Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Simpatia per i Testimoni di Geova

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

Simpatia per i Testimoni di Geova

Messaggiodi brisa » 03/02/2011, 9:43

Ricercatore77 ha scritto:Siamo tutti curiosi di sapere qualcosa in più su di te.
Vediamo, cosa posso dire?
Ho le mie convinzioni religiose naturalmente, ma difficilmente ne parlo. Conosco i testimoni di Geova da più di 30 anni e devo confessare che mi piacciono molto come persone. Leggo questo forum saltuariamente da molto tempo ma non avevo mai avuto il desiderio di intervenire, poi circa 3 settimane fa ho letto una cosa che al 99% sapevo essere non corretta e allora ho pensato di iscrivermi per dire la mia, ma poi l'argomento ha preso tutta un'altra strada e il mio commento sarebbe stato fuori luogo così ho pensato che non era più il caso di intervenire. Nel frattempo però mi sono iscritto e così ho pensato anche che non era male presentarsi, ma è probabile che non parteciperò frequentemente al forum.

Però ringrazio ancora per il caloroso benvenuto :ciao:
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 03/02/2011, 9:50

Ti piacciono i Testimoni come persone, affermi, perchè?
Mi trovi perplessa così come avessi affermato mi piacciono i Buddisti, i Cattolici, e così via come persone.
Ogni persona è un insieme di diverse cose: esperienze, sentimenti, passioni, cultura, capacità di relazionarsi,ecc, ognuno diverso dall'altro, può un'appartenenza religiosa globalizzare le persone in un'unica categoria?
Mi piacerebbe che, voglia e tempo, ti permettessero di svolgere il tema.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi brisa » 03/02/2011, 10:52

Gabriella Prosperi ha scritto:Ti piacciono i Testimoni come persone, affermi, perchè?
Mi trovi perplessa così come avessi affermato mi piacciono i Buddisti, i Cattolici, e così via come persone.
Ogni persona è un insieme di diverse cose: esperienze, sentimenti, passioni, cultura, capacità di relazionarsi,ecc, ognuno diverso dall'altro, può un'appartenenza religiosa globalizzare le persone in un'unica categoria?
Mi piacerebbe che, voglia e tempo, ti permettessero di svolgere il tema.
Gabriella
Nella mia esperienza personale mi sento di affermare che per quanto riguarda i testimoni di Geova una sorta di globalizzazione comportamentale esiste. Naturalmente non posso escludere che la stessa cosa non si verifichi anche in altri gruppi religiosi ma mi limito alle questioni che conosco. Come ho scritto li conosco da molto tempo, conosco alcune dinamiche interne, conosco a grandi linee quasi tutte le loro credenze, con alcuni di loro si è instaurata nel tempo anche una certa forma di amicizia, e sebbene non posso certo dire che mi stanno tutti simpatici allo stesso modo mi sento però in grado di catalogarli, proprio come gruppo, come brave persone.

Rimanendo a livello locale non mi sento di fare la stessa generalizzazione con i cattolici, questo perché anche se indubbiamente esiste una linea sia dottrinale che morale ufficiale della Chiesa, di fatto i cattolici sono un gruppo troppo eterogeneo per poter dire, a mio avviso, che mi piacciono come persone. Insomma, posso essere un santo ed essere cattolico, ma posso essere un mafioso ed essere cattolico comunque. Posso avere la stessa moglie da 50 anni e non averla mai tradita ed essere cattolico, ma potrei anche essermi sposato 6 volte e aver fornicato allegramente ma essere cattolico lo stesso. In questo modo mi riesce difficile poter dire che i cattolici mi piacciono come persone.

Il mio commento comunque non aveva lo scopo di esaltare una certa religione sull’altra, so bene che le brave persone ci sono dappertutto. Ne conosco a bizzeffe. :ok:
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 03/02/2011, 11:23

brisa ha scritto:Il mio commento comunque non aveva lo scopo di esaltare una certa religione sull’altra, so bene che le brave persone ci sono dappertutto. Ne conosco a bizzeffe. :ok:

Non era questo che mettevo in discussione, ma la uniformità che riscontri nei Testimoni tanto da farteli apparire come una categoria a parte della razza umana.
Non hai mai riflettuto che questa uniformità nello strato superficiale, apparente (nel senso di apparire), significhi anche una soppressione di quelle che sono le normali diversità?
Hai mai pensato che questa volontà d'un gruppo di uniformarsi a tutti gli altri appartenenti a quel medesimo gruppo possa esser significativo di qualcosa che va oltre l'ideologia religiosa?
A me fa paura e ti invito a leggere questa pagina.
http://www.infotdgeova.it/dicono.php
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi arwen » 03/02/2011, 11:29

Gabriella Prosperi ha scritto:
arwen ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:Ciao, di Bologna pure tu?
Gabriella


Solo solo 1 piccolo dubbio.............penso che la mortadella ti piaccia molto! Ciao! :ciao: :welcome:

Non molto, anche se vivo nella capitale dell'insaccato. :mrgreen:
La domanda è perchè nell'avatar di brisa ci sono le due torri e brisa, in dialetto bolognese, vuol dire no.
Gabriella

Lo so ,lo so, era diretta a Brisa la domanda! ciao
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Barfedio » 03/02/2011, 16:05

brisa ha scritto:Leggo questo forum saltuariamente da molto tempo ma non avevo mai avuto il desiderio di intervenire, poi circa 3 settimane fa ho letto una cosa che al 99% sapevo essere non corretta e allora ho pensato di iscrivermi per dire la mia, ma poi l'argomento ha preso tutta un'altra strada e il mio commento sarebbe stato fuori luogo così ho pensato che non era più il caso di intervenire.
A volte gli argomenti vengono ripresi anche a distanza di mesi.
Se ritieni che abbiamo scritto qualcosa di inesatto, non esitare a dircelo: errare umanm est ... e noi siamo umani :strettamano:
Puoi aprire un 3D nel forum principale. :ciao:
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Michele Ginanneschi » 03/02/2011, 16:20

:biinfo: :buona partecip: :ilovejesus:
L'impossibile non esiste.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=2207
Avatar utente
Michele Ginanneschi
Utente Junior
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 14/02/2010, 0:18
Località: Piombino (LI)

Messaggiodi serenè » 03/02/2011, 19:38

brisa ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:Ti piacciono i Testimoni come persone, affermi, perchè?
Mi trovi perplessa così come avessi affermato mi piacciono i Buddisti, i Cattolici, e così via come persone.
Ogni persona è un insieme di diverse cose: esperienze, sentimenti, passioni, cultura, capacità di relazionarsi,ecc, ognuno diverso dall'altro, può un'appartenenza religiosa globalizzare le persone in un'unica categoria?
Mi piacerebbe che, voglia e tempo, ti permettessero di svolgere il tema.
Gabriella
Nella mia esperienza personale mi sento di affermare che per quanto riguarda i testimoni di Geova una sorta di globalizzazione comportamentale esiste. Naturalmente non posso escludere che la stessa cosa non si verifichi anche in altri gruppi religiosi ma mi limito alle questioni che conosco. Come ho scritto li conosco da molto tempo, conosco alcune dinamiche interne, conosco a grandi linee quasi tutte le loro credenze, con alcuni di loro si è instaurata nel tempo anche una certa forma di amicizia, e sebbene non posso certo dire che mi stanno tutti simpatici allo stesso modo mi sento però in grado di catalogarli, proprio come gruppo, come brave persone.

Rimanendo a livello locale non mi sento di fare la stessa generalizzazione con i cattolici, questo perché anche se indubbiamente esiste una linea sia dottrinale che morale ufficiale della Chiesa, di fatto i cattolici sono un gruppo troppo eterogeneo per poter dire, a mio avviso, che mi piacciono come persone. Insomma, posso essere un santo ed essere cattolico, ma posso essere un mafioso ed essere cattolico comunque. Posso avere la stessa moglie da 50 anni e non averla mai tradita ed essere cattolico, ma potrei anche essermi sposato 6 volte e aver fornicato allegramente ma essere cattolico lo stesso. In questo modo mi riesce difficile poter dire che i cattolici mi piacciono come persone.

Il mio commento comunque non aveva lo scopo di esaltare una certa religione sull’altra, so bene che le brave persone ci sono dappertutto. Ne conosco a bizzeffe. :ok:
Bhè, allora mi piacerebbe che tu ti esprimessi in merito all' ostracismo che praticano nei confronti dei fuoriusciti ! Come relazioni questo loro atteggiamento con il fatto che sono brave persone ? Lo sai che da quando ho lasciato i tdg la mia famiglia mi ha voltato le spalle e non mi chiamano nemmeno per sapere se sono ancora viva ? Sono brave persone fino a quando la wts non gli dice di smettere di ascoltare il cuore e applicare le sue regole rigide !! Puoi conoscerli anche da cent' anni , ma se non sei dentro il loro mondo ,non li conosci mai abbastanza. :ciao: :biinfo: :strettamano:
UNA COINCIDENZA E' UNA COINCIDENZA , DUE COINCIDENZE SONO DUE COINCIDENZE , MA TRE COINCIDENZE SONO UNA PROVA . (A. EINSTEIN )
Avatar utente
serenè
Utente Junior
 
Messaggi: 691
Iscritto il: 30/08/2010, 0:30

Messaggiodi brisa » 04/02/2011, 9:38

Gabriella Prosperi ha scritto:
brisa ha scritto:Il mio commento comunque non aveva lo scopo di esaltare una certa religione sull’altra, so bene che le brave persone ci sono dappertutto. Ne conosco a bizzeffe. :ok:

Non era questo che mettevo in discussione, ma la uniformità che riscontri nei Testimoni tanto da farteli apparire come una categoria a parte della razza umana.
Non hai mai riflettuto che questa uniformità nello strato superficiale, apparente (nel senso di apparire), significhi anche una soppressione di quelle che sono le normali diversità?
Hai mai pensato che questa volontà d'un gruppo di uniformarsi a tutti gli altri appartenenti a quel medesimo gruppo possa esser significativo di qualcosa che va oltre l'ideologia religiosa?
A me fa paura e ti invito a leggere questa pagina.
http://www.infotdgeova.it/dicono.php" target="_blank" target="_blank
Gabriella
Ma d'altra parte, non la riscontri anche tu la stessa uniformità? Se non esistesse che logica potrebbe mai avere la critica che vi proponete attraverso questo forum? Tale critica non deriva forse dal fatto che i testimoni di Geova agiscono secondo alcune prassi e dottrine comuni?
Ciò nonostante, io in tale uniformità percepisco l'aspetto positivo, quello che spinge i testimoni di Geova ad agire secondo valori morali che nel loro complesso approvo ed apprezzo, e che me li fanno piacere come persone. Non vedo mancanza di peculiarità personali, non le vedo come persone che la pensano allo stesso modo su ogni argomento o che hanno gli stessi interessi. Questa è l'idea che mi sono fatto nel tempo. :sorriso:
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi brisa » 04/02/2011, 9:44

serenè ha scritto: Bhè, allora mi piacerebbe che tu ti esprimessi in merito all' ostracismo che praticano nei confronti dei fuoriusciti ! Come relazioni questo loro atteggiamento con il fatto che sono brave persone ? Lo sai che da quando ho lasciato i tdg la mia famiglia mi ha voltato le spalle e non mi chiamano nemmeno per sapere se sono ancora viva ? Sono brave persone fino a quando la wts non gli dice di smettere di ascoltare il cuore e applicare le sue regole rigide !! Puoi conoscerli anche da cent' anni , ma se non sei dentro il loro mondo ,non li conosci mai abbastanza. :ciao: :biinfo: :strettamano:
Questione delicata quella dell'ostracismo. Sebbene non lo giustifichi però non mi basta per etichettare i testimoni di Geova come cattive persone.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi arwen » 04/02/2011, 9:53

Sai Brisa, io non ti capisco, fai di tutta l'erba 1 fascio, parli dei tdg come 1 razza a parte...quando ovunque puoi trovare delle brave persone, non solo una "facciata". Anch'io ho 1 parente che è tdg, non posso dire nè che sia una brava ne una cattiva persona, come ognuno di noi, ha le sue pecche ed i suoi difetti. Veramente non capisco il tuo modo di ragionare....boh :boh:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Barfedio » 04/02/2011, 10:20

brisa ha scritto:Questione delicata quella dell'ostracismo. Sebbene non lo giustifichi però non mi basta per etichettare i testimoni di Geova come cattive persone.
Forse il paragone non calza a pennello, ma considero i tdg PORTATORI SANI DI UN VIRUS.
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 04/02/2011, 10:28

Come già ti è stato detto, non basta frequentarli da "esterno", bisogna entrare nel meccanismo per comprendere appieno cosa e come viene imposto con la parola uniformità.
Ho detto imposto a ragion veduta, perchè chi non si uniforma alle direttive è fuori dal gruppo, isolato, considerato una cattiva compagnia e se ne raccomanda la frequentazione unicamente per "ragioni di servizio", ovvero predicazione.
E bada che per non uniforme, non intendo peccatore, ma chi sceglie un modo d'abbigliarsi, ad esempio.
C'è poi da intendersi su cosa è l'uniformità di cui parliamo, perchè una cosa è la comunione d'intenti, un fine comune, altra cosa, ben diversa e deleteria è l'omologazione fin dei più intimi pensieri, delle apparenze, il soffocare desideri e attitudini lecite perchè non gradite nella "comune moralità" del clan.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi arwen » 04/02/2011, 10:40

Gabriella Prosperi ha scritto:Come già ti è stato detto, non basta frequentarli da "esterno", bisogna entrare nel meccanismo per comprendere appieno cosa e come viene imposto con la parola uniformità.
Ho detto imposto a ragion veduta, perchè chi non si uniforma alle direttive è fuori dal gruppo, isolato, considerato una cattiva compagnia e se ne raccomanda la frequentazione unicamente per "ragioni di servizio", ovvero predicazione.
E bada che per non uniforme, non intendo peccatore, ma chi sceglie un modo d'abbigliarsi, ad esempio.
C'è poi da intendersi su cosa è l'uniformità di cui parliamo, perchè una cosa è la comunione d'intenti, un fine comune, altra cosa, ben diversa e deleteria è l'omologazione fin dei più intimi pensieri, delle apparenze, il soffocare desideri e attitudini lecite perchè non gradite nella "comune moralità" del clan.
Gabriella


Come sempre molto chiara Gabriella!. Non vorrei offendere nessuno, ma a me questo Brisa mi sa tanto di "cavallo di troia"....boh, sicuramente mi sbaglierò! :mrgreen:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi brisa » 04/02/2011, 11:42

Gabriella Prosperi ha scritto:Come già ti è stato detto, non basta frequentarli da "esterno", bisogna entrare nel meccanismo per comprendere appieno cosa e come viene imposto con la parola uniformità.
Ho detto imposto a ragion veduta, perchè chi non si uniforma alle direttive è fuori dal gruppo, isolato, considerato una cattiva compagnia e se ne raccomanda la frequentazione unicamente per "ragioni di servizio", ovvero predicazione.
E bada che per non uniforme, non intendo peccatore, ma chi sceglie un modo d'abbigliarsi, ad esempio.
C'è poi da intendersi su cosa è l'uniformità di cui parliamo, perchè una cosa è la comunione d'intenti, un fine comune, altra cosa, ben diversa e deleteria è l'omologazione fin dei più intimi pensieri, delle apparenze, il soffocare desideri e attitudini lecite perchè non gradite nella "comune moralità" del clan.
Gabriella
Al di là del fatto che non puoi sapere quanto e in che misura io li abbia frequentati in questi 30 e passa anni, è evidente che vediamo la cosa da punti di vista differenti. Continuo a considerarle brave persone e continuano a piacermi molto. :sorriso:
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Lizzy75 » 04/02/2011, 12:13

:bnvto: Beh, i cattolici effettivamente sono tanti ma molti sono cattolici praticanti che credono in Dio anche molto di più dei tdg, specialmente i missionari e coloro che capiscono che la fede è anche aiutare il prossimo, amore e la pratica della carità insegnata da Gesù.... Trovo che anche molti tdg siano un po' ipocriti per il loro modo di fare che spesso si oppone alle direttive della WTS, e poi lo nascondono alla WTS stessa, giusto per far vedere. Ciao
Ultima modifica di Lizzy75 il 04/02/2011, 12:25, modificato 1 volta in totale.
Lizzy75
 

Messaggiodi Barfedio » 04/02/2011, 12:21

A nò migha capì sì'nt piason Brisa i nostor discors o noietor.(scritto in maccheronico causa mancanza degli accenti e simboli giusti sulle vocali)
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 04/02/2011, 12:32

Mha, come dice lui stesso, Brisa s'accontenta dell'equazione Testimoni di Geova=brave persone, non gli interessa svolgere il tema che le brave persone non dipendono da ciò in cui credono e che i valori morali, volendolo, li hanno tutti.
Dice, se ho ben compreso, che mentre non potrebbe fare la stessa operazione con, ad esempio, i cattolici, poichè tra i battezzati ci son pure i criminali, è certo che tra i Testimoni non ne esistono.
Nè che quel che è dimostrato sia un culto che sopprime alcune libertà individuali, abbia valenza tra le sue frequentazioni.
Lasciamogli dunque le sue certezze, visto che, a mio parere, ne è felice.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi arwen » 04/02/2011, 12:57

Gabriella Prosperi ha scritto:Mha, come dice lui stesso, Brisa s'accontenta dell'equazione Testimoni di Geova=brave persone, non gli interessa svolgere il tema che le brave persone non dipendono da ciò in cui credono e che i valori morali, volendolo, li hanno tutti.
Dice, se ho ben compreso, che mentre non potrebbe fare la stessa operazione con, ad esempio, i cattolici, poichè tra i battezzati ci son pure i criminali, è certo che tra i Testimoni non ne esistono.
Nè che quel che è dimostrato sia un culto che sopprime alcune libertà individuali, abbia valenza tra le sue frequentazioni.
Lasciamogli dunque le sue certezze, visto che, a mio parere, ne è felice.
Gabriella

Peccato che ci siano tanti bei pedofili anche li in mezzo...Gabry per fav. dagli i link....e Brisa, ho amici che sono cattolici praticanti con la P maiuscola, molto ma molto meglio di alcuni tdg. Uno di questi si è passato il suo unico mese di ferie in agosto, in africa a costruire 1 scuola e a scavare 1 pozzo....ciapa e porta a cà. Ciao
P.s. non capisco cosa ci fai qui.
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi brisa » 04/02/2011, 16:03

Barfedio ha scritto:A nò migha capì sì'nt piason Brisa i nostor discors o noietor.(scritto in maccheronico causa mancanza degli accenti e simboli giusti sulle vocali)
Veramente ho solo detto che i testimoni di Geova mi piacciono come persone, ma a quanto pare per qualcuno ho detto un'eresia. :boh:
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 04/02/2011, 16:11

No, non hai detto eresie solo che è un'affermazione molto generica, come se io dicessi che le persone col maglione rosso sono sicuramente meglio delle altre.
Ecco tutto.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi brisa » 04/02/2011, 16:36

Gabriella Prosperi ha scritto:No, non hai detto eresie solo che è un'affermazione molto generica, come se io dicessi che le persone col maglione rosso sono sicuramente meglio delle altre.
Ecco tutto.
Gabriella
Non è così generica, perchè non ho detto che i testimoni di Geova sono sicuramente meglio degli altri, ma che a me piacciono, e se avessi detto che a me le persone col maglione rosso piacciono, non vedo cosa avrei detto di così strano da doverlo giustificare, sarebbe una questione di gusti personali. Mi piacciono le norme morali e alcuni punti di vista che i testimoni di Geova propugnano, e siccome abbiamo stabilito sufficientemente che sono piuttosto uniformi nel loro modo di pensare e agire, allora non mi sembra strano che nel loro insieme mi piacciano. Non credo di fare peccato mortale.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 04/02/2011, 16:52

Eddai, continui a battere sull'eresia e sul peccato, su, nessuno qui ne ha parlato e sarebbe, quantomeno, fuoriluogo.
Cerchiamo, se vuoi, di entrare in discorsi seri.
Le norme e gli insegnamenti che i Testimoni propugnano, per esempio:
proviamo a discorrerne e a farne un paragone esegetico e morale con altre confessioni, tanto per stabilire se sono uniche o se trovano riscontro altrove.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi serenè » 04/02/2011, 18:20

Le buone norme morali che tanto ti piacciono dei tdg , non sono una loro invenzione , sono molto semplicemente scritte nella Bibbia ; chiunque la leggesse con attenzione sarebbe spronato ad attuarle nella propria vita , come succede a tanta brava gente che non è tdg ma vuole mettere in pratica gli insegnamenti del Cristo. E poi chi ti appare una brava persona ,potrebbe non esserlo lontano da occhi indiscreti ; e te ne potrei raccontare delle belle al riguardo......! Sono stata anch'io 30 anni nei tdg ; ma da tdg, che è diverso ! :ciao: :ilovejesus:
UNA COINCIDENZA E' UNA COINCIDENZA , DUE COINCIDENZE SONO DUE COINCIDENZE , MA TRE COINCIDENZE SONO UNA PROVA . (A. EINSTEIN )
Avatar utente
serenè
Utente Junior
 
Messaggi: 691
Iscritto il: 30/08/2010, 0:30

Messaggiodi daniela47 » 04/02/2011, 19:25

Mi piacciono le norme morali e alcuni punti di vista che i testimoni di Geova propugnano, e siccome abbiamo stabilito sufficientemente che sono piuttosto uniformi nel loro modo di pensare e agire, allora non mi sembra strano che nel loro insieme mi piacciano. Non credo di fare peccato mortale.


Peccato che, molto, troppo spesso, tutti quelle "norme morali che propugnano" e di cui fanno oggetto di propaganda sia nelle adunanze, sia alle porte della gente, vengono con facilità disattese.
Ma il bello è che, pur non seguendole, e quì c'è una tale ricchezza di esempi...., pretendono di far credere alla gente che sono tutti UNIFORMI nel seguirle..........
IPOCRISIA che vendono a tonnellate.


Tutte le religioni hanno norme morali e sani principi, bisogna vedere quanti le seguono.........
Al contrario di tutte le altre la W.T. non solo, come tutti, predicano bene e razzolano male, ma hanno
l'arroganza unita ad una buona mistificazione di negare - negare - sempre negare. E così negando
ci hanno sguazzato molto a lungo....

I fatti concreti, ora, sono in grado di dare prove vissute che è perfettamente inutile NEGARE
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi giggio1951 » 04/02/2011, 19:31

Sai fami alcuni esempi di norme morali che ti piacciono e che non piacciano ad altri?
giggio1951
Nuovo Utente
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 22/07/2009, 17:21

Messaggiodi Barfedio » 04/02/2011, 19:50

Ok Brisa, allora vediamo se ho capito qualcosa.
Dici che ti piacciono i tdg, così come potrebbe piacerti chi indossa un maglione rosso.
Che ti piacciono per le norme morali, per quello che diffondono e perché sono brave persone.
Inoltre scrivi: "Non vedo mancanza di peculiarità personali, non le vedo come persone che la pensano allo stesso modo su ogni argomento o che hanno gli stessi interessi."
Forse bisognerà fare una bella precisazione: i tdg, chi più chi meno, sono sottoposti a controllo mentale. Non c'é bisogno di scomodare illustri psicologi, perché la stessa WT$ ce lo dice quando pubblicizza "Come sviluppare la nuova personalità", ovvero 'soffoca e metti da parte quella tua naturale ed al suo posto mettici quella che ti dico io'.
Stabilito questo, risulta automatico che tutti i tdg si uniformano alle direttive della WT$, e chi non lo fa viene disassociato.
Sostanzialmente quasi tutti i tdg sono brave persone, ma NON SONO LORO STESSI.
DEVONO far vedere che sono brave persone, anche quelli che bravi non sono.
Quindi abbiamo 7 milioni di persone che "recitano" la parte delle brave persone, convinte di esserlo.
Molti di loro però sentono il richiamo della vecchia personalità (lasciamo stare Satana che fa inciampare, per favore) e tendono a comportamenti non conformi alle direttive.
Quasi 40.000 disassociati ogni anno per pratiche immorali, confermano quanto sopra. E sono solo quelli che confessano o vengono scoperti. La punta dell'iceberg, il resto é sommerso.
Possiamo quindi affermare che quello che si vede é una bella vernice lucida, ma sotto ... non dico ci sia solo del marcio, c'é anche quello, ma c'é una massa di gente tdg che mostra di essere ciò che non é.
E queste sono le persone che ti piacciono.
Persone che non sono quelle che appaiono.
Se però tu affermassi che UNA PARTE di loro sono veramente così, sarei d'accordo con te. Ma solo una parte, temo molto piccola. Sono coloro che non hanno bisogno di sviluppare una nuova personalità perché ce l'anno di natura.
E se, nonostante tutto, rimarrai della tua idea, la rispetterò.
PS: ti avevo fatto una domanda relativa al tuo primo intervento; ti va di rispondere?
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi brisa » 07/02/2011, 9:20

Barfedio ha scritto:PS: ti avevo fatto una domanda relativa al tuo primo intervento; ti va di rispondere?
Non ho ben capito a quale domanda ti riferisci, ti andrebbe di rifarmela?
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Barfedio » 07/02/2011, 11:23

brisa ha scritto:Non ho ben capito a quale domanda ti riferisci, ti andrebbe di rifarmela?

LA DOMANDA ERA QUESTA
Barfedio ha scritto:Se ritieni che abbiamo scritto qualcosa di inesatto, non esitare a dircelo: errare umanUm est ... e noi siamo umani

E SI RIFERIVA A ...
brisa ha scritto:... poi circa 3 settimane fa ho letto una cosa che al 99% sapevo essere non corretta e allora ho pensato di iscrivermi per dire la mia, ma poi l'argomento ha preso tutta un'altra strada e il mio commento sarebbe stato fuori luogo così ho pensato che non era più il caso di intervenire.
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi brisa » 07/02/2011, 12:07

Barfedio ha scritto:
brisa ha scritto:Non ho ben capito a quale domanda ti riferisci, ti andrebbe di rifarmela?

LA DOMANDA ERA QUESTA
Barfedio ha scritto:Se ritieni che abbiamo scritto qualcosa di inesatto, non esitare a dircelo: errare umanUm est ... e noi siamo umani

E SI RIFERIVA A ...
brisa ha scritto:... poi circa 3 settimane fa ho letto una cosa che al 99% sapevo essere non corretta e allora ho pensato di iscrivermi per dire la mia, ma poi l'argomento ha preso tutta un'altra strada e il mio commento sarebbe stato fuori luogo così ho pensato che non era più il caso di intervenire.
OK, era riferito al commento di un'utente che QUI aveva scritto: "Nel caso la cerimonia civile precedesse di qualche giorno la festa, tieni conto che per i Testimoni, finché non vi é 'la benedizione' dei Testimoni, anche se solo con la festa, non dovreste avere rapporti fino a quel momento!!!!! "

A me non risulta che sia così, e a te?
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Prossimo

Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici