Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

La "buona notizia" che predicano...

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

La "buona notizia" che predicano...

Messaggiodi Achille » 10/07/2018, 18:06

Immagine
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12236
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Gocciazzurra » 10/07/2018, 18:20

Eh sì! Geova è proprio un Dio di amore...
Immagine

La libertà è un vago concetto. (Otto von Bismarck)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5308
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi VictorVonDoom » 10/07/2018, 19:54

Ma no, ma no, brutto apostata che non sei altro!
Questa rivista è del 1952, non conta più nulla. Adesso Geova ha cambiato idea e non sterminerà anche i ragazzini... forse!
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1434
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Socrate69 » 10/07/2018, 21:36

VictorVonDoom ha scritto:Ma no, ma no, brutto apostata che non sei altro!
Questa rivista è del 1952, non conta più nulla. Adesso Geova ha cambiato idea e non sterminerà anche i ragazzini... forse!

A proposito di vecchie pubblicazioni... Se ciò che scrivevano in passato è da considerarsi superato perché sostituito da "nuova luce" (come molti difensori dicono), allora tanto vale iniziare già da ora a considerare fasulli i loro scritti presenti , che tanto lo saranno in modo effettivo trà qualche anno :ironico: :ironico:
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3672
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Achille » 11/07/2018, 6:26

VictorVonDoom ha scritto:Ma no, ma no, brutto apostata che non sei altro!
Questa rivista è del 1952, non conta più nulla. Adesso Geova ha cambiato idea e non sterminerà anche i ragazzini... forse!
In quegli anni erano meno... diplomatici e dicevano senza tanti giri di parole quello che credevano e che tuttora credono.

Anche in pubblicazioni recenti lasciano intendere che i figli devono necessitare del "merito santificante" dei genitori per sfuggire alla distruzione per mano di Dio.
Per esempio:

*** w16 agosto p. 16 par. 14 Come avere un matrimonio felice ***
Che il coniuge non Testimone se ne renda conto o no, è “santificato” per il fatto di essere sposato con un servitore di Geova. I figli della coppia sono considerati “santi” e si trovano così sotto la protezione divina


In quest'altra pubblicazione, del 1982, c'è un chiaro riferimento al passo di Ezechiele dove si dice di massacrare tutti i fanciulli/bambini che non hanno il "segno" sulla fronte:

*** w82 15/2 pp. 29-30 par. 13 “Che cosa m’impedisce d’esser battezzato?” ***
Dio appone un ‘segno’ su tali ragazzi considerandoli “santi”, finché rispondono e ubbidiscono ai genitori credenti


Qui poi sono molto espliciti nel dire che i bambini che non hanno il "segno" verranno massacrati:

*** w87 15/4 pp. 12-13 par. 12 Pace con Dio mediante la dedicazione e il battesimo ***
12 I giovani dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di battezzarsi? Ebbene, ricordate che nella visione Geova disse ai sei uomini armati: “Dovete uccidere vecchio, giovane e vergine e fanciulletto e donne, fino alla rovina. Ma non vi accostate ad alcun uomo sul quale è il segno”. (Ezechiele 9:6) Naturalmente, i bambini troppo piccoli per dedicarsi sono protetti dal “segno” del genitore, purché quest’ultimo si dia da fare per educare i figli nell’amore di Geova ed essi si mostrino ubbidienti. (1 Corinti 7:14) Ma, se un figlio è abbastanza intelligente da prendere una decisione personale ed è giunto a uno stadio in cui “sa fare il bene”, non crediate che continuerà a beneficiare del “segno” del genitore a tempo indefinito.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12236
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi VictorVonDoom » 11/07/2018, 7:28

Socrate69 ha scritto:A proposito di vecchie pubblicazioni... Se ciò che scrivevano in passato è da considerarsi superato perché sostituito da "nuova luce" (come molti difensori dicono), allora tanto vale iniziare già da ora a considerare fasulli i loro scritti presenti , che tanto lo saranno in modo effettivo trà qualche anno :ironico: :ironico:


Esattamente! E' questo il punto!
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1434
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici