Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Suicidi nei TDG in Italia

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

Suicidi nei TDG in Italia

Messaggiodi Amore e Psiche » 21/09/2012, 11:31

e' possibile stabilire il numero dei TDG suicidatesi in Italia ? :piange: :triste: :help: :inca: :test:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi Verdemare » 21/09/2012, 14:01

Amore e Psiche ha scritto:e' possibile stabilire il numero dei TDG suicidatesi in Italia ? :piange: :triste: :help: :inca: :test:


A parte che il numero non si sa dove andarlo a prendere, ma poi, cosa ne fai? Ti serve per il servizio, per caso?! :pred: :risatina:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3690
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi mario » 21/09/2012, 14:41

Pultroppo sono sempre molto, molto pochi. Da cosa lo possiamo dedurre? Basta vedere quanti ti vengono a rompere la domenica mattina.
È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Avatar utente
mario
Utente Junior
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 11/01/2011, 17:00

Messaggiodi nelly24 » 21/09/2012, 14:42

Troppi!
Verdemare ha scritto:l numero non si sa dove andarlo a prendere
Forse negli archivi segreti della WT$?
Chissá se qualcuno si domanda come mai qualcuno che appartiene al popolo piú felice del mondo si toglie la vita. Cosa lo spinge a farlo? Probabilmente chiudono il fascicolo con la solita spiegazione: nascondeva qualcosa, non era abbastanza spirituale..... Per non compromettere il "buon nome" dell´Organizzazione non fanno domande, non ne parlano.... :triste:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Brambilla Bruna » 21/09/2012, 14:51

maria ha scritto:Pultroppo sono sempre molto, molto pochi. Da cosa lo possiamo dedurre? Basta vedere quanti ti vengono a rompere la domenica mattina.



perchè vorresti che le persone si suicidassero ???..perchè appartengono hai testimoni??? e non ti disturbono alla DOMENICA ???
non so forse ho capito io male ..io spero.. :sorriso:
uno che si suicida è una persona disperata ricorda ..
non sopporta più nulla..e nulla gli è caro .. :sorriso:
personalmente piango per loro ..avrebbero potuto salvarsi ..
e non hanno trovato la forza ho una mano che stringeva la sua .. :ok: :fiori e bacio: :timido:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Naaman » 21/09/2012, 15:26

maria ha scritto:Pultroppo sono sempre molto, molto pochi. Da cosa lo possiamo dedurre? Basta vedere quanti ti vengono a rompere la domenica mattina.


come "battuta" non fa ridere...ed un pò mi intristisce anche. :triste: :piange:
Naaman
Utente Senior
 
Messaggi: 1026
Iscritto il: 27/04/2011, 13:11

Messaggiodi mario » 21/09/2012, 15:44

battuta infelice, come la domanda.
da dove si potrebbe capire il numero dei suicidi? di sicuro non dagli archivi, simili episodi non si registrano. La gente che compie un simile gesto esula dal tipo di credo che professa.
È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Avatar utente
mario
Utente Junior
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 11/01/2011, 17:00

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 21/09/2012, 15:52

maria ha scritto:battuta infelice, come la domanda.
da dove si potrebbe capire il numero dei suicidi? di sicuro non dagli archivi, simili episodi non si registrano. La gente che compie un simile gesto esula dal tipo di credo che professa.

Non direi che sia una domanda infelice, forse posta in modo ingenuo, ma chi ha vissuto il culto sa bene che molte sue regole non facilitano certo chi è in uno stato depressivo.
Tuttavia, una statistica in merito non credo ci sia perchè le cause di un suicidio non sono mai semplici ed il più delle volte a una situazione gia' di per sè compromessa, basta poco per far si che precipiti.
E' quindi, mio parere, che non si possa pretendere di risalire ad una causa per spiegare l'effetto.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi winniethepooh91 » 22/09/2012, 16:09

Mi hai fatto venire in mente un suicidio di un Testimone di Geova allo stadio di Roma avvenuto nel 2001. Io assistetti anche a quell'assemblea! Avevo soltanto 10 anni! Come passa il tempo!
winniethepooh91
 

Messaggiodi Mauro » 22/09/2012, 16:20

winniethepooh91 ha scritto:Mi hai fatto venire in mente un suicidio di un Testimone di Geova allo stadio di Roma avvenuto nel 2001. Io assistetti anche a quell'assemblea! Avevo soltanto 10 anni! Come passa il tempo!


Parli di questa notizia? http://archiviostorico.corriere.it/2001 ... 2720.shtml

P.S.:
L'avevo già segnalata qui http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... d=10297769

Mauro
Avatar utente
Mauro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2538
Iscritto il: 16/07/2009, 12:33
Località: Genova

Messaggiodi winniethepooh91 » 22/09/2012, 16:30

Mauro ha scritto:
winniethepooh91 ha scritto:Mi hai fatto venire in mente un suicidio di un Testimone di Geova allo stadio di Roma avvenuto nel 2001. Io assistetti anche a quell'assemblea! Avevo soltanto 10 anni! Come passa il tempo!


Parli di questa notizia? http://archiviostorico.corriere.it/2001 ... 2720.shtml

P.S.:
L'avevo già segnalata qui http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... d=10297769

Mauro


Sì Mauro mi riferivo a quest'episodio!
winniethepooh91
 

Messaggiodi Achille » 22/09/2012, 17:44

In un forum americano - http://www.jehovahs-witness.net/watchto ... you-recall - due ore fa, hanno chiesto quanti TdG che si sono suicidati erano conosciuti dai partecipanti.
Ci sono state finora 9 risposte e sono stati menzionati diversi casi di suicidio di cui i membri di quel forum sono a conoscenza.

Avere una risposta "sicura" ad una domanda come questa è impossibile: bisognerebbe avere accesso agli archivi della WTS, dove questi tragici fatti vengono certamente registrati.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13818
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Mauro » 22/09/2012, 18:48

Negli Stati uniti addirittura esiste un numero il "National Suicide Prevention Lifeline" 1-800-273-8255...

Questo è il video



Mauro
Avatar utente
Mauro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2538
Iscritto il: 16/07/2009, 12:33
Località: Genova

Messaggiodi paolo76 » 23/09/2012, 22:21

Credo anch'io che non si possa fare una stima ufficiale!
Anche perche' come ha detto Gabriella e' impossibile stabilire le cause di un gesto del genere!
La religione puo' essere parte del problema, ma magari non la causa!

Paolo76
Avatar utente
paolo76
Utente Junior
 
Messaggi: 725
Iscritto il: 21/09/2009, 20:28

Messaggiodi daniela47 » 27/11/2012, 19:34

Achille Lorenzi ha scritto:In un forum americano - http://www.jehovahs-witness.net/watchto ... you-recall - due ore fa, hanno chiesto quanti TdG che si sono suicidati erano conosciuti dai partecipanti.
Ci sono state finora 9 risposte e sono stati menzionati diversi casi di suicidio di cui i membri di quel forum sono a conoscenza.

Avere una risposta "sicura" ad una domanda come questa è impossibile: bisognerebbe avere accesso agli archivi della WTS, dove questi tragici fatti vengono certamente registrati.

Achille


Il fatto stesso che di questo argomento si interessano in diversi contesti, avrà pure un significato specifico di accostamento alla W.T.
Le incidenze di casi di suicidio nei TDG, anche se non si può sapere la motivazione più articolata, ma porta parecchio a pensare
che questa religione possa avere CERTE RESPONSABILITAì in merito.
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Asia » 27/11/2012, 19:42

il suicidio e la forte depressione che ad esso porta, è purtroppo un dramma dei tempi moderni.
e coinvolge tutti, testimoni di geova,cattolici, atei .
Piu' aumentano le prospettive di vita serena e agiata,piu'pare che la depressione sembra attaccarci.
A volte bastano poche cure ,prescritte da uno psichiatra per tornare ad essere se stessi ,a volte non bastano.
Il tunnel in cui a volte finiamo ci porta, ci puo' portare al suicidio o al tentativo di suicidio.e aumentano i casi di adolescenti che si suicidano
é di ieri la notizia di un quindicenne e si è tolto la vita perche' i compagni di scuola ne facevano lo zimbello della classe.
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Messaggiodi daniela47 » 27/11/2012, 19:46

Si parla di una forte incidenza di suicidi tra i TDG!!!
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Asia » 27/11/2012, 19:47

ho capito.
non credo che tra i tdg ci siano piu' suicidi che da altre parti
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Messaggiodi Asia » 27/11/2012, 19:49

è un dramma che ci coinvolge tutti
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Messaggiodi daniela47 » 27/11/2012, 19:50

Asia ha scritto:ho capito.
non credo che tra i tdg ci siano piu' suicidi che da altre parti


Te lo hanno detto i TDG ?
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Asia » 27/11/2012, 19:50

no , i centri di igiene mentale
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Messaggiodi daniela47 » 27/11/2012, 19:53

Asia ha scritto:no , i centri di igiene mentale


NO! I centri di Igiene Mentale non possono certo avere una statistica dei TDG.
Cosa vai implicando i Centri di Igiene Mentale.
Siccome sono a stretto contatto con il Dipartimento di Sicurezza Sanitaria vorrà dire che chiederò da dove sono usciti simili dichiarazioni.
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Asia » 27/11/2012, 19:56

quando qualcuno desidera avere l'ultima parola, è bene dargliela
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Messaggiodi daniela47 » 27/11/2012, 19:57

Asia ha scritto:quando qualcuno desidera avere l'ultima parola, è bene dargliela



Qui non si tratta di ultima parola.
Se hai voluto implicare strutture Pubbliche, per rafforzare le tue conclusioni, la cosa va al di là dell'ultima parola.
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 28/11/2012, 20:13

I C.I.M. Centri di Igiene Mentale non si sognano neppure di avere statistiche del genere.
Tra l'altro il mondo dei TDG, sanno bene come è chiuso ermeticamente soprattutto su questi punti così FORTI.
Ma non sarà certo un caso se in molti cercano di saperne di più sui suicidi nel mondo dei TDG.
Se non ci fosse un nesso, in nessuna misura, nessuno si sognarebbe di parlarne, ma da quello che è stato postato più sopra, c'è materiale che fa pensare.
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Dnick » 29/11/2012, 21:59

Notizie di tdg suicidi ne abbiamo sentite e non sono neanche tanto rare,
anzi se si considera che “a loro dire” appartengono al popolo felice ed eletto
da Dio, con l’unica fratellanza mondiale, sono anche troppi.
E la Società WTS ne è a conoscenza.

Ma la domanda da porsi è:
Come può un gruppo che si definisce benedetto da geova ad esempio di felicità per gli altri,
annoverare diversi casi di suicidi al punto che qualcuno cerca di fare delle statistiche?

Generalmente chi tenta il suicidio, si trova in un momento della vita in cui non riesce più a trovare un senso alla propria esistenza, ormai senza emozioni, sopraffatto da una profonda insoddisfazione, che si tramuta in depressione.
Non crede più a niente e a nessuno, disincantato, i sogni sono svaniti ma peggio ancora
non prova amore nemmeno verso se stesso.

I motivi di tale scelta possono essere molteplici,
e dagli accertamenti dei casi si sono evidenziati motivi,
per "vendetta",
quei casi in cui la persona non si sente più amata e considerata,
convinta che un gesto estremo come quello di togliersi la vita, potrà far sì che gli altri si accorgano finalmente di lui e vendicarsi dell'indifferenza o della cattiveria di amici e parenti o innamorata costretti a vivere tutta la loro vita, nel rimorso.
Per "amore".
come la perdita di una persona tanto amata,dove la mancanza ed il dolore può essere così forte da decidere di porre fine alla propria esistenza in quanto, particolarmente dipendente affettivamente dall’altro.
“ esistenziali “
Dove la scarsa stima di sé porta ha dei cambiamenti abitudinali tendenti all’isolamento e come detto precedentemente non si crede più in se stesso e negli altri e in nessuno, oppresso da sensi di colpa e vergogna.
“disperazione” ,
causata da una delusione avuta in un settore in cui a basato tutta la sua vita .


Ma se questi motivi accomunano persone di diverse età, cultura, fede, ceto sociale e razza,
l’ ideologia geovista, a causa del tipo di insegnamento, ne potrebbe amplificare
la valenza, in quei soggetti, per così dire predisposti,
ma li potrebbe creare anche in quei soggetti che per loro sfortuna si sono fatti attirare da queste false illusioni e che hanno una sensibilità più accentuata.
Se si insegna che la verità la si trova solo nel CD che è l’unico canale con geova,
chi può dire quali conseguenze potrebbero sollevarsi in coloro che scoprono che sono andati dietro
a favole di uomini, che non hanno nulla a che fare con Dio, dopo aver buttato anni e anni della propria vita andando in rovina rinunciando
a lavori , passioni, a loro congeniali e più redditizi e soddisfacenti ma indotti a rinunciare,
e una volta aperto gli occhi subire anche le perdite dei propri familiari e amici di una vita
perché non crede più?

E chi può dire le conseguenze di chi, afflitto dai sensi di colpa, per aver amato una del mondo,
e costretto con un retaggio pressante a rinunciare per non subire una perdita maggiore ?
Cosa dire di un bambino cresciuto con pane e terrore di un geova,
distruttore e vendicativo, per un non nulla, incazzoso per certi giocattoli, cartoni,e certe frequentazioni.
Quale autostimastima potrà mai avere se un giorno avrebbe dei dubbi e delle incertezze,
e quanli sensi di colpa crescerebbe quando si inizia l’adolescenza
e i primi impulsi ormonali, cose dovrà assorbire per cose che per la stragrande
maggioranza delle persone sono cose normali e fisiologiche, mentre lui non ha
la possibilità di confidarsi con i fratelli e sorelle di fede, e tanto meno con persone estranee alla sua religione.
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Giovanni64 » 30/11/2012, 8:19

Asia ha scritto:il suicidio e la forte depressione che ad esso porta, è purtroppo un dramma dei tempi moderni.
e coinvolge tutti, testimoni di geova,cattolici, atei .
Piu' aumentano le prospettive di vita serena e agiata,piu'pare che la depressione sembra attaccarci.
A volte bastano poche cure ,prescritte da uno psichiatra per tornare ad essere se stessi ,a volte non bastano.
Il tunnel in cui a volte finiamo ci porta, ci puo' portare al suicidio o al tentativo di suicidio.e aumentano i casi di adolescenti che si suicidano
é di ieri la notizia di un quindicenne e si è tolto la vita perche' i compagni di scuola ne facevano lo zimbello della classe.


C'è anche una forma di bullismo internettiano che porta a dire per esempio che "un prete che molesta non fa notizia
è quasi la norma". Quando conviene i drammi dei tempi moderni coinvolgono tutti, testimoni di geova, cattolici, atei. Quando non conviene coinvolgono solo alcuni. Quando conviene ci si appella ad improbabili statistiche e quando non conviene ci si conforma al più becero dei luoghi comuni.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3233
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi nike » 30/11/2012, 9:07

maria ha scritto:Pultroppo sono sempre molto, molto pochi. Da cosa lo possiamo dedurre? Basta vedere quanti ti vengono a rompere la domenica mattina.


cattiveria gratuita
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Junior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi daniela47 » 30/11/2012, 9:34

Giovanni64 ha scritto:
Asia ha scritto:il suicidio e la forte depressione che ad esso porta, è purtroppo un dramma dei tempi moderni.
e coinvolge tutti, testimoni di geova,cattolici, atei .
Piu' aumentano le prospettive di vita serena e agiata,piu'pare che la depressione sembra attaccarci.
A volte bastano poche cure ,prescritte da uno psichiatra per tornare ad essere se stessi ,a volte non bastano.
Il tunnel in cui a volte finiamo ci porta, ci puo' portare al suicidio o al tentativo di suicidio.e aumentano i casi di adolescenti che si suicidano
é di ieri la notizia di un quindicenne e si è tolto la vita perche' i compagni di scuola ne facevano lo zimbello della classe.


C'è anche una forma di bullismo internettiano che porta a dire per esempio che "un prete che molesta non fa notizia
è quasi la norma". Quando conviene i drammi dei tempi moderni coinvolgono tutti, testimoni di geova, cattolici, atei. Quando non conviene coinvolgono solo alcuni. Quando conviene ci si appella ad improbabili statistiche e quando non conviene ci si conforma al più becero dei luoghi comuni.


Vedi Giovanni, il paradosso è che per sviare da quello che è l'argomento del post, ci si attacca ad avvalersi di centri pubblici, mettendoli in bocca statistiche inesistenti.
Ma questo è veramente da rimarcare!!!
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Asia » 30/11/2012, 9:40

Amore e Psiche ha scritto:e' possibile stabilire il numero dei TDG suicidatesi in Italia ? :piange: :triste: :help: :inca: :test:

amore e psiche,dato che la societa' torre di guardia non ti da' neppure il numero di quanti si disassociano o che semplicemente se ne vanno,figurati se ti da' una notizia del genere.
ma è a loro che dovresti chiedere
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Prossimo

Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici