Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Ultima chicca gestione pedofilia

Un'analisi delle pubblicazioni passate e presenti dei TdG

Moderatore: Achille

Ultima chicca gestione pedofilia

Messaggiodi Romagnolo » 10/06/2018, 21:54

Mi sorprende che a quattro giorni dall' annuncio avvenuto in Sala, nessun sito abbia ancora riportato le ultimissime dichiarazioni in fatto di tutela dei minori da parte dell' Organizzazione Geovista; le potete trovare qui:
https://www.jw.org/it/news/sviluppi-leg ... la-minori/
Io mi sono divertito un casino a leggere tutte le migliorie apportate,....per carità tutte giuste e corrette (o quasi) ma se guardate bene....quante cose di quanto esposto veniva negli anni gridato a gran voce dagli apostatacci delle tenebre di fuori?
A voi la parola.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4869
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Studente Biblico » 11/06/2018, 23:14

Ho appena letto ed analizzato il documento in questione e vorrei esprimere la mia opinione personale a riguardo... è un' analisi critica del documento... ripeto: sono punti di vista personali e non escludo che potrei sbagliarmi su qualche punto.

Questo documento è stato redatto nello stesso identico stile di altri documenti prodotti dalla Watchtower: è un documento "Sui Generis". Divaga in alcuni tratti e rende come sempre "facoltativa" ogni azione che sia necessaria.

Quelle che seguono sono parti del testo contenuto nel documento che mi hanno personalmente colpito dandomi l'opportunità di poterci riflettere:

1 - "La tutela dei minori rappresenta per tutti i Testimoni di Geova una questione della massima rilevanza": NO! è una menzogna! A loro in realtà non interessa neanche minimamente tutelare o proteggere i minori da eventuali abusi. Per l'Organizzazione difendere la propria immagine ed il "buon nome di Geova" ha la priorità su tutto!

2 - "Gli anziani della congregazione non proteggono dalle autorità chi commette abusi su minori.": E' vero, non lo fanno... ma se gli anziani per qualche motivo non ritengono di dovere disassociare chi commette abusi, i rapporti "affettivi" e "spirituali" con tale individuo rimangono inalterati, anche se le autorità, dopo aver ritenuto colpevole l'accusato, hanno stabilito la detenzione carceraria. Nessuna collaborazione con le autorità.

3 - "In tutti i casi di abusi su minori le vittime e i loro genitori hanno il diritto di sporgere denuncia alle autorità.": In realtà non si tratta di diritto, ma si tratta di dovere, poichè ogni abuso costituisce reato penale. (aaah... giusto.. è un diritto che ti concede la Watchtower...). Oltretutto la Watchtower è sempre ligia nel rendere "facoltativa" ogni azione che in realtà sia legalmente e moralmente necessaria.

4 - "Per essere sicuri di ottemperare alle normative vigenti in materia di denuncia degli abusi su minori, quando vengono a conoscenza di un’accusa di questo tipo gli anziani consultano immediatamente la filiale dei Testimoni di Geova":
MENZOGNA!! Non vogliono "ottemperare" un bel niente! Le filiali hanno l'obbligo di nascondere (o distruggere) eventuali prove compromettenti, e difendere a tutti costi l'immagine della Watchtower!

5 - "Anche se gli anziani non hanno l’obbligo legale di sporgere denuncia alle autorità, la filiale dei Testimoni di Geova chiederà loro di sporgere denuncia se, nel caso di un minore, sussiste ancora il pericolo di subire abusi o per qualche altra valida ragione.": Non hanno l'obbligo legale? ce l'hanno eccome! Inoltre alla Filiale non importa cosa fa un disassociato, quindi non chiederà nulla... gli anziani hanno il DOVERE, Filiale o non Filiale, di sporgere denuncia, non appena venuti a conoscenza dei fatti! In realtà, dopo aver espulso il trasgressore dalla congregazione, agli anziani non importa un fico secco se costui continua a molestare alle adunanze o "nelle tenebre di fuori", poichè è considerato "persona del mondo".

6 - "Gli anziani si assicureranno inoltre che i genitori della vittima siano informati dell’accusa di abusi subiti dal minore.": Puo darsi... anche se i genitori non potranno parlarne con altri componenti della congregazione, pena la disassociazione. Sinceramente io non avrei scritto: gli anziani si assicureranno..." io avrei scritto: gli anziani informeranno...

7 - "I Testimoni di Geova pubblicano un’enorme quantità di informazioni basate sulla Bibbia per aiutare i genitori ad assolvere la loro responsabilità di tutelare ed educare i figli.": La pubblicità non manca mai...

8 - "Le congregazioni dei Testimoni di Geova non separano i figli dai genitori per fini educativi o per lo svolgimento di altre attività... le nostre congregazioni non mettono a disposizione né finanziano orfanotrofi": E qui si ribadisce (sottointeso) il concetto della predicazione come attività prioritaria di un figlio minore. Le attività ricreative ed educative sono "sconsigliate" poichè richiedono troppo tempo e riducono il tempo di propaganda a favore dell'Organizzazione. (PS. forse mi sbaglio, ma gli orfanotrofi non erano progettati per i minori orfani di padre e madre? dov'è la separazione dai genitori?)

9 - "In veste di consiglieri spirituali, cercano di ascoltare con attenzione ed empatia le vittime e di confortarle. Le vittime e le loro famiglie potrebbero decidere di consultare un esperto di salute mentale. Si tratta di una loro decisione.": Gli anziani "cercano"... dubito che possano sostituirsi agli esperti, ma se non dovessero riuscirci le famiglie "potrebbero" consultare un medico. Come si evince dal testo, consultare un medico per aiutare i minori che hanno subito un abuso, è FACOLTATIVO, non viene data alcuna importanza alla questione poichè è preferibile che ci si rivolga agli anziani...

10 - "Gli anziani non chiederanno mai alle vittime di abusi sessuali su minori di esporre l’accusa in presenza del presunto abusante.": Infatti, non lo chiederanno.. lo faranno e basta!

11 - "Se la vittima lo preferisce, l’accusa potrà essere presentata sotto forma di dichiarazione scritta": Sarà poi consegnata alle autorità codesta dichiarazione scritta dalla vittima?

12 - "Gli abusi su minori costituiscono un grave peccato": Credevo fosse anche un grave reato... forse una dimenticanza...

13 - "...gli anziani esamineranno i fatti alla luce delle Scritture. Si tratta di una procedura puramente religiosa attuata dagli anziani... e che concerne esclusivamente l’appartenenza alla confessione dei Testimoni di Geova": Ma che bugiardi! Nessuna procedura religiosa, in realtà sono dei veri e propri "TRIBUNALI interni"... niente di più anti-scritturale... e illegale!

14 - "L’intervento degli anziani in un’accusa di abusi sessuali su minori non sostituisce l’intervento delle autorità": Nella pratica no... ma l'intento è proprio quello!

15 - "Se si stabilisce che una persona colpevole di abusi sessuali su minori è pentita e continuerà a far parte della congregazione, verranno imposte delle limitazioni alle attività della persona nell’ambito della congregazione": Certo, sarebbe possibile se NON fosse stata fatta denuncia alle autorità... in caso contrario saranno le autorità stesse ad imporre "limitazioni" al colpevole. Tra l'altro, le "limitazioni" non sono a tempo indeterminato.

16 - "...gli anziani informeranno i genitori dei minori della congregazione della necessità di tenere sotto controllo i contatti che i propri figli hanno con la persona": COSA!!?? Forse non ho capito bene... o forse si...

17 - "Una persona che ha commesso abusi sessuali su minori non sarà idonea per ricevere alcun privilegio nella congregazione né per ricevere una posizione di responsabilità nella congregazione per molti anni, se mai lo sarà": Sarà cosa? idonea? ma se diviene idoneo come può non essere idoneo? Non riceverà incarichi di responsabilità per molti anni? Ma ne siamo proprio sicuri?

18 - "Questo documento è a disposizione dei componenti della congregazione che lo richiedono.": E' cosa buona e giusta... io avrei scelto di rendere disponibile la Circolare del 1° settembre 2017... ma è solo una mia opinione personale...

Se ritenete che sia in errore o abbia frainteso fatemelo sapere.
“Non c’è infatti niente di nascosto che non sarà rivelato, e non c’è nulla di accuratamente occultato che non verrà allo scoperto.” (Marco 4:22)

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi deliverance1979 » 12/06/2018, 8:13

Studente Biblico ha scritto:Ho appena letto ed analizzato il documento in questione e vorrei esprimere la mia opinione personale a riguardo... è un' analisi critica del documento... ripeto: sono punti di vista personali e non escludo che potrei sbagliarmi su qualche punto.

Questo documento è stato redatto nello stesso identico stile di altri documenti prodotti dalla Watchtower: è un documento "Sui Generis". Divaga in alcuni tratti e rende come sempre "facoltativa" ogni azione che sia necessaria.

Quelle che seguono sono parti del testo contenuto nel documento che mi hanno personalmente colpito dandomi l'opportunità di poterci riflettere:

1 - "La tutela dei minori rappresenta per tutti i Testimoni di Geova una questione della massima rilevanza": NO! è una menzogna! A loro in realtà non interessa neanche minimamente tutelare o proteggere i minori da eventuali abusi. Per l'Organizzazione difendere la propria immagine ed il "buon nome di Geova" ha la priorità su tutto!

2 - "Gli anziani della congregazione non proteggono dalle autorità chi commette abusi su minori.": E' vero, non lo fanno... ma se gli anziani per qualche motivo non ritengono di dovere disassociare chi commette abusi, i rapporti "affettivi" e "spirituali" con tale individuo rimangono inalterati, anche se le autorità, dopo aver ritenuto colpevole l'accusato, hanno stabilito la detenzione carceraria. Nessuna collaborazione con le autorità.

3 - "In tutti i casi di abusi su minori le vittime e i loro genitori hanno il diritto di sporgere denuncia alle autorità.": In realtà non si tratta di diritto, ma si tratta di dovere, poichè ogni abuso costituisce reato penale. (aaah... giusto.. è un diritto che ti concede la Watchtower...). Oltretutto la Watchtower è sempre ligia nel rendere "facoltativa" ogni azione che in realtà sia legalmente e moralmente necessaria.

4 - "Per essere sicuri di ottemperare alle normative vigenti in materia di denuncia degli abusi su minori, quando vengono a conoscenza di un’accusa di questo tipo gli anziani consultano immediatamente la filiale dei Testimoni di Geova":
MENZOGNA!! Non vogliono "ottemperare" un bel niente! Le filiali hanno l'obbligo di nascondere (o distruggere) eventuali prove compromettenti, e difendere a tutti costi l'immagine della Watchtower!

5 - "Anche se gli anziani non hanno l’obbligo legale di sporgere denuncia alle autorità, la filiale dei Testimoni di Geova chiederà loro di sporgere denuncia se, nel caso di un minore, sussiste ancora il pericolo di subire abusi o per qualche altra valida ragione.": Non hanno l'obbligo legale? ce l'hanno eccome! Inoltre alla Filiale non importa cosa fa un disassociato, quindi non chiederà nulla... gli anziani hanno il DOVERE, Filiale o non Filiale, di sporgere denuncia, non appena venuti a conoscenza dei fatti! In realtà, dopo aver espulso il trasgressore dalla congregazione, agli anziani non importa un fico secco se costui continua a molestare alle adunanze o "nelle tenebre di fuori", poichè è considerato "persona del mondo".

6 - "Gli anziani si assicureranno inoltre che i genitori della vittima siano informati dell’accusa di abusi subiti dal minore.": Puo darsi... anche se i genitori non potranno parlarne con altri componenti della congregazione, pena la disassociazione. Sinceramente io non avrei scritto: gli anziani si assicureranno..." io avrei scritto: gli anziani informeranno...

7 - "I Testimoni di Geova pubblicano un’enorme quantità di informazioni basate sulla Bibbia per aiutare i genitori ad assolvere la loro responsabilità di tutelare ed educare i figli.": La pubblicità non manca mai...

8 - "Le congregazioni dei Testimoni di Geova non separano i figli dai genitori per fini educativi o per lo svolgimento di altre attività... le nostre congregazioni non mettono a disposizione né finanziano orfanotrofi": E qui si ribadisce (sottointeso) il concetto della predicazione come attività prioritaria di un figlio minore. Le attività ricreative ed educative sono "sconsigliate" poichè richiedono troppo tempo e riducono il tempo di propaganda a favore dell'Organizzazione. (PS. forse mi sbaglio, ma gli orfanotrofi non erano progettati per i minori orfani di padre e madre? dov'è la separazione dai genitori?)

9 - "In veste di consiglieri spirituali, cercano di ascoltare con attenzione ed empatia le vittime e di confortarle. Le vittime e le loro famiglie potrebbero decidere di consultare un esperto di salute mentale. Si tratta di una loro decisione.": Gli anziani "cercano"... dubito che possano sostituirsi agli esperti, ma se non dovessero riuscirci le famiglie "potrebbero" consultare un medico. Come si evince dal testo, consultare un medico per aiutare i minori che hanno subito un abuso, è FACOLTATIVO, non viene data alcuna importanza alla questione poichè è preferibile che ci si rivolga agli anziani...

10 - "Gli anziani non chiederanno mai alle vittime di abusi sessuali su minori di esporre l’accusa in presenza del presunto abusante.": Infatti, non lo chiederanno.. lo faranno e basta!

11 - "Se la vittima lo preferisce, l’accusa potrà essere presentata sotto forma di dichiarazione scritta": Sarà poi consegnata alle autorità codesta dichiarazione scritta dalla vittima?

12 - "Gli abusi su minori costituiscono un grave peccato": Credevo fosse anche un grave reato... forse una dimenticanza...

13 - "...gli anziani esamineranno i fatti alla luce delle Scritture. Si tratta di una procedura puramente religiosa attuata dagli anziani... e che concerne esclusivamente l’appartenenza alla confessione dei Testimoni di Geova": Ma che bugiardi! Nessuna procedura religiosa, in realtà sono dei veri e propri "TRIBUNALI interni"... niente di più anti-scritturale... e illegale!

14 - "L’intervento degli anziani in un’accusa di abusi sessuali su minori non sostituisce l’intervento delle autorità": Nella pratica no... ma l'intento è proprio quello!

15 - "Se si stabilisce che una persona colpevole di abusi sessuali su minori è pentita e continuerà a far parte della congregazione, verranno imposte delle limitazioni alle attività della persona nell’ambito della congregazione": Certo, sarebbe possibile se NON fosse stata fatta denuncia alle autorità... in caso contrario saranno le autorità stesse ad imporre "limitazioni" al colpevole. Tra l'altro, le "limitazioni" non sono a tempo indeterminato.

16 - "...gli anziani informeranno i genitori dei minori della congregazione della necessità di tenere sotto controllo i contatti che i propri figli hanno con la persona": COSA!!?? Forse non ho capito bene... o forse si...

17 - "Una persona che ha commesso abusi sessuali su minori non sarà idonea per ricevere alcun privilegio nella congregazione né per ricevere una posizione di responsabilità nella congregazione per molti anni, se mai lo sarà": Sarà cosa? idonea? ma se diviene idoneo come può non essere idoneo? Non riceverà incarichi di responsabilità per molti anni? Ma ne siamo proprio sicuri?

18 - "Questo documento è a disposizione dei componenti della congregazione che lo richiedono.": E' cosa buona e giusta... io avrei scelto di rendere disponibile la Circolare del 1° settembre 2017... ma è solo una mia opinione personale...

Se ritenete che sia in errore o abbia frainteso fatemelo sapere.


No, tutto ok, bravo, si vede che hai studiato.... :ironico: :ironico: :ironico: :appl: :appl: :appl:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4888
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Achille » 12/06/2018, 17:17

Queste direttive servono a sopperire alle lacune messe in evidenza dalle indagini svolte dagli enti esterni, come la Commissione australiana, che hanno trovato molto carente la politica dei TdG sul modo di gestire gli abusi sui minori.
Nel rapporto conclusivo della suddetta Commissione si legge che «sulla base degli elementi di prova davanti alla Commissione Reale, non riteniamo che le misure cautelari o di protezione disponibili all'interno dell'organizzazione dei Testimoni di Geova siano sufficienti per proteggere un bambino vittima di abuso sessuale o di altri bambini nella comunità in cui il minore è l'unico testimone per l'abuso e l'autore non confessa». ( http://www.childabuseroyalcommission.go ... tudy-No-29 )
Ci sono volute le persone del "mondo di satana" per far loro emanare direttive più adeguate alla protezione dei minori.
Un'implicita ammissione, queste nuove direttive, che le precedenti erano carenti e che i bambini non sono stati sufficientemente tutelati.
E questo era qualcosa che i cosiddetti apostati dicevano da molti anni.
Si pensi per esempio alle denunce di Bill Bowen, del sito "Silents lambs", che sono state sempre ignorate dalla WTS ( http://www.silentlambs.org/ ).
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 12/06/2018, 21:13

Bella disamina Studente Biblico, :ok: e anche Achille ha centrato il punto in questione, ovvero che molti dei punti esposti in quella pagina jw.org sono chiari riferimenti a quanto quei cattivacci e menzogneri degli Apostati vanno gridando da anni!!!
Ad esempio che fossse alquanto riprovevole che un abusato minorenne dovesse confermare le accuse davanti allo stesso accusato, l' ho letto un sacco di volte in questi anni sui siti dove si contestava questa prassi....ora finalmente l' hanno accettata!
Mi ha colpito in primis il fatto che si deve ricorrere all' autorità secolare come suggerito da Paolo in Romani per fronteggiare i reati...poichè l' abuso ad un minore è un reato!
Finalmente dico io! Sono 4 anni che penso innanzi tutto proprio questo....chi commette un reato del genere deve imprescindibilmente vedersela con la giustizia secolare, a cui si affiancherà sì quella religiosa ma per le sole ricadute tipicamente interne.
Per rendere bene l' idea di come un tempo la presunta Organizzazione di Dio che Egli guida col suo spirito santo fosse "lontanissima" dalle norme attuali riporto parte della Testimonianza di Barbara Anderson presente qui sul sito a questo link https://www.infotdgeova.it/esperienze/anderson.php
inerente a quando incominciò a scoprire l' esistenza di questa agghiacciante realtà degli abusi ai minori e di come funzionavano le cose all' epoca.
La dimostrazione che quello appena narrato non era un caso isolato di molestie nei confronti di figli di testimoni di Geova, fu data dall'autorizzazione di una serie di articoli che apparvero nell'edizione del 22 giugno 1985 di Svegliatevi!, il cui titolo di copertina diceva: "Molestie sessuali ai bambini: l'incubo di tutte le madri". A motivo della mia precedente esperienza con il Reparto Scrittori sapevo con certezza che la Società non avrebbe mai dedicato una serie di articoli dedicati ad un problema del genere se non vi fosse stato un incremento delle molestie sessuali verso i bambini nell'ambito dell'organizzazione e se non si fosse resa conto che i suoi dirigenti avevano bisogno di provvedere istruzioni ai genitori su come proteggere i loro figli dalle molestie e anche su come individuare i segni che tali molestie avevano luogo. Ma, triste a dirsi, tali articoli erano sporadici e in essi venivano fornite scarne informazioni su come aiutare sia chi doveva fornire assistenza che le vittime a fronteggiare situazioni del genere; né fu emanata una direttiva che prevedesse l'immediata denuncia alle autorità......Come seppi da Harry, Mary tentò il suicidio nel 1992, dopo aver accettato l'invito di recarsi al Reparto Scrittori, e nel 2003 ebbi una lunga conversazione con lei sui motivi della sua venuta da noi. Lei mi mostrò una corrispondenza privata che le aveva spedito Lee mentre preparava gli articoli.

Non discutemmo dell'articolo su Svegliatevi!, ma di cose di più ampio interesse, quali le accuse di abusi sessuali sui bambini commessi da testimoni di Geova, accuse troppo numerose per poterle ignorare. Appresi successivamente che era stata un'eccezione alla regola dei testimoni di Geova delle nostre congregazioni quella di informare le autorità delle accuse. Comunque, per quanto io ne sappia, nessuno del Reparto Scrittori era dispiaciuto del fatto che le accuse non fossero comunicate alle autorità perché eravamo, me compresa, dell'opinione che "l'Organizzazione di Dio" possiede strumenti migliori per risolvere problemi del genere rispetto alle autorità secolari. Inoltre, sapevamo che andare dalle autorità voleva dire lavare i nostri panni sporchi in pubblico e ciò avrebbe recato biasimo sulla reputazione dei testimoni di Geova. All'inizio tali accuse erano trattate segretamente dai comitati giudiziari della congregazione. (Quando gli anziani vengono a conoscenza di una trasgressione da parte di uno dei loro membri, si riuniscono e nominano tre o più di loro come comitato giudiziario per trattare la questione). Però, se le accuse delle vittime sono messe in dubbio, e ai pedofili non viene impartita nessuna disciplina, triste a dirsi alle vittime non rimane che starsene zitte, pena gravi conseguenze disciplinari. Di conseguenza, alcuni ne uscivano profondamente amareggiati, ma rimanevano in silenzio convinti che ciò che era accaduto loro era un caso eccezionale nell'organizzazione Watchtower. Ai Testimoni delusi veniva detto di "Aspettare Geova", poiché Lui avrebbe asciugato tutte le loro lacrime nella futura terra paradisiaca..... All'interno del profondo santuario delle congregazioni e delle circoscrizioni, i piccoli e sporchi segreti continuavano e, per alcune ragioni sconosciute, la protezione dei violentatori continuava come se niente fosse. Un segreto particolarmente disgustoso riguardava le istruzioni personali inviate nel 1992 da un membro del Corpo Direttivo, che secondo Harry altri non era che Ted Jaracz, ad alcuni selezionati e ben noti sorveglianti di distretto e di circoscrizione, perché si riunissero e costringessero le vittime degli abusi a non dir nulla di ciò che avevano subito, altrimenti sarebbero stati disassociati.... Dopo aver lasciato New York, sarei stata capace di continuare a star zitta e quieta dopo quello che avevo appreso sugli scandali tenuti nascosti degli abusi sessuali sui bambini all'interno dell'Organizzazione? Sapevo che se avessi permesso alla mia "compassione" di far sapere all'esterno ciò che accadeva, sarei stata disassociata.....dopo pochi mesi dal mio ritorno a casa, seppi che nella locale congregazione del nostro territorio nel passato recente vi era stato un insolito aumento dei casi di accuse di molestie sessuali e anche di confessioni, ma che nessuna di loro era stata portata all'attenzione delle autorità E se era tremendo sapere che accadevano cose del genere, era veramente agghiacciante sapere che i casi di abusi sessuali sui bambini erano affidati nelle mani di uomini che sapevano poco o niente sul come comportarsi in simili circostanze.....Il periodo dal 1992 in poi fu per me molto difficile a causa delle confuse procedure della Watchtower riguardanti gli abusi sessuali nei confronti dei bambini, e questo perché mi sfuggiva ciò che era invece ovvio, e cioè che i dirigenti dell'organizzazione trattavano i casi di abusi sui minori esattamente come quelli di ubriachezza o fornicazione. Mi resi conto che gli anziani non avrebbero proceduto a nessun accertamento sulle accuse di molestie sessuali sui bambini, sebbene tutti i casi del genere dovrebbero essere riferiti alle autorità perché la violenza sessuale sui minori è un crimine, una forma di stupro, un punto, questo, che la Società non sembra abbia compreso pienamente. La polizia si occupa dei crimini, gli anziani dei peccati! Se gli anziani hanno bisogno di precise istruzioni sulle procedure di disassociazione verso chi compie tali abusi, allora dovrebbe essere chiaro che le istruzioni devono riguardare solo tale fattispecie. Gli anziani non sono magistrati. Se sono necessari due testimoni necessari per accertare che è stato commesso un abuso che determini la disassociazione del responsabile, potrebbe anche andar bene, ma soltanto dopo che sono state informate le autorità di ciò che è successo.

Bello quest' ultimo pezzo...tocca al nodo la questione: i dirigenti dell'organizzazione trattavano i casi di abusi sui minori esattamente come quelli di ubriachezza o fornicazione.
Per decenni i fratelli di cristo responsabili di provvedere sano cibo spirituale...non sapevano riconoscere la gravità che comportava un Reato...da quella di un comune Peccato ( per quanto serio).
Meno male che esiste il mondo di Satana,...perchè se le vittime di pedofili dovevano lasciarsi proteggere dalla sola organizzazione di Geova....poveri loro!
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4869
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi anima » 14/06/2018, 14:01

quale annuncio ? :spieg: :boh:
Mi presento
La vita non si spiega; si vive. (Luigi Pirandello)



Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4205
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Romagnolo » 14/06/2018, 18:45

Annuncio fatto nell' adunanza infrasettimanale che diceva dove trovare su jw.org il link che ho postato .
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4869
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Luciano » 16/06/2018, 6:53

Non trovo sul documento nel sul sito la data di entrata in vigore di queste posizioni in tema di pedofilia.
Se così fosse farebbero apparire queste come consolidate da tempo.

Non si fa nessun accenno alla regola dei due testimoni;
presumo che questa sia tuttora il capostipite,
non la si può abrogare perchè ci perderebbero la faccia
nè, per lo stesso motivo la si può menzionare.

ciao
Avatar utente
Luciano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3378
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 16/06/2018, 17:15

La regola dei due testimoni l'hanno eliminata solo sulla carta perchè molto criticata dalle persone del "mondo", ma nella realtà è ancora in vigore.
CONSAPEVOLE
Nuovo Utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47


Torna a Pubblicazioni della WatchTower

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici