Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

FINALMENTE UNA DATA CERTA

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Gocciazzurra » 30/05/2018, 12:31

Eh, Achille... il tuo inconscio ti ha dettato volutamente un errore di scrittura azzeccatissimo... :risatina:
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5381
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Achille » 30/05/2018, 13:22

Gocciazzurra ha scritto:Eh, Achille... il tuo inconscio ti ha dettato volutamente un errore di scrittura azzeccatissimo... :risatina:
Cosa ho scritto? Uso il dettatore vocale del cellulare, e sono in spiaggia...
Ho riletto il messaggio e corretto qualcosa, ma non ho capito a cosa ti riferivi.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12373
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Socrate69 » 30/05/2018, 13:41

Credo che Goccia si riferisse a questo lapsus :sorriso:
la "sorella" che mi faceva lo stupido
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3716
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 30/05/2018, 13:56

Socrate69 ha scritto:Credo che Goccia si riferisse a questo lapsus :sorriso:
la "sorella" che mi faceva lo stupido
:risata:
Il bello che ho anche riletto e non me ne sono accorto... :fronte:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12373
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Gocciazzurra » 30/05/2018, 14:58

Achille ha scritto:
Gocciazzurra ha scritto:Eh, Achille... il tuo inconscio ti ha dettato volutamente un errore di scrittura azzeccatissimo... :risatina:
Cosa ho scritto? Uso il dettatore vocale del cellulare, e sono in spiaggia...
Eh già... "lui" è in spiaggia a farsi baciare dal sole mentre qui da me si sta preparando un temporale con i fiocchi! Grrr.... Immagine
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5381
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Giovanni64 » 31/05/2018, 9:19

Achille ha scritto:A proposito di insegnamenti "folli", mi viene in mente quando divenni testimone di Geova nel 1975. Anche allora si pensava che la fine fosse imminente. Ricordo la "sorella" che mi faceva lo stupido che diceva che quando sarebbe iniziata la grande tribolazione non si sarebbe trovato più niente nei supermercati. Da un giorno all'altro sarebbero stati privi di qualsiasi provvista.
Sono passati più di 40 anni e non è successo nulla.
Mi è venuto in mente questo fatto perché il sedicente profeta Elia (che nella sua immeritata benignità mi ha sbloccato, concedendomi di nuovo di poter rispondere ai suoi messaggi su WhatsApp), sostiene che vista la situazione caotica che c'è in Italia, presto si vedrà la grande tribolazione e l'assalto ai supermercati da parte di folle spaventate ed inferocite.
Insomma, passano gli anni e sono sempre lì con queste loro vedute apocalittiche. :conf:


Il mischiare pretesti derivanti dalle vicende personali, minime e locali di Pittsburgh, con quelle addirittura cosmiche delle Pleiadi è stata una costante nella storia del geovismo. La mania di questi pronosticatori incalliti alla Russell o alla Rutherford, tanto per intenderci, è sempre stata quella di sparare previsioni, poi non importa se le leggevano sulle pietre delle piramidi o da uno sciopero in un fabbrica di una periferia americana di fine Ottocento, perché, manco a dirlo, tutto era indiscutibilmente scritto prima di tutto nella Bibbia. D'altro canto, non a caso, si chiamavano studenti biblici.
Come già ho detto, Palego torna un po' alle origini ma senza metterci quella furberia pronosticatrice minima che consente al pronosticatore di sottrarsi preventivamente alla verifica delle proprie deliranti affermazioni.
Per carità, anche Russell si è andato a schiantare come un kamikaze su alcuni suoi pronostici e poi ci sono voluti anni per crecare di rimasticare la cosa, ma già Rutherford, da un certo punto in poi, aveva fatto in modo di sparare pronostici deliranti, di sfruttare gli agi derivanti dagli stessi, ma di non doverne rispondere direttamente perché pronostici tanto colossali quanto susccettibili di poter essere neutralizzati a tarallucci e vino col passare del tempo (almeno verso l'interno).
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2898
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi deliverance1979 » 31/05/2018, 20:48

Achille ha scritto:A proposito di insegnamenti "folli", mi viene in mente quando divenni testimone di Geova nel 1975. Anche allora si pensava che la fine fosse imminente. Ricordo la "sorella" che mi faceva lo stupido che diceva che quando sarebbe iniziata la grande tribolazione non si sarebbe trovato più niente nei supermercati. Da un giorno all'altro sarebbero stati privi di qualsiasi provvista.
Sono passati più di 40 anni e non è successo nulla.
Mi è venuto in mente questo fatto perché il sedicente profeta Elia (che nella sua immeritata benignità mi ha sbloccato, concedendomi di nuovo di poter rispondere ai suoi messaggi su WhatsApp), sostiene che vista la situazione caotica che c'è in Italia, presto si vedrà la grande tribolazione e l'assalto ai supermercati da parte di folle spaventate ed inferocite.
Insomma, passano gli anni e sono sempre lì con queste loro vedute apocalittiche.


Comunque, se stiamo attenti alla cultura americana, soprattutto nelle produzioni cinematografiche, notiamo come i "mangia hambuerger" siano intrisi di fine del mondo.... Film con disastri naturali, invasioni aliene, super virus, ribellione di macchine, guerre atomiche, zombi, chi più ne ha più ne metta.
E vedo come la loro cultura sia proprio ispirata al libro dell'Apocalisse.
Hanno gruppi di survivalisti che si preparano a sopravvivere per una guerra atomica o per l'implosione della società. :boh:

Ora, da ignorante, penso che noi europei, questa sbornia da fine del mondo l'abbiamo avuto non so quanti secoli fa, tra la caduta dell'impero romano, l'anno mille, la peste nera del 1300, guerra dei trent'anni, prima e seconda guerra mondiale e via dicendo.
In sostanza noi del vecchio mondo di apocalissi vere ne abbiamo vissute diverse.
Non so se gli americani vivano questo loro gap storico culturale come una sorta di inferiorità nei nostri confronti, e per questo motivo, sopperiscono con profetiche e scenografiche catastrofi mondiali, a quanto noi abbiamo vissuto.... mah...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4977
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

"Pace e sicurezza" il 12 giugno

Messaggiodi Achille » 01/06/2018, 5:34

l "profeta" è in fibrillazione.
La nuova data profetica è il prossimo 12 giugno.

Donald Trump ha menzionato le fatidiche parole "Pace e sicurezza" durante un suo discorso:

https://twitter.com/telegraph/status/994838265113931776

Non solo il "profeta Elia" ma molti altri TdG sentendo queste parole saranno andati in estasi...

Passerà anche questa data e non accadrà nulla.
E allora si aspetteranno altri eventi "profetici".
Una vita ad attendere ciò che non accade mai... :triste:

Immagine

http://www.infotdgeova.it/modifiche/godot.php
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12373
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Giovanni64 » 01/06/2018, 7:35

A me pare anche folle questa idea per la quale...siccome pronosticavano quelli del primo secolo allora possiamo pronosticare anche noi, anzi siamo veri cristiani solo se diamo per certissime date di ogni genere, associandole agli eventi colossali più disparati...Ma che discorso è?

Prima di tutto i pronostici di Russell, di Rutherford o di Palego mi sembrano veramente più cervellotici a prescindere, ma nel primo secolo (ma anche nel terzo o nel settimo) si facevano un sacco di cose che non sarebbero concepibili adesso: si pensi solo al modo di concepire donne e schiavi, ma, per di più, una cosa è accordare per fede, per una volta, delle giustificazioni, delle motivazioni, o delle spiegazioni ad "atti canonizzati", o comunque ritenuti sacri, di duemila anni fa, è altra cosa è dire "lo faccio anch'io perché lo faceva Paolo".

Praticamente si arriva a farsi scudo, in maniera del tutto pretestuosa e strumentale, perfino di "cose sacre" di duemila anni fa pur di poter dare libero sfogo alla mania pronosticatrice più sfrenata.
In questa mania, ci vedo molto della "febbre" che travolge il giocatore d'azzardo. C'è da dire che la gestione più collegiale della Torre di Guardia ha sicuramente arginato gli effetti di questa "sindrome" ma ne ha anche un po' limitato "l'apppeal" nei confronti di coloro che amano partecipare al gioco "comprando" le scommesse degli altri.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2898
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi VictorVonDoom » 01/06/2018, 8:34

Achille ha scritto:l "profeta" è in fibrillazione.
La nuova data profetica è il prossimo 12 giugno.

Donald Trump ha menzionato le fatidiche parole "Pace e sicurezza" durante un suo discorso:


Non sarà più Tdg ma, evidentemente, il concetto di "fine imminente" (dal 1800) gli è rimasto impresso. Ovviamente ha molto più coraggio, come i primi TdG, dell'attuale Corpo Direttivo perchè, se la fine è imminente, allora posso trovare più facile credere che sia il prossimo 12 giugno e non entro il 1914, poi 1925, 1975, entro la generazione del 1914, entro il XX secolo, entro la "generazione sovrapposta" aspettando di vedere quale sarà la prossima sparata (per la prossima credo, toccando ferro, di essere ancora in vita).
I TdG pensano di essere diversi da Palego perchè "non fissano (più) date" per la fine del mondo (l'hanno fatto in passato, ma ovviamente il passato non conta... quando si parla di loro), mentre Palego invece predice giorno, mese e anno. Questa è una dichiarazione assolutamente ipocrita da parte loro che palesa tutta la loro dissonanza cognitiva. Cosa cambia, dato che Gesù disse che nessuno conosce il giorno e l'ora, dire giorno, mese e anno o dire "entro questa generazione di Unti", per giunta specificando il fatto che "sono ormai avanti negli anni, non deve mancare poi molto"? Hai fissato lo stesso una scadenza temporale. Cambia solo che non hai più le palle di assumerti la responsabilità di sparare una data.
Che senso avrebbero, inoltre le parole di Gesù, "nessuno conosce il giorno e l'ora", se i metodi per calcolare la data della fine erano scritti così chiaramente? E' ovvio che qualcosa non quadra, ma non lo ammetteranno mai. Ne potrebbero, dopo tutto quello che hanno investito in questa setta. Non è, purtroppo, da tutti accettare questo fatto e agire di conseguenza.
Ma se tanto dovrai rivisitare la dottrina perchè, ovviamente, non accadrà nulla di quello che pensi, come non è accaduto per tutte le cose che hai predetto, tanto vale sparare giorno, mese ed anno. Ci fai più figura!
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1548
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Gocciazzurra » 01/06/2018, 12:50

Achille ha scritto:l "profeta" è in fibrillazione.
La nuova data profetica è il prossimo 12 giugno.

Immagine
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5381
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Giovanni64 » 02/06/2018, 7:48

VictorVonDoom ha scritto:Ma se tanto dovrai rivisitare la dottrina perchè, ovviamente, non accadrà nulla di quello che pensi, come non è accaduto per tutte le cose che hai predetto, tanto vale sparare giorno, mese ed anno. Ci fai più figura!


Sono d'accordo, e d'altro canto il titolo della discussione, non a caso è: "finalmente una data certa". Se per tanti decenni, anche sulla scia di una preesistente tradizione avventista, si è ritenuto giusto fissare con la sicumera più tronfia le date più disparate, non si vede perché invece ora dovrebbe essere più "sobrio" ripetere all'infinito la giaculatoria dell'imminenza.

Ma come è stato richiamato in vari punti della discussione, i pronosticatori incalliti della torre di guardia, hanno fatto pronostici ridicoli anche al di là del fissare delle date, cioè proprio ne hanno sparate di ogni genere.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2898
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 6:03

i "profeti" di "Geova", detti anche il "canale di Dio", non hanno mai esitato a diffondere la verità, anche se quello che scrivevano poteva essere considerato folle od essere oggetto di derisione. Palego non è affatto diverso da altri suoi predecessori.
Per esempio, questo genere di "esegesi" come dovremmo considerarla?

«E il tino fu calcato fuori della città, e dal tino uscì sangue fino ai freni dei cavalli, per la distanza di milleseicento stadi» (Ap. 14:20)

["Spiegazione":]
Per la distanza di mille e duecento stadi. - Non possiamo interpretare queste parole come se si riferissero alle duemila e cento miglia della lunghezza del fronte della guerra mondiale. Uno stadio non corrisponde ad un miglio ed in esso non è inclusa la città mentre la linea della battaglia è dentro la città. Vedi la traduzione di Rotherham.

Uno stadio è pari a 606 piedi inglesi e tre quarti; 1200 stadi sono quindi pari a 137,9 miglia.

ll lavoro di preparazione di questo volume è stato fatto a Scranton, Pennsylvania. Non appena esso fu completato, fu spedito alla Betel. Metà del lavoro è stato fatto a una distanza media di cinque isolati dalla stazione di Lackawanna, e l’altra metà alla distanza di 25 isolati. A Scranton ci sono 10 isolati ogni miglio. Perciò la distanza media dalla stazione è di 15 isolati o di 1,5 miglia.

La distanza tra Scranton ed il terminal di Hoboken è calcolata ufficialmente in 143, 8 miglia e questa è la distanza che viene fatta pagare ai passeggeri. Ma nel 1911, con un costo di dodici milioni di dollari, fu completata la linea ferrata di Lackawanna, ed alla fine si ebbe un risparmio di 11 miglia. Dal giorno del suo completamento in poi i viaggiatori hanno percorso 11 miglia in meno rispetto a prima, percorrendo, quindi, una distanza di 132,8 miglia.

Il traghetto di Hoboken dista da quello di Barklay Street 2 miglia.

Il traghetto di Barclay Street dista da quello di Fulton, a New York, 4.800 piedi, oppure 0,9 miglia.

Il traghetto di Fulton, a New York, dista da quello di Fulton a Brooklyn, 2.000 piedi, oppure 0,4 miglia.

Il traghetto di Fulton a Brooldyn, dista dalla Betel 1.485 piedi, oppure 0,3 miglia.

La distanza più breve fra il luogo dove il tino fu calpestato dai piedi dei membri del Signore, grazie al cui aiuto e guida è stato possibile preparare questo volume, è quindi di 137,9 miglia (Giovanni 6:60,61; Matt. 20:11).


:risata: :conf: :cer:

Per i dettagli: http://www.infotdgeova.it/storia/stadi.php
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12373
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

il 12 Giugno ?

Messaggiodi Vieri » 04/06/2018, 11:53

Achille ha scritto:
l "profeta" è in fibrillazione.
La nuova data profetica è il prossimo 12 giugno.

Io ho già prenotato per le ferie dal 30 Giugno e non mi preoccupo più di tanto........ :ironico:

Relativamente a queste osservazioni:
Comunque, se stiamo attenti alla cultura americana, soprattutto nelle produzioni cinematografiche, notiamo come i "mangia hambuerger" siano intrisi di fine del mondo.... Film con disastri naturali, invasioni aliene, super virus, ribellione di macchine, guerre atomiche, zombi, chi più ne ha più ne metta.
E vedo come la loro cultura sia proprio ispirata al libro dell'Apocalisse.

In effetti, da Netflix e da Sky ci sono spesso parecchi film di "zombi", extraterrestri cattivi e distruzioni apocalittiche.....
Pare ora che gli americani, dopo aver speso un sacco di soldi per realizzare software di realtà virtuale (molto realistici) comincino a calcare la mano su queste immani distruzioni dove l'unità di misura sono il milione di morti e la distruzione di intere città, New York e Londra le preferite...... :risata: :risata:

Si vede che hanno la coscienza sporca poichè Roma ad esempio non l'ho mai vista "in pezzi" ma forse per questo ci pensa già la Raggi.... :risata: :risata:

Ora sono serio:
Se Dio è il creatore dell'universo e molti anche in America credono ( a modo loro) anche in Gesù Cristo, non mi sono mai spiegato perchè tutti gli extraterrestri debbano essere per forza "cattivi", "mostruosi" e "superintelligenti"......e le loro astronavi supergiganti.....e mai ce ne fosse uno "buono"...... :ironico: :ironico:

E' vero che c'è (quasi) sempre un lieto fine ma il tutto, a parte la scenografia e gli effetti speciali ... puzza sempre di fesserie talmente imbecilli che nemmeno uno del "Cottolengo" spesso potrebbe inventarsi.....

A volte mi domando a quali livelli di "perversa inibizione delle cellule cerebrali" possa raggiungere la mente umana per produrre storie talmente inverosimili che nemmeno Dio si sognerebbe mai di "inventare"..... :risata: :risata: :risata:

Però, quelle ben fatte mi piacciono....ed a voi ? Sarò un perverso ?... :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5684
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 04/06/2018, 12:41

Vieri ha scritto:Se Dio è il creatore dell'universo e molti anche in America credono ( a modo loro) anche in Gesù Cristo, non mi sono mai spiegato perchè tutti gli extraterrestri debbano essere per forza "cattivi", "mostruosi" e "superintelligenti"......e le loro astronavi supergiganti.....e mai ce ne fosse uno "buono"...... :ironico: :ironico:

E' vero che c'è (quasi) sempre un lieto fine ma il tutto, a parte la scenografia e gli effetti speciali ... puzza sempre di fesserie talmente imbecilli che nemmeno uno del "Cottolengo" spesso potrebbe inventarsi.....

A volte mi domando a quali livelli di "perversa inibizione delle cellule cerebrali" possa raggiungere la mente umana per produrre storie talmente inverosimili che nemmeno Dio si sognerebbe mai di "inventare"..... :risata: :risata: :risata:

Però, quelle ben fatte mi piacciono....ed a voi ? Sarò un perverso ?... :ironico:


Dipende dal significato che vogliamo dare ai termini "buono" e "cattivo".
Diciamo che, come noi non ci preoccupiamo più di tanto se, per costruire la nostra abitazione, sterminiamo tutti gli insetti del pezzo di terreno su cui stiamo edificando, "un'intelligenza" così superiore alla nostra, tale che dovrebbe aver creato tutto l'universo, nel caso di questo dio, o effettuare viaggi interstellari, nel caso degli "alieni" non si preoccuperebbe più di tanto di sterminarci per appropriarsi delle risorse del nostro pianeta o di usarci come cavie da laboratorio... o semplicemente ignorarci. Ai loro occhi saremmo degli insetti.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1548
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 18:22

Oggi ho bloccato io il "profeta Elia". Decine di messaggi, accompagnati da foto tratte dal suo "libro". Nessuna possibilità di dialogo o di ragionamento. Proprio come avviene con i TdG ortodossi.
Mi sono stufato, anche perché i messaggi li manda anche nel cuore della notte e se mi dimentico di silenziare il cellulare...
Comunque tutto quello che scrive è una ripetizione di ciò che ha scritto in quel suo libro. Adesso attendiamo il 12 giugno, la proclamazione di "pace e sicurezza" e poi, a settembre ci sarà Armaghedon.
Per lo meno in agosto possiamo andare al mare.
Se volete essere tenuti al corrente dei prossimi eventi, scaricatevi e leggetevi il suo libro oppure contattate direttamente il "profeta". :cer:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12373
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Achille ma siamo dei masochisti ?

Messaggiodi Vieri » 04/06/2018, 18:38

Se volete essere tenuti al corrente dei prossimi eventi, scaricatevi e leggetevi il suo libro oppure contattate direttamente il "profeta". :cer:

Grazie per il cortese invito ma, come si dice: il divertimento è bello finchè dura poco"..... :risata: :risata:
Buona giornata
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5684
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Gocciazzurra » 04/06/2018, 19:11

Achille ha scritto:Oggi ho bloccato io il "profeta Elia". Decine di messaggi, accompagnati da foto tratte dal suo "libro". Nessuna possibilità di dialogo o di ragionamento. Proprio come avviene con i TdG ortodossi.
Mi sono stufato [...]
:appl: :appl: :appl:
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5381
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Precedente

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici