visita pastorale e minacciati di rimozione da incarichi e segnatura .
Questa è una chiara violazione dei diritti umani e uno ha diritto di cambiare religione o di non crederci più . Comunque lo stare su due staffe non rende felice la persona .Se non desiderano più vederci a me dispiace per loro che non sanno cosa sia la libertà .Conoscerete la Verità e la Verità vi renderà liberi .scrittura del Vangelo di Giovanni che loro usano di casa in casa per incoraggiare ad approfondire la religione degli altri ,ma purtroppo non desiderano approfondire i motivi per cui noi siamo usciti perciò non conoscono la Verità e di conseguenza non sono liberi ,ma schiavi .La loro vita è tutto un correre .....servizio,adunanze,lavoro ,studio di riviste e libri della WT e troppo impegnati per altro e se sgarri allora sei poco spirituale ,fare rapporto tot ore tot, letteratura tot studi con persone ,adunanze,assemblee ,aiutare a costruire sale ,pioniere ausiliare ecc... ecc... ma questo non sarebbe nulla ,ma poi ti trovi invecchiato ,harmaghedon non è venuto e molte cose sono cambiate con la scusa di nuove vedute , cose magari ti son costate tanti sacrifici e rischio della vita stessa io per esempio ho fatto quattro volte il carcere militare a Gaeta per la neutralità e poi tutti hanno fatto gli obbiettori tanto per dirne una ...... nel 75 doveva venire harmaghedon e mi sono trasferito qui in Toscana a fare il pioniere e così poi il tempo perso sono andato in pensione anni dopo ecc.. ecc.... qui con me c'era un mio amico che aveva un albergo sulla riviera adriatica e l'aveva venduto per fare il pioniere sino al 75 e poi a dovuto trovarsi un lavoro ,un'altra aveva lasciato il posto in banca ecc.. ecc... poi la colpa di chi è ? del singolo che ha capito male . decisioni sue , ecc.. ecc... Insomma stare con le gambe aperte è pericoloso.
buona giornata.


Ma anche se la Wt evitasse per ordine di un tribunale di obbligare i suoi adpeti a non salutare un ex, pensi che cambierebbe qualcosa? Io penso di no!
Ogni singolo testimone potrebbe ugualmente decidere di continuare a non salutare un ex fratello/sorella perchè lo ritiene giusto in base al versetto di 2 Gv.10. In questo caso esiste un tribunale che può obbligare il singolo a salutare un ex?


No, non potrebbe. Ma se il CD attraverso una domanda dei lettori, direbbe," tempo fa alcuni hanno pensato.... bla bla, ma oggi non possiamo più essere sicuri perché le scritture xy ed yx ci indicano che bla bla bla.... ed intanto possiamo dire che viene lasciata alla coscienza del singolo se salutare ed avere contatti sociali con extdg, "allora non credi che la maggioranza dei tdg saluterebbe e come gli extdg soprattutto se si tratta di parenti ed amici stretti?
Io dico di sì.

Sicurissimamente si! È talmente anormale non salutare qualcuno caro perché ti viene imposto dall' alto , che in tanti accoglierebbero di buon grado l' innovazione. :sorriso:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4422
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi renato-c » 07/01/2018, 9:52

Buon giorno :-)
sperare che la WT cambi veduta sull'ostracismo la vedo molto ,molto ,molto dura . vedo la WT come il faraone che non voleva lasciare partire gli ebrei dall'Egitto e preferì morire affogato .
Perciò godiamoci la nostra libertà . Certo ...ci dispiace molto per i famigliari e gli amici rimasti dentro ,ma facciamo vedere loro la nostra gioia e che ora viviamo molto meglio di prima .
Qualche anno fa avevo una gatta che ho tenuto per 20 anni ,ebbene non ha mai voluto uscire fuori dall'appartamento ,lei stava bene in casa sul divano ecc...
io cercavo di portarla fuori l'appoggiavo a qualche albero ecc... ma si arrabbiava . Non si rendeva conto che fuori c'era l'infinito, avrebbe trovato un compagno gattone che la vita non era
stare nell'appartamento ,ma fuori ,andare a caccia ecc.. ecc.. preferiva la gabbia dorata . Mi dispiaceva per lei .Idem i nostri ex fratelli e sorelle sono in una gabbia che poi non è nemmeno dorata
ma non capiscono e non vogliono capire che fuori c'è l'infinito . E' vero che in questo mondo ci sono tanti problemi e corruzione ..certo ... ma sta a ognuno di noi cooperare per costruire un mondo migliore
un futuro migliore rimboccandoci le mani e non star aspettare la manna dal cielo Harmaghedon . come dice il proverbio .Dio vede e provvede ,ma non trasporta .
Buona giornata
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28


Torna a Le cose già dette...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici